UK, la sottile banda larga

UK, la sottile banda larga

Le analisi sembrano confermarlo. Il broad band vola basso nel Regno Unito
Le analisi sembrano confermarlo. Il broad band vola basso nel Regno Unito

Stando agli ultimi rilevamenti esguiti da Ofcom, la banda larga britannica non sarebbe poi così larga come dichiarano gli ISP nelle loro offerte.

I risultati sono stati pubblicati di recente, ma questo censimento del broad band era stato completato lo scorso aprile, dopo circa sei mesi di analisi effettuate in circa 1.600 abitazioni del Regno Unito. In tutto sono state raccolte più di 60 milioni di segnalazioni, grazie alle quali è stato possibile stilare la cartella clinica della connettività made in UK .

Circa un quarto dei clienti censiti avrebbe dichiarato di non essere pienamente soddisfatto dalla quantità di banda a loro disposizione. È poi emerso che la velocità media con cui gli utenti britannici possono navigare supera appena i 4 Mbps: molto meno rispetto ai 7,1 Mbps dichiarati dai provider, di cui sembra godere solo il 9 per cento dei netizen.

Inoltre, come era preventivabile, chi risiede nei grandi centri urbani riceve un servizio migliore rispetto a chi popola il countryside : la differenza di velocità in questo caso è di circa 1 Mbps a favore di chi vive in città (4,6 Mbps contro 3,3 Mbps). Un ruolo fondamentale è giocato dalla qualità delle infrastrutture, più moderne nelle grandi città piuttosto che nei villaggi di campagna. ( G.P. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

31 07 2009
Link copiato negli appunti