UK, l'ora del parental control di stato?

Il premier David Cameron ha invitato gli ISP d'Albione a monitorare con più attenzione certi contenuti del web. Pronta una lista nera per tutelare gli adolescenti dalla pornografia. E i siti dovranno prevedere protezioni efficaci

Roma – A lanciare l’allarme è stato un corposo report di circa 110 pagine, che ha raccolto testimonianze ed opinioni di 2mila genitori in terra britannica. Un’analisi meticolosa sullo sfruttamento sessuale dei minori, nonché sul preoccupante fenomeno della diffusione di massa di prodotti pornografici .

Reg Bailey, attuale CEO dell’organizzazione cristiana Mother’s Union , ha dunque espresso le sue più profonde inquietudini, in particolare per la diffusione ormai dilagante di materiale pornografico alla semplice portata di milioni di adolescenti d’Albione. La sua Independent Review of the Commercialisation and Sexualisation of Childhood ha chiamato in causa le stesse autorità di Londra.

Ad intervenire in prima linea è stato infatti il premier britannico David Cameron, che ha annunciato un vero e proprio giro di vite su certe rappresentazioni pruriginose. Come ad esempio quelle contenute nei manifesti pubblicitari in giro per le città . O in riviste e videocassette vendute in maniera indiscriminata nelle edicole di Londra.

Ma Cameron si è rivolto anche ai vari ISP d’Albione, invitandoli a monitorare con più attenzione quello che passa tra i vasti meandri del web. Il governo britannico potrebbe presto stilare una lista di contenuti online – pornografia in primis – che dovranno essere bloccati o filtrati da tutti i provider del Regno Unito .

Le stesse società operanti sul web dovrebbero predisporre uno speciale bottone legato al parental control, che offra ai genitori britannici la possibilità di oscurare determinati contenuti in presenza dei loro pargoli . Il report di Bailey ha chiesto alle autorità nazionali di predisporre un rigido sistema di controllo che si estenda dai PC casalinghi ai principali dispositivi mobile .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Jacopo Monegato scrive:
    fuk kinekt
    fanXXXXooooo la wii U usa i sensori di posizione come dico io :D :D :D "sullo schermo vedo una nave e se metto il controller di fronte allo schermo la vedo. ma se mi giro a destra ecco un'altra nave che arriva :D :D :D"
    • nome e cognome scrive:
      Re: fuk kinekt
      - Scritto da: Jacopo Monegato
      fanXXXXooooo la wii U usa i sensori di posizione
      come dico io :D :D :D "sullo schermo vedo una
      nave e se metto il controller di fronte allo
      schermo la vedo. ma se mi giro a destra ecco
      un'altra nave che arriva :D :D
      :D"E se ti volti dietro vedi un dirigibile.
    • Valeren scrive:
      Re: fuk kinekt
      Peccato che col nuovo sistema si sia persa la caratteristica primaria della Wii: il movimento.Amen, ho giochi per i prossimi anni e poi passerò al Kinect :(
      • Max il capacitivo scrive:
        Re: fuk kinekt
        Veramente Wii U è compatibile con i precedenti acXXXXXri Wii, quindi ti potrai muovere quanto ti pare...
        • Valeren scrive:
          Re: fuk kinekt
          Senza dubbio, ma quel lato non verrà approfondito - e prendere la nuova Wii per giocare i giochi della vecchia non mi sembra geniale.
          • Max il capacitivo scrive:
            Re: fuk kinekt
            E dove sta scritto che non verrà approfondito? Hai visto una parte della Line up mostrata ieri all'E3? Secondo te gli FPS li userai solamente con la tavoletta? Tra l'altro, durante il video si vede la Wii Zapper che usa come mirino il tablet...La tavoletta sarà un'altro modo per avere giochi casual, platform e hardcore game particolari, ma i giochi non rimarranno confinati alla tavoletta
          • Valeren scrive:
            Re: fuk kinekt
            Me lo auguro davvero!
    • jjletho scrive:
      Re: fuk kinekt
      cioè quello che faccio con l'analogico del gamepad da anni?
      • Jacopo Monegato scrive:
        Re: fuk kinekt
        non fraintendere, guarda il video ;) l'esempio del mii maze è più chiaro... insomma hai lo schermo principale, quello della tv ed uno schermo secondario sul joystick -desicamente grande, non mi stupirò molto se lo faranno da 100 euri l'uno -.- - che può fornire anche altre informazioni, tipo che ne so una mappa, una zona per disegnare simboli, menu interattivo boh. oppure come sul primo esempio, a quanto ho capito se te metti di fronte rivolto dritto verso lo schermo vedi quello che vedi, altrimenti vedi quello che vedresti se fossi proprio li. non so se e quando ci sarà la vera utilità però è un bel passo in avanti per me, almeno è un'idea con un certo potenziale a mio avviso
    • mmmm scrive:
      Re: fuk kinekt
      secondo te poi funzionerà sul serio? anche il wii alla fine aveva una precisione bassissima tanto che hanno introdotto il plus. Inoltre quel mega controller mi pare di capire che sarà unico, cioè uno per console quindi già limitazioni sulla giocabilità e se invece non fosse bè già mi immagino a comprare più di 100 al pezzo visti, i sensori, batteria, schermo, wireless,....
      • Max il capacitivo scrive:
        Re: fuk kinekt
        Ricordiamoci che le console stanno andando (purtroppo) verso il multiplayer online e non sulla stessa macchina, ed è grazie proprio a Nintendo che si è riscoperto il lato social (che purtroppo era stato abbandonato da tutti, per poi riessere ripescato visto il sucXXXXX ottenuto da Big N). Quindi non ha senso avere 4 tablet, visto che per giocare in singolo potrebbe andare bene, e per giocare in multi sulla stessa macchina si può usare la tavoletta e i controller tradizionali (non solo la tavoletta, che alla fine in multi diventa un plus). Si potrebbero creare situazioni alla D&D dove chi ha la tavoletta fa il master (e può avere tutto sotto controllo senza che gli altri giocatori vedano le sue mosse) e chi ha i controller il giocatore. La sensibilità per alcuni giochi era buona con il tradizionale controller, per altri giustamente è stato aggiunto il Motion Plus, e quindi? Secondo me non vi accontentate mai: se ne usassimo 4 allora a dire che porcheria troppo ingombranti o ancora dove è finita la rivoluzione della prima Wii, usandone uno più i controller ma a me piacerebbe usarne 4, e ma qui e ma li...prima di criticare sarebbe l'ideale vedere alcuni giochi ed aspettare cosa uscirà fuori in questi giorni (settimane o mesi), è giusto porsi delle domande, ma criticare per partito preso, soprattutto senza avere nulla in mano, è una cosa ridicola (tipica del popolo italiota). Poi come sempre i dati di vendita stabiliranno chi ha ragione e chi ha avuto torto.
        • Jacopo Monegato scrive:
          Re: fuk kinekt
          personalmente io aspetto di vedere il costo del tutto per valutare se prenderla o se andare a scrocco da chi so la prenderà lo stesso :D
          • tDv scrive:
            Re: fuk kinekt
            - Scritto da: Jacopo Monegato
            personalmente io aspetto di vedere il costo del
            tutto per valutare se prenderla o se andare a
            scrocco da chi so la prenderà lo stesso
            :DIo pronostico 499 euro con 1 gioco in bundle.Ovvero praticamente fuori mercato.Spero di sbagliarmi e che esca a 299 ma dubito fortemente.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: fuk kinekt
      - Scritto da: Jacopo Monegato
      fanXXXXooooo la wii U usa i sensori di posizione
      come dico io :D :D :D "sullo schermo vedo una
      nave e se metto il controller di fronte allo
      schermo la vedo. ma se mi giro a destra ecco
      un'altra nave che arriva :D :D
      :D"Occhio a non inciampare nel tavolino di cristallo!
Chiudi i commenti