Il pieno gratis se compri Tesla Model S o Model X

Gli acquirenti di un'auto elettrica Model S o Model X di Tesla possono tornare a fare il pieno gratuitamente collegandosi alle colonnine Supercharger.
Gli acquirenti di un'auto elettrica Model S o Model X di Tesla possono tornare a fare il pieno gratuitamente collegandosi alle colonnine Supercharger.

Con l’obiettivo di scrollarsi di dosso una trimestrale che ha fatto segnare un importante passivo nel bilancio, Tesla torna a proporre uno degli incentivi all’acquisto delle sue auto elettriche più costose, lo stesso che inizialmente ne avevano spunto la diffusione. Comprando una Model S o una Model X si avrà diritto alla ricarica gratuita delle batterie presenti a bordo, ovviamente attraverso una delle colonnine della rete Supercharger.

Tesla: ricariche gratis con Model S e Model X

Il benefit non riguarda la Model 3 da qualche mese disponibile anche in Europa e che sta facendo registrare ottime vendite in termini numerici (77.634 unità nel Q2 2019). Il perché è presto detto: sebbene il veicolo sia oggi quello più richiesto dai clienti, assicura all’azienda margini di profitto inferiori. L’annuncio della possibilità di fare il pieno gratis è arrivato nel fine settimana con un post su Twitter condiviso dal profilo ufficiale del gruppo. Al momento non è dato a sapere fino a quando sarà possibile approfittare dell’offerta.

Come scritto in apertura, già negli anni scorsi Tesla aveva proposto questo tipo di incentivo, salvo poi interromperlo poiché definito dallo stesso Elon Musk come “insostenibile” dal punto di vista economico. A partire dall’1 gennaio 2017 gli acquirenti di Model S e Model X hanno avuto a disposizione ricariche free solo 400 kWh ogni anno, l’equivalente necessario a percorrere circa 1.600 Km.

Ad oggi le postazioni Supercharger installate sono 1.604 in tutto il mondo, per un numero complessivo di paline che arriva a 14.081. Il mese scorso abbiamo segnalato su queste pagine l’arrivo a Las Vegas delle prime colonnine di nuova generazione (V3), dotate di un avanzato sistema di ricarica da 250 kW in grado di trasmettere alle batteria un quantitativo di energia sufficiente per percorrere 120 Km in soli 5 minuti oppure un’autonomia per 290 Km in 15 minuti. Sono alimentate da pannelli fotovoltaici che la producono in modo pulito e rinnovabile.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti