Twitter, dall'antivirus al worm

Un pericoloso link ha reindirizzato vari utenti cinguettanti verso il sito di una falsa società specializzata in sicurezza informatica. Una trappola nascosta in un software antivirus. Mentre si torna a parlare dei pericoli social
Un pericoloso link ha reindirizzato vari utenti cinguettanti verso il sito di una falsa società specializzata in sicurezza informatica. Una trappola nascosta in un software antivirus. Mentre si torna a parlare dei pericoli social

A lanciare per primi l’allarme sono stati gli esperti di Kaspersky , seguiti a ruota da altre società specializzate in sicurezza informatica. Gli utenti di Twitter dovranno prestare estrema attenzione ad un link in particolare, precedentemente abbreviato grazie al servizio di URL shortening fornito da Google .

Una vera e propria trappola architettata da misteriosi alfieri del malware, che hanno reindirizzato alcuni utenti della piattaforma cinguettante verso uno spazio web con base in Ucraina. Una falsa società specializzata in cybersicurezza ha dunque consigliato ai malcapitati di scaricare un software antivirus chiamato Security Shield .

Il messaggio agli utenti è apparso in tutto il suo allarmismo, a sottolineare come i vari PC fossero stati infettati da applicazioni sospette . Il sito ha poi vivamente consigliato di effettuare una scansione completa con il software Security Shield , per poi installare sulle varie macchine un pericoloso worm chiamato m28sx.html.

Vari utenti di Twitter hanno dunque diffuso l’allarme, mentre i tecnici della piattaforma social hanno iniziato a risolvere il problema. Gli esperti sono così tornati a sottolineare come cracker e cybercriminali abbiano ormai trovato nei social network una vera e propria miniera d’oro.

È infatti recente un report di Sophos che ha mostrato come il 40 per cento degli utenti social sia caduto vittima di malware . Una crescita del 90 per cento rispetto alle ultime rilevazioni nell’estate del 2009. Twitter era già stato colpito a settembre dal worm onmouseover .

Mauro Vecchio

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

25 01 2011
Link copiato negli appunti