UE, cambio di passo per la data retention?

I commissari del Vecchio Continente hanno sottolineato come la direttiva del 2006 abbia giocato un ruolo cruciale nella lotta alla criminalità. Ma anche come sia urgente un cambiamento, per meglio tutelare la privacy

Roma – Una lunga e dettagliata analisi, stilata dai vertici della Commissione Europea in un documento finito tra i vasti meandri della Rete in anticipo sui tempi. Un insieme di scrupolose osservazioni, che facciano da apripista ad una proposta concreta d’emendamento alla Direttiva 2006/24/EC , che da quasi sei anni impone ai vari stati membri particolari obblighi in materia di data retention.

I commissari del Vecchio Continente hanno innanzitutto sottolineato come l’archiviazione delle informazioni relative alle comunicazioni degli utenti abbia giocato un ruolo fondamentale nella prevenzione di crimini come la pedopornografia . I dati conservati – in un periodo compreso tra 6 mesi e 2 anni – dai vari provider e fornitori di servizi TLC costituirebbero una prova cruciale per stanare colpevoli e scagionare innocenti.

Ma la Commissione Europea ha allo stesso tempo evidenziato la necessità di rivedere certi aspetti introdotti dalla Direttiva del 2006, in particolare in termini di accesso e gestione delle informazioni archiviate . La proposta d’emendamento comprenderà dunque uno scenario più accorto, per meglio tutelare i diritti fondamentali di milioni di cittadini del Vecchio Continente.

Questione di sicurezza delle informazioni conservate, ma anche (e soprattutto) del diritto alla privacy degli utenti europei. Una tutela insidiata dal concetto stesso di data retention, come sottolineato nell’ analisi ombra realizzata dagli attivisti di European Digital Rights (EDRi). I circa 500 milioni di cittadini europei non avrebbero guadagnato alcunché dai principi sanciti dalla Direttiva. Soltanto un’immane violazione della propria privacy .

La stessa EDRi ha sottolineato come l’introduzione delle disposizioni comunitarie in materia di data retention – dopo gli attacchi terroristici di Madrid e Londra – abbia costituito il più invasivo strumento mai utilizzato dai commissari d’Europa. Una visione che concorda con quanto già stabilito in Repubblica Ceca, dove era stata tirata in ballo un’evidente violazione dei principi costituzionali.

Gli stessi commissari d’Europa hanno ammesso i differenti approcci finora mostrati dai vari stati membri, in particolare sul periodo valido per l’archiviazione delle informazioni. La loro analisi ha così annunciato l’intenzione di trovare un contesto legislativo più armonico e soprattutto al riparo da eventuali lesioni dei diritti fondamentali degli utenti.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • ABOLIRE IL COPYRIGHT scrive:
    Missionary Church of Kopimism
    <b
    Missionary Church of Kopimism </b
    <b
    http://www.kopimistsamfundet.se/english </b
    P-)
  • Franky scrive:
    Ottimo viva le nuove religioni!!!
    Le religioni sono da sempre un tentativo di codificare delle regole e dei principi sociali...queste cambiano man mano che cambiano i tempi...e' giusto che ci siano degli aggiustamenti...non fraintendetemi io rimango un razionalista puro...ma certe persone purtroppo hanno bisogno di credere nelle leggende e nei miti...che il filesharing e la condivisione diventino un principio morale e religioso...tutelati dalla costituzione e' certamente un fatto positivo...l'aggiornamento e' necessario...ad esempio prendiamo la sessuofobia bigotta che purtroppo imperversa e guida la nostra societa'...e' stata introdotta in un periodo in cui non c'erano gli anticoncezionali e non c'erano i test di paternita'...quindi e' giusto che oggi venga superata...ed infatti troviamo religioni come quella "raeliana" che eliminano totalmente questa fobia dalla mente delle persone...introducendo l'ovvio concetto che il sesso sia una cosa naturale...questo cambia tutta la percezione sociale ...e dimostra che le religioni influenzano pesantemente il nostro modo di vivere benche' noi non c'e' ne rendiamo conto...come si vede in questa intervista alle ragazze di questa nuova religione:[yt]bVW243WGLJA[/yt][yt]OAWJlDa-_bw&feature=related[/yt]
  • eheheh scrive:
    Dacci il nostro file quotidiano
    i fedeli non mancherebbero e, a differenza delle altre religioni, sarebbero molto rigorosi nell'applicare gli insegnamenti di questa religione:-)
    • Cavallo Pazzo scrive:
      Re: Dacci il nostro file quotidiano
      Samsung sarà una delle prime affiliate
      • Valeren scrive:
        Re: Dacci il nostro file quotidiano
        Er... Se c'è una società di hi-tech che non copia, direi che è proprio Samsung.Basta vedere come innova lato LED / Plasma.
        • iRoby scrive:
          Re: Dacci il nostro file quotidiano
          Si però i terminali Android più fighi sono quelli di LG. Samsung e Motorola hanno molti lucchetti per impedirti il breaking e di flasharti le tue rom. LG invece lo incita, da sorgenti e strumenti vari, mette sistemi che impediscono il brickaggio in caso di errori di flashing, e lascia molte porte aperte all'hacking.Direi proprio che i terminali LG sono veramente i più "geekkosi".Cerca quanto materiale c'è per esempio per l'Optimus One. Overclock fino a 806Mhz, patch, varie ROM una più bella dell'altra, e tra poco anche Gingerbread. Ed è un telefonicchio di soli 180 euro.
          • Valeren scrive:
            Re: Dacci il nostro file quotidiano
            Si, tutto quello che vuoi, ma che c'entra con la questione che Samsung copi? :D
    • Franky scrive:
      Re: Dacci il nostro file quotidiano
      - Scritto da: eheheh
      Dacci oggi il nostro file quotidianoe rimetti agli sponsor i nostri debiti come noi li rimettiamo al nostro provider...e non ci indurre in tribunale ma liberaci dalle licenzine del cavolo...
      i fedeli non mancherebbero e, a differenza delle
      altre religioni, sarebbero molto rigorosi
      nell'applicare gli insegnamenti di questa
      religione

      :-)infatti...
  • Giggetto scrive:
    sono pazzi questi svedesi
    però avanti così, sò simpatici :D
  • erMedusa scrive:
    Almeno serve
    Di certo sarebbe piu utile e logica di una religione a caso che venera il sangue di un morto o la "trinità" (ovviamente escludendo le donne)
    • bho scrive:
      Re: Almeno serve
      credo che se si sceglie di seguire una religione lo si fa perche si crede nei suoi inXXXXmeti e non perche piace nel modo in cui venga celebrata
      • krane scrive:
        Re: Almeno serve
        - Scritto da: bho
        credo che se si sceglie di seguire una religione
        lo si fa perche si crede nei suoi inXXXXmeti e
        non perche piace nel modo in cui venga
        celebrataMa vaaaa.....W il rastafaresimo !
      • pippO scrive:
        Re: Almeno serve
        - Scritto da: bho
        credo che se si sceglie di seguire una religione
        lo si fa perche si crede nei suoi "in_XXXX_meti"ma che bel lapsus :D
      • iRoby scrive:
        Re: Almeno serve
        Ma parli di quella falsità del cattolicesimo/cristianesimo e di tutta la trilogia giudaica (Islamismo, Ebraismo, Cristianesimo)?Lo sai che il cattolicesimo fino al 300dC prevedeva la reincarnazione? È stata tolta per semplici motivi di controllo sociale...E che quelli che vanno sotto il nome di Cristo sono solo insegnamenti filosofici misti presi da varie fonti? (Giovanni da Gamala, Simon Mago, e varie altre divinità antiche).Cristo non è mai esistito. Eppure da più di 2000 anni si vende questa favola e tutto il materiale che ne viene fuori, indulgenze, santini, icone, ecc. Creando quelle che sono delle comunissime azienda a scopo di lucro (chiese).
        • bho scrive:
          Re: Almeno serve
          a dir la verita mi riferivo a chi sceglie di credere e non alle religioni
        • Luca scrive:
          Re: Almeno serve
          - Scritto da: iRoby
          Lo sai che il cattolicesimo fino al 300dC
          prevedeva la reincarnazione?E quindi cosa ci sarebbe di male nella reincarnazione?
          E che quelli che vanno sotto il nome di Cristo
          sono solo insegnamenti filosofici misti presi da
          varie fonti? (Giovanni da Gamala, Simon Mago, e
          varie altre divinità
          antiche).E anche se fosse vero quello che scrivi, non vedo perche' sminuirebbe il significato e l'importanza del messaggio.-- Luca
          • pippO scrive:
            Re: Almeno serve
            - Scritto da: Luca
            - Scritto da: iRoby

            Lo sai che il cattolicesimo fino al 300dC

            prevedeva la reincarnazione?

            E quindi cosa ci sarebbe di male nella
            reincarnazione?



            E che quelli che vanno sotto il nome di Cristo

            sono solo insegnamenti filosofici misti presi da

            varie fonti? (Giovanni da Gamala, Simon Mago, e

            varie altre divinità

            antiche).

            E anche se fosse vero quello che scrivi, non vedo
            perche' sminuirebbe il significato e l'importanza
            del
            messaggio.

            --
            LucaQuale messaggio?Lasciate che i bamnbini vengano a me?No, questo l'hanno preso troppo alla lettera :D
          • krane scrive:
            Re: Almeno serve
            - Scritto da: Luca
            - Scritto da: iRoby

            Lo sai che il cattolicesimo fino al 300dC

            prevedeva la reincarnazione?
            E quindi cosa ci sarebbe di male nella
            reincarnazione?

            E che quelli che vanno sotto il nome di Cristo

            sono solo insegnamenti filosofici misti presi da

            varie fonti? (Giovanni da Gamala, Simon Mago, e

            varie altre divinità antiche).
            E anche se fosse vero quello che scrivi, non vedo
            perche' sminuirebbe il significato e l'importanza
            del messaggio.
            LucaIl "messaggio" infatti altro non sono che semplici principi filosofici, peraletro superati abbondantemente, oltre a qualche norma igenica stra superata.
  • uno qualsiasi scrive:
    Idea geniale
    Così, ogni volta che qualcuno tenterà di ostacolare la condivisione di files, potrà essere accusato di persecuzione religiosa.
    • Cavallo Pazzo scrive:
      Re: Idea geniale
      Si, esatto, così come anche a scuola, quandom il prof riprenderà l'alunno che copia, il ragazzo potrà dire che è la propria religione ad imporgli di copiare e, se gli viene impedito è impedimento della libertà di culto, e se per questo gli viene dato un voto negativo, ebbene si, è persecuzione religiosa.
    • iRoby scrive:
      Re: Idea geniale
      Mmmhhh mi vengono in mente i Rastafariani che possono portare quantità spropositate di Marjuana senza conseguenze, dato che serve nella loro religione per raggiungere stati alterati di visione oltre terrena...Mi faccio Rasta, ma sono calvo... Come si fa? Parrucca? Danno un patentino le chiese Rastafariane? :)
  • iRoby scrive:
    Svedesi
    Però, so' forti sti svedesi!Partiti pirati, religione del dio copione...Dato il clima è un popolo che si annoia a stare in casa, e si distrae così.
    • krane scrive:
      Re: Svedesi
      - Scritto da: iRoby
      Però, so' forti sti svedesi!
      Partiti pirati, religione del dio copione...
      Dato il clima è un popolo che si annoia a stare
      in casa, e si distrae così.E sono piu' disinibiti e si divertono piu' di noi...
      • deactive scrive:
        Re: Svedesi
        bah si divertono e' tutto dire. Generalizzando un po' posso dire si prendono delle gran storte la sera, quello si. Per il resto non e' che siano dei veri sympaticoni ehhhParlo per esperienza diretta ;DQuanto a senso civico e educazione invece, beh io li stimo tantissimo.
Chiudi i commenti