Ubuntu 12.10 sarà Quantal Quetzal

Il gran capo di Canonical preannuncia l'arrivo della prossima main release di Ubuntu Linux: Ubuntu 12.10 presenterà novità soprattutto nell'estetica e sancirà il debutto di un nuovo network cloud
Il gran capo di Canonical preannuncia l'arrivo della prossima main release di Ubuntu Linux: Ubuntu 12.10 presenterà novità soprattutto nell'estetica e sancirà il debutto di un nuovo network cloud

In attesa di toccare con mano le novità di Ubuntu 12.04 , Mark Shuttleworth si porta avanti con il lavoro e annuncia lo sviluppo di Ubuntu 12.10 anche noto come “Quantal Quetzal”. Attesa al lancio per ottobre 2012, la nuova versione stabile (non-LTS) di Ubuntu Linux offrirà novità soprattutto nella “presentazione” e nell’interfaccia.

Soprannominato come un uccello dal piumaggio colorato appartenente alla famiglia dei trogonidi, Quantal Quetzal sarà focalizzato tutto sullo “stile per il client” con un rinnovamento per quanto riguarda il tema, le icone (“l’inizio di una nuova iconografia”, dice Shuttleworth) “e forse persino un nuovo form factor pronto a spiccare il volo”.

Ubuntu 12.10 significherà stile ma anche sostanza, anzi cloud computing: Quantal Quetzal sancirà il debutto di un servizio telematico di storage e sincronizzazione remoti chiamato Quantum, nome che è una “reminiscenza delle nostre pratiche orientate ai pacchetti”, dice il founder di Canonical.

E per quanto riguarda il vociferato abbandono del kernel di inizializzazione Upstart (nato proprio in seno a Canonical) a favore di SystemD , Shuttleworth dice che “dopo una valutazione da parte del team di Ubuntu Foundations” la società ha deciso di continuare a servirsi di Upstart.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 04 2012
Link copiato negli appunti