UK, il football alla sfida della Rete

Dialogo serrato tra Premier League e Football League. Questioni di diritti legati alla pubblicazione online di foto e dirette in tempo reale. Ma anche alle nuove possibilità offerte da Twitter e Flickr

Roma – Un vero e proprio scontro a fuoco, scatenatosi tra le due principali leghe calcistiche in terra britannica. I vertici di Premier League e Football League si sono praticamente arenati sulle varie modalità con cui agenzie, quotidiani e siti web debbano seguire partite di campionato e coppa .

Al centro della bufera sono ovviamente finiti i diritti legati al report – fotografie, dirette in streaming, cronache online – dei vari incontri. Un dialogo necessario, quello tra Premier League e Football League , alle prese con le possibilità offerte anche da social network come Twitter o da piattaforme di photo sharing come Flickr .

I singoli termini di negoziazione sono numerosi, a partire da questioni relative alla velocità con la quale un blog possa pubblicare aggiornamenti e fotografie . Le dirette in tempo reale potrebbero costituire un pericolo per le due leghe britanniche, già alle prese con il problema della pirateria.

Le trattative continueranno nel corso di quest’estate, in attesa di nuovi accordi che aggiorneranno il calcio d’Albione ai nuovi tempi del digitale. Lo scorso anno, la presidenza del Southampton FC aveva bloccato la pubblicazione di fotografie scattate nello stadio di casa.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • La piovra scrive:
    MS = Piovra
    Prima piazzano un loro uomo alla Nokia, ora come responsabile IT...Bisona riconoscere che alla MicroSoz sono bravi!! (non come sviluppatori)...E che gli altri sono veramente coglioxi!
    • nessuno scrive:
      Re: MS = Piovra
      Piú che altro mi sembra che stia seguendo la stessa evoluzione dell'ibm.Prima si inizia a chiedere la 'collaborazione' degli amministratori pubblici e si iniziano a 'coltivare' i legami. Quando l'azienda cresce inizia a sfruttare quei legami piazzando direttamente i propri uomini nei punti chiave.Guarda il grande lavoro (tipo italia.it) fatto dagli uomini targati ibm in italia.
  • Franck scrive:
    Alla faccia della Crisi Economica
    80 miliardi di dollari? poi gli americani vanno a dire in giro che non ci sono soldi che ci sta la crisi economica che buffoni!!!
    • nome e cognome scrive:
      Re: Alla faccia della Crisi Economica
      - Scritto da: Franck
      80 miliardi di dollari? poi gli americani vanno a
      dire in giro che non ci sono soldi che ci sta la
      crisi economica che
      buffoni!!!Ehm, tu sai a quanto ammonta la manovra appena varata negli USA?
  • lol scrive:
    dopo antisec
    prendono 1 di ms che se ne intende di falle(rotfl)(troll2)(troll3)
  • bubba scrive:
    certo che come fa
    il lobbismo la M$ , non lo fa nessuno.... spendesse qualche risorsa per rinnovare _radicalmente_ il suo sistema operativo (chi ha detto singularity?) magari ,non sarebbe male.
    • Maestro Miyagi scrive:
      Re: certo che come fa
      Il fatto dimostra, insieme a molti altri, del resto, quanto Obama sia un bluff per gonzi ...
      • Alvaro Vitali scrive:
        Re: certo che come fa
        - Scritto da: Maestro Miyagi
        Il fatto dimostra, insieme a molti altri, del
        resto, quanto Obama sia un bluff per gonzi
        ...Infatti, hanno assunto il tizio per poi dire che il default è colpa di Microsoft ...
Chiudi i commenti