TypeScript, JavaScript in salsa Microsoft

TypeScript, JavaScript in salsa Microsoft

Redmond presenta un nuovo linguaggio di scripting pienamente compatibile con l'attuale standard del web. Una tecnologia open source pensata per facilitare la vita agli sviluppatori
Redmond presenta un nuovo linguaggio di scripting pienamente compatibile con l'attuale standard del web. Una tecnologia open source pensata per facilitare la vita agli sviluppatori

L’alternativa a JavaScript targata Microsoft si chiama TypeScript (TS), risponde a criteri di retrocompatibilità ma è soprattutto pensata per facilitare il lavoro a sviluppatori di applet web HTML5 e app da mettere in vendita sullo store integrato in Windows 8.

A presentare al mondo TypeScript è Anders Hejlsberg, autore originale del linguaggio di programmazione Turbo Pascal e attuale “Technical Fellow” presso Microsoft: il nuovo linguaggio di scripting vorrebbe portare JavaScript al passo con le moderne esigenze del web, uno scenario piuttosto diverso rispetto al periodo in cui il linguaggio è stato formalizzato.

TypeScript introduce dunque tutti quei componenti che mancherebbero a JavaScript e che sono utili allo sviluppo di codice funzionale. Non stupisce poi la volontà di offrire ambienti e strumenti di sviluppo pensati per facilitare ulteriormente il lavoro ai programmatori.

Anche se introduce molte novità, TypeScript continua a essere compatibile con JavaScript e relative piattaforme di esecuzione: gli script TS contengono tutte le annotazioni necessarie affinché un browser (o altro client di esecuzione) compatibile con JavaScript “interpreti” il codice e lo traduca al volo in un listato JavaScript eseguibile senza complicazioni.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

03 10 2012
Link copiato negli appunti