Un compilatore per spremere Cell

IBM ha rilasciato una prima versione di un compilatore che dovrebbe aiutare gli sviluppatori a scrivere codice ottimizzato per l'innovativa architettura del giovane processore Cell


Armonk (USA) – IBM è la prima ad ammettere che scrivere codice ottimizzato per Cell, il superchippetto multi-core forgiato insieme a Sony e Toshiba, non è una passeggiata. Per semplificare la vita agli sviluppatori, Big Blue ha varato un progetto chiamato Octopiler , che si sta occupando di sviluppare un compilatore capace di sfruttare la tecnologia alla base del giovane processore multi-core.

Il compilatore, di cui è già stata rilasciata una versione preliminare, è in grado di generare automaticamente codice fortemente ottimizzato per l’architettura ad elevato parallelismo di Cell. IBM spera che Octopiler possa dare l’opportunità agli sviluppatori di scrivere applicazioni capaci di spremere ogni goccia della potenza di Cell, ed in particolare quella dei suoi 8 motori di calcolo.

I suoi creatori definiscono Cell un “supercomputer in un chip”. Questo processore utilizza infatti avanzate tecnologie di calcolo parallelo con cui è possibile non solo aggregare la potenza di calcolo di più core, o unità di elaborazione interne, ma anche quella di più dispositivi basati sulla stessa architettura.

La prima versione di Cell comprende otto unità di calcolo floating point a 64 bit, chiamate Synergistic Processing Elements (SPE), affiancate da una CPU PowerPC capace di eseguire due thread simultaneamente.

Come già noto, Cell costituirà il cuore della futura Playstation 3, attesa per entro la fine del 2006, ma salirà anche a bordo di workstation grafiche, server domestici per lo streaming audio/video e set-top box per la TV digitale ad alta definizione.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • edmd_dant scrive:
    Re: Ipocrisia al governo
    - Scritto da: Anonimo

    - Scritto da: Anonimo

    Ehy, cucciolo, quando pensi di crescere?



    Copiare degli mp3 E' RUBARE.

    E il fatto che tu non lo faccia a fini di lucro
    è

    una bella panzana che ti stai immaginando.

    Quando copi della musica, eviti di comprarla, il

    che significa che ti rimetti in tasca dei soldi

    che NON ti appartengono. Questo è rubare.

    E' vero che non rubi gli mp3 per rivenderli al

    prossimo, ma ciò non significa che tu non stia

    rubando.

    Quanto ai siti oscurati, come ben saprai, lo

    Stato (e non il governo) ha il monopolio sulle

    scommesse. Questo significa che gli Italiano NON

    devono giocare a giochi d'azzardo illecitamente.

    Se lo fanno commettono reato.

    Giocare su internet senza passare attraverso lo

    Stato E' un DANNO per lo Stato intero, quindi

    anche per te. Quindi aver oscurato dei siti che

    permettono agli italiani di fregare lo Stato E'

    GIUSTO.



    Se poi non vuoi capirlo, problemi tuoi.

    Ma almeno cerca di non farti disinformare. Pensa

    con la tua testa e guarda alla realtà più

    oggettivamente.

    Ehy, squaletto, quando pensi di smettere di
    mordere?
    Quando la differenza tra costo di un oggetto e
    prezzo di vendita tende a infinito, ogni forma di
    difesa che tenda a riportare il profitto a
    livelli accettabili è più che lecita, è doverosa.
    Forse non c'è nelle regole dell'acquisizione che
    tanto ami, ma come diceva un altro ferengi come
    te, se non c'è una regola che ti serve,
    aggiungila.

    quando ci sara' un equita nel fare legge e rispettarle, ripassa, e ne riparliamo...1 mp3:fino a 3 anni di galeraPacciani per lo stupro della figlia e della moglie prese poco piu' di due anniRitenta sarai piu fortunato
  • Anonimo scrive:
    Re: va da se che...

    roba senza spendere) dimostrera' ancora una volta
    come il sistema dei "diritti d'autore/proprieta
    intelettuale" sia TOTALMENTE da rifare...avete ieri sera su rai1 da vespa cosa si faceva?insinuavano che anche le ricette di cudina erano da proteggere.Ricordate a cosa paragona il sotware libero Stallman? proprio alle ricette di cucina che sono libere e non brevettabili!Questo e' feticismo perverso, la proprieta' di ogni genere e' da considerarsi una perversione anale, in senso freudiano, a questi livelli e' puramente criminale.
  • Anonimo scrive:
    Ipocrisia al governo
    Gia' gia'...Prima ci rompono le scatole perche' internet deve essere blindata e dobbiamo vedere solo quello che vogliono loro.Poi ci "fregano" tutte le idee ganze che abbiamo avuto e ce le rivendono (con gli abbonamenti,card e quant'altro).E se mi azzardo a scaricare (ovvero "copiare" e non "rubare"...) un mp3 senza scopo di lucro,arrivano squadroni della morte pagati dalle multinazionali a sequestrarmi il computer con le foto della zia alle terme...Bah...J.J.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ipocrisia al governo
      Ehy, cucciolo, quando pensi di crescere?Copiare degli mp3 E' RUBARE.E il fatto che tu non lo faccia a fini di lucro è una bella panzana che ti stai immaginando.Quando copi della musica, eviti di comprarla, il che significa che ti rimetti in tasca dei soldi che NON ti appartengono. Questo è rubare.E' vero che non rubi gli mp3 per rivenderli al prossimo, ma ciò non significa che tu non stia rubando.Quanto ai siti oscurati, come ben saprai, lo Stato (e non il governo) ha il monopolio sulle scommesse. Questo significa che gli Italiano NON devono giocare a giochi d'azzardo illecitamente. Se lo fanno commettono reato.Giocare su internet senza passare attraverso lo Stato E' un DANNO per lo Stato intero, quindi anche per te. Quindi aver oscurato dei siti che permettono agli italiani di fregare lo Stato E' GIUSTO.Se poi non vuoi capirlo, problemi tuoi.Ma almeno cerca di non farti disinformare. Pensa con la tua testa e guarda alla realtà più oggettivamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ipocrisia al governo
        - Scritto da: Anonimo
        Ehy, cucciolo, quando pensi di crescere?

        Copiare degli mp3 E' RUBARE.
        E il fatto che tu non lo faccia a fini di lucro è
        una bella panzana che ti stai immaginando.
        Quando copi della musica, eviti di comprarla, il
        che significa che ti rimetti in tasca dei soldi
        che NON ti appartengono. Questo è rubare.
        E' vero che non rubi gli mp3 per rivenderli al
        prossimo, ma ciò non significa che tu non stia
        rubando.
        Quanto ai siti oscurati, come ben saprai, lo
        Stato (e non il governo) ha il monopolio sulle
        scommesse. Questo significa che gli Italiano NON
        devono giocare a giochi d'azzardo illecitamente.
        Se lo fanno commettono reato.
        Giocare su internet senza passare attraverso lo
        Stato E' un DANNO per lo Stato intero, quindi
        anche per te. Quindi aver oscurato dei siti che
        permettono agli italiani di fregare lo Stato E'
        GIUSTO.

        Se poi non vuoi capirlo, problemi tuoi.
        Ma almeno cerca di non farti disinformare. Pensa
        con la tua testa e guarda alla realtà più
        oggettivamente.Ehy, squaletto, quando pensi di smettere di mordere?Quando la differenza tra costo di un oggetto e prezzo di vendita tende a infinito, ogni forma di difesa che tenda a riportare il profitto a livelli accettabili è più che lecita, è doverosa.Forse non c'è nelle regole dell'acquisizione che tanto ami, ma come diceva un altro ferengi come te, se non c'è una regola che ti serve, aggiungila.
      • Anonimo scrive:
        Re: Ipocrisia al governo
        dico stai scherzando?copiare non è rubare. rubare è un concetto che viene usato per farci un lavaggio del cervello, e che vuol far passare il concetto "una copia piratata = una copia invenduta"...inutile dire che questo concetto è assoluttamente falso.l'unica soluzione è rivedere le norme sul diritto d'autore e pagare una tariffa "flat" x poter usufruire del p2p.ciao
  • Anonimo scrive:
    va da se che...
    anche questa cosa (home video su internet passato in tv per $$ = major esultanti per trasmettere roba senza spendere) dimostrera' ancora una volta come il sistema dei "diritti d'autore/proprieta intelettuale" sia TOTALMENTE da rifare...perche capitera' (se non e' gia capitato) che , come per le aziende minuscole che si svegliano 10 anni dopo , per reclamare un brevetto alla M$, guadagnando loro e gli avvocati qualche milione di dollari... si svegliera' anche il vicino della porta accanto che con la sua home camera ha fatto un filmato ed e' finito sulla NBC... alla quale intentera' causa per non aver pagato i diritti... e via di avvocati..
Chiudi i commenti