Tonnellate di carta sulla Baia

Chiuse ufficialmente le indagini, ora si va in tribunale. Ma gli admin di The Pirate Bay ci scherzano su: pianteranno 5 alberi per compensare la carta sprecata dagli inquirenti

Roma – Quarantamila pagine. A tanto ammonta la mole di carte riversate sugli admin di The Pirate Bay al termine dell’indagine svedese sulle attività del sito, scaturita dal celebre raid del giugno 2006. Secondo gli investigatori ci sarebbero abbastanza prove, ora, per procedere con la formalizzazione delle accuse. Secondo la Baia, invece, gli investigatori non hanno in mano niente di significativo.

I faldoni dell'inchiesta svedese contro The Pirate Bay Per la legge svedese, The Pirate Bay ha un mese di tempo per preparare una difesa per le future accuse. Ma Brokep , uno degli admin, ha già fatto sapere che probabilmente chiederanno una proroga : “Non ho nessuna voglia di passare il Natale e il Capodanno a leggermi questa montagna di carta”, ha spiegato a Torrentfreak . Da parte loro, le autorità avevano richiesto più volte il rinvio dei termini di sequestro degli oltre 180 server confiscati, sostenendo di aver incontrato alcune difficoltà nel decifrare il loro contenuto.

A giudicare da una prima occhiata alle carte, il grosso della documentazione sembrerebbe riguardare le classifiche dei torrent più richiesti sul sito, ma non mancherebbero dettagli sulle generalità dei collaboratori e su presunti passaggi di denaro tra gli stessi. Gli investigatori sperano di riuscire a trascinarne almeno cinque in tribunale, con l’accusa di “favoreggiamento alla violazione del diritto d’autore”.

Una tesi che per Brokep non sta in piedi: per l’admin, nulla delle attività di TPB viola la legge svedese . L’unica nota interessante sarebbe il rinvenimento di un bug della piattaforma Hypercube, che avrebbe causato un errore nel conteggio dei download dal sito: un errore veniale e privo di conseguenze, anche perché nel frattempo la Baia ha cambiato software sui suoi server.

Infine, c’è anche modo di sdrammatizzare : vista l’enorme mole di carta utilizzata per mettere tutto nero su bianco, la Baia si è affrettata a fare una donazione ad una organizzazione ecologista per divenire proprietaria di 5 alberi. “Il file sharing è un ottimo metodo per condividere le informazioni senza bisogno di stamparle – ironizza Brokep sul suo blog – anzi raccomando il file sharing come soluzione ecologicamente sostenibile per lo scambio di dati”.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Roberto Giovanni Luca scrive:
    invadenza
    Credo che si devono utilizzare toni ben più accesi di quelli utilizzati in questo illuminante articolo di velata denuncia di una pratica che oserei definire nazi.fascista.Qui si parla di privacy nella comunicazione!!! L'utilizzo della banda è una palese e stupida scusa che non può reggere di fronte all'azione fraudolenta ed asslutamente invadente che si descrive in queste pagine. Veicolare, intercettare, controllare il traffico sono tutte azioni "tendenti" alla frode sia nei confronti dell'utente consumatore, sia nei confronti dei gestori di un qualsiasi dominio o URL o spazioWEB che dir si voglia.Dovrebbero essere presi provvedimenti sia tecnici che normativi nel più breve tempo possibile per così evitare queste nuove tipologie di abuso di potere spesso e volentieri a fini commerciali di stampo capitalistico-consumista.www.livingtoimagine.altervista.org
  • memedesimo scrive:
    Fuori dal Coro
    Chi non ha mai usato una tariffa umts o similare (gprs / hdspa / blablabla) ? Ok, "promozione" della $compagnia di turno e hai un tetto datiMa la tim mica ti stacca al termine! E lo paghi caro se vai fuori, e vai anche sotto e di tanto su una scheda PREPAGATA.Loro invece quando stai al 75% de lo dicono CHIARAMENTE. Non ti mandano una mail che magari non leggi (capita) ma te lo sbattono in bella vistaNON stiamo parlando di blocco p2p voip sticazziNON stiamo parlando di modificare le pagine ingannando l'utentestiamo parlando di TRASPARENZA. e' da APPLAUSI un iniziativa simile magari anche in italia!!!!E mariuccia a lavorare in canada, please.
    • Netsurfer scrive:
      Re: Fuori dal Coro
      - Scritto da: memedesimo
      Chi non ha mai usato una tariffa umts o similare
      (gprs / hdspa / blablabla)
      ?

      Ok, "promozione" della $compagnia di turno e hai
      un tetto
      dati

      Ma la tim mica ti stacca al termine! E lo paghi
      caro se vai fuori, e vai anche sotto e di tanto
      su una scheda
      PREPAGATA.


      Loro invece quando stai al 75% de lo dicono
      CHIARAMENTE. Non ti mandano una mail che magari
      non leggi (capita) ma te lo sbattono in bella
      vista

      NON stiamo parlando di blocco p2p voip sticazzi
      NON stiamo parlando di modificare le pagine
      ingannando
      l'utente

      stiamo parlando di TRASPARENZA. e' da APPLAUSI un
      iniziativa simile magari anche in
      italia!!!!

      E mariuccia a lavorare in canada, please.E tu hai mai pensato di monitorare il residuo della promozione prima d'iniziare il collegamento; ed il traffico dati della tua connessione? Perché IO devo subire una limitazione della mia privacy per un imbranato, sfaticato, ed ignorate utente qualsiasi..oltretutto chi si ragiona come te sono le stesse persone che scaricano (senza nemmeno pensare a condividere i file tramite il peer-to-peer) sprecando un esagerazione di banda perché non sanno nemmeno configuare E-mule. Dimenticavo di aggiungere che utilizzate software legittimi per ottenere files protetti dal copyright..Per piacere..non diamo la colpa ad altri per colpe proprie; non serve tanto per utilizzare correttamente le cose..
  • Francesco R scrive:
    il solito copia incolla
    Ed allora aprirò un punto informatico pure io, prendo le news di qualche blog famoso, traduco in italiano, ed è fatta.La notizia poi non è niente di eccezionale, lo è nel mondo dei collaboratori di google, ke si indispettiscono e la fanno grande.... ma, per chi non riceve $$ da google la cosa è irrilevante (a meno ke non si voglia essere più leali del re).
  • Bongfactory scrive:
    Re: BitTorrent è legale!!!
    Per non parlare degli Update di World of Warcraft (che per colpa di Libero mi devo scaricare da siti alternativi)-----Pubblicità------experiencedesigners.blogspot.com---Fine pubblicità---
  • Guybrush scrive:
    Cambiassero Provider
    Il giorno che telecom mi fa uno scherzo del genere rescindo il contratto e sporgo denuncia.
    GT
  • La Verità scrive:
    Ma questo Canada...
    E io che pensavo fosse un bel posto dove trasferirsi a vivere... ultimamente succedono tante cose discutibili che mi sto ricredendo (vedi internet, vedi tazer...)... Voi che dite?
    • Io blocco il P2P scrive:
      Re: Ma questo Canada...
      - Scritto da: La Verità
      E io che pensavo fosse un bel posto dove
      trasferirsi a vivere... ultimamente succedono
      tante cose discutibili che mi sto ricredendo
      (vedi internet, vedi tazer...)... Voi che
      dite?Ci puoi vivere se sei lobotomizzato, non c'è niente, il lavoro, gli alberi, il niente.
    • Gatto Selvaggio scrive:
      Re: Ma questo Canada...

      E io che pensavo fosse un bel posto dove
      trasferirsi a vivere... ultimamente succedono
      tante cose discutibili che mi sto ricredendo
      (vedi internet, vedi tazer...)... Voi che dite?Il Canada è indicato da privacyinternational.org come uno dei pochi stati che si è allontanato dalla politica pervasiva di controllo dilagata dagli USA in Europa e altrove (peccato però che per diventare cittadino occorre farsi prendere le impronte digitali, che ai cittadini - finora - non vengono prese).Ad esempio non ha partecipato all'intervento in Iraq. Di fatto deve aver anche subito ritorsioni economiche da parte degli Stati Uniti, perché su alcuni siti canadesi mi è successo di leggere che hanno sospeso l'invio dei prodotti negli Stati Uniti "finché il confine non riapre".Però un paese non è un blocco unico, e le forze dell'Impero sono sempre attive contro la vecchia Repubblica, bisogna tener continuamente d'occhio cosa combinano.
  • Guido La Vespa scrive:
    HTTPS
    Domanda a qualche esperto in ascolto....Quali difficoltà tecniche ci sarebbero a convertire tutto il traffico HTTP in HTTPS?... Ossia uno switch off generale del protocollo HTTP?Da quello che ne so HTTPS ha solo un maggiore overhead in termini di calcolo, ma oggi non credo sia più questo il problema.I browsers dovrebbero utilizzare di default il protocollo HTTPS (invece che HTTP). Chi ha un server web dovrebbe essere obbligato a passare entro una certa data limite al protocollo HTTPS.Con HTTPS le schifezze paventate nell'articolo non penso sarebbero più possibili. Penso che tutta la rete ci guadagnerebbe molto in termini di sicurezza.Sto vaneggiando? :-)
    • amedeo scrive:
      Re: HTTPS
      Oltre al problema di overhead sui server, una soluzione simile implicherebbe l'obbligo di acquistare certificati per ogni dominio per evitare la segnalazione classica 'hai ricevuto un certificata da una CA sconosciuta, lo vuoi accettare ?'.Il problema e' ala base, e' come se la societa' autostrade si prendesse la briga di avvisarti e/o rallentarti la macchina quando ti avvicini o superi i limiti di velocita'; e' un compito che spetta alla polizia stradale e non a chi ti fornisce l'infrastruttura.Inoltre simili 'soluzioni' rischiano di diventare un ulteriore peso per l'utente: dove vengono scaricati i costi per lo studio, l'implementazione e tutte le altre risorse necessari per l'implementazione di tali sistemi di controllo ?
    • samu scrive:
      Re: HTTPS
      - Scritto da: Guido La Vespa
      Domanda a qualche esperto in ascolto....

      Quali difficoltà tecniche ci sarebbero a
      convertire tutto il traffico HTTP in HTTPS?...
      Ossia uno switch off generale del protocollo
      HTTP?miliardi di problemi ad iniziare dal fatto che il certificato funziona su ip:porta e non sudominio:porta. Ci sarebbe giusto qualche problema per tutti quei siti sullo stesso server
      Da quello che ne so HTTPS ha solo un maggiore
      overhead in termini di calcolo, ma oggi non credo
      sia più questo il
      problema.e maggiore utilizzo di cpu del server, problemicon le sessioni nel caso di clustering con bilanciamento di carico
      Con HTTPS le schifezze paventate nell'articolo
      non penso sarebbero più possibili. Penso che
      tutta la rete ci guadagnerebbe molto in termini
      di
      sicurezza.

      Sto vaneggiando? :-)si ma non avertene a male :-)il problema e' che nulla vieta al provider di usare un MITM attack per mettersi nella comunicazione tra te e il web server : - l'isp intercetta la tua richiesta a https://miosito- l'isp ti manda la risposta fingendosi https://miosito e contemporaneamente contatta https://miosito- tu accetti il certificato e inizi la sessione solo che in realta' chi risponde e' l'isp che controlla tutto quello che leggi e mandi e ridirige paro paro le richieste a https://miosito.che soluzione c'e' a questa possibile situazione ? nessuna e' l'isp che comanda.. ti accorgi del forgering del certificato e quindi rifiuti la connessione ? ok ma non ti puoi collegare a quel sito.ricordati che in una qualsiasi battaglia informatica o legale, quello che ha il coltello dalla parte del manico e' il provider non tu.
      • Gian scrive:
        Re: HTTPS

        miliardi di problemi ad iniziare dal fatto che
        il certificato funziona su ip:porta e non su
        dominio:porta. Ci sarebbe giusto qualche problema
        per tutti quei siti sullo stesso
        serverMa che stai a di? Il certificato funziona sul common name (CN) inserito in fase di generazione del certificato. Questo problema non esiste.
        • Tucacincill à scrive:
          Re: HTTPS
          E io che pensavo che fosse impossibile configurare più certificati SSL per domini diversi sullo stesso IP - porta !!!! Grazie Gian, la tua sapienza mi ha illuminato !!!!Posso chiamarti "Maestro" ??
        • Lorenzo Marcantoni o scrive:
          Re: HTTPS
          infatti, e il common name deve coincidere con quello dell'host richiesto.Sfortunatamente la negoziazione TLS avviene PRIMA che il client abbia dichiarato di quale virtual host ha bisogno...Indi per cui, non si puote :P
      • Gian scrive:
        Re: HTTPS

        il problema e' che nulla vieta al provider di
        usare un MITM attack per mettersi nella
        comunicazione tra te e il web server :


        - l'isp intercetta la tua richiesta a
        https://miosito
        - l'isp ti manda la risposta fingendosi
        https://miosito e contemporaneamente contatta
        https://miosito
        - tu accetti il certificato e inizi la sessione
        solo che in realta' chi risponde e' l'isp che
        controlla tutto quello che leggi e mandi e
        ridirige paro paro le richieste a
        https://miosito.
        Si come no. Per fare questo il provider deve chiedere un certificato per un dominio che non possiede, dichiarando che il dominio e suo. Così li denunci e gli fai il culo grosso come una casa.
      • Marco scrive:
        Re: HTTPS
        Fa molto attacco *man in the middle* quello che hai descritto... (http://it.wikipedia.org/wiki/Man_in_the_middle)--http://www.sepham.com
        • robaccia scrive:
          Re: HTTPS
          "MITM attack" = "attacco (M)am (I)n (T)he (M)iddle"credo ;-)
        • nome cognome scrive:
          Re: HTTPS
          http://www.sepham.comma lole secondo te MITM che vuol dire??
          • claudio1980 scrive:
            Re: HTTPS
            sbaglio o è la tecnica scoperta da Mitnick? solo che era sul tcp e non sull'http, ma sempre di "uomo in mezzo" si trattava, tanteè che successivamente modificarono il protocllo di numerazione nei pacchetti
  • amante scrive:
    imbarazzante
    in un primo momento pensavo che il Canada fosse soggetto agli Stati Uniti.Adesso penso che sia semplicemente un paese chiuso in se stesso dove hanno una visione personale di valori quali libertà, fraternità, uguaglianza.Al di là dell'informatica - e dei morti per taser! - vedo che hanno bocciato l'accordo di Kyoto con il sotterfugio che è poco efficace.L'ex premier è sotto inchiesta per bustarelle.A Toronto - se non sbaglio - il sindaco chiede la presenza dell'esercito contro le bande giovanili.A Montreal vi è - era? - una strada dove il Comune non riusciva a rifare la pavimentazione.E, suppongo, gli esempi potrebbero continuare.
  • Ribbon scrive:
    "Giornalismo" spazzatura
    Si deve essere proprio all'osso per dare enfasi ad una non-notizia come questa. Come dire, appigliamoci a qualsiasi stronzata pur di scrivere qualcosa.Come si vede dalla schermata, l'avviso del provider è perfettamente lecito e tutela sia il fornitore che il cliente considerando il tipo di servizio erogato e il contratto sottoscritto. Il contratto prevede un tetto di 75 GB, sforando il quale il cliente è tenuto a pagare il traffico extra. Se il provider vede che il cliente scarica a manetta e in breve tempo si avvicina al limite pattuito fa bene ad informarlo, giusto per evitare spiacevoli "equivoci" dovuti a bollette corpose. Sempre meglio che sospendere il servizio al raggiungimento della quota.La prossima notizia su cosa sarà, sulla lanterna semaforica il cui "rosso" è più carminio che rubino?
    • kilroy66 scrive:
      Re: "Giornalismo" spazzatura
      quello che è imbarazzante, sono le persone come te che non riescono a leggere quello che non è chiaramente scritto. L'oggetto dell'articolo non è il diritto del provider di avvisare l'utente ma il sistema attraverso il quale avviene. Cosa penseresti se con lo stesso sistema ti venisse restituita, ad esempio, una pagina modificata ad arte con informazioni non veritiere?Se non comprendi qual'è il pericolo di una cosa del genere, sei tra quelli che meritano avere a che fare con aziende che si sentono in diritto di sindacare quello che tu da casa tua hai il diritto di fare, come ad esempio sforare i 75giga del provider senza farlo sapere al tuo collega-amico che in quel momento è al tuo fianco davanti lo schermo. Non sarebbe stata meglio una mail, un sms, o anche una telefonata per avvisarlo.
    • asvero panciatici scrive:
      Re: "Giornalismo" spazzatura
      Se indichi la luna, lo stolto guarda il dito.Il punto non è se il provider abbia diritto di informarti, anzi direi che ha quasi il dovere... il punto è se è lecito che un provider maipoli il contenuto dei dati che il suo servizio di connessione trasporta.Se io digito www.google.it voglio vedere al home page di google così come me la manda google. E basta. Come adesso inseriscono un messaggio evidenziato e non ingannevole, domani potrebbero inserire pubblicità, magari al posto di quella inserita dal curatore del sito. O pubblicità in più. O contenuti censurati o manipolati. E molto altro.Ma tu continua a guardare il dito... tranquillo....
    • fabianope scrive:
      Re: "Giornalismo" spazzatura
      - Scritto da: Ribbon[---]
      Come si vede dalla schermata, l'avviso del
      provider è perfettamente lecito e tutela sia il
      fornitore che il cliente considerando il tipo di
      servizio erogato e il contratto sottoscritto. Ciao, Ribbon...ma non trovi che un bel flag (peraltro molto diffuso...) "non mostrare piu' questo avviso in futuro" ci sarebbe stato bene???cordialmente,fabianope
    • andrea io scrive:
      Re: "Giornalismo" spazzatura
      - Scritto da: Ribbon
      Si deve essere proprio all'osso per dare enfasi
      ad una non-notizia come questa. Come dire,
      appigliamoci a qualsiasi stronzata pur di
      scrivere
      qualcosa.
      Come si vede dalla schermata, l'avviso del
      provider è perfettamente lecito e tutela sia il
      fornitore che il cliente considerando il tipo di
      servizio erogato e il contratto sottoscritto. Il
      contratto prevede un tetto di 75 GB, sforando il
      quale il cliente è tenuto a pagare il traffico
      extra. Se il provider vede che il cliente scarica
      a manetta e in breve tempo si avvicina al limite
      pattuito fa bene ad informarlo, giusto per
      evitare spiacevoli "equivoci" dovuti a bollette
      corpose. Sempre meglio che sospendere il servizio
      al raggiungimento della
      quota.
      La prossima notizia su cosa sarà, sulla lanterna
      semaforica il cui "rosso" è più carminio che
      rubino? ti quoto pienamente.più leggevo l'articolo e più non capivo
    • ultrastudio scrive:
      Re: "Giornalismo" spazzatura
      Se tu avessi letto l'articolo ti saresti accorto:a) Il provider non ha avvertito i clienti dell'uso di simile tecnologia.b) La tecnologia è altamente invasiva perché non si limita a valutare il quantitativo di traffico, ma intercetta materialmente i dati e li può anche interrompere.c) Esclusa una dichiarazione informale dell'addetto alle pubbliche relazioni (quindi non una dichiarazione scritta dell'azienda) non viene garantito l'uso dei dati ne dello strumento tecnologico impiegato, che può essere usato per moltissimi fini commerciali, dalla pubblicità indesiderata all'oscuramento di intere pagine web a libero arbitrio dell'ISP.Se tu fossi stato attento agli ultimi 60 giorni di notizie, sapresti che questa news si ricollega ad argomenti recenti inerenti l'applicazione di filtri e limitazioni all'uso di alcuni protocolli di trasferimento dati da parte di provider italiani e si ricollega ad alcune applicazioni normative e proposte di legge del Parlamento mirate a limitare l'accesso al web dei cittadini italiani.Un simile strumento farebbe gola a moltissime aziende italiane e ad alcuni nostri cari Onorevoli...
      • cyber max scrive:
        Re: "Giornalismo" spazzatura
        Se non sbaglio siamo reduci dal secolo della propaganda massmediatica e in Italia dovremmo saperlo bene visto che un paio di volte, negli anni trenta e negli anni ottanta, siamo stati un vero e proprio "laboratorio" di sperimentazione mediatica. Il web è intrinsecamente più democratico degli altri media senonchè in molti si adoperano per uniformarlo a modelli più tradizionali, sempre meno rete e sempre più un sistema piramidale emittente-ricevente, mi sembra chiaro come l'articolo verta su tale tipo di rischio, è ovvio che molti governi e poteri forti abbiano interesse a controllare ogni forma di comunicazione così come è ovvio che, vista la natura del web, l'attuazzione di simili progetti sia tutt'altro che facile ma guai a non parlarne...
      • Ribbon scrive:
        Re: "Giornalismo" spazzatura
        Mi sono accorto di tante cose, negli ultimi 60 anni.Come pure che in quella pagina c'è un link che dice "clicca qui se non vuoi ricevere il messaggio in futuro".Come pure "clicca qui per dare ricevuta di lettura del messaggio".Come pure che insieme a notizie realmente vere ce ne sono come queste che servono solo a far sensazione dicendo mezze verità ma raggiungono bene lo scopo di ottenere un alto hit di frequenze registrate al sito che le ospita.www.eziogreggio.it/speteg.htm
        • cyber max scrive:
          Re: "Giornalismo" spazzatura
          condivido, tant'è che di spazzatura la televisione ne è piena mentre i giornalisti di PI mi sembrano competenti e preparati... al di la di questo io posso scrivere tutte le stron..te che voglio e tali prob. restano per i pochi che le leggono ma quando un colosso dell'informazione decide di diffondere una stron..ta ha già creato una nuova verità
        • Luca Schiavoni scrive:
          Re: "Giornalismo" spazzatura
          - Scritto da: Ribbon
          Come pure che insieme a notizie realmente verese questa e' falsa.. smentiscila.magari prova a cercare "canada isp rogers" su Google. Cosi' trovi chi ne parla, e come. La notizia parla di provider nel mondo (in questo caso canadesi, ma si sa..) che bloccano il p2p, bloccano il VoIP e controllano cosa navighi e ti mandano pagine con codici modificati.Come si parlo' di ISP italiani che filtrano e riducono la banda P2P. Smentisci queste notizie "non realmente vere", quando vuoi. O prima di giudicare cosi' velenosamente rilassati. E se vuoi leggiti l'altra mia risposta ;)http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2138860&m=2139993&is=0#p2139993LucaSps - sei sicuro che tiri davvero cosi' tanto una notizia sul CANADA? :D piuttosto trovami chi altro ne parla, e come. Magari troviamo opinioni differenti, e fa bene a tutti. Come detto nell articolo alcuni importanti blogger italiani ne parlano con scandalo. E allora scandalo e', forse. chissa' ;) non ho mica capito la tua opinione. O forse pensi che il canada sia lontano.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 dicembre 2007 19.58-----------------------------------------------------------
    • Luca Schiavoni scrive:
      Re: "Giornalismo" spazzatura
      - Scritto da: Ribbon
      Si deve essere proprio all'osso per dare enfasi
      ad una non-notizia come questa. Come dire,
      appigliamoci a qualsiasi stronzata pur di
      scrivere
      qualcosa.ciao, credo che hai un problema nel browser. Hai cliccato sul bottone invia messaggio, prima di aver letto la news.capita! :)LucaS
      Come si vede dalla schermata, l'avviso del
      provider è perfettamente lecito e tutela sia il
      fornitore che il cliente considerando il tipo di
      servizio erogato e il contratto sottoscritto. Il
      contratto prevede un tetto di 75 GB, sforando il
      quale il cliente è tenuto a pagare il traffico
      extra. Se il provider vede che il cliente scarica
      a manetta e in breve tempo si avvicina al limite
      pattuito fa bene ad informarlo, giusto per
      evitare spiacevoli "equivoci" dovuti a bollette
      corpose. Sempre meglio che sospendere il servizio
      al raggiungimento della
      quota.certo, sempre meglio di far arrivare bollette di migliaia di euro come succede qui. Ma la notizia parla d altro. ars technica idem, e tanta internet, anche. O forse il tuo isp gia' fa queste cose, e quindi non ti appaiono come novita' inquietanti. chissa'! LucaS
      • Ribbon scrive:
        Re: "Giornalismo" spazzatura
        Come no, Arstechnica come sigillo di garanzia sulla genuinità e validità di un articolo, significa che forse questa testata non ha nemmeno il credito dei suoi stessi collaboratori.Senza andar tanto lontano a crocifiggere la Rogers, nessuno parla delle stesse identiche dinamiche limitanti messe in opera da operatori nostrani, "Vento" in testa?Ah già, deve essere prima Asstechnica a parlarne: ebbene, provvedo ad imbeccarli!
        • Luca Schiavoni scrive:
          Re: "Giornalismo" spazzatura
          - Scritto da: Ribbon
          Come no, Arstechnica come sigillo di garanzia
          sulla genuinità e validità di un articolo,
          significa che forse questa testata non ha nemmeno
          il credito dei suoi stessi
          collaboratori.
          Senza andar tanto lontano a crocifiggere la
          Rogers, nessuno parla delle stesse identiche
          dinamiche limitanti messe in opera da operatori
          nostrani, "Vento" in
          testa?PI sono mesi che parla dei filtri sulle ADSL italiane, ti saranno sfuggiti. Articolo spesso fondati e costuiti anche sulle segnalazioni dei lettori, se hai problemi con la tua manda una segnalazione in redazionepi@deandreis.ite grazie ;)Ma visto che in canada sono gia' oltre, questo pezzo fa il paio col resto gia' pubblicato nei mesi - anni - scorsi.Dai uno sguardo all'archivio e.. buona lettura! E non esagerare mai nei giudizi, se non conosci a fondo. E magari neanche dopo, chissa' ;)LucaSps - hai una ex amante che non te la da' piu ad Ars Technica? :D altrimenti non si spiega la spalata di veleno-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 dicembre 2007 16.23-----------------------------------------------------------
      • Lol scrive:
        Re: "Giornalismo" spazzatura
        - Scritto da: Luca Schiavoni
        - Scritto da: Ribbon

        Si deve essere proprio all'osso per dare enfasi

        ad una non-notizia come questa. Come dire,

        appigliamoci a qualsiasi stronzata pur di

        scrivere

        qualcosa.

        ciao, credo che hai un problema nel browser. Hai
        cliccato sul bottone invia messaggio, prima di
        aver letto la
        news.

        capita! :)

        LucaS

        O forse il tuo isp gia' fa queste cose, e quindi
        non ti appaiono come novita' inquietanti.
        chissa'!



        LucaSNon è stato lui, è stato il suo provider a postare il messaggio modificandogli il traffico :D
    • Katoblepa scrive:
      Re: "Giornalismo" spazzatura
      Ma scusa un momento......Ti piacerebbe, una bella mattina, passare in edicola, comperare una copia del Corriere scoprendo però subito dopo che quella copia ha la prima pagina diversa da tutte le altre copie che hanno acquistato gli altri.Ma lo hanno fatto per il tuo bene. Infatti sapevano che tutte le mattine compri sempre il corriere della sera, sapevano però anche che hai uno scoperto di conto corrente, e gentilmente volevano farti sapere che forse è meglio che smetti di andare con certe signorine che costano troppo. Sapevano, sapevano, sapevano...Però invece di avvertirti con una mail si inseriscono sul tuo traffico internet e addirittura ti modificano o possono farlo la visualizzazione della pagine web.Ora l'esempio è volutamente ironico e spero che non te la prendi.....però mi chiedo...ma non ti da fastidio sapere che mentre leggi il giornale c'è qualcuno dietro la schiena che sbircia?Secondo me è a dir poco seccante.....
  • OMG scrive:
    Rinunciare...
    Che schifo...piuttosto che pagare per un servizio del genere giuro che rinuncerei alla connettività. Che vadano a ispezionarsi il buxo del cxxo
  • Silvio scrive:
    [OT] Benzina
    Io la benzina la faccio in Svizzera, ma gli altri in Italia come fanno vanno tutti a piedi? Camionisti del menga...
    • dhvbghdgrfh f scrive:
      Re: [OT] Benzina
      - Scritto da: Silvio
      Io la benzina la faccio in Svizzera, ma gli altri
      in Italia come fanno vanno tutti a piedi?
      Camionisti del
      menga...io c'avevo in garage una tanica quasi piena dopo l'ultima mugellata
      • franco scrive:
        Re: [OT] Benzina
        Ma che cazzo c'entra!!non è perchè nel titolo ci scrivi OT allora ti è concesso farlo,e poi c'è l'aggravante!!posti a cazzo consapevole di sbagliare!E prima di rompere le palle ai camionisti ma vatti ad informare perchè scioperano poi forse ne riparliamo!
        • uguccione500 scrive:
          Re: [OT] Benzina
          ...secondo me scioperano e a ragione, però in questa maniera io rischio di rimanere senza posto di lavoro (precario come tantissimi, purtroppo!) per una vostra richiesta e di denaro e di altre motivazioni... A me sinceramente perdere il posto per una vostra protesta non va molto giu e quindi mi girano le balle come non mai... e mi sembra di non aver neanche tutti i torti a pensare alla rivincita di quando finirianno il treno alta velocità e vi inkiappetteranno il lavoro di camionisti perchè su gomma non vale piu la pena mandarci le merci!!!E' proprio vero: è bello fare i ricc***ni con il c**o degli altri!!! Tanto per chi stamane è senza lavoro ed è a casa non ce ne fotte nulla: pagano la cassa integrazione (e chi la paga? lo stato, cioè noi!) e chi perde il lavoro e ha una famiglia saranno solo caxxi suoi!!! BRAVI!!!!!!!!
          • Metalmeccan ico scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: krane

            Questo stato e' dovuto anche al fatto che quando
            una categoria protesta si trova tutti contro, lo
            stai dimostrando benissimo: quando trascinano via
            gli altri ti volti dall'altra parte, non
            aspettarti aiuto da alcuno quando trascineranno
            via
            te.
            COMPIMENTI !!!!!!!!Quoto
          • BLah scrive:
            Re: [OT] Benzina
            Come non quotare!Tra l'altro i camionisti hanno detto "siamo stufi di quelli che hanno un lavoro dietro alla scrivania e prende più di noi".Qui si vede quanto siano ignoranti e quanto discriminano, loro trasportano una merce guidando e basta, stando seduti; io uso il cervello 8 ore al giorno, stando seduto. Magari una differenza sostanziale c'è?
          • Mi scoccio di loggare scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: BLah
            Come non quotare!

            Tra l'altro i camionisti hanno detto "siamo stufi
            di quelli che hanno un lavoro dietro alla
            scrivania e prende più di
            noi".

            Qui si vede quanto siano ignoranti e quanto
            discriminano, loro trasportano una merce guidando
            e basta, stando seduti; io uso il cervello 8 ore
            al giorno, stando seduto. Magari una differenza
            sostanziale
            c'è?Tra parentesi, loro guadagnano uno stipendio che si aggira sui 3000 euro mensili (minimo), mentre chi sta dietro alla scrivania, ne guadagna MOLTO MENO del 30% (parliamo di minimo eh! ) e ha dovuto studiare e studia ogni santo giorno.
          • Sitiri scrive:
            Re: [OT] Benzina
            Fatti una vita da camionista, poi, nella vita dopo ne riparliamo
          • Mi scoccio di loggare scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: Sitiri
            Fatti una vita da camionista, poi, nella vita
            dopo ne
            riparliamoOgnuno ha i pregi ed i difetti del proprio lavoro.Venire a ricriminare i pregi dell'altro senza dire i propri, e' da insulsi ed e' per questo motivo che ho detto i pregi dei camionisti.Se poi uno non vuol fare il camionista, nessuno gli punta contro 1 pistola e lo obbliga.
          • BLah scrive:
            Re: [OT] Benzina
            Sei un ignorante. Semplicemente. :)
          • bowlingbpsl scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: Mi scoccio di loggare
            - Scritto da: BLah

            Come non quotare!
            Tra parentesi, loro guadagnano uno stipendio che
            si aggira sui 3000 euro mensili (minimo), mentreNon per difendere la categoria, ma mi piacerebbe dare un'occhiata alle loro buste paga e verificare se sono a ritenuta d'acconto, oppure lavoro dipendente "classico".Scommetterei che vengono pagati a ritenuta d'acconto, cosi' i 3000 euro lordi, magicamente, vengono ridotti come minimo alla meta' (ma sto sicuramente arrotondando per difetto).
          • Mi scoccio di loggare scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: bowlingbpsl
            Non per difendere la categoria, ma mi piacerebbe
            dare un'occhiata alle loro buste paga e
            verificare se sono a ritenuta d'acconto, oppure
            lavoro dipendente
            "classico".
            Scommetterei che vengono pagati a ritenuta
            d'acconto, cosi' i 3000 euro lordi, magicamente,
            vengono ridotti come minimo alla meta' (ma sto
            sicuramente arrotondando per
            difetto).Non penso che si aggirino sui 1500 netti. Girerebbero tutti con camion privati e lavorare in proprio
          • uguccione500 scrive:
            Re: [OT] Benzina
            ...e infatti sono tantissimi, ma sono io che perdendo il posto per i problemi di qualcun'altro passo da ignorante...Con pardon...
          • lefty scrive:
            Re: [OT] Benzina

            Tra parentesi, loro guadagnano uno stipendio che
            si aggira sui 3000 euro mensili (minimo), mentre
            chi sta dietro alla scrivania, ne guadagna MOLTO
            MENO del 30% (parliamo di minimo eh! ) e ha
            dovuto studiare e studia ogni santo
            giorno.forse nn hai le idee molto chiare.....uno stipendio di 2300 è gia medio alto, non contando che un camionista sta fuori casa per 5-6 giorni la settimana, oltretutto non basta stare seduti dietro il volante....probabilmente non hai mai percorso una tangenziale in vita tua durante le ore di punta, perchè se lo avessi fatto ti renderesti conto che stare seduyto dietro un volante non è propio la sensazione piu piacevole del mondo
          • Mi scoccio di loggare scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: krane
            Questo stato e' dovuto anche al fatto che quando
            una categoria protesta si trova tutti contro, lo
            stai dimostrando benissimo: quando trascinano via
            gli altri ti volti dall'altra parte, non
            aspettarti aiuto da alcuno quando trascineranno
            via
            te.
            COMPIMENTI !!!!!!!!Dov'eri quando hanno inserito i contratti co.co.co su tutti i lavori web-oriented? Hai manifestato quando sono diventati tutti precari?Ah...all'epoca non ti interessava perche' non ti toccava.La ruota gira.La globalizzazione c'e' per tutti, e come ci siamo adattati noi programmatori ad uno stipendio da terzo mondo, ora si devono adattare i camionisti alla concorrenza dei polacchi e rumeni.C'est la vie...
          • krane scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: Mi scoccio di loggare
            - Scritto da: krane

            Questo stato e' dovuto anche al fatto che quando

            una categoria protesta si trova tutti contro, lo

            stai dimostrando benissimo: quando trascinano
            via

            gli altri ti volti dall'altra parte, non

            aspettarti aiuto da alcuno quando trascineranno

            via

            te.

            COMPIMENTI !!!!!!!!

            Dov'eri quando hanno inserito i contratti
            co.co.co su tutti i lavori web-oriented? Hai
            manifestato quando sono diventati tutti
            precari?

            Ah...all'epoca non ti interessava perche' non ti
            toccava.

            La ruota gira.
            La globalizzazione c'e' per tutti, e come ci
            siamo adattati noi programmatori ad uno stipendio
            da terzo mondo, ora si devono adattare i
            camionisti alla concorrenza dei polacchi e
            rumeni.
            C'est la vie...Invece di sperare che abbiano le Pa11e che tu non hai avuto... Complimenti !
          • Mi scoccio di loggare scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: krane
            Invece di sperare che abbiano le Pa11e che tu non
            hai avuto... Complimenti
            !Non si tratta di "Pa11e" che ho avuto o no.Si tratta di "possibilità di ricattare" lo Stato.Io e molti altri come me, non abbiamo avuto alcuna scelta.Lavorando per piccole aziende italiane, o si subiva il cambio di contratto o si veniva licenziati e rimpiazzati dal prossimo neobrufoloso.Inoltre, il mio campo, e' pieno di gente che non sa, che si improvvisa e che si lancia ( sono tipografo, pero' mi piace il web, evvai sono un webmaster! ) e che quindi non solo rovina il mercato ( chiedo di meno...ho meno esperienza di quello esperto... ), ma permette un facile rimpiazzo di chi e' scomodo.Alle aziende, non interessa se assumono uno che vale o meno. I clienti sono tutti ignoranti (quindi se scriviamo in HTML 3.0 o 4.0 o XHTML o se peggio ancora utilizzando criteri di animazione visibili solo su determinati browser, a loro non interessa BASTA CHE IL SITO SIA ANIMATO! ).Da questi due principi, si basa il successo delle aziende.Prendiamo uno scarso, gli diamo 400 euro mensili, fa il lavoro una schifezza con qualche gif animata e qualche flash scopiazzato, il cliente e' felice, paga i suoi 2000 euro, io ne incasso 1600 di guadagno dal dipendente e con quei soldi pago 800 la segretaria e 800 il fitto.Naturalmente, quello scarso, deve fare almeno 3 siti al mese, altrimenti vado a mare.Ecco.Questa e' la filosofia del WEB.Si risparmia sui tecnici.I contratti fanno sempre piu' schifoVuoi scioperare?Come?Non recandoti a lavoro?Chissene!Spegni i server? L'azienda ti denunciaInsomma...noi le pa11e ce le abbiamo appese ad un filo, i camionisti, avendo piu' possibilità di ricatti, fanno il loro sporco gioco.Non e' questione di pa11e o meno, e' questione che ora pretendi un rispetto che tu non hai avuto nei miei confronti ( e che avevo bisogno del tuo aiuto ).Ora sono problemi tuoi e non venire a chiedermi aiuto.Aspetto che lo Stato si organizzi in altro modo eliminando del tutto il problema TIR (che sulle autostrade è causa dei principali incidenti ).
          • krane scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: Mi scoccio di loggare
            - Scritto da: krane

            Invece di sperare che abbiano le Pa11e che tu

            non hai avuto... Complimenti !
            Non si tratta di "Pa11e" che ho avuto o no.
            Si tratta di "possibilità di ricattare" lo Stato.
            Io e molti altri come me, non abbiamo avuto
            alcuna scelta.Certo che l'avete avuta : quando in una di quelle piccole aziende di cui parli sotto si e' provato a scioperare dove eravate voi ? Se l'intera categoria si fosse mossa qualcosa FORSE poteva cambiare, ma eravate tutti troppo impegnati, bhe vi meritate tutto, anzi ci meritiamo tutto.
            Lavorando per piccole aziende italiane, o si
            subiva il cambio di contratto o si veniva
            licenziati e rimpiazzati dal prossimo
            neobrufoloso.
            Inoltre, il mio campo, e' pieno di gente che non
            sa, che si improvvisa e che si lancia ( sono
            tipografo, pero' mi piace il web, evvai sono un
            webmaster! ) e che quindi non solo rovina il
            mercato ( chiedo di meno...ho meno esperienza di
            quello esperto... ), ma permette un facile
            rimpiazzo di chi e' scomodo.Anche questo e' causa della disunita' della categoria.
            Vuoi scioperare? Come? Non recandoti a lavoro? Chissene!
            Spegni i server? L'azienda ti denunciaInfatti ormai e' troppo tardi: grazie a quelli che se ne fregavano quando la gente lottava contro questi contratti che favoriscono solo le aziende.Ci siamo fatti spogliare di ogni diritto a forza di sbattersene e adesso ci lamentiamo ? E' tardi.Secondo te i camionisti non stanno rischiando il licenziamento ? Non stanno rischiando che 4 marocchini brufolosi sottopagati vengano assunti al loro posto ? Ma loro sono uniti al contrario di quanto siano state molte, troppe altre categorie.
            Insomma...noi le pa11e ce le abbiamo appese ad un
            filo, i camionisti, avendo piu' possibilità di
            ricatti, fanno il loro sporco gioco.Le pa11e ce le abbiamo appese noi a quel filo a forza di sbattersene degli scioperi altrui sono rimaste appese, sei causa del tuo guaio piangi te stesso.
            Non e' questione di pa11e o meno, e' questione
            che ora pretendi un rispetto che tu non hai avuto
            nei miei confronti ( e che avevo bisogno del tuo
            aiuto ).Ma quale rispetto ? Gli informatici manco tra loro sono organizzati e si fanno concorrenza.
            Ora sono problemi tuoi e non venire a chiedermi
            aiuto.
            Aspetto che lo Stato si organizzi in altro modo
            eliminando del tutto il problema TIR (che sulle
            autostrade è causa dei principali incidenti ).Ecco bravo aspetta e spera, che nel frattempo lo stato e le aziende (che non aspettano) ti si incul...
          • deluso scrive:
            Re: [OT] Benzina
            Secondo me fanno bene,anzi per me è poco.Io fermerei tutta la classe operai Italiana tanto per ricordare a quelli che stanno seduti al parlamento che lo Stato siamo noi...Solo che molti nn se lo ricordano.
          • uguccione500 scrive:
            Re: [OT] Benzina
            I mezzi pubblici possono arrivare fino a un certo punto, farmi un chilometro a piedi alle 7 del mattino e arrivare quasi un'ora prima al lavoro perchè prendo i mezzi pubblici non mi sembra un'ottimissima idea...Comunque c'avevo pensato taaante volte... :)
          • uguccione500 scrive:
            Re: [OT] Benzina
            Non ho detto che è sbagliato del tutto, sto dicendo che per colpa della protesta probabilmente si farà cassa integrazione (pagata da tutti, tanto, tassa piu tassa meno...) e soprattutto si rischia il posto di migliaia di persone che magari si ritrovano senza un lavoro...e questo non mi sembra un motivo valido per essere contro una manifestazione che sta creando disagi di questa portata...
          • claudio1980 scrive:
            Re: [OT] Benzina
            Car sharing?Ti metti daccordo con i colleghi che hai nelle vicinanza e in cinque giorni andate ogni volta con una macchina diversa e il problema è risolto, e poi bastava essere un po' furbi, lunedi mattina su internet era gia scritto del problema benzina, e sapendo che la maggior parte degli Italiani avrebbe saputo la notizia solo al tg della sera o peggio sul quotidiano del giorno dopo, ho avvisato parenti amici e vicini di fare la spesa e pieno carburante subito, lunedi stesso e per fortuna, perché martedi mattina alle 9 gia non c'era benzina e da oggi il latte.
        • asvero panciatici scrive:
          Re: [OT] Benzina
          Già. Perché scioperano?Però ricordati che lo sciopero è astensione dal lavoro.Se blocchi una strada di proposito commetti un reato.Vuoi scioperare? bene, parcheggia il tuo camion in un parcheggio e smetti di lavorare.Inoltre, se privi il paese di servizi essenziali, causi un'interruzione di pubblico servizio, e questo è un altro reato.Ti pare giusto che camionisti, tassisti, ferrovieri, controllori di volo ottengano quelo che vogliono perché possono bloccare il paese? il diritto di sciopero è diventato diritto di ricattare le istituzioni?I simpatici camionisti, tra l'altro, hanno gonfiato di botte un collega straniero che non partecipava allo sciopero. Anche questo rientra nell'attività sindacale? Perché i reparti antisommossa non li mandano dai camionisti, invece che apicchiare i ragazzini a Genova?
          • pippo scrive:
            Re: [OT] Benzina

            Perché i reparti antisommossa non li mandano dai
            camionisti, invece che apicchiare i ragazzini a
            Genova?Perchè non a chi posta ca@@ate ? :D
          • yenaplyskyn scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: asvero panciatici
            Già. Perché scioperano?

            Però ricordati che lo sciopero è astensione dal
            lavoro.GIUSTO
            Se blocchi una strada di proposito commetti un
            reato.VERO
            Vuoi scioperare? bene, parcheggia il tuo camion
            in un parcheggio e smetti di
            lavorare.ESATTO
            Inoltre, se privi il paese di servizi essenziali,
            causi un'interruzione di pubblico servizio, e
            questo è un altro
            reato.SBAGLIATO
            Ti pare giusto che camionisti, tassisti,
            ferrovieri, controllori di volo ottengano quelo
            che vogliono perché possono bloccare il paese? il
            diritto di sciopero è diventato diritto di
            ricattare le
            istituzioni?PARZIALMENTE VERO

            I simpatici camionisti, tra l'altro, hanno
            gonfiato di botte un collega straniero che non
            partecipava allo sciopero. Anche questo rientra
            nell'attività sindacale?E QUESTO CHI L'HA DETTO? UN GIORNALISTA?
            Perché i reparti antisommossa non li mandano dai
            camionisti, invece che apicchiare i ragazzini a
            Genova?Mi pare che hai una visione unilaterale del problema.Ammetto che i camionisti, così come le altre categorie che hai citato, hanno un forte potere di contrattazione (o ricatto) ma almeno loro lo possono fare.Negli ultimi 15-20 anni in itaglia si sono fatte leggi liberticide che di fatto impediscono lo sciopero così com'è previsto dalla Costituzione.Sulla carta gli scioperi sono ancora concessi (bontà LORO) ma nella realtà sono di molto decurtati del loro potere contrattuale (ricattatorio).Immagina che assi potresti calare tu, sul tavolo, per battere il tuo datore di lavoro.Nessuno!!! Se non gli crei un danno non conti assolutamente nulla.Il fatto che questo sciopero, a tuo vedere, compie un sacco di illegalità è perché le leggi di cui sopra rendono illegale tutto ciò che potrebbe causare un danno, conseguentemente ti impediscono di avere un potere contrattuale, quindi ti mettono a 90°, felice e contento immagino.Ricordo un fatto accaduto quasi una ventina di anni fà, ero uno sciopero dei ferrovieri, durava da oltre un mese, i giornali li massacravano in nome della "povera" utenza costretta a subire le loro angherie. Ebbene, in un'intervista stranamente messa in onda sul TG2, un ferroviere disse:"Capisco il disagio che stiamo creando ai cittadini, me ne scuso, però vorrei che la gente capisse che stiamo rimettendoci un sacco di soldi. Le nostre famiglie hanno problemi, abbiamo perso due stipendi, ma tutto questo non ha solamente a che vedere con il nostro rinnovo contrattuale, qui stiamo lottando per tutti e se perdiamo tutti i cittadini italiani pagheranno perdendo di fatto le libertà e le prerogative sindacali. Capiteci e aiutateci"Beh aveva ragione, loro hanno perso su tutta la linea ma gli altri lavoratori di tutto il paese ci hanno rimesso di più. Da allora il sindacato non esiste più se non per fare da cuscinetto tra lavoratori ed imprese, o istituzioni, cuscinetto che ha l'unico scopo di far stare tranquilli i lavoratori.Amen-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 dicembre 2007 09.42-----------------------------------------------------------
          • Vista hater scrive:
            Re: [OT] Benzina

            Da allora il sindacato
            non esiste più se non per fare da cuscinetto tra
            lavoratori ed imprese, o istituzioni, cuscinetto
            che ha l'unico scopo di far stare tranquilli i
            lavoratori.Sindacati? Ah sì, quelle istituzioni che proteggono le persone assunte (anche quelle nullafacenti, inclusi loro stessi), sbattendosene dei disoccupati.
            AmenMettiti a pregare, forse ottieni qualcosa di più.
          • Thebeers scrive:
            Re: [OT] Benzina
            Modificato dall' autore il 12 dicembre 2007 09.42
            --------------------------------------------------Quoto e Straquoto. La visione Unilaterale è di fondo sbagliata. Anche io nn sono riuscito a fare benzina e sono quasi a secco. Dovrò andare a lavorare con i mezzi, ma questo non mi preoccupa. Mi alzerò prima la mattina, xche dei lavoratori (come me e come molti di voi) possano dimostrare il loro disagio e portarlo agli occhi della pubblica attenzione. Siamo tutti nella stessa barca cari miei...
          • Gigi scrive:
            Re: [OT] Benzina
            Io non posso andare al lavoro con i mezzi pubblici, non ce ne sono che portano alla mia zona industriale.Quindi quando non potrò più andare al lavoro per mancanza di benzina/gasolio inizio a rimetterci soldi chi me li rimborsa? Ora manca la benzina, tra poco inizieranno a scarseggiare gli alimenti, vediamo quanti saranno ancora d'accordo con i camionisti.Vorrei vedere uno sciopero dei metalmeccanici con blocco degli ingressi autostradali e ingressi degli aeroporti e delle strade per una settimana, vediamo se i camionisti, tutti quelli che lavorano all'aeroporto e i viaggiatori ecc..ecc. sono contenti e appoggiano sciopero.Vuoi fare sciopero fallo, ma non rompere le b@@lle alla gente che lavora e che non lo vuole fare.
          • krane scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: Gigi
            Io non posso andare al lavoro con i mezzi
            pubblici, non ce ne sono che portano alla mia
            zona
            industriale.
            Quindi quando non potrò più andare al lavoro per
            mancanza di benzina/gasolio inizio a rimetterci
            soldi chi me li rimborsa?

            Ora manca la benzina, tra poco inizieranno a
            scarseggiare gli alimenti, vediamo quanti saranno
            ancora d'accordo con i
            camionisti.
            Vorrei vedere uno sciopero dei metalmeccanici con
            blocco degli ingressi autostradali e ingressi
            degli aeroporti e delle strade per una settimana,
            vediamo se i camionisti, tutti quelli che
            lavorano all'aeroporto e i viaggiatori ecc..ecc.
            sono contenti e appoggiano sciopero.E' gia' successo per le ferrovie ed a causa della gente come te che protestava non sono riusciti ad ottenere quello che volevano, il risultato e' che adesso siamo tutti piu' poveri non solo loro.
            Vuoi fare sciopero fallo, ma non rompere le
            b@@lle alla gente che lavora e che non lo vuole
            fare.Scusa ma se a te non frega del loro sciopero perche' a loro dovrebbe fregare del tuo problema al riguardo ? Sei il primo a ragionare in modo non rispettoso non vedo perche' dovresti essere rispettato.
          • Gigi scrive:
            Re: [OT] Benzina
            Se ti tengo a casa dal lavoro una settimana o più a te sta bene?Non penso che te ne freghi qualcosa se io ho i miei motivi per fare sciopero.Intanto tu ci rimetti e basta e magari se sei precario ci rimetti pure il posto di lavoro.
          • Gigi scrive:
            Re: [OT] Benzina
            Dimenticavo...Se hai bisogno del pronto soccorso e l'ambulanza non arriva perchè gli manca il gasolio/benzina... sei contento? o preferisci morire per appoggiare i camionisti?
          • krane scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: Gigi
            Dimenticavo...
            Se hai bisogno del pronto soccorso e l'ambulanza
            non arriva perchè gli manca il gasolio/benzina...
            sei contento? o preferisci morire per appoggiare
            i camionisti?I servizi di emergenza vengono riforniti dall'esercito in questi casi, quando esauriscono le ampie scorte di cui dispongono: e' gia' successo un paio di volte in Italia e non e' morto nessuno.Informati invece di farti terrorismo e spaventarti da solo !
          • krane scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: Gigi
            Se ti tengo a casa dal lavoro una settimana o più
            a te sta bene?Se mi spieghi i tuoi motivi puo' anche starmi bene.
            Non penso che te ne freghi qualcosa se io ho i
            miei motivi per fare sciopero.Parliamone.
            Intanto tu ci rimetti e basta e magari se sei
            precario ci rimetti pure il posto di
            lavoro.Se sono precario e' a causa della gente che la pensa come te: leggiti un po' di storia dei sindacati e scopri i motivi di tanto precariato in italia.
          • Thebeers scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: Gigi
            Io non posso andare al lavoro con i mezzi
            pubblici, non ce ne sono che portano alla mia
            zona
            industriale.
            Quindi quando non potrò più andare al lavoro per
            mancanza di benzina/gasolio inizio a rimetterci
            soldi chi me li rimborsa?

            Ora manca la benzina, tra poco inizieranno a
            scarseggiare gli alimenti, vediamo quanti saranno
            ancora d'accordo con i
            camionisti.
            Vorrei vedere uno sciopero dei metalmeccanici con
            blocco degli ingressi autostradali e ingressi
            degli aeroporti e delle strade per una settimana,
            vediamo se i camionisti, tutti quelli che
            lavorano all'aeroporto e i viaggiatori ecc..ecc.
            sono contenti e appoggiano
            sciopero.
            Vuoi fare sciopero fallo, ma non rompere le
            b@@lle alla gente che lavora e che non lo vuole
            fare.Quello che sto per dire è molto triste ma credo che sia una legge universale ma non universalmente accettata. Ma quando combatti una battaglia ci sono sempre delle perdite,e più è grande la battaglia più alto è il prezzo (ecco perchè esiste la democrazia, per evitare ciò). Con questo non voglio (e ripeto non voglio) assolutamente sminuire te o il tuo lavoro come persona (anche xche il mio era un consiglio e non un attacco), ma voglio dire che se la lotta è per una causa giusta (che riguarda anche il caro carburante e quindi anche noi) si stringono i denti e ci si arrangia come può. Perchè il cambiamento si può fare.
          • Gigi scrive:
            Re: [OT] Benzina
            Secondo me per caro carburante dovevano organizzare uno sciopero generale non solo dei camionisti.Per le paghe e la concorrenza straniera idem.Cosi andrà a finire che daranno ai camionisti qualcosa per farli stare buoni e se la riprenderanno da un altra parte e in c@@o lo prenderanno sempre i soliti.
          • Thebeers scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: Gigi
            Secondo me per caro carburante dovevano
            organizzare uno sciopero generale non solo dei
            camionisti.
            Per le paghe e la concorrenza straniera idem.
            Cosi andrà a finire che daranno ai camionisti
            qualcosa per farli stare buoni e se la
            riprenderanno da un altra parte e in c@@o lo
            prenderanno sempre i
            soliti.Purtroppo sono convinto anche di questa cosa che tu affermi. Credo pure che la gente nn abbia le pa@@e per fare un'azione del genere. Anche io da domani sarò nella situazione di sbenzinato e dovrò correre ai ripari, probabilmente userò l'unico mezzo pubblico che esiste per arrivare a lavoro o mi organizzerò con i colleghi per usare una sola auto, al massimo vado in bici (e ci sto pensando seriamente). Ma non voglio dare la colpa (se di colpa si parla xche facendo quello che ho detto risparmio soldi e se vado in bici mi fa solo che bene) a quei poveracci dei camionisti. Per una volta stringo i denti e nn metto il c@lo (o chiappette) in auto. Spero davvero che la gente lo capisca e che riesca, nonstante questo a trovare l'alternativa (sia per andare a lavoro sia per qualunque altra cosa), xche ripeto, stanno combattendo contro un governo malato dentro.
          • Mi scoccio di loggare scrive:
            Re: [OT] Benzina
            Se loro tirano solo acqua al loro mulino fregandosene dei problemi degli altri ( potevano scioperare quando erano in ballo i co.co.co. ), dubito che ora chi ha un contratto di mer.da ( perche' non ha potere ricattatorio ), si senta di appoggiare chi ogni anno ( o 2 ) cerca di aumentare il proprio stipendio a dismisura.Comunque, lo Stato DEVE andare a rotoli.Solo cosi potra' rinascere un nuovo Stato dopo una bella guerra civile.Molte fasce di lavoratori, sono senza soldi il 15 del mese.Molti disoccupati, sono senza soldi SEMPREMolti pensionati, non hanno soldi gia' il 10.La percentuale di italiani in mano a finanziatori e sommersi dai debiti aumenta sempre piu'.Manca poco ormai e la guerra civile sara' avviata.Si vede allo Stadio come il popolo ama le istituzioni.Si vede agli incroci, come il popolo rispetta le leggi.Ormai siamo allo sbando, i politici non stanno facendo nulla per cercare di rimettere il treno sui binari, ma cercano di ottenere i beneplacido di attori e imprenditori, calpestando gli utenti ed i lavoratori.Non si arriverà molto lontano.5 Anni fa, pensavo che la guerra civile sarebbe scoppiata in 20 anni. Ora penso che tra 10 anni saremo in piena rivolta ( sempre che il dna pecoraio degli italiani si sia evoluto ).
          • ANt scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: asvero panciatici
            Già. Perché scioperano?

            Però ricordati che lo sciopero è astensione dal
            lavoro.
            Se blocchi una strada di proposito commetti un
            reato.
            Vuoi scioperare? bene, parcheggia il tuo camion
            in un parcheggio e smetti di
            lavorare.
            Inoltre, se privi il paese di servizi essenziali,
            causi un'interruzione di pubblico servizio, e
            questo è un altro
            reato.
            Ti pare giusto che camionisti, tassisti,
            ferrovieri, controllori di volo ottengano quelo
            che vogliono perché possono bloccare il paese? il
            diritto di sciopero è diventato diritto di
            ricattare le
            istituzioni?

            I simpatici camionisti, tra l'altro, hanno
            gonfiato di botte un collega straniero che non
            partecipava allo sciopero. Anche questo rientra
            nell'attività sindacale?


            Perché i reparti antisommossa non li mandano dai
            camionisti, invece che apicchiare i ragazzini a
            Genova?quoto in pienoil diritto alla sciopero è sacrosanto e non deve essere toccatoma i ricatti sono tutt'altro e vanno puniti.Mi riferisco anche e sopratutto ai tassinari romani!
          • cdes scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: asvero panciatici
            Già. Perché scioperano?

            Però ricordati che lo sciopero è astensione dal
            lavoro.
            Se blocchi una strada di proposito commetti un
            reato.
            Vuoi scioperare? bene, parcheggia il tuo camion
            in un parcheggio e smetti di
            lavorare.
            Inoltre, se privi il paese di servizi essenziali,
            causi un'interruzione di pubblico servizio, e
            questo è un altro
            reato.
            Ti pare giusto che camionisti, tassisti,
            ferrovieri, controllori di volo ottengano quelo
            che vogliono perché possono bloccare il paese? il
            diritto di sciopero è diventato diritto di
            ricattare le
            istituzioni?

            I simpatici camionisti, tra l'altro, hanno
            gonfiato di botte un collega straniero che non
            partecipava allo sciopero. Anche questo rientra
            nell'attività sindacale?


            Perché i reparti antisommossa non li mandano dai
            camionisti, invece che apicchiare i ragazzini a
            Genova?Non svolgono alcun pubblico servizio. Non sono tenuti a ripettare servizi minimi. Sono imprese individuali con accordi commerciali con altre aziende, punto. Inutile invocare i pubblici servizi che non centrano una mazza con questa cosa.
          • cdes scrive:
            Re: [OT] Benzina




            Perché i reparti antisommossa non li mandano dai

            camionisti, invece che apicchiare i ragazzini a

            Genova?
            Ragazzini ??????Hahahahah ! I ragazzini se ne stanno buoni a casa. Non vanno a fare devastazioni.
          • krane scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: cdes





            Perché i reparti antisommossa non li mandano
            dai


            camionisti, invece che apicchiare i ragazzini
            a


            Genova?



            Ragazzini ??????
            Hahahahah !
            I ragazzini se ne stanno buoni a casa. Non vanno
            a fare devastazioni.E infatti sono andati a prenderli nei centri sociali, mica si sono scontrati con i BadBlock in mezzo alla strada...Di Black Block non ne hanno preso neanche uno...
          • boh? scrive:
            Re: [OT] Benzina
            E' una tua sensazione o lo sai per certo? Perche' forse e' meglio se ti studi la legge prima di sparare ca@@ate.
          • krane scrive:
            Re: [OT] Benzina
            - Scritto da: boh?
            E' una tua sensazione o lo sai per certo? Perche'
            forse e' meglio se ti studi la legge prima di
            sparare ca@@ate.E tu sai qualcosa di certo o spari altrettante ca@@ate ?
          • claudio1980 scrive:
            Re: [OT] Benzina
            Se noi ci troviano in un paese di merda dovi chi goveran fa un po' come gli pare, in una Oligarchia mascherata da democrazia, dove nemmeno il voto è domocratico perché voti i partiti e non le persone, dove ci sono 26 condannati in giudicato e 75 condannati al 1o o 2o grado di giudizio in parlamento, dove il guarda sigilli può interferire su indagini che lo riguardano, dova non è presente la libertà di stampa, dove le banche sono associazioni a delinquere, dove ttutto si fa per ingrassare i portafogli di chi li ha gia pieni e di svuotare quelli con pochi spiccioli, dove i poteri legislativo, esecutivo e giuridico devono essere per costituzione divisi sono invece in mano alle stesse persone: la colpa è solo nostra; due anni fa in francia, la lro legge biagi, molto più leggera della nostra è stata bloccata dopo che per 15 (quindici) giorni gli studenti hanno di fatto bloccato l'intero paese! E noi quando è sta votata le legge Biagi invec eci siamo messi l'anima in pace a il massimo che abbiamo fatto è stato lo sciopero generale di un solo giorno, di cui i poitici nostrani non si sono neanchi accorti."Non è il popolo che deve aver paura dei governi, ma sono i governi che devono aver paura del popolo"Ma da noi è diverso, tutti a fare critiche da bar e nessuna che rischia anche il proprio lavoro per avere i propri diritti, l'unco modo per mandarli a casa, è fare un sciporeo generale a oltranza, senza il rispetto di quel che sia "fascia oraria protetta".-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 12 dicembre 2007 18.06-----------------------------------------------------------
    • pippo franco scrive:
      Re: [OT] Benzina
      Io ho messo venti euro sabato scorso ma prendendo la macchina solo nei fine settimana per un mese sto a postociao
      • Io blocco il P2P scrive:
        Re: [OT] Benzina
        - Scritto da: pippo franco
        Io ho messo venti euro sabato scorso ma prendendo
        la macchina solo nei fine settimana per un mese
        sto a
        posto

        ciaoLa prossima volta 5 euro....su di te, e poi fiammifero.
  • Banana Joe scrive:
    Violazione di copyright?
    Mettiamo che uno faccia un sito e ci sbatta su il copyright. Sul layout e sul contenuto.Arriva il provider-gestapo che si e' scordato che esiste anche una cosetta chiamata "mail" per dialogare con gli utenti e inietta i suoi avvisi nel sito cambiandone layout e contenuto. Io li sbatterei dentro.
    • H5N1 scrive:
      Re: Violazione di copyright?
      Ti appoggio.Solo che ti ricordo che andrebbero sbattuti dentro molti per molto meno e sono tuttora liberi.Purtroppo le nostre voci restano inascoltate.Lavoriamo underground, il silenzio non può essere intercettato.
    • qwddw scrive:
      Re: Violazione di copyright?
      - Scritto da: Banana Joe
      Mettiamo che uno faccia un sito e ci sbatta su il
      copyright. Sul layout e sul
      contenuto.

      Arriva il provider-gestapo che si e' scordato che
      esiste anche una cosetta chiamata "mail" per
      dialogare con gli utenti e inietta i suoi avvisi
      nel sito cambiandone layout e contenuto. Io li
      sbatterei
      dentro.Sbatterli dentro?non servirebbe a nulla.Io sarei per la pena di morte, perchè questi sono crimini contro l'umanità e questa gente non merita di vivere.
      • Vista hater scrive:
        Re: Violazione di copyright?
        - Scritto da: qwddw
        Sbatterli dentro?
        non servirebbe a nulla.
        Io sarei per la pena di morte, perchè questi sono
        crimini contro l'umanità e questa gente non
        merita di
        vivere.Non dire cassate! Abbasso la pena di morte, evviva la tortura!
  • Anonymous scrive:
    Il futuro è...
    ... non certo verso architetture iperboliche che riescono ad emulare 10000 OS contemporaneamente, o chissà quale altra cazzata alla TPM. Anzi, mi sà che verrà usato proprio il tanto odiato fritz chip, al fine di creare delle reti dati totalmente cifrate, alternative, alla trasmissione in chiaro. Voglio proprio vedere, quando sarà tutto cifrato, come faranno con questi mezzucci e cazzate.Arriveranno a palesare la frase: O tu fai quel che vogliamo noi, con la banda che paghi, o non ti connetti :DSempre più triste direi.Si dice che il futuro sia miglioria e progresso. Ok, rispondo così allora: "Because newer is Not Always Better" (slogan di un noto sito web, molto spesso, sempre più utile).
    • ricky scrive:
      Re: Il futuro è...
      Con le tecnologie attuali si possono fare cose interessanti sui pacchetti, cifrati o meno.Se comunque si fosse in condizioni tali da impedire comunque la decifrazione del pacchetto resteranno sempre e comunque alcuni parametri di controllo che possono darti una foto di quello che accade tra chi manda e chi riceve.Ci mettono poco acapire che tipo di traffico stai facendo.A me secca che si continui ad implementare tecnologie invasive sugli apparati senza che una legge ben precisa lo impedisca.Se hanno il modo quelli lo usano per "filtrare".Cosa ne possiamo sapere noi di cosa fanno realmente quelli dietro i loro muri di casa.Secondo me gia' da anni stanno monitorando e pianificando alla facca della nostra privacy,tutti i dati raccolti poi vengono usati a LORO ESCLUSIVO INTERESSE.Non solo non si dovrebbe permettere un simile comportamento ma anche controllare puntualmente che chi ne ha comunque la possibilita' non usi gli strumenti per assecondare i propri interessi.I filtri sul p2p rendono gli isp che lo fanno impopolari,se lo fanno e' solo perche' non hanno le strutture per potersi muovere dando a tutti la banda che dovrebbero avrere.Infatti,guarda caso,sono i piu' sfigati che filtrano e ci si accodano altri meno sfigati prendendo la palla al balzo.Non vogliono spendere, non vogliono potenziare la loro struttura e' molto piu' facile menomare le connessioni di chi sta' pagando e si aspetta un servizio COMPLETO E SERIO!
  • tabasco scrive:
    Però Fastweb non lo fa.
    Fastweb non ha mai modificato le pagine internet degli utenti. per il resto però gli assomiglia. ma perché non si è mai parlato di net neutrality a questo proposito? una compagnia che ha avuto mano libera di rompere marciapiedi, mettere fibra, tutto quel che voleva, compreso chiudere la rete tenendo i propri utenti in una finta internet, ma è neutralità questa?
    • Io blocco il P2P scrive:
      Re: Però Fastweb non lo fa.
      - Scritto da: tabasco
      Fastweb non ha mai modificato le pagine internet
      degli utenti. per il resto però gli assomiglia.
      ma perché non si è mai parlato di net neutrality
      a questo proposito? una compagnia che ha avuto
      mano libera di rompere marciapiedi, mettere
      fibra, tutto quel che voleva, compreso chiudere
      la rete tenendo i propri utenti in una finta
      internet, ma è neutralità
      questa?E tu che sei così stupido da abbonarti?!
    • il_gianK' scrive:
      Re: Però Fastweb non lo fa.
      a me fastweb ha telefonato in ufficio, dicendo che il computer con il mio ip usava troppa banda e consigliando quale programma chiudere tra quelli che avevo aperti...... quasi quasi avrei voluto domandargli anche se sapevano come mai ho problemi di insonnia AsD
  • gino scrive:
    come capirlo
    come si fa a capire se la propria connessione è sotto"packet ispection"?Risulta più lenta?Ultimamente la mia con libero 2 Mbit risulta molto lenta....
    • Enzo scrive:
      Re: come capirlo
      non credo che questa pratica interferisca anche perchè è un operazione che avviene sul loro server e non in locale quindi in linea di massima possono agire come vogliono sulla banda a tua disposizione: se anche il packet inspection fosse peggiorativo per la banda basterebbe aumentarla per non far notare la differenza all' utente finale.Per il fatto che la trovi più lenta non saprei, al 99% la banda non è garantita...
    • Lorenzo Marcantoni o scrive:
      Re: come capirlo
      E' assolutamente impossibile sapere se sei 'ispezionato'... certo che se ti taroccano i pacchetti la cosa cambia!
      • Reolix scrive:
        Re: come capirlo
        - Scritto da: Lorenzo Marcantoni o
        E' assolutamente impossibile sapere se sei
        'ispezionato'... certo che se ti taroccano i
        pacchetti la cosa
        cambia!Se ti ispezionano soltanto no, per il restohttp://dast.nlanr.net/Projects/Iperf
  • Enzo scrive:
    Una cosa del genere
    Una cosa simile ricordo che mi era successa quando avevo attivato l'adsl telecom: tentando di caricare una qualsiasi pagina web prima dell'effettiva attivazione da parte del provider, compariva una pagina html che invitava ad effettuare la richiesta di attivazione e in caso di richiesta già effettuata di contattare l'amministratore, tramite il numero 187.Ad attivazione ultimata però il messaggio non scompariva, quindi ho telefonato al succitato numero richiedendo informazioni e finalmente la navigazione è stata sbloccata.La situazione ovviamente era ben differente da quella presentata dall' articolo in quanto Telecom aveva tutto il diritto di vincolare la navigazione a quel modo.Eppure penso che i mezzi ci sono quindi non dovremmo stupirci se venissero intraprese azioni del genere anche da noi.
    • H5N1 scrive:
      Re: Una cosa del genere
      Si tratta di una cosa ben diversa.Lungi da me dal difendere Telecom, ma il metodo utilizzato consisteva in un semplice redirect "alla fonte" e non modificava l'aspetto della pagina visitata nè traciava alcunchè.Discutibile, senza dubbio, ma non eccessivamente invasivo.
  • Uollas Yomas scrive:
    Usate software offuscati!!!
    Osiris effettua l'offuscamento delle connessioni, quindi se la beccano :Dhttp://osiris.kodeware.net/
    • Ofiuken scrive:
      Re: Usate software offuscati!!!
      Vero!Lasciategli poi fare la deep inspection del pacco...che poi lo succhiano :D :D :D
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Usate software offuscati!!!
      spammer di merda
    • krane scrive:
      Re: Usate software offuscati!!!
      - Scritto da: Uollas Yomas
      Osiris effettua l'offuscamento delle connessioni,
      quindi se la beccano
      :D Osiris non offre i sorgenti, quindi tanto vale chiedere al vigile di quartiere di portare i DVD pieni di programmi, mp3 e giochi all'amico / cuggino dall'altro lato del quartiere.
    • Daniele scrive:
      Re: Usate software offuscati!!!
      ma ti pagano per romperci sempre i cosiddetti con sto osiris?
    • Rotto le @@ con sto osiris scrive:
      Re: Usate software offuscati!!!
      Come da titolo :D
Chiudi i commenti