Thailandia, hacker cinguettante contro il premier

Manomesso l'account Twitter del primo ministro Yingluck Shinawatra, prima donna a ricoprire l'incarico nel paese asiatico. Critiche contro le sue presunte false promesse
Manomesso l'account Twitter del primo ministro Yingluck Shinawatra, prima donna a ricoprire l'incarico nel paese asiatico. Critiche contro le sue presunte false promesse

“Come potrà mai proteggere la nazione se non riesce nemmeno a proteggere il suo account Twitter? Pensateci bene!”. Così uno dei cinguettii rilasciati da un misterioso hacker in terra thailandese, in seguito alla cattura dell’account ufficiale del premier locale Yingluck Shinawatra .

Una serie di micropost al vetriolo, pubblicati dall’account @PouYingluck in seguito alla sua manomissione da parte dell’hacker. Ad accuse di corruzione ha fatto seguito una sorta di appello alla nazione, affinché “la stupidità abbia una fine”. Yingluck Shinawatra è di fatto la prima donna ad aver ricoperto il ruolo di primo ministro in terra thailandese .

Il suo account Twitter è stato chiuso immediatamente, lasciando temporaneamente i quasi 400mila follower . Pare che il misterioso hacker fosse riuscito ad impossessarsi dell’indirizzo di posta elettronica del capo del governo. Che aveva sfruttato ampiamente i social network per guadagnare consensi in vista delle elezioni politiche. (M.V.)

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 10 2011
Link copiato negli appunti