Telemarketing, le difese del cittadino

di Valentina Frediani - Scadenza in arrivo per comunicare le vecchie banche dati al Garante: i titolari del trattamento dati dovranno fare chiarezza. Come arginare le chiamate indesiderate?

Roma – Scade il 4 aprile 2009 l’obbligo di comunicazione all’Autorità Garante in materia di protezione dei dati personali della detenzione, da parte delle società che svolgono attività di marketing, di banche dati costituite anteriormente al primo agosto 2005. Le società dovranno dunque non solo dare la predetta comunicazione ma anche indicare l’intento di voler utilizzare tali dati per attività promozionali, specificando eventualmente se il trattamento dati possa essere effettuato per conto di terzi.

È noto come il Decreto Milleproroghe abbia a suo tempo previsto la possibilità per aziende e call center di contattare utenti per fare promozione ed offerte commerciali sino al 31 dicembre 2009 utilizzando esclusivamente banche dati costituite sulla base di elenchi telefonici precedenti al primo agosto 2005. A seguito di tale previsione l’Autorità Garante in materia di protezione dati personali ha stabilito, emanando il 18 marzo scorso apposito provvedimento , prescrizioni specifiche cui dovranno attenersi i titolari di banche dati sottoposte alle proroghe concesse con il predetto decreto.

Anzitutto sarà onere dei call center, o comunque dei titolari del trattamento dati, documentare adeguatamente l’avvenuta costituzione della banca dati anteriormente al primo agosto 2005, conservando la documentazione a sostegno di tale data certa presso la sede legale del titolare; è poi fatto divieto al titolare cedere a qualunque titolo (dunque nemmeno gratuitamente) i suddetti dati a terzi.

Nel caso in cui inoltre alla chiamata effettuata nei confronti di un utente quest’ultimo manifesti la volontà di opporsi al trattamento effettuato (e quindi di non voler più ricevere nessuna chiamata) sarà obbligatorio per il call center (o la società di gestione del telemarketing) registrare la predetta opposizione dando anche specifica comunicazione circa l’identificativo dell’operatore nonché della relativa operazione compiuta (in sostanza con questo obbligo il Garante intende responsabilizzare il call center ed i propri operatori costringendoli ad una identificazione che consenta all’utente di poter eventualmente risalire all’operatore stesso nel caso in cui la sua opposizione al trattamento venga ignorata).

I titolari del trattamento sono infine costretti a non “approfittare” della chiamata effettuata prima del 31 dicembre 2009, per raccogliere un consenso specifico al protrarre le chiamate dopo il 31 dicembre, non potendo conferire l’informativa generalmente dovuta né assumere il relativo consenso.

Se si riceve dunque una chiamata indesiderata cosa si può pretendere dall’operatore dall’altra parte del telefono? Si può in sostanza chiedere di essere cancellati e non ricontattati pretendendo di avere il dato identificativo di chi ci sta chiamando, che sarà poi responsabile di una eventuale mancata cancellazione unitamente al titolare del trattamento. Il tutto appare molto elaborato… chissà se sarà comunque funzionale allo scopo ovvero essere meno “molestati” telefonicamente con proposte di ogni genere specialmente relative proprio alla telefonia!

Avv. Valentina Frediani
www.consulentelegaleinformatico.it
www.consulentelegaleprivacy.it

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • florin david scrive:
    romania
    iutup
  • zzz scrive:
    Scusa Vincenzo..
    Ma di liste definitive delle migliori X cose ce ne sono a miliardi.Dov'è la novità ?Di cosa parla questo articolo ? Mi sono perso qualche doppio senso ?Vince'... io te lo dico: alla prossima chiamo Luca Annunziata e ti faccio cancellare l'articolo per spam.Uomo avvisato.
  • gerry scrive:
    Bill O'Reilly Flips Out
    Dilettante, ne ha di strada da fare prima di raggingere Mosconi
    • Giggi Giggi scrive:
      Re: Bill O'Reilly Flips Out
      - Scritto da: gerry
      Dilettante, ne ha di strada da fare prima di
      raggingere
      MosconiXXXXX $io !
  • tirimpomper o scrive:
    anche in italia
    a XXXXXXX siamo messi bene...http://www.youtube.com/watch?v=5mG2upqZdCM
  • Jurtes scrive:
    Ma sono emerite XXXXXXX
    tristissimo2. 1 pupo che morde il dito all'altro (XXXXXXX che ridere)3. 1 neretto che fa finta di cantare sulla canzone di un baritono (ma veramente fa ridere ?)4. il dancing baby che pietà che poi è vecchio come Noèboh..
    • Fuffa scrive:
      Re: Ma sono emerite XXXXXXX
      - Scritto da: Jurtes
      3. 1 neretto che fa finta di cantare sulla
      canzone di un baritono (ma veramente fa ridere
      ?)- Non è una cosa che deve fare ridere...- Non fa finta di cantare, è proprio lui canzone sua...La critica ci poteva stare, peccato che poi si capisce che non sai neanche cosa stai criticando...
    • 2BallsSpazi ali scrive:
      Re: Ma sono emerite XXXXXXX
      La 10 è fantastica!
    • cheimporta scrive:
      Re: Ma sono emerite XXXXXXX
      sono d'accordo essere fesserie, ma almeno loro le fanno.In Italia, invece, ci manca questa cultura di fare cose 'strane'. Certo, abbiamo grandi stilisti, abbiamo la Ferrari che è un esempio unico al mondo di tecnologia e design, qualche altro esempio, ma poi? Il vuoto!
      • in cauda venenum scrive:
        Re: Ma sono emerite XXXXXXX
        - Scritto da: cheimporta
        sono d'accordo essere fesserie, ma almeno loro le
        fanno.
        In Italia, invece, ci manca questa cultura di
        fare cose 'strane'. Certo, abbiamo grandi
        stilisti, abbiamo la Ferrari che è un esempio
        unico al mondo di tecnologia e design, qualche
        altro esempio, ma poi? Il
        vuoto!Eh sì, la cultura di fare cose strane mi mancava, è proprio quello che l'Italia non si deve fare scappare per fare il salto di qualità (rotfl)(rotfl)(rotfl)
        • nocoldin scrive:
          Re: Ma sono emerite XXXXXXX
          La 84 è assurda!
          • Mariuolo scrive:
            Re: Ma sono emerite XXXXXXX
            - Scritto da: nocoldin
            La 84 è assurda!se cerchi come matrix (escludendo il film ovviamente) ne trovi a decine... ma vedi solo quelle orientali.C'è n'è anche una versione italiana, ma molto più scadente.
      • gerry scrive:
        Re: Ma sono emerite XXXXXXX
        - Scritto da: cheimporta
        sono d'accordo essere fesserie, ma almeno loro le
        fanno.
        In Italia, invece, ci manca questa cultura di
        fare cose 'strane'. Maccio Capatonda e Germano Mosconi dove li metti? (rotfl)
    • Anonimo Codardo scrive:
      Re: Ma sono emerite XXXXXXX
      Leggendo il titolo dell'articolo pensavo fosse roba interessante. Invece e'... Paperissima?
      • Hert scrive:
        Re: Ma sono emerite XXXXXXX
        - Scritto da: Anonimo Codardo
        Leggendo il titolo dell'articolo pensavo fosse
        roba interessante. Invece e'...
        Paperissima?peggioè molto più triste
    • Mariuolo scrive:
      Re: Ma sono emerite XXXXXXX
      forse non hai capito bene il significato di quella lista, come anche del video dei Weezer.Non sono video che devono far ridere o piangere o cose del genere... sono video che hanno girato internet in lungo e in largo.. e in molti casi anche sconfinato.Molti di questi sono stati ripresi, copiati, rifatti, presi in giro, riportati in episodi di South Park, Simpsons, Griffin... ecc..ecc... Saranno XXXXXXX, lo sono di certo, ma hanno fatto il giro del mondo sconfinando tra i media.
    • Funz scrive:
      Re: Ma sono emerite XXXXXXX
      Tu non hai mai guardato video divertenti segnalati su qualche sito, blog, newsgroup, rete sociale, o che ti hanno inviato via mail, via IM, eccetera?io ad occhio ne avrò già visti quasi la metà, tu evidentemente ti sei appena affacciato alla Rete perché sei vecchio, sei giovane, o sei stato 10 anni in coma...si sono un perdente, stasera me li guardo (o riguardo) tutti, sicuramente è molto più divertente ed appagante che sXXXXXrmi davanti alla TV. Mi riempio lo stesso la testa di me*da, ma almeno è la me*da che voglio io e non quella che ha deciso qualcun altro :p
Chiudi i commenti