Un robot per essere ovunque

Un automa comandato a distanza consentirà di trovarsi fisicamente in più luoghi. Ma non rimpiazzerà la videoconferenza. Non ancora

Roma – I tecnici di Anybot hanno sfornato un robot in grado di donare all’utente umano il dono dell’ubiquità : si tratta del modello QB , che a detta dei suoi ideatori sarà “un’estensione della proprio persona” all’interno di uffici e ambienti lavorativi che richiedono spostamenti frequenti.

A prima vista ricorda un incrocio tra un Segway (probabilmente i sistemi di bilanciamento potrebbero essere simili a quelli del semovente su due ruote) ed E.T. per via del “collo periscopio” simile a quello dell’alieno di Spielberg. È dotato di una telecamera che trasmette le immagini direttamente sul monitor dell’utente, il cui volto viene invece mostrato a distanza da un schermo LCD posto sulla “testa”. La batteria interna dovrebbe garantire almeno otto ore di autonomia

Per utilizzarlo a distanza dalla propria postazione basterà un semplice browser ma ciò non dovrebbe decretare, almeno per il momento, la fine delle videoconferenze: è stato pensato per un obiettivo diverso e i suoi creatori suggeriscono di pensare a QB come una webcam da cinque megapixel montata su un palo semovente. Al costo di 15mila dollari.

Giorgio Pontico

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • marco galimberti scrive:
    risposta
    articolo è scritto bene
    ma credo che sta un po esagerando con le critiche contro i musulmani , Credo che ogni sigola religione vada rispettata, se oggi noi italiani
    diciamo bestemie , o parolacce a gesu o altro, Questo non significa che anche gli altri si devono comportare in ugualmodo , SE oggi un musulmano rispetta maumetto, Questo non significa che è estremista !!!!! se questo significa estremismo ?? allora ritengo che tutti noi dobbiamo essere estremisti !!!
  • adolfo scrive:
    SSss
    Bruciateli tutti sti mussulmani
  • pippo75 scrive:
    E' un loro diritto
    Se in Pakistan fare vignette di Maometto è contro la morale pubblica, giusto che lo tolgano.In Italia le cose che sono contro la morale vengono tolte, la morale viene scelta in base alle proprie abitudini.Magari per noi fare vignette è una cosa normale, per ( molti di ) loro non lo è.Pensate a cosa sarebbe sucXXXXX se 100 anni fa ci fosse stata un immagine di un nostro rappresentante religioso in bikini ?Credo una sfilza di scandali da fare paura.Domenica il Papa celebra messa in Pantaloncini e T-shirt ( completo formato Hello Kitty ), immagina il caos.
    • Roberto scrive:
      Re: E' un loro diritto
      - Scritto da: pippo75
      Se in Pakistan fare vignette di Maometto è contro
      la morale pubblica, giusto che lo
      tolgano.Non mi farebbe un baffo, ma che non rompano le palle a noi.Per di più, il corano non vieta di fare immagini di maometto, e gli hadith non vietano altri di farle, vietano ai musulmani di farle.
      Magari per noi fare vignette è una cosa normale,
      per ( molti di ) loro non lo
      è.Ma lo è ammazzare la gente per delle vignette a quanto pare...
      Domenica il Papa celebra messa in Pantaloncini e
      T-shirt ( completo formato Hello Kitty ),
      immagina il
      caos.Mi crescerebbe dei punti.
    • piero scrive:
      Re: E' un loro diritto
      Magari si mette in t-shirt e poi regala ai poveri tutti i vestiti e tutto l'oro che si porta dietro!!!
    • Ereitco scrive:
      Re: E' un loro diritto
      - Scritto da: pippo75
      Se in Pakistan fare vignette di Maometto è contro
      la morale pubblica, giusto che lo
      tolgano.Ma giusto cosa ? A me FB non piace. Anzi se lo chiudessero sarei contento. Ma queste cose non le sopporto proprio.
      In Italia le cose che sono contro la morale
      vengono tolte, la morale viene scelta in base
      alle proprie
      abitudini.La morale è una brutta bestia !!!
      Magari per noi fare vignette è una cosa normale,
      per ( molti di ) loro non lo
      è.Per loro è anche del tutto normale assaltare un albergo e sparare a tutto ciò che si muove. Uomini, donne, vecchi, bambini.
      Pensate a cosa sarebbe sucXXXXX se 100 anni fa ci
      fosse stata un immagine di un nostro
      rappresentante religioso in bikini
      ?
      Credo una sfilza di scandali da fare paura.Fortunatamente siamo 100 anni avanti. O almeno dovremmo. Anche se c'è qualcuno che vorrebbe tornassimo indietro di 1000.
      Domenica il Papa celebra messa in Pantaloncini e
      T-shirt ( completo formato Hello Kitty ),
      immagina il
      caos.E perchè ? Per me fa più scandalo un prete che, trovando un cadavere nella sua chiesa, gli rimette a posto gli occhiali, dimenticandosi di avvisare la polizia. Per non contare i casi di pedofilia nascosti e coperti fino a che il bubbone non è esploso, e meno male dico io !!!
  • Cesare scrive:
    Guerre di religione...
    ... non capisco perchè la gente debba litigare per decidere chi ha l'amico immaginario migliore...
  • Pascquale scrive:
    Seneca disse
    Seneca, 2000 anni fa, disse:La religione e' vera per gli stolti, falsa per i saggi ed utile per il governoSecondo me non ha sbagliato
    • Marco scrive:
      Re: Seneca disse
      - Scritto da: Pascquale
      Seneca, 2000 anni fa, disse:
      La religione e' vera per gli stolti, falsa per i
      saggi ed utile per il
      governo

      Secondo me non ha sbagliatodove l'ha detto/scritto ?
    • Sandro scrive:
      Re: Seneca disse
      La religione è veleno (e per l'islam non c'è antidoto).Facebook è veleno.Moriremo tutti....
      • Legione scrive:
        Re: Seneca disse
        - Scritto da: Sandro
        La religione è veleno (e per l'islam non c'è antidoto).
        Facebook è veleno.
        Moriremo tutti....Spiacente, ma io non uso antidoti ma vaccini "preventivi".Sarò l'unico a sopravvivere?
    • Africano scrive:
      Re: Seneca disse
      - Scritto da: Pascquale
      Seneca, 2000 anni fa, disse:
      La religione e' vera per gli stolti, falsa per i
      saggi ed utile per il
      governo

      Secondo me non ha sbagliatoInfatti, a distanza di millenni Borges parla del declino della forza delle antiche divinità di allora, quindi quei saggi non avevano tutti i torti, anche se a volte pare che alcune di quelle abbiano voce tuttora.Poi più recentemente altri hanno parlato di oppio dei popoli, solo che l'oppio di stato proposto è tossico senza riserve.
  • Roberto scrive:
    Colpa?
    Mettiamo bene in chiaro una cosa. Non si ha colpa per esprimere la propria opinione. La libertà di parola è un dono che 500 anni di battaglie ci hanno dato per liberarci da 1500 anni di oscurantismo religioso. In nessun caso e sotto nessuna condizione questa conquista verrà messa a tacere per darci ancora secoli di oscurantismo e violenza.
  • JohnnyY scrive:
    Estremisti? E da noi in Italia?
    Beh, di che vogliamo stupirci?Qui in Italia, proprio in questi giorni, è stata approvata l'ennesima riforma in materia di Diritto Penale che, tra le tante baggianate e imbavagliate per la Magistratura, prevede la pena da 1 a 6 anni (!) per chi registra conversazioni all'insaputa di altri soggetti registrati!!!A parte l'idiozia della fattispecie (qualunque penalista degno di cotanto nominativo si rivolterebbe lo stomaco!), constatato che riesce m000lto difficile individuare il bene protetto da "cotanta" pena (se non la Privacy dei nostri parlamentari&Friends... mentre fanno le loro "cosette"), non c'era proprio nulla di più urgente da fare per il nostro Governo (non più il Parlamento che ormai è invisibile alla sua funzione) che legiferare in ambiti che interessano gli affarucci personali di qualche Ministro o Parlamentare?!?!Insomma, almeno la' in Pakistan, per quanto assurda sia la vicenda, mostrano un po' di coerenza coi propri valori e le proprie leggi (qualunque possa essere il significato che queste parole assumano "in loco")!!Povera Italia!
    • francososo scrive:
      Re: Estremisti? E da noi in Italia?
      - Scritto da: JohnnyY
      Beh, di che vogliamo stupirci?
      Qui in Italia, proprio in questi giorni, è stata
      approvata l'ennesima riforma in materia di
      Diritto Penale che, tra le tante baggianate e
      imbavagliate per la Magistratura, prevede la pena
      da 1 a 6 anni (!) per chi registra conversazioni
      all'insaputa di altri soggetti
      registrati!!!
      A parte l'idiozia della fattispecie (qualunque
      penalista degno di cotanto nominativo si
      rivolterebbe lo stomaco!), constatato che riesce
      m000lto difficile individuare il bene protetto da
      "cotanta" pena (se non la Privacy dei nostri
      parlamentari&Friends... mentre fanno le loro
      "cosette"), non c'era proprio nulla di più
      urgente da fare per il nostro Governo (non più il
      Parlamento che ormai è invisibile alla sua
      funzione) che legiferare in ambiti che
      interessano gli affarucci personali di qualche
      Ministro o
      Parlamentare?!?!
      Insomma, almeno la' in Pakistan, per quanto
      assurda sia la vicenda, mostrano un po' di
      coerenza coi propri valori e le proprie leggi
      (qualunque possa essere il significato che queste
      parole assumano "in
      loco")!!
      Povera Italia!Ti straquoto: Paese che vai, XXXXXta che trovi ! (anonimo)
    • Sgabbio scrive:
      Re: Estremisti? E da noi in Italia?
      In italia hanno sequestrato un forum perchè parlavano dei preti pedofili.
      • w3nT scrive:
        Re: Estremisti? E da noi in Italia?
        - Scritto da: Sgabbio
        In italia hanno sequestrato un forum perchè
        parlavano dei preti
        pedofili.allora spero che prima o poi anche facebook venga sequestrato per questo ed altri motivi in Italia. Basterebbero 7 flamer che conoscono 7 flamer e via dicendo. In fondo, di tematiche politico/religiose ne abbiamo a palate.Massimo rispetto alla mossa del governo pakistano, spero sia l'inizio della fine di facebook.
        • monnalisa monamour scrive:
          Re: Estremisti? E da noi in Italia?
          ma evitare di andarci tu no è? XD
        • nemo230775 scrive:
          Re: Estremisti? E da noi in Italia?
          - Scritto da: w3nT
          - Scritto da: Sgabbio

          In italia hanno sequestrato un forum perchè

          parlavano dei preti

          pedofili.


          allora spero che prima o poi anche facebook venga
          sequestrato per questo ed altri motivi in Italia.
          Basterebbero 7 flamer che conoscono 7 flamer e
          via dicendo. In fondo, di tematiche
          politico/religiose ne abbiamo a
          palate.

          Massimo rispetto alla mossa del governo
          pakistano, spero sia l'inizio della fine di
          facebook.cioe' no spiegami...han fatto bene a chiudere una pagina che parlava di pedofilia nella chiesa, anzi dovrebbero chiuderlo del tutto???spero che in italia non si arrivi mai a una cosa del genere, sarebbe la volta buona che emigro...nel frattempo ti consiglio di trasferirti in pakistan, magari li hai piu' possibilita' di veder succede una cosa simile
          • w3nT scrive:
            Re: Estremisti? E da noi in Italia?
            rileggendo sembrerebbe che stia mettendo sullo stesso piano la chiusura del sito citante i preti pedofili con il caso in pakistan.Mi correggo.intendevo che vorrei la chiusura di facebook in Italia per una motivazione simile alla loro, non la censura della libertà di parola, non sia mai. Parlo di chiusra di un sito inutile che nuoce agli ignoranti e a chi li circonda.
    • Africano scrive:
      Re: Estremisti? E da noi in Italia?
      C'è chi ha avuto bush. Qui è un fatto più locale. La democrazia soffre gli "abusivi" che non la rispettano.
  • francososo scrive:
    ma questi pakistani sono proprio.....
    ma questi pakistani sono proprio idioti ! :-(
    • Teone scrive:
      Re: ma questi pakistani sono proprio.....
      Succederebbe lo stesso in Italia le religioni nascono per incutere soggezione, dissacrandole, la soggezione scompare e con essa tutto l'ascendente sul popolo, dunque in tutti i paesi non solo le religioni sono strette alleate della politica, ma evitano con ogni mezzo la dissacrazione che farebbe loro perdere la presa sulle massenotate che la presa sulel masse è precisamente quello che interessa anche ai politici nel momento in cui se ne devono servire per ottenere lo stipendio parlamentare (e comunale)
      • Moderato scrive:
        Re: ma questi pakistani sono proprio.....
        Perché l'Islam è uno stagno. E uno stagno è una gorad'acqua stagna. Acqua che non defluisce mai, non si muove mai, non si depura mai, non diventa maiacqua che scorre e che scorrendo arriva al mare.Infatti si inquina facilmente, ed anche come abbeveratoio per il bestiame vale poco. Lo stagno non ama la Vita. Ama la MorteL'OCCIDENTE È UN FIUME, INVECE. E Í FIUMI SONO CORSI D'ACQUA VIVA. ACQUA CHE DEFLUISCE CONTINUAMENTE E DEFLUENDO SI DEPURA, SI RINNOVA, RACCOGLIE ALTRA ACQUA, ARRIVA AL MARE, E PAZIENZA SE A VOLTE STRARIPA.PAZIENZA SE CON LA SUA FORZA A VOLTE ALLAGA. IL FIUME AMA LA VITA. LA AMA CON TUTTO IL BENE E TUTTO IL MALE CHE ESSA CONTIENE. LA NUTRE, LA PROTEGGE, LA ESALTAPER QUESTO LA VITA NOI LA CERCHIAMO OVUNQUE, LA TROVIAMO OVUNQUE. ANCHE NEI DESERTI, ANCHE NELLE STEPPE, ANCHE AL DI LÀ DELLA STRATOSFERA, ANCHE SULLA LUNA, ANCHE SU MARTE.
        • monnalisa monamour scrive:
          Re: ma questi pakistani sono proprio.....
          allora l'italia ultimamente non è occidente, visto che sono almeno 15 anni che c'è un puzzo di acqua stagnata che ormai porta solo alla nausea quotidiana
    • nemo230775 scrive:
      Re: ma questi pakistani sono proprio.....
      Berlusconi anni fa disse una delle tante sue pacchianate....ma con un sottofondo di verita', gli islamici, diceva, son meno civili di noi...successe il finimondo....avesse detto che gli islamici son molto piu' religiosi di noi avrebbe espresso lo stesso concetto ma con molto meno clamore....
      • MeX scrive:
        Re: ma questi pakistani sono proprio.....
        giusto, da noi mica si discute se lasciare in aula due stecche di legno a forma di croce o se mettere nei crediti scolastici la religione, noi siamo molto piú avanti...
      • Africano scrive:
        Re: ma questi pakistani sono proprio.....
        - Scritto da: nemo230775
        Berlusconi anni fa disse una delle tante sue
        pacchianate....ma con un sottofondo di verita',
        gli islamici, diceva, son meno civili di
        noi...successe il
        finimondo....È l'espressione che non ha passaporto, lo puoi dire tra amici se non hai ruoli pubblici, credo sia pure anticostituzionale, oltre a creare problemi senza fine alle ambasciate, a mettere in pericolo anche connazionali all'estero, tutto quello che può succedere quando un premier governa sull'onda della pubblicità delle sue tv su etere di stato e galassia, sulle macerie di vecchie repubbliche meno private però.
Chiudi i commenti