Un robot a spasso per le scuole

Un robot a spasso per le scuole

Per orientare l'interesse dei più giovani verso la robotica, Honda ha pianificato un tour che porterà il suo robot Asimo a sfilare per scuole, musei e altri luoghi pubblici americani. La nuova star dei teenager?
Per orientare l'interesse dei più giovani verso la robotica, Honda ha pianificato un tour che porterà il suo robot Asimo a sfilare per scuole, musei e altri luoghi pubblici americani. La nuova star dei teenager?


New York (USA) – Per il suo robottone umanoide Asimo Honda ha in programma un tour fra le scuole superiori ad indirizzo scientifico del Nord America: lo scopo dichiarato è attrarre un maggior numero di studenti, una volta giunti all’università, verso lo studio della robotica o di materie ad essa attinenti.

Nei prossimi due mesi Asimo farà mostra di sé anche in luoghi pubblici come il Liberty Science Center in Jersey City, la borsa di New York e un certo numero di musei, istituzioni pubbliche e università. L’obiettivo di Honda, in questo caso, è quello di portare i robot fuori dagli stretti ambiti accademici e dimostrare alla gente che questi non sono né macchine fantascientifiche né costosi giocattoli hi-tech ma, semmai, utili strumenti tecnologici in grado di assistere l’uomo in una vasta gamma di compiti.

“Honda crede che il tour di Asimo sia un’opportunità unica per gli studenti di vedere da vicino uno dei robot più sofisticati al mondo”, ha detto Koichi Amemiya, presidente e CEO dell’American Honda Motor. “Credo che questo possa anche incoraggiare i più giovani a intraprendere i propri studi scientifici nel campo della matematica, dell’ingegneria, della fisica e dell’informatica”.

Asimo, la cui sigla è l’abbreviazione di Advanced Step in Innovative MObility, è stato sviluppato da Honda Motor a partire dal lontano 1986. Questo robottone è in grado di camminare sulle sue gambe meccaniche sia in avanti che in indietro superando ostacoli, salendo e scendendo scale, e mantenendo l’equilibrio anche in presenza di forti pendenze. Con le sue due braccia Asimo è poi capace di prendere oggetti, azionare interruttori, aprire e chiudere porte o girare una chiave nella toppa.

L’ultima evoluzione di Asimo, di cui si è parlato qui , è anche in grado di interpretare i gesti umani, come un saluto o un comando, e riconoscere i volti delle persone che gli stanno attorno.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

28 01 2003
Link copiato negli appunti