Un biglietto per Marte? 500mila dollari

Elon Musk stima il costo di un viaggio verso il Pianeta Rosso e preconizza i primi lanci entro i prossimi 30 anni. Nel mentre NASA combatte con le forbici ed ESA si allea con la Russia per nuove sonde marziane

Roma – Quanto potrebbe costare un ipotetico biglietto per un altrettanto ipotetico viaggio su Marte e ritorno? Per Elon Musk, multimilionario fondatore di PayPal, Tesla Motors e SpaceX la cifra dovrebbe aggirarsi intorno al mezzo milione di dollari, vale a dire “più o meno il costo di un’abitazione della classe media in California”.

Galvanizzato dai traguardi raggiunti e dalle prospettive della sua SpaceX , Musk dice che l’obiettivo di trasformare il Pianeta Rosso in una (remota) zona per turisti e coloni desiderosi di nuovi orizzonti sarà alla portata entro i prossimi 30 anni – posto che si realizzi un sistema di lancio riutilizzabile e si cominci ad adottare un carburante a basso costo come il metano.

L’importante è non attendere che arrivi la solita NASA a tagliare il traguardo per prima, avverte Musk, e non a caso l’agenzia spaziale federale degli USA è costretta a fare i conti con il budget ridotto e la corrispondente riduzione delle ambizioni esplorative negli anni a venire. Probabilmente, NASA su Marte ci andrà solo simulando il viaggio sulla Stazione Spaziale Internazionale, mimando quanto già fatto dalla Roscosmos russa con il progetto Mars500 .

Ed è proprio la Russia l’alleata scelta dalla European Space Agency (ESA) per il lancio di una nuova missione marziana entro il 2016. In questo caso non si parla di astronauti ma “solo” di un vascello orbitante per telecomunicazioni e analisi della rarefatta atmosfera del Pianeta Rosso.

Tornando infine a SpaceX e il suo business di turismo spaziale sub-orbitale, l’attore e terzo ex-marito di Demi Moore Ashton Kutcher ha firmato per essere il 500esimo astronauta della domenica destinato a farsi un giro (letteralmente) intorno alla Terra al costo di 200mila dollari per il biglietto. Le prime partenze del vascello di SpaceX sono previste a partire dal prossimo anno.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Mich scrive:
    Così come...
    Bah, così come i veri fumatori non hanno smesso solo per il fatto che è comparsa la scritta sul pacchetto (nonostante sia tutto vero), di certo non smetterò di comprare videogiochi perchè c'è una scritta un più sulla scatola, tanto più che in questo caso è una emerita stupidaggine.
  • efw scrive:
    NON SI POSSONO PARAGONARE LE DUE COSE
    Secondo me fumo e vidoegiochi sonoo cos troppo diverse, in primis le sigarette fanno DAVVERO male, e il danno è fisico, per quanto rigurda i videogiochi, è ovvio che se usati in ecXXXXX possono dare ptoblemi come qualunque altra cosa...insomma dai...
  • dont feed the troll/dovella scrive:
    Sciocchezza sesquipedale ma...
    Pensiamoci un attimo: gli stati (uniti) hanno leccato il popof agli editori per schiacciare la gente, adesso invece vanno contro alcuni editori senza motivo.Ma si scornino tra loro, perchè dovrei interessarmi della ragione quando delle mie ragioni non se ne importa nessuno?
  • prova123 scrive:
    Allora quando in televisione ...
    c'è un talk show con il politico di turno, dovrebbero mettere il sottotitolo "Nuoce gravemente alla democrazia" :D
    • prova123 scrive:
      Re: Allora quando in televisione ...
      L'abbronzatissimo a suo tempo ha fatto il fenomeno ma poi si è comportato identicamente ai fratelli bianchi ... :D
      • grubbolo scrive:
        Re: Allora quando in televisione ...
        E' stato la prova più lampante del fatto che non si può decidere il proprio rappresentante politico in base al colore della pelle...
  • grubbolo scrive:
    Tre giorni
    E' il tempo che bisogna aspettare in alcuni Stati degli USA per avere una pistola...[img]http://i.imgur.com/NenvJ.jpg[/img]
  • ACAD scrive:
    I film di azione
    I film di azione e o terrore nuociono gravemente alla salute mentale... Non ho mai visto un'etichetta del genere dai film anni 80 tipo rambo ai film come "Hostel".Quando metteranno una legge simile potremmo parlare di videogiochi.
  • Francesco_Holy87 scrive:
    Quindi...
    Perchè non si mette anche "guardare la TV nuoce alla salute", su ogni televisore?
    • Legione scrive:
      Re: Quindi...
      - Scritto da: Francesco_Holy87
      Perchè non si mette anche "guardare la TV nuoce
      alla salute", su ogni
      televisore?Perché la gente non guarda il televisore ma il contenuto (transistor, integrati cavi e ecc.) o semplicemente perché la maggior parte dei pesanti fruitori della TV non sa leggere ...
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Quindi...
      - Scritto da: Francesco_Holy87
      Perchè non si mette anche "guardare la TV nuoce
      alla salute", su ogni
      televisore?"Read a book, dammit!"
      • sbrotfl scrive:
        Re: Quindi...
        - Scritto da: il solito bene informato
        - Scritto da: Francesco_Holy87

        Perchè non si mette anche "guardare la TV
        nuoce

        alla salute", su ogni

        televisore?

        "Read a book, dammit!"Nuoce gravemente alla vista
        • krane scrive:
          Re: Quindi...
          - Scritto da: sbrotfl
          - Scritto da: il solito bene informato

          - Scritto da: Francesco_Holy87


          Perchè non si mette anche "guardare la
          TV

          nuoce


          alla salute", su ogni


          televisore?



          "Read a book, dammit!"

          Nuoce gravemente alla vistaAlcuni anche piu' di altri :$
    • Ubunto scrive:
      Re: Quindi...
      - Scritto da: Francesco_Holy87
      Perchè non si mette anche "guardare la TV nuoce
      alla salute", su ogni
      televisore?Perché il televisore serve per vendere film! Non confondiamo le finalità della proposta e cerchiamo di intenderci: il tuo tempo libero nonché la porzione di questo che puoi deidcare all'intrattenimento visivo è limitata.E' abbastanza chiaro che se giochi a WOW e ci stai attaccato dalle 3 alle 6 ore, pagando 13 euro sull'offy o nulla su un server privato (ex-RoC?) poi non noleggi nè acquisti film in DVD. 8)
  • unaDuraLezione scrive:
    Tutto vero
    contenuto non disponibile
  • Nemis scrive:
    è stata collegata ...
    sicuramente ci son "scienziati" che possono anche "collegare" la crescita delle zanne dei trichechi con la frequenza dei tsunami in giappone .... "è stato collegato" ... lool
    • jackoverfull scrive:
      Re: è stata collegata ...
      - Scritto da: Nemis
      sicuramente ci son "scienziati" che possono anche
      "collegare" la crescita delle zanne dei trichechi
      con la frequenza dei tsunami in giappone ....

      "è stato collegato" ... loolD'altro canto è noto come la diminuzione del numero di pirati sia collegato col l'aumento dell'effetto serrahttp://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/d/de/PiratesVsTemp%28en%29.svg-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 24 marzo 2012 01.03-----------------------------------------------------------
  • Miscredente scrive:
    Negli usa...
    ci sono alcuni "scienziati" che indicano "la Bibbia" come "testo scientifico". E questo la dice tutta.
  • uno qualsiasi scrive:
    i soliti dementi
    A chi non sa di cosa sta parlando non dovrebbe essere permesso fare politica.
    • attonito scrive:
      Re: i soliti dementi
      - Scritto da: uno qualsiasi
      A chi non sa di cosa sta parlando non dovrebbe
      essere permesso fare
      politica.quindi dovresti rimuovere i vari giovanardi, gasparri, etc etc. penso che una risaia vietnamita sia il giusto posto dove tali soggetti darebbero il meglio di se'.
  • il solito bene informato scrive:
    Già che ci sono...
    ... come hanno provato a fare sui pacchetti di sigarette (iniziativa poi cancellata perché un po' troppo macabra) potrebbero mettere la foto del cervello di un giocatore assiduo di videogiochi, morto per intossicazione da videogiochi.
  • il solito bene informato scrive:
    Già che ci sono...
    ... come hanno provato a fare sui pacchetti di sigarette (iniziativa poi cancellata perché un po' troppo macabra) potrebbero mettere la foto del cervello di un giocatore assiduo di videogiochi, morto per intossicazione da videogiochi.
    • Legione scrive:
      Re: Già che ci sono...
      - Scritto da: il solito bene informato
      ... come hanno provato a fare sui pacchetti di
      sigarette (iniziativa poi cancellata perché un
      po' troppo macabra) potrebbero mettere la foto
      del cervello di un giocatore assiduo di
      videogiochi, morto per intossicazione da
      videogiochi.Cervello? Devi usare un microscopio molto grande per trovarlo ... sempre sia morto a causa dei videogiochi(non mi risulta sia morto nessuno per ecXXXXX di videogiochi)
      • ... scrive:
        Re: Già che ci sono...

        Cervello? Devi usare un microscopio molto grande
        per trovarlo ... sempre sia morto a causa dei
        videogiochi
        (non mi risulta sia morto nessuno per ecXXXXX di
        videogiochi)Come noquesto e' solo un esempiohttp://www.kensavage.com/archives/another-kid-dies-from-playing-online-game/
        • anon scrive:
          Re: Già che ci sono...
          - Scritto da: ...
          Come no
          questo e' solo un esempio
          http://www.kensavage.com/archives/another-kid-diesuno su quanti? statistiche, pls.altrimenti anch'io posso andare a prendere a casaccio una tra le tante persone che <b
          quotidianamente </b
          muoiono in incidenti stradali, e dire: <i
          "visto? l'auto fa male! vietiamola o apponiamoci sopra una bella etichetta con scritto: attenti, ogni volta che vi mettete al volante potreste morire o rimanere gravemente feriti." </i
          • ... scrive:
            Re: Già che ci sono...
            Il mio intervento non era per confermare che i giochi fanno male.Era per rispondere alla frase "non mi risulta sia morto nessuno per ecXXXXX di videogiochi".Sicuramente sono pochissimi, ma ho letto un paio di notizie di ragazzi morti per le troppe ore (giorni) davanti a WOW (credo in Giappone se ricordo bene)Comunque a me piace giocare, credo che il gioco stimilo la mente e i riflessi. Ma credo anche che alcune menti non troppo stabili debbao stare lontano dai videogiochi.
          • anon scrive:
            Re: Già che ci sono...
            - Scritto da: ...
            Il mio intervento non era per confermare che i
            giochi fanno male.
            Era per rispondere alla frase "non mi risulta sia
            morto nessuno per ecXXXXX di videogiochi".in rapporto al totale dei videogiocatori, quelli che sono morti sono talmente pochi che è quasi come se fossero "nessuno".mano a mano che sempre più persone si mettono a giocare, è ovvio che aumenta anche la probabilità che prima o poi ci scappi il morto.così come, su miliardi di persone nel mondo, ci sarà sicuramente qualcuno che è morto sulla tazza del XXXXX, magari mentre leggeva il giornale.ma questo, ovviamente, non vuol dire che le tazze del XXXXX (o i giornali) siano pericolosi o che facciano male alla salute.
            Sicuramente sono pochissimi, ma ho letto un paio
            di notizie di ragazzi morti per le troppe ore
            (giorni) davanti a WOW (credo in Giappone se
            ricordo bene)sarà stato in Sud-Corea...
          • smilzoboboz scrive:
            Re: Già che ci sono...
            C'è anche da dire che quelle stesse menti instabili dovrebbero stare lontane anche da armi (coltelli da cucina compresi plz), alcol e droga, film/cartoni/multimedia con gente che vola, cucchiaini da the...
        • smilzoboboz scrive:
          Re: Già che ci sono...
          Appena tornato da un lvl15 al tetris, ho voglia di picchiare qualche bambino... (ovviamente spero nessun bambino si senza in qualche modo offeso da questa gioviale battuta)Diciamo che in genere metterei avvisi sui giochi (che per definizione devono divertire) non divertenti (tipo come non si diverte la gente su Wow a farmare varie cose per ore e ore). - Disse da fervente promotore dei picchiaduro 1991<x<2001
          • sbrotfl scrive:
            Re: Già che ci sono...
            - Scritto da: smilzoboboz
            Diciamo che in genere metterei avvisi sui giochi
            (che per definizione devono divertire) non
            divertenti (tipo come non si diverte la gente su
            Wow a farmare varie cose per ore e
            ore).Infatti la gente non ci gioca per divertirsi... Tu si che sai essere oggettivo! Potresti fare il giudice :)
      • il solito bene informato scrive:
        Re: Già che ci sono...
        - Scritto da: Legione
        - Scritto da: il solito bene informato

        ... come hanno provato a fare sui pacchetti
        di

        sigarette (iniziativa poi cancellata perché
        un

        po' troppo macabra) potrebbero mettere la
        foto

        del cervello di un giocatore assiduo di

        videogiochi, morto per intossicazione da

        videogiochi.
        Cervello? Devi usare un microscopio molto grande
        per trovarlo ... sempre sia morto a causa dei
        videogiochi
        (non mi risulta sia morto nessuno per ecXXXXX di
        videogiochi)ehm... ero ironico
Chiudi i commenti