Un software farà accoppiare i panda

Almeno così sperano gli etologi che hanno messo al lavoro degli sviluppatori per tirar fuori una nuova ricetta elettronica per l'aumento del numero dei bellissimi orsi pezzati

Pechino (Cina) – I panda sono da molti anni una specie in pericolo di estinzione e gli etologi di mezzo mondo le hanno provate tutte per tentare di agevolare e stimolare gli incontri tra soggetti di sesso diverso nella speranza di una rara e sempre più preziosa riproduzione. Ora hanno deciso di ricorrere al software.

Un programma appositamente sviluppato dagli esperti cinesi, infatti, è pensato per studiare le caratteristiche biofisiche degli esemplari individuati dai ricercatori in modo tale da “suggerire” nel modo migliore gli accoppiamenti. Evitando, per esempio, che questi accadano tra parenti stretti.

il Panda Stando al China Star Daily , in Cina vivono oggi un migliaio di esemplari, alcune decine dei quali mantenuti all’interno di strutture zootecniche dove si è tentato, con pochissimo successo, di spingere alla riproduzione una specie dalla natura così complessa.

In condizioni ideali, una femmina di panda dà alla luce un cucciolo ogni due o tre anni. Oggi le condizioni ideali sono rare, rarissime. Con il software il cui sviluppo si è da poco concluso i ricercatori sperano di far sì che almeno un ritmo riproduttivo di questo tipo possa contribuire alla conservazione della specie, amata in tutto il mondo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    E intanto alla BSA...
    Due giorni fà ho conosciuto un ragazzo che ha lavorato presso la BSA in Belgio.Mi ha raccontato della "doppia vita" di alcuni dipendenti, che di giorno vanno a caccia di software copiati, ma che in privato non si pongono il benchè minimo scrupolo nel copiare CD musicali, scaricare MP3, nonchè utilizzare card pirata per la TV satellitare...Quindi la notizia non mi stupisce più di tanto.
  • Anonimo scrive:
    [OT] Annapolis non è l'Accademia Navale USA?
    Che io sappia Annapolis è l'Accademia Navale, gli ufficiali dei Marines sono formati a Quantico, se non sbaglio.
  • Anonimo scrive:
    La RIAA combatte anche contro i militari ...
    ... ma io, fossi stato al posto della RIAA, avrei evitato di farmi dei nemici che possono rispondere al fuoco.Di sicuro, il risultato che RIAA sta ottenendo è che si fa sempre più nemici.Questi, tra l'altro, possono usare le armi molto meglio degli altri, e in USA acquistare un'arma da guerra è facile anche per un ex ufficiale espulso dall'accademia: prepariamoci quindi ad una moria di discografici.Fortuna che qui da noi la federazione italiana dei discografici si fa nemici solo tra gli sfigatelli copia-cd (che poi sarebbero i potenziali clienti di domani) ...:-)
  • Anonimo scrive:
    me li da' la RIAA i soldi?!?!?
    ordunque.un ciddì costa circa 20?uri, 40 delle vecchie carte.se ascolto un brano che mi piace su emtivì, che devo fare? spendere tutti quei soldi per comprare un album dove c'e' una canzone decente e tutte le altre fanno schifo?posso avere il diritto di ascoltare cio' che voglio comprare prima di svenarmi, o no?SIAE-
    Societa' Italiana Aguzzini ed Estortori
    • Anonimo scrive:
      Re: me li da' la RIAA i soldi?!?!?

      se ascolto un brano che mi piace su emtivì,
      che devo fare? spendere tutti quei soldi per
      comprare un album dove c'e' una canzone
      decente e tutte le altre fanno schifo?
      posso avere il diritto di ascoltare cio' che
      voglio comprare prima di svenarmi, o no?Guarda che c'e' un sacco di negozi che prima ascolti un po' e poi decidi se comprare dai
    • Anonimo scrive:
      Re: me li da' la RIAA i soldi?!?!?
      Primo la siae non c'entra più di tanto, secondo ti compri il singolo, terzo se non vuopi fai a meno, mica te l'ha ordinato il dottore...- Scritto da: collimate
      ordunque.
      un ciddì costa circa 20?uri, 40 delle
      vecchie carte.
      se ascolto un brano che mi piace su emtivì,
      che devo fare? spendere tutti quei soldi per
      comprare un album dove c'e' una canzone
      decente e tutte le altre fanno schifo?
      posso avere il diritto di ascoltare cio' che
      voglio comprare prima di svenarmi, o no?

      SIAE-
      Societa' Italiana Aguzzini ed
      Estortori
  • Anonimo scrive:
    ehehhehehe
    Sarebbe da ridere se da noi facessero un salto in casa di carabinieri, poliziotti e , sopratutto, finanzieri.....Altro che corte marziale. Ma si sà :"fate come dico e non come faccio" .
  • Anonimo scrive:
    lamentiamoci dei taleani eh?!
    mi faccio gli mp3: corte marziale.ditemi se c'è molta differenza di trattamento.
  • Anonimo scrive:
    bene bene
    che gli sbbattano fuori..... meno soldati ci sono melio é
    • Anonimo scrive:
      Re: bene bene
      - Scritto da: psy
      che gli sbbattano fuori..... meno soldati ci
      sono melio éGiusto !!!! Meno armi e più dizionari !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: bene bene
        ahahahhaahha
      • Anonimo scrive:
        Re: bene bene
        - Scritto da: ..


        - Scritto da: psy

        che gli sbbattano fuori..... meno soldati
        ci

        sono melio é

        Giusto !!!! Meno armi e più dizionari !!!UHAHAHAHAAHAHA !! :)Lo regalo io un dizionario a PSY: almeno i miei occhi non verranno offesi dalla lettura dei suoi strafalcioni ortografici!QUINTA ELEMENTARE RULEZ !! ^_^
  • Anonimo scrive:
    Lobby in azione
    Certo che per essere gente che dovrà andare a sganciare bombe all'uranio impoverito credo che i militari si siano fatti troppi pippe mentali facendosi convincere dalla RIAA.Comunque questa azione dimostra fondamentalmente la futura politica delle major: fare leva sul governo per far scattare retate in patria e ritorsioni all'estero. E' una lobby che vuole fortificare il suo feudo fino alle estreme conseguenze. Le lobby hanno identificato i business del prossimo millennio, dobbiamo aspettarci scenari da guerra per il petrolio?
    • Anonimo scrive:
      Re: Lobby in azione

      Comunque questa azione dimostra
      fondamentalmente la futura politica delle
      major: fare leva sul governo per far
      scattare retate in patria e ritorsioni
      all'estero. E' una lobby che vuole
      fortificare il suo feudo fino alle estreme
      conseguenze. Le lobby hanno identificato i
      business del prossimo millennio, dobbiamo
      aspettarci scenari da guerra per il
      petrolio?Il petrolio c'entra anche perche' i CD sono un suo derivato come tutte le plastiche In questo caso mi sembra pero' che a calar le braghe non siano stati i cadetti ma i loro capi. Di questo mi preoccuperei
  • Anonimo scrive:
    che metodi...
    Come richiesto loro dai discografici americani della RIAA, le autorità dell'Academy hanno predisposto una perquisizione informatica "di massa" mentre i cadetti si trovavano fuori dalle camerate impegnati nelle attività quotidiane.Va detto che le sanzioni per chi verrà riconosciuto colpevole di pirateria possono comprendere, oltre ad una serie di punizioni come l'annullamento delle licenze, persino la Corte Marziale.
    • Anonimo scrive:
      Re: che metodi...
      bisogna saper leggere le notizie...evidentemente molti cadetti non potranno tornare a casa nel weekend, per la corte marziale penso che ci si possa arrivare solamente se in possesso di parecchio materiale pedo-pornografico.Il tutto ritornerà presto come prima dopo questo controllo che è servito solo a far star zitta la riaa.
      • Anonimo scrive:
        Re: che metodi...

        bisogna saper leggere le notizie...
        evidentemente molti cadetti non potranno
        tornare a casa nel weekend,mi riferivo comunque ai metodi...che magari sono normali in questo ambito in questo modo, pero comunque...
        Il tutto ritornerà presto come prima dopo
        questo controllo che è servito solo a far
        star zitta la riaa.e probabile ma un paio dovranno darli in pasto ai lupi...
      • Anonimo scrive:
        Re: che metodi...

        bisogna saper leggere le notizie...
        evidentemente molti cadetti non potranno
        tornare a casa nel weekend, per la corte
        marziale penso che ci si possa arrivare
        solamente se in possesso di parecchio
        materiale pedo-pornografico.Probabilmente dovrebbero arrestare mezzoesercito, non credo si darebbero la zappasui piedi...
        Il tutto ritornerà presto come prima dopo
        questo controllo che è servito solo a far
        star zitta la riaa.Chissa' quando la visita anche alle universita'...
        • Anonimo scrive:
          Re: che metodi...
          - Scritto da: gray

          bisogna saper leggere le notizie...

          evidentemente molti cadetti non potranno

          tornare a casa nel weekend, per la corte

          marziale penso che ci si possa arrivare

          solamente se in possesso di parecchio

          materiale pedo-pornografico.

          Probabilmente dovrebbero arrestare mezzo
          esercito, non credo si darebbero la zappa
          sui piedi...Beh... poi magari a far la guerra in Irak dovrebbero mandare quelli della BSA.....E magari Saddam Hussein le armi di distruzione di massa le ha davvero...Quando si dice che non tutti i mali vengono per nuocere...
Chiudi i commenti