Twitter, dall'antivirus al worm

Un pericoloso link ha reindirizzato vari utenti cinguettanti verso il sito di una falsa società specializzata in sicurezza informatica. Una trappola nascosta in un software antivirus. Mentre si torna a parlare dei pericoli social

Roma – A lanciare per primi l’allarme sono stati gli esperti di Kaspersky , seguiti a ruota da altre società specializzate in sicurezza informatica. Gli utenti di Twitter dovranno prestare estrema attenzione ad un link in particolare, precedentemente abbreviato grazie al servizio di URL shortening fornito da Google .

Una vera e propria trappola architettata da misteriosi alfieri del malware, che hanno reindirizzato alcuni utenti della piattaforma cinguettante verso uno spazio web con base in Ucraina. Una falsa società specializzata in cybersicurezza ha dunque consigliato ai malcapitati di scaricare un software antivirus chiamato Security Shield .

Il messaggio agli utenti è apparso in tutto il suo allarmismo, a sottolineare come i vari PC fossero stati infettati da applicazioni sospette . Il sito ha poi vivamente consigliato di effettuare una scansione completa con il software Security Shield , per poi installare sulle varie macchine un pericoloso worm chiamato m28sx.html.

Vari utenti di Twitter hanno dunque diffuso l’allarme, mentre i tecnici della piattaforma social hanno iniziato a risolvere il problema. Gli esperti sono così tornati a sottolineare come cracker e cybercriminali abbiano ormai trovato nei social network una vera e propria miniera d’oro.

È infatti recente un report di Sophos che ha mostrato come il 40 per cento degli utenti social sia caduto vittima di malware . Una crescita del 90 per cento rispetto alle ultime rilevazioni nell’estate del 2009. Twitter era già stato colpito a settembre dal worm onmouseover .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Deus Ex Machina scrive:
    Austin Powers
    non sarà molto contento...Ora i cattivi hanno il "LAASEROOONE"
  • Funz scrive:
    OK, il laserone c'è.
    Ma con cosa lo alimentano?Il laser antimissile montato sull'aereo occupa tutta la carlinga del Boeing col serbatoio di sostanze chimiche (chissà che schifezze sono...) necessario per qualche sparo.
    • m3em scrive:
      Re: OK, il laserone c'è.
      La tech utilizzata è diversa..Uno usa il laser generato da sostanze chimiche (e ha molti limiti, infatti è una della strade ma non l'unica ricercata)-Boeing. Questo approccio si basa su modelli e principi diversi e forse può usare il semplice generatore diesel delle navi (o nucleare nel caso delle portaerei). L'obiettivo di questo programma è infatti quello di poter colpire versagli più piccoli come aerei e missili contro le navi (vedi difesa delle navi). Quello della Boeing ha come obiettivo i missili a lunga distanza (missili intercontinentali)!Ciao!P
    • Reggio scrive:
      Re: OK, il laserone c'è.
      Esistono anche le navi, dove il problema di spazio è minore.
  • Pikkolo San scrive:
    Questo si che è progresso
    Se la gente scopasse di piu invece di farsi del male ...
    • rb1205 scrive:
      Re: Questo si che è progresso
      ... avremmo un mondo ancora più sovrappopolato di quanto non lo sia già :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 gennaio 2011 16.01-----------------------------------------------------------
      • eheheh scrive:
        Re: Questo si che è progresso
        Modificato dall' autore il 25 gennaio 2011 16.01
        --------------------------------------------------e quindi la gente si ammazzerebbe ancora di più per conquistarsi lo spazio vitale necessario come facevano i romani, i barbari, i mongoli è un circolo vizioso
        • krane scrive:
          Re: Questo si che è progresso
          - Scritto da: eheheh
          - Scritto da: rb1205

          ... avremmo un mondo ancora più sovrappopolato

          di quanto non lo sia già

          :D
          e quindi la gente si ammazzerebbe ancora di più
          per conquistarsi lo spazio vitale necessario come
          facevano i romani, i barbari, i mongoli
          è un circolo viziosoFunziona molto meglio la guerra:1) Controllo del numero della popolazione2) Eliminazione dei soggetti deboli3) Stimolo a continuo progresso ed avanzamento tecnico.
    • Paparazzo scrive:
      Re: Questo si che è progresso
      - Scritto da: Pikkolo San
      Se la gente scopasse di piu invece di farsi del
      male
      ...Ingenuo!!!! Lo fanno, stai tranquillo, poi passati i fumi della passione e dell'alcool resta la stessa cattiveria di prima... e pure di più! Apri gli occhi "cucciolo di gatto"!
  • Pippo scrive:
    Che novità
    Questi test si facevano già nel 2004http://www.spacedaily.com/news/laser-04v.html
Chiudi i commenti