Ubuntu 21.04: fine ciclo vita a gennaio 2022

Ubuntu 21.04: fine ciclo vita a gennaio 2022

Canonical ha fissato la fine del ciclo vita di Ubuntu 21.04 al 20 gennaio 2022, dopo verranno interrotti gli update software e di sicurezza.
Canonical ha fissato la fine del ciclo vita di Ubuntu 21.04 al 20 gennaio 2022, dopo verranno interrotti gli update software e di sicurezza.

Ubuntu 21.04 (Hirsute Hippo) è stato rilasciato il 22 aprile 2021, meno di otto mesi fa, ma nonostante ciò si appresta già ad uscire di scena. Canonical, infatti, ha da poco pubblicato un comunicato tramite cui ha annunciato che la fine del ciclo di vita per la suddetta versione del sistema operativo è stata fissata per l’inizio del prossimo anno: il 20 gennaio 2022.

Ubuntu 21.04: fine aggiornamenti da gennaio 2022

Da notare che, la realse di Ubuntu in questione, basata sul kernel Linux 5.11, ha introdotto diverse interessanti novità, la più rilevante delle quali il passaggio a Wayland come display server di default, oltre che il supporto al muxer multimediale PipeWire, l’uso di nftables come backend firewall predefinito, il supporto per l’autenticazione con smart card e un nuovo e decisamente più accattivante tema scuro.

Non trattandosi però di una versione di supporto a lungo termine, Ubuntu 21.04 riceve aggiornamenti software e di sicurezza solo per nove mesi, di conseguenza a partire da gennaio del 2022 Canonical smetterà di offrire update per il sistema operativo.

È importante tenere presente che dopo il 20 gennaio 2022 Ubuntu 21.04 diventerà vulnerabile a tutti i tipi di minacce, motivo per cui è consigliabile effettuare il prima possibile l’aggiornamento all’edizione successiva dell’OS, Ubuntu 21.10, che viene fornita con Linux 5.13 che è un kernel più recente, offre supporto completo per gli ambienti desktop GNOME 40, Firefox Snap e vari altri miglioramenti.

Il 21 aprile 2022, poi, Canonical rilascerà Ubuntu 22.04 (Jammy Jellyfish) come prossima serie LTS (Long-Term Support) della distro Linux e, in tal caso il supporto sarà assicurato per almeno cinque anni.

Fonte: 9to5Linux
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 13 dic 2021
Link copiato negli appunti