Trump e il triangolo rosso: simbolo nazi o emoji?

Eliminate alcune delle inserzioni pubblicitarie a sostegno della rielezione di Trump dai feed di Facebook per aver utilizzato un simbolo nazista.
Eliminate alcune delle inserzioni pubblicitarie a sostegno della rielezione di Trump dai feed di Facebook per aver utilizzato un simbolo nazista.

Dopo aver concesso piena libertà di parola a Donald Trump provocando un’ondata di sdegno e polemiche anche tra i suoi stessi dipendenti, Facebook ha deciso ieri di intervenire ed eliminare dalla piattaforma alcune inserzioni pubblicitarie a sostegno della sua rielezione alla Casa Bianca. I loro autori sono stati ritenuti responsabili delle condivisione di un simbolo nazista in post contro i movimenti “antifa”.

Facebook rimuove ad di Trump: iconografia nazista

La campagna di advertising è stata lanciata il 3 giugno sul profilo ufficiale del Presidente USA, su quello del suo vice Mike Pence e su altri che forniscono supporto al leader repubblicano, finanziata per intero dal Trump Make America Great Again Committee. Nella giornata del 17 giugno alcune delle sponsorizzate hanno incluso un’immagine che mostra un triangolo rosso rovesciato, simbolo impiegato dai criminali del Terzo Reich per identificare i prigionieri politici nei campi di concentramento. Questa la posizione del social network.

Abbiamo rimosso quei post e quelle inserzioni pubblicitarie per violazione della nostra policy contro l’odio organizzato. La nostra policy proibisce di utilizzare il simbolo di un gruppo messo al bando per odio associandolo a prigionieri politici se non in un contesto che lo condanna o lo mette in discussione.

Alcune delle inserzioni pubblicate su Facebook a sostegno della candidatura di Trump

In seguito alla pubblicazione le reazioni sono state immediate, facendo ben presto scattare un campanello d’allarme in quel di Facebook, con numerose segnalazioni comparse in Rete come quella allegata qui sotto.

Il Presidente degli Stati Uniti sta facendo campagna elettorale per la rielezione utilizzando un simbolo dei campi di concentramento nazisti. I nazisti hanno utilizzato un triangolo rosso per marchiare i prigionieri e le persone che hanno aiutato gli ebrei. Trump e il Republican National Committee lo stanno usando per diffamare milioni di manifestanti. Le loro maschere sono cadute.

La replica di chi sostiene la campagna di Trump non si è fatta attendere: nessun simbolo nazista, si tratta solo di una innocente emoji.

Questa è una emoji. È anche un simbolo utilizzato dagli Antifa. Non è inclusa nel Hate Symbols Database di ADL.

Il riferimento è al Hate Symbols Database della Anti-Defamation League che raccoglie immagini, simboli e sigle spesso impiegate dai gruppi suprematisti per prendere di mira una minoranza e per campagne discriminatorie o di odio razziale.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti