Un Linux per i bimbi

PaiX, distribuzione Linux Live per bambini in età prescolare


Roma – E’ disponibile per il download l’immagine ISO di PaiX, un CD Linux Live ottimizzato per bambini in età prescolare.

PaiX è stato concepito partendo da una discussione nata su it.istruzione.scuola ed è basato su Mandrake 10. Il CD non installa nulla sul computer: è sufficiente inserirlo nel lettore CD e riavviare per trovarsi in un ambiente completamente integrato.

“Il bambino può essere lasciato davanti al computer senza pericolo che distrugga i vostri file (al limite, distruggerà la vostra tastiera o il vostro mouse). E’ ancora in fase sperimentale, e dunque chi lo prova lo fa a suo rischio e pericolo”, si legge in un comunicato.

L’home page di PaiX è qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Wind truffatori!
    avevo fatto nel 2002 un contratto con wind senza ricarica con pagamento tramite banca, quelle operatrici della Wind (erano2) dissero che ra tutto gratuito , da pagare solo le telefonate e non c'era nessun canone e nulla di aggiuntivo, firmai il contratto, poi andai alla mia banca per far fare l'attivazione per i pagamenti e tramite l'addetto della banca venni a sapere che c'era da pagare £ 60.000 ogni 2 mesi fisse + le telefonate, io NON avevo ancora fatto nessuna telefonata, faccio subito la disdetta con raccomandata con ricevuta di ritorno e ora a distanza di 2 anni mi è arrivato da pagare 85 per mora, altrimenti c'era scritto sulla notifica che sarebbero venuti quelli delle entrate con maggiori oneri e relativo sequestro di roba, sono andato alla agenzia delle entrate della mia città, hanno chiamato subito Wind, il numero telefonico non risulta mai attivato e mi hanno detto che devo chiedere una liberatoria alla wind e che c'era una marea di cittadini truffati da WIND/Infostrada, quindi state tutti alla larga da questi operatori se non volete trovarvi nei guai
  • Anonimo scrive:
    SERVIZIO WIND
    SONO UNA CLIENTE WIND, TITOLARE DI UNA AZIENDA ARTIGIANA. NEL MESE DI AGOSTO SCADEVA UNA FATTURA WIND DI EURO 86,71. RIMASTA PER ERRORE NEL CASSETTO E' STATA PAGATA AL MIO RIENTRO PRECISAMENTE CON VALUTA 06/09/04. OGGI E PRECISAMENTE IL GIORNO 08/09/04 MI SONO STATE SOSPESE TUTTE LE LINEE TELEFONICHE E IL FAX (N^ 6 LINEE TELEFONICHE), RELATIVE A FATTURE TUTTE REGOLARMENTE PAGATE. ORA, AVREBBERO POTUTO CONTROLLARE PRIMA DI DISATTIVARE LE LINEE SE IL PAGAMENTO ERA STATO EFFETTUATO O NO. PER DI PIU' QUANDO HO CHIAMATO IL 155, MI HANNO RISPOSTO CHE LA REGISTRAZIONE DEL PAGAMENTO ERA AVVENUTA IN DATA ODIENA. ALLORA PERCHE' TOGLIERMI IL SERVIZIO? SECONDO LORO C'ERANO DUE FATTURE NON PAGATE: QUELLE DI AGOSTO, SCADENTI IL 17/09/04. HO CHIESTO SPIEGAZIONI E MI HANNO RISPOSTO CHE C'ERA STATO UN ERRORE. NONOSTANTE QUESTO PER TUTTO IL GIORNO OGNI VOLTA CHE MI METTEVO IN CONTATTO CON IL 155, MI RISPONDEVA LA VOCE METALLICA DELLA LORO SEGRETERIA CHE DICEVA CHE DA UN CONTROLLO RISULTAVANO NON PAGATE LE FATTURE DI AGOSTO CON SCADENZA 17/09/04. ORE 16.34 SONO RIUSCITA A METTERMI IN CANTATTO CON LORO, MA QUANDO LE MIE TELEFONATE SONO STATE INSISTENTI, MI HANNO BLOCCATO L'ACCESSO AL 155. INOLTRE UNA CERTA "CINZIA" CHE MI HA RISPOSTO, MI HA RIATTACCATO IL TELEFONO IN FACCIA, DICENDOMI CHE I FAX POTEVO INVIARLI DA UN LORO CENTRO SERVIZI. POSSO AVERE SBAGLIATO, DIMENTICANDOMI DEL BOLLETTINO POSTALE, MA COMUNQUE A MIO AVVISO NON SI POSSONO TRATTARE I CLIENTI IN QUESTA MANIERA. PER DI PIU' PARLIAMO DI PRIVACY. PER FORTUNA! QUESTA MATTINA OGNI VOLTA CHE UN MIO DIPENDENTE PRENDEVA IN MANO IL RICEVITORE, IL MESSAGGIO DICEVA: A CAUSA DEL MANCATO PAGAMENTO (FALSO!), TUTTE LE LINEE SONO STATE BLOCCATE. PENSATE CHE PENSIERO POSSANO AVER AVUTO I MIEI DIPENDENTI. BELLISSIMO! LE LINEE ORA SONO STATE QUASI TUTTE RIATTIVATE....MA CHE FATICA! HO DOVUTO RIVOLGERMI A LORO VIA E-MAIL E INVIARE ALMENO UNA DECINA DI MESSAGGI. FORSE IL SERVIZIO E' STATO RIATTIVATO SOLO PER NON SENTIRE PIU' LA MIA "VOCE". MIRIAM
  • Anonimo scrive:
    ostracismo
    - Scritto da: earendil
    disabilitazione del servizio: la gentilezza
    si era come trasformata in ostracismo leTi dò ragione, ma perdonami un po' di pedanteria: "ostracismo" significa decidere di mandare qualcuno in esilio (il nome deriva dal frammento di terracotta -- ostrakon -- su cui nell'antica Atene i parteceipanti all'assemblea cittadina scrivevano il nome della persona da allontanare) , probabilmente intendevi "ostruzionismo".Mi è venuto in mente perché una volta mi trovavo in una riunione aziendale e uno dei dirigenti ridacchiando accusò un'altra persona, peraltro assente, di "ostracismo", intendendo appunto "ostruzionismo"... e un altro dirigente aggiunse, sempre riferendosi alla persona assente, "che non saprebbe neanche cosa significa"... -_-
  • Anonimo scrive:
    Re: Spezzo una lancia in favore di FW

    Oltre agli ovvi vantaggi sul lato internet, cioè che non è possibile giocare e/o usare programmi ip2ip che si connettino a server esterni alla rete di FW...... almeno che non si compri, pagando a parte, un IP pubblico.....che vantaggio...........
  • Anonimo scrive:
    wind criminale
  • Anonimo scrive:
    Re: Info utile
    - Scritto da: condor63
    Tale modalità di invio è
    prevista dalle PP.TT. (anche se
    assolutamente non pubblicizzata) e il costo
    è solo leggermente superiore.Assolutamente no.Io scrivo il testo su un foglio A4, lo piego in 3 parti col testo all'interno, lo chiudo con un pezzo di nastro adesivo e lo affranco sul retro.Non mi hanno mai fatto pagare di piu'.Si paga esattamente come la raccomandata.E quando arriva, quello la' si ritrova con un foglio con da una parte il testo e sul retro il bollo e il timbro postale.Sono andato avanti un paio di mesi a dialogare con un dirigente Telecom qualche anno fa in questo modo.E alla fine ho ottenuto il mio rimborso di 1000 lire piu' 35000 di spese postali.Che soddisfazione!
    A volte, specie con certi squali, inviare
    una racc. A/R equivale a mandare loro una
    cartolina delle vacanze.Naturalmente il sistema funziona anche al contrario.Ci sono delle volte che si puo' spedire per raccomandata A/R una bella busta vuota...E poi se la situazione dovesse finire davanti ad un giudice, l'altro dovrebbe sostenere il fatto che ha ricevuto una busta vuota, mentre voi avete in mano la copia con su scritto qualunque cosa.Il giudice in quel caso dovra' decidere a chi credere...
  • Anonimo scrive:
    Re: Spezzo una lancia in favore di FW
    - Scritto da: LordCasco
    Più leggo queste cose e più
    capisco di essere fortunato a vivere in una
    città cablata in fibra. Confermo tutto quanto.Pure io sono switchato a fastweb e tanti saluti alla mamma telecom, al canone, e alle preselezioni.
  • Anonimo scrive:
    Spezzo una lancia in favore di FW
    Più leggo queste cose e più capisco di essere fortunato a vivere in una città cablata in fibra. Oltre agli ovvi vantaggi sul lato internet, devo dire che Fastweb anche col telefono si comporta bene. Anche il call center... incredibile ma vero: dopo i primi due anni allucinanti pare l'abbiano capita e non ho da lamentarmi del servizio.Certamente adotto alcune precauzioni:Primo, niente addebito su conto corrente o carta di credito. Un sano bollettino postale e se qualcosa non va, io in posta a pagare non ci vado (quando devono prendere i soldi in genere le società ti trattano bene).Secondo, se ho qualche lamentela o richiesta da fare non la faccio a voce ma via fax (sul rapportino di trasmissione ho anche una miniatura della lettera spedita, così ho una prova, legalmente valida, di aver scritto e anche di cosa ho scritto).Devo dire che anche loro ogni tanto ci provano: una volta mi avevano fatturato l'attivazione che era in promozione. Ho mandato un fax con richiesta di invio di una nuova fattura senza l'importo dell'attivazione ed è finita lì: più sentiti e mi sono scroccato anche le telefonate che c'erano in quella bolletta. Un'altra volta non mi ridavano il mio vecchio numero di tel dopo un trasloco: mando un fax di minacce (cessazione dei pagamenti, richiesta danni x il disagio ecc,) e dopo 24 ore avevo il mio numero.Oltretutto se hai FW non ricevi mai telefonate promozionali di altri operatori (e anche di fastweb: solo due in tre anni) e non entrano virus e spam via internet.psNON lavoro per fastweb e NON sono nemmeno azionista ;)==================================Modificato dall'autore il 07/09/2004 16.31.20
  • earendil scrive:
    Niente di nuovo sul fronte telefonico...
    1 anno fa, una gentilissima signorina della Wind-Infostrada contattò i miei genitori per convincerli all'attivazione del servizio telefonico con la sua azienda, in cambia come al solito di una strepitosa offerta; avendo io messo in guardia mia madre dal fiduciare in questo tipo di chiamate lei ha cortesemente risposto di non averne bisogno; la signorina ha richiamato imperterrita giorni dopo sempre con lo strsso risultato. Una settimana piu tardi si presenta a casa dei miei genitori un bel giovanotto della wind-infostrada per proporre un'offerta telefonica, mia madre vedendo che l'offerta era decente, accetta e firma, un contratto prova della durata di due mesi dopo i quali sarebbe scaduto e l'abbonamento temporaneo sarebbe stato disattivato... Il signore rappresentante di W-I aveva casualmente omesso di dire (neanche nel contratto era minimamente citata la cosa, o se lo fosse stata, sarebbe stata scritta con succo di limone al contrario e microscopico dietro il foglio) che Infostrada avrebbe avuto la preselezione automatica dalla linea dei miei genitori e che per effettuare chiamate con telecom italia (di cui le urbane erano piu convenienti) bisognava digitare un codice operatore (1033 se non erro, o qualcosa del genere) per cui facendo il numero con il prefisso 1055 o senza,le chiamate erano fatturate a infostrada; non basta, scaduti i 2 mesi di contratto "temporaneo", la preselezione autamatica non venne disabilitata, continuando a fatturare le telefonate con infostrada (di conseguenza il contratto veniva "tacitamente prorogato" o qualcosa del genere); non basta, una volta accortomi dell'inghippo (di cui sono stato candidamente informato da telecom italia un bel po' di tempo piu tardi) chiam o il call center infostrada per chiedere la disabilitazione del servizio: la gentilezza si era come trasformata in ostracismo le signorine diventavano evasive e sembrava non sapessero come si facesse a disabilitare un abbonamento (in sardo si dice "cunsillarasa" = "persone a cui è stato detto di fare le finte tonte"); alla fine dopo inutili tentativi che si risolvevano addirittura in domande del tipo: "ma perchè non vuole il nostro abbonamento" oppure in tentate corruzioni "Neanche se le facessimo questa fantastica offerta?", ho deciso di mandare una lettera raccomandata a/r di fuoco alla sede centrale di infostrada (di cui ho faticato ad avere l'indirizzo perchè non me lo volevano dare!) e il servizio fu disabilitato, in ritardo, ma disabilitato.
  • Cromo scrive:
    Re: fidarsi di una telefonista?
    - Scritto da: naevus
    vi fidate di una telefonista? ma siete
    matti? quelle mentono per fare attivazioni
    perchè prendo i premi di produzione e
    per ottenere questo scopo raccontano anche
    palle gigantesche! io faccio tutto online:
    veloce, chiaro, SICUROHai detto una bugia:D
    • Anonimo scrive:
      Re: fidarsi di una telefonista?
      Se non ti piace l'ID, beccati il nome e cognome:Paola Pacioni. Tony Rizzo. Marco Arturi. Oppure Mario Rossi :-)Non penso i dati servano a qualcosa, se la persone non e' onesta, non ti fornisce quelli veri...
  • Anonimo scrive:
    Re: Info utile
    Non è del tutto esatto.Nonostante il plico rimanga un sistema preferibile, perché più difficilmente confutabile, sta a chi riceve una raccomandata AR dimostrare che il contenuto non è quello sostenuto dal mittente.Mi è stato raccontato di un avvocato di pochi scrupoli che aveva spedito una raccomandata AR contenente un foglio bianco per poter poi sostenere durante il processo che la persona in questione non poteva non sapere di una certa faccenda in quanto gli era stata comunicata a mezzo raccomandata AR, sbandierando una presunta copia del documento che suppostamente sarebbe stato inviato in quella busta.- Scritto da: condor63
    Quando è assolutamente necessario che
    la corrispondenza inviata abbia valenza
    legale a tutti gli effetti NON è
    sufficiente la raccomandata A/R.
    Infatti se da una parte il contrassegno di
    ritorno testimonia la ricezione della
    comunicazione, dall'altra non
    cìè nessuna prova reale che il
    destinatario abbia effettivamente ricevuto
    QUEL documento.
    In altre parole, potrà esserci sempre
    la possibilità che (cavillando,
    ovviamente) qualcuno se ne esca dicendo che
    dentro la busta ricevuta c'era un foglio
    bianco.
  • rumenta scrive:
    Re: fidarsi di una telefonista?
    - Scritto da: naevus
    vi fidate di una telefonista? ma siete
    matti? quelle mentono per fare attivazioni
    perchè prendo i premi di produzione e
    per ottenere questo scopo raccontano anche
    palle gigantesche! io faccio tutto online:
    veloce, chiaro, SICURO

    da circa 2 mesi la mia tariffa infostrada
    è cambiata senza che io abbia fatto
    nulla: per puro caso risparmio molto e
    quindi non protesto, ma è sicuramente
    colpa di una telefonista spregiudicata (una
    garanzia: quando vi propongono qualcosa,
    chiedete un numero identificativo o simile:
    vedrete che il loro comportamento cambia
    mooooooolto....)sicuro?1245879631008LOL... ecco il mio ID :)
  • Anonimo scrive:
    Re: buffoni? no, di piu'!
    - Scritto da: Anonimo
    simile.... Passa qualche settimana e mi
    richiamano e dicono che dei 490E circa, se
    ne pago 300 chiudono la pratica.
    anche a lui un altra lettera dove gli
    dicono che se pago subito 250E chiudono la
    pratica altrimenti sono costretti a passare
    x vie legali. Avevo visto una cosa del genere in una puntata di "Mi manda Rai Tre", si trattava proprio di recupero crediti per conto di una società telefonica. Quando facevano questi "sconti" è perché sapevano bene di avere torto marcio e di richiedere soldi non dovuti, ma anche che in genere per quelle somme una persona preferisce pagare piuttosto che affrontare una più costosa e seccante causa legale.
    • Anonimo scrive:
      Re: buffoni? no, di piu'!
      - Scritto da: Anonimo
      Quando facevano
      questi "sconti" è perché
      sapevano bene di avere torto marcio e di
      richiedere soldi non dovuti, ma anche che in
      genere per quelle somme una persona
      preferisce pagare piuttosto che affrontare
      una più costosa e seccante causa
      legale.Praticamente un'estorsione.
  • TADsince1995 scrive:
    Ecco come sono i call center di oggi
    Salve,io ho lavorato per quasi 3 anni in un call center. Quello dove lavoravo io, per inteso, era un call center interno a un'azienda di telecomunicazioni oggi fallita, il personale era tutto composto da impiegati della stessa azienda. Ciò era sicuramente un vantaggio, in quanto lo stesso operatore era responsabile della risoluzione di un problema perchè ogni cosa veniva registrata con il login dell'impiegato. Gli operatori, poi, conoscevano bene le procedure aziendali e si comportavano di conseguenza. Per me dovrebbe essere sempre così. Oggi invece non lo è. Molti operatori vengono assunti con contratti indecenti, tipo co.co.co. o contratti a progetto, quindi sanno che il loro lavoro finirà di lì a breve e se ne fregano, conoscono poco le procedure aziendali ecc... Altri addirittura vengono assunti per periodi brevissimi, magari solo per coprire i "buchi" estivi causati da quelli che vanno in ferie. Che utilità possono avere delle persone del genere che lavorano in un posto dove si dovrebbe offrire un servizio al pubblico? Gente che spesso nemmeno conosce le tariffe o le procedure di segnalazione guasti? Sono solo delle vocine inutili messe all'altro capo del telefono.E il bello lo sapete cos'è? Che quando un'azienda pubblica un bando in cui cerca 10 operatori di call center, arrivano 30000 curriculum. Sono tutti convinti che il lavoro di call center sia una cosa facile e alla portata di tutti, che non richieda studi o competenze particolari. E credetemi, ve lo dico per esperienza, non c'è niente di più sbagliato.TAD
  • Anonimo scrive:
    Re: buffoni? no, di piu'!
    che scandalo!!! questo è veramente il massimo!!!non ho parole ti auguro solo che ti togli dalle balle quie buffoni e non gli dare un centesimo!!!
  • Anonimo scrive:
    Telecom = marketing aggressivo
    Sono veramente allo stremo, Alice non la voglio per nessuna ragione, eppure sia io che la mia famiglia siamo tartassati continuamente da telefonate da poveri operatori di Call center Telecom che ci propongono Alice.Ho sentito di tutto e sono allo stremo, come è possibile dire tante bestiate in una sola telefonata ? Questi poveri ragazzi sono proprio "usati" senza pietà, per portare a casa contratti, ho visto vendere alice per leggere la posta... raccontare balle in tutti i modi.Telecom non si vergogna ? Neppure un poco ?
  • Anonimo scrive:
    Re: Rimborso mai avvenuto
    Non te li hanno rimborsati unun anno e mezzo, cosa ti fa credere che lo faranno mai?
  • Anonimo scrive:
    buffoni? no, di piu'!
    qualche anno fa, feci un contratto aziendale con wind per 4 cellulari. In pratica avrei dovuto spendere una 'bazzecola' per chiamate tra questi numeri, ed ovviamente qualche cosa in piu' per chiamate verso altri numeri.Mi portano le 4 sim e due erano gia' attivate. Li per li, non ci feci caso.... poi visto il ritardo di attivazione delle altre 2 chiamai il call center. Dopo qualche controllo, risulto' che le due sim gia' attivate, erano intestate ad un altra ditta. E le mie a chi erano finite? Bho! Non l'ho mai saputo...Da quel momento incomincia una saga che deve ancora terminare.... L'operatore dopo qualche minuto di attesa, mi confermo' che il cambio di numeri/intestazione era avvenuto. Bene.. Passa un mesetto ed arriva la prima fattura. Strano.... ci sono 4 numeri, ma due non sono miei.... va a finire che non hanno fatto il cambio... controllo le tariffe e sono diverse dal contratto!!Chiamo nuovamente il call center e mi dicono che nel contratto ho quei numeri...... ma cavolo, il suo collega mi aveva detto che aveva cambiato bla bla bla....Passa qualche minuto e....... "si, ora e' tutto sistemato"Visti i precedenti, faccio passare qualche giorno e richiamo x avere la conferma. "Cambio di numeri? No, lei ha questi numeri..." e allora gli rispiego che due suoi colleghi avrebbero sistemato il tutto... "no e' impossibile, non si puo' fare questa operazione" A quel punto invio un fax ed un AR, nella quale spiego il problema. Dopo qualche settimana richiamo x avere qualche informazione... "fax? quale fax? a noi non ci risulta nessun fax da parte sua!!" Bene!! Probabilmente avete il fax collegato con il tritacarta..... xche' io ho in mano la ricevuta del fax....... una lettera da parte mia non l'avete ricevuta?? "No, quale lettera?" Bene, non ha importanza.. ho qui la ricevuta di ritorno..Nel frattempo la mia ditta si sposta ed ovviamente cambia l'indirizzo... invio un fax a tutti (infostrata,wind,tele2,telecom,luce,acqua,ecc,ecc) e stranamente solo le fatture wind non arrivano piu'.Richiamo il call center... "fax? quale fax?" AZZ!! Ci risiamo!!!A quel punto, vado in banca ed elimino il rid x wind... vediamo se si fanno sentire.....Dopo circa 6 mesi, mi chiama una signorina che mi dice di aver sistemato il problema dei numeri. CAVOLO SIGNORINA!! SIETE MOLTO EFFICENTI!! Peccato che avrete un po di fatture insolute...... Dica, al suo capo di ricalcolare tutte le telefonate fatte con le tariffe del contratto. Appena terminata la telefonata, invio un altro fax e lettera ar, nella quale chiedo di terminare il contratto per tutti i motivi elencati.Il cellulare continua a funzionare per qualche mese (ogni tanto lo accendevo x controllare se era ancora abilitato) e poi viene staccato.Non si e' + sentito nulla da parte loro fino a marzo di quest'anno...Mi chiama una societa' di roma x il recupero crediti.. Mi dice che hanno fatture non pagate. Gli spiego tutto e gli dico anche che io non ho mai ricevuto le fatture (nonostante i fax e lettere) e che non ho mai ricevuto nessuna raccomandata o cosa simile.... Passa qualche settimana e mi richiamano e dicono che dei 490E circa, se ne pago 300 chiudono la pratica. No, non mi va bene!! - Io ho chiesto le fatture e copie di fatture (mai ricevute) - Ho inviato fax e lettere e nessuno ha mai fatto nulla- l'importo del mio debito mi sembra eccessivo (mai visto il riepilogo delle chiamate)- l'importo e' comunque sbagliato in quanto devono ricalcolare le spese in base alle tariffe del contratto.- da tale importo , devono detrarre la tassa statale che ho gia' pagato io (tassa + multa !!)Prima che mi arrivi un altra chiamata da parte loro, vado dal mio legale e gli passo tutto...... (arrivo dall'avvocato e gli dico.... ho un problema con wind e lui... "non hai ricevuto le fatture? " si ma non solo, tu come fai a saperlo?? .......lascio a voi immaginare come facesse a saperlo...)Qualche giorno ancora e ricevo una loro chiamata ... Questa volta gli dico che se hanno qualche cosa da dire, devono parlare con il legale... e cosi' fanno. Inviano anche a lui un altra lettera dove gli dicono che se pago subito 250E chiudono la pratica altrimenti sono costretti a passare x vie legali. SONO UN BRANCO DI BUFFONI!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Probabilmente non era nemmeno la wind...
    ma una società di call center che fa telemarketing, pagata secondo il numero di contratti attivati, che (forse) ha avuto da wind l'autorizzazione a chiamare a suo nome.cio' non toglie ovviamente le responsabilità del gestore.
  • condor63 scrive:
    Info utile
    Quando è assolutamente necessario che la corrispondenza inviata abbia valenza legale a tutti gli effetti NON è sufficiente la raccomandata A/R.Infatti se da una parte il contrassegno di ritorno testimonia la ricezione della comunicazione, dall'altra non cìè nessuna prova reale che il destinatario abbia effettivamente ricevuto QUEL documento.In altre parole, potrà esserci sempre la possibilità che (cavillando, ovviamente) qualcuno se ne esca dicendo che dentro la busta ricevuta c'era un foglio bianco.Chi potrebbe smentirlo coi fatti?Soluzione:L'unica corrispondenza in Italia che abbia valore legale a tutti gli effetti è il PLICO.In pratica si redige la comunicazione, si piega il tre il foglio fino a renderlo di dimensioni compatibili con quelle di una busta e, sul retro DELLO STESSO FOGLIO si appone l'indirizzo del mittente, del destinatario e tutte le indicazioni/affrancature come una normale racc. A/R.Tale modalità di invio è prevista dalle PP.TT. (anche se assolutamente non pubblicizzata) e il costo è solo leggermente superiore.A volte, specie con certi squali, inviare una racc. A/R equivale a mandare loro una cartolina delle vacanze.Per saperne di più è sifficiente chiedere info presso qualunque ufficio postale.Buona giornata a tutti. :-)
  • Anonimo scrive:
    La disonestà della Wind
    E' successo anche a me: telefonicamente mi hanno proposto un contratto ADSL molto vantaggioso, 15 euro al mese + 0,5 euro al giorno dopo i 20 minuti.Hanno mantenuto questa tarrifazione 4 mesi, poi sono passati a 25 euro al mese.Non ho mai ricevuto il contratto da firmare.Il call center fa ostruzionismo: lascia in attesa 15 minuti e poi dice:
  • naevus scrive:
    fidarsi di una telefonista?
    vi fidate di una telefonista? ma siete matti? quelle mentono per fare attivazioni perchè prendo i premi di produzione e per ottenere questo scopo raccontano anche palle gigantesche! io faccio tutto online: veloce, chiaro, SICUROda circa 2 mesi la mia tariffa infostrada è cambiata senza che io abbia fatto nulla: per puro caso risparmio molto e quindi non protesto, ma è sicuramente colpa di una telefonista spregiudicata (una garanzia: quando vi propongono qualcosa, chiedete un numero identificativo o simile: vedrete che il loro comportamento cambia mooooooolto....)
  • Anonimo scrive:
    da telecom a wind... illegalmente
    Lo scorso gennaio un operatore wind chiama a casa dicendo che se nelle 48h successive avessi composto il 155 prima di ogni numero telefonico avrei aderito all'offerta di non so quale nome, ma se non componevo il semplice numero telefonico non ci sarebbero stati problemi, sarei rimasto con telecom italia. Ed era proprio quello che volevo!Tempo un mese e a casa arriva la bolletta wind/infostrada di 30? pochi giorni dopo arriva la lettera di Telecom Italia che avverte del passaggio di operatore.Ma cosa? Quando mai ho richiesto di passare a wind??? Chiamo il 155 ma non risponde mai nessuno, sempre vocine registrate che dicono di premere numeri e si viene rimandati ad altre voci registrate. OHH!! Dopo qualche mese di tentativi per l'ennesima volta faccio il 155 e non so come risponde immediatamente un operatore che ascoltando la mia lamentela mi assicura che sarei passato nuovamente a telecom italia in pochi giorni.Contatto anche telecom 187 che manda a casa la lettera per il passaggio di operatore (cosa che nn è avvenuto con wind) compilo e rispedisco a telecom. Un mese dopo ho la conferma ufficiale di usare telecom come operatore.Ma perchè continuano ad arrivare bollette wind ?? Sono passati 5 mesi dalla conferma che sto nuovamente con telecom.Ho una linea ISDN e una ADSL con Telecom, è legalmente impossibile avere wind come operatore per la telefonia fissa. Eppure loro ...
  • Anonimo scrive:
    Re: WIND...LA SOLITA WIND
    Figurati,x recuperare un credito nato dal solito abbonamento mai richiesto mi stavano portando dal giudice di pace (giusto a 300 km da casa mia),mi è risultato + conveniente pagarli sono veramente una pessima azienda dalla molto,molto dubbia onestà
  • Anonimo scrive:
    Re: sono dei delinquenti !
    - Scritto da: Anonimo
    vergogna wind, ci fai rimpiangere telecom !cSottoscrivo. Ma è tutto un cartello per andare a quel servizio all'utente : Wind, Telecom ecc ecc. Pensate che se si vuol tornare a Telecom bisogna pagare come se rifacesse un nuovo contratto senza la certezza di conservare il numero. E perhè? Il numero non è stato assegnato da Telecom?
    • Anonimo scrive:
      Re: sono dei delinquenti !
      - Scritto da: Anonimo

      - Scritto da: Anonimo

      vergogna wind, ci fai rimpiangere
      telecom !c

      Sottoscrivo. Ma è
      tutto un cartello per andare a quel servizio
      all'utente : Wind, Telecom ecc ecc. Pensate
      che se si vuol tornare a Telecom bisogna
      pagare come se rifacesse un nuovo contratto
      senza la certezza di conservare il numero. E
      perhè? Il numero non è stato
      assegnato da Telecom?Sottoscrivo pienamente.......io avevo wind, poi ho cambiato appartamento, distante 1 km in linea d'aria rispetto al precedente, stesso quartiere e zona. Beh, alla fine ho dovuto pagare Telecom per farmi allacciare un nuovo numero di telefono, in quanto quei "cari signori" di wind non potevano farlo.... a loro dire...... complimentoni davvero!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: WIND...LA SOLITA WIND
    - Scritto da: Anonimo
    Che schifo!!! VERGOGNATEVI DI ESISTERE!Sottoscrivo. Assocaiazioni dei Consumatori, datevi una mossa. Ultimamente non fate nemmeno finta di fare qualcosa
  • Anonimo scrive:
    Re: Sono dei buffoni
    - Scritto da: Anonimo
    Io ho aderito un anno fa all'offerta di
    migrazione del numero da Tim a Wind.

    Mi dovevano scalare 100 euro dalla prima
    bolletta.

    Questo non e' MAI avvenuto.

    Ho telefonato al 155 decine di volte e alla
    fine (dopo 6 mesi) mi e' stato detto che
    l'offerta non era valida per me (CRisto, ho
    un contratto!!!)


    Al che ho smesso di pagarli... E un mese fa
    mi e' arrivata una letterina da parte della
    loro societa' di recupero crediti....

    Ne frattempo mi hanno fottuto un bel po' di
    euri per telefonate mai fatte etc.

    Che faccio? Li brucio vivi? Compresi quei
    bastardi-muro di gomma-se si arrabbia le
    butto giu' il telefono che lavorano nei call
    center?

    Domanda,: se voglio sapere con chi parlo per
    un riferimento certo, i callcenteristi sono
    tenuti a qualificarsi? a me hanno sempre
    risposto picche...Chiamarli buffoni è un complimento. Si potrebbero usare altri termini che verrebbero certamente censurati.
  • Anonimo scrive:
    Re: Sono dei buffoni
    - Scritto da: Anonimo
    Domanda,: se voglio sapere con chi parlo per
    un riferimento certo, i callcenteristi sono
    tenuti a qualificarsi? a me hanno sempre
    risposto picche...A me rispondono che per la legge sulla privacy non me lo possono dire, però mi hanno detto sempre il nome, cosa che spesso dicono quando si presentano non appena ti rispondono ( d'altronde è un problema dell'azienda ).Un paio di volte ( lasciamo perdere.... Telecom... ) ho scritto all'ufficio apposito per segnalare la mancata assistenza, sbeffeggiamento, vessazione da parte dell'operatorice indicando il nome datomi, indicando che non mi venivano date ulteriori riferimenti e l'ora e la data della chiamata.Il tutto spedito il prima possibile così se fanno una verifica la possono fare seriamente.Gli italiani sono abituati a prendere le fregature e tenersele, se tutti facessero così, anche con le assicurazioni, con le banche, con i trasporti pubblici, etc, molte cose cambierebbero dato che la volontà al vertice della piramide sicuramente non c'è ( non gliene frega niente a nessuno, neanche a molti utenti ).Io ormai ho imparato a memoria il numero della telecom per segnalare ( in orari assurdi ) i guasti alle cabine pubbliche dato che nella mia città c'è qualche barbone/barboncino che vive intasando i buchi delle monetine e recuperando le monetine di notte ( per questo ci vuole il 113 o di più: se nessuno sà, nessuno si muove, e fino a prova contraria dovremmo vivere in uno stato composto di persone dove a qualcuno ste cose devono fregare ).
  • Anonimo scrive:
    Re: Sono dei buffoni
    - Scritto da: Anonimo
    Io ho aderito un anno fa all'offerta di
    migrazione del numero da Tim a Wind.

    Mi dovevano scalare 100 euro dalla prima
    bolletta.

    Questo non e' MAI avvenuto.

    Ho telefonato al 155 decine di volte e alla
    fine (dopo 6 mesi) mi e' stato detto che
    l'offerta non era valida per me (CRisto, ho
    un contratto!!!)


    Al che ho smesso di pagarli... E un mese fa
    mi e' arrivata una letterina da parte della
    loro societa' di recupero crediti....

    Ne frattempo mi hanno fottuto un bel po' di
    euri per telefonate mai fatte etc.

    Che faccio? Li brucio vivi? Compresi quei
    bastardi-muro di gomma-se si arrabbia le
    butto giu' il telefono che lavorano nei call
    center?

    Domanda,: se voglio sapere con chi parlo per
    un riferimento certo, i callcenteristi sono
    tenuti a qualificarsi? a me hanno sempre
    risposto picche...Ci ho lavorato in un call center... gli operatori fanno e dicono quel che di volta in volta vien loro detto di dire e di fare... parecchi lavorano qualche mese e poi vanno a casa... non ti serve avere le loro generalità... cerca piuttosto di avere un contatto con uno più in alto nella struttura... di solito quelli hanno un lavoro stabile e puoi rintracciali anche dopo qualche tempo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sono dei buffoni
      - Scritto da: Anonimo

      Ci ho lavorato in un call center... gli
      operatori fanno e dicono quel che di volta
      in volta vien loro detto di dire e di
      fare... parecchi lavorano qualche mese e poi
      vanno a casa... non ti serve avere le loro
      generalità... cerca piuttosto di
      avere un contatto con uno più in alto
      nella struttura... di solito quelli hanno un
      lavoro stabile e puoi rintracciali anche
      dopo qualche tempo...Beh... non viene detto proprio niente agli operatori, è questo il problema. Vengono messi sulle linee senza che gli si dica un bel cavolo di niente!Anzi una cosa la dicono: vendete quanto più possibile o vi cacciamo a calci.op.wind
  • Anonimo scrive:
    Sono dei buffoni
    Io ho aderito un anno fa all'offerta di migrazione del numero da Tim a Wind.Mi dovevano scalare 100 euro dalla prima bolletta.Questo non e' MAI avvenuto.Ho telefonato al 155 decine di volte e alla fine (dopo 6 mesi) mi e' stato detto che l'offerta non era valida per me (CRisto, ho un contratto!!!)Al che ho smesso di pagarli... E un mese fa mi e' arrivata una letterina da parte della loro societa' di recupero crediti....Ne frattempo mi hanno fottuto un bel po' di euri per telefonate mai fatte etc.Che faccio? Li brucio vivi? Compresi quei bastardi-muro di gomma-se si arrabbia le butto giu' il telefono che lavorano nei call center?Domanda,: se voglio sapere con chi parlo per un riferimento certo, i callcenteristi sono tenuti a qualificarsi? a me hanno sempre risposto picche...
  • Anonimo scrive:
    WIND...LA SOLITA WIND
  • Anonimo scrive:
    Rimborso mai avvenuto
    a me hanno ancora da rimborsare 90 euro, di un'anno e mezzo fa! dicono sempre che me li tolgono dalla bolletta e invece niente! un'anno e mezzo... e poi la wind fa sempre così: promette per attirare i clienti e poi te la tira in tasca. Bisognerebbe riunire le migliaia di utenti che hanno subito "piccole" truffe da suddetta società e farli chiudere. Appena mi ridanno i soldi disdico tutto e li mando a quel paese!QbProg
  • fabri.80 scrive:
    Re: sono dei delinquenti !
    questa è forse un pò grossa!Telecom non è sicuramente meglio....
    • Anonimo scrive:
      Re: sono dei delinquenti !
      E' il sistema dei call center che dovrebbe essere proibito.Punto e basta.P.S.come si chiamava ques senatore dei verdi?Cortiano Floriana?volevo spedirgli una mail sull'argomento....
      • Anonimo scrive:
        Re: sono dei delinquenti !
        • Anonimo scrive:
          Re: sono dei delinquenti !
          Cosa vorreste che il presidente delegato della wind andasse casa per casa a sottoscrivere abbonamenti e chiacchierare con voi poverini?
          • Anonimo scrive:
            Re: sono dei delinquenti !
          • Anonimo scrive:
            Re: sono dei delinquenti !

            Cosa vorreste che il presidente delegato
            della wind andasse casa per casa a
            sottoscrivere abbonamenti e chiacchierare
            con voi poverini?Certo, dato che se è un signore è grazie ai soldi nostri, può anche passare a casa cliente per cliente a ringraziarci e a baciarci il...O preferirebbe non essere mai diventato un signore coi soldi nostri?
          • Anonimo scrive:
            Re: sono dei delinquenti !
  • Anonimo scrive:
    sono dei delinquenti !
    vergogna wind, ci fai rimpiangere telecom !
Chiudi i commenti