Tetris vincerà sempre sugli umani

Lo stabiliscono alcuni matematici, che spiegano quello che i gamers di tutto il Mondo hanno imparato in lunghe ore di passione: a Tetris si perde. Senza appello


Roma – E’ uno dei games più giocati in tutto il Mondo, ne esistono decine di versioni diverse ed è un gioco che è entrato a pieno titolo nella storia dell’intrattenimento videoludico. Ora Tetris è ufficialmente un game che mette sotto pressione l’uomo e non gli consente di vincere.

Una ricerca ( qui in formato.pdf) condotta dai matematici Erik D. Demaine, Susan Hohenberger e David Liben-Nowell del Massachusetts Institute of Technology (MIT) ha messo in evidenza che la sfida rappresentata da Tetris per la mente umana è enorme e che proprio in questo si cela il fascino irresistibile del gioco.

I “mattoncini” multiforma, che dall’alto dello schermo cadono verso il basso sempre più rapidamente e accumulandosi portano inesorabilmente alla fine del gioco, secondo i ricercatori costringono i ludofili a risolvere in tempi rapidissimi calcoli molto complessi.

Si tratta di calcoli così complicati che sarebbe pressoché impossibile costruire un algoritmo con il quale un computer possa arrivare a “risolvere Tetris”. E questo nonostante il fatto che la sfida dettata da Tetris possa rappresentare un ottimo test per la potenza di un computer. Comunque, in una sfida a Tetris tra uomo e macchina i ricercatori non hanno dubbi: vincerebbe quest’ultima.

Gli studiosi in alcune dichiarazioni apparse su Nature hanno comunque fatto sapere ai giocatori di tutto il mondo che non c’è motivo per deprimersi: ottenere un buon livello di gioco a Tetris significa essere dotati di una elevata capacità di risoluzione dei problemi. Tocca accontentarsi.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Powernow
    Potrebbe rilasciare una patch per il kernel in grado di abilitare il supporto a powernow...
  • Anonimo scrive:
    Fatemi capire...
    AMD corteggia Linux (e quindi l'OpenSource) e contemporaneamente dichiara che i suoi chip futuri supporteranno Palladium?
    • Anonimo scrive:
      Re: Fatemi capire...
      - Scritto da: Gamma
      AMD corteggia Linux (e quindi l'OpenSource)
      e contemporaneamente dichiara che i suoi
      chip futuri supporteranno Palladium?AMD è una tipa facile.. la da un po a tutti.. :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Fatemi capire...
      - Scritto da: Gamma
      AMD corteggia Linux (e quindi l'OpenSource)
      e contemporaneamente dichiara che i suoi
      chip futuri supporteranno Palladium?di certo il consenso a palladium non l'ha dato gratis!Chiamala stupida.Anche noi di IBM abbiamo dato il consenso a Palladium per prendere per il culo MS.Tanto così come è palladium non decollerà mai
      • Anonimo scrive:
        Re: Fatemi capire...
        - Scritto da: gianni
        Anche noi di IBM abbiamo dato il consenso a
        Palladium per prendere per il culo MS.
        Tanto così come è palladium non decollerà maiQualche spiegazione in più per favore.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fatemi capire...
      Che palle sto Palladium...Il punto è uno solo: se vorrai usare Windows e tuttele applicazioni che ci girano sopra sui nuovi processoridovrai attivare tenerti attivo Palladium comemisura anti-pirateria. Se viceversa non vorraiattivare Palladium, niente Windows, solo Linux, FreBSD, e altri s.o. free. E secondo me alla fine deiconti mi pare pure giustoL ibero di scegliere,ma senza piratare in giro... E poi voglio vederese Ziobill continuera' a usare il suo amatowindows una volta che dovra' spendere una cifraogni anno per tenersi aggiornato e non potra'usare sw non licenziato e non trovera' neancheun winzip che funziona sulla sua macchinase non lo compra...
      • Anonimo scrive:
        Re: Fatemi capire...
        hai detto una grande stronzata... l' ennesima persona che non ha capito un cazzo di palladium, ma evito di ripetere cose gia' trite e ritrite ... se avrai un pc palladium ci metti windows e basta !
        • Anonimo scrive:
          Re: Fatemi capire...
          - Scritto da: Bianco
          hai detto una grande stronzata... l'
          ennesima persona che non ha capito un cazzo
          di palladium, ma evito di ripetere cose gia'
          trite e ritrite ... se avrai un pc palladium
          ci metti windows e basta !certo e poi quando non usciranno più gli applicativi per win ma solo per palladium su win che ci metto?poi dai l'utonto che ha preinstallato palladium mica lo cambia...io comunque continuo ad usare linux
    • Anonimo scrive:
      Re: Fatemi capire...
      - Scritto da: Gamma
      AMD corteggia Linux (e quindi l'OpenSource)
      e contemporaneamente dichiara che i suoi
      chip futuri supporteranno Palladium?quindi?alla fine a loro conta avere mercato, quindi più supporto -
      più mercato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fatemi capire...
      Palladium potrà essere usato anche per far girare software libero, se non ho capito male.Si potrà cambiare la chiave in qualche modo e dire al sistema: tutti i programmi che stanno dentro, sono certificati. Se ne arrivano altri, avvisami.Fatto in questo modo potrebbe essere solo un positivo miglioramento della sicurezza dei sistemi.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fatemi capire...
        - Scritto da: Piratone
        Palladium potrà essere usato anche per far
        girare software libero, se non ho capito
        male.

        Si potrà cambiare la chiave in qualche modo
        e dire al sistema: tutti i programmi che
        stanno dentro, sono certificati. Se ne
        arrivano altri, avvisami.E questo chi te l'ha detto, Bill Gates? :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Fatemi capire...
          Me l'hanno detto molte persone, ma non sono sicuro che sia vero. Comunque è plausibile che a intel e amd interessi più la soddisfazione dei loro clienti che un accordo commerciale discutibile e palese, che potrebbe condurli a cause da parte dell'antitrust difficilmente combattibili.
  • Anonimo scrive:
    E se...
    E se la guerra fra INTEL e AMD si avvalesse anche del campo di battaglia "linux" ?Potrebbe dare un grosso vantaggio anche al mercato Software.Speriamo bene... :)
    • Anonimo scrive:
      Re: E se...
      Penso che basti sviluppare videogiochi per linux per fare il modo che questo OS diventi un vero concorrente per windows.Le applicazioni per ufficio ci sono già da tempo.
      • Anonimo scrive:
        Re: E se...
        - Scritto da: Dennis Ritchie
        Penso che basti sviluppare videogiochi per
        linux per fare il modo che questo OS diventi
        un vero concorrente per windows.
        Le applicazioni per ufficio ci sono già da
        tempo.non mi riferivo a quello, parlavo di roba tipo grafica, musica e publishing ad alto livello...
        • Anonimo scrive:
          Re: E se...
          Guarda che gia' ce la fanno quella roba :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: E se...
            - Scritto da: Barabano
            Guarda che gia' ce la fanno quella roba
            :-)ovvero ?non basta maya, e softimage a dire che con linux si fa grafica.Gli apps 2D sono NON PROFESSIONALI e di roba seria per la musica non ne ho mai sentito parlare purtroppo.La cosa fondamentale è che ci sia mercato e che la gente sia intenzionata a fare i porting.E' inutile usare un programma di grafica 3d, se gli strumenti di post produzione scarseggiano e quei pochi che ci sono sono anni luce da quelli commerciali.
      • Anonimo scrive:
        Re: E se...
        - Scritto da: Dennis Ritchie
        Penso che basti sviluppare videogiochi per
        linux per fare il modo che questo OS diventi
        un vero concorrente per windows.
        Le applicazioni per ufficio ci sono già da
        tempo.Sono perfettamente d'accordo, il giorno in cui i giochi gireranno sotto Linux anche gli utenti medi (non utonti, solo quelli che non hanno voglia di diventare esperti informatici solo per usare un videogioco) prenderanno in seria considerazione questo SO.Meno male che mi sembra che qualcosa si muova in questo senso....
        • Anonimo scrive:
          Re: E se...
          Esperti informatici ? mah io ho soldier of fortune per Linux e per installarlo me bastato clikkare su setup.sh dentro al CD farlo installare e poi cliccare l' icona che ma fatto nel menu' di kde ...
Chiudi i commenti