Tutti nella NetNeutrality Squad

Tremate cattivi. I nostri paladini sono pronti a difendere la Rete dall'assalto dei malintenzionati. Nei cinema? No, su Internet

Roma – La Network Neutrality Squad ( NNSquad ) non è il titolo di un film d’azione di serie B: è una squadra pensata per difendere i netizen da qualunque restrizione o filtro durante la navigazione , per tenere alta l’attenzione sul problema della neutralità della Rete .

Chiunque può entrare nella squadra : non ci sono obblighi e non sono richieste tasse di iscrizione. Basta una visita al forum per segnalare problemi e fatti interessanti, oppure iscriversi alla mailing list per conoscere le novità e le discussioni in corso in seno all’organizzazione.

Tra i primi firmatari dell’iniziativa ci sono nomi eccellenti : Vinton G. Cerf, papà di Internet ed ex capo di ICANN , Bruce Schneier , Phil Karn (vicepresidente Qualcomm), Keith Dawson di Slashdot e il professor David Farber della Carnegie Mellon . Ideatori dell’iniziativa sono Lauren Weinstein e Peter Neumann . ( L.A. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Marco V. Principato scrive:
    Se qui si facesse lo stesso...
    ... senza TRUCCARE i risultati, sulla mappa si vedrebbero pochissime, ENORMI macchie, tutte dislocate grosso modo nella stessa zona!Mark
    • anonimo01 scrive:
      Re: Se qui si facesse lo stesso...
      - Scritto da: Marco V. Principato
      ... senza TRUCCARE i risultati, sulla mappa si
      vedrebbero pochissime, ENORMI macchie, tutte
      dislocate grosso modo nella stessa
      zona!
      Marki ristoranti e i motel a ore? (anonimo)
    • Paolino scrive:
      Re: Se qui si facesse lo stesso...
      - Scritto da: Marco V. Principato
      ... senza TRUCCARE i risultati, sulla mappa si
      vedrebbero pochissime, ENORMI macchie, tutte
      dislocate grosso modo nella stessa
      zona!Mmmm... non credo proprio... Ci sarebbero macchie piu' grosse e macchie piu' piccole, ma ben distribuite
      • painlord2k scrive:
        Re: Se qui si facesse lo stesso...
        Sarebbe interessante vedere come cambiano i finanziamente per le varie zone a seconda di come cambia il colore del governo.
  • Nome e Cognome scrive:
    proprio come in itaglia..
    eehh. si .. già...come per italia.it ....
Chiudi i commenti