Toyota svela il trombettista robot

Il primo robot umanoide costruito dal colosso automobilistico giapponese suona la tromba e batte le mani ma, in futuro, potrà assistere disabili e anziani

Tokyo (Giappone) – L’accostamento fra automi e musica ha radici lontane e, tutt’oggi, suscita nel pubblico un certo fascino. È forse per tale ragione che, dopo il direttore d’orchestra robot presentato recentemente da Sony , Toyota ha dato al suo primo robot umanoide la capacità di suonare la tromba.

Il robot, mostrato pubblicamente la scorsa settimana, ha gambe e braccia dotate di giunture e, similmente all’ Asimo di Honda , è alto 120 cm. Durante la presentazione, l'”androide” è stato in grado di suonare “When you wish upon a star”, dondolando al ritmo della nota colonna sonora del cartone animato “Pinocchio” della Disney. Alla fine del pezzo il robot ha risposto agli applausi del pubblico battendo a sua volta le mani.

Toyota sostiene che il suo automa è dotato di “labbra artificiali capaci di muoversi con la stessa precisione e delicatezza di quelle umane”, labbra che, insieme alle mani, consentono al robot di suonare la tromba in modo simile a quanto fa un vero trombettista. Ma il colosso automobilistico giapponese ha in mente qualcosa di ancor più ambizioso: per il marzo del 2005, dunque fra un anno tondo tondo, intende far esibire una banda di robot capace di suonare in concerto.

Nonostante sia dotato di “vena artistica”, Toyota ha progettato il proprio robot per adempiere a compiti pratici e, in modo particolare, per assistere disabili e persone anziane o coadiuvare nel loro lavoro infermieri, operai e squadre della protezione civile. A tale proposito l’azienda produrrà due differenti versioni del proprio automa: una dotata di gambe, adatta all’assistenza delle persone con problemi motori, e una dotata di ruote, più veloce e maggiormente idonea a svolgere lavori all’interno di fabbriche, uffici o biblioteche. Basato sulla stessa tecnologia adottata nei suoi robot, Toyota ha poi sviluppato un mezzo di trasporto costituito da una poltroncina, su cui può prendere posto una sola persona, e da due gambe meccaniche. Un sistema simile è stato svelato di recente anche dall’Università Waseda di Tokyo.

Per il futuro Toyota sta lavorando allo sviluppo di un robot che, grazie all’uso di cavetti metallici per muovere gambe e braccia, sarà sensibilmente più leggero di quelli attuali (che pesano 35 Kg).

Il robot umanoide di Toyota, le cui caratteristiche sono disponibili qui , è il frutto di un progetto che ha richiesto circa 2 anni e mezzo di sviluppo e ha coinvolto diverse aziende e università, fra cui il prestigioso Massachusetts Institute of Technology. L’automa è dotato di 29 giunture e di un “cervello” costituito da un processore Pentium III e da un sistema operativo real-time basato su Linux. Per il momento la batteria integrata, agli ioni di litio, è in grado di fornire un’autonomia massima di mezz’ora.

Sony, che lo scorso anno presentò il proprio robot “da corsa” QRIO , ha annunciato proprio negli scorsi giorni la costituzione di un laboratorio per lo sviluppo di “robot intelligenti”: qui, oltre alle future generazioni di QRIO, verranno progettati anche nuovi pet robot dedicati, come Aibo, al mercato domestico.

“La nostra speranza è quella di realizzare, entro cinque anni, un robot che possa comunicare in modo altrettanto naturale di un uomo”, ha proclamato Toshitada Doi, dirigente del colosso giapponese.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Hp e motherboard "compatibili"
    buongiorno a tutti.Mi è stato regalato un computer HP Dx2000, e con mia sommo dispiacere ho scoperto che la motherboard non ha slot AGP... avendo una scheda video da 256Mb, pensavo di cambiare la motherboard con una che abbia slot AGP, ma onestamente non vorrei prenderne una che poi mi da problemi di compatibilità o altro. Nessuno sa darmi un consiglio?
  • Anonimo scrive:
    Re: Esperienza LINUX ut2004...
    Io avevo già i driver nvidia installati, ho scaricato il demo, ho addirittura lanciato l'installazione con doppio click da nautilus, ho lanciato il gioco...e violà ut2004 su linux ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    Statisticamente oggi win ntx e lin crashano ordini di grandezza in meno di una normale applicazione, sia di loro che eventualmente a causa di applicazioni, quello che determina la stabilità o meno del sistema come desktop è per la maggior parte la bontà del parco software usato.Lin crasha meno di xp di suo, ed è meno probabile che una app crashata lo tiri giù (se c'è un qualche bug, se gira a livello del kernel,...) o renda comunque il riavvio la soluzione più pratica (se devo rifare il lavoro di 5 minuti oppure attendere un processo di un ora...), ma il parco sw è in media molto più instabile che su win.Se invece la macchina viene usata come server il discorso si ribalta, non c'è gran interazione e risulta più stabile il sistema che riesce a gestire meglio i processi che stanno andando in background, e in questo caso lin se la cava meglio.
  • TeX scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo.....
    falso mito, oggi in win ntx + che altro
    crashano le singole apps, se una app crasha
    anche sotto frankzappaOS che non ne risente
    minimamente la piccola bastarda si porta
    dietro perlappunto l'ultima mezzora di
    lavoro, quindi il problema non cambia.Discorso alquanto opinabile.... francamente se mi crasha la calcolatrice o il gestore dello sfondo, il fatto che ciò mi faccia o meno crollare il sistema, e quindi il software sul quale stavo lavorando da mezz'ora senza salvare, fa cambiare eccome il problema....

    6) in scocciature ????niente worm e
    niente

    virus .....
    si, finchè qualcuno non avrà
    la pensata di rendere monkey-coders friendly
    anche linux introducendo cose come
    l'activex, facendo girare come privilegiati
    i processi della gui ecc come sotto winzozz;Speriamo mai...O almeno speriamo che non diventi uno standard comune...
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?

    5) in stabilità ??? non so quanto
    lavoriate sereni con un sistema che potrebbe
    crashare da un momento all'altro .... magari
    perdendo l'ultima mezz'ora di lavoro ....falso mito, oggi in win ntx + che altro crashano le singole apps, se una app crasha anche sotto frankzappaOS che non ne risente minimamente la piccola bastarda si porta dietro perlappunto l'ultima mezzora di lavoro, quindi il problema non cambia.in ambito desktop le apps per win sono più mature e testate, nella media, per cui paradossalmente in una unità di tempo win ha 100 crash di apps e 10 si sistema dove lin ne ha 1000 di apps e 1 di sistema, 110 a 1001 come piattaforma desk a oggi risulta più stabile win perchè sostaznialmente la gravità cambia di poco (è più grave dovere rifare mezzora di lavoro che perdere 2 minuti per riavviare, quindi i casi in cui si ha un danno di mezzora + due minuti non spostano di tanto la media), mentre il discorso cambia radicalmente in ambito server in cui l'interazione con apps e con l'utente è limitata al minimo e girano processi maturi e ben testati in bkgrnd.Poi un domani cambiando le apps può cambiare il discorso, il fatto è che con lin nel frattempo ci devo convivere!
    6) in scocciature ????niente worm e niente
    virus ..... si, finchè qualcuno non avrà la pensata di rendere monkey-coders friendly anche linux introducendo cose come l'activex, facendo girare come privilegiati i processi della gui ecc come sotto winzozz; sinceramente spero che anche in futuro winzozz abbia sempre una buona quota di mercato (10%? ;) )così che i monkey-coders si orientino verso quella piattaforma!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    scusate eh .. ma tutto questo discorso non significa un cippa ....1) allora ,,, linux non ha i software che desiderate ??? usare windows non mi sembra il modo più giusto per ottenere quello che volete ....2) voi il concetto di LIBERTA' LO AVETE MAI SENTITO ???3) non ti piace il software che usi ??? con i sistemi liberi puoi fare il beta testing o riscrivere i pazzi di programma che non ti piacciono e se vuoi ridistribuirli .... cosa che con linux non puoi fare ....4) la sicurezza dove la mettiamo ??? in ambito professionale linux batte di brutto windows sulla sicurezza ... e in ambito professionale la sicurezza dei propri dati è molto importante ...5) in stabilità ??? non so quanto lavoriate sereni con un sistema che potrebbe crashare da un momento all'altro .... magari perdendo l'ultima mezz'ora di lavoro ....6) in scocciature ????niente worm e niente virus ..... 7) linux può girare su praticamente ogni piattaforma esistente ... dagli x86 fino a un gamecube 8) il software è molto più feloce a essere sviluppato e solitamente i bug che vengono corretti sono quelli che veramente interessano agli utenti 9) SECONDO ME LA COSA PIù IMPORTANTE .... LA COMUNITà !!! la comunità linux è la più grande comunità di utenti nel mondo !!!!ci sarebbero tanti altri punti da aggiungere ,,,, ma non ho tempo di scriverli ....al massimo un giorno ....ciao Evi
  • Anonimo scrive:
    Re: Apt e kde per windows dove li trovo?

    Si.... Peccato solo che non si possa mettere
    al posto del desktop di Windows....naa, conqueror crasha che è un piacere, farebbe rimpiangere exploder
    Vedo che hai capito proprio tutto delle
    librerie linkate dinamicamente....la cosa fondamentale è che sono un "inferno", il resto viene in subordine
  • Anonimo scrive:
    Re: Allora trovatemi l'alternativa a lat
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo




    c'è anche l'interfaccia
    grafica,

    che


    è infinitamente più

    usabile di


    quella di win... astenersi
    perditempo

    che


    non sanno cos'è un pannello
    :)



    Secondo gli studi di chi? Scusa, ma
    quando

    si parla di usabilità a caso mi
    si

    rizzano i capelli...

    Sono opinioni tue o esistono studi
    *seri*

    che lo dimostrano?

    usability.gnome.org Non c'è nessun confronto tra gnome e windows. Esiste solo un usability test (dico UNO), nemmeno troppo complesso, fatto dalla Sun solo su Gnome. Per di più il target di questo test erano:4 scienziati4 dirigenti4 grafici/creativiForse non mi sono spiegato bene, ma non è ciò che volevo.Voglio uno studio comparativo, *SERIO* (già mi accontenterei di un così ridotto numero di persone, basta che ci sia anche il target burino, quello che ti permette di dire se l'interfaccia è a prova di idiota) tra windows e KDE/GnomeAltrimenti non puoi affermare nulla

    Forse non lo sai ma la MS, per quanto
    faccia

    interfacce che ultimamente a me sembrano

    orribili, paga persone specializzate
    (non

    programmatori) per garantire

    l'usabilità dei prodotti.

    Certo, com'è usabile windows... la
    comodità fatta interfaccia guarda...
    se una finestra sfora dai bordi dello
    schermo non la puoi più riprendere.
    Chiuso il discorso usabilità :)Cosa sei, il nuovo guru dell'usabilità? Non hai nemmeno bisogno di testarle queste interfacce?Per fortuna che l'usabilità non viene studiata dai programmatori, altrimenti saremmo messi malePS pensi che windows/macos non abbiano le loro guidelines in fatto di interfaccia, ma ce le abbia solo gnome e che magari ci sia arrivato per prima?
  • Anonimo scrive:
    Re: Allora trovatemi l'alternativa a lat
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    c'è anche l'interfaccia grafica,
    che

    è infinitamente più
    usabile di

    quella di win... astenersi perditempo
    che

    non sanno cos'è un pannello :)

    Secondo gli studi di chi? Scusa, ma quando
    si parla di usabilità a caso mi si
    rizzano i capelli...
    Sono opinioni tue o esistono studi *seri*
    che lo dimostrano? http://usability.gnome.org
    Forse non lo sai ma la MS, per quanto faccia
    interfacce che ultimamente a me sembrano
    orribili, paga persone specializzate (non
    programmatori) per garantire
    l'usabilità dei prodotti.Certo, com'è usabile windows... la comodità fatta interfaccia guarda... se una finestra sfora dai bordi dello schermo non la puoi più riprendere. Chiuso il discorso usabilità :)
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?

    allora tieniti gli worm di winzozz...Aiò, chi ti ha iNparato a scriVVere?
  • Anonimo scrive:
    Re: Allora trovatemi l'alternativa a lat
    - Scritto da: Anonimo
    c'è anche l'interfaccia grafica, che
    è infinitamente più usabile di
    quella di win... astenersi perditempo che
    non sanno cos'è un pannello :)Secondo gli studi di chi? Scusa, ma quando si parla di usabilità a caso mi si rizzano i capelli...Sono opinioni tue o esistono studi *seri* che lo dimostrano? Forse non lo sai ma la MS, per quanto faccia interfacce che ultimamente a me sembrano orribili, paga persone specializzate (non programmatori) per garantire l'usabilità dei prodotti. L'interfaccia di KDE mi sembra molto buona dal lato usabilità, ma da qui a dire che è infinitamente più usabile di quella di windows...
  • Anonimo scrive:
    Re: Applicazioni settoriali
    - Scritto da: Anonimo


    Bene, allora vorrei sapere delle
    alternative

    SERIE, dico serie, ai seguenti
    programmi,

    che vengono usati per lavoro in molti
    campi:

    photoshop, freehand, indesign, cubase,

    multimedialità in generale,
    software

    crm e erp come quelli di sap. Questi
    sono

    solo i primi che mi passano per la
    testa.

    Grazie ovviamente per chi me li

    segnalerà. Astenersi perditempo
    con

    gimp, solipodi, scribus e programmini
    vari

    Trovami una alternativa seria a gcc, emacs,
    latex ... astenersi perditempo con visual
    c++ e msword per fare le tesi (che poi le
    porti a stampare e ti cambia il font e
    l'impaginazione).Da cui si capisce tutta la tua concezione dell'IT: per te l'IT è qualcosa di fine a se stesso. Quelli che hai citato tu sono strumenti fatti da programmatori e informatici in generale per altri programmatori ed informatici. Utile, vero?Sistemi informativi aziendali, cosa saranno mai?Musica, grafica e multimedia, a chi possono servire... a nessuno, mi sembra ovvio.PS: le tesi in ambiti lavorativi non si fanno.
    Questi non sono discorsi seri. L'utente
    medio sotto linux trova un sacco di roba da
    usare. e chi nega che ci siano un sacco di programmi? dico solo che in certi ambiti linux è molto immaturo (non il so, parlo degli applicativi che ci girano)
    Il professionista della grafica e/o
    del multimedia trova programmi più
    interessanti sotto win, ma è una
    "nicchia", non è la maggioranza degli
    utenti. Nessuno mai mi calcola crm, erp, datawarehouse e sistemi informativi aziendali in generale... buh... mistero.... anche quello ovviamente una nicchia inutile, vero? considerando che l'offerta hp si rivolge alle aziende io come target lo prenderei in considerazione...
    Così come chi per lavoro fa
    documentazione scientifica non
    troverà mai niente di meglio di
    latex. Anche se c'è qualche fesso che
    usa word per scrivere gli articoli (ma non
    venitemi a dire che la qualità
    è la stessa perchè fareste
    ridere).Ti do una dirtta: latex esiste anche per altri sistemi operativi, e per di più sotto windows esiste TeXnic center. E latex non è il centro del mondo professionale, come dicevo è qualcosa fatto da informatici per informatici.
  • Anonimo scrive:
    Re: Xp: the experience...
    - Scritto da: Anonimo


    L'unico pc con windows installato era
    quello

    del mio dipendente (tutti gli altri
    hanno

    linux)... bene, in un mese si è
    preso

    3 virus ed il runtime di Access è

    andato a farsi benedire due volte a
    causa di

    una dll di win2000 che non funziona

    più...

    Utilizzo windows da sempre, non sono un
    programmatore, non sono un sistemista, non
    sono un professionista dell'it, ho una
    connessione diretta ad internet tramite
    adsl, uso la posta e navigo sulla rete: mai
    preso un virus. Senza scatenare flame penso
    proprio che sia il tuo dipendente un
    pò utonto.io invece sono utente Mac Os X 10.3.3 e lavorando su Xp ho preso per ben due volte lo stesso worm (blaster, quello che ti mandava in crisi il S.O. riavviandolo ogni 60 secondi per capirci e che andava forte a settembre se non ricordo male) solo ed esclusivamente perché ho attivato il medesimo:-(HD pulito, finita l'installazione vado a collegarmi per attivare il S.O. attraverso l'apposito programma di Xp e mi sono beccato il worm senza neppure navigare:-(ti giuro non ho navigato in nessun sito:-(la cosa mi è capitata su due pc ancora da installare e su quello della mia signora che però non era tanto pulito:-)ciaoigorps: o sono io l'utonto o siete voi dei fenomeni!
  • Anonimo scrive:
    Applicazioni settoriali

    Bene, allora vorrei sapere delle alternative
    SERIE, dico serie, ai seguenti programmi,
    che vengono usati per lavoro in molti campi:
    photoshop, freehand, indesign, cubase,
    multimedialità in generale, software
    crm e erp come quelli di sap. Questi sono
    solo i primi che mi passano per la testa.
    Grazie ovviamente per chi me li
    segnalerà. Astenersi perditempo con
    gimp, solipodi, scribus e programmini variTrovami una alternativa seria a gcc, emacs, latex ... astenersi perditempo con visual c++ e msword per fare le tesi (che poi le porti a stampare e ti cambia il font e l'impaginazione).Questi non sono discorsi seri. L'utente medio sotto linux trova un sacco di roba da usare. Il professionista della grafica e/o del multimedia trova programmi più interessanti sotto win, ma è una "nicchia", non è la maggioranza degli utenti. Così come chi per lavoro fa documentazione scientifica non troverà mai niente di meglio di latex. Anche se c'è qualche fesso che usa word per scrivere gli articoli (ma non venitemi a dire che la qualità è la stessa perchè fareste ridere).
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    3) Sapete leggere bene? ho forse detto
    che

    linux non è adatto in toto
    all'uso

    professionale?

    no, solo dove ti ha fatto comodo.
    mi riferisco a tutto il thread.Certo, negli ambiti che ho citato all'inizio della mia domanda. Non mi sembra di aver mai detto nullla di diverso.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo

    Beh... allora fai una cosa.... vai a vedere
    nelle piccole e medie aziende quali
    applicativi vengono utilizzati. Poi ne
    riparliamo....
    Io l'ho detto migliaia di volte, applicativi verticali in generale, crm, erp, data warehousing, etc etc applicativi che non mi sembrano siano così frequenti sotto linux, mentre esistono diverse soluzioni sotto windows (una ditta per tutte: SAP).Io ho fatto una domanda inizialmente, se sai rispondermi fallo, sono curioso (e non lo dico tanto per dire).
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo
    3) Sapete leggere bene? ho forse detto che
    linux non è adatto in toto all'uso
    professionale?no, solo dove ti ha fatto comodo.mi riferisco a tutto il thread.
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Certo, questo però vuol dire che

    linux è in molti casi non adatto

    all'uso professionale. Io ho anche
    citato sw

    La pensano come te le seguenti ditte:

    Dreamworks
    PDI
    Weta Digital
    Industrial light & Magic
    Pixar Animation Studios

    oltre a far funzionare software nativo per
    linux (xsi, maya, shake, gimp/filmgimp)
    usano anche photoshop con VMWARE, in
    particolare dreamworks.

    caso strano potrebbero usare wine che
    è più veloce... evidentemente
    se usano VMWARE vuol dire che funziona bene
    anche così.Usano architetture x86 come workstation? Se no è ovvio che usano vmware. Cmq come ho già detto, emulare (nel senso più ampio del termine, quindi incluso anche wine) è una non risposta, poiché l'applicativo non è scritto per linux. Se usano questo sistema è perché così risparmiano tempo, non perché l'uso ottimale di photoshop sia sotto linux emulando con vmware windows. Cmq1) hai tagliato, tutti tagliano, ma mi sembra che nessuno calcoli minimamente l'altro punto della questione: applicativi verticali per mandare avanti le aziende, tipo crm, erp e via dicendo2) Non ho chiramamente citato il 3d poiché per il 3d esistono sw per linux, e l'impiego di photos. sotto vmware è una logica conseguenza per queste ditte. 3) Sapete leggere bene? ho forse detto che linux non è adatto in toto all'uso professionale?
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo
    Maya costa un sacco di $ per la precisione
    siamo intorno ai 20000 Euro e non usa la
    GPLe chi cazzo se ne frega se non è GPL ?la roba sotto linux che è GPL deve essere per forza GPL ?non si spiega come questo ragionamento da teste di cazzo venga fuori tutte le volte che se ne parla.E' UN RAGIONAMENTO ASSURDO ED INUTILE.http://www.alias.com/eng/products-services/maya/pricing.shtmlaggiornati sui prezzi (troll)
    mai sentito di cluster su 3dsmax 6 / win2k ? non sono il tipo del messaggio di sopra ma...che cazzo c'entra ?ma lo vedi che apri bocca solo per il gusto di farlo ?se è per questo puoi fare anche una renderfarm con amiga e lightwave.
    Maya non è stato fatto da
    appassionati è stato fatto da
    professionisti (che fanno questo di
    professione).quindi ?
    se mi dai la mail ti passo un bench in c++
    in cui gcc prende legnate rispetto a cl.manda una mail agli sviluppatori di gcc e faglielo presente, loro ti spiegheranno quando stanno tribolando per poter inserire nei compilatori le ottimizzazioni per tecnologie proprietarie così dopo ti rendi conto dei miracoli che fa linux nonostante non sia appoggiato da coloro che la tecnologia la inventano.solo adesso intel si muove in questo senso...
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo




    Apache



    è mediocre?





    Finita qua la lista dei programmi?

    Apache


    gira sui server, non su delle

    postazioni da


    lavoro. Chi se ne sbatte di
    Apache, qua

    si



    Apache gira dove ti serve....


    Su di un server web, mi sembra chiaro. E'
    quello il suo target di macchina.


    Bene. Visto che si parlava del target di

    Mandrake, tu stesso lo hai detto poche

    righe prima, e cioà i desktop

    casalinghi,

    Io ho detto che il target della mandrake
    sono i desktop casalinghi? Quando mai? Per
    voi esistono solo desktop casalinghi oppure
    server?

    Direttamente dalla notizia di PI:
    "l colosso ha lanciato, per il momento solo
    in Nord America, due nuove linee di PC
    desktop dedicate alle piccole e medie
    aziende, la Compaq Business Desktop dx2000 e
    dc5000, entrambe costituite da modelli di PC
    ordinabili con Windows o con Linux
    preinstallato."

    E' chiaramente destinato ai desktop
    casalinghi, vero?Beh... allora fai una cosa.... vai a vedere nelle piccole e medie aziende quali applicativi vengono utilizzati. Poi ne riparliamo....
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo
    Certo, questo però vuol dire che
    linux è in molti casi non adatto
    all'uso professionale. Io ho anche citato swLa pensano come te le seguenti ditte:DreamworksPDIWeta DigitalIndustrial light & MagicPixar Animation Studiosoltre a far funzionare software nativo per linux (xsi, maya, shake, gimp/filmgimp) usano anche photoshop con VMWARE, in particolare dreamworks.caso strano potrebbero usare wine che è più veloce... evidentemente se usano VMWARE vuol dire che funziona bene anche così.
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo
    Guarda che ad eccezione (forse) di Photoshop
    tu hai citato essenzialmente software
    professionale, usato dall'1% dell'utenza
    informatica. Photoshop è un programma di uso professionale, altrimenti per uso amatoriale esistono altri programmi molto più facili da usare, se proprio uno vuol fare lo sborone con i programmi amatoriali si prende photoshop elements.
    Essendo Windows diffusissimo
    dai primi anni '90 (1992/93) mi sembra ovvio
    che abbia un parco software più
    "stabilizzato" di Linux che - a parte l'uso
    server - ha cominciato dal 2000/2001 a
    candidarsi per un uso desktop.Certo, questo però vuol dire che linux è in molti casi non adatto all'uso professionale. Io ho anche citato sw che aiutano a gestire aziende, tipo crm e erp, sw praticamente assente sotto linux
    E poi questo disprezzo per Gimp non lo
    capisco: avete provato ad usarlo? Si
    Solo per
    il fatto che l'interfaccia sia molto diversa
    da Photoshop non significa che faccia
    schifo. Se si da' un'occhiata ad un manuale
    si verifica facilmente che Gimp fa
    tranquillamente il 90% di quello che fa
    Photoshop, anche se volte meno comodamente.
    Il fatto poi che un grafico professionista
    che mangia pane ed Adobe preferisca un Mac o
    Windows a Linux mi sembra chiaro, ma non
    capisco questo cosa significhi.Come ha fatto notare qualcun'altro, GIMP non va bene per i seguenti motivi:- ha troppe lacune per un uso da professionista- è troppo complesso per un uso amatorialeL'unica cosa buona di gimp rispetto a photoshop è che in generale i filtri si possono regolare meglio. Per il resto lo puoi buttare via rispetto a photoshop, in particolare se devi andare in stampa
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    Dài su ... ora non venire a tirare fuori che il tipico utente aziendale usa programmi come Photoshop o Freehand ... dove vivi? Il tipico utente aziendale usa al 99% videoscrittura, fogli di calcolo e-mail e web. Più ovviamente l'accesso a database esterni come client, ma qui non vedo problemi.Tu hai solo dimostrato che Linux è messo peggio di Windows e Mac nell'ambito della grafica professionale o in alcuni segmenti del multimedia avanzato, come l'audio editing, ma questo si sapeva. Che si parli di home users o di utenza aziendale il mio parere è che Linux sia una ottima alternativa. Che poi si possa continuare a usare Windows è ovvio, ma questa non è una scelta obbligata, come molti vogliono far credere (che poi questo è il succo della faccenda). Si vuol far credere che si deve necessariamente continuare ad usare Windows perchè è l'unico modo per continuare a lavorare e non ci sono altre strade. Ma questo, semplicemente, non è vero.SalutiProspero
  • Shuren scrive:
    Re: Ma quale slackware
    - Scritto da: Anonimo[Cut]
    è perche sei abituato
    a toccare merda (slackware l'unica
    distribuzione che non ha
    un gestore di pacchetti di default )Cosa ti rende diverso da lui? Parti bene e cadi nel trolling... Mah!
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo

    Ma che dici?

    Se non si va in settori di nicchia e

    altamente professionali come il DTV e
    il DTP

    o CAD settoriale, c'e' tutto quello che
    si

    puo' desiderare. E ogni giorno
    aumentano o

    migliorano quelli esistenti.

    Hahaha questa è bella !!!!!
    La maggior parte del software per Linux
    è mediocre(in confronto a quelli per
    win) proprio perchè è fatto
    amatorialmente, senza uno studio di
    funzionalità o usabilità.

    C'è qualcuno che continua a sostenere
    che Gimp è uguale a Photoshop, oppure
    che Calc è uguale a Excel. Poveracci.Adesso avrai il garbo di esporre quali sono le importanti funzioni che Excel ha e Calc no.
    La frase dovrebbe essere girata
    così..... ci sono settori di nicchia
    per il quale esiste del software discreto
    (ed anche in questi casi esiste comunque la
    versione per win), per tutto il resto il
    NULLA !!!Ci vogliono esempi concreti.Quali sono i fondamentali software per Windows che non hanno una efficace contropartita su Linux?Non dico che non ce ne siano, ma sono pochi, molto pochi.SalutiProspero
  • Anonimo scrive:
    Re: Esperienza LINUX ut2004...
    - Scritto da: Anonimo
    Volevo condividere la mia prima esperienza
    con Linux e i Giochi. (Sperando che non mi
    mettano in galera vista l'aria che tira..se
    si condivide qualcosa).

    Premetto che da anni uso principalmente
    sistemi windows.
    Ho lavorato un po di anni fa su sistemi AIX
    dell'IBM.

    Volevo scaricare la demo di UT2004 e andando
    sul sito per sbaglio o fatto partire il
    download della demo per Linux...
    stavo per fermare il Download quando mi son
    detto ma si proviamolo...(Non ho mai provato
    un gioco per Linux)
    [cut]Mi dispiace, ma l'esperienza che riporti, semplicemente, non è sognificativa:1 - Knoppix è una buona distribuzione, ma di certo non è la più adatta per giocare (intendo giochi pesanti che impegnano il sistema) per ovvi motivi. Knoppix è pensata per uso di test, recovery, o per uso "on the road", quando non si può toccare l'hard disk. Francamente le distribuzioni che girano da CD-Rom non sono adatte per installazioni impegnative di software aggiuntivo.2 - Per i driver Nvidia non so cosa tu abbia combinato, ma è sufficiente scaricare il pacchetto .run dal sito nvidia. Non si deve scompattare un bel niente. Basta lanciare il comando da riga di comando dopo essere usciti da X e poi aggiungere 2 righe 2 al file di configurazione di XFree. Io ho installato i driver nvidia decine di volte su decine di distribuzioni e mai, dico mai ho avuto il minimo problema (e tengo a precisare che non sono un esperto e non amo smanettare).Diciamo che hai avuto un infortunio, ma non mi sembra il caso di prenderlo come caso esemplare di esperienza con Linux.SalutiProspero
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Certo, perché il sw che
    wine fa


    girare non è software
    linux! Mi


    sembra chiaro che emulando (e non

    venirmi


    fuori con quella che WINE is not an


    emulator: il risultato è
    quello)

    puoi


    far


    girare il software di altri SO.
    Inoltre


    wine non riesce a far girare tutto
    il

    parco


    sw windows.






    Quindi wine per te è un
    emulatore ?

    allora te lo devo proprio dire... torna
    a

    usare photoshop ... non si può

    discutere seriamente con chi non

    può/vuole capire fatti puramente

    tecnici...

    Certo che è dura capire il contesto
    di una affermazione...
    A parte che la sigla wine, agli inizi, stava
    per "WINdows Emulator", ma poi faceva figo
    dire, dato che WINE gira solo su
    architetture x86 e non hanno bisogno di
    emulare il processore (grazie al c***o, dico
    io), che Wine Is Not an Emulator. quindi NON è un emulatore : bene, quihttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=568834TU hai scritto : "...Mi sembra chiaro che emulando..."???????
    Cmq il risultato non cambia: fai girare (e
    nemmeno tutto) il sw di windows su un SO non
    windows emulando le system call e le api di ^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^^
    windows... ^^^^^^le api non vengono emulate, sono state riscritte : da http://www.winehq.com/"Wine is an Open Source implementation of the Windows API on top of X and Unix."
    ergo fai girare software NON
    LINUX sul tuo PC x86 con SO Linuxnon mi sembra così male, chiaro che le prestazioni non possono essere le stesse della piattaforma nativa, ma ci si può accontentare...
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo

    Certo, perché il sw che wine fa

    girare non è software linux! Mi

    sembra chiaro che emulando (e non
    venirmi

    fuori con quella che WINE is not an

    emulator: il risultato è quello)
    puoi

    far

    girare il software di altri SO. Inoltre

    wine non riesce a far girare tutto il
    parco

    sw windows.



    Quindi wine per te è un emulatore ?
    allora te lo devo proprio dire... torna a
    usare photoshop ... non si può
    discutere seriamente con chi non
    può/vuole capire fatti puramente
    tecnici...Certo che è dura capire il contesto di una affermazione...A parte che la sigla wine, agli inizi, stava per "WINdows Emulator", ma poi faceva figo dire, dato che WINE gira solo su architetture x86 e non hanno bisogno di emulare il processore (grazie al c***o, dico io), che Wine Is Not an Emulator. Cmq il risultato non cambia: fai girare (e nemmeno tutto) il sw di windows su un SO non windows emulando le system call e le api di windows... ergo fai girare software NON LINUX sul tuo PC x86 con SO Linux
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    allora tieniti gli worm di winzozz...
  • Anonimo scrive:
    Re: Xp: the experience...
    - Scritto da: Anonimo

    Perche' tu lo sai e lo attivi! :)
    Ma c'e' gente che non ha neanche
    l'antivirus! :(

    E magari sono contenti perche' non hanno mai
    preso virus :)
    Ma come fanno a saperlo? ;)però è divertente sniffare quei worm che si collegano a server irc e che sono programmati per dossare a comando.:Dentrare nel canale e fargli "bhu" e fargli venire un colpo a sti stronzi:D
  • Anonimo scrive:
    Re: bene.. peccato che ora ho OSX
    - Scritto da: Anonimo

    facilita' d'uso... che con il mac non credo
    sia seconda a nessuno.Ma ci mancherebbe altro!Mac e' NATO desktop :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Xp: the experience...
    - Scritto da: Anonimo


    Cosa sei fregato, qua dal firewall (KPF) non
    passa un casso senza permessi.

    Firefox 0.8+adblock(win)(linux)Perche' tu lo sai e lo attivi! :-)Ma c'e' gente che non ha neanche l'antivirus! :-(E magari sono contenti perche' non hanno mai preso virus :-)Ma come fanno a saperlo? ;-)
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?

    per lavori di grafica 'normali' Gimp
    è più che sufficiente, e basta con queste baggianate, GIMP non solo non è all'altezza di un professionista, non è all'altezza nemmeno di un hobbista perchè è sostanzialmente un programma con una interfaccia penosa!non sto parlando del look and feel "anomalo" (che è abbastanza pratico, tutto sommato è il meno peggio di GIMP), sto parlando delle opzioni e dei wizard, fanno pena, sono farragginosi, illogici e disordinati tanto per un professionista tanto più per un utente alle prime armi.Quindi non è che non spendendo con GIMP si abbia una soluzione amatoriale, si ha una soluzione _comunque e per chiunque_ limitante e penosa.Tanti altri prorgammi open source condividono purtroppo lo stesso limite, purtroppo sono fatti da volontari che programmano in base a ciò che sanno e che hanno voglia di fare, non c'è un vero progetto (cioè orientato all'utente finale) dietro, nè per le features ne per l'usabilità nè per il bugfix.OO per dirne un'altra, ha dei bug stupidissimi per la generazione anche di semplicissime pagine web, che sono stati più volte segnalati e regolarmente ignorati... bug che ne precludono l'utilizzo soprattutto da parte dell'utente meno smaliziato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Brava HP
    - Scritto da: Anonimo
    Anche Mandrake vuole la sua parte! ;)Peccato che e' una schifezza(win)
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Mechano





    Blender.

    E i cluster non si fanno con Win ma con

    Linux.

    Ma che dici, qua abbiamo messo un bewulf
    anche su win2k e
    switch myrinet .Scherzi? Solo con linux puoi fare cluster... te lo dicono loro, che ogni giorno hanno necessità di sequenziare il genoma umano
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    mannaggia a PIgli include sono#include cstdio #include cstdlib#include ctimevanno "circondati" dai caratteri minore e maggiore
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo

    Ho chiesto dei determinati software che
    su

    mac e/o windows esistono e voi
    piuttosto che

    dire "non esistono" vi agrappate agli

    specchi



    specchi ? e per te wine è uno
    specchio ?Certo, perché il sw che wine fa girare non è software linux! Mi sembra chiaro che emulando (e non venirmi fuori con quella che WINE is not an emulator: il risultato è quello) puoi far girare il software di altri SO. Inoltre wine non riesce a far girare tutto il parco sw windows.
    ma come fai a dire che la mancanza di sw sia
    un limite per un SO ? sono due cose diverse
    e dipendono da molti fattori... se alcuni
    anni fa M$ non avesse fatto fallire Be.inc
    oggi avremmo una ulteriore alternativa,
    magare Adobe avrebbe fatto il porting di
    tutti i suoi programmi sotto BeOS...Certo che è un limite, mi sembra chiaro. Questo non significa che il sistema operativo linux sia inferiore a windows, dico solo che uno sceglie il software in base alle proprie esigenze: se questo sw non è presente per linux non sceglierà linux. Se questo non lo vedi come un limite all'utilizzo di linux in certi ambiti professionali non so cosa dirti
    • Anonimo scrive:
      Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo



      Ho chiesto dei determinati
      software che

      su


      mac e/o windows esistono e voi

      piuttosto che


      dire "non esistono" vi agrappate
      agli


      specchi






      specchi ? e per te wine è uno

      specchio ?

      Certo, perché il sw che wine fa
      girare non è software linux! Mi
      sembra chiaro che emulando (e non venirmi
      fuori con quella che WINE is not an
      emulator: il risultato è quello) puoi
      far
      girare il software di altri SO. Inoltre
      wine non riesce a far girare tutto il parco
      sw windows.
      Quindi wine per te è un emulatore ? allora te lo devo proprio dire... torna a usare photoshop ... non si può discutere seriamente con chi non può/vuole capire fatti puramente tecnici...


      ma come fai a dire che la mancanza di
      sw sia

      un limite per un SO ? sono due cose
      diverse

      e dipendono da molti fattori... se
      alcuni

      anni fa M$ non avesse fatto fallire
      Be.inc

      oggi avremmo una ulteriore alternativa,

      magare Adobe avrebbe fatto il porting di

      tutti i suoi programmi sotto BeOS...

      Certo che è un limite, mi sembra
      chiaro. Questo non significa che il sistema
      operativo linux sia inferiore a windows,
      dico solo che uno sceglie il software in
      base alle proprie esigenze: se questo sw non
      è presente per linux non
      sceglierà linux. Se questo non lo
      vedi come un limite all'utilizzo di linux in
      certi ambiti professionali non so cosa dirtiallora non è un limite del SO, è un fatto contingente la situazione del mercato attuale... spero di essermi fatto capire.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
      Guarda che ad eccezione (forse) di Photoshop tu hai citato essenzialmente software professionale, usato dall'1% dell'utenza informatica. Essendo Windows diffusissimo dai primi anni '90 (1992/93) mi sembra ovvio che abbia un parco software più "stabilizzato" di Linux che - a parte l'uso server - ha cominciato dal 2000/2001 a candidarsi per un uso desktop.E poi questo disprezzo per Gimp non lo capisco: avete provato ad usarlo? Solo per il fatto che l'interfaccia sia molto diversa da Photoshop non significa che faccia schifo. Se si da' un'occhiata ad un manuale si verifica facilmente che Gimp fa tranquillamente il 90% di quello che fa Photoshop, anche se volte meno comodamente.Il fatto poi che un grafico professionista che mangia pane ed Adobe preferisca un Mac o Windows a Linux mi sembra chiaro, ma non capisco questo cosa significhi.SalutiProspero
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Mechano


    Blender.
    E i cluster non si fanno con Win ma con
    Linux.Ma che dici, qua abbiamo messo un bewulf anche su win2k eswitch myrinet .// file: public_vs_private.cc//// provato per puro caso, per sfatare il mito che // usare metodi per accedere agli attributi è più // lento che accedere direttamente agli attributi//#include #include #include class vector3 {public: vector3(float X = 0, float Y = 0, float Z = 0) : x_(X), y_(Y), z_(Z) {} float x() { return x_; } float y() { return y_;} float z() { return z_; } void x(float f) { x_ = f; } void y(float f) { y_ = f; } void z(float f) { z_ = f; } void add_x(float f) { x_ += f; } void add_y(float f) { y_ += f; } void add_z(float f) { z_ += f; } private: float x_, y_, z_;};class pub_vector3 { public: pub_vector3(float X = 0, float Y = 0, float Z = 0) : x(X), y(Y), z(Z) { } float x, y, z;};int main(){ const int LOOPS = 100000000; int i; clock_t start, stop; vector3 t1; srand(1); start = clock(); for (i = 0; i
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma quale slackware
    - Scritto da: Anonimo

    ma lascialo stare... è il solito
    trollone winzozzaro... Io direi il solito trollone linzozzaro
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Bene, allora vorrei sapere delle
    alternative

    SERIE, dico serie, ai seguenti
    programmi,

    che vengono usati per lavoro in molti
    campi:

    photoshop, freehand, indesign, cubase,

    multimedialità in generale,
    software

    crm e erp come quelli di sap. Questi
    sono

    solo i primi che mi passano per la
    testa.

    Grazie ovviamente per chi me li

    segnalerà. Astenersi perditempo
    con

    gimp, solipodi, scribus e programmini
    vari

    sono software di nicchia; mi dici per
    cortesia un sistema di clustering per
    calcolo parallelo su windows? come? e' di
    nicchia? pure la roba che hai citato tu.Sarà pure di nicchia, ma l'ordine di grandezza dei professionisti che necessitano di usare photoshop è di gran lunga superiore a quello dei professionisti che necessitano di cluster per il calcolo parallelo. Grafici, musicisti, aziende che necessitano di crm ed erp, li trovi in ogni città italiana o quasi. Quanti sono i professionisti che necessitano di un cluster?
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    .. e allora usa windows e non rompere i

    co***** ...



    -hai chiesto sw per Linux : ti abbiamo
    detto

    quello che c'è

    Ho chiesto dei determinati software che su
    mac e/o windows esistono e voi piuttosto che
    dire "non esistono" vi agrappate agli
    specchi
    specchi ? e per te wine è uno specchio ?

    -hai detto che non ti basta, allora ti
    dico

    che puoi usare i sw per win sotto Linux
    e

    non ti va bene ancora...



    ma si può sapere cosa vuoi ?

    Che smettiate di avere la coda di paglia
    ogni volta che uno osa dire che su linux
    mancano certe tipologie di applicativi o
    comunque ogni volta che qualcuno fa delle
    critiche sensate a linuxma come fai a dire che la mancanza di sw sia un limite per un SO ? sono due cose diverse e dipendono da molti fattori... se alcuni anni fa M$ non avesse fatto fallire Be.inc oggi avremmo una ulteriore alternativa, magare Adobe avrebbe fatto il porting di tutti i suoi programmi sotto BeOS...
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo
    Bene, allora vorrei sapere delle alternative
    SERIE, dico serie, ai seguenti programmi,
    che vengono usati per lavoro in molti campi:
    photoshop, freehand, indesign, cubase,
    multimedialità in generale, software
    crm e erp come quelli di sap. Questi sono
    solo i primi che mi passano per la testa.
    Grazie ovviamente per chi me li
    segnalerà. Astenersi perditempo con
    gimp, solipodi, scribus e programmini varisono software di nicchia; mi dici per cortesia un sistema di clustering per calcolo parallelo su windows? come? e' di nicchia? pure la roba che hai citato tu.
  • Anonimo scrive:
    Re: Xp: the experience...
    - Scritto da: lunix
    Insomma, non voglio dire che Win fa schifo,
    che tutti gli utenti win del mondo sono
    massacrati dai virus ed altre
    banalità del genere...utonti, utonti, utonti :@
    Anche se sei un monkey user che fai clic su
    ogni allegato, su un sistema unix-like il
    worm non riesci ad eseguirlo se
    (normalmente) non sei root...perchè non gli hai dato una alternativa?
    E' una questione di "sicurezza
    intrinseca"... se con outlook lasci tutto
    aperto, prima o poi sei fregato. Cosa sei fregato, qua dal firewall (KPF) non passa un casso senza permessi.Firefox 0.8+adblock(win)(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    no, il fatto è che di
    applicativi per

    linux ce ne sono molti, forse non sono

    esattamente ciò che il medio
    utente

    win si aspetta, basta guardare



    freshmeat.net

    Lo conosco il sito, grazie. Ma quando uno ti
    chiede un software crm tu gli rispondi che
    l'applicativo esiste ma non è quello
    che mi aspetto? Mi sembra chiaro che
    esistano altri applicativi, ma molti ambiti
    di lavoro professionali non sono coperti da
    applicativi sotto linux, mi semrba chiaro il
    concetto, ed è inutile che vi
    ostiniate a negarlo



    ... e chi ha parlato di professionisti ?

    stiamo o no parlando di home-users? la

    mandrake è fatta apposta per
    questo

    tipo di utenza...

    Sbaglio o la notizia cita:
    "l colosso ha lanciato, per il momento solo
    in Nord America, due nuove linee di PC
    desktop dedicate alle piccole e medie
    aziende, la Compaq Business Desktop dx2000 e
    dc5000, entrambe costituite da modelli di PC
    ordinabili con Windows o con Linux
    preinstallato."

    io leggo: piccole e medie aziende. E cmq mi
    sembri che le cose le giri un po' come vuoi
    tu visto che adesso ti piace parlare di
    home-users mentre poi....




    Se per professione ce l'hanno, di

    solito.


    Anche se bisogna dire che l'italia

    è


    il paese dei furbi. Cmq mi
    confermi che


    linux può essere utilizzato
    in

    questi


    campi solo a livello amatoriale,
    non di


    più.



    ma tu hai mai visto un cad per Unix
    (serio)

    portato su Linux ? io si ! e si tratta
    di

    decine di milioni di sw...

    ti va bene di parlare di utenti
    professionisti. E poi: io ho parlato forse
    di CAD? No, ho fatto una domanda ben
    specifica. Quando qualcuno mi rispondera in
    modo chiaro tipo: no, non esistono?http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=568787sono sempre io !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo
    .. e allora usa windows e non rompere i
    co***** ...

    -hai chiesto sw per Linux : ti abbiamo detto
    quello che c'èHo chiesto dei determinati software che su mac e/o windows esistono e voi piuttosto che dire "non esistono" vi agrappate agli specchi
    -hai detto che non ti basta, allora ti dico
    che puoi usare i sw per win sotto Linux e
    non ti va bene ancora...

    ma si può sapere cosa vuoi ?Che smettiate di avere la coda di paglia ogni volta che uno osa dire che su linux mancano certe tipologie di applicativi o comunque ogni volta che qualcuno fa delle critiche sensate a linux
    • Anonimo scrive:
      Apt e kde per windows dove li trovo?

      Ho chiesto dei determinati software che su
      mac e/o windows esistono e voi piuttosto che
      dire "non esistono" vi agrappate agli
      specchi
      Esiste un desktop comodo da usare come kde ma per windows? E un installatore di pacchetti e aggiornamenti che controlli da solo le dipendenze?Vediamo a che specchi vi aggrappate adesso ;)a
  • Mechano scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo
    Maya costa un sacco di $ per la precisione
    siamo intorno ai 20000 Euro e non usa la
    GPL L'autore del post originario non ha nominato nulla di libero, ed anche lui ha fatto nomi di programmi carissimi che non usernano mai utenti casalinghi od hobbistici.

    Non per nulla e' utilizzato in molti
    film.

    Anche se il modellatore esiste per Win
    poi

    il rendering lo si fa fare a cluster di

    Linux. (parliamo di ambiti
    professionali).

    mai sentito di cluster su 3dsmax 6 / win2k ? Blender.E i cluster non si fanno con Win ma con Linux.

    La rete e le interfacce poi sono iu'

    efficienti in Linux.

    hai usato netperf per dimostrare ciò
    posta i risualtatihttp://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=568428
    se mi dai la mail ti passo un bench in c++
    in cui gcc prende legnate rispetto a cl. Mi pare strano... gcc out of the box o il core ricompilato ed ottimizzato per la CPU che si sta usando?--Ciao. Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo


    Apache


    è mediocre?



    Finita qua la lista dei programmi?
    Apache

    gira sui server, non su delle
    postazioni da

    lavoro. Chi se ne sbatte di Apache, qua
    si

    Apache gira dove ti serve....
    Su di un server web, mi sembra chiaro. E' quello il suo target di macchina.
    Bene. Visto che si parlava del target di
    Mandrake, tu stesso lo hai detto poche
    righe prima, e cioà i desktop
    casalinghi, Io ho detto che il target della mandrake sono i desktop casalinghi? Quando mai? Per voi esistono solo desktop casalinghi oppure server?Direttamente dalla notizia di PI:"l colosso ha lanciato, per il momento solo in Nord America, due nuove linee di PC desktop dedicate alle piccole e medie aziende, la Compaq Business Desktop dx2000 e dc5000, entrambe costituite da modelli di PC ordinabili con Windows o con Linux preinstallato."E' chiaramente destinato ai desktop casalinghi, vero?
    allora tu trovami un solo PC
    WIndows casalingo dove sono installati i
    software che hai elencato con REGOLARE
    LICENZA ! E poi ti renderai conto che di
    conseguenza le alternative sono più
    serie, visto che non agevolano la
    pirateria....Miseriaccia, io parlo di programmi per professionisti! Evidentemente mi date ragione, tranne qualche piccola nicchia, linux è destinato all'uso server oppure lo si usa per hobby
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    puoi usare Photoshop sotto Linux con
    wine...

    Questa è da incorniciare !!!!

    A questo punto manca solo che all'avvio di
    linux fate partire vmware a tutto schermo
    con sotto xp che gira, così potete
    fare i belli a dire che avete sul pc di casa
    Mandrake 10.0 e riuscirete pure a lavorare
    seriamente.
    huahuahua !!!!anche questaè da incorniciare... perchè non sai di cosa parli... wine NON è un emulatore, è una replicazione delle API di windows, quindi non emuli un tubo, fai funzionare un sw per win sotto linux mediante le API replicate...
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    puoi usare Photoshop sotto Linux con
    wine...

    Posso usare linux con tutti i suoi
    applicativi sotto windows con wmvare...

    Citare wine è una non risposta.. e allora usa windows e non rompere i co***** ... -hai chiesto sw per Linux : ti abbiamo detto quello che c'è-hai detto che non ti basta, allora ti dico che puoi usare i sw per win sotto Linux e non ti va bene ancora... ma si può sapere cosa vuoi ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma quale slackware
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Esistono distro' migliori di Mandrake



    contenti voi



    slackware (linux)

    o fenomeno se tutti ragionassero come te
    linux lo utilizzerebbero solo i masochisti.
    mandrake come debian come redhat come suse
    è una
    signora distribuzione se non ti piace
    è perche sei abituato
    a toccare merda (slackware l'unica
    distribuzione che non ha
    un gestore di pacchetti di default )
    ma poi scusa io vorrei capire perche
    è piu figa la slackware
    perche devi configurarla te e quindi ti
    senti piu inteligente
    oppure perche fa naif ?ma lascialo stare... è il solito trollone winzozzaro... non ha neanche saputo rispondere per tempo a questa semplice domanda...http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=568702starà ancora cercando su internet...Che ognuno usi la distro che preferisce e bastaps : la slack Ha un gestore di pacchetti...
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo

    puoi usare Photoshop sotto Linux con wine...Posso usare linux con tutti i suoi applicativi sotto windows con wmvare...Citare wine è una non risposta
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo

    no, il fatto è che di applicativi per
    linux ce ne sono molti, forse non sono
    esattamente ciò che il medio utente
    win si aspetta, basta guardare

    freshmeat.net Lo conosco il sito, grazie. Ma quando uno ti chiede un software crm tu gli rispondi che l'applicativo esiste ma non è quello che mi aspetto? Mi sembra chiaro che esistano altri applicativi, ma molti ambiti di lavoro professionali non sono coperti da applicativi sotto linux, mi semrba chiaro il concetto, ed è inutile che vi ostiniate a negarlo
    ... e chi ha parlato di professionisti ?
    stiamo o no parlando di home-users? la
    mandrake è fatta apposta per questo
    tipo di utenza... Sbaglio o la notizia cita: "l colosso ha lanciato, per il momento solo in Nord America, due nuove linee di PC desktop dedicate alle piccole e medie aziende, la Compaq Business Desktop dx2000 e dc5000, entrambe costituite da modelli di PC ordinabili con Windows o con Linux preinstallato."io leggo: piccole e medie aziende. E cmq mi sembri che le cose le giri un po' come vuoi tu visto che adesso ti piace parlare di home-users mentre poi....

    Se per professione ce l'hanno, di
    solito.

    Anche se bisogna dire che l'italia
    è

    il paese dei furbi. Cmq mi confermi che

    linux può essere utilizzato in
    questi

    campi solo a livello amatoriale, non di

    più.

    ma tu hai mai visto un cad per Unix (serio)
    portato su Linux ? io si ! e si tratta di
    decine di milioni di sw...ti va bene di parlare di utenti professionisti. E poi: io ho parlato forse di CAD? No, ho fatto una domanda ben specifica. Quando qualcuno mi rispondera in modo chiaro tipo: no, non esistono?
  • Anonimo scrive:
    Re: Ma quale slackware
    - Scritto da: Anonimo
    Esistono distro' migliori di Mandrake

    contenti voi

    slackware (linux)o fenomeno se tutti ragionassero come te linux lo utilizzerebbero solo i masochisti.mandrake come debian come redhat come suse è unasignora distribuzione se non ti piace è perche sei abituatoa toccare merda (slackware l'unica distribuzione che non haun gestore di pacchetti di default )ma poi scusa io vorrei capire perche è piu figa la slackwareperche devi configurarla te e quindi ti senti piu inteligenteoppure perche fa naif ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    puoi usare Photoshop sotto Linux con wine...
    • Anonimo scrive:
      Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
      - Scritto da: Anonimo

      puoi usare Photoshop sotto Linux con wine...Questa è da incorniciare !!!! A questo punto manca solo che all'avvio di linux fate partire vmware a tutto schermo con sotto xp che gira, così potete fare i belli a dire che avete sul pc di casa Mandrake 10.0 e riuscirete pure a lavorare seriamente.huahuahua !!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Mechano


    photoshop, freehand, indesign,
    cubase,


    multimedialità in generale,

    software


    crm e erp come quelli di sap.
    Questi


    gimp, solipodi, scribus e
    programmini

    vari

    Me lo sto chiedendo pure io.
    Chissà

    se il dott. ing. linux. Mechano
    è in

    grado di illustrarci le alternative su
    Linux

    di questi programmi.

    Forse manco lui le sa :p

    Linux e' usato tendenzialmente come motore.
    Nel senso che le caratteristiche del kernel
    e la posibilita' di fare cluster a basso
    costo lo fa diventare la migliore macchina
    di rendering.Non è quello che è stato chiesto. Forse la lista degli applicativi non l'hai letta?
    Adobe che io sappia e' nata su Mac ed ha poi
    portato i suoi prodotti su Winzozz quando
    questo ha avuto una componente grafica
    usabile. Adobe e' nata sui Mac bianco e nero
    e poi con quelli a colori, quando Win era
    alla 3.1 di prodotti Adobe non ce ne erano.
    Gimp lo nomino perche' con l'ultima versione
    di cui sta finendo il testing ha guadagnato
    le definizioni per CYMK.Ma per favore, sto provando quella che sarà la nuova versione fagli inizi della 1.3 e non ci stamperei nemmeno mezzo volantino.
    Non scordiamoci che Photoshop ha dietro
    quasi 15 anni di sviluppo, e Gimp e' nato
    nel '99. E nonostante cio' puo' gia'
    sostituire programoni come Photoshop
    nell'80% dei campi di utilizzo.Hai una visione distorta delle percentuali. Eventualmente potrà sostituirlo in una minoranza dei casi, poiché di norma chi fa grafica non lo fa esclusivamente per il web. E riguardo alla differenza di caratteristiche tra Gimp e Photoshop, mi sembra che in questi ultimi anni la lista delle caratteristiche che Photoshop ha e Gimp non ha si sia allungata, non accorciata.
    Ricorda che lo sviluppo dei software su
    Linux e' molto piu' rapido e quello che c'e'
    adesso e' un grande passo specie se si pensa
    che e' fatto da appassionati in giro per
    internet che si coordinano nella rete e non
    sempre lo fanno a pagamento.Si, vabbé, fatti non pugnette. Mi sembra il classico discorso da politico che non può ribattere con i fatti.
    Per esempio Oracle.Per oracle si può fare un discorso analogo ad apache: chi se ne sbatte? Si parlava forse di server?
    Insomma la base e i presupposti ci sono
    tutti e Linux e' una base di partenza
    migliore per qualsiasi tipo di programma.
    E prima o poi ci verra' portato di tutto.Queste sono le speranze, e ci spero anch'io. Adesso però la situazione non è questa.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
      Emulo Photoshop con wine e la perdita di prestazioni è minima... è come se avessi un athlon 1600+ che non un 1800+ se può servire a farti capire il discapito.Freehand scheggia come su windows.
  • Mechano scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo
    Hahaha questa è bella !!!!!
    La maggior parte del software per Linux
    è mediocre(in confronto a quelli per
    win) proprio perchè è fatto
    amatorialmente, senza uno studio di
    funzionalità o usabilità.Anche qui non sono daccordo. Ci sono migliaia di sviluppatori sui progetti piu' importanti, molti di questi sono ingegneri e persone in gamba. Lo studio di usabilita' e di funzionalita' lo farebbe chi?Io lavoravo in un'azienda enorme, che produce software per la sanita' e deruba le pubbliche amministrazioni di ben 500milioni di euro l'anno, software che dovrebbero essere gioielli a giudicare da quanto e' grossa quest'azienda.Beh ne ho installati ed ho fatto formazione su molti e ti posso dire che non erano niente piu' che programmilli artigianali, acquistati da aziende o singoli programmetori esterni e poi estesi e personalizzati, io direi rappezzati man mano che venivano chieste nuove funzioni o venivano trovati problemi. Un modo maccheronico e artigianale di produrre software.Bene io mi sono stufato e me ne sono andato, me li scrivo da me alcuni software ben fatti per settori di nicchia e soprattutto dico che il modello di sviluppo del software per Linux mi piace, il software migliora di giorno in giorno e per un programma irrinunciabile per il momento ci sono Wine, Codewalker o Bochs e vmware. -- Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    ma che razza di discorso è ?

    Il discorso è che ogni volta che un
    povero sfigato si azzarda a dire che linux
    è povero di applicativi viene
    insultato e tacciato di trollismo
    no, il fatto è che di applicativi per linux ce ne sono molti, forse non sono esattamente ciò che il medio utente win si aspetta, basta guardare http://freshmeat.net

    guarda

    che mica tutti hanno bisogno di
    Photoshop,

    freehand,indesign,cubase e quanto
    altro...

    per lavori di grafica 'normali' Gimp

    è più che sufficiente,

    ???? Ma tu la grafica l'hai mai vista ???
    I *normali lavori* (e sottolineo lavori) di
    grafica vanno in stampa, da cui
    l'insufficienza di gimp per la maggior parte
    dei grafici. GIMP va bene solo per il web,
    ed è comunque inferiore a photoshop
    anche in questo campo. Da cui GIMP non basta
    per un grafico professionista.... e chi ha parlato di professionisti ? stiamo o no parlando di home-users? la mandrake è fatta apposta per questo tipo di utenza... e poi se vogliamo dirla tutta, qualche anno fa Corel produceva Corel Linux con tanto di Corel Draw (a pagamento, ovviamente !) ma da quando M$ è entrata nel pacchetto azionario di Corel... la divisione Linux è stata sbragata... guardacaso...


    semmai

    dovremmo chiederci perchè
    c'è

    tanta gente che usa photoshop per

    VISUALIZZARE le immagini quando
    basterebbe

    irfanview o qualunque altro
    visualizzatore

    di immagini... e in ogni caso vorrei
    proprio

    sapere QUANTI di coloro che usano i

    programmi che hai citato tu hano
    regolare

    licenza...

    Se per professione ce l'hanno, di solito.
    Anche se bisogna dire che l'italia è
    il paese dei furbi. Cmq mi confermi che
    linux può essere utilizzato in questi
    campi solo a livello amatoriale, non di
    più.ma tu hai mai visto un cad per Unix (serio) portato su Linux ? io si ! e si tratta di decine di milioni di sw...
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo
    ma che razza di discorso è ? Il discorso è che ogni volta che un povero sfigato si azzarda a dire che linux è povero di applicativi viene insultato e tacciato di trollismo
    guarda
    che mica tutti hanno bisogno di Photoshop,
    freehand,indesign,cubase e quanto altro...
    per lavori di grafica 'normali' Gimp
    è più che sufficiente, ???? Ma tu la grafica l'hai mai vista ???I *normali lavori* (e sottolineo lavori) di grafica vanno in stampa, da cui l'insufficienza di gimp per la maggior parte dei grafici. GIMP va bene solo per il web, ed è comunque inferiore a photoshop anche in questo campo. Da cui GIMP non basta per un grafico professionista.
    semmai
    dovremmo chiederci perchè c'è
    tanta gente che usa photoshop per
    VISUALIZZARE le immagini quando basterebbe
    irfanview o qualunque altro visualizzatore
    di immagini... e in ogni caso vorrei proprio
    sapere QUANTI di coloro che usano i
    programmi che hai citato tu hano regolare
    licenza...Se per professione ce l'hanno, di solito. Anche se bisogna dire che l'italia è il paese dei furbi. Cmq mi confermi che linux può essere utilizzato in questi campi solo a livello amatoriale, non di più.
  • Anonimo scrive:
    Re: hihihihihi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo





    e poi leggi...








    www.computerweekly.com/articles/article.asp?l





    ciao,ciao...



    (troll)

    più di questo non sai scrivere ?Scrivere... ...usare la tastiera... ....sa solo cliccare su un'icona, ed e' quello che ha fatto! :D(linux)
  • Mechano scrive:
    Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo

    photoshop, freehand, indesign, cubase,

    multimedialità in generale,
    software

    crm e erp come quelli di sap. Questi

    gimp, solipodi, scribus e programmini
    vari
    Me lo sto chiedendo pure io. Chissà
    se il dott. ing. linux. Mechano è in
    grado di illustrarci le alternative su Linux
    di questi programmi.
    Forse manco lui le sa :pLinux e' usato tendenzialmente come motore. Nel senso che le caratteristiche del kernel e la posibilita' di fare cluster a basso costo lo fa diventare la migliore macchina di rendering.Maya ed altri software per il raytracing hanno un motore per Linux.Non per nulla e' utilizzato in molti film. Anche se il modellatore esiste per Win poi il rendering lo si fa fare a cluster di Linux. (parliamo di ambiti professionali).Adobe che io sappia e' nata su Mac ed ha poi portato i suoi prodotti su Winzozz quando questo ha avuto una componente grafica usabile. Adobe e' nata sui Mac bianco e nero e poi con quelli a colori, quando Win era alla 3.1 di prodotti Adobe non ce ne erano.Gimp lo nomino perche' con l'ultima versione di cui sta finendo il testing ha guadagnato le definizioni per CYMK.Non scordiamoci che Photoshop ha dietro quasi 15 anni di sviluppo, e Gimp e' nato nel '99. E nonostante cio' puo' gia' sostituire programoni come Photoshop nell'80% dei campi di utilizzo.Ricorda che lo sviluppo dei software su Linux e' molto piu' rapido e quello che c'e' adesso e' un grande passo specie se si pensa che e' fatto da appassionati in giro per internet che si coordinano nella rete e non sempre lo fanno a pagamento.Ci sono prodotti che pero' ci sono per Linux, ci sono a volte solo su Linux o che la versione Linux e' migliore di quelle per le altre piattaforme. Per esempio Oracle. Mai viste prestazioni piu' scadenti che su Win. Su Linux e' velocissimo perche' si puo' ricompilare il kernel grazie alla dotazione dei sorgenti per ottimizzarlo per il motore del database, lo stesso installer di Oracle installa una versione ottimizzata del core per la CPU e alcuni altri dettagli del kernel. E su Win non hai le stesse prestazioni. La rete e le interfacce poi sono iu' efficienti in Linux.Insomma la base e i presupposti ci sono tutti e Linux e' una base di partenza migliore per qualsiasi tipo di programma.E prima o poi ci verra' portato di tutto. Linux e' come il sorcio con la noce... Che gli disse dammi solo il tempo che prima o poi il buco te lo faccio! :-)--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
    • Anonimo scrive:
      Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
      - Scritto da: Mechano


      Linux e' usato tendenzialmente come motore.
      Nel senso che le caratteristiche del kernel
      e la posibilita' di fare cluster a basso
      costo lo fa diventare la migliore macchina
      di rendering.
      Maya ed altri software per il raytracing
      hanno un motore per Linux.Maya costa un sacco di $ per la precisione siamo intorno ai 20000 Euro e non usa la GPL
      Non per nulla e' utilizzato in molti film.
      Anche se il modellatore esiste per Win poi
      il rendering lo si fa fare a cluster di
      Linux. (parliamo di ambiti professionali).mai sentito di cluster su 3dsmax 6 / win2k ?
      Ricorda che lo sviluppo dei software su
      Linux e' molto piu' rapido e quello che c'e'
      adesso e' un grande passo specie se si pensa
      che e' fatto da appassionati in giro per
      internet che si coordinano nella rete e non
      sempre lo fanno a pagamento.Maya non è stato fatto da appassionati è stato fatto da professionisti (che fanno questo di professione).
      La rete e le interfacce poi sono iu'
      efficienti in Linux.hai usato netperf per dimostrare ciò posta i risualtatise mi dai la mail ti passo un bench in c++ in cui gcc prende legnate rispetto a cl.
    • Anonimo scrive:
      Re: Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
      - Scritto da: Mechano
      Maya ed altri software per il raytracing
      hanno un motore per Linux.
      Non per nulla e' utilizzato in molti film.
      Anche se il modellatore esiste per Win poiesiste anche per linux.
      il rendering lo si fa fare a cluster di
      Linux. (parliamo di ambiti professionali).
      Adobe che io sappia e' nata su Mac ed ha poi
      portato i suoi prodotti su Winzozz quando
      questo ha avuto una componente grafica
      usabile. Adobe e' nata sui Mac bianco e nero
      e poi con quelli a colori, quando Win era
      alla 3.1 di prodotti Adobe non ce ne erano.se non erro la adobe ai tempi si chiamava Aldus e aveva PhotoStyler per win3.x
      Ricorda che lo sviluppo dei software su
      Linux e' molto piu' rapido e quello che c'e'
      adesso e' un grande passo specie se si pensa
      che e' fatto da appassionati in giro per
      internet che si coordinano nella rete e non
      sempre lo fanno a pagamento.basti vedere il salto di blender da quando è open.
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Shuren



    - Scritto da: Anonimo


    Esistono distro' migliori di
    Mandrake


    contenti voi





    slackware (linux)



    Da utente Slackware mi fa strano vedere
    che

    ci sono degli utonti come te nella
    schiera

    di fedeli a Patrick.



    (troll) e incapace di usare GNU/Linux



    Linaro che pensa che non sia la

    distribuzione a fare Linux, ma l'utente.

    ma tu che ne sai delle mie capacità ?
    cazzo ora non si può più dire
    nulla su mandrake
    io la slack ce l'ho dal '95

    mahil salto di versione tra quali 2 versioni è avvenuto ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Xp: the experience...
    perchè mai dovrebbe essere colpa dell'utente ......incolpare un novizio del computer perchè ha preso un virus per il solo fatto di accendere il computer e di collegarsi ad internet è veramente ipocrita ...... lol ..... o forse solo gli esperti in virus dialer worm activex js ecc... posso collegarsi ad internet dopo aver speso $ in altri programmi per proteggersi .....è come se uno compra una macchina e alla terza curva antra il bug "non freno +" e dopo aver distrutto la sua autovettura si dovesse pure beccare la colpa ....... ma lol
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah
    - Scritto da: Shuren

    - Scritto da: Anonimo

    Esistono distro' migliori di Mandrake

    contenti voi



    slackware (linux)

    Da utente Slackware mi fa strano vedere che
    ci sono degli utonti come te nella schiera
    di fedeli a Patrick.

    (troll) e incapace di usare GNU/Linux

    Linaro che pensa che non sia la
    distribuzione a fare Linux, ma l'utente.ma tu che ne sai delle mie capacità ? cazzo ora non si può più dire nulla su mandrakeio la slack ce l'ho dal '95mah
  • Shuren scrive:
    Re: Mah
    - Scritto da: Anonimo
    Esistono distro' migliori di Mandrake
    contenti voi

    slackware (linux)Da utente Slackware mi fa strano vedere che ci sono degli utonti come te nella schiera di fedeli a Patrick.(troll) e incapace di usare GNU/Linux Linaro che pensa che non sia la distribuzione a fare Linux, ma l'utente.
  • Mechano scrive:
    Re: Mah
    - Scritto da: Anonimo
    Io sono un contento utente slackware dopo
    essere stato un contento utente mandrake. Le
    ragioni del cambio sono di tipo tecnico e
    personale, ma Mdk non sarà la
    migliore ma è ottima.Confermo. Scaricata e provata la 10.0. Molto buona, ha riconosciuto tutto l'hardware e configurato bene. Funzionano a meraviglia anche le integrazioni Apache-PHP-MySQL. Il vim e' ben configurato per riconoscere e colorare le sintassi di vari linguaggi, ecc.Stabilita' discreta, diciamo meglio di 9.2.La qualita' insomma e' complessivamente in aumento. Se va avanti cosi' non ci vorra' molto ad avere dei sistemi operativi davvero eccezionali anche per il desktop. E' di questo che Micro$oft ha paura, lei ha proiezioni e informazioni che a noi non sono immediate ha il denaro per poterle commissionare, e se ha tanta paura vuol dire che da calcoli e previsioni ha visto giusto...Ed anche questi sono segnali del cambiamento che ci dicono che Linux sta andando forte e sara' sempre meglio.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    ... e ha fatto fallire netscape e ha

    Netscape era pesante, lento. Una schifezza


    'inglobato' sw house che le davano
    fastidio

    e si è brevettata il SUO XML e

    strizza le **** ai produttori hw

    perchè vengano supportati SOLO i
    suoi

    prodotti... devo continuare ?

    Chiacchiere da osteria :D... o verità scomode ?


    ripeto : magari dovreste imparare prima
    ad

    usarlo...

    Un prodotto davvero "usabile". :D... una volta imparato si... certo che se la lettura di un manuale vi mette in crisi...


    hahahahahahhaha.. il dipendente M$ alle

    strette... ridicolo !

    Bla, bla, bla5 cents a transazione...


    ovvio vi brucia il culetto
    perchè se

    non fosse per la 'pompatura' , il vostro

    win-ciofeca sarebbe sparito da un pezzo

    dalla circolazione...

    Bla, bla, bla
    5 cents a transazione...
    Livello di trollaggine: (troll)OOOO5 cents a transazione... hihihihihiihi
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    bhe considerando che dopo l'installazione di windows ho programmi eccezzionali come Wordpad, la calcolatrice(wow), un browser + client di posta acchiappa tutto, un player che non legge nulla e una inesistete protezione sulla connessione internet .... non mi sogno neanche di abbandonare la mia mandrake
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    Esperienza personale con Linux,Windows...e
    ADSL:(
    Win: installato i driver, reset S.O. prova
    di collegamento... negativa :|,
    riconfigurazione fine dei protocolli..2
    reset completi del S.O. :@ altra
    prova..riconfigurazione di I.E :@ e
    reinstllazione di tutto I.E. altri 2 reset
    finalmente funziona....3 ore diconsi 3
    perse!:@:@:@
    Linux: modificato la configurazione dei
    protocolli TCP-IP per adeguare il tutto alle
    richieste del provider, prova di
    collegamento e navigazione al primo
    colpo...totale 5 minuti di tempo perso
    (forse 10 perché ho letto una parte
    del manuale..) e meno male che Linux l'ho
    installato solo per prova e non lo conosco
    come win...:|:|
    Morale: migrerò a Linux anche se
    più ostico come approccio in quanto
    capito quello da fare si fa e basta! non che
    si prova se va.... :):)(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    e che sorpresa è ? anche io NON uso
    più winzozz.Occhio che se usi Linzozz ti arriverà la GdF. Ti sequestreranno tutto con l' accusa di terrorismo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    ... e ha fatto fallire netscape e haNetscape era pesante, lento. Una schifezza
    'inglobato' sw house che le davano fastidio
    e si è brevettata il SUO XML e
    strizza le **** ai produttori hw
    perchè vengano supportati SOLO i suoi
    prodotti... devo continuare ?Chiacchiere da osteria :-D
    ripeto : magari dovreste imparare prima ad
    usarlo...Un prodotto davvero "usabile". :-D
    hahahahahahhaha.. il dipendente M$ alle
    strette... ridicolo !Bla, bla, bla
    ovvio vi brucia il culetto perchè se
    non fosse per la 'pompatura' , il vostro
    win-ciofeca sarebbe sparito da un pezzo
    dalla circolazione...Bla, bla, blaLivello di trollaggine: (troll)OOOO
  • Anonimo scrive:
    Re: hihihihihi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    e poi leggi...




    www.computerweekly.com/articles/article.asp?l



    ciao,ciao...

    (troll)più di questo non sai scrivere ?
  • Anonimo scrive:
    Dr. MECHANO, NON REPLICHI?
    - Scritto da: Anonimo

    Basta tirare fuori mozilla, se Linux non
    avesse nemmeno un buon browser internet
    sarebbe messo veramente male
    Finita qua la lista dei programmi? Apache
    gira sui server, non su delle postazioni da
    lavoro. Chi se ne sbatte di Apache, qua si
    parlava della mandrake il cui target non mi
    sembra siano i server


    Bene, allora vorrei sapere delle alternative
    SERIE, dico serie, ai seguenti programmi,
    che vengono usati per lavoro in molti campi:
    photoshop, freehand, indesign, cubase,
    multimedialità in generale, software
    crm e erp come quelli di sap. Questi sono
    solo i primi che mi passano per la testa.
    Grazie ovviamente per chi me li
    segnalerà. Astenersi perditempo con
    gimp, solipodi, scribus e programmini variMe lo sto chiedendo pure io. Chissà se il dott. ing. linux. Mechano è in grado di illustrarci le alternative su Linux di questi programmi.Forse manco lui le sa :p
    • Anonimo scrive:
      Allora trovatemi l'alternativa a latex
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo



      Basta tirare fuori mozilla, se Linux non

      avesse nemmeno un buon browser internet

      sarebbe messo veramente male


      Finita qua la lista dei programmi?
      Apache

      gira sui server, non su delle
      postazioni da

      lavoro. Chi se ne sbatte di Apache, qua
      si

      parlava della mandrake il cui target
      non mi

      sembra siano i server





      Bene, allora vorrei sapere delle
      alternative

      SERIE, dico serie, ai seguenti
      programmi,

      che vengono usati per lavoro in molti
      campi:

      photoshop, freehand, indesign, cubase,

      multimedialità in generale,
      software

      crm e erp come quelli di sap. Questi
      sono

      solo i primi che mi passano per la
      testa.

      Grazie ovviamente per chi me li

      segnalerà. Astenersi perditempo
      con

      gimp, solipodi, scribus e programmini
      vari

      Me lo sto chiedendo pure io. Chissà
      se il dott. ing. linux. Mechano è in
      grado di illustrarci le alternative su Linux
      di questi programmi.
      Forse manco lui le sa :pAllotra trovami l'alternativa a latex, a apt, ai pannelli di kde e gnome con desktop switcher (la microsoft li deve ancora brevettare se non sbaglio ;)) ai programmi di posta con crittografia e filtri incorporati. Ognuno ha le sue applicazioni da battaglia e i suoi settori deboli. Il punto di forza di linux non è mica solo il lato server, c'è anche l'interfaccia grafica, che è infinitamente più usabile di quella di win... astenersi perditempo che non sanno cos'è un pannello :)
  • Anonimo scrive:
    TROLL
    - Scritto da: Anonimo

    e poi leggi...

    www.computerweekly.com/articles/article.asp?l

    ciao,ciao...(troll)
  • Mechano scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo
    Ovvio. Se non sappiamo usare Lin$uck
    è perchè siamo troll e utonti,
    non perchè questo sistema operativo
    fa schifo.

    Che fanatici che siete. (troll)Ahahah fa schifo, si si fa proprio schifo.Il mio Apache con il suo modulo php4.3.4 e il MySQL 4.0.18 che mi permettono di provare all'istante i mie programmi fanno schifo.Il tool gPHPEdit come anche tutti i programmi GTK tenendo premuto CTRL e girando la rotellina del mouse mi fanno fare lo zoom alle pagine internet mentre navigo o al mio codice che scrivo. Posso tenere 1600x1200 su un 20 pollici ed avere tanto spazio per varie finestre browser, 3 terminali, e zoomare nel testo di questi quando serve senza sforzare la vista. Non parlo del solo browser pure il texteditor ingrandisce e scala i font antialias.Dal pager prendo e sposto le altre finestre dei programmi che non uso... Poi tengo il Frozen Bubble aperto, un gioco carino con cui ogni tanto tra un funzione e l'altra del programma che sto scrivendo mi rilasso e mi tiene compagnia con la musica di sottofondo.Tutto cio' si chiama Gnome2.4 e' su Linux ed ha tutto cio' di serie, e su Winzozz nonostante i miliardi di Zio Bill cose come queste non ci sono, vogliono brevettare un pager che ha 1/10 delle potenzialita' di quelli Unix/Linux.Quando sara' pronto il mio programma web-based per le Pubbliche Amministrazioni, mi portera' un po' di soldini, e tutto questo grazie ad un Sistema Operativo che fa schifo. Mamma quanto schifo che fa questo Linux!! :-)--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • Mechano scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo
    Morale: migrerò a Linux anche se
    più ostico come approccio in quanto
    capito quello da fare si fa e basta! non che
    si prova se va.... :):)Mia esperienza con Modem ADSL PCI e Router.Prima di comprare un apparecchio ADSL mi sono informato, ero indirizzato verso chede ADSL PCI e navigando un po' ho trovato che tutti i chipset Itex e Conexant sono supportati.Parto per l'acquisto con meno di 50 euro (1 anno fa costavano piu' care) me la sono portata a casa, una Access Runner Conexant (chipset Falcon 2P). Driver Linux trovati anche nel CD con la scheda, comunque avevo scaricato quelli piu' aggiornati. Ci ho perso anche io qualche ora, ho potuto compilare il driver ed ha funzionato tutto molto bene. I tempi di latenza sono piu' bassi che con qualsiasi apparecchio ADSL.Di recente ho comprato anche un Router Hamlet HRDSL640 a 75 euro.Facile da configurare piu' di qualsiasi modem e scheda, compatibile al primo colpo con qualsiasi sistema operativo. Basta attivare il client DHCP.Linux non ha alcun problema con modem e apparati vari purche' siano supportati.La comodita' del router e' indubbiamente la migliore.Pero' i tempi di latenza e la velocita' di una scheda PCI con i driver che si possono compilare ad hoc e' insuperabile.Non li batte nessun router o altro modem, meglio dei modem Ethernet.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo
    Software mediocre,
    vero? Mozilla è mediocre? Basta tirare fuori mozilla, se Linux non avesse nemmeno un buon browser internet sarebbe messo veramente male
    Apache
    è mediocre? Finita qua la lista dei programmi? Apache gira sui server, non su delle postazioni da lavoro. Chi se ne sbatte di Apache, qua si parlava della mandrake il cui target non mi sembra siano i server
    Prima di parlare sarebbe molto meglio
    provare anche le alternative. Il problema
    è che di solito chi usa Linux consce
    benissimo l'alternativa, chi usa Win non sa
    assolutamente nulla del Pinguino e parla
    solo per parlare!Bene, allora vorrei sapere delle alternative SERIE, dico serie, ai seguenti programmi, che vengono usati per lavoro in molti campi: photoshop, freehand, indesign, cubase, multimedialità in generale, software crm e erp come quelli di sap. Questi sono solo i primi che mi passano per la testa. Grazie ovviamente per chi me li segnalerà. Astenersi perditempo con gimp, solipodi, scribus e programmini vari
    • Anonimo scrive:
      Re: ma quanto risparmi ?
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Software mediocre,

      vero? Mozilla è mediocre?

      Basta tirare fuori mozilla, se Linux non
      avesse nemmeno un buon browser internet
      sarebbe messo veramente male
      guarda che se vuoi postare messaggi come su questo forum ti basta anche links...

      Apache

      è mediocre?

      Finita qua la lista dei programmi? Apache
      gira sui server, non su delle postazioni da
      lavoro. Chi se ne sbatte di Apache, qua si
      parlava della mandrake il cui target non mi
      sembra siano i server


      Prima di parlare sarebbe molto meglio

      provare anche le alternative. Il
      problema

      è che di solito chi usa Linux
      consce

      benissimo l'alternativa, chi usa Win
      non sa

      assolutamente nulla del Pinguino e parla

      solo per parlare!


      Bene, allora vorrei sapere delle alternative
      SERIE, dico serie, ai seguenti programmi,
      che vengono usati per lavoro in molti campi:
      photoshop, freehand, indesign, cubase,
      multimedialità in generale, software
      crm e erp come quelli di sap. Questi sono
      solo i primi che mi passano per la testa.
      Grazie ovviamente per chi me li
      segnalerà. Astenersi perditempo con
      gimp, solipodi, scribus e programmini varima che razza di discorso è ? guarda che mica tutti hanno bisogno di Photoshop, freehand,indesign,cubase e quanto altro... per lavori di grafica 'normali' Gimp è più che sufficiente, semmai dovremmo chiederci perchè c'è tanta gente che usa photoshop per VISUALIZZARE le immagini quando basterebbe irfanview o qualunque altro visualizzatore di immagini... e in ogni caso vorrei proprio sapere QUANTI di coloro che usano i programmi che hai citato tu hano regolare licenza...
    • Anonimo scrive:
      Re: ma quanto risparmi ?
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      Software mediocre,

      vero? Mozilla è mediocre?

      Basta tirare fuori mozilla, se Linux non
      avesse nemmeno un buon browser internet
      sarebbe messo veramente maleBeh... anche Windows in effetti ha un buon browser.... Mozilla...

      Apache

      è mediocre?

      Finita qua la lista dei programmi? Apache
      gira sui server, non su delle postazioni da
      lavoro. Chi se ne sbatte di Apache, qua siApache gira dove ti serve....
      parlava della mandrake il cui target non mi
      sembra siano i server


      Prima di parlare sarebbe molto meglio

      provare anche le alternative. Il
      problema

      è che di solito chi usa Linux
      consce

      benissimo l'alternativa, chi usa Win
      non sa

      assolutamente nulla del Pinguino e parla

      solo per parlare!


      Bene, allora vorrei sapere delle alternative
      SERIE, dico serie, ai seguenti programmi,
      che vengono usati per lavoro in molti campi:
      photoshop, freehand, indesign, cubase,
      multimedialità in generale, software
      crm e erp come quelli di sap. Questi sono
      solo i primi che mi passano per la testa.Bene. Visto che si parlava del target di Mandrake, tu stesso lo hai detto poche righe prima, e cioà i desktop casalinghi, allora tu trovami un solo PC WIndows casalingo dove sono installati i software che hai elencato con REGOLARE LICENZA ! E poi ti renderai conto che di conseguenza le alternative sono più serie, visto che non agevolano la pirateria....
      Grazie ovviamente per chi me li
      segnalerà. Astenersi perditempo con
      gimp, solipodi, scribus e programmini variInvece i perditempo con programmi da svariate migliaia di euro regolarmente piratati vanno bene ?
  • Mechano scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo
    Pure io mi guadagno un buon stipendio
    utilizzando SOLO ED ESCLUSIVAMENTE Windows.
    Sono apposto con le licenze di Office eE dove ti hanno "apposto"? Notare il perfetto italiano...
    Windows. Non sono abusivo come voi linari
    che per non pagare le licenze passate a
    Lin$uck e poi avete ancora il coraggio diCome puo' essere abusiva un'attivita' libera ed anzi incoraggiata, di scaricamento e installazione di un sistema operativo free?
    parlare di libertà, open source, ecc.
    Volete avere tutto gratis. A voi non ve ne
    frega nulla della GPL.Non deve essere necessariamente tutto gratis. I Linari paghiamo pure le distribuzioni che possono risparmiarci molto lavoro di configurazione.Poi i Linari abbiamo una grande solidarieta'. Sapendo quanto lavoro di programmazione c'e' dietro a molti tool importanti facciamo volontariamente delle donazioni agli autori di programmi che usiamo.Io proprio 5 giorni fa ho regalato un libro comprandolo su Amazon all'autore del programma gPHPEdit. Un editor PHP per Gnome, molto bello.Gli ho chiesto dove potergli mandare una donazione, e mi ha detto che i soldi li avrebbe comunque spesi in libri, e allora mi ha chiesto di ordinargli e fargli arrivare un testo da un elenco che mi ha dato. Ho subito preso la mia carta VISA prepagata, ho ordinato su Amazon un testo su algoritmi e programmazione a $19,95 e ho dato il suo indirizzo come destinatario.Mi ha detto che molti altri gli hanno chiesto come poter fare donazioni, e ha proposto la stessa cosa. Ovviamente gli ho fatto depennare dalla lista quel libro senno' glielo regala qualcun altro e si ritrova con dei doppioni. L'azienda dove lavoravo e' arrivata a fatturare 500milioni di euro l'anno. I programmatori usano Winzozz e i server sono tutti Linux. Hanno sostituito tool di sviluppo come JBuilder con Eclipse. Mai un centesimo da quest'azienda e' andato agli autori di quelle distro e quei tool. E prima con Win di licenziato avevano solo i sistemi operativi perche' trovati coi computer. Per tutto il resto si andava avanti di crack e chiavi warez. Ti ho portato uno spaccato del modo di ragionare delle aziende italiane e di noi "Linuxiani".--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    Quanto risparmi? Intanto queste 50/60 ?, poi non vuoi installare qualche suite per ufficio? Office XP mi sa che costa abbastanza, non conosco i prezzi perché per fortuna mia non ne ho proprio bisogno. E così via per ogni applicazione che vuoi installare. mentre Linux? OpenOffice è gratis e poi appena installi Linux, hai il software che con Windows avresti dopo giorni e giorni di installazioni....Prima di parlare troppo, converrebbe provare le alternative, anche solo per conoscere un po'...
  • Anonimo scrive:
    Re: Esperienza LINUX ut2004...
    l'installazione è ancora troppo ostica per l'utonto (senza offesa).però ut2004 su linux io l'ho provato (i driver nvidia li avevo già installati/aggiornati senza problemi) e va veramente bene.non c'è da rimpiangere windos.
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo

    Ma che dici?

    Se non si va in settori di nicchia e

    altamente professionali come il DTV e
    il DTP

    o CAD settoriale, c'e' tutto quello che
    si

    puo' desiderare. E ogni giorno
    aumentano o

    migliorano quelli esistenti.

    Hahaha questa è bella !!!!!
    La maggior parte del software per Linux
    è mediocre(in confronto a quelli per
    win) proprio perchè è fatto
    amatorialmente, senza uno studio di
    funzionalità o usabilità.Ne sei sicuro? hai mai utilizzato Linux? Te lo chiedo perché io avevo sempre utilizzato Windows, quando ho finalmente avuto la possibilità di usare Linux ho trovato che il Pinguino mi semplifica enormemente la vita. Software mediocre, vero? Mozilla è mediocre? Apache è mediocre? vai a dirlo a tutti quegli amministratori di server che lo usano da anni e non solo non se ne sono mai pentiti, ma ne sono enormemente soddisfatti!Prima di parlare sarebbe molto meglio provare anche le alternative. Il problema è che di solito chi usa Linux consce benissimo l'alternativa, chi usa Win non sa assolutamente nulla del Pinguino e parla solo per parlare!
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Come da sbj.



    Finche' non lo mettono nei negozi, con
    le

    iconcine colorate in mostra, in regalo
    anche

    un pinguino di peluche l'utonto comune
    avra'

    paura di Linux.

    Diciamo che Linzozz non è pronto per
    l' utenza media. Per fare 1 + 1 si fanno
    altre 100000 operazioni inutili, figuriamoci
    per rendere operativa una simile piattaforma
    per l' uso domestico. E poi se la cava
    malino pure per adempiere i compiti
    più semplici :DEsperienza personale con Linux,Windows...e ADSL:(Win: installato i driver, reset S.O. prova di collegamento... negativa :|, riconfigurazione fine dei protocolli..2 reset completi del S.O. :@ altra prova..riconfigurazione di I.E :@ e reinstllazione di tutto I.E. altri 2 reset finalmente funziona....3 ore diconsi 3 perse!:@:@:@Linux: modificato la configurazione dei protocolli TCP-IP per adeguare il tutto alle richieste del provider, prova di collegamento e navigazione al primo colpo...totale 5 minuti di tempo perso (forse 10 perché ho letto una parte del manuale..) e meno male che Linux l'ho installato solo per prova e non lo conosco come win...:|:|Morale: migrerò a Linux anche se più ostico come approccio in quanto capito quello da fare si fa e basta! non che si prova se va.... :):)
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?

    Ma che dici?
    Se non si va in settori di nicchia e
    altamente professionali come il DTV e il DTP
    o CAD settoriale, c'e' tutto quello che si
    puo' desiderare. E ogni giorno aumentano o
    migliorano quelli esistenti.Hahaha questa è bella !!!!!La maggior parte del software per Linux è mediocre(in confronto a quelli per win) proprio perchè è fatto amatorialmente, senza uno studio di funzionalità o usabilità.C'è qualcuno che continua a sostenere che Gimp è uguale a Photoshop, oppure che Calc è uguale a Excel. Poveracci.La frase dovrebbe essere girata così..... ci sono settori di nicchia per il quale esiste del software discreto (ed anche in questi casi esiste comunque la versione per win), per tutto il resto il NULLA !!!
  • Sandro kensan scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Mechano
    La mia fattura e' stata altina devo dire, ma
    visti i risultati e' stata pagata senza
    fiatare e vengo chiamato ancora da quel
    cliente anche solo per consigli e altre
    consulenze.

    Grazie a Linux qualcuno guadagna di piu' e
    io ho guadagnato di che vivere. Non un
    centesimo e' andato a nessun'altra azienda
    di sistemi operativi e programmi per server.Complimenti Mechano, vedo che il lavoro va avanti, le persone in gamba vengono sempre riconosciute.Ciao :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah
    - Scritto da: Anonimo

    il sosia di Big Show!!! :)Lui è sui 220 kg :p Comunque bel bestione anche il tipo di sopra. Ci credo che non entra in una Smart :-D Vorrei vederlo.....lol :-D
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah
    - Scritto da: Anonimo
    perchè sono alto 1.98 x 140 kg. Non
    pratico sumo, ma sollevamento pesi...il sosia di Big Show!!! :)
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    Anonimo wrote:
    hai anche pagato winzip ?Ma beh! Ke skifo!!!Non ricordarmi ke esiste pure quella di porkeria...E dire ke con la ver 4 di 7-zip saranno totalmente inutili pure RAR 3 ed Ace 2 (gia' vedo cosa riesco a fare con NSIS 2)...... :(
  • Mechano scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo
    per l' uso domestico. E poi se la cava
    malino pure per adempiere i compiti
    più semplici :DMio recente cliente:Tipografia con macchina tipolitografica.Questa macchina ha un grosso HD da caricare con i file Postscript dei lavori da farle stampare.Interfaca Ethernet 100mbit/s. Supporta vari protocolli come FTP, NFS e SMB per la condivisione del grosso disco.Un file server raccoglie tutti i lavori dei grafici e poi li trasferisce alla macchina litografica dietro comando dell'utente, per la preparazione dei manifesti e le altre stampe tipolitografiche.Per questo server si e' provato MacOSX, Win2000server e Debian Linux. Sulla stessa macchina con 2 schede di rete di qualita'; una per la rete dei computer di grafici e operatori ed una per la connessione con la macchina tipolitografica.Solo con Linux, grazie alla disponibilita' dei sorgenti si e' potuto ricompilare il kernel e il driver della scheda di rete settando anche alcune ottimizzazioni sulla gestione delle collisioni e di teporizzazioni del bus e della rete.Velocita' verso la macchina tipolitografica:Debian GNU/Linux 9,2Mbyte/sMacOSX 6,8Mbytes/sWin2000Server 5,7Mbyte/sLinux e' stato l'unico ad avvicinarsi alla velocita' nominale dell'interfaccia Ethernet.L'azienda ha quasi raddoppiato la produttivita' riuscendo a consegnare il 50-60% di lavori in piu' al mese rispetto al'uso degli altri sistemi operativi.La mia fattura e' stata altina devo dire, ma visti i risultati e' stata pagata senza fiatare e vengo chiamato ancora da quel cliente anche solo per consigli e altre consulenze.Grazie a Linux qualcuno guadagna di piu' e io ho guadagnato di che vivere. Non un centesimo e' andato a nessun'altra azienda di sistemi operativi e programmi per server.--Ciao. Mr. Mechano
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    in effetti, fossi in loro starei
    attento al

    loro fantastico winXP craccato... la GdF

    potrebbe fargli una bella visitina

    Aspetta che installino il sp2.
    Vedrai che sorpresa :)
    Me la voglio proprio godere :))e che sorpresa è ? anche io NON uso più winzozz.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    Anonimo wrote:
    Non puoi: e' illegale e anticostituzionale :)Pero' la si puo' sempre trasformare in una buona fonte d' ispirazione per le giacche olivastre...... :D
  • Sandro kensan scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo
    una licenza oem di XP Home costa ad HP e al
    cliente penso max 40-50 ?, allora non so se
    ne vale la pena di legarsi a linux, sul
    desktop credo si possa affiancare a Winzozz,
    ma non sostituirlo, non ci sono abbastanza
    sw applicativi.Ai cinquanta euro occorre affiancare in modo obbligatorio un antivirus e tenerlo aggiornato, facciamo dai 50 ai 100 euro? Non so i prezzi perché io non ho l'antivirus e neppure un tecnico che me li tenga aggiornati:)Quindi Windows XP Home oem costa ad HP almeno 100 euro o più, o meglio costa alla azienda che si fida di HP.Il fatto che non ci siano abbastanza applicativi mi trova d'accordo, per esempio non c'è l'ultimo videogioco in prima persona con grafica all'avanguardia per intrattenere il lavoratore durante l'orario di lavoro.Non c'è neppure autocad per la segretaria che si occupa di registrare le presenze turistiche del suo albergo Sheraton.E come dici te non ci sono un sacco di altri applicativi indispensabili per chi usa il pc per lavoro e per fare spesso una e una sola cosa.Per questo sono d'accordo con te nel proibire la vendita di pc con un SO e dei sw che non copra tutti i campi dello scibile anche se viene usato solo per comporre una lettera con vi/notepad/textedit.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo
    in effetti, fossi in loro starei attento al
    loro fantastico winXP craccato... la GdF
    potrebbe fargli una bella visitina Aspetta che installino il sp2.Vedrai che sorpresa :-)Me la voglio proprio godere :-))
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    Anonimo wrote:
    [...] non so se ne vale la pena di legarsi a linux [...]Stai facendo confusione: Linux e' solo una piattaforma.Al max ci sarebbero riski legandosi ad un singolo prodotto (Mandrake, piuttosto ke SUSE o RedHat/Fedora).A parte questo, il vero problema non e' certo "legarsi a Linux" bensi' "slegarsi da Microsoft".
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Come da sbj.



    Finche' non lo mettono nei negozi, con
    le

    iconcine colorate in mostra, in regalo
    anche

    un pinguino di peluche l'utonto comune
    avra'

    paura di Linux.

    Diciamo che Linzozz non è pronto per
    l' utenza media. Per fare 1 + 1 si fanno
    altre 100000 operazioni inutili, figuriamoci
    per rendere operativa una simile piattaforma
    per l' uso domestico. E poi se la cava
    malino pure per adempiere i compiti
    più semplici :DTipo beccarsi un virus da un email?E' vero!Ho provato anche ieri sera, per delle ore ma non ci sono riuscito.Invece con Windows e' molto piu' facile: basta cliccare su un'allegato, od usare Outlook :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    Anonimo wrote:
    sei pazzo a dire queste cose??? vuoi farti linciare dai linari?Quanto sei sciocco.Cerca di scrivere cose serie invece di spammare.
  • Anonimo scrive:
    Re: Xp: the experience...

    Oppure che a fare cose diverse da quelle che
    hai descritto tu, windows va in crisi :pmi sembra si parli di virus, e non mi risulta che questi si prendano utilizzando programmi di sviluppo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo
    Anonimo wrote:

    e sai cosa ti dice il rappresentante ?
    "... sa, noi potremmo

    anche aumentarle a nostro piacimento il
    prezzo delle licenze

    windows"...

    Della serie: se faccio il negoziante mi
    tengo un registratore audio sempre in
    funzione nel taskino della giacca......Non puoi: e' illegale e anticostituzionale :-)Soffocare la concorrenza a suon di miliardi invece e' legale :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    Anonimo wrote:
    e sai cosa ti dice il rappresentante ? "... sa, noi potremmo
    anche aumentarle a nostro piacimento il prezzo delle licenze
    windows"...Della serie: se faccio il negoziante mi tengo un registratore audio sempre in funzione nel taskino della giacca......
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo


    Guarda caso sono i migliori
    Ovvio :D Cosa pensi che Linzozz sia adatto
    al business? :D
    E' lo standard de facto.
    E cosa pensi? Che i programmatori si mettano
    a smanettare con Kylix2 ? :D
    Mai. Linzozz sarà sempre un modo per
    non pagare le licenze di Windows. In pratica
    il sistema operativo abusivo "legalizzato"
    dall' insulsa GPL.
    Leggi di mercato.Grazie per le risposte :-)Adesso so perche' continuare la mia migrazione verso Linux:-))))))))))
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo
    una licenza oem di XP Home costa ad HP e al
    cliente penso max 40-50 ?, allora non so se
    ne vale la pena di legarsi a linux, sul
    desktop credo si possa affiancare a Winzozz,
    ma non sostituirlo, non ci sono abbastanza
    sw applicativi.Scusa, scusa, sono il linaro, ma non passo da queste parti per trolleggiare, solo fare un poche di precisazioni perché ho sempre più spesso l'impressione che quando si fanno critiche a linux si parla più per slogan che ragionando.1) se nel campo automobilistico uno dicesse "beh, dal momento che la Fiat fa la Panda, perché dovrebbe esistere la Twingo?" verrebbe deriso. Esiste la Panda ed esiste la Twingo, ed uno può scegliere una o l'altra. Solo in campo informatico domestico è passata la strana idea che un solo sistema operativo debba esistere, e non ha senso che ne esistano altri. E dire che si prendeva in giro la Cina comunista perché tutti giravano con i vestiti e le biciclette tutte uguali.2) a me, l'unico applicativo che manca sotto Linux e che rimpiango è un qualcosa che sia all'altezza di CorelDraw. Per il resto leggo, scrivo, faccio fogli di calcolo, giro per internet, mi dedico ai frattali e al ray-tracing, masterizzo, guardo DVD, ascolto CD, produco pagine WEB, eccetera. Ma che ti manca?Saluti
  • Anonimo scrive:
    Re: Collegalo tu...
    e poi leggi...http://www.computerweekly.com/articles/article.asp?liArticleID=128915&liArticleTypeID=1&liCategoryID=1&liChannelID=171&liFlavourID=1&sSearch=&nPage=1ciao,ciao...
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    Shurizen wrote:
    Se mai dovessi scoprire dove abiti, o anche solo chi sei, ti
    trovi la GdF alla porta prima di subito.La redazione di PI ha il suo IP ed il timestamp.
  • TrollDetector scrive:
    Re: Esperienza LINUX ut2004...
    mi spiace per la tua brutta esperienza...io con SuSE terminata l'installazione dell'OS YAST mi ha chiesto se volevo installare i driver nVidia, io gli ho detto di sì, se le è scaricati, e installati lui... e i giochi mi funzionano...
  • Mechano scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo
    ma non sostituirlo, non ci sono abbastanza
    sw applicativi.Ma che dici? Se non si va in settori di nicchia e altamente professionali come il DTV e il DTP o CAD settoriale, c'e' tutto quello che si puo' desiderare. E ogni giorno aumentano o migliorano quelli esistenti.==================================Modificato dall'autore il 16/03/2004 13.02.45
  • Anonimo scrive:
    Re: Brava HP
    Anonimo wrote:
    [...] era un progetto originario di Compaq [...]Il nome dell' azienda ha ben poca importanza.Cio' sta accadendo in buona parte perke' i tempi sono ormai maturi (Linux e' maturo ed usabile, inoltre e' sempre riskioso avere un unico fornitore).
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo
    una licenza oem di XP Home costa ad HP e al
    cliente penso max 40-50 ?, allora non so se
    ne vale la pena di legarsi a linux, sul
    desktop credo si possa affiancare a Winzozz,
    ma non sostituirlo, non ci sono abbastanza
    sw applicativi.40-50 euro in licenza OEM... quindi se ho un vecchio PC con win98, dato che l'aggiornamento a XP costa più che 50 euro devo comprare un nuovo pc ?
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo[cut]

    ma non sostituirlo, non ci sono
    abbastanza

    sw applicativi.

    sei pazzo a dire queste cose??? vuoi farti
    linciare dai linari?Io invece mi chiederei: PERCHE' NON CI SONO?Ma uno che usa solo windows non si puo' chiedere una cosa del genere :-)
  • Anonimo scrive:
    [OT] Re: Mah
    Anonimo wrote:
    [...] pratico [...] sollevamento pesi...Acc... sarebbe stato un reply quasi perfetto, se non fosse stato per questo detaglio! :P
  • Anonimo scrive:
    Re: Esperienza LINUX ut2004...
    - Scritto da: Anonimo
    Volevo condividere la mia prima esperienza
    con Linux e i Giochi. (Sperando che non mi
    mettano in galera vista l'aria che tira..se
    si condivide qualcosa).

    Premetto che da anni uso principalmente
    sistemi windows.
    Ho lavorato un po di anni fa su sistemi AIX
    dell'IBM.

    Volevo scaricare la demo di UT2004 e andando
    sul sito per sbaglio o fatto partire il
    download della demo per Linux...
    stavo per fermare il Download quando mi son
    detto ma si proviamolo...(Non ho mai provato
    un gioco per Linux)

    Ho una partizione con installato Linux
    KNOPPIX 3.3;di solito installo questa distro
    a quelli che mi chiedono Linux;Veramente
    bella si installa in un attimo e piuo meno
    ha tutti i PROGRAMMI che di solito un utente
    normale necessita.

    Bene scarico i Driver Della Gforce4 dal sito
    della NVIDIA...Ti conviene usare questo script per la Nvidia video visto che usi la knoppix, fa tutto lui:http://kano.mipooh.net/
  • Anonimo scrive:
    Re: ma quanto risparmi ?
    - Scritto da: Anonimo
    una licenza oem di XP Home costa ad HP e al
    cliente penso max 40-50 ?, allora non so se
    ne vale la pena di legarsi a linux, sul
    desktop credo si possa affiancare a Winzozz,
    ma non sostituirlo, non ci sono abbastanza
    sw applicativi.sei pazzo a dire queste cose??? vuoi farti linciare dai linari?
  • maciste scrive:
    Re: Mah
    - Scritto da: Anonimo
    Ma perche voi Slakkari dovete sempre far
    notare quanto è piu fika la vostra
    distro rispetto alle altre?

    è una cosa che ho notato sia qui, che
    sui NG (sopratutto in i.c.o.l.i.) sia in
    altri forum? ma la superbia è un
    requisito di installazione di Slackware? un
    po di umilta' no?

    è da mesi che sto molto attento a
    questa cosa! e sto cercando di capire da
    cosa è dovuta!non sono solo gli slakkari a comportarsi così, i sistemi operativi con l'avvento di linux sono diventati molti ed ormai più simili alle sqaudre di calcio o ai partiti politici: ognuno si vota/tifa il suo e gli altri non hanno capito niente.
  • Anonimo scrive:
    Esperienza LINUX ut2004...
    Volevo condividere la mia prima esperienza con Linux e i Giochi. (Sperando che non mi mettano in galera vista l'aria che tira..se si condivide qualcosa).Premetto che da anni uso principalmente sistemi windows.Ho lavorato un po di anni fa su sistemi AIX dell'IBM.Volevo scaricare la demo di UT2004 e andando sul sito per sbaglio o fatto partire il download della demo per Linux...stavo per fermare il Download quando mi son detto ma si proviamolo...(Non ho mai provato un gioco per Linux)Ho una partizione con installato Linux KNOPPIX 3.3;di solito installo questa distro a quelli che mi chiedono Linux;Veramente bella si installa in un attimo e piuo meno ha tutti i PROGRAMMI che di solito un utente normale necessita.Bene scarico i Driver Della Gforce4 dal sito della NVIDIA...e qui iniziano le complicazioni (soprattutto se un utente e poco esperto di riga di comando. Es: un utente che ha il PC e vuole giocare senza troppe complicazioni)L'installazione dei driver non è certo user friendly..per installarli deve farlo da riga di comando dopo aver terminato XFREE se no non si installano.Dopo l'istallazione bisogna editare il file config di XFREE secondo quello che c'è scritto ne readme.OK adesso ho installato i Driver.Tento di estrarre il file bz2 con l'utility ARK... da quando lo apro a quando mi presenta la schermata per estrarre passano 3 minuti!!... a quel punto ho deciso di estrarlo da riga di comando che faccio prima.Installo la demo...Lancio il gioco e niente non parte....Lo lancio da riga ri comando e mi dice "cannot Load OpenGL"... ....e che pa**eLancio "glxinfo" e sembra che è tutto a posto...Vado nel Forum di Unreal a cercare cosa potrebbe essere (e l'utente poco pratico... :s )ma ormai erano la 1 di notte e dopo 1 ora e passa passata a installare il gioco sono andato a letto sconsolato...:(Se avessi scaricato la demo per Win l'avrei installata in meno di 15 minuti (compresi aggiornamenti driver) ovviamente se non sorgevano problemi di installazione di Driver che bloccavano tutto Win :) e sicuramente per un utente poco esperto sarebbe stato tutto molto più semplice sotto win.Questo non vuole essere un post Contro Linux e Pro Winodws ma semplicemente una riflessione sul fatto che Linux in ambito DESKTOP-GAMES è sicuramente più complicato di Win..Spero che con il tempo LINUX da questo punto di vista migliori cosi che la gente sia più invogliata ad usarlo.Che se ne dica la maggioranza della gente vuole cose semplici da utilizzare e questo credo non cambierà mai....ciao.
  • Anonimo scrive:
    ma quanto risparmi ?
    una licenza oem di XP Home costa ad HP e al cliente penso max 40-50 ?, allora non so se ne vale la pena di legarsi a linux, sul desktop credo si possa affiancare a Winzozz, ma non sostituirlo, non ci sono abbastanza sw applicativi.
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah
    - Scritto da: Anonimo
    BEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEH!
    Torna a brucare l'erba invece che star qui a
    parlare di cose che chiaramente non
    conosci!!!quali sarebbero queste cose? io ho criticato un atteggiamento non un sistema operativo...
    Ma la smart la parchggi perpendicolare al
    marciapiede anche quando non serve solo per
    far vedere quanto sei fesso ad aver buttto
    una marea di soldi per una poltrona a
    rotelle???ma tu hai mai buttato due euro messi in fila o aspetti che qualche programmatore magnanimo ti regali l'ultimo kernel o l'ultimo applicativo open source?
  • Anonimo scrive:
    ALTRO CHE NON COLLEGA IL CERVELLO
    - Scritto da: Anonimo

    inoltre... se il programma dovrà
    funzionare sotto Xp, attenzione che col
    nuovo fantastico service pack potrebbe
    andare tutto a catafascio...Collega il cervello prima di parlare. Forse ti sono rimasti solo che due neuroni...
  • Anonimo scrive:
    Re: Xp: the experience...
    - Scritto da: lunix
    Ciao a tutti,

    forse sono un po' OT, lo ammetto, ma non
    posso proprio fare a meno di raccontarvi
    questa storiella...

    Come potete vedere dal mio profilo sono
    molto "unix oriented" (solaris e linux ) e
    linux rappresenta oramai una buona fetta del
    mio business...

    Un cliente mi ha chiesto di modificare un
    vecchio programma che avevano da molti anni.
    Questo programma è scritto in VB ed
    il cliente non ha voluto saperne di
    cambiare, quindi ho messo un mio dipendente
    a lavorare su questo progetto per circa un
    mesetto...

    L'unico pc con windows installato era quello
    del mio dipendente (tutti gli altri hanno
    linux)... bene, in un mese si è preso
    3 virus ed il runtime di Access è
    andato a farsi benedire due volte a causa di
    una dll di win2000 che non funziona
    più...

    grazie MS per confermare la mia scelta di
    business ogni giorno di più...Ora e' la colpa di Windows se si prendono i virus, non degli utenti. Sei il solito (troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah
    BEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEH!Torna a brucare l'erba invece che star qui a parlare di cose che chiaramente non conosci!!!Ma la smart la parchggi perpendicolare al marciapiede anche quando non serve solo per far vedere quanto sei fesso ad aver buttto una marea di soldi per una poltrona a rotelle???
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah
    - Scritto da: Shurizen

    Veramente sta due spanne sopra, e per
    l'utente comune!Te l' ha detto tuo cuGGino? :-D
    E' solo che la gente come voi, come tutti i
    piagnoni insicuri, si sente forte a stare
    con la maggioranza... bravo pecorone!
    BEEEEEEEEEEEEH!Che ragionamenti da comunistoide :-D
    Scommetto che ascolti Britney Spears, hai i
    jeans Melting Pot, il cellulare iTim o iMode
    e sogni di comprarti una Smart per andare
    direttamente davant ial tuo locale preferito
    in Corso Como a Milano perchè ci sono
    i calciatori e le veline... tutti
    così siete!
    BEEEEEEEEEEEEEEEH!Non ascolto quella robaccia, solo musica Metal. Nella Smart non ci entro perchè sono alto 1.98 x 140 kg. Non pratico sumo, ma sollevamento pesi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Shurizen
    Nulla è meglio della paura negli
    occhi del nemico...Linari tremate :-D
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    in effetti, fossi in loro starei attento al
    loro fantastico winXP craccato... la GdF
    potrebbe fargli una bella visitina E' una minaccia? Occhio che la GdF potrebbe fare una bella visitina pure a casa tua. :-D
  • Anonimo scrive:
    Re: bene.. peccato che ora ho OSX
    Hai ragione, ma sinceramente preferisco di gran lunga usare la panthera :-)Di linux ho stima per molte cose, tranne la facilita' d'uso... che con il mac non credo sia seconda a nessuno.E poi con fink posso installarmi tutte le applicazioni linux ppc, garantendomi quindi e comunque un parco software free illimitato! :-)ciao!
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah
    BEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEH!Torna a brucare l'erba invece che star qui a parlare di cose che chiaramente non conosci!!!Ma la smart la parchggi perpendicolare al marciapiede anche quando non serve solo per far vedere quanto sei fesso ad aver buttto una marea di soldi per una poltrona a rotelle???
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah
    Ma perche voi Slakkari dovete sempre far notare quanto è piu fika la vostra distro rispetto alle altre? è una cosa che ho notato sia qui, che sui NG (sopratutto in i.c.o.l.i.) sia in altri forum? ma la superbia è un requisito di installazione di Slackware? un po di umilta' no?è da mesi che sto molto attento a questa cosa! e sto cercando di capire da cosa è dovuta!
  • pikappa scrive:
    Re: Xp: the experience...
    - Scritto da: Anonimo


    L'unico pc con windows installato era
    quello

    del mio dipendente (tutti gli altri
    hanno

    linux)... bene, in un mese si è
    preso

    3 virus ed il runtime di Access è

    andato a farsi benedire due volte a
    causa di

    una dll di win2000 che non funziona

    più...

    Utilizzo windows da sempre, non sono un
    programmatore, non sono un sistemista, non
    sono un professionista dell'it, ho una
    connessione diretta ad internet tramite
    adsl, uso la posta e navigo sulla rete: mai
    preso un virus. Senza scatenare flame penso
    proprio che sia il tuo dipendente un
    pò utonto.Oppure che a fare cose diverse da quelle che hai descritto tu, windows va in crisi :-P
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Shurizen



    Io mi guadagno un onesto stipendio
    lavorando

    esclusivamente con Linux. Come la
    mettiamo?

    E non intendo cose strane, dico le
    classiche

    cose da ufficio: spreadsheet (per te
    Excel,

    se no non capisci), posta elettronica
    (per

    te Outlook), e quanto altro... e io non
    pago

    nulla davvero, non lo rubo come
    certamente

    fai tu.

    Ah, se Urbani si accorgesse delle vostre

    licenze di Winblow$, invece di comminare

    sanzioni enormi al posto di offrire

    soluzioni al p2p...

    Pure io mi guadagno un buon stipendio
    utilizzando SOLO ED ESCLUSIVAMENTE Windows.
    Sono apposto con le licenze di Office e
    Windows.sei unamosca bianca... in ogni caso queste sono parole... hai anche pagato winzip ?
    Non sono abusivo come voi linari
    che per non pagare le licenze passate a
    Lin$uck e poi avete ancora il coraggio di
    parlare di libertà, open source, ecc.di abusivo c'è solo il modo di imporsi di M$... che è già stata condannata, dovresti saperlo...
    Volete avere tutto gratis. A voi non ve ne
    frega nulla della GPL.ah si ? e tutti gli sviluppatori Linux che lavorano sotto GPL dove li hai persi ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Shurizen

    Io mi guadagno un onesto stipendio lavorando
    esclusivamente con Linux. Come la mettiamo?
    E non intendo cose strane, dico le classiche
    cose da ufficio: spreadsheet (per te Excel,
    se no non capisci), posta elettronica (per
    te Outlook), e quanto altro... e io non pago
    nulla davvero, non lo rubo come certamente
    fai tu.
    Ah, se Urbani si accorgesse delle vostre
    licenze di Winblow$, invece di comminare
    sanzioni enormi al posto di offrire
    soluzioni al p2p...Pure io mi guadagno un buon stipendio utilizzando SOLO ED ESCLUSIVAMENTE Windows. Sono apposto con le licenze di Office e Windows. Non sono abusivo come voi linari che per non pagare le licenze passate a Lin$uck e poi avete ancora il coraggio di parlare di libertà, open source, ecc. Volete avere tutto gratis. A voi non ve ne frega nulla della GPL.
  • pikappa scrive:
    Re: bene.. peccato che ora ho OSX
    - Scritto da: Anonimo
    comunque voglio ribadire che OSX e Linux e
    BSD sono fratelli contro (win)

    mi ha fatto piacere leggere un articolo che
    tesseva le lodi di osx su linux magazineBeh su questo ti do ragione, è l'unico so (e macchina :-P) che utilizzerei al posto di linux
  • Anonimo scrive:
    Re: Xp: the experience...

    L'unico pc con windows installato era quello
    del mio dipendente (tutti gli altri hanno
    linux)... bene, in un mese si è preso
    3 virus ed il runtime di Access è
    andato a farsi benedire due volte a causa di
    una dll di win2000 che non funziona
    più...Utilizzo windows da sempre, non sono un programmatore, non sono un sistemista, non sono un professionista dell'it, ho una connessione diretta ad internet tramite adsl, uso la posta e navigo sulla rete: mai preso un virus. Senza scatenare flame penso proprio che sia il tuo dipendente un pò utonto.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    Non puoi pretentere questo da un
    (troll) o

    da un dipendente M$ o entrambi...

    (linux)

    Ovvio. Se non sappiamo usare Lin$uck
    è perchè siamo troll e utonti,
    non perchè questo sistema operativo
    fa schifo.

    Che fanatici che siete. (troll)ovvio, se non ci piace win non è perchè e SCARSO... ma perchè simao comunisti e cantinari... che fanatici che siete...
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    leggiti la storia di M$... poi ne

    riparliamo...



    Ma leggermi cosa? Un' azienda ha
    informatizzato mezzo mondo.
    ... e ha fatto fallire netscape e ha 'inglobato' sw house che le davano fastidio e si è brevettata il SUO XML e strizza le **** ai produttori hw perchè vengano supportati SOLO i suoi prodotti... devo continuare ?

    forse sei tu che non puoi farci un
    businness

    perchè non sai usarlo...

    Bella figura che ha fatto LinMerd nella
    nostra azienda. E' stato cestinato :Dripeto : magari dovreste imparare prima ad usarlo...


    no, è lo standard dovuto a
    pratiche

    monopolistiche...

    E' il miglior standard esistente... dovuto a pratiche ILLEGALI...


    ... tanto per farti capire quanto ne
    sai...

    di Kylix è uscita anche la
    versione 3

    (oltre a JbuilderX e C++builderX che
    girano

    anche sotto linux...)

    E cosa cambia? Forse una funzione o due :Dhahahahahahhaha.. il dipendente M$ alle strette... ridicolo !


    di abusivo c'è solo la pratica

    criminale (e già condannata) di
    una

    multinazionale guidata da un affarista
    da

    strapazzo...

    (troll)


    no, leggi di monopolio... studia che

    è meglio.

    Ovvio. Ti brucia il culetto perchè
    sei comunista :Dovvio vi brucia il culetto perchè se non fosse per la 'pompatura' , il vostro win-ciofeca sarebbe sparito da un pezzo dalla circolazione...
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    Non puoi pretentere questo da un (troll) o
    da un dipendente M$ o entrambi...
    (linux)Ovvio. Se non sappiamo usare Lin$uck è perchè siamo troll e utonti, non perchè questo sistema operativo fa schifo.Che fanatici che siete. (troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi

    in effetti, fossi in loro starei attento al
    loro fantastico winXP craccato... la GdF
    potrebbe fargli una bella visitina Appunto... parlano parlano ma vorrei proprio vedere chi fra loro è in possesso di regolare licenza...Non fatemi ridere!!!Saluti,ZEuS(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
  • Anonimo scrive:
    Re: Xp: the experience...
    inoltre... se il programma dovrà funzionare sotto Xp, attenzione che col nuovo fantastico service pack potrebbe andare tutto a catafascio...
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah

    Veramente sta due spanne sopra, e per
    l'utente comune!
    E' solo che la gente come voi, come tutti i
    piagnoni insicuri, si sente forte a stare
    con la maggioranza... bravo pecorone!e quando linux diventerà "maggioranza" cosa farai? tornerai a windows per poter così dire che sei in minoranza e che quindi sei più figo? oppure utilizzerai una distro che ti porta via 2 ore per configurare l'acceso ad internet, solo per poter dire che non usi la mandrake che è da utonti?
  • Anonimo scrive:
    Re: bene.. peccato che ora ho OSX
    Anche io ho OSX, ...mai piu windows ( e mai piu pc ovviamente)
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    Eccolo arrivato il (troll)one
    dipendente di

    M$ :D



    Ti scotta la sedia? Ha paura per il
    posto?

    Hai perfettamente ragione :|



    (linux)

    Classica risposta idiota del classico
    talebano linaro, kernel-dipendente :Dclassica risposta del winzozzaro craccato dipendente... attento che quando ci sarannao le protezioni hardware piangerai lacrime amare...
  • lunix scrive:
    Xp: the experience...
    Ciao a tutti, forse sono un po' OT, lo ammetto, ma non posso proprio fare a meno di raccontarvi questa storiella... Come potete vedere dal mio profilo sono molto "unix oriented" (solaris e linux ) e linux rappresenta oramai una buona fetta del mio business... Un cliente mi ha chiesto di modificare un vecchio programma che avevano da molti anni. Questo programma è scritto in VB ed il cliente non ha voluto saperne di cambiare, quindi ho messo un mio dipendente a lavorare su questo progetto per circa un mesetto...L'unico pc con windows installato era quello del mio dipendente (tutti gli altri hanno linux)... bene, in un mese si è preso 3 virus ed il runtime di Access è andato a farsi benedire due volte a causa di una dll di win2000 che non funziona più...grazie MS per confermare la mia scelta di business ogni giorno di più...
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Shurizen

    - Scritto da: Anonimo


    Diciamo che Linzozz non è pronto
    per

    l' utenza media. Per fare 1 + 1 si fanno

    altre 100000 operazioni inutili,
    figuriamoci

    per rendere operativa una simile
    piattaforma

    per l' uso domestico. E poi se la cava

    malino pure per adempiere i compiti

    più semplici :D

    Magari sei solo scemo, mi spiace per te.

    Io mi guadagno un onesto stipendio lavorando
    esclusivamente con Linux. Come la mettiamo?
    E non intendo cose strane, dico le classiche
    cose da ufficio: spreadsheet (per te Excel,
    se no non capisci), posta elettronica (per
    te Outlook), e quanto altro... e io non pago
    nulla davvero, non lo rubo come certamente
    fai tu.
    Ah, se Urbani si accorgesse delle vostre
    licenze di Winblow$, invece di comminare
    sanzioni enormi al posto di offrire
    soluzioni al p2p...in effetti, fossi in loro starei attento al loro fantastico winXP craccato... la GdF potrebbe fargli una bella visitina
  • Shurizen scrive:
    Re: Mah

    (troll) Ti rode vero che LinMerd è
    ancora mooooolto lontano da essere
    considerato un sistema operativo serio?Veramente sta due spanne sopra, e per l'utente comune!E' solo che la gente come voi, come tutti i piagnoni insicuri, si sente forte a stare con la maggioranza... bravo pecorone!BEEEEEEEEEEEEH!Scommetto che ascolti Britney Spears, hai i jeans Melting Pot, il cellulare iTim o iMode e sogni di comprarti una Smart per andare direttamente davant ial tuo locale preferito in Corso Como a Milano perchè ci sono i calciatori e le veline... tutti così siete!BEEEEEEEEEEEEEEEH! Shurizen che si è svegliato MALE oggi
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
  • Shurizen scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo
    Diciamo che Linzozz non è pronto per
    l' utenza media. Per fare 1 + 1 si fanno
    altre 100000 operazioni inutili, figuriamoci
    per rendere operativa una simile piattaforma
    per l' uso domestico. E poi se la cava
    malino pure per adempiere i compiti
    più semplici :DMagari sei solo scemo, mi spiace per te.Io mi guadagno un onesto stipendio lavorando esclusivamente con Linux. Come la mettiamo?E non intendo cose strane, dico le classiche cose da ufficio: spreadsheet (per te Excel, se no non capisci), posta elettronica (per te Outlook), e quanto altro... e io non pago nulla davvero, non lo rubo come certamente fai tu.Ah, se Urbani si accorgesse delle vostre licenze di Winblow$, invece di comminare sanzioni enormi al posto di offrire soluzioni al p2p...
  • Shurizen scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    Nulla è meglio della paura negli occhi del nemico...
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Come da sbj.





    Finche' non lo mettono nei negozi,
    con

    le


    iconcine colorate in mostra, in
    regalo

    anche


    un pinguino di peluche l'utonto
    comune

    avra'


    paura di Linux.



    mah, ci sono un sacco di distro linux in

    vendita sugli scaffali con la loro bella

    scatola colorata (mandrake metteva
    anche gli

    adesivi ! (vers 8.1)), purtroppo tanti

    utonti rimangono ancora spaventati...

    Scatola colorata? SCATOLA COLORATA???
    Ma io non voglio vedere una SCATOLA! nei
    negozi non ti fanno vedere (solo) la SCATOLA
    di winXP, ci sono decine di PC accesi con
    WinXP che fa bella mostra di sé, dei
    suoi sfondi, dei suoi screensaver (che
    spasso quella volta che ho visto da
    mediaworld un portatile con Xp resettarsi
    all'improvviso davanti ai miei occhi senza
    che nessuno lo toccasse!) . Io è
    questo che intendo per essere presente nei
    negozi: un PC Linux acceso e funzionante e
    un addetto che me ne mostri le
    qualità, mi faccia vedere a caricare
    e usare programmi...guarda che ci sono rivenditori sw che hanno ricevuto minacce da rappresentanti M$ per aver esposto in vetrina sw della concorrenza... e sai cosa ti dice il rappresentante ? "... sa, noi potremmo anche aumentarle a nostro piacimento il prezzo delle licenze windows"...
  • Shurizen scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi

    e' difficile da capire che l'utonto ha gia'
    da decenni piu' di quello che gli serve e a
    costo zero?Se mai dovessi scoprire dove abiti, o anche solo chi sei, ti trovi la GdF alla porta prima di subito.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    - Scritto da: Anonimo


    Come da sbj.





    Finche' non lo mettono nei negozi,
    con

    le


    iconcine colorate in mostra, in
    regalo

    anche


    un pinguino di peluche l'utonto
    comune

    avra'


    paura di Linux.



    Diciamo che Linzozz non è pronto
    per

    l' utenza media. Per fare 1 + 1 si fanno

    altre 100000 operazioni inutili,
    figuriamoci

    per rendere operativa una simile
    piattaforma

    per l' uso domestico. E poi se la cava

    esempio ?


    malino pure per adempiere i compiti

    più semplici :D

    forse è meglio che impari ad usarlo...Non puoi pretentere questo da un (troll) o da un dipendente M$ o entrambi...(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo



    Non e' Linux problema o l'utente di
    Windows,

    ma la presenza di software di produzione

    destinato solo a Windows.



    Guarda caso sono i migliorileggiti la storia di M$... poi ne riparliamo...


    Sto usando un programma che costa 5000
    euri.

    Ho chiesto all'azienda se hanno una
    versione

    (anche ridotta e sempre a pagamento)

    destinata per Linux.

    La risposta e' stata che non hanno
    nessuna

    intenzione di fare una versione per
    Linux.



    Ovvio :D Cosa pensi che Linzozz sia adatto
    al business? :D
    forse sei tu che non puoi farci un businness perchè non sai usarlo...

    Un altro programma di contabilita' (95
    euri)

    e' disponibile solo per Windows, e
    pretende

    che sia installato anche Excel
    altrimenti

    non esporti i dati.

    E' lo standard de facto.no, è lo standard dovuto a pratiche monopolistiche...


    Un programma per lo sviluppo e calcolo
    dei

    prezzi della ferramenta su serramenti in

    legno costa 1500 euri.

    Anche questo disponibile solo per
    Windows.

    E cosa pensi? Che i programmatori si mettano
    a smanettare con Kylix2 ? :D... tanto per farti capire quanto ne sai... di Kylix è uscita anche la versione 3 (oltre a JbuilderX e C++builderX che girano anche sotto linux...)


    Quando sugli scaffali vedrai questi

    programmi disponibili anche per Linux,

    allora anche Linux lo vedrai sugli
    scaffali.

    Mai. Linzozz sarà sempre un modo per
    non pagare le licenze di Windows. In pratica
    il sistema operativo abusivo "legalizzato"
    dall' insulsa GPL.di abusivo c'è solo la pratica criminale (e già condannata) di una multinazionale guidata da un affarista da strapazzo...


    Le softwarehouse (miopi) non investono
    in un

    mercato dove non c'e' richiesta.

    Leggi di mercato.
    no, leggi di monopolio... studia che è meglio.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    Eccolo arrivato il (troll)one dipendente di M$ :DTi scotta la sedia? Ha paura per il posto? Hai perfettamente ragione :|(linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah
    - Scritto da: Anonimo
    Bhe dai meglio dell'ormai noto WinzozXp e'!
    Un passo avanti verso il crollo dell'impero
    Microsoft(troll) Ti rode vero che LinMerd è ancora mooooolto lontano da essere considerato un sistema operativo serio?
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Come da sbj.



    Finche' non lo mettono nei negozi, con
    le

    iconcine colorate in mostra, in regalo
    anche

    un pinguino di peluche l'utonto comune
    avra'

    paura di Linux.

    Diciamo che Linzozz non è pronto per
    l' utenza media. Per fare 1 + 1 si fanno
    altre 100000 operazioni inutili, figuriamoci
    per rendere operativa una simile piattaforma
    per l' uso domestico. E poi se la cavaesempio ?
    malino pure per adempiere i compiti
    più semplici :Dforse è meglio che impari ad usarlo...
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah
    - Scritto da: Anonimo
    Esistono distro' migliori di Mandrake

    contenti voi

    slackware (linux)ROTFL :-D
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    Non e' Linux problema o l'utente di Windows,
    ma la presenza di software di produzione
    destinato solo a Windows.
    Guarda caso sono i migliori
    Sto usando un programma che costa 5000 euri.
    Ho chiesto all'azienda se hanno una versione
    (anche ridotta e sempre a pagamento)
    destinata per Linux.
    La risposta e' stata che non hanno nessuna
    intenzione di fare una versione per Linux.
    Ovvio :-D Cosa pensi che Linzozz sia adatto al business? :-D
    Un altro programma di contabilita' (95 euri)
    e' disponibile solo per Windows, e pretende
    che sia installato anche Excel altrimenti
    non esporti i dati.E' lo standard de facto.
    Un programma per lo sviluppo e calcolo dei
    prezzi della ferramenta su serramenti in
    legno costa 1500 euri.
    Anche questo disponibile solo per Windows.E cosa pensi? Che i programmatori si mettano a smanettare con Kylix2 ? :-D
    Quando sugli scaffali vedrai questi
    programmi disponibili anche per Linux,
    allora anche Linux lo vedrai sugli scaffali.Mai. Linzozz sarà sempre un modo per non pagare le licenze di Windows. In pratica il sistema operativo abusivo "legalizzato" dall' insulsa GPL.
    Le softwarehouse (miopi) non investono in un
    mercato dove non c'e' richiesta.Leggi di mercato.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Come da sbj.



    Finche' non lo mettono nei negozi, con
    le

    iconcine colorate in mostra, in regalo
    anche

    un pinguino di peluche l'utonto comune
    avra'

    paura di Linux.

    Non e' Linux problema o l'utente di Windows,
    ma la presenza di software di produzione
    destinato solo a Windows.

    Sto usando un programma che costa 5000 euri.
    Ho chiesto all'azienda se hanno una versione
    (anche ridotta e sempre a pagamento)
    destinata per Linux.

    La risposta e' stata che non hanno nessuna
    intenzione di fare una versione per Linux.prova ad usare Shake su Windows se ci riesci!:-D
    Un altro programma di contabilita' (95 euri)
    e' disponibile solo per Windows, e pretende
    che sia installato anche Excel altrimenti
    non esporti i dati.cambia programma di contabilità, non solo viaggia solo sotto Win ma ti tocca anche installare Excel! e se uno non volesse comprare Excel?non lo può usare?meglio dico io due piccioni con una fava:-)
    Un programma per lo sviluppo e calcolo dei
    prezzi della ferramenta su serramenti in
    legno costa 1500 euri.
    Anche questo disponibile solo per Windows.qua ti tocca, a meno che tu non sia un programmatore
    Quando sugli scaffali vedrai questi
    programmi disponibili anche per Linux,
    allora anche Linux lo vedrai sugli scaffali.non penso che non ci siano programmi simili per Linux!anche perché per il desktop bastano OpenOffice, Gimp, Konqueror e poco altro citando alcuni degli applicativi più famosi!
    Le softwarehouse (miopi) non investono in un
    mercato dove non c'e' richiesta.

    E' dura liberarsi di Windows!
    Ciao
    Fabiosi lo so ma comincio ad intravedere la luce al fondo del tunnel:-Dciaoigor
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo
    ma spaventati da che?

    e' difficile da capire che l'utonto ha gia'
    da decenni piu' di quello che gli serve e a
    costo zero?

    e' difficile da capire che linux non gli
    serve a nulla? e non serve a nessuno....
    e se fosse servito, visto che in Italia
    tutto e' gratis, sarebbe in ogni pc...

    (cosi' come piu' o meno gli bastava ed
    avanzava un millennium ed un pentium 233 )

    o solo in questo forum non si comprende?
    Hai pefettamente ragione. Linzozz non serve a nulla. E' pesante, ingestibile, poco user friendly. Va bene per l' utente universitario che vuole iniziare a smanettare.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Come da sbj.



    Finche' non lo mettono nei negozi, con
    le

    iconcine colorate in mostra, in regalo
    anche

    un pinguino di peluche l'utonto comune
    avra'

    paura di Linux.

    mah, ci sono un sacco di distro linux in
    vendita sugli scaffali con la loro bella
    scatola colorata (mandrake metteva anche gli
    adesivi ! (vers 8.1)), purtroppo tanti
    utonti rimangono ancora spaventati...Scatola colorata? SCATOLA COLORATA???Ma io non voglio vedere una SCATOLA! nei negozi non ti fanno vedere (solo) la SCATOLA di winXP, ci sono decine di PC accesi con WinXP che fa bella mostra di sé, dei suoi sfondi, dei suoi screensaver (che spasso quella volta che ho visto da mediaworld un portatile con Xp resettarsi all'improvviso davanti ai miei occhi senza che nessuno lo toccasse!) . Io è questo che intendo per essere presente nei negozi: un PC Linux acceso e funzionante e un addetto che me ne mostri le qualità, mi faccia vedere a caricare e usare programmi...
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo
    Come da sbj.

    Finche' non lo mettono nei negozi, con le
    iconcine colorate in mostra, in regalo anche
    un pinguino di peluche l'utonto comune avra'
    paura di Linux.Diciamo che Linzozz non è pronto per l' utenza media. Per fare 1 + 1 si fanno altre 100000 operazioni inutili, figuriamoci per rendere operativa una simile piattaforma per l' uso domestico. E poi se la cava malino pure per adempiere i compiti più semplici :-D
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah
    - Scritto da: Anonimo
    Esistono distro' migliori di Mandrake
    Vero. Ma Mandrake è l'ideale per chi inizia.
    contenti voi

    slackware (linux)Io sono un contento utente slackware dopo essere stato un contento utente mandrake. Le ragioni del cambio sono di tipo tecnico e personale, ma Mdk non sarà la migliore ma è ottima.
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo
    Come da sbj.

    Finche' non lo mettono nei negozi, con le
    iconcine colorate in mostra, in regalo anche
    un pinguino di peluche l'utonto comune avra'
    paura di Linux.Non e' Linux problema o l'utente di Windows, ma la presenza di software di produzione destinato solo a Windows.Sto usando un programma che costa 5000 euri.Ho chiesto all'azienda se hanno una versione (anche ridotta e sempre a pagamento) destinata per Linux.La risposta e' stata che non hanno nessuna intenzione di fare una versione per Linux.Un altro programma di contabilita' (95 euri) e' disponibile solo per Windows, e pretende che sia installato anche Excel altrimenti non esporti i dati.Un programma per lo sviluppo e calcolo dei prezzi della ferramenta su serramenti in legno costa 1500 euri.Anche questo disponibile solo per Windows.Quando sugli scaffali vedrai questi programmi disponibili anche per Linux, allora anche Linux lo vedrai sugli scaffali.Le softwarehouse (miopi) non investono in un mercato dove non c'e' richiesta.E' dura liberarsi di Windows!CiaoFabio
  • Anonimo scrive:
    Re: bene.. peccato che ora ho OSX
    - Scritto da: Anonimo
    comunque voglio ribadire che OSX e Linux e
    BSD sono fratelli contro (win)

    mi ha fatto piacere leggere un articolo che
    tesseva le lodi di osx su linux magazine(troll)
  • Anonimo scrive:
    Re: bene.. peccato che ora ho OSX
    - Scritto da: Anonimo
    comunque voglio ribadire che OSX e Linux e
    BSD sono fratelli contro (win)

    mi ha fatto piacere leggere un articolo che
    tesseva le lodi di osx su linux magazineBeh, Linux gira molto bene anche sull'architettura PowerPC.... (anche MDK ha la sua versione PPC).
  • Anonimo scrive:
    bene.. peccato che ora ho OSX
    comunque voglio ribadire che OSX e Linux e BSD sono fratelli contro (win)mi ha fatto piacere leggere un articolo che tesseva le lodi di osx su linux magazine
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah
    - Scritto da: Anonimo
    ... non vorrai prendere sul serio quel
    troll, vero ?Adoro il profumo dei troll di prima mattina !!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo
    ma spaventati da che?

    e' difficile da capire che l'utonto ha gia'
    da decenni piu' di quello che gli serve e a
    costo zero?Costo zero ?
    e' difficile da capire che linux non gli
    serve a nulla? e non serve a nessuno....Beh, visto che Linux è un Sistema Operativo, esattamente come Windows o OSX e che fa le stesse cose di Windows è OSX (anzi di più visto che con Windows devi acquistare un sacco di altri programmi per coprire tutte le funzionalità presenti in una distribuzione media), allora ne consegue che tutti i Sistemi Operativi non servono a nulla.
    e se fosse servito, visto che in Italia
    tutto e' gratis, sarebbe in ogni pc...Come ? Come sarebbe a dire che "in Italia tutto è gratis" ?Linux è gratis in tutte le parti del mondo !Lo sai benissimo, Linux non è diffuso quanto windows perchè non è "preinstallato" su praticamente tutti i PC a causa delle "offerte che non si possono rifiutare" fatte da MS...
    (cosi' come piu' o meno gli bastava ed
    avanzava un millennium ed un pentium 233 )Windows ME è un insulto.... Almeno tu avessi fatto il paragone con 98SE.Comunque con il P233, Linux ed un WM modesto (wmaker) gira alla grande; quindi......
    o solo in questo forum non si comprende?
    ??????Svegliato con la luna di traverso ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah
    ... non vorrai prendere sul serio quel troll, vero ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo
    ma spaventati da che?

    e' difficile da capire che l'utonto ha gia'
    da decenni piu' di quello che gli serve e a
    costo zero?
    se intendi una copia craccata di winzozz... vedremo quando verranno introdotte le protezioni hardware... o pensi che tutta stà pirateria funzionerà in eterno... ?
    e' difficile da capire che linux non gli
    serve a nulla? e non serve a nessuno....
    e se fosse servito, visto che in Italia
    tutto e' gratis, sarebbe in ogni pc...sisi, infatti quando navighi in internet probabilmente usi in continuazione server linux, ma non te ne accorgi nemmeno (perchè funziona...) ... alla faccia del fatto che non serve a nessuno...

    (cosi' come piu' o meno gli bastava ed
    avanzava un millennium ed un pentium 233 )

    o solo in questo forum non si comprende?

    mi sa che sei tu a non comprendere...
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    ma spaventati da che?e' difficile da capire che l'utonto ha gia' da decenni piu' di quello che gli serve e a costo zero?e' difficile da capire che linux non gli serve a nulla? e non serve a nessuno....e se fosse servito, visto che in Italia tutto e' gratis, sarebbe in ogni pc...(cosi' come piu' o meno gli bastava ed avanzava un millennium ed un pentium 233 )o solo in questo forum non si comprende?
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah
    - Scritto da: Anonimo
    Esistono distro' migliori di Mandrake

    contenti voi

    slackware (linux)Fino a quando ci saranno utenti linux che si accapiglieranno su cose del genere "la mia distro è meglio della tua" andremo poco lontano....Te lo dice uno che usa Debian ma che se non fosse stato per la Mandrake non avrebbe mai iniziato ad usare Linux.Ogni distro ha una sua peculiarità che la rende adatta ad un certo uso piuttosto che un altro.E poi, scusa, dove sarebbe la misura del "migliore" e "peggiore" in una distribuzione ?La quantità dei programmi ? La facilità d'uso ? La stabilità ? Qualcos'altro ?Smettiamola per favore di fare i "bambini", ci credo che poi in giro si sentono discorsi della serie "i talebani di linux" " i debianisti incappucciati" etc....Si tratta d'informatica, non di religione !!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo
    Come da sbj.

    Finche' non lo mettono nei negozi, con le
    iconcine colorate in mostra, in regalo anche
    un pinguino di peluche l'utonto comune avra'
    paura di Linux.Su eprice.it si poteva già mesi fa comprare degli hp/compaq con winxp o mandrake preinstallato
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo
    visto che vogliamo fare gli alternativi a
    tutti i costi perche' non abbandoniamo la
    scontata eterosessualita'......

    quanta gente ci mangia sopra.... no?

    quanti ci fanno i soldi... no?

    unix, xenix, linux, pippux, che palle.....
    nessun'altro argomento da decenni....

    e ve lo dice uno che usava xenix, poi e'
    arrivato il misero windows 3.11......
    cambiate argomento, siete noiosi... un
    forum serve a migliorarsi.....

    anche nonno parla sempre del suo servizio
    militare.... e di come si stava meglio una
    volta....


    come era Xenix ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    visto che vogliamo fare gli alternativi a tutti i costi perche' non abbandoniamo la scontata eterosessualita'......quanta gente ci mangia sopra.... no?quanti ci fanno i soldi... no?unix, xenix, linux, pippux, che palle..... nessun'altro argomento da decenni....e ve lo dice uno che usava xenix, poi e' arrivato il misero windows 3.11...... cambiate argomento, siete noiosi... un forum serve a migliorarsi.....anche nonno parla sempre del suo servizio militare.... e di come si stava meglio una volta....
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo
    Come da sbj.

    Finche' non lo mettono nei negozi, con le
    iconcine colorate in mostra, in regalo anche
    un pinguino di peluche l'utonto comune avra'
    paura di Linux.mah, ci sono un sacco di distro linux in vendita sugli scaffali con la loro bella scatola colorata (mandrake metteva anche gli adesivi ! (vers 8.1)), purtroppo tanti utonti rimangono ancora spaventati...
  • Anonimo scrive:
    Re: Lo voglio vedere nei negozi
    - Scritto da: Anonimo
    Come da sbj.

    Finche' non lo mettono nei negozi, con le
    iconcine colorate in mostra, in regalo anche
    un pinguino di peluche l'utonto comune avra'
    paura di Linux.Beh, vederle sugli scaffali dei negozi sarà difficile visto che sono configurazioni destinate al mercato aziendale....Al massimo le potrai vedere su un catalogo.
  • Anonimo scrive:
    Re: Brava HP
    Hp parla tanto di linux, ma perchè non rilascia i driver linux per tutti i suoi scanner?Il mio HP 4470C non ha mai funzionato sotto linux, perchè la HP non ha mai rilasciato i driver e nemmeno le specifiche dello scanner!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Brava HP
      - Scritto da: Anonimo
      Hp parla tanto di linux, ma perchè
      non rilascia i driver linux per tutti i suoi
      scanner?
      Il mio HP 4470C non ha mai funzionato sotto
      linux, perchè la HP non ha mai
      rilasciato i driver e nemmeno le specifiche
      dello scanner!!Te lo dico io il perché. Per alcuni li rilascia, per altri invece no perché usano chip di altre aziende che non vogliono rilasciare le specifiche.
      • Mechano scrive:
        Re: Brava HP
        - Scritto da: Anonimo

        linux, perchè la HP non ha mai

        rilasciato i driver e nemmeno le
        specifiche

        dello scanner!!

        Te lo dico io il perché. Per alcuni
        li rilascia, per altri invece no
        perché usano chip di altre aziende
        che non vogliono rilasciare le specifiche.Ma per esempio per gli OfficeJet HP finanzia il progeto hpoj ed infatti praticamente tutti gli apparecchi Multifunzione Officejet e PSC funzionano con Linux. Sul mio PSC950xi funziona lo scanner, la stampante e il lettore di memory card integrato tramite mtoolsfm.E' molto bello anche l'Officejet 2210 dove il lettore di memory card invece che un hack come mtoolsfm e' un comune USB starage.Le stampanti sono delle HP della famiglia 900 e gli scanner non riscordo ma sono supportatissimi.Non funzionano le possibilita' di spedire e ricevere fax senza doverli stampare, per i modelli dotati di questa funzione. Ma il problema e' evidente, quelli dentro questi apparecchi sono dei Winmodem USB e quelle porcate si sa con Linux sono sempre un calvario.Naturalmente con un po' di spreco di carta si puo' sempre stampare il documento per poi metterlo sullo scanner e spedirlo usando la tastiera di queste macchine. Per pochi fax puo' andare, se se ne fannot anti meglio un modem standard ed efax.--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
  • Anonimo scrive:
    Lo voglio vedere nei negozi
    Come da sbj.Finche' non lo mettono nei negozi, con le iconcine colorate in mostra, in regalo anche un pinguino di peluche l'utonto comune avra' paura di Linux.
  • Anonimo scrive:
    Re: Brava HP
    hp e compaq...Forse ti sei perso qualcosa?Sono una cosa sola ormai...
    • Anonimo scrive:
      Re: Brava HP
      - Scritto da: Anonimo
      hp e compaq...

      Forse ti sei perso qualcosa?

      Sono una cosa sola ormai...credimi, lo so meglio di te... e posso dirti che x me rimarranno separate, finche hp non avra' finito di ammazzare il marchio compaqanche la ferrari e' della fiat ma sarai d'accordo con me che producono prodotti diversi
    • Anonimo scrive:
      Re: Brava HP
      Anonimo #1 wrote:
      brava Compaq [...] poi e' arrivata hp che si e' presa baracca
      e burattiniAnonimo #2 wrote:
      hp e compaq...

      Forse ti sei perso qualcosa?

      Sono una cosa sola ormai...X Anonimo #2Mi sa ke ti sei scordato di leggere un tocco del post di Anonimo #1. ;)
  • Anonimo scrive:
    Re: Dipende dall'utilizzo
    infatti!piantatela pasdaran delle distribuzioni dure e pure! qui c'è da convertire un popolo di pecoroni abituati ad avere la pappa pronta!
  • Anonimo scrive:
    Re: Dipende dall'utilizzo
    per di più preinstallata dal produttore, quindi basta pigiare il bottone e il pc si accende funzionantee con l'assistenza del produttore...(e quella di HP probabilmente è la migliore in giro)così fai il tuo lavoro, che di solito non è far funzionare il pc ma "usarlo"...: - )brava HP bisandrea
  • Anonimo scrive:
    Dipende dall'utilizzo
    La Slackware la installi tu e ci smanetti sul pc di casa tua quanto ti pare, ci puoi stare anche ore davanti a configurarla, il tempo è tuo..........In un'azienda a queste cose invece ci guardano e parecchio quindi preferiscono un distro sempice e veloce da installare, you know?
  • Anonimo scrive:
    Re: Mah
    Bhe dai meglio dell'ormai noto WinzozXp e'!Un passo avanti verso il crollo dell'impero Microsoft
  • Anonimo scrive:
    Mah
    Esistono distro' migliori di Mandrakecontenti voislackware (linux)
  • Anonimo scrive:
    Re: Brava HP
    - Scritto da: Anonimo
    Anche Mandrake vuole la sua parte! ;)brava Compaq, visto che era un progetto originario di Compaq quello di vendere pc con linux , poi e' arrivata hp che si e' presa baracca e burattinihttp://www.hoise.com/primeur/01/articles/monthly/UH-PR-08-01-6.html
  • Anonimo scrive:
    Brava HP
    Anche Mandrake vuole la sua parte! ;)
Chiudi i commenti