UK, cabine telefoniche vendesi

BT intende tagliare le spese relative ai telefoni pubblici pressoché inutilizzati. Ma c'è una soluzione per i comuni che si sono affezionati alle storiche cabine rosse britanniche: l'adozione

Roma – Anche nel Regno Unito, come in Italia , le poco utilizzate cabine telefoniche si avviano sul viale del tramonto. Ma BT ha escogitato una soluzione per consentire a queste icone della Gran Bretagna di sopravvivere: l’adozione.

Cabina La compagnia telefonica ha infatti dichiarato di aver riesaminato la decisione di sradicare dalle strade britanniche le storiche cabine rosse, cadute in disuso a causa del sempre più diffuso impiego dei telefoni cellulari, offrendo alle amministrazioni locali la possibilità di assumerne la “tutela”. In pratica BT è disposta a cedere le cabine telefoniche di cui si vuole liberare alle municipalità che si dichiareranno intenzionate a mantenerle sul proprio territorio “per motivi estetici o di patrimonio storico”.

La paternità dell’iniziativa è stata rivendicata dal politico britannico Alan Duncan, che tempo fa propose a BT il progetto adopt-a-kiosk , con il romantico obiettivo di “non far scomparire le cabine telefoniche rosse nel grigiore del moderno scenario urbano britannico”.

Alle amministrazioni che ne faranno domanda entro il giorno 1 ottobre, una red phone box senza telefono costerà 250 sterline (310 euro), mentre si dovrà sborsare il doppio (500 sterline, ossia 620 euro) per una cabina “completa”, ossia dotata di telefono regolarmente funzionante.

Nel 2002 l’incumbent britannico ha iniziato il percorso di rimozione delle cabine, eliminandone 31mila sulle 95mila ancora attive. Alla base dell’iniziativa, motivi eminentemente economici. Mantenere in vita tanti chioschi rossi con all’interno un telefono attivo ma inutilizzato si traduce in una spesa inutile, che deve necessariamente essere ridimensionata. Per questo motivo BT ha deciso di dare modo alle amministrazioni “affezionate” alle storiche cabine di farle proprie.

( fonte immagine )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • baz scrive:
    mi decuplicano i costi
    io non ho scatto alla risposta, e adesso vodafone mi vuole introdurre scatto alla risposta + 30 secondi prepagati. in pratica per qualche secondo di telefonata, la maggior parte di quelle che faccio, pagherò dieci volte tantoe nei piani "alternativi" non ce ne è nemmeno uno senza scatto alla risposta...
  • pio scrive:
    segreteria telefonica
    Io non ho mai ascoltato la mia segreteria telefonica, e penso di non essere il solo.Però, ogni volta che faccio una ricarica me la attivano (e sono costretto a disattivarla, quando mi ricordo), forse per far pagare lo scatto alla risposta a quelli che mi chiamano in assenza di mia "raggiungibilità".E, naturalmente, lo devo pagare anche io quando chiamo qualcuno "non raggiungibile" e si attacca la segreteria telefonica.La segreteria telefonica, se non espressamente richiesta, serve solo a "rubare" lo scatto alla risposta.1 bacio in fronte a chi mi rassicura che il rinvio alla segreteria telefonica non fa pagare lo scatto alla risposta :-)
  • All Your Base Are Belong To Us scrive:
    E i bancomat?
    Non so se per una questione statistica o di disgraziate coincidenze, ma gli sportelli bancomat dei diversi istituti risultano fuori servizio con una periodicità molto sospetta: prima uno, poi l'altro, poi l'altro ancora... Sembra che non funzionino "a turno" in modo che il malcapitato correntista sia costretto a prelevare presso altri istituti diversi dal proprio e versare così la commissione.Qualcuno di voi ha notato qualcosa di simile o sono io che vedo cospirazioni e losche trame un po' ovunque?
    • sbancomat scrive:
      Re: E i bancomat?
      Confermo. Ma anche se lo fai presente ti verrà risposto che tuttociò è per una questione di sicurezza (la sicurezza di intascare le commissioni).
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: E i bancomat?
      - Scritto da: All Your Base Are Belong To Us
      Non so se per una questione statistica o di
      disgraziate coincidenze, ma gli sportelli
      bancomat dei diversi istituti risultano fuori
      servizio con una periodicità molto sospetta:
      prima uno, poi l'altro, poi l'altro ancora...
      Sembra che non funzionino "a turno" in modo che
      il malcapitato correntista sia costretto a
      prelevare presso altri istituti diversi dal
      proprio e versare così la
      commissione.

      Qualcuno di voi ha notato qualcosa di simile o
      sono io che vedo cospirazioni e losche trame un
      po'
      ovunque?Passa a Fineco Zero commissioni su qualsiasi sportello in Italia!Io la uso dal 1999 e devo dire che mi trovo benissimo, niente code agli sportelli estratto conto disponibile via internet a volontà, verifica online della carta di credito anche delle operazioni non ancora contabilizzate tassi di interesse decenti, non il solito 0,1%Oltre a Fineco ci sono anche altre banche on line, Io non cambio perchè mi trovo bene così, ma dovendo partire da zero...
  • Oggi cambio operatore scrive:
    il cliente da lei spremuto ha cambiato
    Oggi ho cambiato operatore. Avevo una vecchia tariffa TIM e tra quelle proposte gratuitamente per la rimodulazione, non c'era nulla che mi interessasse (solo due proposte). Quindi, dopo aver letto le proposte di Vodafone e Wind, opto per Wind poichè mi sembra una tariffa ragionevole rispetto a tutte le altre. Partendo dal presupposto che oggi con la portabilità non sai pià se stai chiamando un'altro operatore, ho deciso di scegliere una tariffa unica e quella di Wind è quella più economica. Perciò mi reco al punto vendita e davanti a me c'erano altre tre persone che stavano cambiando gestore. Quando arriva il mio turno, chiedo tutte le varie informazioni che confermano quanto letto nei prospetti pubblicati in internet nei rispettivi siti dei gestori. E il venditore mi dice "Lei è il ventesimo da questa mattina che passa a wind".Ora, io sono sempre sospettoso e prendo tutto con le molle, però in effetti il malcontento è tangibile, non solo qui su PI ma anche nei negozi di telefonia e ho potuto constatarlo con i miei occhi, aldilà delle affermazioni del venditore, che comunque ha un fondo di verità.Non so che manovra stiano facendo Tim e Vodafone (e Wind), so solo che al momento conviene di più Wind.Ogni discussione che possiamo fare noi mortali cade nel vuoto e l'autority non fà rispettare davvero le regole che vorrebbero estinti già da tempo i balzelli relativi allo scatto alla risposta (convertito in 60 secondi anticipati) e stupidaggini varie, studiate solo per confondere la gente e indurle a commettere una scelta sbagliata.Prologo: ho scelto una tariffa Wind con autoricarica e nient'altro e sinceramente mi sento liberato da tutte quelle clausolette implicite e esplicite sulla mia ex linea Tim. Voglio telefonare quando mi serve a un prezzo ragionevole e basta. Non mi interessano le corse ai bonus, i duetti, terzetti, e tutte le fantasiose amenità che si inventa Tim. Non uso il telefono assiduamente e mi scoccia dovermi leggere TUTTI i tipi di proposte che fanno (che sono decine e decine e tutte zeppe di condizioni stravaganti!).Il tutto rigorosamente IMHO.Ciao!
  • sigfrido scrive:
    WIND e le chiamate dati MEGAORE
    Ho appena disdetto un contratto MEGAORE (Internet con il cellulare per capirci).La tariffa è davvero ottima, la migliore in assoluto, appena 9 euro al mese per 50 ore di connessione, ma c'è il trucco.Ogni volta che cade la linea si pagano 15 minuti pieni di connessione, e guarda caso la linea cade mediamente 3-4 volte a sessione.In questo modo con 9 euro è grasso che cola se si riescono a fare complessivamente 20 ore di connessione ad internet ogni mese.Non parliamo poi della velocità media di download, roba da far rimpiangere i vecchi modem 56k...Peccato, speravo finalmente si riuscisse a navigare con il cellulare a prezzi umani....sigfrido
    • All Your Base Are Belong To Us scrive:
      Re: WIND e le chiamate dati MEGAORE
      Io ho sottoscritto due contratti aziendali con Tre, uno con la chiavetta umts e l'altro col cellulare. Devo dire che sono soddisfatto. Costano ognuno 19 euro al mese, il limite è 5GB di traffico (dl+ul) a settimana e ogni GB in più costa 6 euro. A patto ovviamente, di connettersi sempre con l'operatore Tre, pena un aumento dei costi spropositato, che sale a cifre astronomiche se il roaming è dall'estero. Basta stare attenti. Il sw di gestione della connessione (piattaforma Mac Intel) avvisa preventivamente se l'operatore non è Tre e dà la possibilità di disconnettersi automaticamente quando si supera il 90% della soglia.Unici nei:1. una copertura non proprio totale del territorio nazionale;2. l'assegnazione di un indirizzo ip privato come 10.x.x.x, il che è una fregatura per il file sharing a computer remoti;3. la disabilitazione degli altri servizi per la connettività (ethernet, wi-fi, bluetooth, firewire). Se si vuole condividere la connessione, o anche connettersi a una rete locale, occorre riattivare a mano quelli che servono;4. minimo due anni di contratto.Sul funzionamento e sulle prestazioni, però, nulla da dire. Mi è capitato di restare connesso per giorni senza interruzioni.
    • Utente wind scrive:
      Re: WIND e le chiamate dati MEGAORE

      Ho appena disdetto un contratto MEGAORE (Internet
      con il cellulare per
      capirci).

      La tariffa è davvero ottima, la migliore in
      assoluto, appena 9 euro al mese per 50 ore di
      connessione, ma c'è il trucco.Pero' te lo dicono chiaro e tondo...
      Ogni volta che cade la linea si pagano 15 minuti
      pieni di connessione, e guarda caso la linea cade
      mediamente 3-4 volte a
      sessione.Ho la stessa offerta e l'ho usata in vacanza.Ho notato che ogni tanto cade (ogni tanto vuol dire che in quattro sessioni da 15 consecutive, cioe' un'ora di connessione reale cade una volta). Poi ho notato che dipende dalle antenne. Su alcune si blocca la ricezione ma non la trsmissione e cosi' si e' costretti a disconnettere e riconnettere, ma sono casi rari.Unica cosa, non ho provato in mobilita', ma sempre in un posto fisso con segnale decente dalle 3 tacche in su.
      In questo modo con 9 euro è grasso che cola se si
      riescono a fare complessivamente 20 ore di
      connessione ad internet ogni
      mese.A me copo una 15 di giorni di uso, per quanto in vacanza l'ho usato poco, mi sono rimaste quasi 30 ore. Affatto male direi.
      Non parliamo poi della velocità media di
      download, roba da far rimpiangere i vecchi modem
      56k...32 Kbyte al sec di media usando un telefono umts prima generazione ed una chiavetta bluetooth per la connessione al pc. E' l'equivalente di una 256kbps.
      Peccato, speravo finalmente si riuscisse a
      navigare con il cellulare a prezzi
      umani....

      sigfridoIo credo la terro' in funzione per la posta e la navigazione di emergenza. Mi sono trovato bene alla fine.
  • Enjoy with Us scrive:
    Telefonini e coglioni
    Come mai quando si parla di abusi delle Telco, con modifiche unilaterali dei contratti, magari sottoscritti "per sempre" e sempre in senso peggiorativo, salta fuori il fesso di turno che dice:1. Il telefonino non è indispensabile2. Telefonate di meno3. Cambiate compagnia telefonicaQui si parla di abusi di grandi multinazionali contro utenti indifesi, con i vari garanti che pensano solo a garantirsi lo stipendio (cosa in cui bisogna ammettere eccellono!), cosa centra la portabilità del numero e la autolimitazione dei consumi o ancora il libero mercato?E' ovvio che molti usano a sproposito il cellulare, ma simili manovre tariffarie colpiscono tutti, anche il sottoscritto che lo usa più che altro per reperibilità professionale e spende si e no 50 euro all'anno in telefonate al cellulare!Cambiare compagnia telefonica non sempre è agevole, visti i rischi di backout delle chiamate di alcuni giorni! E nessuno garantisce che successivamente la tariffa da te scelta non venga ulteriormente modificata!Bisogna quindi invitare il garante ad impedire tali arbitri, ad esempio pretendendo simmetria di comunicazioni; L'utente per disdettare deve inviare una raccomandata, così dovrebbe fare anche la Telco se vuole variare il piano tariffario! Gli costa troppo? Cavoli suoi!
    • XFILE scrive:
      Re: Telefonini e coglioni
      Forse bisogna guardare fuori dal proprio portafoglio e riflettere ad esempio che se in europa c'è una frenata nelle telecomunicazioni in italia le vendite galoppano sempre più.I ricavi in italia sono pesanti.. mooolto pesanti e noi siamo oramai i polli (galline) dalle uova d'oro visto che non gli facciamo conoscere un periodo di crisi.(Siamo rimasti solo noi e poi il III mnondo che si sta aprendo...)E' ovvio quindi che provino queste mosse su questo mercato visto che si piange per il rincaro del pane ma in tasca si hanno oggetti da mezzo stipendio.Io vedo quello che dici tu come conseguenza al comportamento dell'italiano medio
      • MeX scrive:
        Re: Telefonini e coglioni
        no quello che dice lui é giusto, il problema non é "l'italiano medio" ma l'azienda italiana media, che tratta gli utenti come schiavi!Pensi che in USA o UK nessuna compagnia abbia MAI provato a fare la furba? tac, mazzata sui denti dall'autority (quella vera non quella italiana che rialscia solo interviste)Se domani aumentano del 300% il gas e l'elettricitá é colpa dell'italiano medio?Qui si parla di cartelli e non rispetto di regole e mancanza di VERA concorrenza!
        • anonymous scrive:
          Re: Telefonini e coglioni
          - Scritto da: MeX
          no quello che dice lui é giusto, il problema non
          é "l'italiano medio" ma l'azienda italiana media,
          che tratta gli utenti come
          schiavi!

          Pensi che in USA o UK nessuna compagnia abbia MAI
          provato a fare la furba? tac, mazzata sui denti
          dall'autority (quella vera non quella italiana
          che rialscia solo
          interviste)

          Se domani aumentano del 300% il gas e
          l'elettricitá é colpa dell'italiano
          medio?
          Qui si parla di cartelli e non rispetto di regole
          e mancanza di VERA
          concorrenza! Ognuno ha quello che si merita. E gli italiani ne avanzano ancora tante di incul....
          • MeX scrive:
            Re: Telefonini e coglioni
            si alla fine l'Italia funziona solo sotto una monarchia o una dittatura, vedi Fascismo, Savoia e Impero Romano
          • dont feed the troll scrive:
            Re: Telefonini e coglioni
            - Scritto da: MeX
            si alla fine l'Italia funziona solo sotto una
            monarchia o una dittatura, vedi Fascismo, Savoia
            e Impero
            RomanoCome diceva benito: Governare gli italiani non è difficile, è inutile
          • un tuo commento scrive:
            Re: Telefonini e coglioni
            - Scritto da: dont feed the troll
            Come diceva benito: Governare gli italiani non è
            difficile, è
            inutileBhe, oggi il motto è leggermente cambiato:a governare gli italiani c'è un utile...
        • XFILE scrive:
          Re: Telefonini e coglioni
          - Scritto da: MeX
          no quello che dice lui é giusto, il problema non
          é "l'italiano medio" ma l'azienda italiana media,
          che tratta gli utenti come
          schiavi!la tim, vodafone wind h3g non sono proprio aziende medie..
          Pensi che in USA o UK nessuna compagnia abbia MAI
          provato a fare la furba? tac, mazzata sui denti
          dall'autority (quella vera non quella italiana
          che rialscia solo
          interviste)l'autority funzionerà al contrario che da noi, però lì spesso te li danno i cellulari insieme al contratto che sottoscrivi e ci sono molti più sconti sul traffico...la gara insomma la si fa' al ribasso
          Se domani aumentano del 300% il gas e
          l'elettricitá é colpa dell'italiano
          medio?no, qui si parla di servizi non indispensabili salvo eccezioni
          Qui si parla di cartelli e non rispetto di regole
          e mancanza di VERA
          concorrenza!vero! meglio mettersi d'accordo finchè tutti possono guadagnarci, ma penso sia dovuto all'atteggiamento verso questo mercato che singolare solo in italia!ognuno però la pensi come vuole, mica sta scritto sulla bibbia.
    • MeX scrive:
      Re: Telefonini e coglioni
      quoto in TOTO
  • Homo Telephonic us scrive:
    Lamentarsi non ha senso
    Siamo in un'economia di libero mercato.Il cellulare non è un bene indispensabile, quindi il prezzo è questo. Se va bene, ecco il servizio, altrimenti arrivederci e grazie.Si vive benissimo anche senza, sapete.Preoccupiamoci piuttosto della privatizzaizone dell'acqua, ormai inesorabilente in corso.Quando ci raddoppieranno di punto in bianco il costo l'unica alternativa sarà smettere di lavarsi...
    • sistemax scrive:
      Re: Lamentarsi non ha senso
      tristemente vero...
    • Cappuccetto Rotto scrive:
      Re: Lamentarsi non ha senso
      L'acqua e' stata privatizzata il 5 agosto con il decreto 112 comma 23 bis.E nessuno ha detto nulla
      • ndr scrive:
        Re: Lamentarsi non ha senso
        - Scritto da: Cappuccetto Rotto
        L'acqua e' stata privatizzata il 5 agosto con il
        decreto 112 comma 23
        bis.

        E nessuno ha detto nullaEh, ma vuoi mettere con l'azienda che mi rende inaccessibile il micino ballerino che canta la macarena quando mi chiama la morosa ed io lo lascio squillare per un quarto d'ora così tutti possono stupirsi e dirmi "tu si che sei un figo"... ROTFL
    • Paolino scrive:
      Re: Lamentarsi non ha senso
      Che non sia indispensabile... parliamone. L'uomo viveva bene anche senza vestiti scarpe, macchine e spazzolino da denti. Il telefonino da 500 può essere superfluo che fa 3000 cose che non ti sercono, non IL cellulare.
  • XFILE scrive:
    la soluzione...telefonare meno
    Fino a un decennio fa' o poco più non si usava il telefonino... e dalla mia esperienza viene usato a sproposito.Cominciamo a non telefonare più via lo stretto indispensabile e le compagnie sentiranno qualcosa.In italia i prezzi sono più alti da altre parti perchè il cell è più una moda che un oggetto utile... le società lo sanno e sanno bene come spennare i loro polli
    • BLah scrive:
      Re: la soluzione...telefonare meno
      Dici bene, non sai quanta gente vedo che telefona solo per passare 10 minuti, sentire cosa fa la ragazza, chiamare per poi farsi raccontare qualcosa mentre sta in treno...Vi odio maledetti geek!! Odio!! GET A LIFE!!
      • H5N1 scrive:
        Re: la soluzione...telefonare meno
        Io non sono solito farlo, ma non vedo cosa ci sia di così odioso...
      • MeX scrive:
        Re: la soluzione...telefonare meno
        - Scritto da: BLah
        Dici bene, non sai quanta gente vedo che telefona
        solo per passare 10 minuti, sentire cosa fa la
        ragazza, chiamare per poi farsi raccontare
        qualcosa mentre sta in
        treno...

        Vi odio maledetti geek!! Odio!! GET A LIFE!!e da quando il GEEK ha una ragazza o telefona a qualcuno per PARLARE sul treno??Il geek sul treno ha il portatile sulle ginocchia con il telefonino che fa thetering! :D
    • ndr scrive:
      Re: la soluzione...telefonare meno
      Basterebbe davvero che OGNI persona che possiede un cellulare mandasse un paio di sms in meno al giorno. Di quelli che solitamente non servono...ne spediamo tanti di superflui...è facile. Senza per forza fare scomodi e passeggeri scioperi totali per un singolo giorno.Se TUTTI lo facessero le compagnie drizzerebbero le orecchie, questo è certo. 2 sms in meno al giorno, per 50 milioni di utenti o quel che è.700 milioni di sms in meno in una settimana. Fate voi i conti economici.Io ho eliminato 2 sms superflui al giorno, ma sono pronto a scommettere che il 90% di quelli che si lamentano non lo farebbe.Più facile pretendere che qualcun altro faccia qualcosa al posto nostro per difendere i nostri diritti.
  • w la giga scrive:
    segnalo altre "stranezze"...
    io ho tim, la mia ragazza vodafone, altri amici wind.abbiamo tutti servizi con prepagata, non abbonamenti (e nessuno intende farli, per mantenere il controllo sui propri soldi - ovviamente - e non spendere soldi che non abbiamo quando non li abbiamo) quando i soldi finiscono, anche se la compagnia dice che per un anno puoi ricevere, magicamente diventi irraggiungibile molto molto spesso, almeno finché TU non fai una chiamata ad un numero di servizio della compagnia, tanto per vedere se funziona il telefono.e poi magia magia, cadono tantissimo le comunicazioni, se usi una prepagata ci stanno tutte le 24 ore previste per ricaricare (quando prima ci stavano ZERO) e, appunto, ci sono gli scazzi alla risposta.io i soldi glieli do', glieli do' tutti quanti. Pago 10 euro, fammi usare 10 euro, non mi rompere le palle, non chiedermi di più.Se tutti garantiscono la ricezione, tra compagnie, comunque fanno il loro gioco: non rompete ulteriormente le palle... ci romperemo le scatole, non potete tirare troppo la corda.io mi sto stufando e sto dicendo a tutti come prima cosa "se cade la comunicazione MANDIAMOCI DELLE MAIL O USIAMO SKYPE perché io NON VOGLIO cedere a scatti alla risposta ulteriori (e già mi rompe il primo)" e vi assicuro che sto riscuotendo solo consensi.fatelo anche voipuniamoli.PSda un po' di tempo non dicono nemmeno più che puoi ricevere chiamate "fino a" e la data. Non te lo dicono più.
    • Ricky scrive:
      Re: segnalo altre "stranezze"...
      Se vuoi aggiungo qualche altra cosa...I soldi che SPENDEREMO ce li chiedono in anticipo.Questo vuol dire che se pago 100, dopo 2 mesi avro' 0 con il mio attuale utilizzo.Bene...loro pero' per 2 mesi si tengono i miei soldi, a scalare, e li possono usare come vogliono senza limiti o problemi.Quei soldi fanno i giri che vogliono loro nelle modalita' e nei tempi che vogliono loro, il mio contratto NO...la mia PREPAGATA nemmeno...Quindi mi parrebbe equo poter fare dei soldi che gli abbiamo dato, in qualsiasi momento, quello che CI pare e a NOSTRO ESCLUSIVO FAVORE, come fanno loro con i piani tariffari.Adesso li chiamo e gli chiedo 50 euro indietro...modifico il contratto unilateralmente a MIO favore...vediamo se sono contenti...
      • albert scrive:
        Re: segnalo altre "stranezze"...
        se non ti va bene di prepagare, fai un abbonamentose non ti vanno bene le compagnie telefoniche, non telefonare
  • Ciccio scrive:
    .......
    E' sempre la solita fregatura
    • boh scrive:
      Re: .......
      io sono passato a wind i primi di gennaio. Problemi di rete zero prendo meglio del vecchio gestore,3. ho deciso di cambiare perche la 3 non offre servizi. La tv sul cell.? non mi serve. Comunque io con la wind ho fatto l'opzione "noi italy". 8 euro al mese per 240 minuti di chiamate verso rete fissa e cellulari wind senza scatto alla risposta. Non come tim o vodafone che anche se fai un'opzione del genere ti fanno pagare anche lo scatto alla risposta. E comunque una cosa è evidente e cioè che non c'è concorrenza. Come mai vanno tutti al rialzo invece che al ribasso? se wind o tre ora come ora offrissero una tariffa molto inferiore vedi quanti clienti guadagnerebbero. Invece no tariffe buone se parli tra di loro, 3 con 3, vodafon con vodafone ecc. appena chiami un numero di un altro gestore ti bastonano. Almeno con wind ho una tariffa di 12 cent verso tutti. Poi ognuno sceglie quello che gli fa più comodo. A proposito ho letto da qualche parte che lo scatto alla risposta si paga solo qui in italia ma forse ricordo male.
  • vac scrive:
    Cosa ne pensate di Wind?
    Cosa ne pensate di Wind?
    • Bello sguardo scrive:
      Re: Cosa ne pensate di Wind?
      Nulla!
    • Luca Vanoff scrive:
      Re: Cosa ne pensate di Wind?
      Copertura scarsa rispetto a vf e tim.Il telefonino come prima cosa, prima degli sms delle tariffe degli mms delle video chiamate e di tutto il resto del calderone deve ricevere il segnale...Con wind (e con tre) non è sempre cosi.
      • Salvio Di Maio scrive:
        Re: Cosa ne pensate di Wind?
        Mi pare un commento buttato li a caso. Basta sapere che chi ha una USIM Tre e dovesse non ricevere il segnale UTMS di H3G utilizza, in tutta trasparenza, la rete TIM. In tutto il paese.Quindi, se mi permetti, hai sempre il miglior segnale possibile con TRE. Se poi parliamo di FLAT internet, laddove la flat è solo su rete TRE, allora ne possiamo ridiscutere.
        • matal1 scrive:
          Re: Cosa ne pensate di Wind?
          non sono d'accordo. ho avuto tre per due anni, ho fatto il conto alla rovescia aspettando che scadesse il contratto che mi vincolava, naturalmente ero spesso e volentieri senza segnale. Esperienza negativa.
    • Luke scrive:
      Re: Cosa ne pensate di Wind?
      la uso da 5-6 anni ormai e non da un problema che sia uno. Tutto perfetto,chi ti dice che non prende probabilmente non provaa mettere una sim da 5 anni...
    • Xnusa scrive:
      Re: Cosa ne pensate di Wind?
      Io ho una vecchia tariffa Wind che non prevede lo scatto alla risposta ed è uguale per qualsiasi destinazione (fisso o mobile di qualsiasi operatore). Per me che faccio chiamate molto brevi è l'ideale.Non ho mai avuto grossi problemi di copertura (almeno qui in Sardegna), anche in paesi molto piccoli.La cosa veramente seccante è che troppo spesso risulto irragiungibile anche quando il telefono è sotto piena copertura (penso possa trattarsi di un'eccessiva congestione locale della rete, dato che altre persone qui in zona mi hanno confermato lo stesso problema).Un bel giorno ho deciso di prendere una sim della Vodafone, ma le tariffe per me non sono competitive, dato che ti becchi lo scatto alla risposta + alcuni secondi di telefonata anticipati. Se quindi per una chiamata di pochi secondi del tipo "Vieni a prendere il caffè" con Wind spendo 0,07 cent, con Vodafone la stessa chiamata mi costa 0,35 cent. Dal canto suo Vodafone dà l'idea di maggiore affidabilità e la copertura è quasi sempre ottima.Allo stato attuale ricevo con il numero Vodafone, ma la maggior parte delle chiamate le faccio con Wind.
      • Bigno scrive:
        Re: Cosa ne pensate di Wind?
        Non è una "vecchia tariffa" io sono passato a Wind l'anno scorso e ho quella! I problemi di copertura non esistono più, dove non prende Wind di solito non prende neanche almeno una tra Tim e Lobofone
    • SiN scrive:
      Re: Cosa ne pensate di Wind?
      è deteriorata molto col tempo, ma resta la miglioree i problemi di copertura sono un lontano ricordo
      • Bigno scrive:
        Re: Cosa ne pensate di Wind?
        Non è una "vecchia tariffa" io sono passato a Wind l'anno scorso e ho quella! I problemi di copertura non esistono più, dove non prende Wind di solito non prende neanche almeno una tra Tim e Lobofone.
  • pentolino scrive:
    Io da quand'è che lo dico...
    Con sta storia dello scatto alla risposta + 30 sec anticipati (se non 60 sec...) le telco hanno tutto l' interesse a tenere su una rete di m***a con cui la connessione cade ogni due per tre.Ma mi spiegate che giustificazione tecnica ha lo scatto alla risposta al giorno d' oggi? Quando c' era la commutazione a circuito posso capire, ma adesso che tutta la commutazione avviene a pacchetto...
    • MeX scrive:
      Re: Io da quand'è che lo dico...

      adesso che tutta la commutazione avviene a
      pacchetto...adesso che é a pacchetto chinati a apri le chiappe che ci sono tanti pacchettini pronti... :(
  • z f k scrive:
    un minuto...
    Niente scatto se la chiamata avviene entro un minuto dalla precedente? Beh, casualmente, le cadute avverranno dopo t = 1 minuto - tempo medio per (ri)comporre il numero. Gia' mi vedo le telco indire una gara di speed-dial (consentite rubriche e shortcut): poi giu' di tabelloni e grafici di statistiche :DCYA
  • mmm scrive:
    vero!
    è vero la linea cade spessissimo anche in pieno centro di milano!!!!!
  • aaaaa scrive:
    Maledetto il giorno....
    in cui il mortadellone HA SVENDUTO la Sip (Telecom) le Autostrade ed altre aziende pubbliche!!!! QUESTI SONO I RISULTATI: fanno il caxxo che vogliono E NESSUNO LI PUNISCE!!!! :@
    • ilnano scrive:
      Re: Maledetto il giorno....
      Consolati, adesso il nano ti svende Alitalia.
    • MeX scrive:
      Re: Maledetto il giorno....
      ma noooo non si chiamano "svendite" sono "PRIVATIZZAZIONI" solo i comunisti hanno le cose PUBBLICHE
    • dont feed the troll scrive:
      Re: Maledetto il giorno....
      - Scritto da: aaaaa
      in cui il mortadellone HA SVENDUTO la Sip
      (Telecom) le Autostrade ed altre aziende
      pubbliche!!!! QUESTI SONO I RISULTATI: fanno il
      caxxo che vogliono E NESSUNO LI
      PUNISCE!!!!
      :@Che considerazione sciocca.Ho capito che c'è cempre qualcuno che preferisce buttarla in politica e dare addosso ai comunisti, ma sebbene io non abbia nessun interesse a difenderli bisogna pur dire cose con un qualche senso.E' opinione soprattutto degli anticomunisti e dei rappresentanti dell'attuale governo che lo stato non deve avere aziende e che il privato innesca cicroli virtuosi di concorrenza che portano all'eccellenza del servizio, cos'è, ora non è + così?Ma soprattutto il basso prezzo di vendita in che modo favorirebbe cartelli e impunità?Semmai un alto prezzo avrebbe giustificato aumenti per rientrare dai costi, ma il prezzo basso avrebbe dovuto agevolar eil contrario.Insomma aprire la bocca per dar aria ai denti non è mai una cosa tanto intelligente...
      • Homo Politicus scrive:
        Re: Maledetto il giorno....
        - Scritto da: dont feed the troll
        - Scritto da: aaaaa

        in cui il mortadellone HA SVENDUTO la Sip

        (Telecom) le Autostrade ed altre aziende

        pubbliche!!!! QUESTI SONO I RISULTATI: fanno il

        caxxo che vogliono E NESSUNO LI

        PUNISCE!!!!

        :@

        Che considerazione sciocca.
        Ho capito che c'è cempre qualcuno che preferisce
        buttarla in politica e dare addosso ai comunisti,
        ma sebbene io non abbia nessun interesse a
        difenderli bisogna pur dire cose con un qualche
        senso.

        E' opinione soprattutto degli anticomunisti e dei
        rappresentanti dell'attuale governo che lo stato
        non deve avere aziende e che il privato innesca
        cicroli virtuosi di concorrenza che portano
        all'eccellenza del servizio, cos'è, ora non è +
        così?
        Ma soprattutto il basso prezzo di vendita in che
        modo favorirebbe cartelli e
        impunità?
        Semmai un alto prezzo avrebbe giustificato
        aumenti per rientrare dai costi, ma il prezzo
        basso avrebbe dovuto agevolar eil
        contrario.

        Insomma aprire la bocca per dar aria ai denti non
        è mai una cosa tanto
        intelligente...Guarda che Prodi è cattolico e democristiano, non comunista...;)
        • dont feed the troll scrive:
          Re: Maledetto il giorno....
          - Scritto da: Homo Politicus
          Guarda che Prodi è cattolico e democristiano, non
          comunista...

          ;)Lo so BENISSIMO, ma per il popolino...è comunista...
    • FAI TU scrive:
      Re: Maledetto il giorno....
      E CHE COSA VOLEVI SE NON VENDENVANO SIP CIOE' TELECOM UN MONOPOLIO A PREZZI E REGIMI DITATTORIALI=?MA VIVA LA CONCORRENXZA GUARDA GLI ALTRI STATI EUROPEI CHE STANNO 100 ANNI AVANTI A NOIIL GRANDEBRETAGNA GRAZIE ALLA SEPRAZIONE DELLA RETE EX BRITISCH TELECOM OGGI CI SONO 4 COMPAGNIE TELEFONCHE CHE SI GESTISCONO LA RETE DI ACCESSO COME VOGLIO E TANTE ALTRE CHE SI APPOGGIANO A LOROE NOI ANCORA CON IL MONOPOLISTA TELECOM STIAMO HAI ME
      • Paolino scrive:
        Re: Maledetto il giorno....
        A parte che dovresti togliere il maiuscolo e imparare l'italiano, la concorrenza c'è anche da noi solo che manca un'autorità che vigili (in realtà c'è ma deve essere in ferie da una decina di anni).
  • Ale scrive:
    Le tariffe senza scatto
    Ciao io ho una tariffa senza scatto alla risposta , e a me che succederà? cioè io molte chiamate le pago 2/6 cent, perchè molte volte 2 parole mi bastano se mi forzano a cambiare piano , non ci posso fare niente? neanche chiedere un risarcimento ? visto che mi sembra una rapina bella e buona
    • pentolino scrive:
      Re: Le tariffe senza scatto
      probabilmente se lo faranno te la prederai in quel posto, come tutti del resto. Qualcuno ricorda wind 10 -
      wind 12?
      • Radu scrive:
        Re: Le tariffe senza scatto
        Eccome, e' stao quando ho chiesto il passaggio a tim :PE li sono scattate le offerte di retention, cosi' ho deciso di restare a wind, con ricariche doppie per un anno, cambio tariffario gratuito, e altre offertine..tanto appena mi scade sta scheda comincio ad usare la coppia di sim postemobile, che si chiamano tra loro ad un prezzo irrisorio, (credo sia 16 cent alla mezz'ora) ne do una alla ragazza e sono apposto.Alla fine anche io uso solo mex e chiamate di durata media di 4 secondi.
        • un tuo commento scrive:
          Re: Le tariffe senza scatto
          - Scritto da: Radu
          Eccome, e' stao quando ho chiesto il passaggio a
          timIo da Tim sono passato a Wind, pensa un pò...Consumo a secondi, tariffa fissa per tutti i telefoni, nessun scatto alla risposta o secondi anticipati (il giochino sporco che fa Tim per assicurarsi comunque uno scatto in più).Ciao ciao Tim.
    • valkar scrive:
      Re: Le tariffe senza scatto
      Per quanto so la vodafone ti da la possibilità di recedere il contratto, la sim viene bloccate e ti viene restituito il credito presente, tuttavia non so quanti siano disposti a farlo.
  • Oggettivo scrive:
    Trovate la vostra tariffa
    Un suggerimento a tutti.Provate il test proposto da altroconsumo e individuate la tariffa a voi più conveniente. Se volete cambiare, penso sia il momento giusto per farlo e mandare al diavolo il vostro vecchio gestore.Link:http://www.altroconsumo.it/soldi/economia/tariffe/tariffe-del-telefonino-trova-quelle-piu-adatte-a-te-s201493.htmSaluti.
    • BLah scrive:
      Re: Trovate la vostra tariffa
      Io l'ho provato, però ho ricevuto una marea di risultati, ma proprio tanti.Un mescolone di operatori che poi ti manda in pappa in cervello quando provi a capire bene di cosa si tratta andando sul loro sito.E' uno stress inutile per chi lo usa poco il cellulare...
    • korova scrive:
      Re: Trovate la vostra tariffa
      - Scritto da: Oggettivo
      Un suggerimento a tutti.
      Provate il test proposto da altroconsumo e
      individuate la tariffa a voi più conveniente. Se
      volete cambiare, penso sia il momento giusto per
      farlo e mandare al diavolo il vostro vecchio
      gestore.
      Link:
      http://www.altroconsumo.it/soldi/economia/tariffe/

      Saluti.Il link rimanda ad un servizio dove bisogna essere abbonato ad altroconsumo altrimenti non ti puoi registrare.Inutile segnalazione!! p) p) :@ :@ :D :D(ghost) :-o :-o(cylon):'(:'(
      • Paperino scrive:
        Re: Trovate la vostra tariffa
        - Scritto da: korova
        Il link rimanda ad un servizio dove bisogna
        essere abbonato ad altroconsumo altrimenti non ti
        puoi
        registrare.

        Inutile segnalazione!!Ma no, basta che metti un tuo indirizzo di posta valido e ti vengono spediti i dati per l'accesso (io non sono abbonato).Per quanto riguarda i risultati che elabora il sito, quello in cima è teoricamente la tariffa più conveniente. Io ho provato e riprovato e mi viene fuori sempre wind. In effetti confrontando la tariffa proposta con la mia direi che mi converrebbe passare a wind.Provatelo e dite cosa ne pensate, ciao.
        • korova scrive:
          Re: Trovate la vostra tariffa
          - Scritto da: Paperino
          - Scritto da: korova


          Il link rimanda ad un servizio dove bisogna

          essere abbonato ad altroconsumo altrimenti non
          ti

          puoi

          registrare.



          Inutile segnalazione!!

          Ma no, basta che metti un tuo indirizzo di posta
          valido e ti vengono spediti i dati per l'accesso
          (io non sono
          abbonato).
          Per quanto riguarda i risultati che elabora il
          sito, quello in cima è teoricamente la tariffa
          più conveniente. Io ho provato e riprovato e mi
          viene fuori sempre wind. In effetti confrontando
          la tariffa proposta con la mia direi che mi
          converrebbe passare a
          wind.

          Provatelo e dite cosa ne pensate, ciao.Hai ragione, ho dato un'occhiata troppo frettolosa!!(troll)(troll)(geek)(geek)(linux)(linux)(amiga)(c64)(c64)(troll2)
          • Paperino scrive:
            Re: Trovate la vostra tariffa
            Per registrarsi come ospite:https://commerce.conseur.org/CESec/registervisitor.asp?par_id_c=Altroconsu&bus_id_c=Default&ser_id_c=CE&ses_id_c=registerv&lge_id_c=I&partner=&asp_page_default=&user_name_id_c=&user_pwd_c=&cat_id_c=Abt1&prm_id_c=SPACN&sit_id_c=Altroconsu&userid=&mod_id_c=catalog_altro&mar_id_c=02&ret_c=&cln_id_s=&cln_cookie_b=0
          • anonymous scrive:
            Re: Trovate la vostra tariffa
            - Scritto da: Paperino
            Per registrarsi come ospite:

            https://commerce.conseur.org/CESec/registervisitorPer entrare senza noiosa registrazione: OpenLogin© Farm - (c) 2008 Looqat Dev. - - - - - - - Begin request dump: - - - - - -site: http://www.altroconsumo.ituser name: openarea password: openarea - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - ;) (anonimo)
  • hey scrive:
    che aumentino pure i prezzi...
    ...basta fare la portabilità del numbero verso un operatore più conveniente come Wind o Tre.La portabilità è uno strumento potentissimo in mano a tutti i consumatori (si spiegano le offerte di retention e contro retention) e facile da usare (bastano 5 minuti in un negozio), purtroppo per pigrizia e ignoranza la gente ordinaria non si interessa di queste cose salvo poi attaccarsi senza cognizioni di causa alle correnti del momento, come fu l'inutile abolizione dei costi di ricarica.TIM e Vodafone in linea di principio possono ritoccare a loro piacimento le tariffe, penso che abbiano già fatto i conti tra pubblicità negativa e maggiori introti, tanto la maggior parte dei loro clienti rimarrà fedele a loro.Certo che insieme controllano i 3/4 del mercato mobile italiano e quindi l'antitrust deve stare attento.
    • devil scrive:
      Re: che aumentino pure i prezzi...
      Non hai capito una cosa molto importante, qui si parla di "cartello", ovvio che se due o più compagnie si mettono d' accordo è perfettamente inutile cambiare gestore se poi prima o poi sarà il gestore stesso che ti ha conquistato con tariffe appetibili ad aumentere la tariffa stessa di 5 volte il tasso d' inflazione.Puoi fare la potabilità all' infinito ma ti ricordo che l' azione che stanno portando avanti le associazioni dei consumatori nei confronti di tim e vodafone è proprio su l' abolizione di vecchie tariffe vantaggiose che stanno eliminando tutti i gestori telefonici.
    • Davide Impegnato scrive:
      Re: che aumentino pure i prezzi...
      Io uso solo gli SMS, non chiamo mai. Ho la timtribù prima versione, 1 cent x SMS, 1 cent al minuto x le chiamate. Mi vogliono aumentare a 4 cent al minuto. A me non me ne frega nulla di cambiare operatore, perché 1 cent a SMS non lo batte nessuno, ma mi rompe dover pagare, anche solo sporadicamente, il 400% di quello che si era patuito.La portabilità è uno strumento bellissimo, ma io NON VOGLIO CHE MI SI CAMBI LA TARIFFA DI PUNTO IN BIANCO.Se Tim mi aumenta gli sms a 5 centesimi? ancora imbattibile, però io ho un aumento del 400%. Non mi sta bene.
      • Networm scrive:
        Re: che aumentino pure i prezzi...
        - Scritto da: Davide Impegnato
        NON VOGLIO CHE MI SI CAMBI LA TARIFFA DI PUNTO IN
        BIANCO.Scusa ma te prendi lo stesso stipendio che prendevi 10 anni fa quando sono uscite le vecchie tariffe omnitel o tim?Tutto aumenta, se non ti piace cambia, punto, che caxxo!
        • unoduetre scrive:
          Re: che aumentino pure i prezzi...
          - Scritto da: Networm
          - Scritto da: Davide Impegnato

          NON VOGLIO CHE MI SI CAMBI LA TARIFFA DI PUNTO
          IN

          BIANCO.

          Scusa ma te prendi lo stesso stipendio che
          prendevi 10 anni fa quando sono uscite le vecchie
          tariffe omnitel o
          tim?
          Tutto aumenta, se non ti piace cambia, punto, che
          caxxo!veramente la gente oggi prende la metà di 10 anni fa.. non so in che mondo vivi tu, ma vorrei viverci anche io, anzi per essere chiari, prende quanto 10 anni fa ma il potere d'acquisto si è dimezzato.10 anni fa con 60mila lire prendevo un paio di scarpe belle, comode e durature, oggi spendo 60. fai tu
          • NetWorm scrive:
            Re: che aumentino pure i prezzi...
            - Scritto da: unoduetre
            10 anni fa con 60mila lire prendevo un paio di
            scarpe belle, comode e durature, oggi spendo 60.
            fai
            tuEccome se faccio io!Forse ho sbagliato esempio, chiedo venia.Ma l'esempio che fai delle scarpe... calza :DMai nessuno ha chiesto una class action per l'aumento del costo delle scarpe, e le scarpe sono indispensabili, il telefono no!Capisci che è ipocrisia? :D
          • v.martini scrive:
            Re: che aumentino pure i prezzi...
            - Scritto da: NetWorm
            - Scritto da: unoduetre
            Mai nessuno ha chiesto una class action per
            l'aumento del costo delle scarpe, e le scarpe
            sono indispensabili, il telefono
            no!
            Capisci che è ipocrisia? :DHai colto nel segno la vera questione.
          • MeX scrive:
            Re: che aumentino pure i prezzi...
            si ma con le compagnie telefoniche hai un CONTRATTO!Hai un numero di telefono (e la portabilitá non é cosí facile, io aspettai 2 mesi per passare il numero da TIM a 3), hai delle tariffe concordate... con il calzolaio ogni voltache vai a comprare le scarpe il prezzo puó cambiare, ci possono essere i saldi, ci sono gli outlet... non si possono paragonare i costi di QUALSIASI cosa con quelli che sono termini contrattuali, pubblicizati inoltre sempre piú spesso cone "chiama a 1 centesimo per SEMPRE", "Wind amico tuo, chiama un numero gratis per tutta la vita!" capisci?
          • Networm scrive:
            Re: che aumentino pure i prezzi...
            - Scritto da: MeX
            si ma con le compagnie telefoniche hai un
            CONTRATTO!I contratti non sono cambiati, solo le ricaricabili, per le quali non hai firmato alcun contratto.Il foglio che firmi quando richiedi una SIM ricaricabile va firmato in due punti: Uno è l'aucertificazione che i dati forniti sono esatti, ed è richiesto dalla legge antiterrorismo. Il secondo è per la legge sulla privacy, ed è l'autorizzazione al trattamento di questi dati. Volendo puoi non apporre nessuna firma, ma il gestore si riserva di disattivare la SIM se ritenesse che viene utilizzata per scopi illeciti, basta il sospetto. Inoltre sul foglio che firmi c'è scritto che il gestore può cambiare i piani tariffari con almeno 30 giorni di preavviso.Ma nesusno legge quando firma... :P
          • MeX scrive:
            Re: che aumentino pure i prezzi...
            "In base a quanto stabilito dalle condizioni di contratto della maggior parte dei gestori telefonici, la SIM è di proprietà del gestore stesso, cui deve essere restituita su richiesta. La SIM non costituisce infatti il servizio venduto al cliente, bensì lo strumento attraverso il quale il cliente viene identificato e, quindi, usufruisce del servizio.Sebbene i contratti (a parte quello di CoopVoce) non ne parlino espressamente, il suo possesso si potrebbe configurare come cessione in rapporto di comodato, anche se non ne ha tutte le caratteristiche. Il comodato è infatti un contratto reale, mentre i contratti di telefonia mobile sono contratti consensuali per la cui esecuzione la cessione di una carta SIM risulta indispensabile.Alcuni operatori telefonici vendevano carte SIM prepagate già attive e dunque funzionanti al momento dell'acquisto; le recenti disposizioni antiterrorismo (c.d. pacchetto Pisanu), però, hanno messo fine a questa pratica e quindi anche le carte preattive non sono completamente funzionanti sino ad avvenuto caricamento dei dati anagrafici dell'acquirente."http://it.wikipedia.org/wiki/Subscriber_Identity_Module#Aspetti_legalianche perché sennó non si spiegherebbe che devono pure avvisarti se cambiano il prezzo!E sai perché devono avvisarti? perché in caso in cui la rimodulaziona é "peggiorativa" puoi terminare il contratto senza penali.
        • devil scrive:
          Re: che aumentino pure i prezzi...
          scusa ma il tuo stipendio è aumentato del 400%.Pure io ho la vecchia tariffa tim tribù e di punto in bianco mi chiedono da 1 a 4 centesimi a messaggio, così pure aumenti folli per la fonia, cambio gestore.Si certo posso cambiare, così come ho fatto in precedenza passando da vodafone a tim abbagliato da questa offerta strepitosa.....ma come vedi non risolvi niente; quando sei nuovo cliente ti regalano telefonate, servizi internet, wap, sms, ecc...poi dopo ecco cosa succede, è perfettamente inutile cambiare, sono tutti uguali i gestori, ben vengano le associazioni dei consumatori.
          • DanieleD scrive:
            Re: che aumentino pure i prezzi...
            Ciao nuuuuuovo abbonato!
          • devil scrive:
            Re: che aumentino pure i prezzi...
            - Scritto da: DanieleD
            Ciao nuuuuuovo abbonato!Si infatti la parodia di De Luigi rispecchia alla perfezione quello che accade nel nostro bel paese.Il problema è che non siamo fessi noi che ci facciamo abbindolare da tariffe vantaggiose in fase di sottoscrizione, ma è il sistema che comunque vada nel tempo tende a mettertelo in quel posto.Siamo l' unico pese al mondo in cui i top manager prendono 3, 4 milioni di euro all' anno di stipendio con buone uscite anche se creano voragini sul fatturato di 10 milioni di euro concordate già all' assunzione, scandaloso. Le società costano di conseguenza i servizi costano. Basta vedere dove lavoro io 10 muli che tirano il carretto e 30 improduttivi che lo dirigono, chi paga? il cliente finale, ovvio.
        • Paperino scrive:
          Re: che aumentino pure i prezzi...
          - Scritto da: Networm
          Scusa ma te prendi lo stesso stipendio che
          prendevi 10 anni fa quando sono uscite le vecchie
          tariffe omnitel o
          tim?
          Tutto aumenta, se non ti piace cambia, punto, che
          caxxo!Hai ragione. Infatti sto cercando di cambiare gestore perchè TIM mi ha scocciato. Avevo l'autoricarica 190 (il nome precedente non lo ricordo), poi è stata rimodulata con Unica (e un numero che non ricordo), che non compare neanche nel listino di Tim. Ora vogliono cambiare ancora. E' ora di cambiare, devo solo capire qual'è il più conveniente... Io chiamo poco, ma non per questo devo essere penalizzato pagando di più. E poi tutte quelle clausole, decine di formule per piani tariffari. Basta! Non posso perdere mezza giornata a spulciare i listini.Potessero entrare in italia i gestori esteri, allora si che sarebbe finita la pacchia per le quattro volpi che monopolizzano la telefonia mobile italiana. Sono abituati a guadagnare tantissimo e gli rosica che il bilancio aziendale non sia grasso come al solito.
        • mmm scrive:
          Re: che aumentino pure i prezzi...
          E qui ti sbagli GLI STIPENDI SONO FERMI DA 10 ANNI!!!!!!!!!MA DOVE VIVI??????
          • aaaaa scrive:
            Re: che aumentino pure i prezzi...
            Vive..... nel paese dove LE MARMOTTE INCARTANO LA CIOCCOLATA!!!!(rotfl)
        • H5N1 scrive:
          Re: che aumentino pure i prezzi...
          Nel 2003 prendevo 1000/meseOggi prendo 1000/meseA me non è aumentato un caXXo negli ultimi 5 anni se non le spese...Aspetto che qualche gestore faccia delle offerte serie e vantaggiose per quanto riguarda le connessioni UMTS/HDSPA e poi via di VoIP anche sul cellulare.
    • Fabio scrive:
      Re: che aumentino pure i prezzi...
      Sembra che non va mai bene nulla? erano tutti contenti quando hanno levato la tassa sulla ricarica e ora tutti dicono che non è serivita a nulla (il che è tutto un dire) cmq basta connettersi sul sito dei medesimi operatori e trovare la tariffa più conveniente ce ne sono molte che convengono basta fregarli per prima noi..xkè a cambiare una tariffa non ci vuole molto..ciao a tutti
      • ABC bcd scrive:
        Re: che aumentino pure i prezzi...
        Ma ci sei o ci fai ?!?!- Scritto da: Fabio
        Sembra che non va mai bene nulla? erano tutti
        contenti quando hanno levato la tassa sulla
        ricarica e ora tutti dicono che non è serivita a
        nulla (il che è tutto un dire) cmq basta
        connettersi sul sito dei medesimi operatori e
        trovare la tariffa più conveniente ce ne sono
        molte che convengono basta fregarli per prima
        noi..xkè a cambiare una tariffa non ci vuole
        molto..ciao a
        tutti
    • aaaaa scrive:
      Re: che aumentino pure i prezzi...
      Ma lo sai che ci sono quelli che NON TI CONSENTONO DI PORTARE IL CREDITO oppure TI TRATTENGONO X EURO o CERCANO DI PRENDERE TEMPO o ti fanno un sacco di pxgnette perchè tu ti stanchi e non cambi GESTORE? Tanto poi alla fine sono tutti BARABBA!!!! :@
    • All Your Base Are Belong To Us scrive:
      Re: che aumentino pure i prezzi...
      Sì, salvo dover sottostare a contratti di 24 mesi, il che è un una vergogna, oltre che un ricatto. Va bene imporre una durata minima del contratto, ma 24 mesi sono decisamente un po' troppi. Sei mesi mi sembra più ragionevole per entrambe le parti.
      ...basta fare la portabilità del numbero verso un
      operatore più conveniente come Wind o
      Tre.
      La portabilità è uno strumento potentissimo in
      mano a tutti i consumatori (si spiegano le
      offerte di retention e contro retention) e facile
      da usare (bastano 5 minuti in un negozio),
      purtroppo per pigrizia e ignoranza la gente
      ordinaria non si interessa di queste cose salvo
      poi attaccarsi senza cognizioni di causa alle
      correnti del momento, come fu l'inutile
      abolizione dei costi di
      ricarica.
      TIM e Vodafone in linea di principio possono
      ritoccare a loro piacimento le tariffe, penso che
      abbiano già fatto i conti tra pubblicità negativa
      e maggiori introti, tanto la maggior parte dei
      loro clienti rimarrà fedele a
      loro.
      Certo che insieme controllano i 3/4 del mercato
      mobile italiano e quindi l'antitrust deve stare
      attento.
Chiudi i commenti