Un ring di dialer e siti fasulli

Un gruppo di siti spara dialer sui computer degli utenti. Uno dei siti del network ripropone persino la home page di Virgilio. Un altro si pubblicizza su Google. Segnalazioni alla Polizia Postale


Roma – Anna Maria Immacolata, residente a via Firenze 45 in Palermo, risulta intestataria di una lunga sequela di domini internet tutti predisposti per sparare dialer e programmilli infestanti sui computer degli utenti che vi si recano.

Come segnalato da alcuni lettori di Punto Informatico, infatti, è sufficiente dare un’occhiata ad un sito come indiretta.org per iniziare a navigare nel particolarissimo “network” di siti realizzati dall’anonimo che si cela dietro questo nome di fantasia. Attenzione però, il sito indiretta.org e gli altri che fanno parte del ring, come vogliose.org o inviosms.org, fanno partire download di software che non tutti vorrebbero avere sul proprio computer. Occhi aperti quindi.

Indiretta.org è dunque un dominio registrato ad “Anna Maria”, così come son registrati a suo nome domini internet quali sfondipc.net e scaricamp3.org. Ma se tutti quei siti puntano a promuovere dialer gonfiabolletta risulta piuttosto incomprensibile la scelta dell’ignoto autore di questo ring di siti di utilizzare il proprio dominio ilpolliceverde.com per ripubblicare la home page del portalone Virgilio.it.

Ciò che poi colpisce è che su alcuni dei siti di “Anna Maria” venga proposto lo stesso schema dialer lanciato dal già noto SMSgratuiti.net, un sito che su Google.it viene addirittura promosso come collegamento sponsorizzato quando si cerca “SMS” sul celebre motore di ricerca.

Anche SMSgratuiti.net è un dominio dalle origini incerte, a meno che non si vogliano prendere per buoni i dati che risultano dallo WHOIS relativi alla registrazione del dominio stesso. Dati che indicano nella “Pravettoni Bitumi e Asfalti”, in via delle Industrie Fallite a Montecarlo, il proprietario del dominio… Carcarlo Pravettoni, celebre macchietta televisiva, risulta l’intestatario amministrativo di quel dominio…

L’ignoto autore di tutti questi siti, che è riuscito ad attivare senza farsi riconoscere e dunque tradendo le condizioni contrattuali imposte per la registrazione di un dominio, è stato segnalato alla Polizia Postale che potrà decidere di indagare sulla questione. Magari a partire dai numeri di telefono a cui puntano i dialer distribuiti da questo singolare e anonimo “network”. Chissà che da quei numeri a pagamento non salti fuori un nome e un cognome.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    NUOVO FINANZIAMENTO
    se andate quihttp://www.eb2.it/upload/file/214/107181/FILENAME/FinanziamentoCamera.pdfc'e' un nuovo bando promosso dalla camera di commercio di milanogood luck!
  • apsops scrive:
    fondi o non fondi era il minimo alto
    Certo un sito e-commerce, impostando un minimo di richiesta di 7.500 ? è questa la cosa strana, si favoriscono grosse aziende e non ad esempio gli artigiani o comunque piccole e medie aziende commerciali, ma grossi centri.Non c'è da stupirsi che finiscano subito. Vincerà chi invece di spendere tutti quei soldi farà come me per conto suo un investimento molto più basso e tante volte molto meglio strutturato di quanto il mercato italiano offre sul mondo web...Peccato, verranno fuori grossi portali forse, ma speriamo che fruttino almeno lavoro vero.Ciao
  • Anonimo scrive:
    Per il settore auto, durano mesi
    Gli incentivi statali per il settore auto durano mesi, se non anni. Lo stesso per l'edilizia.Per Internet 24 ore.Povera Italia...
  • Anonimo scrive:
    Bando sbagliato
    Io non penso che ci siano già fondi assegnati o altro, d'altronde il bando era chiaro "i fondi verranno assegnati in ordine di presentazione...." e quindi non credo che ci siano manovre strane sotto penso solo che ci siano utenti più informati e altri meno. Quello che è veramente scandaloso è che il Governo si riempia la bocca dicendo che incentiva il commercio elettronico e poi mette a disposizione quattro soldi. Stando a quanto pubblicato dal Il sole 24ore ogni progetto prenderà una finanziamento pari a circa il 14/15% dell'investito il che non serve a nessuno e scontenta tutti. A mio giudizio o si stanziavano più fondi o si dettavano regole più rigide per accedere al finanziamento. Un incentivo di questo genere non serve a nessuno !!
    • Anonimo scrive:
      Re: Bando sbagliato

      il Governo si riempia la bocca dicendo che
      incentiva il commercio elettronicoLa legge è del 2000. Quando al Governo c'era l'Ulivo...
      • Anonimo scrive:
        Re: Bando sbagliato

        il Governo si riempia la bocca dicendo che
        incentiva il commercio elettronico
        La legge è del 2000. Quando al Governo c'era l'Ulivo...Il mio non era un commento politico ma solo una constatazione. Che il governo sia di sinistra o di destra poco importa ma se vogliamo far decollare l'e-commerce non si possono stanziare così pochi fondi per tutti, oppure si i soldi sono pochi si fissano criteri più selettivi per finanziare solo i progetti che diano veramente impulso ell'e-commerce.
  • bompadre scrive:
    accettazione automatica
    concordo sul fatto che il procedimento di assegnazione automatica verifica solo la domanda da un punto di vista formale e non il merito del progetto. PERO' mi resta un dubbio (è veramente un dubbio e non un'accusa): anche volendo verificare solo formalmente le domande......in un giorno solo?!?!? non so voi ma l'esperienza con qualsiasi ente pubblico (poste, municipio) mi dice che in un giorno non le protocollano nemmeno le domande...........mahcomunque se è vero che la modalità "firma elettronica" non era disponibile il giorno di presentazione ci sarebbe gli estremi per un ricorso, o no?
  • Anonimo scrive:
    388..una presa...
    ...in giro (x nn dire altro!).. come avevo già detto nel forum a tema libero proprio il 28/02/03, il giorno dopo l'inizio ma anche la fine del periodo per presentare le domande di prenotazione x i progetti legati all'e-commerce ecc., ricordo che il termine ultimo era stabilito nel 27/05/2003, tali domande, secondo il regolamento, potevano essere inviate per via telematica con firma digitale, solo che andando nel sito nell'apposita area non era possibile appore la firma digitale, telefonato poi al numero verde ti dicevano che non si poteva procedere in questo modo non sò per quale motivo. Restava la consegna presso uno sportello della banca di roma come da elenco comunicato e la classica raccomandata A.R., chi e come ha potuto vagliare fra tutte le domande pervenute, a questo punto viene da chiedersi anche come siano pervenute, chi e come aveva il diritto di accedere alle "risorse"? è probabile che solo quelli che sono andati a consegnarle direttamente a Roma, cosa che visto il carattere nazionale e la pubblicità fatta non molti abbiano potuto avere la fortuna di andare a Roma.Altra precisazione, naturalmente le domande dovevano essere presentate in doppia copia e corredate di relativo bollo ( ?. 10.33 x 2= ?. 20.66). quanti bolli hanno venduto con questo "stratagemma"?visto che comunque chi ha preparato le domande già alle ore 17 del 27/02/03 non poteva più presentarle.Resta il fatto che una cosa del genere può capitare solo in italia, dove chi "arriva primo meglio alloggia", senza tener conto delle cosidette "regole" della democrazia, dove "tutti" devono (meglio dovrebbero!) aver pari opportunità!!!!!!ciao giop.s. domenica sera sulla rai è andato in onda lo spot per la 388...più presa x il .......!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
  • Anonimo scrive:
    Ma perchè non la finite...?
    Questo Paese non cambierà mai, finchè c'è gente che parla a sproposito. Il meccanismo di accettazione delle domande per la 388 è automatico e avviene tramite presentazione di mooduli che raccolgono informazioni sull'azienda e sul tipo di investimento previsto o in atto. Non esiste valutazione del progetto, perchè si tratta di incentivi automatici, ossia di un credito d'imposta. L'anno scorso lo stesso bando era stato un flop perchè due terzi delle risorse non erano stati prenotati. Il motivo sta nel fatto che venivano incentivati raggruppamenti di aziende (alcune aziende hanno presentato progetti da 1 euro, in un raggruppamento!). Quest'anno, che i fondi sono stati tutti prenotati rapidissimamente perchè si potevano presentare aziende singole, parlate di scandalo o di giochi poco chiari? Ma cambiate mestiere, è meglio.
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma perchè non la finite...?
      - Scritto da: Anonimo
      Questo Paese non cambierà mai, finchè c'è
      gente che parla a sproposito. Il meccanismo
      di accettazione delle domande per la 388 è
      automatico e avviene tramite presentazione
      di mooduli che raccolgono informazioni
      sull'azienda e sul tipo di investimento
      previsto o in atto. Non esiste valutazione
      del progetto, perchè si tratta di incentivi
      automatici, ossia di un credito d'imposta.
      L'anno scorso lo stesso bando era stato un
      flop perchè due terzi delle risorse non
      erano stati prenotati. Il motivo sta nel
      fatto che venivano incentivati
      raggruppamenti di aziende (alcune aziende
      hanno presentato progetti da 1 euro, in un
      raggruppamento!). Quest'anno, che i fondi
      sono stati tutti prenotati rapidissimamente
      perchè si potevano presentare aziende
      singole, parlate di scandalo o di giochi
      poco chiari? Ma cambiate mestiere, è meglio."non è tanto in discussione il meccanismo, ma il "metodo" per presentare le domande, ora se è previsto dal regolamento la possibilità di presentazione tramite il sito del ministero con la relativa firma digitale, perchè la mattina del 27 febbraio ore 10 +o- non si poteva "utilizzare" questo servizio? oppure perchè se abito a Dobbiacco e voglio presentare la domanda e lo faccio tramite la posta con raccomandata A.R., la mia domanda non verrà presa i nconsiderazione perchè arriverà il giorno dopo!!!"
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma perchè non la finite...?
        PErchè tutti parlano e nessuno LEGGE ??La raccomandata ha come validità il giorno di SPEDIZIONE, quindi chi ha spedito il 27 è a posto...era solo richiesta come condizione di inviare via FAX il 27 la prima pagina della domanda ( quella che riportava l'importo dell'agevolazione richiesta ) proprio per consentire un calcolo più accurato delle risorse prenotate....CiaoGiorgio
  • Anonimo scrive:
    Deprimente.
    No, non e' deprimente il finanziamento. E' deprimente che la gente che arriva con un ritardo pazzesco in stazione si lamenti del fatto che il treno sia gia' partito.E' ben oltre un mese che nei siti e newsgroup adeguati si parla di questi fondi e che si dice che di fatto o si presentava il 27 oppure si stava a bocca asciutta e c'e' gente che arriva ben dopo e si lamenta di cio' che e' successo.Immagino che queste persone in realta' non siano interessate all'e.com ma solo ed esclusivamente al finanziamento. Ed in fondo sono contento che siano arrivate tardi, magari hanno permesso ad altri piu' motivati di prendere qualche spicciolo in piu'.Follow-Up su it.economia.e-commerce.Saluti.Stefano.
  • Anonimo scrive:
    vox populi
    dicono che - voci di corridoio dicono - si vocifera chechi aveva filiali di agenzie TLC oppure compagnie il cui lavoro consiste nella costruzione di sistemi di e-commerce - con sedi a ROMA avesse stranamente notizie MOLTO ma MOLTO fresche ... comunque basta andare a vedere chi ne ha beneficiato, per sfatare miti o vocine strane
  • Anonimo scrive:
    Non facciamo la solita dietrologia
    Ciaosono uno dei ( purtroppo :-( ) tanti che hanno presentato domanda per la legge 388....mi pare assurdo da parte della redazione di Punto Informatico insinuare ( almeno nel titolo...poi nell'articolo si chiarisce meglio ) che ci sia qualcosa di "poco chiaro" nel fatto che si sia saputo già la sera del 27 che i fondi erano esauriti...questo bando aveva molte cose "sbagliate" e sicuramente il meccanismo con prenotazione è uno dei peggiori possibili ( molti prenotano fondi che non useranno mai sottraendoli ad altri...ma così restano soldi per fare poi altre gare simili...e c'è un sacco di gente che ci guadagna da queste gare...ente gestore, banche, consulenti etc etc ), ma da qui pensare che il fatto dell'esaurimento immediato nasconda "manovre poco chiare" ce ne corre... Chiunque abbia mai presentato una domanda simile SA che bisogna presentarla il primo giorno altrimenti c'è il forte rischio di non prendere un centesimo....chi non l'aveva mai presentata poteva informarsi con un consulente competente, chi non l'ha fatto ..ha imparato per la prossima volta :-) Nella prima pagina della domanda c'era un foglio riassuntivo con l'importo richiesto che serviva PROPRIO per fare rapidamente il calcolo dei fondi prenotati....non è che ci volese la sfera magica, è bastato all'atto della registrazione, di ogni richiesta inserire l'importo richiesto....e il calcolo veniova fatto in tempo reale...Diciamo che il successo era ampiamente prevedibile e che quindi potevano risparmiarsi ( e risparmiarci dato che la paghiamo noi ) la pubblicità in TV, soprattutto fatta negli ultimi giorni....se ha generato qualcosa saranno stati progetti messi in piedi all'ultimo minuto con scarsa possibilità di realizzazione e ancor meno probabilità di successoCiaoGiorgio
    • Anonimo scrive:
      Re: Non facciamo la solita dietrologia
      è proprio la solita DIETROlogiace lo mettono sempre dietro, infatti
    • Anonimo scrive:
      Re: Non facciamo la solita dietrologia
      Diciamo che e' la solita italietta. Tutto il resto sono solo chiacchere.
    • Anonimo scrive:
      Re: Non facciamo la solita dietrologia
      ma bravo! cornuto e mazziato e pure contento!!senza offesa...Ivan
      • Anonimo scrive:
        Re: Non facciamo la solita dietrologia
        PErchè cornuto e mazziato ? Io la domanda l'ho presentata il 27 quindi i soldi li prendo :-P Certo non sarà il 50% dell'investimento perchè le domande superano i fondi disponibili,....quindi non sono contento per questo, ma non vedo nè scandalo nè vergogna nè altro...chi non ha presentato il primo giorno non ha letto il bando...se vuoi un biglietto per un derby, o per l'unica data italiana della turnee di una star internazionale ti muovi per tempo...se arrivi che è tutto esaurito puoi prendertela solo con te stesso...mica con l'organizzazione, la società o chissà chi altri....CiaoGiorgio
        • Anonimo scrive:
          Re: Non facciamo la solita dietrologia
          concordo perfettamente.visto che i soldi erano stanziati su base nazionale non ci voleva la scala per capire che sarebbero finiti subito.Le persone che si sono stupite evidentemente non avevano letto il bando e non avevano dimestichezza con le procedure di richieste di finanziamenti, cosulenti it compresi.Piuttosto ci sarebbe da indignarsi per le societa' costituite ad hoc per prendere i finanziamenti e business plan che sono fatti solo in funzione dei finanziamenti, ma questa e' prassi comune di tutti bandi (corsi di formazione compresi organizzati solo per prendere fondi) e non solo per il bando di e-commerce come ben sa chi in queste cose c'e' un pochino dentro e non si improvvisa consulente solo perche' vede la pubblicita' in tv.Spietato
  • Anonimo scrive:
    e per il ponte?
    speriamo non finiscano i fondi dopo un giorno anche li.
  • Anonimo scrive:
    C.V.D.
    Come Volevasi Dimostrare...
  • Anonimo scrive:
    Erano finiti già il 27
    Sulla Rassegna Stampa di i-dome.com la notizia era apparsa già il 28 mattina alle 9.00. Immagino quindi che la notizia data da legge388.info era stata pubblicata il giorno prima: il 27, quindi.Per di più leggermente diversa da come è oggi pubblicata.Uno scandalo. Uno scandalo.
  • Anonimo scrive:
    Incentivi finiti?
    Se gli incentivi sono esauriti il 28 febbraio, come mai ancora oggi 4 marzo nei portali di Alice, Virgilio Tin.it e Tiscali continuano a pubblicizzare il contributo governativo di 75 Euro per gli abbonamenti Adsl? Fanno finta di non saper niente?
    • Anonimo scrive:
      Re: Incentivi finiti?
      - Scritto da: Anonimo
      Se gli incentivi sono esauriti il 28
      febbraio, come mai ancora oggi 4 marzo nei
      portali di Alice, Virgilio Tin.it e Tiscali
      continuano a pubblicizzare il contributo
      governativo di 75 Euro per gli abbonamenti
      Adsl? Fanno finta di non saper niente?Non c'entrano niente gli incentivi con l'ecommerce e gli incentivi per la banda larga...sono fondi diversi. Per ora gli incentivi per la banda larga sono ancora finanziabili...e comunque tutti gli ISP hanno deciso di proseguire almeno fino alla fine delle promozioni in corso ( pagando di tasca loro ) anche se i fondi dovessero finireCiao
    • Anonimo scrive:
      Re: Incentivi finiti?
      - Scritto da: Anonimo
      Se gli incentivi sono esauriti il 28
      febbraio, come mai ancora oggi 4 marzo nei
      portali di Alice, Virgilio Tin.it e Tiscali
      continuano a pubblicizzare il contributo
      governativo di 75 Euro per gli abbonamenti
      Adsl? Fanno finta di non saper niente?nonhai capito granche' veh? :Dsono due cose diverse, due leggi diverse, due stanziamenti diversi
    • venosta scrive:
      Re: Incentivi finiti?
      ma se ho visto la PUBBLICITA' IN TV(!!) venerdì 28.... (e guardo pochissima TV!)Magari la pubblicità è ancora in programmazione...Quanto avranno speso in pubblicità varia?
Chiudi i commenti