Un caricatore da finestra

Energia solare da portare ovunque per alimentare tutti i gadget USB

Chi ha detto che per avere l’energia solare in casa è necessario un tetto fotovoltaico? Solarladefenster, proposto dalla tedesca Design3000 a 49,90 euro, è un sistema di ricarica ad energia solare per dispositivi elettronici USB.

Solarladefenster

Compatibile con tutti i dispositivi con cavo di ricarica USB, il pannello può essere posizionato sulla superficie trasparente di una finestra o di un vetro dell’automobile per iniziare a ricaricare qualsiasi gadget elettronico a disposizione. La presenza di una batteria ricaricabile interna da 1400 mAh permette di accumulare parte della carica anche quando i dispositivi non sono collegati, permettendo poi una rapida alimentazione degli stessi quando connessi.

Prodotto da XDModo , Solarladefenster sembra essere una buona soluzione per chi vuole quanto meno ridurre i costi di bolletta causati dai tanti lettori MP3, cellulari e quant’altro venga collegato alla rete elettrica in modo continuo. Un’idea ecologica, che sfrutta la luce del Sole per ottenere un beneficio in termini energetici.

(via 7Gadgets )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anubi scrive:
    Censura carogna
    Nulla di ciò passerà in sordina.
  • Alessandro Regus scrive:
    Protesta
    Guardia di Finanza baciami il XXXX !
  • Paul scrive:
    ma dov'è il problema?
    La legge sul copyright esiste e va rispettata.Se uno sviluppa codice open ha un altro modello di business e va rispettato.Pensate davvero che assassins'creed possa essere sviluppato col modello opensource? guardate che esiste la gente che lavora e vuole essere pagata...penso anche che la pirateria sia una forma di pubblicità e possa essere a volte utile, ma deve essere combattuta dalle istituzioniNon capisco come si possano difendere siti come questi, esistono ok? sono "utili" agli utenti, ma creano un danno agli sviluppatori e tolgono risorse al mercato.Vorrei proprio sapere quanti di quelli che scrivono qui fanno un lavoro intellettuale...
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: ma dov'è il problema?
      - Scritto da: Paul
      La legge sul copyright esiste e va rispettata.
      Se uno sviluppa codice open ha un altro modello
      di business e va
      rispettato.
      Pensate davvero che assassins'creed possa essere
      sviluppato col modello opensource?Allora, non svilupparlo.PS. Hai citato un pessimo esempio, perchè:http://punto-informatico.it/2827106/PI/News/drm-ubisoft-ha-fatto-crack.aspx
      guardate che
      esiste la gente che lavora e vuole essere
      pagata...Dipende se a qualcuno interessa il tuo lavoro.
      Non capisco come si possano difendere siti come
      questi, esistono ok? sono "utili" agli utenti, ma
      creano un danno agli sviluppatori e tolgono
      risorse al
      mercato.No: tolgono risorse a chi vuole rivendere ancora e ancora gli stessi identici giochi, e chiedere ancora soldi. Ora, chi fa così è inutile, e non merita di essere pagato. È un bene se va in bancarotta.Qui si parla di gente che vorrebbe ancora vendere (e farsi pagare) pacman e giochi simili.
      Vorrei proprio sapere quanti di quelli che
      scrivono qui fanno un lavoro
      intellettuale...Quasi tutti.
    • ciccio quanta ciccia scrive:
      Re: ma dov'è il problema?
      In linea di principio non fa una grinza ma spiegami allora com'è che dopo decenni, sì decenni visto che le copie si sono sempre fatte pure con l'analogico, di pirateria, abbiamo ancora in piedi multinazionali miliardarie che sfornano contenuti a una frequenza spaventosa e pur sbraitando di crisi a dx e sx non sono ancora fallite???? Nessuno mi ha ancora risposto....Se hanno ragione loro allora, se (diciamo tra 50 anni) ci saremo stancati di fruire di contenuti vecchi e nessuno produrrà nulla da anni e saremo tutti poveri e tristi allora ci prostreremo chiedendo umilmente scusa e innalzeremo un monumento al copyright, ok?Si sentono derubati da anni e sono ancora là e sfornano versioni su versioni, sequel su sequel... se a te ti fregano ogni giorno soldi sul lavoro e dal conto, l'auto e la casa e non becchi mai chi è stato e non riesci a rivalerti continui a fare lo stesso lavoro e tieni lo stesso stile di vita???
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: ma dov'è il problema?
      - Scritto da: Paul
      La legge sul copyright esiste e va rispettata.Anche i limiti di 20 kmh su strada a 3 corsie per senso di marcia, senza nebbia, senza pioggia, senza cantieri.Anche il divieto di fumo su banchine di stazioni all'aperto.
      Se uno sviluppa codice open ha un altro modello
      di business e va rispettato.
      Pensate davvero che assassins'creed possa essere
      sviluppato col modello opensource?Penso che i videogiochi potrebbero essere sviluppati come fa World of Warcraft o come i vari giochi di Zynga. Non guadagnano poco. Anzi.
      guardate che
      esiste la gente che lavora e vuole essere
      pagata...Chi dice di no. Ma perché dovrebbe guadagnare rubando ai clienti senza nemmeno permettergli il diritto di reXXXXX se il gioco fa schifo?
      penso anche che la pirateria sia una forma di
      pubblicità e possa essere a volte utile, ma deve
      essere combattuta dalle istituzioniSe è utile, e lo ammetti tu stesso, perché mai dovrebbe essere combattuta?
      Non capisco come si possano difendere siti come
      questi, esistono ok? sono "utili" agli utenti, ma
      creano un danno agli sviluppatori e tolgono
      risorse al mercato.Creano un danno solo a chi si illude di fare il parassita utilizzando modelli di business obsoleti. Ed è solo un bene che i parassiti vengano attaccati, combattuti, sterminati ed eliminati.
      Vorrei proprio sapere quanti di quelli che
      scrivono qui fanno un lavoro
      intellettuale...Io compongo musica, mi faccio pagare per farlo su commissione e poi quello che faccio va sotto Creative Commons. Gli altri soldi li prendo andando in giro a suonare. Non certo vendendo cerchi di plastica con le mie musiche: quelli sono materiale promozionale, valgono come dei volantini, li regalo, così come regalo quello che faccio su imslp.Se lo faccio io, che famoso non sono, potrebbero farlo benissimo i vari Vasco Rossi & company. Non lo fanno perché il sistema attuale del copyright tende a fare promozioni e pubblicità sui sistemi mainstream abbassando la qualità generale (perché non è certo la qualità a discriminare chi promuovere e chi no) e non lasciando abbastanza visibilità a chi come me non accetta lo stato di cose. Significa che o ognuno si promuove direttamente, senza nessun intermediario in mezzo, con prezzi popolari e alla portata di tutti e non solo dei megabig, oppure è meglio se le promozioni mainstream venissero abolite per legge.
    • Guybrush scrive:
      Re: ma dov'è il problema?
      - Scritto da: Paul
      La legge sul copyright esiste e va rispettata.[...]
      Pensate davvero che assassins'creed possa essere
      sviluppato col modello opensource?Be' si, è possibile.
      guardate che
      esiste la gente che lavora e vuole essere
      pagata...E il modo per farsi pagare c'e' eccome.Zynga ha scoperto l'H2O a elevata temperatura.Immagina un Ezio Auditore qualsiasi che nella versione "gratis" del gioco gira solo con le armi "standard" e la difficoltà del gioco calibrata per farti superare in scioltezza solo 1/4 della trama e il resto se e soltanto se sei un giocatore come ne esistono solo 1 ogni milione di abitanti.Non solo.Non essendo registrato il gioco non puoi nemmeno accedere al network ufficiale dove poter mostrare a tutti gli altri giocatori quanto sei stato abile.Ovviamente la registrazione, previo pagamento di tot euro, da diritto ad accedere al servizio di cui sopra e ad un credito da spendere nel negozio online per armi, vestiti, bonus e avventure extra.Un modello simile è quello che Valve ha proposto con steam, anche se i giochi sono a pagamento.
      penso anche che la pirateria sia una forma di
      pubblicità e possa essere a volte utile,Ni.Al momento la pirateria software è un buon metodo per diffondere virus e malware ovunque.Quella audiovisiva invece rompe le uova nel paniere dei discografici non tanto perché causa "mancati acquisti", ma perché permette agli utenti di ascoltare e vedere quello che gli pare, non quello che passa per radio e TV.
      ma deve
      essere combattuta dalle
      istituzioni
      Non capisco come si possano difendere siti come
      questi, esistono ok? sono "utili" agli utenti, ma
      creano un danno agli sviluppatori e tolgono
      risorse al
      mercato.Vedi, un sito come quello appena chiuso, che offre "link" a risorse in rete è molto prezioso finché resta attivo.Indica dove effettivamente ci sono beni "illeciti" e permette di correre ai ripari.Chiuderlo significa semplicemente perdere queste informazioni e con esse la possibilità di risalire ai condivisori.Il problema è politico, ma il legislatore è ignorante e le forze di polizia altro da fare che mettere in galera chi usa software pirata.Questi ultimi si puniscono da soli.Hai mai provato a comprare un CD di software pirata (5 euro), tenerlo da parte e controllarlo con un antivirus bene aggiornato a distanza di 9-10 mesi?
      Vorrei proprio sapere quanti di quelli che
      scrivono qui fanno un lavoro
      intellettuale...Molto pochi, a giudicare dagli strafalcioni grammaticali.GT
    • Jacopo Monegato scrive:
      Re: ma dov'è il problema?
      quando si tratta di emulazione, ciò che dici non è propriamente corretto. se vai su questo sito http://romhustler.net/ ti renderai conto di ciò che dico. permettono il download solamente di rom di piattaforme non più in commercio. dove posso comprare cassette nuove per il gameboy advance?? o nuovi giochi per la playstation? nuove cartucce per il nes, l'atari, l'amiga, il neogeo degli anni 80 eccetera eccetera? che io sappia e con tutta sincerità ci credo non ci sono negozi che le vendano nuove (apparte gli emulatori "ufficiali") e su cartuccia quindi la loro compravendita non va più a vantaggio direttamente dei produttori, perché se una persona vende una cartuccia usata si tiene i soldi. per questo esistono gli archivi come questo sito ed altri, perché se l'ultima copia fisica andasse distrutta o danneggiata, a meno che gli sviluppatori conservino una copia del programma il gioco sarebbe perduto
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Per il sig. Enzo Mazza (FIMI)
    21 aprile 2009.Oltre 25 mesi senza avere avuto alcuna risposta:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2605143&m=2605406#p2605406
    • panda rossa scrive:
      Re: Per il sig. Enzo Mazza (FIMI)
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      21 aprile 2009.
      Oltre 25 mesi senza avere avuto alcuna risposta:
      http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2605143&m=260Ma tu sei ancora convinto che il soggetto sappia leggere?
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Per il sig. Enzo Mazza (FIMI)
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

        21 aprile 2009.

        Oltre 25 mesi senza avere avuto alcuna risposta:


        http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2605143&m=260

        Ma tu sei ancora convinto che il soggetto sappia
        leggere?No. Ma ripeterlo ogni tanto e dimostrare che il tizio non mi risponde, fa capire AGLI ALTRI (soprattutto ThenOra) di che soggetto si tratta e a chi si affidano per difendere le loro (patetiche) teorie e/o leggi.
        • ThEnOra scrive:
          Re: Per il sig. Enzo Mazza (FIMI)
          Mi ha chiamato Enzo e mi ha chiesto di inviarti questo contributo video come risposta al tuo post.http://www.youtube.com/watch?v=LDRV93xH7v8Cordialmente :DPs.Grazie per avermela servita su un piatto d'argento.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Per il sig. Enzo Mazza (FIMI)
            - Scritto da: ThEnOra
            Mi ha chiamato Enzo e mi ha chiesto di inviarti
            questo contributo video come risposta al tuo
            post.

            http://www.youtube.com/watch?v=LDRV93xH7v8

            Cordialmente :D

            Ps.
            Grazie per avermela servita su un piatto
            d'argento.EPIC FAILProva a chiedere all'autore di quel video cosa ne pensa di Enzo Mazza e di cosa ho scritto io in quel messaggio...
          • volgareille gale scrive:
            Re: Per il sig. Enzo Mazza (FIMI)
            Senso dell'umorismo sotto la suola delle scarpe, proprio...
          • ThEnOra scrive:
            Re: Per il sig. Enzo Mazza (FIMI)
            Che serioso... :-o
          • Un lettore scrive:
            Re: Per il sig. Enzo Mazza (FIMI)
            - Scritto da: ThEnOra
            Mi ha chiamato Enzo e mi ha chiesto di inviarti
            questo contributo video come risposta al tuo
            post.

            http://www.youtube.com/watch?v=LDRV93xH7v8

            Cordialmente :D

            Ps.
            Grazie per avermela servita su un piatto
            d'argento.Un po' quello che pensano tutti dei commenti contro la pirateria? :)
  • P2P scrive:
    Il falso multimediale è un'idiozia
    Il falso multimediale è una totale idiozia .L'informazione è una sola.Una sequenza di bit è sempre la stessa indipendentemente dal supporto fisico.E questo è esattamente il motivo per cui scaricando un file non lo si ruba , ma lo si duplica .P-)
    • ciccio quanta ciccia scrive:
      Re: Il falso multimediale è un'idiozia
      Vallo a spiegare al babbeo della FIMI
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Il falso multimediale è un'idiozia
        - Scritto da: ciccio quanta ciccia
        Vallo a spiegare al babbeo della FIMIIo sono due anni che aspetto risposta da quello lì:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=2605143&m=2605406#p2605406
  • Jacopo Monegato scrive:
    supermercati???
    ma che XXXXX ci si comprava??? dove sta un supermercato che mi da gratis copie di un pezzo di pane o di una pesca che vado di corsa???
    • Anonymous scrive:
      Re: supermercati???
      - Scritto da: Jacopo Monegato
      ma che XXXXX ci si comprava??? dove sta un
      supermercato che mi da gratis copie di un pezzo
      di pane o di una pesca che vado di
      corsa???Se esistessero supermercati che duplicano pezzi di pane e pesche...Ma non è così. Paragonare la pirateria, sempre in questa maniera, è da idioti.
      • Sgabbio scrive:
        Re: supermercati???
        Semplicemente Fimi e co parlano senza avere le idee chiare.
        • Un lettore scrive:
          Re: supermercati???
          - Scritto da: Sgabbio
          Semplicemente Fimi e co parlano senza avere le
          idee
          chiare.Le hanno chiarissime invece, ma cercano di imporre una visione utile a mantenere lo status-quo. Si sa che ripetendo una cosa prima o poi la gente ci crede. In questo caso è più difficile perché ci si scontra con la logica e quindi solo in pochi si allineano a quel pensiero. Vedi anche qui nel forum, alla fine mi pare siano in due o tre a insistere sulla tesi che scaricare equivalga a rubare, e non importa se spieghi loro che non è così o mostri sentenze della Cassazione, ormai sono convinti.
          • Sgabbio scrive:
            Re: supermercati???
            non hai mai visto il forum delle videoteche, comunque conosco persone che non sono pirate haters, ma pensano realmente che scaricare una copia sia come il furto
  • eheheh scrive:
    L'inutile disclaimer
    francamente non capisco perché si continui a mettere questo inutile disclaimer?"Tutti i download di roms presenti sono protetti dal copyright dei rispettivi autori, e sono intesi solo come scopo dimostrativo, assolutamente gratuito e non commerciale - si legge in un disclaimer sul sito - Nel caso non aveste l'originale regolarmente acquistato dovete eliminarlo 24 ore dopo averlo scaricato, in caso contrario sarete voi a dovervene assumere tutte le responsabilità del caso. Lo staff di Gameternity.com non ha alcuna responsabilità sull'uso illecito che gli utenti fanno di questi file".
    • krane scrive:
      Re: L'inutile disclaimer
      - Scritto da: eheheh
      francamente non capisco perché si continui a
      mettere questo inutile disclaimer?
      "Tutti i download di roms presenti sono protetti
      dal copyright dei rispettivi autori, e sono
      intesi solo come scopo dimostrativo,
      assolutamente gratuito e non commerciale - si
      legge in un disclaimer sul sito - Nel caso non
      aveste l'originale regolarmente acquistato dovete
      eliminarlo 24 ore dopo averlo scaricato, in caso
      contrario sarete voi a dovervene assumere tutte
      le responsabilità del caso. Lo staff di
      Gameternity.com non ha alcuna responsabilità
      sull'uso illecito che gli utenti fanno di questi
      file".Infatti: vi vorrebbe un po' di chiarezza sul valore legale di questi eula accettabili con un click !
      • caratteri disponibil i scrive:
        Re: L'inutile disclaimer
        - Scritto da: krane
        - Scritto da: eheheh

        francamente non capisco perché si continui a

        mettere questo inutile disclaimer?


        "Tutti i download di roms presenti sono protetti

        dal copyright dei rispettivi autori, e sono

        intesi solo come scopo dimostrativo,

        assolutamente gratuito e non commerciale - si

        legge in un disclaimer sul sito - Nel caso non

        aveste l'originale regolarmente acquistato
        dovete

        eliminarlo 24 ore dopo averlo scaricato, in caso

        contrario sarete voi a dovervene assumere tutte

        le responsabilità del caso. Lo staff di

        Gameternity.com non ha alcuna responsabilità

        sull'uso illecito che gli utenti fanno di questi

        file".

        Infatti: vi vorrebbe un po' di chiarezza sul
        valore legale di questi eula accettabili con un
        click
        !Zero.
        • krane scrive:
          Re: L'inutile disclaimer
          - Scritto da: caratteri disponibil i
          - Scritto da: krane

          - Scritto da: eheheh


          francamente non capisco perché si continui a


          mettere questo inutile disclaimer?


          "Tutti i download di roms presenti sono
          protetti


          dal copyright dei rispettivi autori, e sono


          intesi solo come scopo dimostrativo,


          assolutamente gratuito e non commerciale - si


          legge in un disclaimer sul sito - Nel caso non


          aveste l'originale regolarmente acquistato

          dovete


          eliminarlo 24 ore dopo averlo scaricato, in
          caso


          contrario sarete voi a dovervene assumere
          tutte


          le responsabilità del caso. Lo staff di


          Gameternity.com non ha alcuna responsabilità


          sull'uso illecito che gli utenti fanno di
          questi


          file".



          Infatti: vi vorrebbe un po' di chiarezza sul

          valore legale di questi eula accettabili con un

          click !
          Zero.Per questo mi sento autorizzato a modificare qualsiasi device che mi arrivi nonostante quello che c'e' scritto sulla carta straccia.
          • eheheh scrive:
            Re: L'inutile disclaimer
            quello che intendevo dire è che se non sei autorizzato a scaricare un file per motivi di copyright, non lo puoi tenere neanche per 24 minuti o 24 secondi sul tuo discoquesti disclaimer che mettono i gestori di questo tipo di siti sono disclaimer farlocchi e risibili
          • Sgabbio scrive:
            Re: L'inutile disclaimer
            Quell'avviso e da dieci anni che si sa che è farlocco.Poi si potrebbe discutere sul grande dannO che possono fare i rom set di sistemi vecchi...
          • krane scrive:
            Re: L'inutile disclaimer
            - Scritto da: eheheh
            quello che intendevo dire è che se non sei
            autorizzato a scaricare un file per motivi di
            copyright, non lo puoi tenere neanche per 24
            minuti o 24 secondi sul tuo disco
            questi disclaimer che mettono i gestori di questo
            tipo di siti sono disclaimer farlocchi e risibiliSe tutti i disklamer sono farlocchi lo sono anche le scritte sul DVD che mi dice che non lo posso dupluicare e condividere.
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: L'inutile disclaimer
            E infatti lo sono... mica credi ancora alle favole, no? p)
          • Anonymous scrive:
            Re: L'inutile disclaimer

            questi disclaimer che mettono i gestori di questo
            tipo di siti sono disclaimer farlocchi e
            risibiliPerchè, quelli che hostano certi siti pieni di roba illegale, in server italiani, e da idioti mettono il famoso disclaimer della legge firmata da Bill Clinton nel '95, sull'impossibilità d'acXXXXX alle forze dell'ordine? Quello è anche peggio. Totale ignoranza in termini di legislazione.
          • krane scrive:
            Re: L'inutile disclaimer
            - Scritto da: Anonymous

            questi disclaimer che mettono i gestori

            di questo tipo di siti sono disclaimer

            farlocchi e risibili
            Perchè, quelli che hostano certi siti pieni di
            roba illegale, in server italiani, e da idioti
            mettono il famoso disclaimer della legge firmata
            da Bill Clinton nel '95, sull'impossibilità
            d'acXXXXX alle forze dell'ordine? Quello è anche
            peggio. Totale ignoranza in termini di
            legislazione.Mi sembra sia in canada in cui se tu chiedi a un poliziotto se e' tale non puo' dirti il falso, quindi bastava una dichiarazione all'entrata della bbs per non far entrare chiunque rispondesse di si oppure denunciarlo per falso se si rivelava un agente successivamente.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: L'inutile disclaimer
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Anonymous


            questi disclaimer che mettono i gestori


            di questo tipo di siti sono disclaimer


            farlocchi e risibili


            Perchè, quelli che hostano certi siti pieni di

            roba illegale, in server italiani, e da idioti

            mettono il famoso disclaimer della legge firmata

            da Bill Clinton nel '95, sull'impossibilità

            d'acXXXXX alle forze dell'ordine? Quello è anche

            peggio. Totale ignoranza in termini di

            legislazione.

            Mi sembra sia in canada in cui se tu chiedi a un
            poliziotto se e' tale non puo' dirti il falso,
            quindi bastava una dichiarazione all'entrata
            della bbs per non far entrare chiunque
            rispondesse di si oppure denunciarlo per falso se
            si rivelava un agente
            successivamente.Basta mettere questo:[img]http://imageshack.us/m/31/3645/noXXXXXXXXX.png[/img]
  • albe scrive:
    colpa di pisapia!
    come da oggetto :D
  • anno scrive:
    Domanda
    Perche solo P.I. ha riportato questa notizia?
    • panda rossa scrive:
      Re: Domanda
      - Scritto da: anno
      Perche solo P.I. ha riportato questa notizia?Perche' ai lettori di PI interessa.Chiediti anche perche' PI non ha riportato chi ha vinto il GF.
  • cotton scrive:
    che noia
    .....che noia.....
  • Teone scrive:
    gameternity non lascia, raddoppia:
    da un link trovato oggi:http://ffmagazine.forumfree.it/?t=55862154non avevo sentito parlare prima di questo sito, ma pare avesse rom, non quello che gli attribuiscono pigrissimi proprietari di blog che riprendendo notizie artefatte diffondono disinformazione
  • master scrive:
    e quindi....
    Ma c'e' ancora qualcuno che scarica rom?... Comunque a ricordo molti siti famosi molto piu' grandi di questo non esistono piu'... Ma poi io dico ancora che usate altervista...mah
    • master scrive:
      Re: e quindi....
      che poi... su google basta scrive "rom download" esce il mondo... ora come mai punto-informatico mette cosi' in rilievo un sequestro di un sito praticamente sconosciuto... state peggiorando, e a leggere l'homepage sembra il bolletino di guerra tratto dal migliore presidente di qualche major...bah
      • Teone scrive:
        Re: e quindi....
        lo mette perché:- spera di attrarre traffico- non offre un articolo critico del genere: "ma che cavolo si sono mesi in testa di fare?", bensì riprende pari pari la notizia originale, il cui redattore contando sulla pigrizia giornalistica, ha il preciso fine di disinformare e terrorizzarequi se non si smette di ingolfare la magistratura, davvero saremo in balia dei (veri) delinquenti che leforze dell'iordine non potranno perseguire perché gli è stato ordinato di chiudere millemilia siti al mese, grandissima minaccia, molto più di uno che ti punta un coltello alla gola
        • master scrive:
          Re: e quindi....
          E' vero da quando e' passato di mano.. si nota una certa ossessione verso argomenti di pirateria , senza contare le numerose veline prese qui e la ... in base a tutti gli articoli ospitati ultimamente siamo fortunati ancora ad usare una line adsl senza che qualcuno ci spii ;)Contenti loro... e' anche vero che non hanno tantissimo traffico e sono gli unici in italia che hanno questo taglio, che alla lunga potrebbe stancare , io primo lo leggevo per informarvi non per leggere continue azioni "anti-pirateria" che per carita' quelle di grandi dimesioni ci sta pure ma buttare li articoli tanto per riempiere dubito che attiri traffico...
          • Boh scrive:
            Re: e quindi....
            Più che altro puntano sulle guerre di "religione" e il Panda vs Ruppolo show.
          • anno scrive:
            Re: e quindi....
            - Scritto da: Boh
            Più che altro puntano sulle guerre di "religione"
            e il Panda vs Ruppolo
            show.leggere quello che scrivono gli (C)slaves e divertente e gratuito (parola blasfema per loro)
        • ThEnOra scrive:
          Re: e quindi....
          Dal tuo pulpito, quanti saranno i casi sui reati riguardanti il diritto d'autore in Italia?
          • panda rossa scrive:
            Re: e quindi....
            - Scritto da: ThEnOra
            Dal tuo pulpito, quanti saranno i casi sui reati
            riguardanti il diritto d'autore in
            Italia?Io ricordo quello famoso di Michael Jackson e Al Bano.Poi ce ne sono stati altri che hanno fatto vedere alle Iene di cantanti che hanno spudoratamente fatto propri, brani altrui di anni prima...
      • gerry scrive:
        Re: e quindi....
        - Scritto da: master
        che poi... su google basta scrive "rom download"
        esce il mondo... ora come mai punto-informatico
        mette cosi' in rilievo un sequestro di un sito
        praticamente sconosciuto... Magari perché è un precedente pericoloso?Guardate che a furia di pensare tanto ce ne sono altri mille si va a finire male...
  • Teone scrive:
    continuate a votare...
    continuate a votare i prendisoldi sia dalla gente che dalle industrie/corporazioni (= i politici) e a non andare ai referendum e questi saranno i risultati:intanto ladri, stupratori, assassini,scippatori ecc... delinqueranno in santa pace: mi ricorda un racconto di Robert Sheckley (l'uccello da guardia)gli uccelli da guardia nascono per prevenire l'omicidio, ma sono capaci di apprendere e riprogramamrsi, e impazziscono, stabilendo che è OMICIDIo spegnere la radio, è OMICIDIO la macelalzione deglia nimali, è OMICIDIO mangiare la verdura da parte del coniglio ed è OMICIDIO mangiare il coniglio da parte del lupocosì, impegnati a correre qui è là dietro mille NON OMICIDICI, gli uccelli da guardia non possono più svolgere la loro funzione primaria: impedire l'omicidio: e gli assassini agiscono indisturbatiquesta fine farete se continuate a votare dei famigerati pregiudicati
  • uno qualsiasi scrive:
    Re: Ottima iniziativa
    [img]http://ecx.images-amazon.com/images/I/51EV29ohCfL._SL500_.jpg[/img]
    • Alessio scrive:
      Re: Ottima iniziativa
      - Scritto da: uno qualsiasi
      [img]http://ecx.images-amazon.com/images/I/51EV29o(rotfl)(rotfl)(rotfl)
      • Guybrush scrive:
        Re: Ottima iniziativa
        - Scritto da: Alessio
        - Scritto da: uno qualsiasi


        [img]http://ecx.images-amazon.com/images/I/51EV29o
        (rotfl)(rotfl)(rotfl)Vi adoro.Tutti e due.:-D
  • Davide277 scrive:
    Inutile
    ma non si rendono conto che ci sono programmi per farsi una rooms in giro per il web quindii nutile chiederlo se uno ha già una base la usa e si crea la propia rom
    • ThEnOra scrive:
      Re: Inutile
      Hai colto nel segno. Si chiama appunto copia privata, ma te la devi fare te, con i tuoi mezzi e non scaricarli!
      • Guybrush scrive:
        Re: Inutile
        - Scritto da: ThEnOra
        Hai colto nel segno. Si chiama appunto copia
        privata, ma te la devi fare te, con i tuoi mezzi
        e non
        scaricarli!Ah, dunque esiste un modo per distinguere una rom copiata privatamente da una scaricata via internet.Hai della documentazione in merito? Sono curioso.GT
        • ech3l0n scrive:
          Re: Inutile
          - Scritto da: Guybrush
          - Scritto da: ThEnOra

          Hai colto nel segno. Si chiama appunto copia

          privata, ma te la devi fare te, con i tuoi mezzi

          e non

          scaricarli!

          Ah, dunque esiste un modo per distinguere una rom
          copiata privatamente da una scaricata via
          internet.
          Hai della documentazione in merito? Sono curioso.

          GTEcco il mezzo: chi controlla ti chiede di mostrare il cartdrige originale da cui hai tratto la tua copia privata.
          • panda rossa scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ech3l0n
            - Scritto da: Guybrush

            - Scritto da: ThEnOra


            Hai colto nel segno. Si chiama appunto copia


            privata, ma te la devi fare te, con i tuoi
            mezzi


            e non


            scaricarli!



            Ah, dunque esiste un modo per distinguere una
            rom

            copiata privatamente da una scaricata via

            internet.

            Hai della documentazione in merito? Sono
            curioso.



            GT

            Ecco il mezzo: chi controlla ti chiede di
            mostrare il cartdrige originale da cui hai tratto
            la tua copia
            privata.L'ho perso, l'ho rotto, me l'hanno rubato.Ti va bene un'autocertificazione o vuoi proprio la denuncia di furto?
          • ech3l0n scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: panda rossa...
            L'ho perso, l'ho rotto, me l'hanno rubato.
            Ti va bene un'autocertificazione o vuoi proprio
            la denuncia di
            furto?Forse non hai capito che con la proprietà intellettuale non si scherza. Non hai l'originale? Tira fuori la prova d'acquisto. Si, te la possono chiedere.
          • panda rossa scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ech3l0n
            - Scritto da: panda rossa

            ...

            L'ho perso, l'ho rotto, me l'hanno rubato.

            Ti va bene un'autocertificazione o vuoi proprio

            la denuncia di

            furto?

            Forse non hai capito che con la proprietà
            intellettuale non si scherza. Non hai
            l'originale? Tira fuori la prova d'acquisto. Si,
            te la possono
            chiedere.Trattandosi di oggetto che ha piu' di 15 anni non sono tenuto a conservare la prova di acquisto per cosi' tanto.Senza contare che potrei averlo pure acquistato durante un viaggio chissa' dove, o comprato su eBay, o regalatomi a Natale...
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: Inutile
            È proprio la proprietà intellettuale a essere uno scherzo... non puoi possedere le idee...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ciccio quanta ciccia
            È proprio la proprietà intellettuale a essere uno
            scherzo... non puoi possedere le idee...Meglio: non puoi possedere i NUMERI.
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: Inutile
            Scherzi? Guarda che se va avanti così settimana prossima leggeremo la notizia che tizio ha depositato il brevetto per il numero 3214368623876667868324123,1298374897294234123 e le royalty di utilizzo partono dallo stesso numero in miliardi di euro al secondo!!!
          • panda rossa scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ciccio quanta ciccia
            Scherzi? Guarda che se va avanti così settimana
            prossima leggeremo la notizia che tizio ha
            depositato il brevetto per il numero
            3214368623876667868324123,1298374897294234123 e
            le royalty di utilizzo partono dallo stesso
            numero in miliardi di euro al
            secondo!!!Tu scherzi, ma c'e' in corso da anni un calcolo distribuito per la ricerca dei numeri primi di Mersenne.http://www.mersenne.org/E quei numeri hanno un certo valore per le tecniche di crittografia.
          • Guybrush scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ech3l0n[...]
            Ecco il mezzo: chi controlla ti chiede di
            mostrare il cartdrige originale da cui hai tratto
            la tua copia
            privata.Ah il tuo mezzo è dunque chiedere al sospettato se possiede la "copia" originale per provare la propria colpevolezza o meno.Interessante.Scusa, stiamo parlando di diritto, non di telefilm eh?Comunque faccio finta di niente e tiro fuori la mia cartuccia e il file.Stesso hash, stesso numero di bit, stesso tutto.In che modo puoi dimostrare che i bit presenti nel file NON sono quelli ottenuti dalla cartuccia in mio possesso?GT
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            "Comunque faccio finta di niente e tiro fuori la mia cartuccia e il file.Stesso hash, stesso numero di bit, stesso tutto"Dubito che avranno lo stesso hash.
          • panda rossa scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ThEnOra
            "Comunque faccio finta di niente e tiro fuori la
            mia cartuccia e il
            file.
            Stesso hash, stesso numero di bit, stesso tutto"

            Dubito che avranno lo stesso hash.Anche una copia privata "lecita" non avrebbe lo stesso hash.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            Panda... non dire XXXXXXX.
          • panda rossa scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ThEnOra
            Panda... non dire XXXXXXX.Non dico, ma mi sa che stiamo parlando di cose diverse.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ThEnOra
            "Comunque faccio finta di niente e tiro fuori la
            mia cartuccia e il
            file.
            Stesso hash, stesso numero di bit, stesso tutto"

            Dubito che avranno lo stesso hash.Se il dump è corretto (non un bad dump) ed è della stessa versione della cartuccia (PAL/USA/JAP/vattelapesca), hanno lo stesso hash e non vedo come non potrebbero.
          • panda rossa scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: ThEnOra

            "Comunque faccio finta di niente e tiro fuori la

            mia cartuccia e il

            file.

            Stesso hash, stesso numero di bit, stesso tutto"



            Dubito che avranno lo stesso hash.

            Se il dump è corretto (non un bad dump) ed è
            della stessa versione della cartuccia
            (PAL/USA/JAP/vattelapesca), hanno lo stesso hash
            e non vedo come non
            potrebbero.Magari c'e' una porzione di codice che riguarda il DRM che e' stata fatta allegramente saltare, per avere una copia DRM-free
          • krane scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: ThEnOra


            "Comunque faccio finta di niente e tiro fuori
            la


            mia cartuccia e il


            file.


            Stesso hash, stesso numero di bit, stesso
            tutto"





            Dubito che avranno lo stesso hash.



            Se il dump è corretto (non un bad dump) ed è

            della stessa versione della cartuccia

            (PAL/USA/JAP/vattelapesca), hanno lo stesso hash

            e non vedo come non

            potrebbero.

            Magari c'e' una porzione di codice che riguarda
            il DRM che e' stata fatta allegramente saltare,
            per avere una copia DRM-freeSe l'hai e' corretto il crack serve ?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: panda rossa
            Magari c'e' una porzione di codice che riguarda
            il DRM che e' stata fatta allegramente saltare,
            per avere una copia DRM-freeMa di che sistemi stiamo parlando?
          • panda rossa scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: panda rossa

            Magari c'e' una porzione di codice che riguarda

            il DRM che e' stata fatta allegramente saltare,

            per avere una copia DRM-free

            Ma di che sistemi stiamo parlando?Io stavo parlando dei giochi per PC con il crack NO-CD, ma Thenora mi ha fatto notare che non era quello l'oggetto del contendere, quindi mi faccio da parte e mi metto in modalita' sola lettura.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            Bene. Vedo che conosci come funziona e ti do ragione, ma prima devi pur calcolarti il tuo hash della tua cartuccia (per essere certo, no?) e quindi perchè scaricarlo quando te lo fai direttamente te? Ho reso l'idea?
          • panda rossa scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ThEnOra
            Bene. Vedo che conosci come funziona e ti do
            ragione, ma prima devi pur calcolarti il tuo hash
            della tua cartuccia (per essere certo, no?) e
            quindi perchè scaricarlo quando te lo fai
            direttamente te? Ho reso
            l'idea?Magari non sono capace di farmelo, e incarico il cugGino che ne sa...
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile

            Magari non sono capace di farmelo, e incarico il
            cugGino che ne
            sa...No Panda, non ci siamo ancora. Stiamo parlando di altro.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ThEnOra
            Bene. Vedo che conosci come funziona e ti do
            ragione, ma prima devi pur calcolarti il tuo hash
            della tua cartuccia (per essere certo, no?)Veramente sei tu che controlli che vuoi esserne certo. Io ne sono certo a priori perchè so che il TOSEC rigetta i bad dump o comunque li segnala. E' la mia parola contro la tua, finché non controlli. Ma sei tu che vuoi controllare me, quindi sta a te trovare il modo.Inoltre, la mia cartuccia potrebbe essere rotta, come un floppy potrebbe essersi smagnetizzato, un cd graffiato ecc., ma questo non toglie che il diritto all'utilizzo del software che vi era contenuto rimane valido.E lo stesso dovrebbe valere (non è così, ma invece dovrebbe esserlo) per chi ha un film in VHS e vuole vederlo in DivX.
            e
            quindi perchè scaricarlo quando te lo fai
            direttamente te?Perché non tutti dispongono di un sistema atto a dumpare cartucce (ma potrebbero essere cassette, floppy o altri sistemi più o meno obsoleti), e chi dispone di questi sistemi si sobbarca il lavoro anche per gli altri che non ne dispongono.
            Ho reso l'idea?No perché, francamente, non sai proprio di cosa parli. Un SuperWildCard, per esempio, costava quanto quattro SNES o 10 cartucce.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Inutile
            infatti. Per non parlare quando il dump riguarda su piattaforme coni op....Comunque esistevano acXXXXXri che permettevano per il megadrive, di copiare i giochi su dischetto, ma costava uno sprofondo.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Sgabbio
            infatti. Per non parlare quando il dump riguarda
            su piattaforme coni
            op....

            Comunque esistevano acXXXXXri che permettevano
            per il megadrive, di copiare i giochi su
            dischetto, ma costava uno
            sprofondo.Il rapporto era lo stesso del SNES (ce n'era pure uno compatibile con entrambi), costava come 4 console. Che, appunto, è uno sproposito.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Inutile
            Forse è per quello che non li hanno mai perseguiti. Sono sicuro in alcune occasioni li hanno usati per fare i dump dei giochi, ma forse sbaglio.D'altro canto quando naquerò gli emultori di console su windows, non esistevano altri mezzi.Comunque per la cronaca l'emulazione perfetta al 100% del mega drive e del Super nintendo non è ancora stata raggiunta oggi... figuriamoci su console successive ai 16 bit come la PSX e il saturn, sopratutto la prima, non vedo niente che si muove... :D
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Sgabbio
            Comunque per la cronaca l'emulazione perfetta al
            100% del mega drive e del Super nintendo non è
            ancora stata raggiunta oggi...Se è per questo neanche il Commodore 64 e men che meno l'Amiga. Ma al 100% non ci arriverà mai nessuno. Sono macchine molto complesse e soprattutto per molti versi non documentate.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Sgabbio

            Comunque per la cronaca l'emulazione perfetta al

            100% del mega drive e del Super nintendo non è

            ancora stata raggiunta oggi...

            Se è per questo neanche il Commodore 64 Ad esempio, i filtri del chip SID (che permettevano di ottenere una splendida sintesi sonora con tecnica sottrativa) non possono essere emulati, perchè erano analogici: è vero, una trasformazione di Fourier permette di ottenere un effetto simile, ma non identico (anche perchè ogni esemplare di commodore 64 reagiva in modo unico, e leggermente diverso dagli altri)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: uno qualsiasi
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: Sgabbio


            Comunque per la cronaca l'emulazione perfetta
            al


            100% del mega drive e del Super nintendo non è


            ancora stata raggiunta oggi...



            Se è per questo neanche il Commodore 64

            Ad esempio, i filtri del chip SID (che
            permettevano di ottenere una splendida sintesi
            sonora con tecnica sottrativa) non possono essere
            emulati, perchè erano analogici: è vero, una
            trasformazione di Fourier permette di ottenere un
            effetto simile, ma non identico (anche perchè
            ogni esemplare di commodore 64 reagiva in modo
            unico, e leggermente diverso dagli
            altri)Esattamente.Infatti SIDPlay (uno dei più completi emulatori SID che permette di suonare i file presenti nell'enorme archivio High Voltage Sid Collection) contiene almeno 4 motori diversi:[img]http://img542.imageshack.us/img542/6853/sidplay.png[/img]Il SID tra l'altro è stato uno dei chip più complessi della storia dell'informatica.
          • Paolo Nocco scrive:
            Re: Inutile
            Quindi fatemi capire una cosa: il progetto MESS è fallimentare già in partenza allora?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Paolo Nocco
            Quindi fatemi capire una cosa: il progetto MESS è
            fallimentare già in partenza allora?Il MESS è un bel progetto ma nei fatti è un po' troppo ambizioso, allo stato attuale se la cava benino solo nelle macchine che emula solo lui (come il Commodore 65).Macchine molto complesse come C64 o Amiga sono difficili da emulare per emulatori specifici, figuriamoci per il MESS.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Inutile
            Bhe con il mega drive e supernintendo, ci sono quasi riusciti, se provi ad esempio il kega fusion, te ne accorgi :DPer il resto, il problema del supernintendo è che non tutti i custom chip sono ancora emulati purtroppo. Tale console permetteva molta libertà su tale frangente.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            Ma tu leggi solo gli ultimi due post prima di rispondere, giusto?La questione riguardava la copia privata e come deve essere realizzata tecnicamente. Se non puoi seguire la procedura indicata allora non si chiama più copia privata.Sulla questione della verifica invece, mi puoi pure far credere che quella copia che mi hai esibito l'hai creata te mentre invece l'hai scaricata, ma a me non interessa fintanto che mi esibisci la copia originale, e faccio finta di niente.Di questo parlavo.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ThEnOra
            Ma tu leggi solo gli ultimi due post prima di
            rispondere, giusto?In genere leggo tutto il thread; nei thread più articolati mi concentro su ciò che dice l'interlocutore a cui sto rispondendo e mi importa meno di quale sia l'origine della discussione, entro nel merito di ciò che ha detto quello a cui rispondo.
            La questione riguardava la copia privata e come
            deve essere realizzata tecnicamente.Con un SuperWildCard.Sulla legge è scritto come si fa la copia privata di cartucce per SNES?Non dire che la Nintendo lo vieta: a parte che non era vero, ma la legge dà più diritti delle licenze d'uso.E non c'erano DRM.
            Se non puoi
            seguire la procedura indicata allora non si
            chiama più copia privata.
            Sulla questione della verifica invece, mi puoi
            pure far credere che quella copia che mi hai
            esibito l'hai creata te mentre invece l'hai
            scaricata, ma a me non interessa fintanto che mi
            esibisci la copia originale, e faccio finta di
            niente.Quindi mi stai dicendo che posso scaricare legalmente un DivX di un film che ho in una VHS non pirata.Se sì, sarebbe già un passo avanti.
          • panda rossa scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Quindi mi stai dicendo che posso scaricare
            legalmente un DivX di un film che ho in una VHS
            non
            pirata.
            Se sì, sarebbe già un passo avanti.No, ti sta dicendo che LUI chiuderebbe un occhio, o forse tutti e due, ma anche che il suo parere non conta niente; e in un eventuale proXXXXX non correrebbe certo a testimoniare in tua difesa (per ragioni di opportunita', perche' in cuor suo gli dispiacerebbe pure se tu avessi grane legali).
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: ThEnOra

            Ma tu leggi solo gli ultimi due post prima di

            rispondere, giusto?

            In genere leggo tutto il thread; nei thread più
            articolati mi concentro su ciò che dice
            l'interlocutore a cui sto rispondendo e mi
            importa meno di quale sia l'origine della
            discussione, entro nel merito di ciò che ha detto
            quello a cui
            rispondo.Sbagliando risposta...

            La questione riguardava la copia privata e come

            deve essere realizzata tecnicamente.

            Con un SuperWildCard.
            Sulla legge è scritto come si fa la copia privata
            di cartucce per
            SNES?
            Non dire che la Nintendo lo vieta: a parte che
            non era vero, ma la legge dà più diritti delle
            licenze
            d'uso.
            E non c'erano DRM.Perchè dovrei dire che la Nintendo lo vieta? In questo ambito la Nintendo conta poca, anzi nulla.La questione poi non è così facilmente scviscerabile se parliamo di videogiochi, ossia come li dobbiamo considerare giuridicamente: software? opere audiovisive/multimediali complesse?Semplifichiamo, anche in virtù della sentenza della Cassazione (Sony vs Dalvit) e consideriamo i videogiochi opere audivisive/multimediali complesse. Applichiamo l'eccezione del 71-sexies LDA in cui è precisato che la copia deve essere fatta da una persona fisica per uso esclusivamente personale e non da terzi.Dunque, ho la SuperWildCard? Ok mi faccio la copia privata.Non ho la SWC? Me la faccio prestare dal cugino e mi faccio la copia privata. Tuttavia, se me la facessi fare direttamente da mio cugino la copia sarebbe comunque valida? Io dico comunque di si. Ovviamente non dirò al controllore che ma l'ha fatta mia cugino, perchè è inutile complicarsi la vita, no?In sostanza, la copia deve essere fatta partendo dal supporto originale in mio possesso. Punto. Questo per la legge.Invece io posso pure tollerare che tu la copia te la sei fatta scaricandotela da Internet, a patto che mi esibisci l'originale.

            Se non puoi

            seguire la procedura indicata allora non si

            chiama più copia privata.

            Sulla questione della verifica invece, mi puoi

            pure far credere che quella copia che mi hai

            esibito l'hai creata te mentre invece l'hai

            scaricata, ma a me non interessa fintanto che mi

            esibisci la copia originale, e faccio finta di

            niente.

            Quindi mi stai dicendo che posso scaricare
            legalmente un DivX di un film che ho in una VHS
            non
            pirata.
            Se sì, sarebbe già un passo avanti.Assolutamente no. Non stai scaricando legalmente. Tuttavia tollero che tu l'abbia scaricato per farti la copia privata, o meglio (come diceva anche Panda) chiudo un occhio sorvolando su come ti sei fatto la copia. Per me l'importante è visionare l'originale.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ThEnOra
            La questione poi non è così facilmente
            scviscerabile se parliamo di videogiochi, ossia
            come li dobbiamo considerare giuridicamente:
            software? opere audiovisive/multimediali
            complesse?Software. Soprattutto se, come stavo dicendo io, parliamo del SNES.
            Semplifichiamo, anche in virtù della sentenza
            della Cassazione (Sony vs Dalvit)Quella sentenza non è attinente, si riferisce alla vendita di modchip ossia qualcosa che modifica fisicamente la console. Tanto è vero che, se non ricordo male, a tutt'oggi la vendita di cose come le R4 per DS non è illegale (anche se per precauzione molti negozi italiani hanno smesso di farlo): sono arrivati in secondo grado, manca la Cassazione. Al di là di questo, lo sarebbe solo la vendita, ma non il possesso né l'utilizzo.
            e consideriamo
            i videogiochi opere audivisive/multimediali
            complesse. Applichiamo l'eccezione del 71-sexies
            LDA in cui è precisato che la copia deve essere
            fatta da una persona fisica per uso
            esclusivamente personale e non da
            terzi.

            Dunque, ho la SuperWildCard? Ok mi faccio la
            copia
            privata.
            Non ho la SWC? Me la faccio prestare dal cugino e
            mi faccio la copia privata.

            Tuttavia, se me la facessi fare direttamente da
            mio cugino la copia sarebbe comunque valida? Io
            dico comunque di si. Ovviamente non dirò al
            controllore che ma l'ha fatta mia cugino, perchè
            è inutile complicarsi la vita, no?E se la copia la scarichi cosa cambia?Non dici che l'hai scaricata e dici che l'hai fatta tu.A meno che non ti beccano in flagranza.Però ti dico che se la mia cartuccia s'è guastata io rimango comunque in pieno diritto di usare la rom. E visto che il mio originale non funziona mica posso creare la rom dal mio originale guasto.

            Quindi mi stai dicendo che posso scaricare

            legalmente un DivX di un film che ho in una VHS

            non

            pirata.

            Se sì, sarebbe già un passo avanti.

            Assolutamente no. Non stai scaricando legalmente.Perché? Il diritto di godere dell'opera non è legato al supporto. Se l'opera è la stessa, è indipendente dal supporto.
            Tuttavia tollero che tu l'abbia scaricato per
            farti la copia privata, o meglio (come diceva
            anche Panda) chiudo un occhio sorvolando su come
            ti sei fatto la copia. Per me l'importante è
            visionare l'originale.L'originale a forza di usarlo si guasta, si consuma, si smagnetizza, si graffia. E magari già s'è guastato. La copia di backup serve proprio a questo.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            Software. Soprattutto se, come stavo dicendo io,
            parliamo del
            SNES.


            Semplifichiamo, anche in virtù della sentenza

            della Cassazione (Sony vs Dalvit)

            Quella sentenza non è attinente, si riferisce
            alla vendita di modchip ossia qualcosa che
            modifica fisicamente la console. Tanto è veroL'hai letta? La sentenza è importante in quanto i giudici della cassazione hanno paragonato il videogioco non come "semplice" software, ma come un'opera in cui elementi visivo e sonori vengono gestiti da un substrato di software, classficandoli come opere multimediali complesse.Come te anch'io direi che il VG è software, ma allo stesso tempo riconosco che può essere meglio definito visto che, converrai con me, Super Mario è leggermente diverso da Excel.
            che, se non ricordo male, a tutt'oggi la vendita
            di cose come le R4 per DS non è illegale (anche
            se per precauzione molti negozi italiani hanno
            smesso di farlo): sono arrivati in secondo grado,
            manca la Cassazione. Al di là di questo, lo
            sarebbe solo la vendita, ma non il possesso né
            l'utilizzo.In realtà la Cassazione si è già espressa più volte recentemente sulle modifiche, modchip e anche R4 stabilendo che sono dispositivi di elusione in violazione della relativa norma LDA.

            e consideriamo

            i videogiochi opere audivisive/multimediali

            complesse. Applichiamo l'eccezione del 71-sexies

            LDA in cui è precisato che la copia deve essere

            fatta da una persona fisica per uso

            esclusivamente personale e non da

            terzi.



            Dunque, ho la SuperWildCard? Ok mi faccio la

            copia

            privata.

            Non ho la SWC? Me la faccio prestare dal cugino
            e

            mi faccio la copia privata.



            Tuttavia, se me la facessi fare direttamente da

            mio cugino la copia sarebbe comunque valida? Io

            dico comunque di si. Ovviamente non dirò al

            controllore che ma l'ha fatta mia cugino, perchè

            è inutile complicarsi la vita, no?

            E se la copia la scarichi cosa cambia?Cosa non ti è chiaro di "la copia deve essere fatta da una persona fisica per uso esclusivamente personale e non da terzi".Inter nos, per me cambia poco. All'atto pratico ho raggiunto il mio obiettivo, ma di fatto, ex lege, non è consentito.
            Non dici che l'hai scaricata e dici che l'hai
            fatta
            tu.Appunto.
            A meno che non ti beccano in flagranza.Appunto.
            Però ti dico che se la mia cartuccia s'è guastata
            io rimango comunque in pieno diritto di usare la
            rom. E visto che il mio originale non funziona
            mica posso creare la rom dal mio originale
            guasto.Avresti dovuto farla prima che rompesse. Ad ogni modo, se la cartuccia originale ce l'hai, per me va bene così. Non starò lì a controllare se è funzionante o no, se la copia è stata effettivamente fatta dalla cartuccia di partenza.


            Quindi mi stai dicendo che posso scaricare


            legalmente un DivX di un film che ho in una
            VHS


            non


            pirata.


            Se sì, sarebbe già un passo avanti.



            Assolutamente no. Non stai scaricando
            legalmente.

            Perché? Il diritto di godere dell'opera non è
            legato al supporto. Se l'opera è la stessa, è
            indipendente dal
            supporto.Come già detto, la copia te la devi fare te e tecnicamente la copia scaricata non è considerata copia privata. All'atto pratico, faccio finta di niente e mi fido di te che mi dici che la copia privata l'hai realizzata dal CD/DVD/cartuccia che mi hai esibito.

            Tuttavia tollero che tu l'abbia scaricato per

            farti la copia privata, o meglio (come diceva

            anche Panda) chiudo un occhio sorvolando su come

            ti sei fatto la copia. Per me l'importante è

            visionare l'originale.

            L'originale a forza di usarlo si guasta, si
            consuma, si smagnetizza, si graffia. E magari già
            s'è guastato. La copia di backup serve proprio a
            questo.Se è software si chiama copia di backup, e secondo le disposizioni di legge il CD d'installazione stesso è considerato già copia in quanto il sw lo installi una volta solo, e il backup del programma installato è già costituito dal CD utilizzato per l'installazione.Se parliamo di audiovisivi/fonogrammi si chiama copia privata, per cui in virtù di quest'eccezione (bilanciata dalla tassa dell'equo-compenso) sei autorizzato per legge a farti una copia del supporto che hai acquisito.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Inutile
            non c'era il DRM però se non erro esisteva un chip di controllo per far girare solo software licenziati, perchè nel Nes cani e porci potevano rilasciare un gioco senza dare un soldo alla nintendo (avgn ne parlo pure), infatti per snes avevano messo una protezione che impediva l'utilizzo di giochi non approvati da nintendo.C'è da dire che tale protezione era facilmente bypassabile, come per noah arc 3d per snes, gioco non licenziato nintendo, che per girare fregavs la protezione della console, sfruttando la cartuccia di un gioco licenziato, tramite un adattatore fatto ad hoc.Mi domando se anche per il superwildcard, valeva lo stesso, perchp dubito forte mente che la nintendo permetteva l'utilizzo di oggetti simili.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Sgabbio

            C'è da dire che tale protezione era facilmente
            bypassabile, come per noah arc 3d per snes, gioco
            non licenziato nintendo, che per girare fregavs
            la protezione della console, sfruttando la
            cartuccia di un gioco licenziato, tramite un
            adattatore fatto ad
            hoc.

            Mi domando se anche per il superwildcard, valeva
            lo stesso, perchp dubito forte mente che la
            nintendo permetteva l'utilizzo di oggetti
            simili.Funziona così anchper le R4. Basta avere un R4 che funziona sulla DSi e il comportamento è il medesimo (senza averci inserito la scheda microSD con il moonshell, a scanso di equivoci).
          • Sgabbio scrive:
            Re: Inutile
            non direi visto che il software era all'interno dell'aggeggio, le r4 funzionavano in maniera diversa.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            ????Mi spieghi come mai se inserisco un R4i (senza microSD) sulla DSi, nella schermata della console (a caricamento terminato) mi compare il nome di un gioco originale?Mi sfugge qualcosa che tu hai detto?
          • Guybrush scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ThEnOra
            ????

            Mi spieghi come mai se inserisco un R4i (senza
            microSD) sulla DSi, nella schermata della console
            (a caricamento terminato) mi compare il nome di
            un gioco
            originale?

            Mi sfugge qualcosa che tu hai detto?Di "R4" ce ne sono a dozzine, ma una sola è quella originale, ammesso che si possa parlare di "prodotti originali" in questo campo senza creare deliziosi ossimori. Riassumo: hai preso una sòla.GT-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 31 maggio 2011 13.55-----------------------------------------------------------
          • ech3l0n scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Guybrush
            Ah il tuo mezzo è dunque chiedere al sospettato
            se possiede la "copia" originale per provare la
            propria colpevolezza o
            meno.
            Interessante.
            Scusa, stiamo parlando di diritto, non di
            telefilm
            eh?

            Comunque faccio finta di niente e tiro fuori la
            mia cartuccia e il
            file.
            Stesso hash, stesso numero di bit, stesso tutto.

            In che modo puoi dimostrare che i bit presenti
            nel file NON sono quelli ottenuti dalla cartuccia
            in mio
            possesso?

            GTIl punto è: hai tirato fuori dei soldi per avere la tua copia? Hai la prova d'acquisto? A chi controlla non frega niente di hash o simili -volendo potresti far passare un cartdrige recuperato dalla discarica con un'etichetta stampata e appiccicata sopra. Se il "controllore" è figlio di p... ti chiede lo scontrino.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2011 12.59-----------------------------------------------------------
          • panda rossa scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ech3l0n
            - Scritto da: Guybrush

            Ah il tuo mezzo è dunque chiedere al sospettato

            se possiede la "copia" originale per provare la

            propria colpevolezza o

            meno.

            Interessante.

            Scusa, stiamo parlando di diritto, non di

            telefilm

            eh?



            Comunque faccio finta di niente e tiro fuori la

            mia cartuccia e il

            file.

            Stesso hash, stesso numero di bit, stesso tutto.



            In che modo puoi dimostrare che i bit presenti

            nel file NON sono quelli ottenuti dalla
            cartuccia

            in mio

            possesso?



            GT

            Il punto è: hai tirato fuori dei soldi per avere
            la tua copia? Non e' necessario: posso averla trovata alla discarica.
            Hai la prova d'acquisto? Non serve.
            A chi
            controlla non frega niente di hash o simili
            -volendo potresti far passare un cartdrige
            recuperato dalla discarica con un'etichetta
            stampata e appiccicata sopra. Se il "controllore"
            è figlio di p... ti chiede lo
            scontrino.Vediamo che cosa ne pensa il giudice.Aspetto solo una querela del genere, che il mio avvocato e' contento di intentare cause per calunnia contro i figli di p... di cui sopra.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: panda rossa


            Vediamo che cosa ne pensa il giudice.
            Aspetto solo una querela del genere, che il mio
            avvocato e' contento di intentare cause per
            calunnia contro i figli di p... di cui
            sopra.Caro Panda. Se mi dici chi sei lo faccio io, così ti darò questa soddisfazione :D
          • panda rossa scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: panda rossa





            Vediamo che cosa ne pensa il giudice.

            Aspetto solo una querela del genere, che il mio

            avvocato e' contento di intentare cause per

            calunnia contro i figli di p... di cui

            sopra.

            Caro Panda. Se mi dici chi sei lo faccio io, così
            ti darò questa soddisfazione
            :DSe lo vuoi fare, devi seguire la trafila... Non sono mica Bin Laden io, che vado a dire dove sono nascosto.Cerca!
          • Guybrush scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ech3l0n
            - Scritto da: Guybrush[...]
            Il punto è: hai tirato fuori dei soldi per avere
            la tua copia?Ho usato il mio tempo: sono 25 euro l'ora, niente scontrini, ma potrei farmi una ricevuta.
            Hai la prova d'acquisto?A che serve?
            A chi
            controlla non frega niente di hash o simili
            -volendo potresti far passare un cartdrige
            recuperato dalla discarica con un'etichetta
            stampata e appiccicata sopra. Se il "controllore"
            è figlio di p... ti chiede lo
            scontrino.Risposta: Codice Civile artt. 1140-1170Io ho la cartuccia in mano, se vuoi dimostrare che non è la mia comincia col tirare fuori delle prove. Fino a prova contraria mia la cartuccia, mia la licenza del software che contiene, mio il diritto di farne una copia di backup.GT
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Guybrush
            Risposta: Codice Civile artt. 1140-1170Ma questi articoli riguardano il possesso e non la proprietà...
            Io ho la cartuccia in mano, se vuoi dimostrare
            che non è la mia comincia col tirare fuori delle
            prove. Fino a prova contraria mia la cartuccia,
            mia la licenza del software che contiene, mio il
            diritto di farne una copia di
            backup.

            GTAd ogni modo, secondo l'art. 1143 non funziona come hai detto te...
          • Guybrush scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: Guybrush


            Risposta: Codice Civile artt. 1140-1170

            Ma questi articoli riguardano il possesso e non
            la
            proprietà...


            Io ho la cartuccia in mano, se vuoi dimostrare

            che non è la mia comincia col tirare fuori delle

            prove. Fino a prova contraria mia la cartuccia,

            mia la licenza del software che contiene, mio il

            diritto di farne una copia di

            backup.



            GT

            Ad ogni modo, secondo l'art. 1143 non funziona
            come hai detto
            te...Per te il 1140 basta e avanza e se non fosse come dico (e come è spiegato durante il corso per l'esame di diritto privato) be'... ci sarebbe un bel po' di confusione la' fuori.In ogni caso se ho il supporto originale insieme alla copia non puoi fare proprio niente. Sono in regola.Per dimostrare quello che dici tu si deve:1) Essere in possesso di un documento ufficiale (scontrino, fattura, ricevuta ecc...) che dimostri in modo certo che la proprietà del supporto in mio possesso è di terzi.2) Ovvero dimostrare che i dati presenti nel backup non provengono dal supporto in mio possesso3) Oppure provare che il backup è stato ottenuto aggirando i sistemi di protezione.MA se ho una determinata sequenza di NUMERI questi sono UGUALI in ogni angolo dell'universo in cui viviamo (e, sospetto, anche in tutti gli altri).101100100010101001001010010101010101000101010...ecc posso copiarla ovunque, su qualsiasi supporto io decida, sarà sempre uguale all'originale e conterrà sempre la stessa medesima informazione.Non c'è teorema che tenga.GT
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            Pardon, il 1140 non mi basta affatto e dovresti saperlo... ma l'esame l'hai passato?Poi, che interesse ci potrebbe essere nel perseguire un soggetto che ha effettivamente delle copie di backup delle ROM che ha? Semmai vi è più interesse a colpire chi ha le copie senza aver gli originali, no?Per la disquisizione tecnica sulle copie: ok allora quando verrai nominato ausiliario di PG per fare una copia di un hdd di un PC, fallo con Windows e su explorer copialo trascinando il disco C: sul disco E:
          • Guybrush scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ThEnOra
            Pardon, il 1140 non mi basta affatto e dovresti
            saperlo... E allora se mai ci incontreremo ci faremo un po' di grasse risate e, per tornare alla tua domanda: no, non l'ho mai passato. L'assistente che mi ha esaminato mi ha detto che non poteva presentarmi al professore "solo" con un modesto 26.
            Poi, che interesse ci potrebbe essere nel
            perseguire un soggetto che ha effettivamente
            delle copie di backup delle ROM che ha?Se decidi di rinunciare prego, accomodati.La legge vieta espressamente di aggirare i sistemi di protezione.Pero' non c'e' modo di distinguere una sequenza copiata abusivamente da una copiata legalmente o se c'e' io non lo conosco.Finora hai sostenuto il contrario e non hai mai detto come è possibile riuscirci.
            Semmai vi
            è più interesse a colpire chi ha le copie senza
            aver gli originali,
            no?Io colpirei chi inserisce software non richiesto, come l'anti daemon-tool che si installa insieme a molti videogiochi, per esempio, e provoca malfunzionamenti sulla macchina di chi ha comprato il gioco originale.Colpirei anche chi inserisce sistemi anti-copia nelle tracce audio dei CD, col rischio di danneggiare seriamente l'udito di chi ha, regolarmente, effettuato una copia senza aggirare i sistemi di protezione e poi l'ha compressa in MP3.Colpirei (e l'ho colpito, con un mattone) pure chi spaccia sistemi anti-pirateria che inibiscono qualunque cosa non sia "approvata", se collegata alla console sotto forma di "patch di sicurezza".Tutti questi comportamenti (e molti altri) causano danni più o meno seri alla collettività, in particolar modo colpiscono gli utilizzatori onesti, quelli cioè che NON aggirano i sistemi di protezione e tentano di utilizzare correttamente i beni regolarmente acquistati.Chi non ha di questi problemi è chi scarica "abusivamente", chi utilizza i mod delle console per far girare copie illecite, chi scarica le iso dei giochi per PC e usa software pirata al posto delle copie craccate. Loro hanno altri problemi (principalmente malware): prima o poi si ritroveranno con la carta di credito clonata e il conto corrente prosciugato.
            Per la disquisizione tecnica sulle copie: ok
            allora quando verrai nominato ausiliario di PG
            per fare una copia di un hdd di un PC, fallo con
            Windows e su explorer copialo trascinando il
            disco C: sul disco
            E:Se ti fossi preso la briga di leggerti qualcun altro dei miei post avresti scoperto che windows (regolarmente acquistato e registrato) lo uso solo in finestra.Per la copia di cui sopra ti consiglio questo:http://www.caine-live.net/è un po' plasticoso e Ubuntu-like, ma esegue anche quel che hai chiesto.A patto di leggere bene il manuale prima di cominciare.GT
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: Inutile
            Il controllore non entra in casa senza un mandato del giudice... e prima che entri finisce a pallettoni!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ech3l0n
            Il punto è: hai tirato fuori dei soldi per avere
            la tua copia? Hai la prova d'acquisto? A chi
            controlla non frega niente di hash o simili
            -volendo potresti far passare un cartdrige
            recuperato dalla discarica con un'etichetta
            stampata e appiccicata sopra. Se il "controllore"
            è figlio di p... ti chiede lo scontrino.Una volta tornato a casa, nessun privato ha l'obbligo di mantenere uno scontrino, se non per motivi di garanzia (garanzia che è rinunciabile dal privato stesso e che in ogni caso in genere ha durata limitata nel tempo).Se tu ritieni che il bene di cui io sono in possesso l'abbia ottenuto illegalmente, starà a te doverlo dimostrare; se non sei in grado di dimostrarlo, non puoi contestarmelo.Da che mondo è mondo è l'accusa a dover provare i reati e non la difesa a dover provare l'innocenza.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2011 16.42-----------------------------------------------------------
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            Da che mondo è mondo è l'accusa a dover provare i
            reati e non la difesa a dover provare
            l'innocenza.Intendvi il contrario, giusto?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato



            Da che mondo è mondo è l'accusa a dover provare
            i

            reati e non la difesa a dover provare

            l'innocenza.


            Intendvi il contrario, giusto?Assolutamente no, intendevo proprio ciò che ho scritto e che hai quotato.Se l'accusa non può dimostrare la sua versione, l'imputato va assolto, indipendentemente dal fatto se la difesa riesca o meno a dimostrare la sua innocenza. Non sto mica dicendo "come dovrebbe essere", sto dicendo come è. Ed è giusto che sia così.Se io ho un cellulare e tu dici che te l'ho rubato, sta a te dimostrare che il cellulare che io ho ti è stato rubato: ad esempio, portando un documento su cui c'è segnato l'IMEI di quel telefono, o una denuncia su cui l'hai segnato, o un video in cui si vede che te lo rubo... Se non hai una prova, ed è solo la tua parola contro la mia, il giudice ti darà torto, e questo indipendentemente se io abbia o meno lo scontrino : potrei averlo perso ma questo non toglie che rimanga il mio cellulare. Non sta a me dimostrare che il cellulare è mio, questo è già dato per scontato nel momento in cui io ne sono in possesso. Sei tu che affermi il contrario, e sta a te quindi dimostrarlo.
          • ech3l0n scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Assolutamente no, intendevo proprio ciò che ho
            scritto e che hai
            quotato.
            Se l'accusa non può dimostrare la sua versione,
            l'imputato va assolto, indipendentemente dal
            fatto se la difesa riesca o meno a dimostrare la
            sua innocenza. Non sto mica dicendo "come
            dovrebbe essere", sto dicendo come è. Ed è giusto
            che sia
            così.
            Se io ho un cellulare e tu dici che te l'ho
            rubato, sta a te dimostrare che il cellulare che
            io ho ti è stato rubato: ad esempio, portando un
            documento su cui c'è segnato l'IMEI di quel
            telefono, o una denuncia su cui l'hai segnato, o
            un video in cui si vede che te lo rubo... Se non
            hai una prova, ed è solo la tua parola contro la
            mia, il giudice ti darà torto, e questo
            indipendentemente se io abbia o meno lo
            scontrino : potrei averlo perso ma questo non
            toglie che rimanga il mio cellulare. Non sta a me
            dimostrare che il cellulare è mio, questo è già
            dato per scontato nel momento in cui io ne sono
            in possesso. Sei tu che affermi il contrario, e
            sta a te quindi
            dimostrarlo.Ok, tutto corretto, errore mio.Vorrei però capire una cosa. Delimitiamo il campo di applicazione: stiamo parlando di diritto d'autore e proprietà intellettuale, non di brevetti.Creo un'opera di ingegno, che grazie alla potenza degli strumenti informatici a nostra disposizione è convertibile in modo assolutamente fedele in uno stream di byte.Esiste un modo affinchè io, autore dell'opera, possa esercitare esercitare appieno questi diritti?1) decidere come, quanto e a chi consentire di usufruire della stessa, bloccando utilizzi che non approvo;2) trarne profitto: l'ho fatta io, non voglio che altri ci lucrino sopra al di fuori di contratti che sottoscrivo di mia mano;Mi rendo conto che si tratta ormai di domande retoriche, a cui la Legge ha già fornito risposta. Ma finchè anche la tecnologia non fornirà la propria risposta, non dico defitiva, ma almeno affidabile (visto che ogni protezione conosciuta oggi è saltata in tempi relativamente brevi) la produzione di sistemi limitativi continuerà, e continuerà anche la lotta sul fronte legale.
          • krane scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ech3l0n
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            Assolutamente no, intendevo proprio ciò che ho

            scritto e che hai

            quotato.

            Se l'accusa non può dimostrare la sua versione,

            l'imputato va assolto, indipendentemente dal

            fatto se la difesa riesca o meno a dimostrare la

            sua innocenza. Non sto mica dicendo "come

            dovrebbe essere", sto dicendo come è. Ed è
            giusto

            che sia

            così.

            Se io ho un cellulare e tu dici che te l'ho

            rubato, sta a te dimostrare che il cellulare che

            io ho ti è stato rubato: ad esempio, portando un

            documento su cui c'è segnato l'IMEI di quel

            telefono, o una denuncia su cui l'hai segnato, o

            un video in cui si vede che te lo rubo... Se non

            hai una prova, ed è solo la tua parola contro la

            mia, il giudice ti darà torto, e questo

            indipendentemente se io abbia o meno lo

            scontrino : potrei averlo perso ma questo non

            toglie che rimanga il mio cellulare. Non sta a
            me

            dimostrare che il cellulare è mio, questo è già

            dato per scontato nel momento in cui io ne sono

            in possesso. Sei tu che affermi il contrario, e

            sta a te quindi

            dimostrarlo.

            Ok, tutto corretto, errore mio.

            Vorrei però capire una cosa. Delimitiamo il campo
            di applicazione: stiamo parlando di diritto
            d'autore e proprietà intellettuale, non di
            brevetti.

            Creo un'opera di ingegno, che grazie alla potenza
            degli strumenti informatici a nostra disposizione
            è convertibile in modo assolutamente fedele in
            uno stream di
            byte.

            Esiste un modo affinchè io, autore dell'opera,
            possa esercitare esercitare appieno questi
            diritti?

            1) decidere come, quanto e a chi consentire di
            usufruire della stessa, bloccando utilizzi che
            non
            approvo;

            2) trarne profitto: l'ho fatta io, non voglio che
            altri ci lucrino sopra al di fuori di contratti
            che sottoscrivo di mia
            mano;

            Mi rendo conto che si tratta ormai di domande
            retoriche, a cui la Legge ha già fornito
            risposta. Ma finchè anche la tecnologia non
            fornirà la propria risposta, non dico defitiva,
            ma almeno affidabile (visto che ogni protezione
            conosciuta oggi è saltata in tempi relativamente
            brevi) la produzione di sistemi limitativi
            continuerà, e continuerà anche la lotta sul
            fronte legale.Credo che la versione breve della risposta sia: no, la tecnologia non fornisce risposta. Un po' come chi negli anni 80 incideva cassette con la sua musica non poteva sperare che non glie le duplicassero.L'unica forma di controllo che puoi avere e' negli usi non privati della tua opera, ovvero se qualcuno e' interessato ad inserirla nel suo film a proiettarla nel suo ristorante o usarla come coreografia teatrale.Insomma l'unica cosa che e' stata resa evidente da internet e' che l'uso privato non si puo' fermare. Ma si sapeva anche prima.
          • panda rossa scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ech3l0n

            Esiste un modo affinchè io, autore dell'opera,
            possa esercitare esercitare appieno questi
            diritti?Un modo tecnico o un modo legale?
            1) decidere come, quanto e a chi consentire di
            usufruire della stessa, bloccando utilizzi che
            non approvo;In modo tecnico no, in modo legale forse si, ma con i tempi e i modi della legge.
            2) trarne profitto: l'ho fatta io, non voglio che
            altri ci lucrino sopra al di fuori di contratti
            che sottoscrivo di mia mano;Questo e' facile.Se una societa' usa un tuo brano musicale come sottofondo per la sua pubblicita' senza accordi commerciali, la sbrani.
            Mi rendo conto che si tratta ormai di domande
            retoriche, a cui la Legge ha già fornito
            risposta. Ma finchè anche la tecnologia non
            fornirà la propria risposta, non dico defitiva,
            ma almeno affidabile (visto che ogni protezione
            conosciuta oggi è saltata in tempi relativamente
            brevi) la produzione di sistemi limitativi
            continuerà, e continuerà anche la lotta sul
            fronte legale.Scordati soluzioni tecnologiche.La teconologia si muove nella direzione opposta: rendere tutto fruibile ovunque e senza lucchetti.
          • Guybrush Fuorisede scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ech3l0n
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato[...]
            Vorrei però capire una cosa. Delimitiamo il campo
            di applicazione: stiamo parlando di diritto
            d'autore e proprietà intellettuale, non di
            brevetti.

            Creo un'opera di ingegno, che grazie alla potenza
            degli strumenti informatici a nostra disposizione
            è convertibile in modo assolutamente fedele in
            uno stream di
            byte.Ok.
            Esiste un modo affinchè io, autore dell'opera,
            possa esercitare esercitare appieno questi
            diritti?Attendi fiducioso l'avvento dei qbit, pare siano incopiabili per definizione ovvero: il proXXXXX di lettura distrugge l'informazione.Attualmente se trasformi la tua opera in byte (=informazione) non puoi renderla incopiabile. Dal punto di vista logico l'informazione ha le caratteristiche di essere conoscibile e comunicabile. Se togli una di queste due qualità perdi l'informazione stessa.
            1) decidere come, quanto e a chi consentire di
            usufruire della stessa, bloccando utilizzi che
            non
            approvo;Auguri. Tecnicamente non puoi, puoi però riuscire a scoprire chi per primo ha violato i tuoi diritti e tentare di sbranarlo legalmente. Ad esempio una foto con serigrafia registrata.
            2) trarne profitto: l'ho fatta io, non voglio che
            altri ci lucrino sopra al di fuori di contratti
            che sottoscrivo di mia
            mano;Difficile.Se un pezzo della tua opera finisce dentro un'altra di tipo completamente diverso... chessò un tuo scritto molto drammatico viene fatto a pezzi e ri-montato per farne un film-commedia insieme a pezzi provenienti da altre opere, be': non puoi far nulla.Prova a cercare con google "Sean connery e gli attori inutili", "Grissini", "RidiXXXX" o "Sperman". D'altro canto anche tu, quando hai creato la tua opera, ti sei ispirato (leggi: copiato) da qualche parte.
            Mi rendo conto che si tratta ormai di domande
            retoriche, a cui la Legge ha già fornito
            risposta.Yes. Esatto.
            Ma finchè anche la tecnologia non
            fornirà la propria risposta, non dico defiNItiva,
            ma almeno affidabile (visto che ogni protezione
            conosciuta oggi è saltata in tempi relativamente
            brevi) la produzione di sistemi limitativi
            continuerà, e continuerà anche la lotta sul
            fronte
            legale.E' una lotta persa in partenza, per il semplice fatto che siamo una specie copiona... cioè la prima cosa che impariamo a fare da che siamo al mondo è copiare e questo accade da almeno 1 milione di anni (anche se i primi esempliari della specie Homo ne hanno 3,5 mi limito al Sapiens Sapiens). E' una abitudine un po' troppo radicata per estirparla senza causare un genocidio, ti pare?GTFS
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Inutile

            Ok, tutto corretto, errore mio.

            Vorrei però capire una cosa. Delimitiamo il campo
            di applicazione: stiamo parlando di diritto
            d'autore e proprietà intellettuale, non di
            brevetti.

            Creo un'opera di ingegno, che grazie alla potenza
            degli strumenti informatici a nostra disposizione
            è convertibile in modo assolutamente fedele in
            uno stream di
            byte.

            Esiste un modo affinchè io, autore dell'opera,
            possa esercitare esercitare appieno questi
            diritti?

            1) decidere come, quanto e a chi consentire di
            usufruire della stessa, bloccando utilizzi che
            non
            approvo;

            2) trarne profitto: l'ho fatta io, non voglio che
            altri ci lucrino sopra al di fuori di contratti
            che sottoscrivo di mia
            mano;No, non esiste un modo. Perciò, tali diritti ti devono essere revocati
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            Ah ok. Non so perchè mi ostinavo a leggerlo col punto di domanda alla fine, quando invece non l'hai messa.
      • ThEnOra scrive:
        Re: Inutile
        Azzolina! Cercati la definizione di copia privata e copia di backup nella LDA.Non si tratta di semantica, ma di precise norme.
        • panda rossa scrive:
          Re: Inutile
          - Scritto da: ThEnOra
          Azzolina! Cercati la definizione di copia privata
          e copia di backup nella
          LDA.
          Non si tratta di semantica, ma di precise norme.Dal mio punto di vista si tratta di miglioramento di esperienza d'uso.Posso giocare su ciascuno dei miei computer, senza dover mettere e togliere il disco ogni volta, che cosi' posso conservare nella sua scatola.Che poi si chiami copia di backup, copia privata, o altro, e se sia permesso, conXXXXX o vietato, non me ne puo fregar di meno.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            Ecco, vedi ci siamo chiariti.Tu hai una TUA definizione di copia privata (che è di buon senso, e non lo nascondo nemmeno io), io invece mi rifaccio alla definizione normata che comunque è precisa e spiega anche come deve essere fatta tecnicamnete.
          • panda rossa scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ThEnOra
            Ecco, vedi ci siamo chiariti.

            Tu hai una TUA definizione di copia privata (che
            è di buon senso, e non lo nascondo nemmeno io),
            io invece mi rifaccio alla definizione normata
            che comunque è precisa e spiega anche come deve
            essere fatta
            tecnicamnete.E se questa norma non e' chiara a me che sono tra quelli piu' interessati all'argomento, figuriamoci che cosa ne sa la massa...
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            Ma se non l'hai mai letta ci credo che non la capisci, eppure mi ricordo di averti indicato pure i link qualche mese fa!Ti assicuro, se lo capisco anch'io, lo possono capire tutti, anche te.
          • Un lettore scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: ThEnOra
            Ecco, vedi ci siamo chiariti.

            Tu hai una TUA definizione di copia privata (che
            è di buon senso, e non lo nascondo nemmeno io),
            io invece mi rifaccio alla definizione normata
            che comunque è precisa e spiega anche come deve
            essere fatta
            tecnicamnete.Ma tu non sei un Giudice. Sono certo che un avvocato difensore potrebbe proporre una INTERPRETAZIONE della legge favorevole all'azione di chi scarica un crack no-cd e potrebbe anche capitare che un giudice la accolga. Quindi puoi dire che SECONDO TE la legge non permette di scaricare un crack no-cd e considerarlo copia privata ma solo un GIUDICE può dire se è davvero così, a meno che in merito non vi siano già sentenze della Cassazione.
          • Un lettore scrive:
            Re: Inutile

            scaricare un crack no-cd e considerarlo copia
            privata ma solo un GIUDICE può dire se è davveroSottolineo che fino alla sentenza di Cassazione questa è solo una IPOTESI. Il senso del post è che TheOra non può escluderlo.In realtà credo che un legale potrebbe appellarsi più che alla legge sulla copia privata a questa, se non è stata superata da altre norme:http://www.e-glossa.it/wiki/legge_del_1941_numero_633_art._64-quater.aspx
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            Perchè mi citi l'art. sulla copia di backup? Qui stiamo parlando di copia privata.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Inutile
            Cosa non ti è chiaro di "la riproduzione di cui al comma 1 non può essere effettuata da terzi..." [art. 71-sexies, comma 2, LDA)
          • Funz scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: panda rossa
            Dal mio punto di vista si tratta di miglioramento
            di esperienza
            d'uso.
            Posso giocare su ciascuno dei miei computer,
            senza dover mettere e togliere il disco ogni
            volta, che cosi' posso conservare nella sua
            scatola.Sei un pirata! Avresti dovuto comprare una scatola per ciascun computer!
            Che poi si chiami copia di backup, copia privata,
            o altro, e se sia permesso, conXXXXX o vietato,
            non me ne puo fregar di
            meno.La copia privata è permessa per legge, ma solo se non eludi una qualche protezione, quindi non è mai permessa.Di fronte a una legislazione simile il cittadino onesto manda tutti affan*ulo e si addentra nell'illegale senza alcuna remora.
          • panda rossa scrive:
            Re: Inutile
            - Scritto da: Funz
            Di fronte a una legislazione simile il cittadino
            onesto manda tutti affan*ulo e si addentra
            nell'illegale senza alcuna
            remora.Infatti.Tanto, comportamento illegale per comportamento illegale, tanto vale tenere quello che massimizza il risparmio.
    • Sgabbio scrive:
      Re: Inutile
      - Scritto da: Davide277
      ma non si rendono conto che ci sono programmi per
      farsi una rooms in giro per il web quindii nutile
      chiederlo se uno ha già una base la usa e si crea
      la propia
      romQuali sono? Sai che non è una cosa alla portata di tutti, per non parlare che in certi casi ci vuole hw apposito!
  • NOME COGNOME scrive:
    Per delle ROM mame
    Si, pensa te ci si attacca pure agli amanti dei giochetti "da bar" anni '80Non ho parole..
    • panda rossa scrive:
      Re: Per delle ROM mame
      - Scritto da: NOME COGNOME
      Si, pensa te ci si attacca pure agli amanti dei
      giochetti "da bar" anni
      '80
      Non ho parole..Mi piacerebbe davvero sapere quale danno commerciale provoca una rom del mame.
      • Cesare scrive:
        Re: Per delle ROM mame
        Le rom degli arcade anni '80 ormai te le vendono nei servizi online del Wii per esempio...
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Per delle ROM mame
          Ecco perchè chi COMPRA giochi vecchi (alimentando questo mercato) fa un danno enorme agli altri utenti.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            Gli appassionati è da un bel pezzo che hanno i Romsets, anche non aggiornatissimi, ben sigillati sui propri supporti ...
          • panda rossa scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Ecco perchè chi COMPRA giochi vecchi (alimentando
            questo mercato) fa un danno enorme agli altri
            utenti.Hai proprio ragione quando dicevi di non sottovalutare gli idioti.Uno che oggigiorno compra l'immagine di una rom anni '80 e' proprio un idiota.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            Come tutti gli studenti italiani che ancora comprano i Promessi Sposi, scritto ben oltre 20 anni fa... chi è il più fesso?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: ThEnOra
            Come tutti gli studenti italiani che ancora
            comprano i Promessi Sposi, scritto ben oltre 20
            anni fa... chi è il più
            fesso?Pagano solo la carta. Se lo scarichi, è gratis.
          • panda rossa scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: uno qualsiasi
            - Scritto da: ThEnOra

            Come tutti gli studenti italiani che ancora

            comprano i Promessi Sposi, scritto ben oltre 20

            anni fa... chi è il più

            fesso?

            Pagano solo la carta. Se lo scarichi, è gratis.Gia'.I miei figli potranno andare a scuola solo con un leggero ebook reader invece che con chili di inutile carta.http://www.signormicio.com/Files/Libri/Ita%20I%20Promessi%20Sposi%20-%20Alessandro%20Manzoni%20%28E-Book%29.pdf
          • cognome scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: panda rossa.
            I miei figli potranno andare a scuola solo con un
            leggero ebook reader invece che con chili di
            inutile
            carta.Magari l'eebok lo scarichi warez, ma quanto lo paghi il reader? :D
          • NS256 scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: cognome
            - Scritto da: panda rossa
            .

            I miei figli potranno andare a scuola solo con
            un

            leggero ebook reader invece che con chili di

            inutile

            carta.

            Magari l'eebok lo scarichi warez, ma quanto lo
            paghi il
            reader?
            :D130 euro arrivato in 2 giorni da Amazon
          • panda rossa scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: cognome
            - Scritto da: panda rossa
            .

            I miei figli potranno andare a scuola solo con
            un

            leggero ebook reader invece che con chili di

            inutile

            carta.

            Magari l'eebok lo scarichi warez, ma quanto lo
            paghi il
            reader?
            :DUn ereader e' per sempre.5 testi da 20 euro l'uno e l'ereader e' ripagato.
          • Shiba scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: cognome
            - Scritto da: panda rossa
            .

            I miei figli potranno andare a scuola solo con
            un

            leggero ebook reader invece che con chili di

            inutile

            carta.

            Magari l'eebok lo scarichi warez, ma quanto lo
            paghi il
            reader?
            :DMeno dei testi scolastici di un solo anno :D
          • Shiba scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: uno qualsiasi

            - Scritto da: ThEnOra


            Come tutti gli studenti italiani che ancora


            comprano i Promessi Sposi, scritto ben oltre
            20


            anni fa... chi è il più


            fesso?



            Pagano solo la carta. Se lo scarichi, è gratis.

            Gia'.
            I miei figli potranno andare a scuola solo con un
            leggero ebook reader invece che con chili di
            inutile
            carta.

            http://www.signormicio.com/Files/Libri/Ita%20I%20PMaledetto ladro! E ora come farà il Manzoni a mangiare? :D
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Per delle ROM mame

            Maledetto ladro! E ora come farà il Manzoni a
            mangiare?
            :DChiedilo a lui:http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3173216&m=3173698#p3173698
          • ThEnOra scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            Ti ricordo cosa ha scritto poco sopra: "Hai proprio ragione quando dicevi di non sottovalutare gli idioti. Uno che oggigiorno compra l'immagine di una rom anni '80 e' proprio un idiota".L'esempio dei Promessi Sposi serviva per evidenziare la pochezza della tua frase. Evidentemente non l'hai capita.Ok per ebook. Poi col progetto gutenberg (si chiama così?) ne hai di materiale in diverse lingue da poter leggere!!!
          • panda rossa scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: ThEnOra
            Ti ricordo cosa ha scritto poco sopra: "Hai
            proprio ragione quando dicevi di non
            sottovalutare gli idioti. Uno che oggigiorno
            compra l'immagine di una rom anni '80 e' proprio
            un
            idiota".

            L'esempio dei Promessi Sposi serviva per
            evidenziare la pochezza della tua frase.
            Evidentemente non l'hai
            capita.E continuo a non capire.Se hai la bonta' di essere piu' esplicito... puoi anche farmi fare la figura dell'idiota, non c'e' problema.
            Ok per ebook. Poi col progetto gutenberg (si
            chiama così?) Credo si chiami Gutemberg, ma potrebbe essere che in germania abbiano differenti regole ortografiche, comunque si rifa' al nome del noto inventore della stampa a caratteri mobili.
            ne hai di materiale in diverse
            lingue da poter
            leggere!!!Certamente. Tutte le opere i cui autori sono morti da 70 anni dovrebbero essere rese disponibuili in formato digitale esente da DRM e presenti in ogni eReader.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: panda rossa

            Ok per ebook. Poi col progetto gutenberg (si

            chiama così?)
            Credo si chiami Gutemberg, ma potrebbe essere che
            in germania abbiano differenti regole
            ortografiche, comunque si rifa' al nome del noto
            inventore della stampa a caratteri mobili.Appunto Gute n berghttp://it.wikipedia.org/wiki/Johann_Gutenberg
            Certamente. Tutte le opere i cui autori sono
            morti da 70 anniAnche le opere pubblicate anni addietro e oggi fuori catalogo e non più in vendita. Può valere per le rom del MAME (c'è un modo per comprare la rom di Kick'n'Run?), può valere per i libri, per i film, per i dischi. Tutto quello che non si sono sbattuti a ripubblicare deve ricadere nel pubblico dominio.Così già è in teoria per i libri ma l'unico modo per accedervi e fare copie è farlo all'interno della biblioteca. Google Libri potrebbe essere una soluzione ma se le major non la piantano di voler lucrare su ciò che loro per prime hanno abbandonato (e l'unico modo per evitarlo è far fallire tutte le major e lasciare che gli autori si pubblichino in proprio) la cosa non prenderà mai piede.
            dovrebbero essere rese
            disponibuili in formato digitale esente da DRM e
            presenti in ogni eReader.Il 95% dei libri prodotti nei secoli è (o dovrebbe essere) libero, o perché autori morti da più di 70 anni o perché le case editrici non hanno più ristampato le opere e sono finite fuori catalogo
          • ThEnOra scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ThEnOra

            Ti ricordo cosa ha scritto poco sopra: "Hai

            proprio ragione quando dicevi di non

            sottovalutare gli idioti. Uno che oggigiorno

            compra l'immagine di una rom anni '80 e' proprio

            un

            idiota".



            L'esempio dei Promessi Sposi serviva per

            evidenziare la pochezza della tua frase.

            Evidentemente non l'hai

            capita.

            E continuo a non capire.
            Se hai la bonta' di essere piu' esplicito... puoi
            anche farmi fare la figura dell'idiota, non c'e'
            problema.Non ci vuole tanto. Secondo il tuo post è idiota chi compra un qualcosa prodotto parecchi anni fa, mentre esiste l'alternativa free (non addentriamoci sulla questione legittima o non).Poi più avanti parli dei Promessi Sposi in versione digitale, aggratis.Appunto! Secondo la logica del tuo post iniziale, gli studenti che comprano il libro sono da considerasi idioti.
          • panda rossa scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: ThEnOra
            Non ci vuole tanto. Secondo il tuo post è idiota
            chi compra un qualcosa prodotto parecchi anni fa,
            mentre esiste l'alternativa free (non
            addentriamoci sulla questione legittima o
            non).

            Poi più avanti parli dei Promessi Sposi in
            versione digitale,
            aggratis.
            Appunto! Secondo la logica del tuo post iniziale,
            gli studenti che comprano il libro sono da
            considerasi
            idioti.Piu' o meno...Il concetto sara' quello.Ma non oggi.Oggi l'eReader non e' ancora cosi' diffuso come il player mp3 o il telefonino che hanno quasi tutti gli studenti.Questione di poco.Quando anche l'eReader entrera' a far parte dei gadget tecnologici dell'equipaggiamento standard del teenager medio allora potremmo tranquillamente dare dell'idiota a chi compra un cartaceo con contenuto esente da diritti d'autore e quindi liberamente disponibile in formato digitale.Sempre che quel qualcuno non ci tenga ad avere una edizione pregiata su carta da tenere nella propria biblioteca, perche' non dimentichiamoci che il libro ricopre sempre una insostituibile funzione di arredo, come ha anche dimostrato il nostro amatissimo PdC in una delle sue recenti e brevissime apparizioni televisive a reti quasi unificate.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            Precisazione: credo anch'io molto al futuro degli ebook. Le major dell'editoria invece ne hanno il terrore, ma saranno spazzati via :D(Come sono andato? dopotutto su alcuni settori specifici la pensiamo uguale)
          • panda rossa scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: ThEnOra
            Precisazione: credo anch'io molto al futuro degli
            ebook. Le major dell'editoria invece ne hanno il
            terrore, ma saranno spazzati via
            :DLe major dell'editoria si occuperanno di fare quello che facevano i loro nonni un secolo fa: gli editori per conto degli autori.Prendere opere che meritano le stampe, fare delle stampe di qualita' e promuoverle, ma sempre per conto dell'autore, senza esclusiva, senza diritti, senza una cippa.Faranno consulenza.
            (Come sono andato? dopotutto su alcuni settori
            specifici la pensiamo uguale)Vedrai che anche nel settore musicale il modello funzionera'.Soprattutto perche' il settore musicale dispone degli spettacoli dal vivo e quelli non c'e' pirateria che li ostacola.
          • Shiba scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ThEnOra


            Ti ricordo cosa ha scritto poco sopra: "Hai


            proprio ragione quando dicevi di non


            sottovalutare gli idioti. Uno che oggigiorno


            compra l'immagine di una rom anni '80 e'
            proprio


            un


            idiota".





            L'esempio dei Promessi Sposi serviva per


            evidenziare la pochezza della tua frase.


            Evidentemente non l'hai


            capita.



            E continuo a non capire.

            Se hai la bonta' di essere piu' esplicito...
            puoi

            anche farmi fare la figura dell'idiota, non c'e'

            problema.

            Non ci vuole tanto. Secondo il tuo post è idiota
            chi compra un qualcosa prodotto parecchi anni fa,
            mentre esiste l'alternativa free (non
            addentriamoci sulla questione legittima o
            non).

            Poi più avanti parli dei Promessi Sposi in
            versione digitale,
            aggratis.
            Appunto! Secondo la logica del tuo post iniziale,
            gli studenti che comprano il libro sono da
            considerasi
            idioti.Non sono idioti gli studenti, è idiota la scuola che glieli fa comprare e che si lamenta se non li comprano.
          • Alessandro Manzoni scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: uno qualsiasi
            - Scritto da: ThEnOra

            Come tutti gli studenti italiani che ancora

            comprano i Promessi Sposi, scritto ben oltre 20

            anni fa... chi è il più

            fesso?

            Pagano solo la carta. Se lo scarichi, è gratis.http://www.liberliber.it/biblioteca/m/manzoni/i_promessi_sposi/pdf/i_prom_p.pdf
          • panda rossa scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: Alessandro Manzoni
            - Scritto da: uno qualsiasi

            - Scritto da: ThEnOra


            Come tutti gli studenti italiani che ancora


            comprano i Promessi Sposi, scritto ben oltre
            20


            anni fa... chi è il più


            fesso?



            Pagano solo la carta. Se lo scarichi, è gratis.

            http://www.liberliber.it/biblioteca/m/manzoni/i_prhttp://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_8/t341.pdfhttp://www.letteraturaitaliana.net/pdf/Volume_8/t339.pdf
          • Riketto scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: ThEnOra
            Come tutti gli studenti italiani che ancora
            comprano i Promessi Sposi, scritto ben oltre 20
            anni fa... chi è il più
            fesso?i Promessi Sposi (e Leopardi) vengono letti solo perche' obbligatori a scuola, senno' venderebbero forse un paio di copie all'anno... (e non lo dico io ma non mi ricord quale giornalista...)
          • blix scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: ThEnOra
            Come tutti gli studenti italiani che ancora
            comprano i Promessi Sposi, scritto ben oltre 20
            anni fa... chi è il più
            fesso?il più fesso è sicuramente quello che crede di pagare dei diritti per I Promessi Sposi...
      • Anonymous scrive:
        Re: Per delle ROM mame
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: NOME COGNOME

        Si, pensa te ci si attacca pure agli amanti dei

        giochetti "da bar" anni

        '80

        Non ho parole..

        Mi piacerebbe davvero sapere quale danno
        commerciale provoca una rom del
        mame.Come? Non lo sai? 972.093.892.374.827.428.542.389.420 milioni di miliardi di trilioni di
        • Anonymous scrive:
          Re: Per delle ROM mame

          Come? Non lo sai?
          972.093.892.374.827.428.542.389.420 milioni di
          miliardi di trilioni di
          Almeno secondo le logiche di calcolo della MAFIAA.
    • Joe Tornado scrive:
      Re: Per delle ROM mame
      E' un po' che non si sentiva di azioni a danno di siti che offrono ROMs. Chissà come è partita l'azione : forse per i giochi NDS che sembra il sito rendesse disponibili ?Io non l'ho mai sentito ...
      • Jacopo Monegato scrive:
        Re: Per delle ROM mame
        almeno romhustler aspetta che il mercato sia finito prima di chiedere l'autorizzazione e rendere disponibili le rom dei vecchi sistemi :P
        • Joe Tornado scrive:
          Re: Per delle ROM mame
          Tanti anni fa, le comunità appassionate di emulazione che si appoggiavano a forum e canali IRC, una certa distinzione la facevano: chi cercava ROMs di sistemi in produzione era accusato di pirateria ! Un po' come le regole non scritte dell'abandonware ...
          • panda rossa scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: Joe Tornado
            Tanti anni fa, le comunità appassionate di
            emulazione che si appoggiavano a forum e canali
            IRC, una certa distinzione la facevano: chi
            cercava ROMs di sistemi in produzione era
            accusato di pirateria ! Un po' come le regole non
            scritte dell'abandonware
            ...Perche' c'e' molta piu' etica negli appassionati di settore, che in tutti quei parassiti che speculano su degli immeritati diritti di nulla.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: panda rossa

            Perche' c'e' molta piu' etica negli appassionati
            di settore, che in tutti quei parassiti che
            speculano su degli immeritati diritti di
            nulla.Mah! Ci sono alcuni che sono fermamente convinti che l'emulazione sia pirateria ! Sul blog dell'angolo di Farenz, tale tizio faceva esternazioni simili.Infatti è noto che XXXX, Nintendo, snk, nec, sono entrate in crisi con l'emulazione...
          • panda rossa scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: Sgabbio
            - Scritto da: panda rossa





            Perche' c'e' molta piu' etica negli appassionati

            di settore, che in tutti quei parassiti che

            speculano su degli immeritati diritti di

            nulla.

            Mah! Ci sono alcuni che sono fermamente convinti
            che l'emulazione sia pirateria ! Possono anche essere convinti che la terra sia piatta.Non e' mica la loro convinzione a stabilire l'ordine delle cose.
            Sul blog
            dell'angolo di Farenz, tale tizio faceva
            esternazioni simili.Mi viene voglia di andare a far parte dell'elenco dei bannati di quel blog.
            Infatti è noto che XXXX, Nintendo, snk, nec, sono
            entrate in crisi con
            l'emulazione...Che cancro terribile che deve essere l'emulazione di roba vecchia.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            Farenz e un pirate haters ottuso oltre ha non capire una XXXX di videogiochi.Per resto, l'emulazione molti la vedono falsamente come pirateria, come molte grandi case spacciano da decenni, poi con l'attuale generazione di console, hanno cominciato a vendere i giochi vecchi a peso d'oro, che tecnicamente non e altro che un emulatore con la rom del gioco più front end.Sopratutto su app store! XXXX ha fatto uccidere un gioco amatoriale che prima aveva benedetto, di nome Street of rage remake, perchè guarda caso, la versione finale del gioco era uscita prima dello stesso mese in cui XXXX ha rilasciato nei mercatini sor 2 e 3....
          • panda rossa scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: Sgabbio
            Farenz e un pirate haters ottuso oltre ha non
            capire una XXXX di
            videogiochi.Me ne sono accorto subito da una veloce lettura di quei contenuti.
            Per resto, l'emulazione molti la vedono
            falsamente come pirateria, come molte grandi case
            spacciano da decenni, poi con l'attuale
            generazione di console, hanno cominciato a
            vendere i giochi vecchi a peso d'oro, che
            tecnicamente non e altro che un emulatore con la
            rom del gioco più front end.Siamo sempre li', finche' ci saranno dei fessi che sono disposti a dare del denaro in cambio di vecchiume come arkanoid o space invaders, questa gentaglia avra' sempre un appiglio dove aggrapparsi invece di precipitare nell'abisso.
            Sopratutto su app store! XXXX ha fatto uccidere
            un gioco amatoriale che prima aveva benedetto, di
            nome Street of rage remake, perchè guarda caso,
            la versione finale del gioco era uscita prima
            dello stesso mese in cui XXXX ha rilasciato nei
            mercatini sor 2 e 3....E allora aggiungiamo anche XXXX alla lista dove c'e' gia' sony...
          • Sgabbio scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            Guarda, XXXX era da sempre tollerante dei fan game , Sonic, ne è un esempio lampante.Solo che su Street of rage remake v5, hanno fatto so volta faccia.Vabbè. Che storicamente, square, aveva azzoppato il remake 3D amatoriale di corno tigger, quando questo era appanna finito...Cmq XXXX ha fatto storie pure su una demo remake di Sonic 2 che faceva sfigurare quell'aborto commerciale di Sonic 4.
          • panda rossa scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            - Scritto da: Sgabbio
            Guarda, XXXX era da sempre tollerante dei fan
            game , Sonic, ne è un esempio
            lampante.
            Solo che su Street of rage remake v5, hanno fatto
            so volta faccia.Saranno cambiati i dirigenti. Magari qualcuno fuoriuscito da sony. :@
            Vabbè. Che storicamente, square, aveva azzoppato
            il remake 3D amatoriale di corno tigger, quando
            questo era appanna
            finito...

            Cmq XXXX ha fatto storie pure su una demo remake
            di Sonic 2 che faceva sfigurare quell'aborto
            commerciale di Sonic 4.Se fanno gli aborti commerciali che fanno schifo e' solo colpa loro.Ci manca solo dare al fabbricante di ombrelli la colpa se piove.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Per delle ROM mame
            Sonic 4 è una trovata commerciale per cercare di attirare gli estimatori del riccio blu di vecchia data, ormai stufi dei continui titoli spazzatura che rilasciano dal 2006 in poi.Sonic ne ha risentito parecchio della uscita di scena delle console di XXXX.
  • Tenente Capuozzo scrive:
    ddlhits.com è il prossimo
    A quando la chiusura di quella fogna di ddlhits ? LOL
    • come scrive:
      Re: ddlhits.com è il prossimo
      - Scritto da: Tenente Capuozzo
      A quando la chiusura di quella fogna di ddlhits ?
      LOLnon credo che i gestori di ddlhits siano sogetti alla lege italiana
      • ThEnOra scrive:
        Re: ddlhits.com è il prossimo
        Scommettiamo che sia ddlhits, ddlfantasy, italianshare, news-scene, scaricolibero, ecc faranno la stessa fine?Se fossi nei panni degli admin, chiuderei subito, per almeno poter passare un'estate 2011 serena.
        • anno scrive:
          Re: ddlhits.com è il prossimo
          proprio come pirate bay
          • Anubi scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            The Pyrate Bay con proxy stranieri è ancora disponibile, come tutti i siti non sequestrati ma oscurati.
        • panda rossa scrive:
          Re: ddlhits.com è il prossimo
          - Scritto da: ThEnOra
          Scommettiamo che sia ddlhits, ddlfantasy,
          italianshare, news-scene, scaricolibero, ecc
          faranno la stessa
          fine?

          Se fossi nei panni degli admin, chiuderei subito,
          per almeno poter passare un'estate 2011
          serena.Pure io se fossi nelle major chiuderei subito per passare un'estate 2011 serena.E invece chi sara' a prendere il maloox tutta estate? 8)
        • cognome scrive:
          Re: ddlhits.com è il prossimo
          - Scritto da: ThEnOra
          Se fossi nei panni degli admin, chiuderei subito,
          per almeno poter passare un'estate 2011
          serena.Sai quanto ci vuole per salire in SERP?Mesi, anni...Se chiudi un sito, anche solo temporaneamente, diciamo per 6 mesi (ma anche solo per 15 giorni...), viene rullato da innumerevoli 404.Il che significa la fine.
          • Guybrush scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            - Scritto da: cognome
            - Scritto da: ThEnOra


            Se fossi nei panni degli admin, chiuderei
            subito,

            per almeno poter passare un'estate 2011

            serena.

            Sai quanto ci vuole per salire in SERP?
            Mesi, anni...
            Se chiudi un sito, anche solo temporaneamente,
            diciamo per 6 mesi (ma anche solo per 15
            giorni...), viene rullato da innumerevoli
            404.

            Il che significa la fine.Il che significa pure altre due cose:ci sono milioni di persone che cercano download a buon mercato e altrettante disposte ad offrirlo.Ops...GT
        • blix scrive:
          Re: ddlhits.com è il prossimo
          - Scritto da: ThEnOra
          Scommettiamo che sia ddlhits, ddlfantasy,
          italianshare, news-scene, scaricolibero, ecc
          faranno la stessa
          fine?scommettiamo che per 1 che ne chiudono ne aprono 10 uguali ?
          • panda rossa scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            - Scritto da: blix
            - Scritto da: ThEnOra

            Scommettiamo che sia ddlhits, ddlfantasy,

            italianshare, news-scene, scaricolibero, ecc

            faranno la stessa

            fine?
            scommettiamo che per 1 che ne chiudono ne aprono
            10 uguali
            ?Meglio di no. Rischieresti di perdere.Ne apriranno non meno di 50 uguali.
          • giulio arpia scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            ma cosa vi importa a voi di ddlhits, ddlfantasy,italianshare, news-scene, scaricolibero.... andate sui siti di scambifigurine e pupazzetti e finitela di sentirvi informatici, tanto fate solo pena....
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: ddlhits.com è il prossimo
          - Scritto da: ThEnOra
          Scommettiamo che sia ddlhits, ddlfantasy,
          italianshare, news-scene, scaricolibero, ecc
          faranno la stessa fine?Scommettiamo che per ogni sito chiuso ne aprono altri 20?
          • ThEnOra scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            Rispondo qui per tutti: scommessa accettata.Tuttavia questi siti devono essere in lingua italiana e gestiti da soggetti residenti in Italia (non devono necessariamente essere di cittandinanza italiana). Che il server sia in Italia o all'estero non fa differenza.Ma cosa scomettiamo?
          • panda rossa scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            - Scritto da: ThEnOra
            Rispondo qui per tutti: scommessa accettata.

            Tuttavia questi siti devono essere in lingua
            italiana e gestiti da soggetti residenti in
            Italia (non devono necessariamente essere di
            cittandinanza italiana). Che il server sia in
            Italia o all'estero non fa
            differenza.Non basta.Come li contiamo?Perche' non sono siti che escono su google, soprattutto dopo quanto e' appena sucXXXXX, metteranno il robot.txt
            Ma cosa scomettiamo?La soddisfazione di aver ragione. Che cosa c'e' di meglio qua dentro?
          • ThEnOra scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            - Scritto da: panda rossa

            Non basta.
            Come li contiamo?
            Perche' non sono siti che escono su google,
            soprattutto dopo quanto e' appena sucXXXXX,
            metteranno il
            robot.txtE se non escono su google come fanno a farsi conoscere dalla massa? Non ha senso che questi siti non stiano su google altrimenti come farebbero a diffondere cultura, informazione e libertà?

            Ma cosa scomettiamo?

            La soddisfazione di aver ragione. Che cosa c'e'
            di meglio qua
            dentro?Mah, in realtà mica scrivo qui per questo... so che le mie posizioni hanno riscontro nella realtà, soprattuto giuridica, ma non ho la prensunzione che possano/debbano essere condivise/capite.Susu, voglio qualcosa di più concreto. Cosa scommettiamo?
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            Una cena con Ruppolo? @^Posso suggerire? Chi perde deve indossare per una settimana una maglietta con l'idea opposta alla sua: tu "Abbasso il copyright" e Panda "Abbasso la pirateria" e poi pubblicare le foto di prova (senza volto ovviamente) qui su PI. Devono essere 7 e col quotidiano del giorno come prova (stile sequestro di persona (rotfl))
          • panda rossa scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            - Scritto da: ciccio quanta ciccia
            Una cena con Ruppolo? @^

            Posso suggerire? Chi perde deve indossare per una
            settimana una maglietta con l'idea opposta alla
            sua: tu "Abbasso il copyright" e Panda "Abbasso
            la pirateria" e poi pubblicare le foto di prova
            (senza volto ovviamente) qui su PI. Devono essere
            7 e col quotidiano del giorno come prova (stile
            sequestro di persona
            (rotfl))Non so tu, ma io le magliette le cambio tutti i giorni.Facciamo per 7 giorni non consecutivi, cosi' ho il tempo di lavarla.
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            Ma le duplichi no... p) Compra uno stock su....Ad ogni modo, possono anche essere diverse mica sempre la stessa... basta che la scritta sia la stessa.
          • panda rossa scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            - Scritto da: ciccio quanta ciccia
            Ma le duplichi no... p) Compra uno stock su....

            Ad ogni modo, possono anche essere diverse mica
            sempre la stessa... basta che la scritta sia la
            stessa.Questa va bene?[img]http://image.spreadshirt.com/image-server/image/product/4789796/view/1/type/png/width/190/height/190/p2p-is-not-a-crime.png[/img]
          • ThEnOra scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            Anzi, sulla scia della proposta della maglietta, perchè non ci scambiamo gli avatar per una settimana e in ogni post che pubblichiamo mettiamo un PS in cui dichiariamo di aver perso la scommessa? Questo mi sembra più facile e pratico.Chi accetta?
          • panda rossa scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            - Scritto da: ThEnOra
            Anzi, sulla scia della proposta della maglietta,
            perchè non ci scambiamo gli avatar per una
            settimana e in ogni post che pubblichiamo
            mettiamo un PS in cui dichiariamo di aver perso
            la scommessa? Questo mi sembra più facile e
            pratico.

            Chi accetta?Io sono in campagna elettorale.Posso prendere in considerazine la proposta solo dopo che avremo abrogato le leggi di nucleare, acqua privata e legittimo impedimento, votando 4 SI ai referendum di giugno.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            - Scritto da: panda rossa
            Io sono in campagna elettorale.
            Posso prendere in considerazine la proposta solo
            dopo che avremo abrogato le leggi di nucleare,
            acqua privata e legittimo impedimento, votando 4
            SI ai referendum di giugno.Strana cosa i referendum. Si vota sì per dire no :DP.S. lo so che si vota sì perché la domanda è "volete abrogare questa norma", però rimane una stupidaggine fatta apposta per confondere le idee a chi vota. La domanda più ovvia è "vi piace questa norma" quindi "volete mantenere questa norma" ed in quel caso si dovrebbe votare no per abrogarla. Non so come funziona negli altri Paesi ma comunque se anche fosse come da noi non sarebbe un buon motivo per non valutare di cambiare.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2011 18.28-----------------------------------------------------------
          • Sgabbio scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            i referendum sono fatti apposta per fallire, qua da noi.Li fanno sempre in un periodo dell'anno di cui la gente vorrebbe far altro visto il caldo.Mettono i quesiti in maniera incomprensibile per far desistere in molti a votare.Potrei anche parlare di come hanno fatto fallire quello per le staminali, ma è un'altra storia.
          • Sgabbio scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            ottimo post.Mancano solo i servizi di file hosting e cloud hosting :D
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            - Scritto da: Sgabbio
            ottimo post.Speriamo che non subisca la mannaia del T1000 ma ormai ci credo poco, pare che la redazione si diverta a cancellare i miei post migliori, quelli che impiego diverso tempo a scrivere.
            Mancano solo i servizi di file hosting e cloud
            hosting
            :DE' fatto apposta visto che con l'AGCOM i videotecari sperano di oscurarli.
          • ThEnOra scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            Facciamo così. Stabilisci tu. Cercherò di fidarmi della tua obiettività.Allora, è scommessa?Poi grazie per aver confermato che le major non intasano i tribunali italiani.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            - Scritto da: ThEnOra
            Facciamo così. Stabilisci tu. Cercherò di fidarmi
            della tua obiettività.Devi prima spiegarmi tu cosa intendi per pirateria. Non me l'hai spiegato.Per me nulla di quello che ho detto è pirateria.Presumendo che tu sia prossimo a dire che tutto o quasi tutto quello che ho detto è pirateria, io non ho problemi a considerare anche quello nel calderone: ma prima di decidere così, sappi che espandendosi il cerchio, la quantità maggiore di siti va solo a mio vantaggio. Quindi dimmi tu cosa consideri pirateria e cosa no. Per me tutto quello non sia a scopo di lucro e non crei danni DIRETTI (non aleatori) non può essere pirateria. Danni DIRETTI significa che tu sei in grado di dimostrare che in mancanza della pirateria avrei comprato l'originale di quello che ho scaricato. Non sei in grado di dimostrarlo, al contrario io sono in grado di dimostrarti il contrario visto che il denaro non è infinito. E questo è indipendente da quanto denaro io abbia.
            Allora, è scommessa?Forse. :) Dipende da cosa rispondi.
            Poi grazie per aver confermato che le major non
            intasano i tribunali italiani.Semmai la cosa dimostra soltanto che i giudici in genere abbiano il buonsenso e che quindi molte denunce finiscano in un non luogo a procedere, visto che c'è ben altro a cui pensare.Figurati se le major non intasano i tribunali. Ma, per fortuna, la magistratura è ancora indipendente. Questo però non vuol dire che non comporti problemi: il primo è che i magistrati si fanno scudo a vicenda e non si condannano a vicenda, e i provvedimenti disciplinari (ridicoli) del CSM non mettono i magistrati che hanno sbagliato dove dovrebbero andare, e cioè in galera. Questo farebbe impaurire i magistrati? Beh, la legge dice che devono avere dei validi motivi per agire, significa che ci devono mettere la mano sul fuoco (e in casi dubbi, la legge dice che devono assolvere). Se metti la mano sul fuoco e ti sbagli, la mano te la bruci. E in senso giudiziario significa che devi andare in galera (visto che contrariamente ad altri siamo un Paese civile e quindi non abbiamo né le torture né la pena di morte).
          • panda rossa scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            - Scritto da: ThEnOra
            Facciamo così. Stabilisci tu. Cercherò di fidarmi
            della tua
            obiettività.
            Allora, è scommessa?

            Poi grazie per aver confermato che le major non
            intasano i tribunali
            italiani.Per forza: tra processi Mills, tangenti Mediatrade, Mondadori, Bunga Bunga, cricca di Anemone, Bertolaso e palazzinari dell'Aquila, stragi sul lavoro, stragi ferroviarie, delitti dei plastici di Vespa e gli immancabili processi di mafia&camorra, ti pare che ci sia il tempo di dar retta a 4 detentori di diritti che strillano?
          • ciccio quanta ciccia scrive:
            Re: ddlhits.com è il prossimo
            Va bene ma per ThEnOra non x te.... la maglietta la indossa il perdente
    • korn scrive:
      Re: ddlhits.com è il prossimo
      ddhits no, è il mio fornitore ufficiale :d
    • mario rossi scrive:
      Re: ddlhits.com è il prossimo
      fogna sarai tu e tappati la bocca LOL
  • ruppolo scrive:
    AHAHHAHAHAH!!
    Pirati del cazzzo!
  • Guybrush scrive:
    btjunkie.org è ancora accessibile
    Come da oggetto,il sito è perfettamente raggiungibile (rete: fastweb).GT
    • ThEnOra scrive:
      Re: btjunkie.org è ancora accessibile
      Confermo. E sarà finalmente l'ora che Fastweb si beccherà una bella multa dall'autorità giudiziaria per non aver adempiuto ad una sua ordinanza.Ben gli stà!
      • panda rossa scrive:
        Re: btjunkie.org è ancora accessibile
        - Scritto da: ThEnOra
        Confermo. E sarà finalmente l'ora che Fastweb si
        beccherà una bella multa dall'autorità
        giudiziaria per non aver adempiuto ad una sua
        ordinanza.
        Ben gli stà!Pazienza.Sara' ripagata da tutti i nuovi abbonamenti di quelli che mollano telecom.
      • Guybrush scrive:
        Re: btjunkie.org è ancora accessibile
        - Scritto da: ThEnOra
        Confermo. E sarà finalmente l'ora che Fastweb si
        beccherà una bella multa dall'autorità
        giudiziaria per non aver adempiuto ad una sua
        ordinanza.
        Ben gli stà!Ah, hai sporto denuncia immagino.Allora denuncia pure questowww.ztunnel.come auguri coi mulini a vento.GT
        • ThEnOra scrive:
          Re: btjunkie.org è ancora accessibile
          Ma che denuncia!Se l'autorità giudiziaria fa il suo dovere, dovrebbe sanzionarli... tutto qui.
          • Sgabbio scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            - Scritto da: ThEnOra
            Ma che denuncia!
            Se l'autorità giudiziaria fa il suo dovere,
            dovrebbe sanzionarli... tutto
            qui.Ma che asservito!Non ti rendi magari conto che ci possono essere dei problemi tecnici nel filtrare i siti web??
          • ThEnOra scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            Hanno filtrato pure TPB. Non vedo nessun problema tecnico.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2011 14.25-----------------------------------------------------------
          • Sgabbio scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            Modificato dall' autore il 26 maggio 2011 14.25
            --------------------------------------------------Sai quanti siti che non centrano nulla vengono bloccati perché hanno lo stesso ip???
          • ThEnOra scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            Adesso mi vuoi dire che TPB e BTjunkie usano IP condivisi?Ma sei l'alterego di Ruppolo? :p
          • Sgabbio scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            Ma tu pensi veramente, che sono come google e facebook, dove si possono permettere di avere infrastutture private con un proprio IP ???
          • ThEnOra scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            - Scritto da: Sgabbio
            Ma tu pensi veramente, che sono come google e
            facebook, dove si possono permettere di avere
            infrastutture private con un proprio IP
            ???Scusa, ma stai male? Non mi far preoccupare che ci tengo a leggerti ancora.Ti spiego il tutto con una domanda: quanto costa avere un IP fisso al mese?Certo che ora capirai la XXXXXXX da te appena detta, riguardati.
          • panda rossa scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: Sgabbio

            Ma tu pensi veramente, che sono come google e

            facebook, dove si possono permettere di avere

            infrastutture private con un proprio IP

            ???

            Scusa, ma stai male? Non mi far preoccupare che
            ci tengo a leggerti
            ancora.

            Ti spiego il tutto con una domanda: quanto costa
            avere un IP fisso al
            mese?
            Certo che ora capirai la XXXXXXX da te appena
            detta,
            riguardati.Credo che con IP fisso abbia sottinteso pure i server in proprio.
          • Sgabbio scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            esattamente, certe cose sono un filino scontate in un forum informatico... vabbè siamo su PI... :DAvere una infrastruttura propria con tanto di IP e tutto, costa non poco, mica son tutti come google!
          • ThEnOra scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            Mica devi avere l'infrastruttura di Google per gestire un sito ed avere un IP fisso... non basta un server linux? no? Eppure...
          • Sgabbio scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            ehm... proprio di no...
          • il nano curioso scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            - Scritto da: Sgabbio
            esattamente, certe cose sono un filino scontate
            in un forum informatico... vabbè siamo su PI...
            :D

            Avere una infrastruttura propria con tanto di IP
            e tutto, costa non poco, mica son tutti come
            google!haha ma ci provi gusto a renderti ridicolo? un server dedicato con 5-10 ip a disposizione costa 100-150 euro al mese, gli ip vengono di solito venduti a 1-2 euro al mese. Sono prezzi alla portata di tutti, altro che google.Portali con un traffico immenso come thepiratebay o btjunkie possono permettersene anche 100 di server dedicati con gli introiti dei banner
          • Sgabbio scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            - Scritto da: il nano curioso
            - Scritto da: Sgabbio

            esattamente, certe cose sono un filino scontate

            in un forum informatico... vabbè siamo su PI...

            :D



            Avere una infrastruttura propria con tanto di IP

            e tutto, costa non poco, mica son tutti come

            google!

            haha ma ci provi gusto a renderti ridicolo? Violiamo la policy...un
            server dedicato con 5-10 ip a disposizione costa
            100-150 euro al mese, gli ip vengono di solito
            venduti a 1-2 euro al mese. Sono prezzi alla
            portata di tutti, altro che
            google.Certo, proprio alla portata di tutti.... guarda che un servizio serio costa molto di più di quelle cifre...
            Portali con un traffico immenso come thepiratebay
            o btjunkie possono permettersene anche 100 di
            server dedicati con gli introiti dei
            bannerA dire il vero i banner a malapena riescono a coprire le spese di manutenzione, tra l'altro quelli di the pirate bay, avevano detto che c'era chi gli faceva forti sconti, se no, non potevano permettersi tutto l'ambaradam che a malapena pagavano con i banner... Tanto per dire che quei siti son miliardari per 2 banner...
          • Guybrush scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            - Scritto da: ThEnOra
            Ma che denuncia!
            Se l'autorità giudiziaria fa il suo dovere,
            dovrebbe sanzionarli... tutto
            qui.L'autorità si muove se:1) rileva una violazione della legge2) riceve una denunciaPoiché non è stata notata la probabile inadempienza di FW ne discende che se qualcuno non sporge denuncia (e si espone a contro-querela di parte) non ci sarà alcuna sanzione. Non in tempi brevi.GT
          • ThEnOra scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            Vabbé, era sufficiente rispondermi "non in tempi brevi".Ad ogni modo, vedremo.
          • Guybrush scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            - Scritto da: ThEnOra
            Vabbé, era sufficiente rispondermi "non in tempi
            brevi".A ciascuno le sue fisime: a te piace il Copyright, a me piace chiacchierare.
            Ad ogni modo, vedremo.Ad majora.Comunque pure oggi BTJunkie è accessibile e fornisce tante belle info.Tra l'altro se fossi un poliziotto postale lo userei per beccare al volo un bel po' di siti fuorilegge.Altro che chiuderlo.GT
        • panda rossa scrive:
          Re: btjunkie.org è ancora accessibile
          - Scritto da: Guybrush
          Ah, hai sporto denuncia immagino.
          Allora denuncia pure questo

          www.ztunnel.com

          e auguri coi mulini a vento.Wow, un altro anonimizzatore.Grazie GT, non lo conoscevo.
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: btjunkie.org è ancora accessibile
        - Scritto da: ThEnOra
        Confermo. E sarà finalmente l'ora che Fastweb si
        beccherà una bella multa dall'autorità
        giudiziaria per non aver adempiuto ad una sua
        ordinanza.Le ordinanze devono arrivare dopo il proXXXXX, altrimenti Fastweb sarebbe costretta poi dal titolare del sito a risarcire i danni per l'oscuramento (cosa che farei immediatamente il giorno dopo il proXXXXX, se venissi assolto e fossi il titolare del sito ingiustamente oscurato).E se un pm IGNORANTE pretende di fare il bello e il cattivo tempo senza nemmeno un amico giudice che gli firmi l'ordinanza (che comunque sarebbe illeggittima perché prima della condanna, prima del proXXXXX, prima del rinvio a giudizio e probabilmente anche prima della notifica agli indagati, vedi caso Pirate Bay, caso Maxi Fasso, caso Giustiziere, e potrei andare avanti per ore) allora Fastweb (e NGI, e chiunque altro non si sia messo a 90 gradi LAVORANDO GRATIS solo perché un ignorante gli ha detto di farlo) ha fatto bene a usare la carta igienica che gli hanno mandato per quella che è.E mo' provasse a fargli la multa.Fossi in Fastweb non la pagherei e userei anche la multa come carta igienica.La differenza tra NGI o Fastweb e Telecom o Wind o Tiscali, è che i primi sono provider SERI che non si mettono a 90 gradi solo perché qualcuno decide così, e riflettono sulle cose prima di farle. I secondi invece no. Ed è il motivo per cui i primi costano di più, nonché i secondi fanno schifo.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 maggio 2011 12.09-----------------------------------------------------------
        • ThEnOra scrive:
          Re: btjunkie.org è ancora accessibile
          Mi chiedo allora perchè non abbiano fatto ricorso. Tu conosci la procedura, vero?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            - Scritto da: ThEnOra
            Mi chiedo allora perchè non abbiano fatto
            ricorso. Tu conosci la procedura,
            vero?Chi deve fare ricorso?1) Il PM nei confronti di Fastweb e NGI? E' un suo diritto farlo, andassero davanti a un giudice e vediamo se il giudice dice che il PM può ordinare a un privato quello che gli pare senza che nessun giudice glielo autorizza. Poi se perde il ricorso, però, quel PM va licenziato e sbattuto fuori dalla magistratura.2) Fastweb/NGI: e perché devono fare ricorso? Semplicemente non ottemperano a un atto illegale. Se tu scrivi a Fastweb "censurate punto informatico" Fastweb non ti dà retta. Se un PM senza che abbia la firma di un giudice scrive a Fastweb "censurate pincopallo" ha lo stesso valore di te che scrivi "censurate punto informatico". Se il PM non è d'accordo, è lui che deve fare il ricorso e dimostrare a un giudice che ha potere di far chiudere un sito senza la firma di un giudice, non certo Fastweb.
          • panda rossa scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: ThEnOra

            Mi chiedo allora perchè non abbiano fatto

            ricorso. Tu conosci la procedura,

            vero?

            Chi deve fare ricorso?

            1) Il PM nei confronti di Fastweb e NGI? E' un
            suo diritto farlo, andassero davanti a un giudice
            e vediamo se il giudice dice che il PM può
            ordinare a un privato quello che gli pare senza
            che nessun giudice glielo autorizza. Poi se perde
            il ricorso, però, quel PM va licenziato e
            sbattuto fuori dalla
            magistratura.

            2) Fastweb/NGI: e perché devono fare ricorso?
            Semplicemente non ottemperano a un atto illegale.
            Se tu scrivi a Fastweb "censurate punto
            informatico" Fastweb non ti dà retta. Se un PM
            senza che abbia la firma di un giudice scrive a
            Fastweb "censurate pincopallo" ha lo stesso
            valore di te che scrivi "censurate punto
            informatico". Se il PM non è d'accordo, è lui che
            deve fare il ricorso e dimostrare a un giudice
            che ha potere di far chiudere un sito senza la
            firma di un giudice, non certo
            Fastweb.Non basta.L'opinione pubblica deve sapere che il PM Tizio Caio ha intimato a quel tal provider di oscurare un certo sito, senza l'autorizzazione del magistrato, cosi' noi possiamo prendere nota.La terza volta che il PM fa una cosa del genere, applichiamo la dottrina sarkosi' pure noi.
          • Sgabbio scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            - Scritto da: panda rossa
            Non basta.
            L'opinione pubblica deve sapere che il PM Tizio
            Caio ha intimato a quel tal provider di oscurare
            un certo sito, senza l'autorizzazione del
            magistrato, cosi' noi possiamo prendere
            nota.

            La terza volta che il PM fa una cosa del genere,
            applichiamo la dottrina sarkosi' pure
            noi.gli leviamo internet per un anno e deve pagare comunque per un servizio che non potrà usare ?
          • ThEnOra scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            E' stato il Dott. Giangiacomo Pilia della Procura di Cagliari.
          • panda rossa scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            - Scritto da: ThEnOra
            E' stato il Dott. Giangiacomo Pilia della Procura
            di
            Cagliari.Benissimo, grazie.Vediamo se questo PM anche in futuro incappera' in questo vizio o se si sia semplicemente trattato di un errore di procedura.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            - Scritto da: ThEnOra
            E' stato il Dott. Giangiacomo Pilia della Procura
            di Cagliari.Fossi stato il rettore dell'università che l'ha laureato, ora mi starei vergognando di avergliela data.Sempre che non sia stata una laurea ad honoris causa, quella non si nega (quasi) a nessuno (rotfl)
          • Guybrush scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            - Scritto da: ThEnOra
            E' stato il Dott. Giangiacomo Pilia della Procura
            di
            Cagliari.Ho cercato con google questo signore.Ha un curriculum di tutto rispetto.Grazie a lui, o meglio alle sue imprese decantate sulle pagine di FIMI, FAPAV e compagnia bella, ho scoperto svariati siti che offrono servizi di streaming e download.Non ci vedi una sorta di "poetico contrappasso" in tutto ciò?GT
          • ThEnOra scrive:
            Re: btjunkie.org è ancora accessibile
            No non la conosci, però è vero ti piace chiacchera e sei bravo nei ragionamenti logici.
  • ciccio quanta ciccia scrive:
    falso multimediale
    .... ma come gli vengono????
    • panda rossa scrive:
      Re: falso multimediale
      - Scritto da: ciccio quanta ciccia
      .... ma come gli vengono????"Falso multimediale" e' veramente una definizione spassosa.Forse intendevano un fake, ma non credo.Avrebbero dovuto scrivere semplicemente "copia" che in quanto tale non e' ne' vera ne' falsa.
      • come scrive:
        Re: falso multimediale
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: ciccio quanta ciccia

        .... ma come gli vengono????

        "Falso multimediale" e' veramente una definizione
        spassosa.

        Forse intendevano un fake, ma non credo.
        Avrebbero dovuto scrivere semplicemente "copia"
        che in quanto tale non e' ne' vera ne'
        falsa.sono conceti troppo complesi per un (C)slave
        • panda rossa scrive:
          Re: falso multimediale
          - Scritto da: come
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: ciccio quanta ciccia


          .... ma come gli vengono????



          "Falso multimediale" e' veramente una
          definizione

          spassosa.



          Forse intendevano un fake, ma non credo.

          Avrebbero dovuto scrivere semplicemente "copia"

          che in quanto tale non e' ne' vera ne'

          falsa.
          sono conceti troppo complesi per un (C)slaveSono concetti troppo falsi, non troppo complessi.
      • ciccio quanta ciccia scrive:
        Re: falso multimediale
        Andassero almeno a lavorare come comici forse qualche euretto lo prenderebbero...
    • Supermercat o scrive:
      Re: falso multimediale
      - Scritto da: ciccio quanta ciccia
      .... ma come gli vengono????Mi è piaciuta anche la definizione "supermercato"come se su quel tracker per scaricare dovessi passare da una fantomatica cassa
      • ciccio quanta ciccia scrive:
        Re: falso multimediale
        Occhio a non lasciare l'euro nel carrello eh!
        • panda rossa scrive:
          Re: falso multimediale
          - Scritto da: ciccio quanta ciccia
          Occhio a non lasciare l'euro nel carrello eh!Io ho una scorta di vecchie 200 lire che funzionano benissimo al posto dell'euro nel carrello.
    • ziovax scrive:
      Re: falso multimediale
      - Scritto da: ciccio quanta ciccia
      .... ma come gli vengono????FIGATA!!!
Chiudi i commenti