TV digitale e Linux

Annuncio


Roma – La Italian Linux Society (ILS) ha annunciato la creazione della nuova mailing list DVB pensata per parlare degli usi di Linux riguardanti la TV digitale, sia satellitare che terrestre.

Per iscriversi l’indirizzo di riferimento è: http://lists.linux.it/listinfo/dvb

ILS è invece a questo indirizzo: http://www.linux.it

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Il Nuovo.it torna online
    appena letto suhttp://rudybelcastro.splinder.it/
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Nuovo.it torna online
      Evviva :) E' vero!http://www.hdcmultimedia.it/- Scritto da: Anonimo
      appena letto su
      http://rudybelcastro.splinder.it/
  • Anonimo scrive:
    Il Nuovo.it torna online domani
    l'ho letto suhttp://rudybelcastro.splinder.it/
    • Anonimo scrive:
      Re: Il Nuovo.it torna online domani
      Mi sa che ti hanno preso in giro....tant'è che il servizio è sospeso...e mi sa che non riapriranno così velocemente...
      • Anonimo scrive:
        Re: Il Nuovo.it torna online domani
        la notizia è confermata da fonti HDColtre che ripresa da La Repubblica onlinehttp://www.repubblica.it/news/ired/ultimora/rep_nazionale_n_565603.html- Scritto da: Anonimo
        Mi sa che ti hanno preso in giro....tant'è
        che il servizio è sospeso...e mi sa che non
        riapriranno così velocemente...
        • Anonimo scrive:
          Re: Il Nuovo.it torna online domani
          il Blog aveva ragione, è tornato online:http://punto-informatico.it/index.asp
          • Anonimo scrive:
            Re: Il Nuovo.it torna online domani
            il Blog aveva ragione, il Nuovo è tornato onlinehttp://www.hdcmultimedia.it/
      • Anonimo scrive:
        Re: Il Nuovo.it torna online domani
        è in linea.è cambiato l'indirizzowww.hdcmultimedia.it
  • Anonimo scrive:
    Internet migliaia di clienti potenziali.
    E' questa la furbata di chi e' riuscito a far scucire $$$$ agli investitori.E vero che tanta gente utilizza Internet ma mica per guardare il tuo sito? :DE poi l'idea di trasportare l'impostazione giornalistica dalla carta al web, la compressione di banner, notizie ed altre amenita' tutte sulla home page, scritte minuscole, interattivita' zero.Penso che un giornale on line debba essere diverso, e mantenersi non solo con la pubblicita' ma anche con la vendita di contenuti ad altri siti.Si vede sempre piu' spesso siti piu' o meno scarni che si dichiarano "portali" perche' linkano notizie presenti su altri siti, magari con due righe di "recensione" in un italiano maccheronico.Perche' non obbigarli a sgaciare il giusto obolo a chi le notizie le produce e non solo le linka?Cosa cerca la gente in Internet?Provate a vedere cosa contengono i siti che propongono i dialer, anche se realizzati dal web-mastella di turno sono visitatissimi.
    • Anonimo scrive:
      Re: Internet migliaia di clienti potenziali.
      Hai perfettamente ragione !!!Saluti
    • Anonimo scrive:
      Re: Internet migliaia di clienti potenziali.

      Penso che un giornale on line debba essere
      diverso, e mantenersi non solo con la
      pubblicita' ma anche con la vendita di
      contenuti ad altri siti.Non è una novità questa.Bisogna vedere quanti si possono permettere di "acquistare" contenuti.
      Si vede sempre piu' spesso siti piu' o meno
      scarni che si dichiarano "portali" perche'
      linkano notizie presenti su altri siti,
      magari con due righe di "recensione" in un
      italiano maccheronico.
      Perche' non obbigarli a sgaciare il giusto
      obolo a chi le notizie le produce e non solo
      le linka?Diciamo che se c'è una violazione di copyright si possono obbligare a togliere notizie "create" da altri redattori.Non di più.
      Cosa cerca la gente in Internet?
      Provate a vedere cosa contengono i siti che
      propongono i dialer, anche se realizzati dal
      web-mastella di turno sono visitatissimi.visitatissimi certo, ma mi sembra un pò superficiale come analisi e non è molto inerente all'argomento della discussione.Stiamo parlando di giornali on line, non di siti porno.Ciao! :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Internet migliaia di clienti potenziali.

        Non è una novità questa.
        Bisogna vedere quanti si possono permettere
        di "acquistare" contenuti.Dipende da quanto costano.E, se il sito "rende" si hanno anche i dindini per pagare un pubblicista che ti vende l'articolo, magari non in esclusiva, a prezzi onesti.

        Perche' non obbigarli a sgaciare il giusto

        obolo a chi le notizie le produce
        Diciamo che se c'è una violazione di
        copyright si possono obbligare a togliere
        notizie "create" da altri redattori.
        Non di più.No si puo' anche fa causa e richiedere i danni.Si non ci credi... copia... aspetta... e vedrai :D
        Stiamo parlando di giornali on line, non di
        siti porno.E chi parlava di siti porno??Chi propone dialers non propone esclusivamente contenuti pornografici.Comunque e' interessante che la prima ed unica cosa che hai pensato sia quella, perche' e' proprio quella che la gente cerca su Internet ma non solo.Si stata parlando di giornali on-line che chiudono perche' non sono riusciti ad incontrare il favore del pubblico, probabilmente perche' il pubblico di Internet non cerca le notizie che puo' leggere sulla carta stampata.
        • Anonimo scrive:
          Re: Internet migliaia di clienti potenziali.
          - Scritto da: Anonimo

          Non è una novità questa.

          Bisogna vedere quanti si possono
          permettere

          di "acquistare" contenuti.

          Dipende da quanto costano.
          E, se il sito "rende" si hanno anche i
          dindini per pagare un pubblicista che ti
          vende l'articolo, magari non in esclusiva, a
          prezzi onesti.Se il sito rende! :D


          Perche' non obbigarli a sgaciare il
          giusto


          obolo a chi le notizie le produce


          Diciamo che se c'è una violazione di

          copyright si possono obbligare a togliere

          notizie "create" da altri redattori.

          Non di più.

          No si puo' anche fa causa e richiedere i
          danni.
          Si non ci credi... copia... aspetta... e
          vedrai :DLo sò lo sò :D

          Stiamo parlando di giornali on line, non
          di

          siti porno.

          E chi parlava di siti porno??
          Chi propone dialers non propone
          esclusivamente contenuti pornografici.
          Comunque e' interessante che la prima ed
          unica cosa che hai pensato sia quella,
          perche' e' proprio quella che la gente cerca
          su Internet ma non solo.Sono un maniaco!:DCertamente vedere le donnine '"ignude" è il passatempo di moltissime persone.
          Si stata parlando di giornali on-line che
          chiudono perche' non sono riusciti ad
          incontrare il favore del pubblico,
          probabilmente perche' il pubblico di
          Internet non cerca le notizie che puo'
          leggere sulla carta stampata.Secondo me stiamo parlando di giornali on-line che sicuramente hanno riscontrato il favore del pubblico ma hanno fatto il passo più lungo della gamba per quanto riguarda gli investimenti.Io non mi fido mai quando dietro a certi portali ci stanno multi società, Spa, holding e blabla... ci vedo sempre un qualche cosa di marcio, una sorta di.. riclicaggio di denaro...e poi a "pagare" veramente sono le ultime ruote del carro... i dipendenti che da un giorno all'altro si ritrovano senza posto di lavoro.E chi ci ha investito ha comunque sempre il kulo paratro.Bà.. sto dicendo un sacco di pensieri sconclusionati.Mi dispiace che sia più on line ilnuovo... speriamo che torni.. un giorno...:Ciao!
  • Anonimo scrive:
    giornali online
    http://www.onlinenewspapers.com/Buona lettura:-) (linux) :-)
  • Alessandrox scrive:
    E I contributi governativi?
    E' un periodico digitale, una testata regolarmente registrata e dove vi lavorano giornalisti professionisti "guidati" da un direttore responsabile...Non hanno tutti i requisiti per i contributi governativi all' editoria WEB?Perche' non possono averli?Cos'altro gli manca?Appoggi politici?
    • Anonimo scrive:
      Re: E I contributi governativi?
      Li avranno sicuramente avuti.. .e al 100%!Conosco siti pseudo amatorialei che per il fatto di avere "un direttore responsabile" intascano soldi.E se qualcuno scrive che Il Nuovo non ha mai avuto vantaggi fiscali o finanziamenti non ci credo.Il fatto è che se il modello di business non funziona, non è colpa dei giornalisti, ma il sito chiude.Frk
    • Anonimo scrive:
      Re: E I contributi governativi?
      gli sta benese non pagano da sei mesi e giusto che stacchino
  • Anonimo scrive:
    Ma un bel "chissenefrega" ?
    Il Nuovo ha chiuso.Banissimo, ho rimosso il suo link dai miei bookmarks dei quotidiani.Me ne restano soltanto una trentina di nazionali e una ventina di locali delle zone di mio interesse...Non e' la morte di nessuno se un server chiude, sicuramente non la mia.Mi spiace solo di non aver potuto dire la mia sul forum del Nuovo circa la bella prestazione del Milan contro i rigori dell'inverno, che c'era un lettore milanista che mi stava un pelo sui testicoli.Pazienza.Vado a leggermi il Corriere della Sera online.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma un bel "chissenefrega" ?
      Peccato che alla gente come te non sia impedito di esprimere certe arroganti e stupide opinioni sui forum (sempre che il dominio su cui risiedono non venga disattivato), da qui si nota che anche leggendo quotidiani si puo' rimanere ignoranti ugualmente.- Scritto da: Anonimo
      Il Nuovo ha chiuso.
      Banissimo, ho rimosso il suo link dai miei
      bookmarks dei quotidiani.
      Me ne restano soltanto una trentina di
      nazionali e una ventina di locali delle zone
      di mio interesse...

      Non e' la morte di nessuno se un server
      chiude, sicuramente non la mia.

      Mi spiace solo di non aver potuto dire la
      mia sul forum del Nuovo circa la bella
      prestazione del Milan contro i rigori
      dell'inverno, che c'era un lettore milanista
      che mi stava un pelo sui testicoli.

      Pazienza.

      Vado a leggermi il Corriere della Sera
      online.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma un bel "chissenefrega" ?
        - Scritto da: Anonimo
        Peccato che alla gente come te non sia
        impedito di esprimere certe arroganti e
        stupide opinioni sui forum (sempre che il
        dominio su cui risiedono non venga
        disattivato), da qui si nota che anche
        leggendo quotidiani si puo' rimanere
        ignoranti ugualmente.
        Eccolo qua il mio amico milanista.Brucia, vero perdere ai rigori.Se provaste a giocare per vincere le partite di calcio invece di fare i catenacciari sperando nella sorte...Ma si sa, fuori dall'italia Galliani&Berlusca possono fare ben poco...
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma un bel "chissenefrega" ?
          - Scritto da: Anonimo

          Ma si sa, fuori dall'italia
          Galliani&Berlusca possono fare ben poco...Speriamo che questa considerazione si estenda molto presto pure all'Italia...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma un bel "chissenefrega" ?
      Scusa ma a me sembra un discorso tipo:"Zio e morto... bhe! ho rimosso rolex e denti d'oro dal cadavere e lo sepolto in giadino" :D
      Non e' la morte di nessuno se un server
      chiude, sicuramente non la mia.E certo, sto bene Io stan bene tutti :D :DChe ampiezza di vedute :D
      Mi spiace solo di non aver potuto dire la
      mia sul forum del Nuovo circa la bella
      prestazione del Milan contro i rigori
      dell'inverno, che c'era un lettore milanista
      che mi stava un pelo sui testicoli.Humm... un uso intelligente della Rete :D
      Pazienza.
      Vado a leggermi il Corriere della Sera
      online.Ho cavolo... ha chiuso anche quello :D :D :DVabbhe, che importa vada a leggermi "regime on line"... e' l'ultimo rimasto :|
  • Anonimo scrive:
    Per morosità?
    Ok il nuovo.it è moroso da 6 mesi allora?invio il governo a fare qualcosa, viso che a detta del nosro premier "il futuro è digitale". Alla faccia, appenda l'ha dichiarato fastweb stacca la spina al sito, e che sarà mai! Considerando che Fastweb sponsorizza il calcio e il governo fa altrettano con i decreti salvacalcio, ma nessuno che pensa a salvare un giornale on line, Fate uno sforzo salvate il nuovo.itFabrizio Spoto
    • afiorillo scrive:
      Re: Per morosità?
      Ah già, è vero. E' colpa di Berlusconi.... :D==================================Modificato dall'autore il 16/12/2003 12.42.33
    • Anonimo scrive:
      Re: Per morosità?
      - Scritto da: Anonimo
      Ok il nuovo.it è moroso da 6 mesi allora?
      invio il governo a fare qualcosa, viso che a
      detta del nosro premier "il futuro è
      digitale". Alla faccia, appenda l'ha
      dichiarato fastweb stacca la spina al sito,
      e che sarà mai! Considerando che Fastweb
      sponsorizza il calcio e il governo fa
      altrettano con i decreti salvacalcio, ma
      nessuno che pensa a salvare un giornale on
      line, Fate uno sforzo salvate il nuovo.it
      Fabrizio SpotoSi, bravi, daccordo Free Mandela, ma Free anche a mio Cuggino!Pure mio cuggino sono sei mesi che non paga le bollette fastweb, poveretto, non ha soldi, eppure fa un sacco di informazione.Il governo dovrebbe intervenire pure per lui...
      • Anonimo scrive:
        Re: Per morosità?
        Secondo me, come ci furono dei problemi anni fa per l'Unità, con raccolta fondi e collette varie potremmo salvare il nostro giornale...In questo modo in futuro il Nuovo sarà considerato un po' meno "loro" e un po' più "nostro"....

        - Scritto da: Anonimo

        Ok il nuovo.it è moroso da 6 mesi allora?

        invio il governo a fare qualcosa, viso
        che a

        detta del nosro premier "il futuro è

        digitale". Alla faccia, appenda l'ha

        dichiarato fastweb stacca la spina al
        sito,

        e che sarà mai! Considerando che Fastweb

        sponsorizza il calcio e il governo fa

        altrettano con i decreti salvacalcio, ma

        nessuno che pensa a salvare un giornale on

        line, Fate uno sforzo salvate il nuovo.it

        Fabrizio Spoto

        Si, bravi, daccordo Free Mandela, ma Free
        anche a mio Cuggino!

        Pure mio cuggino sono sei mesi che non paga
        le bollette fastweb, poveretto, non ha
        soldi, eppure fa un sacco di informazione.
        Il governo dovrebbe intervenire pure per
        lui...
    • Anonimo scrive:
      Re: Per morosità?
      - Scritto da: Anonimo
      Ok il nuovo.it è moroso da 6 mesi allora?
      invio il governo a fare qualcosa, viso che a
      detta del nosro premier "il futuro è
      digitale". Beh, insomma, è ora di finirla con questa storia de "il Governo ci deve pensare". Se il Nuovo chiude perché non è in grado di pagarsi la connettività è un problema di scarsa redditività e di cattiva gestione, a mio avviso. Io non ho intenzione di continuare a pagare tasse per poi elargire fondi ad imprenditori incapaci e/o a realtà imprenditoriali fallimentari e decotte. La febbre della "new economy" è ormai finita; i quotidiani online non rendono quasi nulla, è vero, semplicemente perché nessuno sarebbe disposto a pagare per leggerli su Internet quando può comprarseli cartacei in edicola e leggerli come e quando vuole, senza bisogno di un PC per farlo.Qualcuno riesce a stare sul mercato con un prodotto realmente alternativo alla carta in grado di sostenersi con la sola pubblicità online (vedi Punto Informatico, ad esempio), altri no ed è giusto che chiudano.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per morosità?
      Vedo che il decreto salvacalcio non si deve toccare.Bene è Giuso che il premier pensa per il milan per Rete 4 e i suoi affari. speriamo che ci governi fino alla sua morte, solo quando i vs. figli piangeranno delle sue leggi e legggine vi accorgeree che qualcosa non va in queso governo.(non censuratemi mi assumo le mie responsabilià)Fabrizio SPOTO - Capaci (PA)
  • Anonimo scrive:
    LA VERITA' CHE NON SI DICE
    Da mesi stiamo assistendo a molte vittime :- Accesso via ftp allo spazio web di Libero consentito solo da POP di Libero- Annunciata chiusura della chat di MSN- Accesso via POP3 alla posta di Libero soltanto da suoi POP internet- problemi occupazionali de ilNuovo.it- oscuramento de ilNuovo.it, pare per non aver pagato la bolletta di FastWeb.- .........chi sara' il prossimo?La pubblicita' dei dialer e' calata di molto e diversi portali non riescono piu' nemmeno a boccheggiare. I dialer hanno tenuto su molte realta' chi sara' ora il prossimo?
    • Anonimo scrive:
      Re: LA VERITA' CHE NON SI DICE
      Hai dimenticato il sito di CNN italia! Chiuso neanche un mese fà! Speriamo che IlNuovo resista era un gran giornale!:'(
    • afiorillo scrive:
      Re: LA VERITA' CHE NON SI DICE
      La spiegazione è semplice: il tempo delle vacche grasse è bello che finito, signor mio. Prima pagare, poi vedere cammello (come avrebbe sempre dovuto essere). ;)
    • LockOne scrive:
      Re: LA VERITA' CHE NON SI DICE
      - Scritto da: Anonimo
      Da mesi stiamo assistendo a molte vittime :[cut]
      La pubblicita' dei dialer e' calata di molto
      e diversi portali non riescono piu' nemmeno
      a boccheggiareommamma, aggiungi che pure io ho il raffreddore, e senza dialer non mi passera'.oppure, guarda, senza ironia, mettiamola cosi': i siti che si reggevano sui dialer erano fuffa e giustamente finiscono a gambe all'aria. va bene? selezione naturale.e risparmiatemi la litania sui posti di lavoro. che qui c'e' gente che lavora in rete da anni e annorum, senza quella robaccia. cito un paio a caso: PI, ed io, modestamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: LA VERITA' CHE NON SI DICE
        - Scritto da: LockOne
        ommamma, aggiungi che pure io ho il
        raffreddore, e senza dialer non mi passera'.Allora Salute :p
        oppure, guarda, senza ironia, mettiamola
        cosi': i siti che si reggevano sui dialer
        erano fuffa e giustamente finiscono a gambe
        all'aria. va bene? selezione naturale.No guarda, qui stanno andando a gambe all'aria portali che avevano molti ricavi pubblicitari dai dialer, e non siti di dialer il che e' diverso.
        e risparmiatemi la litania sui posti di
        lavoro. che qui c'e' gente che lavora in
        rete da anni e annorum, senza quella
        robaccia. cito un paio a caso: PI, ed io,
        modestamente.Forse non te ne sei accorto, ma si parlava di business :D
        • LockOne scrive:
          Re: LA VERITA' CHE NON SI DICE
          - Scritto da: Anonimo


          mettiamola

          cosi': i siti che si reggevano sui dialer

          erano fuffa
          No guarda, qui stanno andando a gambe
          all'aria portali che avevano molti ricavi
          pubblicitari dai dialer, e non siti di
          dialer il che e' diverso.e io che ho detto? *siti che si reggono sui dialer* sta a significare siti che traggono provento dai banner di siti dialeristi.[cut]
          Forse non te ne sei accorto, ma si parlava
          di business :De secondo te qui che fanno quelli di PI? volontariato?oppure il bisnis sono le robe *a valore aggiunto*? uff.
          • Anonimo scrive:
            Re: LA VERITA' CHE NON SI DICE
            - Scritto da: LockOne
            e io che ho detto? *siti che si reggono sui
            dialer* sta a significare siti che traggono
            provento dai banner di siti dialeristi.Allora rimane in piedi solo tiscali :D.
            e secondo te qui che fanno quelli di PI?
            volontariato?
            oppure il bisnis sono le robe *a valore
            aggiunto*? uff.E in cosa consisterebbe il biz di PI? Cosa venderebbe?
  • Anonimo scrive:
    Come godo
    il + schifoso quotidiano online che abbia mai visto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come godo
      Sarà schifoso, ma è gratis.Mi fai pena.
      • Anonimo scrive:
        Re: Come godo
        - Scritto da: Anonimo
        Sarà schifoso, ma è gratis.
        Mi fai pena.schifoso è una parola grossa: riassume pensieri confusi sotto forma di notizia. :)
      • Anonimo scrive:
        Re: Come godo
        - Scritto da: Anonimo
        Sarà schifoso, ma è gratis.
        Mi fai pena.Non sarai mica un antidialerista scroccone?
        • Anonimo scrive:
          Re: Come godo
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Anonimo

          Sarà schifoso, ma è gratis.

          Mi fai pena.

          Non sarai mica un antidialerista scroccone?se il futuro è il dialer, chiudiamo internet.
    • afiorillo scrive:
      Re: Come godo
      - Scritto da: Anonimo
      il + schifoso quotidiano online che abbia
      mai visto.Complimenti, ottima analisi. :|Mi immagino cosa leggi.......
      • Anonimo scrive:
        Re: Come godo
        E' solo una pura offesa, non credo ci sia nessuno in italia che abbia letto almeno una volta il quotidiano in oggetto....che la possa pensare così....Nemmeno da dargli retta a interventi così- Scritto da: afiorillo

        - Scritto da: Anonimo

        il + schifoso quotidiano online che abbia

        mai visto.

        Complimenti, ottima analisi. :|

        Mi immagino cosa leggi.......
    • Anonimo scrive:
      Re: Come godo
      (troll)
  • Anonimo scrive:
    Glielo pago io FW: divento direttore ?
    Se gli pagassi i 6 mesi di abbonamento mancanti potri aspirare ad entrare nel CdA di IlNuovo ?:-)CiaoGM
    • Anonimo scrive:
      Re: Glielo pago io FW: divento direttore ?
      Forse non hai idea di quanto costino 6 mesi.Se avessi quei soldi sarei in vacanza per 10anni.Non si tratta di hosting, ma di housing e anche dell'affitto dell'applicativo che gli permettevadi pubblicare online le notizie, lo stesso applicativousato da time.com
  • Anonimo scrive:
    Uhmmm. ma quanto dovevano pagare ?
    Non riesco a capire il discorso del mancato pagamento. Se nessuno dice nulla, evidentemente mi mancano delle informazioni.Ecco le mie perplessita'.Primo. IlNuovo non e' di proprieta' di eBiscom ? Non so, ma ricordo che tempo fa portava il logo di eBiscom. E eBiscom non fa parte dello stesso gruppo di Fastweb ? Se cosi' fosse non mi sembra che il mancato pagamento da parte di una societa' dello stesso gruppo possa portare alla chiusura di un servizio (con annessa figuraccia).Secondo (e piu' importante). Fastweb non e' poi cosi' costoso.Per un servizio business, con ip statico che non cambia ecc., con 250 euro/mese hai 10Mbit/s di connettivita e tutto quanto possa servire a fare un sito tipo IlNuovo.Costi quel che costi, secondo i miei calcoli, la connettivita' e' la spesa minore che avevano.Terzo (molto dietrologico e complottista): proprio quando hanno catturato Saddam Hussein dovevano chiudere l'unico quotidiano online con forum annessi, che permetteva a chiunque di dire la propria senza essere Off Topic, e di essere letto da un altissimo numero di navigatori, nazionali e internazionali ?Dove sbaglio ?GrazieGM
    • Anonimo scrive:
      Re: Uhmmm. ma quanto dovevano pagare ?
      Il tuo errore sta nel fatto che usi troppa fantasia.
      • Alessandrox scrive:
        Re: Uhmmm. ma quanto dovevano pagare ?
        - Scritto da: Anonimo
        Il tuo errore sta nel fatto che usi troppa
        fantasia.Ma se ha solo elencato una serie di fatti dove sta' la fantasia?
        • Anonimo scrive:
          Re: Uhmmm. ma quanto dovevano pagare ?
          Facciamo due conti...Innanzitutto non confonderei il costo di una connettività da 10mbit con fastweb con quanto si paga per tenere dei server in housing nella web farm di fastweb.Quindi se il sistema era adeguatamente dimensionato (backup, server,banda ecc. ecc. ).. il costo minimo si sarà aggirato sui 10.000 euro annui.Questo vuol dire che dompo sei mesi Il Nuovo sarà stato in credito con fastweb di almeno 5.000 / 6.000 euro.Sicuramente non una gran cifra, per chi paga stipendi ai giornalisi ed ha altre spese, ma la mia esperienza mi insegna che in situazioni di collasso, in cui ad esempio gli stipendi vengono pagati con mesi di ritardo, tutti gli sforzi vengono protratti proprio nei confronti dei dipendenti/collaboratori.. che alzano la voce (a ragione, ci mancherebbe) ben più dei commerciali di fastweb.Questo significa che chi aveva la cassa, i pochi spiccioli rimasti li assegnava a componenti vitali (il personale) ritardando il pagamento si tutto il resto.E' chiaro che alla fine fastweb ha chiuso il sito, e automaticamente ci si è trovati in una situazione di disastro palese a tutti.Non mi meraviglierei comunque troppo se dietro a questo non ci sia fastweb, ma bensì la direzione/proprietà del sito che così ha messo tutti i giornalisti davanti alla situazione reale.Una cosa del tipo: "Ok, Ok, io ho fatto il possibile dirottando i pochi soldi su di voi, ma vedete che alla fine senza server è finita lo stesso?"Frk
          • Anonimo scrive:
            Re: Uhmmm. ma quanto dovevano pagare ?
            Sei stato moooolto ottimista sui costi,leggi il mio post appena sotto il tuo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Uhmmm. ma quanto dovevano pagare ?
            Si infatti.. io poi parlavo solo dell'hardware, e sono stato anche molto "economico".Certo che se entrano in ballo soluzioni integrate hardware+software fornite da fastweb mi si rizzano i capelli in testa per il possibile costo mensile.Frk
          • Anonimo scrive:
            Re: Uhmmm. ma quanto dovevano pagare ?
            Diciamo che so quanto pagavano, e diciamo che siparla di milioni di euro, altro che 250euro.
        • Anonimo scrive:
          Re: Uhmmm. ma quanto dovevano pagare ?
          La fantasia sta nel fatto che vivi al di fuori delmondo IT evidentemente.Il quotidiano ilnuovo.it, che non è più di proprietàdi ebiscom, è in housing su fastwebed inoltre affitta dalla stessa un software di Crmmolto costoso, lo stesso usato da time.com.Se sapessi il costo annuale dovuto a fastwebti renderesti conto che è pura fantasia la tua.
          • Anonimo scrive:
            Re: Uhmmm. ma quanto dovevano pagare ?
            - Scritto da: Anonimo
            La fantasia sta nel fatto che vivi al di
            fuori del
            mondo IT evidentemente.
            Il quotidiano ilnuovo.it, che non è più di
            proprietà
            di ebiscom, è in housing su fastweb
            ed inoltre affitta dalla stessa un software
            di Crm
            molto costoso, lo stesso usato da time.com.
            Se sapessi il costo annuale dovuto a fastweb
            ti renderesti conto che è pura fantasia la
            tua.Va bene pagare per la connettivita', va bene pagare per l'hardware, ma pagare per l'affitto di un software che non fa niente di piu' di mettere online delle pagine html, sinceramente mi pare una follia.Assumi un webmaster con i controcoglioni che oltre a impaginare le notizie in html ti controlla pure il sistema e ti configura delle macro per permettere agli articolisti di inserire online i loro pezzi in totale autonomia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Uhmmm. ma quanto dovevano pagare ?
            - Scritto da: Anonimo
            La fantasia sta nel fatto che vivi al di
            fuori del
            mondo IT evidentemente.
            Il quotidiano ilnuovo.it, che non è più di
            proprietà
            di ebiscom, è in housing su fastwebSolo perche' non leggo ilNuovo ? Hai uno strano concetto dell' IT, comunque...
            ed inoltre affitta dalla stessa un software
            di Crm
            molto costoso, lo stesso usato da time.com.Ah, ecco. Questa cosa non e' scritta da nessuna parte.Se mi dicono con non pagano fw, cosa ne so io (e tutti) che si tratta di un servizio sul software ?Ma poi cosa fanno, affittano il crm ?Non potevano comprarlo come fanno tutti ?
            Se sapessi il costo annuale dovuto a fastweb
            ti renderesti conto che è pura fantasia la
            tua.Io non lo so. Tu sembra che lo sai. Perche' non lo dici invece di fare il misterioso e lasciarci tutti sulle spine ?E poi, perche' tu lo sai e il resto del mondo (compreso PI) non lo sa ?CiaoGM
          • Anonimo scrive:
            Re: Scusassero, non e' colpa mia..
            Io ho solo fatto submit, poi ha detto 'document contains no data' e poi ho trovato che ha postato multiple volte lo stesso messaggio.Forse perche' non si sono dotati dell' ultimo software di time.com. :-)P.S. L'unico post che faccio con Windows e guarda che macello.....GM
  • Anonimo scrive:
    Un disastro annunciato
    IlNuovo, persino quando lo dirigeva Lucia Annunziata - che non dovrebbe essere di destra - era il campionario del "politically correct". Basti pensare che non perdeva occasione per scagliarsi contro soggetti come Forza Nuova, e pur strizzando l'occhio a certi fenomeni "no global" poi si correggeva subito appiattendosi sul berlusconismo più conformista. L'ultima direzione, poi, sembrava il webmaster di www.shalom.it, tanto era filoisraeliana.Le poche voci critiche a questo modo di fare notizia venivano censurate, il forum sembrava un quotidiano della DDR.La conclusione di questa squallida vicenda è un duro monito: attenti, non si può tirare la corda più di tanto. Non si possono fare le campagne di moralismo, e poi sparare una pagina delle mondanità che sembra "Sipario" di Rete4; non si può predicare la correttezza web, e poi imbottirsi di dialer 709. I lettori web sono la parte migliore e più critica del pubblico, non possono essere trattati come la massaia cerebroassente da soap opera mattutina. Chi si prenderà la barca de "IlNuovo", se verrà ripescata dal fondo, tenga ben presente la lezione, o farà un bagno anche lui.
    • Anonimo scrive:
      Re: Un disastro annunciato
      - Scritto da: Anonimo
      L'ultima
      direzione, poi, sembrava il webmaster di
      www.shalom.it, tanto era filoisraeliana.Veramente io non riuscivo praticamente quasi mai a far passare commenti filoisraeliani sui loro forum. C'era il vaglio di un qualcuno tra la sottoposizione del post e la sua messa online, e sui loro spazi di discussione annessi alle notizie, quando parlavo bene doi Israele in genere mi stroncavano sul nascere.
  • Anonimo scrive:
    Incredibile, ancora down: allora e' vero
    Chiaro che non hanno piu' una lira, neppure un sito amatoriale sta giu' per due giorni senza ripercussioni. A questo punto e' probabile che non lo rivedremo piu'. Non dovrei dirlo ma a me non manchera'.
    • garak scrive:
      Re: Incredibile, ancora down: allora e'

      Non dovrei dirlo ma a me non manchera'.Neanche a me.Come sito era fatto proprio male...
      • afiorillo scrive:
        Re: Incredibile, ancora down: allora e'

        Come sito era fatto proprio male...Ultimamente, sì. Ma fino ad un anno fa era molto più godibile e affidabile. E, soprattutto, l'unico giornale online con la possibilità, seppur rudimentale, di commentare le notizie.
  • Anonimo scrive:
    La faziosita' dell'Unita'
    Certo, ci vedono la censura dietro un normale mancato pagamento... che dire, si aspettano tutto gratis, tutto per loro e' dovuto. Pagassero le fatture che pendono da piu' mesi, senza trincerarsi dietro 'sta profonda compassione. POi e' fastweb, poi c'e dietro un complotto ... Dietro c'e' una sinistra che continua a fare questa politica. Che ha favorito (e nn poco!) il Cavaliere. Non si lamentino piu' !!!Una ragione in piu' per non leggere l'unita', altro che "il nuovo"!Raptus!
    • Anonimo scrive:
      Re: La faziosita' dell'Unita'
      Ma è giusto proporre notizie con una faziosità così spudorata? Al di là dell'appartenenza politica, ma chi legge L'Unità non si sente preso in giro e considerato alla stregua di un cetriolo?Bah...
      • lilla scrive:
        Re: La faziosita' dell'Unita'
        - Scritto da: Anonimo
        Ma è giusto proporre notizie con una
        faziosità così spudorata? Al di là
        dell'appartenenza politica, ma chi legge
        L'Unità non si sente preso in giro e
        considerato alla stregua di un cetriolo?Mah:|io la notizia l'ho letta ieri sull'unita' e nonostante il titolo un po'fuorviante la vicenda si capisce bene8)e' ovvio che in un quotidiano sia preminente la preoccupazione per la posizione dei lavoratori che a quanto pare non erano neanche stati avvertiti:|:|non ci vedo affatto faziosita' ..non capisco neanche questa difesa di fastweb che nell'articolo non mi sembra certo chiamata in causa opiu' di tanto....
    • Anonimo scrive:
      Re: La faziosita' dell'Unita'
      Non leggo l'unita' ma conosco fastweb e un servizio come quello per fare ilnuovo non costa poi tanto, se lo puo' permettere qualunque piccola azienda. Da qui il sospetto di censura.Ciao- Scritto da: Anonimo
      Certo, ci vedono la censura dietro un
      normale mancato pagamento... che dire, si
      aspettano tutto gratis, tutto per loro e'
      dovuto. Pagassero le fatture che pendono da
      piu' mesi, senza trincerarsi dietro 'sta
      profonda compassione. POi e' fastweb, poi
      c'e dietro un complotto ...
      Dietro c'e' una sinistra che continua a fare
      questa politica. Che ha favorito (e nn
      poco!) il Cavaliere. Non si lamentino piu'
      !!!


      Una ragione in piu' per non leggere
      l'unita', altro che "il nuovo"!


      Raptus!
      • LockOne scrive:
        Re: La faziosita' dell'Unita'
        - Scritto da: Anonimo

        Non leggo l'unita' ma conosco fastweb e un
        servizio come quello per fare ilnuovo non
        costa poi tanto, se lo puo' permettere
        qualunque piccola azienda.
        Da qui il sospetto di censura.
        Ciaoscusa ma non ti capisco. se non costava tanto, comemai non pagavano? non penserai che fasweb abbia tagliato la corrente solo per antipatia. maddai.no, no, qui il punto e' un altro. capisco che l'informazione sia un bene importante eccetera eccetera, ma i fornitori vanno, comunque, pagati. o no?
        • Anonimo scrive:
          Re: La faziosita' dell'Unita'
          - Scritto da: LockOne

          - Scritto da: Anonimo



          Non leggo l'unita' ma conosco fastweb e un

          servizio come quello per fare ilnuovo non

          costa poi tanto, se lo puo' permettere

          qualunque piccola azienda.

          Da qui il sospetto di censura.

          Ciao

          scusa ma non ti capisco.
          se non costava tanto, comemai non pagavano?Questo me lo domando pure io.
          non penserai che fasweb abbia tagliato la
          corrente solo per antipatia. maddai.
          No, questo non lo penso.
          no, no, qui il punto e' un altro. capisco
          che l'informazione sia un bene importante
          eccetera eccetera, ma i fornitori vanno,
          comunque, pagati. o no?Si, ma ilNuovo dovrebbe avere i soldi per pagare fastweb per 6 mesi: non stiamo parlando di miliardi: stiamo parlando di un normale abbonamento business, e nemmeno dei piu' costosi.Saluti
      • Anonimo scrive:
        Re: La faziosita' dell'Unita'
        - Scritto da: Anonimo

        Non leggo l'unita' ma conosco fastweb e un
        servizio come quello per fare ilnuovo non
        costa poi tanto, se lo puo' permettere
        qualunque piccola azienda.
        Da qui il sospetto di censura.
        Ciao Ma i conti con che li fate con il pallottoliere?Tutti, tutti, TUTTI i contratti dipendono dalla banda utilizzata dal servizio mesos on-line, ed un quotidiano come il nuovo (che piacia o meno come testata) ha un ocupazione di banda DECISAMENTE ELEVATA.Quindi sono milioni e milioni di vecchie lire che ogni mese se ne vanno, non due soldi.... altrimenti tutti i siti business che ci sono al mondo sarebbero una massa di idioti a non usare fastweb.Informatevi prima di parlare a caso....
      • Anonimo scrive:
        Re: La faziosita' dell'Unita'
        Chiama fastweb, spacciati per una casa editricee chiedi di voler mettere sui loro server unquotidiano online e di affittare il loro softwaredi crm. Prima di chiamare prendi una sedia eun bicchiere di acqua.La stessa soluzione software adottata dal ilnuovo.it è usata anche da time.com
    • Anonimo scrive:
      Re: La tua faziosita'
      - Scritto da: Anonimo
      Certo, ci vedono la censura dietro un
      normale mancato pagamento... che dire, si
      aspettano tutto gratis, tutto per loro e'
      dovuto. Pagassero le fatture che pendono da
      piu' mesi, senza trincerarsi dietro 'sta
      profonda compassione. POi e' fastweb, poi
      c'e dietro un complotto ... Ho letto l'articolo dell'unità, e non mi pare abbia parlato di censura, anzi.Certo, il titolo è un po' fuorviante (non è che hai letto solo quello?), ma poi viene spiegato tutto nei dettagli.Tra l'altro l'Unità è stata l'UNICA testata online a riportare la notizia! Corriere e Repubblica se ne sono fregati (quest'ultima, a dir la verità, ha pubblicato un paio di righe nelle notizie brevi).E non solo, hanno anche offerto uno spazio alla redazione del Nuovo in cui pubblicare i loro comunicati (come hanno fatto qui http://www.unita.it/index.asp?SEZIONE_COD=HP&TOPIC_TIPO=&TOPIC_ID=31419).Quali altri giornali avrebbero fatto tanto? E' faziosità questa o solidarietà tra colleghi?
      Una ragione in piu' per non leggere
      l'unita', altro che "il nuovo"!Una ragione in più per pensare prima di aprire la bocca!
      • Anonimo scrive:
        Re: La tua faziosita'
        ... Scusa, m anon riesco ad aprire il Link.In effetti l'ARTICOLO NN L'HO LETTO, mi sono "fidato" di quanto letto qui su PI. E me ne dispiace. Ma per quanto riguarda lo spazio fornito sulle pagine del giornale, ho un po la puzza sotto il naso ... mi dispiace (per me!). Cmq è un mio errore, grazie per la segnalazione.Raptus
    • Anonimo scrive:
      Re: La faziosita' dell'Unita'

      Una ragione in piu' per non leggere
      l'unita', altro che "il nuovo"!Scommetto che preferisci Panorama, il Giornale o Libero vero??
      • Anonimo scrive:
        Re: La faziosita' dell'Unita'
        ... Se ti dicessi che leggo La Repubblica? ...non e' così: leggo il corseera, quando posso. Non mi dispiace il giornale (solo per alcuni confronti mai da solo). Settimanali? quais mail Panorama o espresso (con questa preferenza, mai per gli allegati).Tu cosa leggi invece?Raptus
  • debianaro scrive:
    Fate la colletta
    ma perpiacere non confondiamo (come ha fatto l'unita ) la liberta di stampa con i mancati pagamenti.se io ho un sito web e non lo pago,il provider mi stacca.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fate la colletta
      E io che dovrei dire che gestisco una WebCommunity? Se a fine mese non saldo le fatture per l'hosting, il server e la connessione mi tagliano. Senza tanti titoli sui giornali.E dire che la webcommunity si basa sulla passione degli utenti e non ha fini di lucro. Il provider i soldini, giustamente, li vuole ad ogni fattura.IlNuovo mi piaceva. Non hanno soldi? Amen, leggerò altri giornali.
    • Anonimo scrive:
      Re: Fate la colletta
      Senti ma hai visto le offerte di fastweb ?Impossibile avere cosi' pochi soldi da non poter pagare neanche la connettivita'. Ma poi IlNuovo non era di eBiscom ? e FW non e' anche lui di eBiscom ?Ciao- Scritto da: debianaro
      ma perpiacere non confondiamo (come ha fatto
      l'unita )
      la liberta di stampa con i mancati pagamenti.
      se io ho un sito web e non lo pago,il
      provider mi stacca.
      • Anonimo scrive:
        Re: Fate la colletta
        - Scritto da: Anonimo

        Senti ma hai visto le offerte di fastweb ?
        Impossibile avere cosi' pochi soldi da non
        poter pagare neanche la connettivita'. Ma
        poi IlNuovo non era di eBiscom ? e FW non e'
        anche lui di eBiscom ?
        CiaoImpossibile o meno, questi non hanno pagato per sei mesi. Saranno stati anche 12 euro di debiti che avevano con FW, ma se per sei mesi non paghi la spina te la stacca chiunque... Anzi.. altro che sei mesi.. provate a stare 2 mesi senza pagare la bolletta dell'enel.. poco gliene frega se l'importo era di 5 euro o di 500...E cmq Ilnuovo era di HDC (Crespi) fino al mese scorso.. ora se nn sbaglio BPL
  • Anonimo scrive:
    Ma proprio l'Unità si permette commenti?
    Ma proprio l'Unità si permette commenti?Proprio loro che due anni fa hanno lasciato tutti i fornitori con un pugno di mosche in mano? Solo oggi propongono un accordo al 40% del valore di fattura.Ma come non si vergognano?Fasweb ha oscurato? Ma pagassero i loro conti prima di pontificare...
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma proprio l'Unità si permette commenti?
      - Scritto da: Anonimo
      Ma proprio l'Unità si permette commenti?
      Proprio loro che due anni fa hanno lasciato
      tutti i fornitori con un pugno di mosche in
      mano? Solo oggi propongono un accordo al 40%
      del valore di fattura.
      Ma come non si vergognano?
      Fasweb ha oscurato? Ma pagassero i loro
      conti prima di pontificare...Ti sbagli di grosso amico. Quella dell'Unità è lotta proletaria contro lo strapotere dei padroni! ;-)Ciao,zeta
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma proprio l'Unità si permette comme
      - Scritto da: Anonimo
      Ma proprio l'Unità si permette commenti?
      Proprio loro che due anni fa hanno lasciato
      tutti i fornitori con un pugno di mosche in
      mano? Solo oggi propongono un accordo al 40%
      del valore di fattura.
      Ma come non si vergognano?
      Fasweb ha oscurato? Ma pagassero i loro
      conti prima di pontificare...Il fatto che non avevano soldi per la connettivita' non sta molto in piedi. Per sei mesi si tratta di una manciata mi milioni (di lire)....
  • Anonimo scrive:
    Nooooooooo
    E mo che faccio al lavoro???????? Leggere il giornale Onlain era una delle mie poche soddisfazioni quotidiane ed ora???Consigliatemi qualche sito interessante grazie.Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Nooooooooo
      http://www.comedonchisciotte.netciao.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nooooooooo
      Ma scusa... altri giornali on line no ?repubblica, il sole24ore ? br1
      • Anonimo scrive:
        Re: Nooooooooo
        Repubblica fa anguscia, Al sole24 ci ho pure lavorato...no comment, non riesco a tenerlo davanti per 3 secondi di fila :(Dai consigliami qualche sito di informazione (non di parte o di sport) dove leggere le notizie....prima c'era CNN.it ma l'hanno tolto cazzarola.Ilgiorno è l'unico carino ma per certi versi fa schifo, le notizie locali per esempio sono sparpagliatissime le altre sono confusionarie...alla faccia della web usability!
    • Anonimo scrive:
      Re: Nooooooooo
      Trovato oggi, ma solo news di medicina:http://news.portalemedico.it
    • Hydargos scrive:
      Re: Nooooooooo
      - Scritto da: Anonimo
      E mo che faccio al lavoro???????? Leggere il
      giornale Onlain era una delle mie poche
      soddisfazioni quotidiane ed ora???
      Consigliatemi qualche sito interessante
      grazie.

      CiaoMa lavorare no? eh ?Troppa fatica ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Nooooooooo
      ti consiglierei punto-informatico.it. è un ottimo sito, con notizie fresche e interessanti. peccato che ogni tanto nei forum ci sia qualche intervento fuori luogo...persino tu potresti partecipare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Nooooooooo
      Possibile che nessuno si sia ricordato di:http://news.google.it/gestito da un mito della semplicità online come google.Ti consente di tenere d'occhio tutti i maggiori quotidiani online, è aggiornato costantemente. E' diventato la mia home page da quando è uscita la versione in italiano e da quando lo consulto costantemente ho scoperto un'infinità di fonti di informazione in rete.Antonio.
Chiudi i commenti