Un triplo core in tasca

Nei laboratori Marvell si prepara Armada 628, un tri-core da 1,5GHz per gli smartphone e i tablet di domani. Senza neanche chiedere troppo in termini energetici

Roma – C’è un potentissimo tri-core, tutto dedicato a smartphone e tablet, negli ambiziosi piani di Marvell. L’Armada 628 presentato dalla società californiana è infatti una processore ARM based con clock a 1,5 GHz e 1MB di cache L2. Un piccolo mostro destinato a rivitalizzare il mercato mobile con accelerazione 3D e decodifica 1080p.

Armada 628 In realtà, solo due dei tre core del Armada viaggeranno a quella velocità record. Il terzo core, dedicato alle operazioni di routine, funzionerà a 624MHz e sarà proprio lui ad amministrare il dispendio energetico degli altri nuclei, monitorando continuamente prestazioni e consumi.

Marvell descrive l’architettura del suo system-on-a-chip come quella di una muscle car ibrida, pronta allo sprint automobilistico su richiesta del pilota, ma altrettanto adatta ai viaggi a lunghi. Tradotto in parole povere, l’Armada 628 assicurerà 10 ore di autonomia nella riproduzione di video in Full HD o 140 ore di musica con una singola carica ma potrà anche spingere forte sul 3D dei videogame, più di una PSP, grazie ai quattro shader unificati che gestiranno una grafica poligonale da 200 milioni di triangoli al secondo.

L’intrigante SoC, compatibile con i sistemi operativi Android, Linux, Windows Mobile e RIM, è progettato anche per essere il primo chip mobile pronto ad accogliere USB 3.0. Supporterà inoltre l’HDMI, le librerie grafiche più diffuse in campo mobile gaming (DirectX, Open GL ES 2.0, Open VG 1.1) e potrà proiettare le immagini su più schermi contemporaneamente.

Stando al comunicato, Marvell ha già consegnato delle versioni test alle aziende interessate ma, realisticamente, bisognerà attendere almeno la metà del 2011 per vedere i primi dispositivi mobile equipaggiati con questo Armada.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • RedBeard scrive:
    sf l'online e gfwl
    mi pare assurdo parlare di pirateria in un gioco che dà il meglio di sà nell'online...un po' come se la valve si lamentasse che gli piratano team fortress(se qualcuno lo ha fatto e si diverte a giocarci in single...bho felice lui, ma onestamente gli si addice piu l'etichetta di cazzaro che di pirata O_o). certo, sf4 aveva il supporto solo per l"ottimo" games for windows, che tra l'altro manco supporta una chat testuale(solo una ridicola chat via microfono, autoattivata, tanto che non è raro ritrovarsi ad ascoltare la musica che ascolta il tuo avversario riprodotta via microfono....o sentire i loro XXXXX quando rispondono a qualcuno a casa loro e poi silenzio religioso per tutto il resto del tempo...... ), ne un sistema comodo di server browser, ne niente di quello che è vitale per rendere la cosa piacevole e naturale per il giocatore, forse è per quello che qualcuno ha pensato fosse sensato non considerare quel lato del gioco...migliorare quella parte imho avrebbe ridotto drasticamente il valore di una copia pirata.btw...ognuno fà le sue scelte. felice che molti altri publisher ne facciano di diverse....http://news.bigdownload.com/2010/09/15/dawn-of-war-ii-retribution-dumps-games-for-windows-live-for-stea/
  • Undertaker scrive:
    Come volevasi dimostrare...
    .. prima é stata l'amiga, ora il pc..
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Come volevasi dimostrare...
      - Scritto da: Undertaker
      .. prima é stata l'amiga,[yt]O8biwhjXvjo[/yt]
      ora il pc..[yt]Z0ffVqFXm94[/yt]E prima ancora c'era il Commodore 64![yt]i0YVz9MaHGM[/yt]Per inciso, tutte e tre le versioni facevano abbondantemente pena paragonate alle controparti per Megadrive e SNES:[yt]F79DnkK2jAQ[/yt]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 settembre 2010 15.47-----------------------------------------------------------
      • Undertaker scrive:
        Re: Come volevasi dimostrare...
        - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
        - Scritto da: Undertaker

        .. prima é stata l'amiga,

        ora il pc..mi riferivo alla pirateria, che fa chiudere baracca a chi produce contenuti e a chi non é attrezzato per proteggerli.Anche l'articolo sul fallimento di blockbuster é illuminante
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Come volevasi dimostrare...

          mi riferivo alla pirateria, che fa chiudere
          baracca a chi produce contenuti e a chi non é
          attrezzato per
          proteggerli.E cosa c'entra l'amiga? La commodore ha chiuso per i limiti tecnici e la concorrenza.
          Anche l'articolo sul fallimento di blockbuster é
          illuminanteBlockbuster ha chiuso perchè è completamente inutile; nessuno lo rimpiange. Leggi anche i commenti, se vuoi convincertene.E poi, da quando in qua blocbuster produce contenuti?
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: Come volevasi dimostrare...
          - Scritto da: Undertaker
          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

          - Scritto da: Undertaker


          .. prima é stata l'amiga,


          ora il pc..

          mi riferivo alla pirateria, che fa chiudere
          baracca a chi produce contenuti e a chi non é
          attrezzato per proteggerli.No, fa chiudere baracca a chi non ha voglia di sbattersi a capire che il mercato alla vecchia maniera non funziona più.La Blizzard fa un botto di soldi con World of Warcraft, non mi sembra proprio che voglia chiudere baracca. Eppure il gioco è praticamente regalato (io l'ho pagato un euro con 15 giorni di online gratuito). E paghi (poco) solo l'online e finché il gioco ti interessa. Quando non ti interessa più, smetti di pagare e non giochi più.Ripeto quello che ho già detto in un altro commento.Chi produce e tenta di vendere software scrivendo nella licenza che non ci risarcisce se il suo software ci causa un danno, e non ci permette di visualizzare i sorgenti, ci sta di fatto cercando di vendere un VIRUS (perché con quella licenza dimostra di SAPERLO GIA' che il suo software può farci dei danni, altrimenti, se fosse sicuro del contrario, non avrebbe certo problemi a risarcirci se ce ne facesse).E per quale motivo dovremmo cacciare NOI soldi per un VIRUS?Vuoi che faccia da CAVIA per il tuo software BUGGATO E INSTABILE? Dovresti pagarmi TU a ME e potrei cominciare a pensare di installarlo.Altrimenti, ho tutte le ragioni a non pagarti né ora e né mai per qualcosa di instabile e potenzialmente dannoso. Mica sono scemo che pago qualcuno per farmi perdere giorni, mesi, anni di lavoro sui miei dati. Se devo assumermi questo rischio, pretendo almeno dei soldi in cambio.
          Anche l'articolo sul fallimento di blockbuster é
          illuminanteCome tutti i maniscalchi, gli spazzacamini, i venditori di candele, di lampade ad olio, i produttori e venditori di telefoni con la rotella che non sono capaci di generare toni ma solo impulsi, la filodiffusione, il grammofono, il proiettore 8mm, il ciclostile, i registratori geloso, il mangiadischi, eccetera.Tutta roba che ha fatto il suo tempo.Chi vendeva o produceva queste cose ha dovuto fare una scelta: o convertirsi alle tecnologie successive (nel caso di blockbuster significava distribuzione online dei film in streaming o download) oppure chiudere e fallire per non essersi adattato.Il maniscalco batteva i piedi per terra e si lamentava uguale quando sono arrivate tutte le automobili, oggi quasi nessuno più gira il mondo a cavallo (perlomeno da noi). Così vale per tutte le altre cose che ho detto. Carine, con un loro fascino sicuramente, ma di fatto obsolete, e chi le produceva, le vendeva, le esercitava, ha dovuto aggiornarsi o fallire.Si chiama PROGRESSO.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...
            - Scritto da: Undertaker
            WoW é un servizio online, non un prodotto
            copiabile.A parte che WoW non mi risulta sia scaricabile dal sito, quindi WoW è un prodotto (il dvd del gioco) copiabile, ma perché gli altri invece di vendere "prodotti copiabili" non vendono "servizi online"?La risposta che mi dò io è: perché vendono prodotti scadenti ancor prima che copiabili, e sanno che sarebbero molto pochi quelli che si sognerebbero di pagare dopo il periodo di prova di 15 giorni. Se non concordi, sei pregato di dare una risposta sensata, senza andare a tirar fuori DRM (che non c'entra una mazza, WoW non fa uso di DRM) e cavoli vari. Hanno la soluzione alla pirateria a portata di mano e non la usano, l'alternativa alla mia ipotesi è la stupidità estrema di chi decide all'interno di quelle aziende.Ti faccio presente che i giochi che vanno per la maggiore sono giochi che prevedono in prevalenza, se non in esclusiva, l'utilizzo online. Vale per le console come per il PC.

            Chi produce e tenta di vendere software
            scrivendo

            nella licenza che non ci risarcisce se il suo

            software ci causa un danno, e non ci permette di

            visualizzare i sorgenti, ci sta di fatto
            cercando

            di vendere un VIRUS (perché con quella licenza

            dimostra di SAPERLO GIA' che il suo software può

            farci dei danni, altrimenti, se fosse sicuro del

            contrario, non avrebbe certo problemi a

            risarcirci se ce ne
            facesse).

            E per quale motivo dovremmo cacciare NOI soldi

            per un
            VIRUS?

            Vuoi che faccia da CAVIA per il tuo software

            BUGGATO E INSTABILE? Dovresti pagarmi TU a ME e

            rant delirante.Non hai risposto, guarda che strano... meglio insultare l'interlocutore, si crede di ergersi su un piedistallo senza rendersi conto che così facendo si sta automaticamente dando ragione (mi insulti, ergo hai torto a prescindere).Sei forse in grado di negare che nelle licenze d'uso dei software commerciali e closed source ad oggi in vendita è presente un'esclusione di responsabilità per danni derivanti da quel software?Se una casa di software è sicura che ciò che lei produce non fa danni, per quale motivo non dovrebbe prendersi le sue responsabilità se si sbaglia?E se non è ancora sicura se fa danni o meno, per quale motivo dovrebbe metterlo in commercio?Se invece come penso io è sicura che in determinate condizioni il suo software possa creare danni, per quale motivo vuole VENDERE un VIRUS (un software che è certo produca dei danni è un virus) e pretende pure di avere ragione a volere essere pagata?Per quale motivo non è prevista la restituzione (con restituzione del prezzo pagato) se quel software non risponde alle promesse o anche se semplicemente non soddisfa l'utente?Per quale motivo loro vendono delle copie ma non gli va bene se per pagare gli dò soldi fotocopiati?Perché se vado da un pittore compro un quadro e non compro una fotocopia del quadro, mentre se vado alla Microsoft e compro Windows compro una copia di Windows?Perché se ho appena comprato un quadro e il pittore ha venduto a me quell'unico quadro (opera dell'ingegno esattamente come lo è il software), se il pittore vuole altri soldi da me o da altri dovrà prendere pennello tela e colori e dipingere un altro quadro, mentre se compro Windows poi Microsoft può vendere lo stesso Windows altre centinaia, migliaia, milioni di volte a utenti diversi e addirittura più volte alla stessa persona, con l'assurda scusa che non possa usarlo su più macchine nemmeno se non fosse in contemporanea? Devo forse pagare di nuovo il pittore se sposto il quadro dalla camera al salotto, o magari lo porto proprio in un'altra casa?

            potrei cominciare a pensare di

            installarlo.

            Altrimenti, ho tutte le ragioni a non pagarti né

            ora e né mai per qualcosa di instabile e

            potenzialmente dannoso. Mica sono scemo che pago

            qualcuno per farmi perdere giorni, mesi, anni di

            lavoro sui miei dati. Se devo assumermi questo

            rischio, pretendo almeno dei soldi in
            cambio.

            sembra di sentire uno zingaro che dice
            "produttori di macchina non paga se faccio
            incidente
            IO devo pagare per tua macchina di mexxa ?
            se rubo tua macchina di mexxa e faccio incidente
            tu non mi paghi
            mica
            io rubo tua macchina di mexxa mi faccio male e tu
            non mi paghi neanche,

            italiani de mmxxda !!"Tu dici che il mio è delirio. Questo qui sopra cos'è?
            difatti i lettori dvd si sono estinti e nessuno
            li usa piú
            (rotfl)Quanti videoregistratori VHS si trovano oggi nei negozi? Ecco, i Blockbuster faranno la fine dei videoregistratori VHS.
            aggiungici anche tele+ e chi non implementa DRM
            efficaci.
            SKY utilizza un DRM blindato e sta facendo affari
            d'oro, tele+ era copiata da cani e porci ed ha
            chiusoTele+ non ha chiuso ma è stata acquistata da Sky (i canali che c'erano prima hanno solo cambiato nome), ad aver chiuso è stata la codifica Mediaguard (SECA) 2, e questo solo perché Sky stessa ha distribuito le chiavi per la decodifica, visto che a differenza del SECA 1 (per il quale Tele+ aveva già sostituito tutte le smart card da molto prima che arrivasse Sky), il SECA 2 non è stato crackato.Tutto questo al fine di favorire il passaggio alla codifica Videoguard (NDS), non per motivi di sicurezza come detto tante volte da Sky (sarebbe bastato sostituire le card o semplicemente smettere di distribuire le chiavi: il SECA 2 è tuttora usato da molti provider esteri ed è ritenuto impenetrabile senza le chiavi, che NON si trovano), ma perché la codifica Videoguard appartiene alla divisione israeliana di News Corporation, ossia l'azienda in mano a Murdoch, cioè il padrone di Sky. In pratica, tutto questo per non dover pagare le royalties sull'uso di codifiche non proprie.Come vedi, non sai assolutamente di cosa stai parlando.

            Chi vendeva o produceva queste cose ha dovuto

            fare una scelta: o convertirsi alle tecnologie

            successive (nel caso di blockbuster significava

            distribuzione online dei film in streaming o

            download) oppure chiudere e fallire per non

            essersi
            adattato.

            quindi blockbuster avrebbe chiuso per la
            concorrenza dei film in streaming ? Balle
            !Ma sai leggere? Ho scritto che Blockbuster ha chiuso perché NON ha deciso di fare distribuzione online di film in streaming. La gente oggi non vuole uscire di casa per vedere un film, se questo bisogno lo può soddisfare legalmente e a costi contenuti (non certo quelli del noleggio, perché coi dati digitali non esiste manutenzione dei dischi) bene; se non lo può soddisfare legalmente, si rivolgerà alla pirateria. Lo dici tu stesso che sono aumentati gli abbonamenti a Sky, quello è uno dei tanti motivi per cui BlockBuster ha chiuso: se la gente vede i film da sky perché dovrebbe andarseli a noleggiare?
          • mura scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            La risposta che mi dò io è: perché vendono
            prodotti scadenti ancor prima che copiabili, e
            sanno che sarebbero molto pochi quelli che si
            sognerebbero di pagare dopo il periodo di prova
            di 15 giorni. Se non concordi, sei pregato di
            dare una risposta sensata, senza andare a tirar
            fuori DRM (che non c'entra una mazza, WoW non fa
            uso di DRM) e cavoli vari.http://en.wikipedia.org/wiki/Warden_(software)
            Hanno la soluzione
            alla pirateria a portata di mano e non la usano,
            l'alternativa alla mia ipotesi è la stupidità
            estrema di chi decide all'interno di quelle
            aziende.Ci ha già provato la ubisoft con assassin's creed 2 con i risultati che tutti abbiamo visto.
            Ti faccio presente che i giochi che vanno per la
            maggiore sono giochi che prevedono in prevalenza,
            se non in esclusiva, l'utilizzo online. Vale per
            le console come per il PC.E naturalmente con tutta la questione del digital divide che affligge l'italia come molti altri posti al mondo questo è un sistema efficace per avere poca pirateria e molti potenziali clienti ? A me francamente non sembra ma se tu ne sei convinto.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...
            - Scritto da: mura
            E naturalmente con tutta la questione del digital
            divide che affligge l'italia come molti altri
            posti al mondo questo è un sistema efficace per
            avere poca pirateria e molti potenziali clienti ?Sì, ti faccio presente che negozi forniti, che magari vendono anche i giochi di importazione (ma non pretendo tanto), non sono presenti dappertutto. E comprare per corrispondenza o online, comporta l'aggravio delle spese (tranne offerte particolari) quindi un disincentivo maggiore all'acquisto dell'originale.Come ho già detto giorni fa a chi si lamentava che nel suo paesino non c'era l'ADSL: hai voluto la casa in campagna, lontano dal caos e dallo smog? Beh, questo ha i suoi costi in termini di infrastrutture e tecnologia. Io preferisco stare in città con l'inquinamento ma con la possibilità di scelta tra tanti negozi e centri commerciali che vendono di tutto e di più, una connessione che presto sarà a 100 megabit, la tv digitale terrestre funzionante, una zona che poste e corrieri non definiscono "disagiata" e dove mi consegnano in 24 ore quello che mi serve. Certo il pane lo pago di più che nel paesino. Però posso trovare tanti tipi e forme di pane che nel paesino non trovo. E a livello di costi in generale, la città è molto più cara.
            A me francamente non sembra ma se tu ne sei
            convinto.Si tratta di fare una scelta, non si possono avere botte piena e moglie ubriaca.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...

            Si tratta di fare una scelta, non si possono
            avere botte piena e moglie
            ubriaca.Perchè no?[img]http://www.acclaimimages.com/_gallery/_images_n300/0041-0809-2906-4054_illustration_beer_barrel_woman.jpg[/img]
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Si tratta di fare una scelta, non si possono

            avere botte piena e moglie

            ubriaca.

            Perchè no?(rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl)Allora la correggo: non si possono avere moglie piena e botte ubriaca!! :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 27 settembre 2010 22.00-----------------------------------------------------------
          • mura scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Sì, ti faccio presente che negozi forniti, che
            magari vendono anche i giochi di importazione (ma
            non pretendo tanto), non sono presenti
            dappertutto. E comprare per corrispondenza o
            online, comporta l'aggravio delle spese (tranne
            offerte particolari) quindi un disincentivo
            maggiore all'acquisto dell'originale.Play.com questo sconosciuto ?
            Come ho già detto giorni fa a chi si lamentava
            che nel suo paesino non c'era l'ADSL: hai voluto
            la casa in campagna, lontano dal caos e dallo
            smog? Beh, questo ha i suoi costi in termini di
            infrastrutture e tecnologia. Io preferisco stare
            in città con l'inquinamento ma con la possibilità
            di scelta tra tanti negozi e centri commerciali
            che vendono di tutto e di più, una connessione
            che presto sarà a 100 megabit, la tv digitale
            terrestre funzionante, una zona che poste e
            corrieri non definiscono "disagiata" e dove mi
            consegnano in 24 ore quello che mi serve. Certo
            il pane lo pago di più che nel paesino. Però
            posso trovare tanti tipi e forme di pane che nel
            paesino non trovo. E a livello di costi in
            generale, la città è molto più
            cara.Si certo allora secondo il tuo ragionamento tutti dovremmo affollare le già affollate città solo per avere la possibilità di navigare in internet e guardare la tv digitale ... contento te, personalmente preferisco ancora la calma della periferia ed il rapporto umano che ancora riesci a trovare con la gente in queste realta, senza dimenticare la possibilità di respirare aria migliore. Con ciò non voglio lamentarmi a priori della mancanza di certi servizi, resta il fatto che queste lacune esistono e non puoi fare di tutta l'erba un fascio solo perchè a te sta bene altrimenti.


            A me francamente non sembra ma se tu ne sei

            convinto.

            Si tratta di fare una scelta, non si possono
            avere botte piena e moglie
            ubriaca.Allora sono io quello fortunato che abito in una zona di periferia nella quale mi posso godere sia la tranquillità che i servizi ... me ne compiaccio, se vuoi ti dico dove sto così vieni a farci un giro e magari ti rendi conto che la città non è tutto.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...

            Ma sai leggere?No, non lo sa. Se guardi gli altri suoi post te ne accorgi.
          • Undertaker scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: Undertaker

            WoW é un servizio online, non un prodotto

            copiabile.
            A parte che WoW non mi risulta sia scaricabile
            dal sito, quindi WoW è un prodotto (il dvd
            del gioco) copiabile, ma perché gli altri invecesí ma del dvd non te ne fai nulla se non ti colleghi edautentichi al servizio on line.Quindi funziona esattamente come un DRM.
            di 15 giorni. Se non concordi, sei pregato di
            dare una risposta sensata, senza andare a tirar
            fuori DRM (che non c'entra una mazza, WoW non fa
            uso di DRM) e cavoli vari. Hanno la soluzionee invece sí, vedi sopra
            Non hai risposto, guarda che strano... meglionon ho risposto perché sono farneticazioni.tutte le aziende hanno quelle clausole negli accordi dilicenza.
            Sei forse in grado di negare che nelle licenze
            d'uso dei software commerciali e closed source ad
            oggi in vendita è presente un'esclusione di
            responsabilità per danni derivanti da quel
            software?non solo nel closed source
            Se una casa di software è sicura che ciò che lei
            produce non fa danni, per quale motivo non
            dovrebbe prendersi le sue responsabilità se si
            sbaglia?questo non centra nulla con l'argomento pirateria
            Se invece come penso io è sicura che in
            determinate condizioni il suo software possa
            creare danni, per quale motivo vuole VENDERE un
            VIRUS (un software che è certo produca dei danni
            è un virus) e pretende pure di avere ragione a
            volere essere
            pagata?stai sbroccando,e certo non hai la minima idea di come funziona il mercato del software e di come funziona il mondo reale.
            Quanti videoregistratori VHS si trovano oggi nei
            negozi? Ecco, i Blockbuster faranno la fine dei
            videoregistratori
            VHS.blockbuster noleggia dvd quindi sei tu che svicoli quando dici che utilizza media superati.

            aggiungici anche tele+ e chi non implementa DRM

            efficaci.

            SKY utilizza un DRM blindato e sta facendo
            Tele+ non ha chiuso ma è stata acquistata da Skytele+ é stata acquistata perché era indebitata e stava andando a fondo
            (i canali che c'erano prima hanno solo cambiato
            nome), ad aver chiuso è stata la codifica
            Mediaguard (SECA) 2, e questo solo perché Sky
            stessa ha distribuito le chiavi per laio so, per esperienza che le card di tele+ piratasi trovavano anche dal fruttivendolo, se suwikipedia hai trovato una versione diversa, contento tu... del resto si vede dalle risposte chedai che confondi mondo reale e virtuale.

            quindi blockbuster avrebbe chiuso per la

            concorrenza dei film in streaming ? Balle

            !
            Ma sai leggere? Ho scritto che Blockbuster ha
            chiuso perché NON ha deciso di fare
            distribuzione online di film in streaming. Lasento rumore di unghiema ragioniamo un attimo:chi pagherebbe per scaricare un film quando lo puoi scaricare gratis ?Grazie alla pirateria spudorata siamo all'assuntofilm scaricato=film gratisInoltre un film in streaming lo puoi vedere solo sul pc,chi noleggia un dvd lo vuol vedere davanti al televisore in salotto, magari con la famiglia o a letto in relax.Non tutti passano la vita davanti al pc !Lo ripeto; anch'io scarico, ma cerco di mettermi un freno, se si esagera i giochi escono solo per console,i film-kolossal chiudono e poi non ce sará piú per nessuno
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...

            sí ma del dvd non te ne fai nulla se non ti
            colleghi
            ed
            autentichi al servizio on line.
            Quindi funziona esattamente come un DRM.Allora anche un browser funziona solo se ti colleghi: quindi firefox, safari, ie, opera avrebbero il DRM? Ma per favore!

            Non hai risposto, guarda che strano... meglio

            non ho risposto perché sono farneticazioni.Le tue sono farneticazioni.

            stai sbroccando,e certo non hai la minima idea di
            come funziona il mercato del software e di come
            funziona il mondo reale.Sei tu che dimostri di non averne idea, viste le sparate che ti fai. E quando ti portano le prove che hai sbagliato, tu non sei capace di controbattere e ripeti la stessa cosa (vedi la storia dell'amiga).


            Quanti videoregistratori VHS si trovano oggi nei

            negozi? Ecco, i Blockbuster faranno la fine dei

            videoregistratori
            VHS.

            blockbuster noleggia dvd quindi sei tu che
            svicoli quando dici che utilizza media superati.Anche i dvd sono superati... siamo all'era di chiavette usb e hd portatili.

            Tele+ non ha chiuso ma è stata acquistata da Sky

            tele+ é stata acquistata perché era indebitata e
            stava andando a fondoSky non esisteva nemmeno... c'era Stream. Sky è nata dalla fusione di Stream e tele+


            (i canali che c'erano prima hanno solo cambiato

            nome), ad aver chiuso è stata la codifica

            Mediaguard (SECA) 2, e questo solo perché Sky

            stessa ha distribuito le chiavi per la

            io so, per esperienza che le card di tele+ pirata
            si trovavano anche dal fruttivendoloe questo cosa dimostrerebbe?Anche i modchip per PS1 si trovavano ovunque. Anche le cassette per commodore 64 si trovavano ovunque.
            , se su
            wikipedia hai trovato una versione diversa,
            contento tu... del resto si vede dalle risposte
            che
            dai che confondi mondo reale e virtuale.Cioè, le "esperienze" che racconti tu (che hai già sparato un mucchio di sciocchezze infondate) dovrebbero essere considerate più attendibili di wikipedia?
            ma ragioniamo un attimo:chi pagherebbe per
            scaricare un film quando lo puoi scaricare gratis ?Nessuno: perchè mai dovremmo pagarlo? Non c'è motivo.E quindi, chi offre un servizio a pagamento è inutile: e se sparisce, nemmeno ce ne accorgiamo. Perchè dovremmo cercare di salvarlo?
            Grazie alla pirateria spudorata siamo all'assunto
            film scaricato=film gratisÈ un dato di fatto.

            Inoltre un film in streaming lo puoi vedere solo
            sul pc,
            chi noleggia un dvd lo vuol vedere davanti al
            televisoreUn film scaricato da megaupload si vede benissimo sul televisore... basta un lettore divx (che costa meno di un lettore bluray)
            Lo ripeto; anch'io scarico,E allora perchè vorresti impedirlo agli altri?
            ma cerco di mettermi un freno,a che scopo?
            se si esagera i giochi escono solo per console,Balle. E se anche fosse, a noi che ce ne frega? Se rinunci a scaricare, non hai il gioco. Se il gioco non esce, idem. Quindi, cosa cambia? Finchè il gioco c'è, tanto vale...
            i film-kolossal chiudonoCome fai a chiudere un film? Anche se smetti di distribuirlo, non puoi richiamare indietro le copie già uscite.Se anche smetti di distribuire Star Wars, chi ce l'ha già lo mette comunque sul p2p.
            e poi non ce sará piú per nessunoFalso, vedi sopra.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...
            - Scritto da: Undertaker

            Non hai risposto, guarda che strano... meglio

            non ho risposto perché sono farneticazioni.
            tutte le aziende hanno quelle clausole negli
            accordi di licenza.Sì ma un conto è un software open source che posso controllare cosa combina. Un conto è un software non open source ma comunque gratuito, di cui posso pure assumermi il rischio visto che è gratis. Un altro conto, molto diverso, è un software closed source e a pagamento, per cui dovrei fidarmi a scatola chiusa di chi non si assume responsabilità e non mi risarcisce se il SUO programma fa dei danni a ME. Ti pago, almeno garantiscimi che il tuo programma non mi fa danni. Invece no, ti prendi i miei soldi e in cambio non mi fai alcuna garanzia. Ridicolo. E' come se la Philips vendesse un televisore con dentro scritto "Questo televisore può esplodere o scatenare incendi, se succede sono fatti vostri". La differenza è che in quel caso posso fregarmene e comprare un televisore di un'altra marca, mentre nel software esiste un monopolio. Quindi se voglio Windows o lo compro dalla Microsoft o niente. Linux è bello, ma non è la stessa cosa e non è detto soddisfi le mie esigenze.

            Sei forse in grado di negare che nelle licenze

            d'uso dei software commerciali e closed source
            ad

            oggi in vendita è presente un'esclusione di

            responsabilità per danni derivanti da quel

            software?

            non solo nel closed sourceVedi sopra

            Se una casa di software è sicura che ciò che lei

            produce non fa danni, per quale motivo non

            dovrebbe prendersi le sue responsabilità se si

            sbaglia?

            questo non centra nulla con l'argomento pirateriaCerto che c'entra. Se il produttore non si assume responsabilità in caso di danni causati dal suo programma, non vedo motivo per cui dovrei pagarlo. La pirateria mi permette di avere le stesse condizioni (cioè nessuna garanzia del produttore in caso di danni) ma gratis.
            stai sbroccando,e certo non hai la minima idea di
            come funziona il mercato del software e di come
            funziona il mondo reale.Non hai risposto. Per quale motivo un produttore dovrebbe VENDERE un VIRUS? Perché dovrei pagare qualcuno per farmi dei danni? Tu pagheresti qualcuno per farti un danno, ad esempio sfasciarti un braccio?

            Quanti videoregistratori VHS si trovano oggi nei

            negozi? Ecco, i Blockbuster faranno la fine dei

            videoregistratori
            VHS.

            blockbuster noleggia dvd quindi sei tu che
            svicoliPrima noleggiava VHS. Poi ha smesso perché la tecnologia si è evoluta. Oggi la tecnologia si è evoluta nuovamente e fa a meno del supporto fisico. BlockBuster NON si è accorta di questo cambiamento, oppure l'ha ignorato credendo di avere la forza economica per poterlo ignorare, e ha fatto il suo errore.
            quando dici che utilizza media superati.I media fisici sono superati. Non capire questo è non capire l'evidenza.Sono rimasti per i maniaci collezionisti, la gente comune ne fa volentieri a meno. E nessuno ha voglia di vestirsi, uscire di casa, andare al blockbuster, sperare che il film sia disponibile, tornare a casa, guardarlo per forza entro i termini perché se no il noleggio scade e devi pagare la penale, uscire di nuovo, riportarlo al blockbuster, tornare a casa.Oggi tutti vogliono fare quattro click. Perché i negozi di musica non vendono più nessun CD e iTunes invece vende un sacco di roba? Eppure la musica si pirata da molto prima. E non parlare di DRM, chiunque può rompere i DRM di un file audio con una facilità disarmante: nel peggiore dei casi, con una copia simil-analogica, mandando in play da una parte e in record da un'altra. Esattamente come s'è fatto per decenni con le musicassette.
            tele+ é stata acquistata perché era indebitata e
            stava

            andando a fondoLa faccenda è molto più complessa di così. Te l'ho spiegata, non hai voluto ascoltare, pazienza.
            io so, per esperienza che le card di tele+ pirata
            si trovavano anche dal fruttivendolo, se su
            wikipedia hai trovato una versione diversa,
            contento tu... del resto si vede dalle risposte
            che dai che confondi mondo reale e virtuale.No, semplicemente tu confondi il periodo in cui si usava il SECA1 e io parlo del periodo in cui sono passati al SECA2. Operazione che, lo ripeto, è avvenuta ben prima di Sky.Il SECA1 è una codifica molto blanda, facilmente apribile, perchè solo una parte della DES key è necessaria per la decodifica. E' tuttora usato da quegli operatori che sono costretti per legge a codificare, perché magari non hanno i diritti per l'estero, ma non sono costretti ad usare codifiche ostiche.Il SECA2 invece, che è stato introdotto già da Tele+ con la famosa "bianchina", fintanto che non è arrivato Sky era una codifica inviolata. La distribuzione delle chiavi del Seca2 è avvenuta DOPO il passaggio a Sky, pilotata dalla stessa per evitare di pagare le royalties su una codifica che non appartiene allo stesso gruppo.


            quindi blockbuster avrebbe chiuso per la


            concorrenza dei film in streaming ? Balle


            !


            Ma sai leggere? Ho scritto che Blockbuster ha

            chiuso perché NON ha deciso di fare

            distribuzione online di film in streaming. La

            sento rumore di unghieCome no. Io affermo una cosa, tu dici che ho scritto l'esatto contrario, te lo faccio notare, e sarei io ad arrampicarmi sugli specchi?
            ma ragioniamo un attimo:chi pagherebbe per
            scaricare

            un film quando lo puoi scaricare gratis ?Chi pagherebbe per scaricare una canzone quando la puoi scaricare gratis? Prova a chiederlo ad Apple, che è stata tanto stupida da aprire iTunes...
            Grazie alla pirateria spudorata siamo all'assunto
            film scaricato=film gratisQuesto perché i film li vendono a 25/30 euro per via dei costi di stampa, distribuzione, magazzino, trasporto, negoziante e iva. Se un film digitale costasse al pubblico quello che guadagna il produttore col dvd tolti tutti questi costi (un decimo del prezzo in negozio), sarebbe un prezzo concorrenziale.
            Inoltre un film in streaming lo puoi vedere solo
            sul pc,
            chi noleggia un dvd lo vuol vedere davanti al
            televisoreA parte che ci sono lettori che leggono gli mpeg4 e televisori collegati a internet...
            in salotto, magari con la famiglia o a letto in
            relax.
            Non tutti passano la vita davanti al pc !... e televisori con ingresso VGA o DVI.
            Lo ripeto; anch'io scarico, ma cerco di mettermi
            un freno, se si esagera i giochi escono solo per
            console, i film-kolossal chiudono e poi non ce sará
            piú per nessunoCosa intendi per kolossal? Questo lo è?[yt]I1fQ-3-CEFg[/yt]
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...
            - Scritto da: Undertaker
            La Blizzard controlla capillarmente l'acXXXXX ai
            suoi sistemi, cioé pratica un DRM efficace e non
            piratabile e fa un sacco di soldi, chi produce
            software usa DRM meno efficaci e ci
            rimette.A proposito, tu consideri il sistema delle ricariche dei gestori cellulari un sistema di "DRM efficace e non piratabile"? Perché il sistema (seriale) di World of Warcraft non è più complesso di quello. E quello è un sistema che va avanti da 13 anni, quando non si parlava neanche di DRM...
          • krane scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...
            - Scritto da: Undertaker
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            La Blizzard fa un botto di soldi con World of

            Warcraft, non mi sembra proprio che voglia

            chiudere baracca. Eppure il gioco è praticamente
            WoW é un servizio online, non un prodotto
            copiabile.
            Se fosse possibile collegarsi tutti con account
            copiato (tu lo chiameresti "adattarsi ai tempi"
            altri lo chiamerebbero furto del servizio ) pensi
            che la Blizzard continuerebbe a fare tanti soldi ?Strano allora che stia uscendo Civilization V, sono anni che la saga di Civilization non ha sistemi di copia particolari.
            aggiungici anche tele+ e chi non implementa DRM
            efficaci.
            SKY utilizza un DRM blindato e sta facendo affari
            d'oro, tele+ era copiata da cani e porci ed ha
            chiusoNon esiste una tv che non sia copiata da cani e porci.

            Chi vendeva o produceva queste cose ha dovuto

            fare una scelta: o convertirsi alle tecnologie

            successive (nel caso di blockbuster significava

            distribuzione online dei film in streaming o

            download) oppure chiudere e fallire per non

            essersi
            adattato.
            quindi blockbuster avrebbe chiuso per la
            concorrenza dei film in streaming ? Balle !
            perché, quale azienda avrebbe fatto concorrenza a
            BB con la distribuzione in streaming ?In usa ?? Ma non sei mai stato in usa ? Nel caso hai acceso la TV ?
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Come volevasi dimostrare...
      Com'è possibile, visto che di software per amiga se ne produce ancora oggi (nonostante non si producano più amiga)?L'amiga è rimasta indietro per i limiti della grafica, ed è per quello che è stata abbandonata come piattaforma per i giochi. Alcuni giochi su amiga non si potevano sviluppare (o erano difficili da scrivere, perchè richiedevano tecniche di programmazione contorte, che sul pc non erano necessarie)
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Come volevasi dimostrare...
        - Scritto da: uno qualsiasi
        Com'è possibile, visto che di software per amiga
        se ne produce ancora oggi (nonostante non si
        producano più
        amiga)?

        L'amiga è rimasta indietro per i limiti della
        grafica, ed è per quello che è stata abbandonata
        come piattaforma per i giochi. Alcuni giochi su
        amiga non si potevano sviluppare (o erano
        difficili da scrivere, perchè richiedevano
        tecniche di programmazione contorte, che sul pc
        non erano
        necessarie)Mica tanto non erano necessarie, all'abbandono di Amiga il PC era pur sempre all'MS-DOS e il massimo della standardizzazione era il DOS4GW.EXE e il CWSDPMI.EXE (per chi se li ricorda).Windows 3.x per i giochi fu ben poco sfruttato (giusto qualcosa della Sierra e ovviamente della Microsoft, ma si era quasi all'uscita di Windows 95).Il vero passo avanti (per modo di dire) fu fatto con Windows 95.
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Come volevasi dimostrare...

          Mica tanto non erano necessarie, all'abbandono di
          Amiga il PC era pur sempre all'MS-DOS e il
          massimo della standardizzazione era il DOS4GW.EXE
          e il CWSDPMI.EXE (per chi se li
          ricorda).Su tutti i pc, però, c'era il modo 13 (con grafica chunky), che permetteva un po' di 3d (anche se a bassa risoluzione... ma una PlayStation 1 se non sbaglio aveva una risoluzione di 320x240, quindi per l'epoca era accettabile)
          Windows 3.x per i giochi fu ben poco sfruttato
          (giusto qualcosa della Sierra e ovviamente della
          Microsoft, ma si era quasi all'uscita di Windows
          95).Windows spesso usava la modalità 640x480 a 16 colori, che usava grafica planare (come l'amiga): in più, non si potevano usare i trucchi con il raster (se il gioco gira in finestra, come fai?); dal momento che uscire da windows e passare in dos era questione di pochi secondi, non valeva la pena di sviluppare per windows.
          Il vero passo avanti (per modo di dire) fu fatto
          con Windows
          95.E con le directx.
      • Undertaker scrive:
        Re: Come volevasi dimostrare...
        - Scritto da: uno qualsiasi
        Com'è possibile, visto che di software per amiga
        se ne produce ancora oggi (nonostante non si
        producano più
        amiga)?produrre non certo vendere.Hai mai visto un gioco per amiga originale ?a parte nei negozi o nei musei
        L'amiga è rimasta indietro per i limiti della
        grafica, ed è per quello che è stata abbandonata
        come piattaforma per i giochi. Alcuni giochi sué stata abbandonata perché i produttori si erano stufati di produrre giochi che circolavano solo copiati, ed il pc sta facendo la stessa fine
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: Come volevasi dimostrare...
          - Scritto da: Undertaker
          é stata abbandonata perché i produttori si erano
          stufati di produrre giochi che circolavano solo
          copiati, ed il pc sta facendo la stessa fineIl PC è ben lontano dalla "fine" di Amiga. Quando verrà abbandonato da colossi OCCIDENTALI dell'entertainment ne riparleremo.In Giappone usano quasi tutti i Mac, e questo DA SEMPRE, quindi il Giappone e le case di software giapponesi come la Capcom non fanno testo. La Squaresoft non ha più fatto Final Fantasy per PC dopo il 7 e l'8. Di certo avrebbe potuto farlo ma non l'ha fatto. Semplicemente ai giapponesi dei PC importa ben poco.Quando qualcuno come la EA Sports non farà uscire FIFA per PC, allora vorrà dire che esisterà una macchina altamente customizzabile come lo sono i PC oggi. Questa situazione potrebbe essere vicina se ritorneranno verso il trusted computing, ma tale possibilità, come avevo già detto, è stata scongiurata dagli stessi utenti (in primis quelli dei vari sistemi operativi open source). Comunque, se ritornasse in auge, non ci vorrebbe molto che produttori indipendenti o di secondo piano proseguissero su un'architettura hardware compatibile con Linux. E dall'altra ci sarebbe l'impegno costante a demolire le protezioni e il sistema di certificazioni del TC, tale impegno sarebbe profuso da molti più di quelli che si sono sbattuti (GRATUITAMENTE) per far girare i giochi piratati sulla PS3, quindi una protezione simile sarebbe smontata nel giro di mesi, se non settimane, se non addirittura giorni.
          • Undertaker scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            giapponesi come la Capcom non fanno testo. Ladiciamo che "fa testo"quello che ti fa comodo
            Squaresoft non ha più fatto Final Fantasy per PC
            dopo il 7 e l'8. Di certo avrebbe potuto farlo ma
            non l'ha fatto. Semplicemente ai giapponesi dei
            PC importa ben
            poco.semplicemente i giapponesi erano stufati di fare beneficenza producendo software che veniva copiato in lungo ed in largocosa conta quello che usano in Giappone ?FF era venduto in tutto il mondo !
            Quando qualcuno come la EA Sports non farà uscire
            FIFA per PC, allora vorrà dire che esisterà unaaspetta e vedrai che, un pó alla volta usciranno solo versioni per console
            compatibile con Linux. E dall'altra ci sarebbe
            l'impegno costante a demolire le protezioni e il
            sistema di certificazioni del TC, tale impegno
            sarebbe profuso da molti più di quelli che si
            sono sbattuti (GRATUITAMENTE) per far girare i
            giochi piratati sulla PS3, quindi una protezionestai facendo l'elogio della pirateria.Quindi tutta la tirata sull' "adattarsi ai tempi" si rivela una perfetta panzana: sei uno zingaro travestito da hippy che scopiazza per avere gratis quello che altri hanno prodotto con fatica che cerca di giustificarsi con confuse farneticazioni contro la proprietá privata ed il copyright
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...

            aspetta e vedrai che, un pó alla volta usciranno
            solo versioni per
            consoleAnche se fosse, ci sono gli emulatori. Ai produttori di giochi non conviene.


            compatibile con Linux. E dall'altra ci sarebbe

            l'impegno costante a demolire le protezioni e il

            sistema di certificazioni del TC, tale impegno

            sarebbe profuso da molti più di quelli che si

            sono sbattuti (GRATUITAMENTE) per far girare i

            giochi piratati sulla PS3, quindi una protezione

            stai facendo l'elogio della pirateria.Della condivisione. E fa bene.
            Quindi tutta la tirata sull' "adattarsi ai tempi"
            si rivela una perfetta panzana: sei uno zingaro
            travestito da hippy che scopiazza per avere
            gratis quello che altri hanno prodotto con fatica
            che cerca di giustificarsi con confuse
            farneticazioni contro la proprietá privata ed il
            copyrightDa quando in qua gli zingari copiano? Cosa stai farneticando?Fanno bene a rovinare chi ragiona così.
          • Undertaker scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...
            - Scritto da: uno qualsiasi

            stai facendo l'elogio della pirateria.
            Della condivisione. E fa bene.non puoi "condividere" qualcosa che non possiedi

            Quindi tutta la tirata sull' "adattarsi ai
            tempi"

            si rivela una perfetta panzana: sei uno zingaro

            travestito da hippy che scopiazza per avere

            gratis quello che altri hanno prodotto con
            Da quando in qua gli zingari copiano? Cosa stai
            farneticando?
            Fanno bene a rovinare chi ragiona così.gli zingari si comportano come se i diritti degli altri non esistessero
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...
            - Scritto da: Undertaker
            - Scritto da: uno qualsiasi


            stai facendo l'elogio della pirateria.

            Della condivisione. E fa bene.

            non puoi "condividere" qualcosa che non possiedi Vero, ma se ho acquistato il film, lo possiedo. Se me ne hanno regalato una copia, lo possiedo.



            Quindi tutta la tirata sull' "adattarsi ai

            tempi"


            si rivela una perfetta panzana: sei uno
            zingaro


            travestito da hippy che scopiazza per avere


            gratis quello che altri hanno prodotto con


            Da quando in qua gli zingari copiano? Cosa stai

            farneticando?
            Fanno bene a rovinare chi
            ragiona
            così.

            gli zingari si comportano come se i diritti degli
            altri non
            esistesseroQuali diritti, in questo caso? Il diritto di mutilare i tuoi apparecchi? Di installarti programmi limitanti sul pc? di inserire antifeature? Non sono diritti, questi. E non vanno rispettati, ma combattuti.
          • krane scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...
            - Scritto da: Undertaker

            Squaresoft non ha più fatto Final Fantasy per

            PC dopo il 7 e l'8. Di certo avrebbe potuto

            farlo ma non l'ha fatto. Semplicemente ai

            giapponesi dei PC importa ben poco.
            semplicemente i giapponesi erano stufati di fare
            beneficenza producendo software che veniva
            copiato in lungo ed in largoVeramente era tanto ingiocabile e convertito male che c'era poco da copiare...

            Quando qualcuno come la EA Sports non farà

            uscire FIFA per PC, allora vorrà dire che

            esisterà una
            aspetta e vedrai che, un pó alla volta usciranno
            solo versioni per consoleSara', ma nel frattempo sta uscendo Civilization V.
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Come volevasi dimostrare...
          - Scritto da: Undertaker
          - Scritto da: uno qualsiasi

          Com'è possibile, visto che di software per amiga

          se ne produce ancora oggi (nonostante non si

          producano più
          amiga)?
          produrre non certo vendere.E chissenefrega se non vendono. Anzi, meglio: se non vendono, il software è gratis.
          Hai mai visto un gioco per amiga originale ?
          a parte nei negozi o nei museiPerchè, per pc o per playstation 1 c'erano giochi originali?


          L'amiga è rimasta indietro per i limiti della

          grafica, ed è per quello che è stata abbandonata

          come piattaforma per i giochi. Alcuni giochi su

          é stata abbandonata perché i produttori si erano
          stufati di produrre giochiSe producono software ancora adesso, vuol dire che non si sono stufati.C'è ancora chi produce per commodore 64 (il computer con più pirateria di tutti i tempi), fatti conto.
          che circolavano solo
          copiati, ed il pc sta facendo la stessa
          fineE allora perchè i giochi uscivano sia per pc che per amiga? I giochi che non sono usciti per amiga, ma solo per pc, avevano requisiti tecnici che non erano compatibili con l'amiga.Se non hai qualche prova (es. titoli cancellati da amiga per via della pirateria), quello che hai detto sono solo sciocchezze senza senso.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Se non hai qualche prova (es. titoli cancellati
            da amiga per via della pirateria), quello che hai
            detto sono solo sciocchezze senza
            senso.Tra l'altro su PC è stato sempre più facile rispetto all'Amiga, perché il filesystem, se non del floppy, quantomeno dell'hard disk dove veniva installato era standard, quindi si potevano benissimo prendere i file e copiarli da un'altra parte. L'Amiga invece, di default non usava l'hard disk, quindi lanciando i titoli da floppy era più facile usare protezioni in tal senso.Ovviamente i floppy per Amiga più rognosi si copiavano comunque usando due drive ed il drive esterno era collegato non direttamente al computer ma ad una scatoletta (collegata all'Amiga dall'altro lato) che fungeva da "dispositivo passa-protezione" con alcuni copiatori (Cool Copier su tutti)Parlo dei floppy originali, perché le copie (le "scene release", si sarebbe detto qualche anno dopo) si copiavano senza problemi.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 26 settembre 2010 01.19-----------------------------------------------------------
          • angros scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...

            Tra l'altro su PC è stato sempre più facile
            rispetto all'Amiga, perché il filesystem, se non
            del floppy, quantomeno dell'hard disk dove veniva
            installato era standardAvevo tentato di spiegarlo a undertaker una decina di volte, ma lui fa finta di non sentire e continua a ripetere la tirata sull'amiga come un disco rotto. Non si arrende nemmeno di fronte all'evidenza...
          • TADsince1995 scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...

            Ovviamente i floppy per Amiga più rognosi si
            copiavano comunque usando due drive ed il drive
            esterno era collegato non direttamente al
            computer ma ad una scatoletta (collegata
            all'Amiga dall'altro lato) che fungeva da
            "dispositivo passa-protezione" con alcuni
            copiatori (Cool Copier su
            tutti)
            Parlo dei floppy originali, perché le copie (le
            "scene release", si sarebbe detto qualche anno
            dopo) si copiavano senza
            problemi.Alcuni giochi originali potevano essere copiati copiando anche la protezione, che spesso non era altro che una traccia in più oltre la canonica 79. Ovvero, invece di copiare tutte le traccie fino alla 79, si copiava fino alla 81 (un esempio? Super Stardust, che avevo originale e riuscii e farne una copia backup così), con xcopy era possibile anche senza avere un drive esterno.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Come volevasi dimostrare...
            - Scritto da: TADsince1995

            Ovviamente i floppy per Amiga più rognosi si

            copiavano comunque usando due drive ed il drive

            esterno era collegato non direttamente al

            computer ma ad una scatoletta (collegata

            all'Amiga dall'altro lato) che fungeva da

            "dispositivo passa-protezione" con alcuni

            copiatori (Cool Copier su

            tutti)

            Parlo dei floppy originali, perché le copie (le

            "scene release", si sarebbe detto qualche anno

            dopo) si copiavano senza

            problemi.

            Alcuni giochi originali potevano essere copiati
            copiando anche la protezione, che spesso non era
            altro che una traccia in più oltre la canonica
            79. Ovvero, invece di copiare tutte le traccie
            fino alla 79, si copiava fino alla 81 (un
            esempio? Super Stardust, che avevo originale e
            riuscii e farne una copia backup così), con xcopy
            era possibile anche senza avere un drive
            esterno.Altri come Body Blows versione originale su 3 dischi (e non quella pirata da 4) si copiano solo con l'apparecchietto in questione, mi sembra si chiamasse synchro express o una cosa del genere.
  • Antonio Mela scrive:
    Fatemi capire.
    La capcom rifiuta il porting su pc ma distribuisce il gioco su console tipo l'xbox 360, che oltre ad essere quasi un "pc in scatola" è stato pure abbondantemente craccato?Non è che semplicemente rifiutano pure la distribuzione digitale tipo games for windows live o steam (comunque non esenti neppure quelle da crack) per non dover dividere ulteriormente i propri profitti con microsoft o valve?
  • uno qualsiasi scrive:
    Il gioco è pronto ma non viene diffuso?
    Così accadrà che qualche dipendente lo metterà online (è già accaduto anche per parecchi film), e a questo punto verrà piratato, e visto che non è in vendita non si potrà neanche usare la scusa della mancata vendita per ostacolarne la diffusione.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Il gioco è pronto ma non viene diffuso?
      - Scritto da: uno qualsiasi
      Così accadrà che qualche dipendente lo metterà
      online (è già accaduto anche per parecchi film),
      e a questo punto verrà piratato, e visto che non
      è in vendita non si potrà neanche usare la scusa
      della mancata vendita per ostacolarne la
      diffusione.Quoto. Ma qualcuno non ci arriva.Io comunque spero che non ne vendano nessuna copia manco per console. Chi se ne frega se falliscono. Se il marchio finirà all'asta per pochi soldi me lo compro io. Poi mando a casa tutti dicendo "lasciamo fare agli appassionati che lavorano gratis e porterebbero avanti Street Fighter meglio di voi" e rilascio tutti i sorgenti di tutto ciò che hanno fatto finora. Ma deve costare meno di 100 euro.
  • Rolling Thunder scrive:
    CAPCOM FA BENISSIMO !
    Molti ma molti anni fa ho lavorato nel settore degli arcade games, tra le altre cose su schede Jamma della Capcom a 8bit.All'epoca il business era molto semplice : il cliente metteva le monete o i gettoni nella macchina succhiasoldi, e poi il ricavato si spartiva tra gestore e noleggiatore.Non c'era pirateria, e nessuno si sarebbe sognato di scroccare in alcun modo visto che le macchine erano anche molto solide e progettate apposta per resistere a bastonate, pugni, e calci nonche' fornite di comodissimo posacenere.Quindi, tutti contenti.Non avrei mai immaginato che ora invece una azienda come Capcom debba gettare la spugna perche' quattro XXXXXXX crackano ogni gioco perdendo ore o giorni a disassemblare un eseguibile per il solo gusto di crackarlo e distribuirlo ai quattro venti con sopra il loro idiota nick name causando cosi' danni da milioni o miliardi ad aziende che da decenni sfornano prodotti di ottima fattura e che se continua cosi' dovranno chiudere baracca o fare giochi che si possono esclusivamente giocare in rete a pagamento.Quando sia l'industria del videogame che quella musicale e cinematografica andranno a pallini, non vi restera' che usare degli emulatori, ascoltarvi i cd degli ABBA e guardarvi per la centesima volta i vecchi films hollywoodiani.Giocare NON e' un diritto !Giocare COSTA.
    • panda rossa scrive:
      Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
      - Scritto da: Rolling Thunder
      e che se continua
      cosi' dovranno chiudere baracca o fare giochi che
      si possono esclusivamente giocare in rete a
      pagamento.Qui da me stanno costruendo un nuovo ponte. Chiedero' che lo facciano un po' piu' largo in modo che possa offrire riparo a queste povere major che fanno videogames e che sono destinate a fallire perche' NON vogliono mettere in vendita un gioco per PC.Fino a ieri era che GAME COPIATO=MANCATA VENDITAOggi invece vedo che NON C'E' PER PC=MI COMPRO SIA LA CONSOLE CHE IL GIOCOIn entrambi i casi l'equazione NON HO SOLDI=NON COMPRO non viene mai presa in cosiderazione.
      Quando sia l'industria del videogame che quella
      musicale e cinematografica andranno a pallini,
      non vi restera' che usare degli emulatori,
      ascoltarvi i cd degli ABBA e guardarvi per la
      centesima volta i vecchi films
      hollywoodiani.Tutto sommato come prospettiva non e' neanche male...
      • Rolling Thunder scrive:
        Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
        Per ogni azienda seria che si rispetti i clienti che non hanno un soldo non sono neppure "potenziali" e come tali e' meglio lasciarli alla concorrenza.Voi non ve ne rendete conto ma e' un segnale molto forte se viene da una azienda come Capcom, seguiranno molti altri in futuro perche' poi il trend e' sempre piu' verso piattaforme mobili che consentono micropagamenti e sono piu' sicure.
        • krane scrive:
          Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
          - Scritto da: Rolling Thunder
          Per ogni azienda seria che si rispetti i clienti
          che non hanno un soldo non sono neppure
          "potenziali" e come tali e' meglio lasciarli alla
          concorrenza.
          Voi non ve ne rendete conto ma e' un segnale
          molto forte se viene da una azienda come Capcom,
          seguiranno molti altri in futuro perche' poi il
          trend e' sempre piu' verso piattaforme mobili che
          consentono micropagamenti e sono piu' sicure.Caratteristiche che le console attuali non hanno, quindi dov'e' il trend ?
          • Rolling Thunder scrive:
            Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
            Il trend e' il progressivo crollo nell'uso e nella vendita di PC e il boom di periferiche come pads, netbooks, e pda.Certo non ci vedo giochi molto complessi girare su un pda ma nel momento che si crea un mercato le aziende ci vanno.Il mercato PC dove vuoi che vada invece ? Oggi se ne va Capcom, domani se ne andranno altri ... a chi vuoi che importi che un gioco ha 100 milioni di utenti se quelli che pagano sono magari solo 10.000 ?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
            - Scritto da: Rolling Thunder
            Il trend e' il progressivo crollo nell'uso e
            nella vendita di PC e il boom di periferiche come
            pads, netbooks, e
            pda.
            Peccato che il netbook è un pc a tutti gli effetti, solo più piccolo.
          • ruppolo scrive:
            Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
            - Scritto da: uno qualsiasi
            Peccato che il netbook è un pc a tutti gli
            effetti, solo più
            piccolo.Peccato che una sedia grande la metà sia inutile.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 settembre 2010 12.42-----------------------------------------------------------
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: CAPCOM FA BENISSIMO !

            Peccato che una sedia grande la metà sia inutile.Ma una sedia pieghevole è utilissima.Tu invece preferisci uno sgabello.
          • ruppolo scrive:
            Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: Rolling Thunder

            Per ogni azienda seria che si rispetti i clienti

            che non hanno un soldo non sono neppure

            "potenziali" e come tali e' meglio lasciarli
            alla

            concorrenza.


            Voi non ve ne rendete conto ma e' un segnale

            molto forte se viene da una azienda come Capcom,

            seguiranno molti altri in futuro perche' poi il

            trend e' sempre piu' verso piattaforme mobili
            che

            consentono micropagamenti e sono piu' sicure.

            Caratteristiche che le console attuali non hanno,
            quindi dov'e' il trend
            ?Mai sentito parlare di iOS?
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: CAPCOM FA BENISSIMO !

            Mai sentito parlare di iOS?Già... è in grado di tener testa senza problemi a un 286.
          • mura scrive:
            Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Mai sentito parlare di iOS?

            Già... è in grado di tener testa senza problemi a
            un
            286.Su questo ci sarebbe da discutere ampiamente, anzi non c'è discussione di sorta visto che gli attuali dispositivi mobile hanno una potenza di calcolo ben superiore a quelli da te citati. Perfino un cellulare di 4 anni fa supera il 286, il 386 e forse anche il 486 per cui la tua è una trollata bella e buona.
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
          - Scritto da: Rolling Thunder
          Per ogni azienda seria che si rispetti i clienti
          che non hanno un soldo non sono neppure
          "potenziali" e come tali e' meglio lasciarli alla
          concorrenza.Certo: la concorrenza, in questo caso, è il P2P.
      • ruppolo scrive:
        Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
        - Scritto da: panda rossa
        In entrambi i casi l'equazione NON HO SOLDI=NON
        COMPRO non viene mai presa in
        cosiderazione.Siccome tanta gente simpatica ragiona nel modo NON HO SOLDI=NON COMPRO QUINDI RUBO PERCHÈ IO DEVO GIOCARE AD OGNI COSTO, allora adesso subirà le conseguenze.

        Quando sia l'industria del videogame che quella

        musicale e cinematografica andranno a pallini,

        non vi restera' che usare degli emulatori,

        ascoltarvi i cd degli ABBA e guardarvi per la

        centesima volta i vecchi films

        hollywoodiani.

        Tutto sommato come prospettiva non e' neanche
        male...Allora che ti lamenti?Ah, ho capito, la volpe e l'uva.
        • panda rossa scrive:
          Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
          - Scritto da: ruppolo
          Siccome tanta gente simpatica ragiona nel modo
          NON HO SOLDI=NON COMPRO QUINDI RUBO PERCHÈ IO
          DEVO GIOCARE AD OGNI COSTO, allora adesso subirà
          le
          conseguenze.
          Ma che cosa rubi? Rubare e' portari via l'ipad, mica fare una copia del suo contenuto.Ruppolo, smettila! Sopportiamo i videotecari, che loro poveracci non hanno finito la terza media e quindi non sanno parlare bene l'italiano, ma almeno tu che la seconda liceo l'hai ripetuta tre volte, dovresti avere imparato che rubare e' una cosa diversa da un atto che prevede una semplice sanzione amministrativa e contro il quale non si procede neanche d'ufficio.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: CAPCOM FA BENISSIMO !

      Non c'era pirateria, e nessuno si sarebbe sognato
      di scroccare in alcun modo visto che le macchine
      erano anche molto solide e progettate apposta per
      resistere a bastonate, pugni, e calci nonche'
      fornite di comodissimo
      posacenere.

      Quindi, tutti contenti.

      Non avrei mai immaginato che ora invece una
      azienda come Capcom debba gettare la spugna
      perche' quattro XXXXXXX crackano ogni gioco
      perdendo ore o giorni a disassemblare un
      eseguibile per il solo gusto di crackarlo e
      distribuirlo ai quattro venti con sopra il loro
      idiota nick name causando cosi' danni da milioni
      o miliardi ad aziende che da decenni sfornano
      prodotti di ottima fattura e che se continua
      cosi' dovranno chiudere baracca o fare giochi che
      si possono esclusivamente giocare in rete a
      pagamento.Il gusto di far perdere soldi a gente come te, che vuole mettere tutto a pagamento, dà molta più soddisfazione di qualsiasi gioco.In un gioco, tu fingi di colpire il cattivo di turno: con i crack, colpisci davvero i tiranni che vogliono limitare la libertà degli utenti.

      Quando sia l'industria del videogame che quella
      musicale e cinematografica andranno a pallini,
      non vi restera' che usare degli emulatori,
      ascoltarvi i cd degli ABBA e guardarvi per la
      centesima volta i vecchi films
      hollywoodiani.Gli emulatori li abbiamo già. Del resto, è un rischio che siamo disposti a correre: preferiamo poter giocare a migliaia di giochi vecchi (sono così tanti che ci bastano per tutta la vita), piuttosto che poter giocare solo a uno o due giochi (nuovi, certo, ma se costano non li puoi prendere tutti)... e dover pure pagare per questo.Certo, chi vuole giochi nuovi a tutti i costi sarà penalizzato, perchè dovrà pagarsi la realizzazione tutto da solo, ma come dici tu, giocare non è un diritto. Quindi, attaccati.
      • ruppolo scrive:
        Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
        - Scritto da: uno qualsiasi
        Il gusto di far perdere soldi a gente come te,
        che vuole mettere tutto a pagamento, dà molta più
        soddisfazione di qualsiasi
        gioco.Per questa ragione esistono le punizioni.
        In un gioco, tu fingi di colpire il cattivo di
        turno: con i crack, colpisci davvero i tiranni
        che vogliono limitare la libertà degli
        utenti.La libertà dei ladri, vorrai dire.
        Gli emulatori li abbiamo già. Del resto, è un
        rischio che siamo disposti a correre: preferiamo
        poter giocare a migliaia di giochi vecchi (sono
        così tanti che ci bastano per tutta la vita),
        piuttosto che poter giocare solo a uno o due
        giochi (nuovi, certo, ma se costano non li puoi
        prendere tutti)... e dover pure pagare per
        questo.Riecco la volpe e l'uva.
        Certo, chi vuole giochi nuovi a tutti i costi
        sarà penalizzato, perchè dovrà pagarsi la
        realizzazione tutto da solo, ma come dici tu,
        giocare non è un diritto. Quindi,
        attaccati.Quindi ATTACCATEVI, voi ladri!
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: uno qualsiasi


          Il gusto di far perdere soldi a gente come te,

          che vuole mettere tutto a pagamento, dà molta
          più

          soddisfazione di qualsiasi

          gioco.

          Per questa ragione esistono le punizioni.È quello che ho detto: vi puniremo, togliendovi ogni guadagno. E voi potrete solo stare a guardare.
        • panda rossa scrive:
          Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
          - Scritto da: ruppolo

          Quindi ATTACCATEVI, voi ladri!Attento Ruppolo, c'e' un ladro che sta fumando dove e' vietato, un altro ladro che viaggia senza le cinture allacciate (e sta pure al telefonino).Quell'altro ladro sta ingiuriando. Poi c'e' il ladro che butta le cartacce per terra, quello che viaggia a fari spenti, quello che parcheggia in divieto di sosta...In questo mondo di ladri, come dice Venditti, l'unico non ladro sara' quello che ti ruba l'iPad. Che ti devo dire..
    • random user scrive:
      Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
      - Scritto da: Rolling Thunder
      Non c'era piraterianon c'erano i bootleg? tipo le mille versioni taroccate di street fighter 2, che alteravano il funzionamento dei personaggi.
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
      - Scritto da: Rolling Thunder
      Molti ma molti anni fa ho lavorato nel settore
      degli arcade games, tra le altre cose su schede
      Jamma della Capcom a
      8bit.

      All'epoca il business era molto semplice : il
      cliente metteva le monete o i gettoni nella
      macchina succhiasoldi, e poi il ricavato si
      spartiva tra gestore e
      noleggiatore.

      Non c'era pirateria ,Come no (rotfl) Vallo a dire a tutti quelli che invece di AMIDAR hanno giocato ad AMIGO, o che invece di BUBBLE BOBBLE hanno giocato a BOBBLE BOBBLE, o magari spulciati l'elenco di tutti i giochi supportati dal MAME (il più importante emulatore di coin-op) e guarda quanti delle rom "clones" hanno scritto "bootleg" dopo.
      Quando sia l'industria del videogame che quella
      musicale e cinematografica andranno a pallini,
      non vi restera' che usare degli emulatori,O usare i tanti giochi gratuiti che ci sono sempre stati (anche di qualità) e continueranno ad esserci
      ascoltarvi i cd degli ABBAO dei tanti gruppi e musicisti che pubblicano con licenze libere
      e guardarvi per la
      centesima volta i vecchi films
      hollywoodiani.O guardarsi un film come Home, gratuito e legale[yt]I1fQ-3-CEFg[/yt]
      Giocare NON e' un diritto !
      Giocare COSTA.Infatti, mi costa del tempo giocare. Per quale motivo oltre a darti il mio tempo per giocare al gioco dovrei darti pure i miei soldi? Dovresti semmai pagare tu a me per usare il mio tempo col tuo gioco. Se non ti sta bene, fai qualcos'altro. Qualcuno, con idee più chiare delle tue, prenderà il tuo posto. Guarda che il tuo lavoro non è indispensabile: lo dici tu che giocare non è un diritto...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 settembre 2010 16.14-----------------------------------------------------------
    • DarkOne scrive:
      Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
      - Scritto da: Rolling Thunder
      Molti ma molti anni fa ho lavorato nel settore
      degli arcade games, tra le altre cose su schede
      Jamma della Capcom a
      8bit.

      All'epoca il business era molto semplice : il
      cliente metteva le monete o i gettoni nella
      macchina succhiasoldi, e poi il ricavato si
      spartiva tra gestore e
      noleggiatore.

      Non c'era pirateria, e nessuno si sarebbe sognato
      di scroccare in alcun modo visto che le macchine
      erano anche molto solide e progettate apposta per
      resistere a bastonate, pugni, e calci nonche'
      fornite di comodissimo
      posacenere.

      Quindi, tutti contenti.

      Non avrei mai immaginato che ora invece una
      azienda come Capcom debba gettare la spugna
      perche' quattro XXXXXXX crackano ogni gioco
      perdendo ore o giorni a disassemblare un
      eseguibile per il solo gusto di crackarlo e
      distribuirlo ai quattro venti con sopra il loro
      idiota nick name causando cosi' danni da milioni
      o miliardi ad aziende che da decenni sfornano
      prodotti di ottima fattura e che se continua
      cosi' dovranno chiudere baracca o fare giochi che
      si possono esclusivamente giocare in rete a
      pagamento.

      Quando sia l'industria del videogame che quella
      musicale e cinematografica andranno a pallini,
      non vi restera' che usare degli emulatori,
      ascoltarvi i cd degli ABBA e guardarvi per la
      centesima volta i vecchi films
      hollywoodiani.

      Giocare NON e' un diritto !
      Giocare COSTA.Ma accendere il cervello prima di sparare XXXXXXXte?
    • Genoveffo il Terribile scrive:
      Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
      - Scritto da: Rolling Thunder
      ........

      Giocare NON e' un diritto !
      Giocare COSTA.Fai finta di non sapere che c'erano in giro una marea di macchinette videogame con la scheda CLONATA?Ma credi di essere l'unico ad aver lavorato nel settore?Ma Vaff ......
    • Joe Tornado scrive:
      Re: CAPCOM FA BENISSIMO !

      non vi restera' che usare degli emulatori,Non bastano DIECI delle nostre vite per giocare tutti i titoli emulabili, dall'Atari VCS 2600 al Nintendo Gamecube !
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: CAPCOM FA BENISSIMO !
        - Scritto da: Joe Tornado

        non vi restera' che usare degli emulatori,

        Non bastano DIECI delle nostre vite per giocare
        tutti i titoli emulabili, dall'Atari VCS 2600 al
        Nintendo Gamecube
        !Il Wii e il DS sono successivi al Gamecube e sono emulati.
  • Guybrush Fuorisede scrive:
    Fatti:
    Fatto n°1: è stupido installare un picchiaduro su PC, piattaforma che è storicamente inadatta a questo tipo di giochi.Fatto n°2: i picchiaduro per PC vendono tanto quanto i gelatai a ReykjavikFatto n°3: steam non è gratis e il costo del supporto della piattaforma unito a quello della distribuzione a vapore (steam) si mangia una fetta di utiliFatto n°4: se vai a stuzzicare i pirati tutti ne parlano e hai pubblicità gratis.Ciao CAPCOM
    • krane scrive:
      Re: Fatti:
      - Scritto da: Guybrush Fuorisede
      Fatto n°1: è stupido installare un picchiaduro su
      PC, piattaforma che è storicamente inadatta a
      questo tipo di giochi.E si guarda : e' stupido di base installare giochi su Pc: pensa che e' nato per avere 4 colori, audio inesistente, nessuno scrolling hw. L'ho sempre detto io che dovremmo continuare a giocare su Amiga !
      Fatto n°2: i picchiaduro per PC vendono tanto
      quanto i gelatai a Reykjavik
      Fatto n°3: steam non è gratis e il costo del
      supporto della piattaforma unito a quello della
      distribuzione a vapore (steam) si mangia una
      fetta di utili
      Fatto n°4: se vai a stuzzicare i pirati tutti ne
      parlano e hai pubblicità gratis.
      Ciao CAPCOM
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Fatti:
        - Scritto da: krane
        E si guarda : e' stupido di base installare
        giochi su Pc: pensa che e' nato per avere 4
        colori,Veramente è nato per essere monocromatico a fosfori verdi.I 4 colori (scheda grafica CGA) sono venuti dopo (prima metà anni 80). Poi dopo vennero i "mitici" 16 colori (EGA) e, ancora molto dopo, i 256 (VGA).Tra l'altro le schede CGA originali richiedevano un monitor apposito (mentre, anche se non sono sicuro al 100%, le EGA usavano i monitor già in formato RGB).
        audio inesistente,Lo speakerino interno quello c'è sempre stato (almeno da che esistono i PC propriamente detti, cioè dagli 8088 e 8086). Molti giochi degli esordi lo usano. Ad esempio Alley Kat (Synsoft & IBM, 1984)[yt]tFRYcShKyOk[/yt]
        nessuno scrolling hw.Lo scrolling del testo nel terminale c'era, per non vederlo credo dovremmo tornare ai tempi delle schede perforate.
        L'ho sempre detto io che dovremmo continuare a
        giocare su Amiga !L'Amiga era gestito da incompetenti che non hanno saputo aggiornarlo in modi e tempi utili, restando legato alla stessa tecnologia dell'Amiga 1000 (del 1985, stupefacente per l'epoca, molto meno 10 anni dopo) per oltre un decennio e facendo sì che i PC (che nel 1985 facevano andare Alley Kat) si potessero aggiornare col tempo.Quando l'hanno fatto era troppo tardi e lo stesso A1200 era "vecchio" rispetto a quanto facevano i PC, che non sono rimasti 10 anni fermi, ma hanno avuto schede audio, video, proXXXXXri, ram, disk, floppy ad alta densità, hard disk, eccetera.In tutto questo, il supporto di colossi come IBM e Microsoft contro un'azienda potente e gloriosa, ma con politiche suicide (la Commodore), hanno fatto la loro grossa parte.

        Fatto n°2: i picchiaduro per PC vendono tanto

        quanto i gelatai a ReykjavikNon sempre.All'epoca Mortal Kombat 2 vendette bene. Per certi versi era migliore anche della controparte su console.C'è da dire però che i picchiaduro Capcom (SF2) venivano fatti dalla stessa azienda sia coin-op sia console, mentre le conversioni per computer (non solo PC) venivano affidate a terze parti (di solito con scarsi risultati o comunque mediocri, vedi SF2 versione Amiga che era obiettivamente brutto, per non parlare della versione C64 di cui nessuno sentiva il bisogno).La Midway invece (che produceva MK coin-op) delegava sempre le conversioni casalinghe, anche quelle per console, in questo modo la Akklaim riuscì a fare un buon lavoro, convertendo per tutte le versioni (PC compresi).
    • korn scrive:
      Re: Fatti:
      - Scritto da: Guybrush Fuorisede
      Fatto n°1: è stupido installare un picchiaduro su
      PC, piattaforma che è storicamente inadatta a
      questo tipo di
      giochi.

      Fatto n°2: i picchiaduro per PC vendono tanto
      quanto i gelatai a
      Reykjavik

      Fatto n°3: steam non è gratis e il costo del
      supporto della piattaforma unito a quello della
      distribuzione a vapore (steam) si mangia una
      fetta di
      utili

      Fatto n°4: se vai a stuzzicare i pirati tutti ne
      parlano e hai pubblicità
      gratis.

      Ciao CAPCOMBravo hai centrato in pieno il punto, aspetto con impazienza qualcuno che mi dica che non commercializzeranno civilization V su pc causa pirateria..... dato che non lo faranno mai perchè è un gioco adatto ai pc ma non alle console tutta questa dichiarazione mi sembra una stro***a ma adesso vedrai quanto grideranno alla pirateria che impedisce lo sviluppo delle aziende.....PS tra qlc settimana CAPCOM farà comunque un'annuncio in cui dall'alto della sua magnanimità commercializzerà il titolo perchè non gli sembrerà giusto penalizzare gli acquirenti onesti per colpa dei pirati, sempre che qualcuno non farà uscire la versione pc sui canali non tradizionali....
    • embe scrive:
      Re: Fatti:
      - Scritto da: Guybrush Fuorisede
      Fatto n°1: è stupido installare un picchiaduro su
      PC, piattaforma che è storicamente inadatta a
      questo tipo di
      giochi.Non so...prendi un buon joypad e ci giochi alla grande anche su PC...
      Fatto n°2: i picchiaduro per PC vendono tanto
      quanto i gelatai a
      ReykjavikPerò la richiesta di picchiaduro per PC è sempre stata piuttosto alta (vedi il sucXXXXX del buggatissimo engine picchiaduro MUGEN)
      Fatto n°3: steam non è gratis e il costo del
      supporto della piattaforma unito a quello della
      distribuzione a vapore (steam) si mangia una
      fetta di
      utiliAggiungiamo anche che Steam fa schifo (ma questa è una mia personale opinione)
      Fatto n°4: se vai a stuzzicare i pirati tutti ne
      parlano e hai pubblicità
      gratis.Vabbè, SF non credo abbia bisogno di tanta pubblicità! Son quasi 20 anni che è sulla cresta dell'onda!
      Ciao CAPCOMVorrei anche aggiungere che, con tutta probabilità, l'engine di Super Street Fighter IV è, con molta probabilità, lo stesso del suo predeXXXXXre (quindi costo di sviluppo già ampiamente ripagato con le vendite del gioco precedente), mentre texture e modelli 3D sono già pronti per console! Alla fine anche se "rischiava" commercializzando la versione per PC, penso che gli andava bene lo stesso!Se proprio non avevano voglia di rischiare, potevano inventarsi una versione limited edition con i controcacchi, in modo da pararsi le chiappe!E pensare che io mi venderei un rene per giocare a King Of Fighters 13 su PC!!! Figurarsi cosa farebbe un fan di SF!!!!
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Fatti:
        - Scritto da: embe

        Fatto n°2: i picchiaduro per PC vendono tanto

        quanto i gelatai a

        Reykjavik

        Però la richiesta di picchiaduro per PC è sempre
        stata piuttosto alta (vedi il sucXXXXX del
        buggatissimo engine picchiaduro MUGEN)No quello è legato al fatto che è molto customizzabile e ognuno si è disegnato il personaggio che voleva... tra l'altro questo l'ha reso il re dei crossover, non è raro vedere gente che fa combattere Ryu contro Liu Kang contro Ranma 1/2 contro Vegeta... in pratica una specie di Capcom vs SNK esteso a tutto il resto dei picchiaduro (e non solo) esistenti
        • Sgabbio scrive:
          Re: Fatti:
          Ironia della sorte la capcom sui crossover ci campa alla grande, basti vedere il recente Tsunoko VS Capcom, il prossmimo Marvel VS capcom 3 ed infine gli annucci ci SF X Tekken.
    • random user scrive:
      Re: Fatti:
      - Scritto da: Guybrush Fuorisede
      Fatto n°1: è stupido installare un picchiaduro su
      PC, piattaforma che è storicamente inadatta a
      questo tipo di
      giochi.
      e perchè mai? cosa ti cambia, basta che colleghi un bel joystick arcade e funziona benissimo (ho street fighter 4 così)
      Fatto n°2: i picchiaduro per PC vendono tanto
      quanto i gelatai a
      Reykjavik
      fonte?
      Fatto n°3: steam non è gratis e il costo del
      supporto della piattaforma unito a quello della
      distribuzione a vapore (steam) si mangia una
      fetta di
      utili
      sempre meglio che non guadagnare nulla non facendolo uscire..inoltre meno male che c'è anche steam oggi per pc, pensa ai piccoli produttori che non possono permettersi di uscire nei negozi, se avessimo avuto solo microsoft con games for windows live...
    • Sgabbio scrive:
      Re: Fatti:
      - Scritto da: Guybrush Fuorisede
      Fatto n°1: è stupido installare un picchiaduro su
      PC, piattaforma che è storicamente inadatta a
      questo tipo di
      giochi.Guarda che di picchiaduro su PC c'è ne sono stati eh ? Sia prodotto indipendenti, che prodotti commerciali.
      Fatto n°2: i picchiaduro per PC vendono tanto
      quanto i gelatai a
      ReykjavikNon direi, altri menti non uscirebbero, ad esempio Blazeblue è uscito di recente su pc.
      Fatto n°3: steam non è gratis e il costo del
      supporto della piattaforma unito a quello della
      distribuzione a vapore (steam) si mangia una
      fetta di
      utiliEppure ha venduto un macello tranquillamente guadagnando non poco.
      Fatto n°4: se vai a stuzzicare i pirati tutti ne
      parlano e hai pubblicità
      gratis.vero.
      Ciao CAPCOM
  • Senryu scrive:
    Le solite XXXXXXXte
    la verità è che vogliono il massimo guadagno con il minimo sforzo, e sviluppare su console costa meno che sviluppare per pc!
    • shevathas scrive:
      Re: Le solite XXXXXXXte
      - Scritto da: Senryu
      la verità è che vogliono il massimo guadagno con
      il minimo sforzo, e sviluppare su console costa
      meno che sviluppare per
      pc!embeh ?
    • Luco, giudice di linea mancato scrive:
      Re: Le solite XXXXXXXte
      - Scritto da: Senryu
      la verità è che vogliono il massimo guadagno con
      il minimo sforzo, e sviluppare su console costa
      meno che sviluppare per pc! Mica vero. Anche ignorando i costi del sistema di sviluppo, ci sono le royalties al produttore della console. Mentre su PC sfrutti driver generici (DirectX e/o OpenGL) che sono sempre uguali per tutti, e si occupano questi ultimi di tradurre le istruzioni per le diverse periferiche. Un produttore di videogiochi per PC non deve mica pagare le royalties a NVidia o a Intel (e credo neanche a Microsoft, anche se non ci giurerei, magari non deve se non include nel disco il setup di installazione delle DirectX) anche se effettivamente quelle schede su cui gira il gioco e quei proXXXXXri possono essere (tra gli altri) anche di NVidia o Intel.Viceversa un produttore di videogiochi per console deve sempre pagare le licenze a Sony, Nintendo, o Microsoft che sia. Infatti ad ogni gioco esce sempre "Licensed by Nintendo" o "Licensed by Sony" eccetera (tranne quelli sviluppati dalla casa stessa, per capirci non esce per i giochi di Super Mario su Wii) e quella scritta non sta lì per "bellezza" ma perché il produttore del gioco ha pagato Nintendo, Sony eccetera per sviluppare su quella piattaforma.
  • Locke scrive:
    Incoerenza di Capcom
    Esclusa anche una distribuzione via Steam, in quanto definita da Capcom " ingiusta nei confronti di chi non usa questo tipo di servizi ". Se io non avessi una PS3 o una XBox360, non potrei godere del gioco. Entrerei a far parte del gruppo di chi subisce l'ingiustizia, perchè non uso quel tipo di console?Steam sarebbe stata la soluzione ideale per loro: difficilmente piratabile e anche se fosse piratato, non avrebbero acXXXXX all'online. Che è quello che conta nel gioco. Persino su 360 si può piratare, ma online con console bannata non giochi.Chi Voleva giocare al gioco su PC, si adattava e usava Steam. O non ci giocava.E' l'equivalente di dire "Chi vuole giocare al gioco, si adatta e compra una PS3 o una 360. O non ci gioca". Solo che la parte di Steam è meno costosa per tutti.Ovviamente, le vere cause sono da essere ricercate altrove :P
    • gips scrive:
      Re: Incoerenza di Capcom
      ehm... si, in linea di massima il tuo discorso sull'emarginazione del pc e la costrizione a munirsi di una console, è corretta... Ma stiamo parlando sempre di videogiochi... :)
  • pandadisoss ato scrive:
    Bhà, Come farsi male da soli...
    Personalmente, essendomi occupato di produzione software per carecchio tempo, devo dire che sicuramente, produrre un gioco per pc e poi lasciarlo nel cassetto è una perdita enorme di soldi.Chiaramente si saranno fatti i loro conti, stapare e distribuire migliaia di copie della versione pc e pubblicizzarla probabilmente avrebbe portato ad una perdita, in termini monetari non accettabile.Chiaramente hanno perso di vista quanto sottolineato da ThEnOra le loyalties portano non poco nelle casse capcom soprattuto nel lungo termine e maggiore è la diffusione del gioco maggiori saranno gli introiti.Allo stesso tempo, non hanno considerato che il bacino d'utenza steam è grande e paga, se proprio non volevano farlo pro bono, avrebbero comunque potuto guadagnarci qualcosina.Concludo dicendo che considerata la quantità di copie che il cuginetto (praticamente un nipotino) possiede per la sua console, questa manovra ha solo un pessimo ritorno d'immagine.p.s. Il precedente street fighter ce l'ha originale, non lo conosceva prima, poi si è fatto passare la copia gli è piaciuto e ha chiesto d'averlo originale per il compleanno magari con un bel poster da attaccare in cameretta... E poi dicono che la pirateria fa male...
  • hp sucks scrive:
    bah
    ammesso e non conXXXXX che abbiano ragione loro ... ma hanno i diritti di street fighter e non beccano soldi solo per i videogiochi ... voglio fare una maglietta con chun lee, bisogna pagare il copyright a loro .. voglio fare una battuta sull'haidoken in un telefilm .. bisogna pagare il copyright a loro, la loro strategia dovrebbe essere quella di diffondere la fama di street fighter dappertutto .. giochi per pc, giochi per cellulare, film ... OAV vari
    • ThEnOra scrive:
      Re: bah
      - Scritto da: hp sucks
      ammesso e non conXXXXX che abbiano ragione loro
      ... ma hanno i diritti di street fighter e non
      beccano soldi solo per i videogiochi ... voglio
      fare una maglietta con chun lee, bisogna pagare
      il copyright a loro .. voglio fare una battuta
      sull'haidoken in un telefilm .. bisogna pagare
      il copyright a loro, la loro strategia dovrebbe
      essere quella di diffondere la fama di street
      fighter dappertutto .. giochi per pc, giochi per
      cellulare, film ... OAV
      vari(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
      • krane scrive:
        Re: bah
        - Scritto da: ThEnOra
        - Scritto da: hp sucks

        ammesso e non conXXXXX che abbiano ragione loro

        ... ma hanno i diritti di street fighter e non

        beccano soldi solo per i videogiochi ... voglio

        fare una maglietta con chun lee, bisogna pagare

        il copyright a loro .. voglio fare una battuta

        sull'haidoken in un telefilm .. bisogna pagare

        il copyright a loro, la loro strategia dovrebbe

        essere quella di diffondere la fama di street

        fighter dappertutto .. giochi per pc, giochi

        per cellulare, film ... OAV vari
        (troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)??? ??? ??? ??? ???
  • barra78 scrive:
    Scelta giusta e assurda al tempo stesso
    Cavolo ma perchè rinunciare al digital delivery che garantisce un certo livello di sicurezza contro la pirateria?Capisco che gli girino le balle ad avere in mano un giocone che venderà bene (l'ultimo ha venduto davvero bene su pc) ma sapendo al tempo stesso che per ogni copia venduta ne saranno scaricate 10 pirata!
    • nome cognome scrive:
      Re: Scelta giusta e assurda al tempo stesso

      Capisco che gli girino le balle ad avere in mano
      un giocone che venderà bene (l'ultimo ha venduto
      davvero bene su pc) ma sapendo al tempo stesso
      che per ogni copia venduta ne saranno scaricate
      10
      pirata!Come se i giochi per consolle non se li piratasse nessuno
      • panda rossa scrive:
        Re: Scelta giusta e assurda al tempo stesso
        - Scritto da: nome cognome

        Capisco che gli girino le balle ad avere in mano

        un giocone che venderà bene (l'ultimo ha venduto

        davvero bene su pc) ma sapendo al tempo stesso

        che per ogni copia venduta ne saranno scaricate

        10

        pirata!

        Come se i giochi per consolle non se li piratasse
        nessunoE soprattutto come se una copia pirata per PC rovinasse il mercato delle console.E comunque, se questi sono cosi' convinti che la versione per PC e' da considerarsi copia gratuita, perche' ci mettono le protezioni lo stesso?
        • ginphreak scrive:
          Re: Scelta giusta e assurda al tempo stesso
          certo che commentate assurdità...
          • krane scrive:
            Re: Scelta giusta e assurda al tempo stesso
            - Scritto da: ginphreak
            certo che commentate assurdità...Hei piano che con questi tuoi argomenti da laureato in economia e sociologia potresti confonderci...
        • None scrive:
          Re: Scelta giusta e assurda al tempo stesso
          Ormai è inutile cercare motivi e razionalità, è tutto un delirio. Siamo di fronte ad industrie che si spiaggiano come balene. Anche Civilization V che dicevi sopra... tutti si sperticano e l'unico che ha detto onestamente che il re è nudo è lui: http://www.1up.com/do/reviewPage?cId=3181540&p=1Civ V ha snaturato Civilization, è un bel(?) gioco di guerra, che può piacere da quel lato, ma finisce lì. Di quello che rendeva Civilization... Civilization, è rimasta una vaga ombra per allargare il bacino d'utenza, il nuovo target di Fireaxis. Revolution ha fatto scuola. Civ è morto. Non troverete un nuovo Civ in Civ V.
        • Undertaker scrive:
          Re: Scelta giusta e assurda al tempo stesso
          - Scritto da: panda rossa
          E soprattutto come se una copia pirata per PC
          rovinasse il mercato delle
          console.copie pirata che girano= mancate venditese puoi scaricare una cosa gratis difficilmente sei invogliato a comprarla e pagarla, é un concetto abbastanza semplice.
          E comunque, se questi sono cosi' convinti che la
          versione per PC e' da considerarsi copia
          gratuita, perche' ci mettono le protezioni lo
          stesso?la protezione, finché funziona limita la pirateria.come chiedersi perché chi abita vicino al campo nomadi mette l'antifurto alla macchina o le sbarre alle finestre anche se sa che prima o poi vengono a rubare lo stesso
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Scelta giusta e assurda al tempo stesso

            copie pirata che girano= mancate venditeNon puoi vendere ciò che è duplicabile.
            se puoi scaricare una cosa gratis difficilmente
            sei invogliato a comprarla e pagarla, é un
            concetto abbastanza
            semplice.Vero, infatti non ha senso pagare un bene digitale. Puoi pagare un servizio (tipo il supporto tecnico, o il server di gioco online), ma non una copia che puoi farti da solo.


            E comunque, se questi sono cosi' convinti che la

            versione per PC e' da considerarsi copia

            gratuita, perche' ci mettono le protezioni lo

            stesso?

            la protezione, finché funziona limita la
            pirateria.Peccato che non funziona mai, e rompe le scatole solo a chi ha comprato il gioco.Inoltre, la maggiore disponibilità di giochi è sempre stata sulle piattaforme senza protezione o con protezione craccabile.
            come chiedersi perché chi abita vicino al campo
            nomadi mette l'antifurto alla macchina o le
            sbarre alle finestre anche se sa che prima o poi
            vengono a rubare lo
            stessoNo: l'antifurto impedisce l'uso, non il furto. Io voglio impedire agli altri di usare la mia macchina, quindi metto l'antifurto. Ma se vendo l'auto, devo toglierlo, perchè altrimenti chi compra l'auto non può usarla, e pretende indietro i soldi.Se ti vendo un'auto con antifurto (che permette l'uso dell'auto a te, ma non ad altri), ti do le chiavi e il codice dell'antifurto (altrimenti, neanche tu potresti usarla); e con le chiavi, tu puoi far usare la macchina a chi vuoi. Se vuoi farla usare anche a tutta la città, puoi farlo, sono affari tuoi, e l'antifurto non lo impedisce.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Scelta giusta e assurda al tempo stesso
            - Scritto da: Undertaker
            - Scritto da: panda rossa

            E soprattutto come se una copia pirata per PC

            rovinasse il mercato delle

            console.

            copie pirata che girano= mancate venditeSeh vabbè, ancora a questo stiamo?
            se puoi scaricare una cosa gratis difficilmente
            sei invogliato a comprarla e pagarla, é un
            concetto abbastanza semplice.Guardala da un altro lato: se non puoi avere la copia gratis, vuol dire che nessuno si è sbattuto per farla girare piratata, e quindi è una schifezza di gioco che a nessuno importa.
            la protezione, finché funziona limita la
            pirateria.
            come chiedersi perché chi abita vicino al campo
            nomadi mette l'antifurto alla macchina o le
            sbarre alle finestre anche se sa che prima o poi
            vengono a rubare lo stessoSe lo facessero sono nomadi stupidi oltre che ladri, se fossero più furbi non andrebbero certo a rubare vicino al campo perché sarebbero più facilmente riconosciuti.Se fossi un rapinatore di banche, andresti a svaligiare la filiale sotto casa, dove ti conoscono tutti? Se lo facessi saresti sì un rapinatore, ma saresti anche molto stupido perché le probabilità di essere riconosciuto, scoperto e punito sono molto più alte che in altri casi. Certo se non venissi riconosciuto potrebbe essere anche abbastanza utile per depistare le indagini, ma le probabilità sono ben poche (anche per telecamere e simili).Stessa cosa per chi vivesse vicino al campo rom.A Rio De Janeiro le sbarre alle finestre e il portiere armato non ce l'hanno le favelas, ce l'hanno quelle nei quartieri più ricchi...
          • Nedanfor non loggato scrive:
            Re: Scelta giusta e assurda al tempo stesso
            - Scritto da: Undertaker
            - Scritto da: panda rossa

            E soprattutto come se una copia pirata per PC

            rovinasse il mercato delle

            console.

            copie pirata che girano= mancate vendite
            se puoi scaricare una cosa gratis difficilmente
            sei invogliato a comprarla e pagarla, é un
            concetto abbastanza
            semplice.L'onere a carico dell'accusa. Se tu hai un coltello in mano sei un potenziale omicida, il concetto è abbastanza semplice.

            E comunque, se questi sono cosi' convinti che la

            versione per PC e' da considerarsi copia

            gratuita, perche' ci mettono le protezioni lo

            stesso?

            la protezione, finché funziona limita la
            pirateria.
            come chiedersi perché chi abita vicino al campo
            nomadi mette l'antifurto alla macchina o le
            sbarre alle finestre anche se sa che prima o poi
            vengono a rubare lo
            stessoLa protezione danneggia più gli utenti che comprano legalmente (vedi ACII su PC). Le ditte serie non li usano (vedi Firaxis), che tanto se lo copiano oggi o domani cambia poco... E tanto lo vendono comunque facendo record su record, come han sempre fatto.
      • barra78 scrive:
        Re: Scelta giusta e assurda al tempo stesso
        La pirateria su console è molto meno diffusa per vari motivi (modifiche, età media dei giocatori e cmq chi usa le console di solito pretende di prendere un disco, ficcarlo dentro e poter giocare, senza pensare a crack, aggiornamenti e cose simili!).
        • Paolo Nocco scrive:
          Re: Scelta giusta e assurda al tempo stesso
          - Scritto da: barra78
          La pirateria su console è molto meno diffusa per
          vari motivi (modifiche, età media dei giocatori e
          cmq chi usa le console di solito pretende di
          prendere un disco, ficcarlo dentro e poter
          giocare, senza pensare a crack, aggiornamenti e
          cose
          simili!).Dati? Prove?Sai quanta gente stava aspettando il JB della PS3?Sai quanta gente ha comprato la chiavetta per il JB?Il 90% della gente che conosco e ha una PS3 l'ha prenotata immediatamente.Ora cosa farà quell'idiota di Capcom? non farà uscire SFIV manco per PS3?E le Wii e le 360 che si farloccano dalla notte dei tempi? Lì invece tutto bene?Peraltro, come hai detto tu, SFIV ha venduto bene su PC, perchè questo è un gioco da combattimento, ma interessante davvero solo nell'ONLINE. Per giocare online del gioco farloccato non te ne fai niente, quindi lo compri!Poi, dato che su PC si possono moddare i files, credete che passerà molto prima che esca un upgrade fatto dai fan da SFIV a SFIV turbo? I file del gioco si riescono sempre ad avere, e basta cambiare quelli giusti per far avviare la magia.Non ci sono i server ufficiali per PC? Dov'è il problema? Esistono i fan server, basta cambiare nel gioco l'IP a cui fare riferimento!La Capcom mi sta scadendo ma proprio tanto. Tanto già Resident Evil 5 faceva schifo rispetto all'1 o al 2, ora con questa mossa si sono inimicati un acquirente di giochi.
          • Undertaker scrive:
            Re: Scelta giusta e assurda al tempo stesso
            - Scritto da: Paolo Nocco
            - Scritto da: barra78

            La pirateria su console è molto meno diffusa per

            vari motivi (modifiche, età media dei giocatori
            e

            cmq chi usa le console di solito pretende di

            prendere un disco, ficcarlo dentro e poter

            giocare, senza pensare a crack, aggiornamenti e

            cose

            simili!).difatti, un tipo di consumatore molto gradito, utontaggine al massimo !
            Dati? Prove?ecco invece chi contesta con blateramenti a vuoto le scelte fatte da Capcom (multinazionale che sicuramente motiva le proprie scelte con indagini di mercato) che viene a chiedere prove !
            Sai quanta gente stava aspettando il JB della PS3?
            Sai quanta gente ha comprato la chiavetta per il
            JB?diccelo tu che sai tutto
            Il 90% della gente che conosco e ha una PS3 l'ha
            prenotata
            immediatamente.
            Ora cosa farà quell'idiota di Capcom? non farà
            uscire SFIV manco per
            PS3???? l'articolo diceva chiaramente che a non uscire saranno solo le versioni per pc.
            La Capcom mi sta scadendo ma proprio tanto. Tanto
            già Resident Evil 5 faceva schifo rispetto all'1
            o al 2, ora con questa mossa si sono inimicati un
            acquirente di
            giochi.si stanno strappando i capelli dalla disperazione
          • Paolo Nocco scrive:
            Re: Scelta giusta e assurda al tempo stesso


            Dati? Prove?

            ecco invece chi contesta con blateramenti a vuoto
            le scelte fatte da Capcom (multinazionale che
            sicuramente motiva le proprie scelte con indagini
            di mercato) che viene a chiedere prove!Mi spiace che non siano tutti come te, che se ne fregano di tutto e di tutti, persino di chiedere motivazioni per una cosa così scontata.

            Sai quanta gente stava aspettando il JB della
            PS3?

            Sai quanta gente ha comprato la chiavetta per
            il

            JB?

            diccelo tu che sai tuttoTe l'ho detto, nel mio piccolo, se invece di fare il saccente leggi un rigo in più.

            Il 90% della gente che conosco e ha una PS3 l'ha

            prenotata
            immediatamente.

            Ora cosa farà quell'idiota di Capcom? non farà

            uscire SFIV manco per
            PS3?

            ??? l'articolo diceva chiaramente che a non
            uscire saranno solo le versioni per
            pc.Quando distribuivano il sarcasmo tu eri in fila per cos'altro?

            La Capcom mi sta scadendo ma proprio tanto.
            Tanto

            già Resident Evil 5 faceva schifo rispetto all'1

            o al 2, ora con questa mossa si sono inimicati
            un

            acquirente di
            giochi.

            si stanno strappando i capelli dalla disperazioneFarebbero bene a farlo, dato che non sono l'unico a pensarla così.E tu che ciarli tanto giusto per contrastare, perchè non porti qualche idea invece che sprecare byte non esponendo niente?
  • panda rossa scrive:
    Idiozia!
    Questi sostengono che la presunta pirateria in ambito PC potrebbe danneggiare le vendite delle versioni per console.Ammettiamo pure che sia vero: vorrebbe dire che tutti i titoli di tutti i giochi presenti sia per console che per pc non venderebbero, perche' anche i possessori di console, comprerebero di corsa un pc per poter avere la versione per pc piratata.Questo e' quanto sostengono loro.Io dico che:1) le vendite di console stanno aumentando2) i giochi per console stanno vendendo 3) e' molto piccola l'intersezione dell'insieme di possessori di console e possessori di pc (inteso come potente macchina da gioco)Quindi se non producono la versione per PC, ne vendono zero.Se producono la versione per PC invece, magari qualcuna ne vendono anche.O sono solo io a pensare che questi siano diventati tutti idioti?
    • barra78 scrive:
      Re: Idiozia!
      puoi negare che il primo street fighter non sia stato scaricato da milioni di persone? Il web è pieno di torrent di street fighter 4, e la scelta mi sembra più una cosa del tipo "ci siamo rotti di farcelo mettere in quel posto"....Pur non approvando (come ho appena scritto, visto che il gioco è fatto e finito potevano puntare a steam e simili) capisco. In fin dei conti sono liberi di scegliere per quale formato sviluppare!
      • panda rossa scrive:
        Re: Idiozia!
        - Scritto da: barra78
        puoi negare che il primo street fighter non sia
        stato scaricato da milioni di persone?Puoi negare che il primo street fighter sia stato anche l'ultimo perche' a causa della pirateria questi sono falliti?
        Il web è pieno di torrent di street fighter 4, e
        la scelta mi sembra più una cosa del tipo "ci
        siamo rotti di farcelo mettere in quel
        posto"....Eh, gia'... come il bambino che siccome sta perdendo, si porta a casa il pallone.
        Pur non approvando (come ho appena scritto, visto
        che il gioco è fatto e finito potevano puntare a
        steam e simili) capisco. In fin dei conti sono
        liberi di scegliere per quale formato
        sviluppare!Sta di fatto, che, tanto per fare un confronto con altri produttori di videogiochi molto ma molto piu' intelligenti di questi cialtroni, ho proprio appena adesso finito di vedere un video sul corriere, in un articolo che parla del nuovo Civilization Vhttp://malditech.corriere.it/2010/09/la_quinta_civilta_torna_civili.html(A proposito, redazione, com'e' che il corriere parla di un nuovo videogame e PI no?)Ebbene, quasi alla fine del video, il giornalista chiede: "Ma Civilization V uscira' anche per console o per i nuovi dispositivi portatili?"Risposta: "No! Anche questo Civilization sara' solo per PC!"
        • barra78 scrive:
          Re: Idiozia!
          LOLrenditi conto che quella gente CAMPA PRODUCENDO VIDEOGIOCHI quindi certe scelte non le fa perchè gli gira così....Se vai dal salumiere ed esci senza pagare il salame non puoi lamentarti se a un certo punto chiude il negozio e i salami che produce li vende solo alla coop, questo anche se, nonostante i tuoi furti, lui stesse guadagnando abbastanza da campare.Vendere (meno) con pochi problemi e complicazioni è una scelta logica.Questo senza tirare in ballo questioni legate all'immagine (molti dei crack che si trovano sul web sono pieni di XXXXXte o rendono il gioco instabile e di conseguenza i forum si riempie di mocciosi che accusano capcom di fare giochi di XXXXX) e RIPETO è un loro diritto sviluppare per il formato che preferiscono!
          • panda rossa scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: barra78
            LOL

            renditi conto che quella gente CAMPA PRODUCENDO
            VIDEOGIOCHI quindi certe scelte non le fa perchè
            gli gira così....No! Campa VENDENDO videogiochi, non producendoli e basta.
            Se vai dal salumiere ed esci senza pagare il
            salame non puoi lamentarti se a un certo punto
            chiude il negozio e i salami che produce li vende
            solo alla coop, questo anche se, nonostante i
            tuoi furti, lui stesse guadagnando abbastanza da
            campare.Chi supera i limiti in autostrada sta commettendo un furto?Chi fuma dove e' vietato sta commettendo un furto?Basta parlare di furto. Furto e' altra roba!Se il salumiere non mi vende i suoi salami perche' altri gli fanno le foto al negozio, e' un idiota.
            Vendere (meno) con pochi problemi e complicazioni
            è una scelta logica.Strana logica.
            Questo senza tirare in ballo questioni legate
            all'immagine (molti dei crack che si trovano sul
            web sono pieni di XXXXXte o rendono il gioco
            instabile e di conseguenza i forum si riempie di
            mocciosi che accusano capcom di fare giochi di
            XXXXX) e RIPETO è un loro diritto sviluppare per
            il formato che preferiscono!Questi sono ancora piu' idioti se si lamentano che un gioco craccato non funziona bene.
          • barra78 scrive:
            Re: Idiozia!
            Però i forum sono pieni di gente che si lamenta di giochi che vanno di XXXXX... Quanti di questi hanno SPESO? Quanti possono permettersi di scaricare le patch?Usare un videogioco senza averlo acquistato È FURTO, inutile girarci intorno. Così come l'ecXXXXX di velocità e il fumare dove non si può sono REATI. Hai presente il mercato dei videogiochi per pc di qualche anno fa? tante aziende, tutte campavano bene. Oggi quelle che sono sopravvissute fanno o titoli fortemente online (mercato cannibalizzato da pochi grandi titoli) o si sono convertite alle console....Qui non si parla dell'industria della musica dove la pirateria toglie soldi (alle major) per darne (agli artisti che grazie alla maggiore diffusione della loro musica fanno il tutto esaurito ai concerti e guadagnano con interviste e comparsate in TV e quindi c'è un pò di compensazione (anche sacrosanta dal mio punto di vista. Le Major hanno munto per anni gli artisti).Gli sviluppatori di capcom non hanno altre entrate se non la vendita del loro prodotto. Non puoi paragonare l'uso di un software pirata con una foto alla vetrina del salumiere perchè la pirateria SODDISFA la tua voglia di giocare, una foto invece non ti sfama...
          • panda rossa scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: barra78
            Però i forum sono pieni di gente che si lamenta
            di giochi che vanno di XXXXX... Evidentemente sara' cosi'.
            Quanti di questi hanno SPESO? Spendere garantisce che la giocabilita' sia migliore?
            Quanti possono permettersi di scaricare le patch?Perche'? Si pagano?
            Usare un videogioco senza averlo acquistato È
            FURTO, inutile girarci intorno. Superare i limiti in autostrada e' un FURTO, inutile girarci intorno.
            Così come
            l'ecXXXXX di velocità e il fumare dove non si può
            sono REATI.Reato non e' solo furto, allora. Non tutti i reati sono furti.Furto e' quando sottrai un bene, e il proprietario non ne dispone piu'.
            Hai presente il mercato dei videogiochi per pc di
            qualche anno fa? tante aziende, tutte campavano
            bene. Oggi quelle che sono sopravvissute fanno o
            titoli fortemente online (mercato cannibalizzato
            da pochi grandi titoli) o si sono convertite alle
            console....O se ne escono con CIV V solo per PC...
            Qui non si parla dell'industria della musica dove
            la pirateria toglie soldi (alle major) per darne
            (agli artisti che grazie alla maggiore diffusione
            della loro musica fanno il tutto esaurito ai
            concerti e guadagnano con interviste e comparsate
            in TV e quindi c'è un pò di compensazione (anche
            sacrosanta dal mio punto di vista. Quindi la soluzione e' quella di chiudersi i testicoli nel cassetto (non uscire per PC) per fare un dispetto alla moglie (a chi usa il gioco piratato e non lo avrebbe comunque acquistato).
            Gli sviluppatori di capcom non hanno altre
            entrate se non la vendita del loro prodotto. Quindi a maggior ragione dovrebbero venderlo.Non vendendolo e' garantito che le entrate saranno zero.
            Non
            puoi paragonare l'uso di un software pirata con
            una foto alla vetrina del salumiere perchè la
            pirateria SODDISFA la tua voglia di giocare, una
            foto invece non ti
            sfama...Tu non paragonare la pirateria al furto e io faro' altrettanto.
          • Guybrush Fuorisede scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: barra78

            Però i forum sono pieni di gente che si lamenta

            di giochi che vanno di XXXXX...

            Evidentemente sara' cosi'.Togli"sarà", è un fatto consolidato.

            Quanti di questi hanno SPESO?

            Spendere garantisce che la giocabilita' sia
            migliore?No, ma dovrebbe garantirti i diritti di consumatore/cliente.Aggiornamenti e assistenza, ecc...

            Quanti possono permettersi di scaricare le
            patch?
            Perche'? Si pagano?Le patch sono gratis, ma la connessione costa: da 10 a 40 euro al mese in italia almeno.Sono da 120 a 480 euro l'anno.

            Usare un videogioco senza averlo acquistato È

            FURTO, inutile girarci intorno.

            Superare i limiti in autostrada e' un FURTO,
            inutile girarci
            intorno.Bambini, la finiamo con 'ste cose? Cercate di essere un po' adulti eh?

            Così come

            l'ecXXXXX di velocità e il fumare dove non si
            può

            sono REATI.

            Reato non e' solo furto, allora. Non tutti i
            reati sono
            furti.
            Furto e' quando sottrai un bene, e il
            proprietario non ne dispone
            piu'.Ecco, così va meglio.Il furto è un reato penale, la violazione di proprietà intellettuale un illecito amministrativo ed è equiparabile al parcheggio in divieto di sosta o al superamento dei limiti di velocità.Giusto per fare chiarezza.

            Hai presente il mercato dei videogiochi per pc[...]

            console....

            O se ne escono con CIV V solo per PC...Firaxis, SID MEYER.Non dico altro.

            Qui non si parla dell'industria della musica[...]

            sacrosanta dal mio punto di vista.

            Quindi la soluzione e' quella di chiudersi i
            testicoli nel cassetto (non uscire per PC) per
            fare un dispetto alla moglie (a chi usa il gioco
            piratato e non lo avrebbe comunque
            acquistato).Premesso che un picchiaduro su PC è bello quanto uno strategico a turni su una console, qui si parla di CONTENUTI digitali.Siano essi giochi, musica, film, spesso sono contenuti a pagamento e chi li pubblica si comporta come un monopolista.In teoria le leggi di molti paesi sono molto rigide con i monopoli, in pratica... ognuno fa come gli pare.Street fighter ce l'ha solo la CAPCOM, se lo vuoi hai da sottostare alle loro regole... o morir gonfio.

            Gli sviluppatori di capcom non hanno altre

            entrate se non la vendita del loro prodotto.
            Quindi a maggior ragione dovrebbero venderlo.
            Non vendendolo e' garantito che le entrate
            saranno
            zero.Ni.Ci sono i costi di distribuzione e di supporto per la piattaforma PC: a quanto pare le vendite non riuscirebbero a coprire neanche questi costi.

            Non[...]

            sfama...

            Tu non paragonare la pirateria al furto e io
            faro'
            altrettanto.Dipende dalla foto, caro.La pirateria non soddisfa per niente la voglia di giocare, anzi: ti fa venire più fame.Vedi il caso ULTIMA online e, a seguire, l'affaire BLIZZARD.Quando il gioco originale non si limita ad una scatola sbrilluccicosa, ma offre valore aggiunto (chiaro: questo implica DURO LAVORO QUOTIDIANO) che l'utente può toccare con mano, vedi che i risultati arrivano e la pirateria gira al largo.CiaoGTFS
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: panda rossa

            Usare un videogioco senza averlo acquistato È

            FURTO, inutile girarci intorno.

            Superare i limiti in autostrada e' un FURTO,
            inutile girarci intorno.Visto che i software vengono venduti con licenze capestro (con varie clausole vessatorie, che per legge richiedono la DOPPIA firma) e quindi nulle, i loro software con licenze capestro sono spazzatura.Sono disposto ad assumermi il rischio che un software possa creare danni se quel software non lo pago. Ad esempio la licenza GNU GPL usata per molti software (e sistemi operativi) open source e in gran parte gratuiti, non dà garanzie in tal senso, ma mi danno i sorgenti per controllare (se ne sono in grado) se quel software mi può creare dei danni. E al di là di questo, comunque, non mi chiedono dei soldi per il software. Semmai, se me li chiedono, pago l'assistenza. Ma non è illegale scaricare, copiare, usare RedHat. Semplicemente non avrò diritto alla loro assistenza se non pago. Posso usare una distribuzione diversa che seppur gratuita includa anche un certo livello di assistenza (ad esempio Ubuntu, che ha una comunità online piuttosto esperta, che senza chiedere nulla in cambio ti aiutano se hai problemi). Oppure posso rivolgermi a qualcun altro (non è illegale se un amico mi aiuta con RedHat). Oppure posso usare i motori di ricerca e cercare di risolvermi il problema da solo.
            Reato non e' solo furto, allora. Non tutti i
            reati sono furti.
            Furto e' quando sottrai un bene, e il
            proprietario non ne dispone piu'.Sentita in radio:"Pubblicità intelligente: la licenza è una truffa. Se il paragone con gli oggetti materiali ["non ruberesti mai un'auto"] vale per le major, allora bisogna poter fare con CD e DVD quello che si vuole, compreso sentirli in pubblico, copiarli e venderli, esattamente come per il cibo o un lampadario"

            Hai presente il mercato dei videogiochi per pc

            di qualche anno fa?Quanti anni fa? Per caso si riferisce agli anni in cui c'erano le Twilight? (rotfl)
            O se ne escono con CIV V solo per PC...O se ne escono con World of Warcraft a un euro con 15 giorni di online gratis. Compri a un euro, hai 15 giorni di tempo per provare l'online, se ti piace paghi un tot (poco) al mese e solo finché hai voglia di giocare (quando non hai più voglia non paghi più), se non ti piace (come nel mio caso) hai pagato un euro.Non mi pare proprio che la Blizzard Entertainment si muoia di fame, anzi World of Warcraft, con le sue varie espansioni, è oggettivamente un buon prodotto (anche se a me non piace, o almeno non abbastanza da spenderci il tempo e i soldi che ci spendono certa gente che conosco).

            Qui non si parla dell'industria della musica
            dove

            la pirateria toglie soldi (alle major) per darne

            (agli artisti che grazie alla maggiore
            diffusione

            della loro musica fanno il tutto esaurito ai

            concerti e guadagnano con interviste e
            comparsate

            in TV e quindi c'è un pò di compensazione (anche

            sacrosanta dal mio punto di vista. Chi scrive software ha tre possibilità:1) Rilascia gratis (con tutti i sorgenti) e fa pagare l'assistenza, come fa RedHat. I programmatori guadagnano dalle telefonate (a pagamento) degli utenti. RedHat non è fallita, anzi gode di ottima salute.2) Rilascia gratis o a prezzo ridicolo (un euro) e fa pagare i servizi aggiuntivi, come il gioco online, come fa la Blizzard come World of Warcraft. I programmatori guadagnano dagli abbonamenti online. Ovviamente vale se il gioco è un capolavoro e la gente ha voglia di starci online, perché è ovvio che un gioco che fa schifo nessuno sarà intenzionato a comprarlo. Con questo si eliminano alla radice i titoli che fanno schifo (che a nessuno interessano e nessuno dovrebbe mai mettersi a programmare). "Fanno schifo" non vuol dire "brutti graficamente" ma "non abbastanza avvincenti o interessanti da pagare mensilmente". Questo sistema ha una falla, che se il gioco diventa obsoleto rischia di non funzionare più. In tal caso, bisogna fare in modo che l'azienda che non voglia più supportare il gioco deve rilasciarne i sorgenti e permettere ad altri di continuare a supportarlo (a loro -di chi vuol farlo- spese, rischio e pericolo).3) Rilascia gratis, con pubblicità a inizio partita, o con banner in alto. Eventuali addons sono a pagamento, oppure devi giocare a lungo (quindi vedere molte pubblicità) per poter accumulare punti ed acquistarli. Questo è il sistema usato da praticamente tutti i giochi di Facebook e dei vari social network. ALTRI SISTEMI ECONOMICI DIVERSI DAI TRE SOPRA DESCRITTI SONO OBSOLETI E DESTINATI INEVITABILMENTE A SCOMPARIRE .
            Quindi la soluzione e' quella di chiudersi i
            testicoli nel cassetto (non uscire per PC) per
            fare un dispetto alla moglie (a chi usa il gioco
            piratato e non lo avrebbe comunque
            acquistato).Ancora più esplicitamente, c'era quello che si evirò per fare il dispetto alla moglie.

            Gli sviluppatori di capcom non hanno altre

            entrate se non la vendita del loro prodotto.
            Quindi a maggior ragione dovrebbero venderlo.
            Non vendendolo e' garantito che le entrate
            saranno zero.Eh ma l'economia non è il loro forte. Tra l'altro ormai il prodotto l'hanno sviluppato e quei programmatori li hanno pagati (perché certo i programmatori non aspettano se il prodotto si vende o meno, lo stipendio l'hanno avuto, poi se si vende o no sono problemi dell'azienda).

            Non

            puoi paragonare l'uso di un software pirata con

            una foto alla vetrina del salumiere perchè la

            pirateria SODDISFA la tua voglia di giocare, una

            foto invece non ti sfama...

            Tu non paragonare la pirateria al furto e io
            faro' altrettanto."Pubblicità intelligente: La licenza è una truffa. Se il paragone con gli oggetti materiali vale per i discografici, allora bisogna poter fare con CD e DVD quello che si vuole, compreso sentirli in pubblico, copiarli e venderli, esattamente come per il cibo o un lampadario"
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: barra78
            Usare un videogioco senza averlo acquistato È
            FURTO, inutile girarci intorno.Ah sì? In caso di acquisto di un originale CHE FA SCHIFO chi lo vende mi ridà i soldi? Quanti originali NON scrivono nella licenza "se il nostro software ti cancella l'hard disk non puoi farci causa"? Visto che non mi danno i sorgenti, perché mai dovrei pagare per qualcosa di potenzialmente dannoso?Lo dicono loro che non risarciscono se dimostri che il loro programma fa danni, non lo dico io, quindi vuol dire che SANNO che il loro programma può fare danni e se ne fregano e vogliono essere pagati per una cosa che è né più né meno che un VIRUS. Beh, io i VIRUS non li cerco, non li voglio e non li pago, non so te.PS Prima che tu lo dica, l'antivirus che uso (Avira) è gratuito.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Idiozia!

            Però i forum sono pieni di gente che si lamenta
            di giochi che vanno di XXXXX... Quanti di questi
            hanno SPESO? Quanti possono permettersi di
            scaricare le
            patch?Se la patch esiste, la scarichi. Se non esiste, te la scrivi. Se non sei capace di scrivertela, o ne fai a meno o paghi qualcuno per scriverla. Solo nell'ultimo caso ha senso pagare.

            Usare un videogioco senza averlo acquistato È
            FURTO, inutile girarci intorno.No; scaricare non è rubare. E ti assicuro che non mi spiace affatto assistere alla rovina di chi sostiene di sì.
          • barra78 scrive:
            Re: Idiozia!
            Pensatela come volete, io ho smesso di giocare con il pc (e non ho console) da 10 anni ormai.Quando non ci saranno più produttori interessati ad investire i milioni di dollari per fare un videogioco su pc allora resteranno i giochini flash e il retrogaming...L'alternativa è che trovino un sistema antipirateria abbastanza affidabile, a quel punto vedremo tanti grandi produttori tornare ai pc....
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: barra78
            Pensatela come volete, io ho smesso di giocare
            con il pc (e non ho console) da 10 anni
            ormai.E allora dov'è il problema?

            Quando non ci saranno più produttori interessati
            ad investire i milioni di dollari per fare un
            videogioco su pc allora resteranno i giochini
            flash e il
            retrogaming...E i giochi già fatti (e craccati: quelli non craccati non andranno più)
            L'alternativa è che trovino un sistema
            antipirateria abbastanza affidabile,Non è possibile, e nemmeno desiderabile. Noi non lo vogliamo, e lo saboteremo in ogni modo.
          • Emulatore scrive:
            Re: Idiozia!
            Emulatore
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Idiozia!

            No! Campa VENDENDO videogiochi, non producendoli
            e basta.Infatti: e noi non sappiamo cosa farcene di chi campa vendendo videogiochi, visto che possiamo scaricarceli da soli. Se chi vende i videogiochi cambiasse mestiere, noi non ci rimetteremmo nulla.
          • logicaMente scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: uno qualsiasi

            No! Campa VENDENDO videogiochi, non producendoli

            e basta.

            Infatti: e noi non sappiamo cosa farcene di chi
            campa vendendo videogiochi, visto che possiamo
            scaricarceli da soli.Aehm... il messaggio di partenza dice anche "non producendoli e basta."... li producono per venderli. Quando smettono di venderli smettono anche di produrne di nuovi. Allora non avrete altro da scaricare.
            Se chi vende i videogiochi
            cambiasse mestiere, noi non ci rimetteremmo
            nulla.:-o
        • Luco, giudice di linea mancato scrive:
          Re: Idiozia!
          - Scritto da: panda rossa

          Il web è pieno di torrent di street fighter 4, e

          la scelta mi sembra più una cosa del tipo "ci

          siamo rotti di farcelo mettere in quel

          posto"....

          Eh, gia'... come il bambino che siccome sta
          perdendo, si porta a casa il pallone.Quoto. Atteggiamenti come quello della Capcom sono infantili e patetici. Si meriterebbero proprio che nessuno gli compri più nulla, che sia per protesta o perché si scarica la copia non importa, ma l'importante è non dare soldi a questa gente.Che falliscano pure, se sono queste le loro politiche (del cavolo) nessuno sano di mente sentirà la loro mancanza del loro ufficio marketing o dirigenziale che decide queste cavolate.In quanto ai programmatori, se sono talentuosi, troveranno facilmente lavoro in un'altra azienda. Se non sono talentuosi e stavano lì per scaldare le sedie, zapperanno la terra.
          • ruppolo scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Quoto. Atteggiamenti come quello della Capcom
            sono infantili e patetici.I tuoi, sono atteggiamenti infantili e patetici!
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            Quoto. Atteggiamenti come quello della Capcom

            sono infantili e patetici.

            I tuoi, sono atteggiamenti infantili e patetici!Come no (rotfl) chi è che si porta via il pallone?
        • ruppolo scrive:
          Re: Idiozia!
          Cialtroni, eh?Ora raccogli quello che hai seminato.
          • panda rossa scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: ruppolo
            Cialtroni, eh?

            Ora raccogli quello che hai seminato.Che cosa dovrei raccogliere?A me SF neanche piace, sai che cosa mi frega se esce o non esce.E' il classico gioco che neanche scaricherei dal mulo.
    • ThEnOra scrive:
      Re: Idiozia!
      - Scritto da: panda rossa

      O sono solo io a pensare che questi siano
      diventati tutti
      idioti?Magari lo rilasceranno più avanti... il concetto, che si desume dall'articolo, è: chi paga gioca, chi non paga no. Le console son ben protette ma i PC no, dunque cippa!
      • Skywalker scrive:
        Re: Idiozia!
        - Scritto da: ThEnOra
        Le console son ben protette ma i
        PC no, dunque
        cippa!Stai scherzando, vero? La parola "ModChip" a te non dice niente, vero?Se uno vuole copiare, sulle console è persino più facile che per PC.
        • ThEnOra scrive:
          Re: Idiozia!
          - Scritto da: Skywalker
          - Scritto da: ThEnOra

          Le console son ben protette ma i

          PC no, dunque

          cippa!
          Stai scherzando, vero? La parola "ModChip" a te
          non dice niente,
          vero?
          Se uno vuole copiare, sulle console è persino più
          facile che per
          PC.Stiamo parlando di PC, non di console.
          • morthan scrive:
            Re: Idiozia!
            Copiare sulle console è molto più facile che su PC.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: Skywalker

            - Scritto da: ThEnOra


            Le console son ben protette ma i


            PC no, dunque


            cippa!

            Stai scherzando, vero? La parola "ModChip" a te

            non dice niente,

            vero?

            Se uno vuole copiare, sulle console è persino
            più

            facile che per

            PC.

            Stiamo parlando di PC, non di console.La parte lì sopra, in grassetto sottolineato, chi l'ha scritta?
          • ThEnOra scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: ThEnOra

            - Scritto da: Skywalker


            - Scritto da: ThEnOra



            Le console son ben protette
            ma
            i



            PC no, dunque



            cippa!


            Stai scherzando, vero? La parola "ModChip" a
            te


            non dice niente,


            vero?


            Se uno vuole copiare, sulle console è persino

            più


            facile che per


            PC.



            Stiamo parlando di PC, non di console.

            La parte lì sopra, in grassetto sottolineato, chi
            l'ha
            scritta?Ma tu rispondi solo ai miei post?Non decontestualizzare le mie frasi.Se risali l'albero dei commenti leggerai che stavo rispondendo a Panda.La frase così, non ho problemi ad ammterlo, è una boitata.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: ThEnOra
            Ma tu rispondi solo ai miei post?Rispondo ai post a cui ho da dire qualcosa. O perché quelli a cui rispondo dicono stupidaggini, o perché mi sento di aggiungere qualcosa a delle osservazioni giuste e sensate.Poiché tu tendi a rispondere spesso, mi capita mio malgrado di leggere ciò che scrivi, e non trovandomi quasi mai d'accordo, sento di dire la mia.Se ti dà fastidio, non leggermi.
      • panda rossa scrive:
        Re: Idiozia!
        - Scritto da: ThEnOra
        - Scritto da: panda rossa



        O sono solo io a pensare che questi siano

        diventati tutti

        idioti?

        Magari lo rilasceranno più avanti... il concetto,
        che si desume dall'articolo, è: chi paga gioca,
        chi non paga no. Le console son ben protette ma i
        PC no, dunque
        cippa!E' il concetto che applica il bambino che porta il pallone al campetto: "il pallone e' mio e quindi io gioco in attacco!"Una impresa commerciale deve valutare solo il profitto, non fare i dispetti.Hanno sviluppato e prodotto anche per PC e adesso non lo vendono per fare un dispetto ai pirati?Lo fanno solo ai loro azionisti il dispetto, perdendo la fetta di mercato dei possessori di PC.
        • barra78 scrive:
          Re: Idiozia!
          non è affatto vero...Un'azienda commerciale deve arrivare al profitto e per farlo deve (tra le altre cose) VALUTARE I RISCHI.... Il rischio di investire in un prodotto che poi viene cannibalizzato dalla pirateria è evidentemente troppo alto!
          • panda rossa scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: barra78
            non è affatto vero...
            Un'azienda commerciale deve arrivare al profitto
            e per farlo deve (tra le altre cose) VALUTARE I
            RISCHI.... Il rischio di investire in un prodotto
            che poi viene cannibalizzato dalla pirateria è
            evidentemente troppo
            alto!Quale parte di "pur essendo il gioco di fatto pronto" non ti e' chiara?Hanno gia' investito!
          • logicaMente scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: barra78

            non è affatto vero...

            Un'azienda commerciale deve arrivare al profitto

            e per farlo deve (tra le altre cose) VALUTARE I

            RISCHI.... Il rischio di investire in un
            prodotto

            che poi viene cannibalizzato dalla pirateria è

            evidentemente troppo

            alto!

            Quale parte di "pur essendo il gioco di fatto
            pronto" non ti e'
            chiara?Quale parte di "se si scaricano il gioco (per PC) poi non comprano il gioco (nemmeno per console)" ti sfugge?
            Hanno gia' investito!Appunto, e gradirebbero rientrare dell'investimento, presumo.
          • panda rossa scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: logicaMente

            Quale parte di "pur essendo il gioco di fatto

            pronto" non ti e'

            chiara?

            Quale parte di "se si scaricano il gioco (per PC)
            poi non comprano il gioco (nemmeno per console)"
            ti
            sfugge?
            Quale parte di "la maggior parte dei possessori di console non ha un pc adatto per giocare" ti sfugge?
          • logicaMente scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: logicaMente



            Quale parte di "pur essendo il gioco di fatto


            pronto" non ti e'


            chiara?



            Quale parte di "se si scaricano il gioco (per
            PC)

            poi non comprano il gioco (nemmeno per console)"

            ti

            sfugge?



            Quale parte di "la maggior parte dei possessori
            di console non ha un pc adatto per giocare" ti
            sfugge?Dati?Prima che chiedi i miei: ho riportato il loro pensiero così come espresso nell'articolo.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: panda rossa

            Hanno gia' investito!

            Appunto, e gradirebbero rientrare
            dell'investimento,
            presumo.Quindi che lo mettano in commercio, altrimenti vuol dire che non gliene frega niente del rientrare dell'investimento, e se qualcuno riesce a trovarlo e metterlo sul p2p, ben gli sta. Che gli sia di lezione ed imparino a smettere di sprecare risorse per progetti che non vedranno la luce.
          • logicaMente scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: logicaMente

            - Scritto da: panda rossa


            Hanno gia' investito!



            Appunto, e gradirebbero rientrare

            dell'investimento,

            presumo.

            Quindi che lo mettano in commercio, Spendere in distribuzione per poi farselo piratare?
            altrimenti
            vuol dire che non gliene frega niente del
            rientrare dell'investimento, altrimenti vuol dire che i pirati, ai quali non frega niente degli onesti, li hanno danneggiati una volta di più.
            e se qualcuno riesce
            a trovarlo e metterlo sul p2p, ben gli sta. :-o
            Che
            gli sia di lezione ed imparino a smettere di
            sprecare risorse per progetti che non vedranno la
            luce. :-o
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Idiozia!

            Spendere in distribuzione per poi farselo
            piratare?Tanto sarà piratato comunque. Se lo mettono in commercio, forse qualcosa prendono; altrimenti, nisba. Peggio per loro.
            altrimenti vuol dire che i pirati, ai quali non
            frega niente degli onesti, li hanno danneggiati
            una volta di
            più.Appunto: questi provvedimenti colpiscono solo i paganti. Cornuti e mazziati, come si dice.Forse così si convinceranno che comprare un gioco porta solo rogne.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: logicaMente

            Quindi che lo mettano in commercio,

            Spendere in distribuzione per poi farselo
            piratare?I costi di distribuzione sono già pagati per le versioni per console, ad un negozio arriveranno 30 copie del gioco per 360, 30 per PS3, 20 per Wii, 10 per DS e 10 per PC. E gli arrivano tutte insieme.

            altrimenti

            vuol dire che non gliene frega niente del

            rientrare dell'investimento,

            altrimenti vuol dire che i pirati, ai quali non
            frega niente degli onesti, li hanno danneggiati
            una volta di più.Non ti devi mai permettere di rigirare la frittata con me, perché ne esci con le ossa rotte...Chi è che ha speso soldi per produrre una cosa che poi non va a vendere? Chi ha deciso di non volerla vendere?Chi è che è certo in modo assoluto che mettendola in vendita non recupererebbe quei soldi?Chi è che nonostante questa certezza abbia speso soldi per far sviluppare la versione per PC?Quindi chi è che se ne sbatte di quelli che vogliono comprare il gioco originale?Di certo non i pirati.

            e se qualcuno riesce

            a trovarlo e metterlo sul p2p, ben gli sta.

            :-oNon lo vogliono vendere, non è in commercio, quindi non ci perdono niente. E non ci perderanno neanche i soldi di chi era disposto a comprarselo originale e suo malgrado per giocarci sarà costretto a scaricarselo piratato, perché per una loro scelta (non mettere in vendita il gioco) quei soldi li hanno VOLUTI perdere.

            Che

            gli sia di lezione ed imparino a smettere di

            sprecare risorse per progetti che non vedranno
            la

            luce.

            :-oVedi sopra. Se all'ufficio marketing della capcom sono tutti delle teste di e ci tengono a perdere i soldi investiti, non è un problema degli utenti né della pirateria. Chi ci tiene a perdere i soldi investiti (ed è una loro VOLONTA' di non vendere ciò che hanno programmato), merita soltanto di fallire.Ben venga la pirateria allora, se tenderà ad accelerare (e non ad agevolare, ma accelerare) questo inesorabile proXXXXX: gli incapaci (e un'azienda che fa qualcosa che poi decide di non vendere è incapace almeno economicamente) altro non sono che parassiti della società, gente che vuol campare senza far niente per meritarselo.E i parassiti vanno sterminati.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 settembre 2010 21.52-----------------------------------------------------------
          • logicaMente scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: logicaMente


            Quindi che lo mettano in commercio,



            Spendere in distribuzione per poi farselo

            piratare?

            I costi di distribuzione sono già pagati per le
            versioni per console, ad un negozio arriveranno
            30 copie del gioco per 360, 30 per PS3, 20 per
            Wii, 10 per DS e 10 per PC. E gli arrivano tutte
            insieme.L'esperto Luco ignora il funzionamento dei costi di distribuzione. Evidentemente pensa che ci siano solo le spese di trasporto...


            altrimenti


            vuol dire che non gliene frega niente del


            rientrare dell'investimento,



            altrimenti vuol dire che i pirati, ai quali non

            frega niente degli onesti, li hanno danneggiati

            una volta di più.

            Non ti devi mai permettere di rigirare la
            frittata con me, perché ne esci con le ossa
            rotte...Mi permetto con te tutto ciò che voglio. Tutti bravi poi a rompere le ossa da dietro lo schermo di un pc. :-o
            Chi è che ha speso soldi per produrre una cosa
            che poi non va a vendere? Chi ha deciso di non
            volerla
            vendere?Chi ha il diritto di farlo. Non tu quindi che per tua ammissione non la compreresti in ogni caso.
            Chi è che è certo in modo assoluto
            che mettendola in vendita non recupererebbe quei
            soldi?Ciò che è certo è che un pirata che scarica il gioco e non lo compra non contribuisce al recupero dei costi.
            Chi è che nonostante questa certezza abbia speso
            soldi per far sviluppare la versione per
            PC?Meglio perdere 100 che 110 per questa gente, evidentemente.
            Quindi chi è che se ne sbatte di quelli che
            vogliono comprare il gioco
            originale?
            Di certo non i pirati.fixed. Ma forse un po' se ne sbattono... stavolta stanno senza giocare anche loro, almeno su pc.


            e se qualcuno riesce


            a trovarlo e metterlo sul p2p, ben gli sta.



            :-o

            Non lo vogliono vendere, non è in commercio,
            quindi non ci perdono niente. Quindi, secondo te, lo hanno sviluppato con il preciso fine di non venderlo... gente strana in queste software house.


            Che


            gli sia di lezione ed imparino a smettere di


            sprecare risorse per progetti che non vedranno

            la


            luce.



            :-o

            Vedi sopra. Anche tu :-o La lezione forse è che la prossima volta non spenderanno neppure per sviluppare giochi che poi verrebbero visti come gratuiti.[cut]
            E i parassiti vanno sterminati.CONCORDO IN PIENO! (cylon)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Idiozia!

            Quindi, secondo te, lo hanno sviluppato con il
            preciso fine di non venderlo... Di fatto, hanno fatto proprio così: lo hanno sviluppato, non lo hanno messo in vendita.
            gente strana in
            queste software
            house.Evidentemente...





            Che



            gli sia di lezione ed imparino a smettere di



            sprecare risorse per progetti che non
            vedranno


            la



            luce.





            :-o



            Vedi sopra.

            Anche tu :-o
            La lezione forse è che la prossima volta non
            spenderanno neppure per sviluppare giochi che poi
            verrebbero visti come
            gratuiti.Benissimo. Non svilupperanno più giochi a pagamento. Solo i giochi che nascono già come gratuiti saranno sviluppati (ad es. quelli open source, o quelli online), e il problema sarà risolto: giochi gratis, senza bisogno di pirateria.
          • logicaMente scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Quindi, secondo te, lo hanno sviluppato con il

            preciso fine di non venderlo...

            Di fatto, hanno fatto proprio così: lo hanno
            sviluppato, non lo hanno messo in
            vendita.Semanticamente è diverso "hanno fatto proprio così" da "lo hanno fatto con il preciso fine di.."

            La lezione forse è che la prossima volta non

            spenderanno neppure per sviluppare giochi che
            poi

            verrebbero visti come

            gratuiti.


            Benissimo. Ma anche no...
            Non svilupperanno più giochi a
            pagamento. Solo i giochi che nascono già come
            gratuiti saranno sviluppati (ad es. quelli open
            source, o quelli online), e il problema sarà
            risolto: giochi gratis, senza bisogno di
            pirateria." E i parassiti vanno sterminati. " (cit.)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Idiozia!

            Semanticamente è diverso "hanno fatto proprio
            così" da "lo hanno fatto con il preciso fine
            di.."Quale fosse il fine non lo so.E non lo sai neanche tu, a meno che tu non possa leggere il pensiero.



            La lezione forse è che la prossima volta non


            spenderanno neppure per sviluppare giochi che

            poi


            verrebbero visti come


            gratuiti.





            Benissimo.

            Ma anche no...Ma anche sì


            Non svilupperanno più giochi a

            pagamento. Solo i giochi che nascono già come

            gratuiti saranno sviluppati (ad es. quelli open

            source, o quelli online), e il problema sarà

            risolto: giochi gratis, senza bisogno di

            pirateria.

            " E i parassiti vanno sterminati. " (cit.)Non ci sarebbero più parassiti.
          • logicaMente scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: uno qualsiasi

            Semanticamente è diverso "hanno fatto proprio

            così" da "lo hanno fatto con il preciso fine

            di.."

            Quale fosse il fine non lo so.Non avevo dubbi
            E non lo sai neanche tu, a meno che tu non possa
            leggere il pensiero.No, la lettura del pensiero mi manca, in effetti. Però so leggere gli interventi altrui prima di rispondere, abilità non comune. Se vedi la frase cui rispondevi era " Quindi secondo te ... ". Non mi sono attribuito alcuna conoscenza del pensiero altrui ed anzi era chiaro dal contesto che esprimevo perplessità al riguardo. Semantica, ancora.



            La lezione forse è che la prossima volta non



            spenderanno neppure per sviluppare giochi
            che


            poi



            verrebbero visti come



            gratuiti.








            Benissimo.



            Ma anche no...

            Ma anche sìContento tu...(newbie)


            Non svilupperanno più giochi a


            pagamento. Solo i giochi che nascono già come


            gratuiti saranno sviluppati (ad es. quelli
            open


            source, o quelli online), e il problema sarà


            risolto: giochi gratis, senza bisogno di


            pirateria.



            " E i parassiti vanno sterminati. " (cit.)

            Non ci sarebbero più parassiti.E neppure il 95% dei giochi che vengono sviluppati oggi, imho.Ma non devo convincere nessuno, se questo scenario è quello che ti sembra migliore puoi contribuire a crearlo dedicando il tuo tempo a sviluppare giochi gratis, sicuramente farai del bene al resto del pianeta. Sempre meglio che piratare... sempre imho ;)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 29 settembre 2010 23.39-----------------------------------------------------------
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: logicaMente
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: logicaMente



            Quindi che lo mettano in commercio,





            Spendere in distribuzione per poi farselo


            piratare?



            I costi di distribuzione sono già pagati per le

            versioni per console, ad un negozio arriveranno

            30 copie del gioco per 360, 30 per PS3, 20 per

            Wii, 10 per DS e 10 per PC. E gli arrivano tutte

            insieme.

            L'esperto Luco ignora il funzionamento dei costi
            di distribuzione. Evidentemente pensa che ci
            siano solo le spese di
            trasporto...Allora spiegalo tu, signor esperto, che differenza c'è come costi di distribuzione tra distribuire 100 copie tra cui le versioni PC e distribuire 100 copie solo di versioni per console. Perché io a livello di costi di distribuzione (includendo con questo termine l'insieme di stampa, trasporto, magazzino, vendita) non vedo alcuna differenza.Tieni anche conto che i magazzini dei negozi non sono infiniti quindi se hanno spazio per 100 copie e i formati disponibili sono 6, ordineranno 100 copie dividendole (non per forza in modo equo, come ho detto sopra) sui 6 formati.Se invece i formati sono 3 o 4, le divideranno su 3 o 4 formati, ma saranno sempre 100 copie.



            altrimenti



            vuol dire che non gliene frega niente del



            rientrare dell'investimento,





            altrimenti vuol dire che i pirati, ai quali
            non


            frega niente degli onesti, li hanno
            danneggiati


            una volta di più.



            Non ti devi mai permettere di rigirare la

            frittata con me, perché ne esci con le ossa

            rotte...

            Mi permetto con te tutto ciò che voglio. Tutti
            bravi poi a rompere le ossa da dietro lo schermo
            di un pc.
            :-oRompere le ossa? Stai tranquillo che qualcuno con le ossa rotte per merito mio ci è finito. Ed è finito pure sotto un ponte.Ah, oggi ho fatto due cose:1) sono passato davanti a un blockbuster, stranamente ancora aperto, e gli ho urlato TANTO TRA POCO CHIUDETE ED E' QUELLO CHE VI MERITATE, LADRI CHE NON SIETE ALTRO VISTO CHE VENDETE COSE CHE POI NON DIVENTANO DI CHI LE COMPRA2) sono andato al cinema (gratis perché ho la scheda 3, mica lo pago il cinema io), e mi sono pure tolto la soddisfazione di registrarmi l'audio del film con il cellulare. E devo dire che è venuto anche benino. Ma non ne farò una release perché ho visto che è già stata fatta da qualcun altro ed è in download, a meno che non farà davvero schifo e la mia non venga meglio non mi metto a rifare ciò che già han fatto altri.No non te lo dico il film qual è, ma tanto quelli visibili con l'offerta di 3 non sono tantissimi...

            Chi è che ha speso soldi per produrre una cosa

            che poi non va a vendere? Chi ha deciso di non

            volerla

            vendere?

            Chi ha il diritto di farlo. Non tu quindi che per
            tua ammissione non la compreresti in ogni caso.Non la comprerei perché non uso il PC per giocare, non vado a spendere migliaia di euro in schede video e cpu che userei per l'1% del tempo. Ho Wii, DS e tanto altro, se voglio giocare.

            Chi è che è certo in modo assoluto

            che mettendola in vendita non recupererebbe quei

            soldi?

            Ciò che è certo è che un pirata che scarica il
            gioco e non lo compra non contribuisce al
            recupero dei costi.Coloro che vogliono comprare il gioco originale e non possono farlo perché così hanno deciso altri ugualmente non contribuiscono al recupero dei costi.A proposito, questa figura del pirata che scarica e non compra è forse assente per le console?

            Chi è che nonostante questa certezza abbia speso

            soldi per far sviluppare la versione per

            PC?

            Meglio perdere 100 che 110 per questa gente,
            evidentemente.Questa gente dice che sviluppare costa, beh stando a quanto dici questo costo è pari al 10%, allora raccontano balle.

            Quindi chi è che se ne sbatte di quelli che

            vogliono comprare il gioco

            originale?

            Di certo non i pirati.

            fixed. Ma forse un po' se ne sbattono... stavolta
            stanno senza giocare anche loro, almeno su
            pc.Ai pirati non cambia niente riguardo quelli che vogliono comprare il gioco originale. Chi compra originale è stupido perché potrebbe avere la stessa costa gratis, ma è un suo problema, è pieno di gente che butta via soldi come se piovesse anche se c'è la crisi. Vuoi farti predire il futuro da un cartomante, benissimo finché sei adulto e vaccinato, basta che poi non vai a lamentarti con la società pesando anche sulle mie tasse, che dovrebbero pagare ben altri servizi e non certo rimediare all'inettitudine di qualche allocco.Ai pirati quindi non entra niente se uno si scarica la copia e neanche se si compra l'originale.Gli unici che ci perdono dal comportamento della capcom sono quelli della stessa capcom. Sia a livello di entrate vere e proprie (mancate vendite: se non lo metti in commercio di certo nessuno ti paga per averlo) sia a livello proprio di immagine, facendo la figura dei peracottai. Ma questo già si sapeva della capcom, fin da quando se la prendevano coi siti come davesclassics.com e mame.dk (non più esistenti) che mettevano online la rom di Ghost'n'Goblins (gioco capcom arcade del 1985)



            e se qualcuno riesce



            a trovarlo e metterlo sul p2p, ben gli sta.





            :-o



            Non lo vogliono vendere, non è in commercio,

            quindi non ci perdono niente.

            Quindi, secondo te, lo hanno sviluppato con il
            preciso fine di non venderlo... gente strana in
            queste software house.Il preciso fine non interessa.Di certo, se è diverso dal non venderlo, tale fine non è stato poi seguito.Quindi la sostanza è: hanno investito soldi in un prodotto, non ci provano neanche a venderlo, quindi quei soldi li hanno buttati e non vogliono recuperarli.Questo sempre assumendo che il prodotto sia un buon prodotto a livello qualitativo, ma sembra che non sia la qualità il problema.



            Che



            gli sia di lezione ed imparino a smettere di



            sprecare risorse per progetti che non
            vedranno


            la



            luce.





            :-o



            Vedi sopra.

            Anche tu :-o
            La lezione forse è che la prossima volta non
            spenderanno neppure per sviluppare giochi che poi
            verrebbero visti come gratuiti.Questo discorso vale per PC come vale per le console, la pirateria è uguale su entrambe e non può che essere destinata a crescere. Se ragionano in questo modo, allora farebbero bene a chiudere, perché non hanno capito niente di economia e men che meno di marketing.
            [cut]

            E i parassiti vanno sterminati.

            CONCORDO IN PIENO! (cylon)Peccato che i parassiti sono quelli che pretendono soldi non si sa bene a che titolo, e soprattutto continuano a pretenderli anche dopo che han venduto ciò che hanno prodotto. La Ferrero può farmi causa perché riutilizzo i barattoli di Nutella (TM) come contenitori?
        • ThEnOra scrive:
          Re: Idiozia!
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ThEnOra

          - Scritto da: panda rossa





          O sono solo io a pensare che questi siano


          diventati tutti


          idioti?



          Magari lo rilasceranno più avanti... il
          concetto,

          che si desume dall'articolo, è: chi paga gioca,

          chi non paga no. Le console son ben protette ma
          i

          PC no, dunque

          cippa!

          E' il concetto che applica il bambino che porta
          il pallone al campetto: "il pallone e' mio e
          quindi io gioco in
          attacco!"Semmai è: il pallone è mio, giochi te, te e te. Tu (pirata) no!
          Una impresa commerciale deve valutare solo il
          profitto, non fare i
          dispetti.Saranno cavoli loro.
          Hanno sviluppato e prodotto anche per PC e adesso
          non lo vendono per fare un dispetto ai
          pirati?Forse si.
          Lo fanno solo ai loro azionisti il dispetto,
          perdendo la fetta di mercato dei possessori di
          PC.Quale mercato dei PC? :p
          • panda rossa scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: ThEnOra
            Semmai è: il pallone è mio, giochi te, te e te.
            Tu (pirata)
            no!No, guarda che invece e': siccome tra di voi forse c'e' un pirata allora non gioca nessuno.

            Una impresa commerciale deve valutare solo il

            profitto, non fare i

            dispetti.

            Saranno cavoli loro.Certo, ma io sono libero di pensare che sono idioti.

            Hanno sviluppato e prodotto anche per PC e
            adesso

            non lo vendono per fare un dispetto ai

            pirati?

            Forse si.Tutti i pirati saranno terribilmente dispiaciuti e molti di loro si redimeranno dopo questa mossa.

            Lo fanno solo ai loro azionisti il dispetto,

            perdendo la fetta di mercato dei possessori di

            PC.

            Quale mercato dei PC? :pFino all'altro ieri i PC erano la piattaforma piu' diffusa.E' cambiato qualcosa e nessuno mi ha avvisato?
          • ThEnOra scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ThEnOra


            Semmai è: il pallone è mio, giochi te, te e te.

            Tu (pirata)

            no!

            No, guarda che invece e': siccome tra di voi
            forse c'e' un pirata allora non gioca
            nessuno.Vabbe, intendevo tu con la PS3 si, tu con la PS2 si, tu con Xbos360 si, tu con la Wii si, tu con il PC no.Ok x la tua se parliamo solo di PC.


            Una impresa commerciale deve valutare solo il


            profitto, non fare i


            dispetti.



            Saranno cavoli loro.

            Certo, ma io sono libero di pensare che sono
            idioti.Libero di pensare anche peggio. Tanto nulla cambia e cambierà.


            Hanno sviluppato e prodotto anche per PC e

            adesso


            non lo vendono per fare un dispetto ai


            pirati?



            Forse si.

            Tutti i pirati saranno terribilmente dispiaciuti
            e molti di loro si redimeranno dopo questa
            mossa.Certamente! Si tireranno pure le frustrate per espiare i peccatti giovanili!


            Lo fanno solo ai loro azionisti il dispetto,


            perdendo la fetta di mercato dei possessori di


            PC.



            Quale mercato dei PC? :p

            Fino all'altro ieri i PC erano la piattaforma
            piu'
            diffusa.
            E' cambiato qualcosa e nessuno mi ha avvisato?E' ancora la più diffusa, e direi in assoluto... peccato che i $$$ li fanno sulle console e non sui PC...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: ThEnOra
            Vabbe, intendevo tu con la PS3 si, tu con la PS2
            si, tu con Xbos360 si, tu con la Wii si, tu con
            il PC no.Infatti è arcinoto che sulle macchine che hai appena citato la pirateria è inesistente (rotfl)
          • ThEnOra scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: ThEnOra

            Vabbe, intendevo tu con la PS3 si, tu con la PS2

            si, tu con Xbos360 si, tu con la Wii si, tu con

            il PC no.

            Infatti è arcinoto che sulle macchine che hai
            appena citato la pirateria è inesistente
            (rotfl)Chi ha mai sostenuto il contrario?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ThEnOra


            - Scritto da: panda rossa







            O sono solo io a pensare che questi siano



            diventati tutti



            idioti?





            Magari lo rilasceranno più avanti... il

            concetto,


            che si desume dall'articolo, è: chi paga
            gioca,


            chi non paga no. Le console son ben protette
            ma

            i


            PC no, dunque


            cippa!



            E' il concetto che applica il bambino che porta

            il pallone al campetto: "il pallone e' mio e

            quindi io gioco in

            attacco!"

            Semmai è: il pallone è mio, giochi te, te e te.
            Tu (pirata) no!Veramente il gioco per PC non lo fanno proprio uscire, non è che non lo rendono copiabile.
      • panda rossa scrive:
        Re: Idiozia!
        - Scritto da: ThEnOra
        - Scritto da: panda rossa



        O sono solo io a pensare che questi siano

        diventati tutti

        idioti?

        Magari lo rilasceranno più avanti...In tal caso dovrebbero mettere un prezzo piu' basso che ormai non e' piu' una novita'.Quindi incasserebbero ancora meno.
        • ThEnOra scrive:
          Re: Idiozia!
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: ThEnOra

          - Scritto da: panda rossa





          O sono solo io a pensare che questi siano


          diventati tutti


          idioti?



          Magari lo rilasceranno più avanti...

          In tal caso dovrebbero mettere un prezzo piu'
          basso che ormai non e' piu' una
          novita'.
          Quindi incasserebbero ancora meno.Meglio meno che niente... no?
          • panda rossa scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ThEnOra


            - Scritto da: panda rossa







            O sono solo io a pensare che questi siano



            diventati tutti



            idioti?





            Magari lo rilasceranno più avanti...



            In tal caso dovrebbero mettere un prezzo piu'

            basso che ormai non e' piu' una

            novita'.

            Quindi incasserebbero ancora meno.

            Meglio meno che niente... no?Appunto. Ma adesso stanno optando per il niente.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: ThEnOra

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ThEnOra



            - Scritto da: panda rossa









            O sono solo io a pensare che questi siano




            diventati tutti




            idioti?







            Magari lo rilasceranno più avanti...





            In tal caso dovrebbero mettere un prezzo piu'


            basso che ormai non e' piu' una


            novita'.


            Quindi incasserebbero ancora meno.



            Meglio meno che niente... no?

            Appunto. Ma adesso stanno optando per il niente.Infatti, meglio niente oggi e qualcosina domani che niente ne oggi ne domani.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: panda rossa

            - Scritto da: ThEnOra


            - Scritto da: panda rossa



            - Scritto da: ThEnOra




            - Scritto da: panda rossa











            O sono solo io a pensare che questi
            siano





            diventati tutti





            idioti?









            Magari lo rilasceranno più avanti...







            In tal caso dovrebbero mettere un prezzo
            piu'



            basso che ormai non e' piu' una



            novita'.



            Quindi incasserebbero ancora meno.





            Meglio meno che niente... no?



            Appunto. Ma adesso stanno optando per il niente.

            Infatti, meglio niente oggi e qualcosina domani
            che niente ne oggi ne
            domani.La percentuale di chi oggi lo comprerebbe originale non è molto diversa da chi lo farebbe domani. Se lo fanno uscire domani a prezzo ridotto (ma ne dubito), poniamo alla metà del prezzo pieno, non è che venderebbero il doppio. La quantità di persone che lo comprerebbe in più per il prezzo più basso sarebbe comunque inferiore al doppio, quindi ci sarebbe comunque una perdita. Mentre il grosso delle vendite sarebbe composto da chi l'avrebbe comprato comunque anche a prezzo pieno.Questo almeno finché non scendiamo a meno di 20 euro, nel qual caso possiamo cominciare a discutere di vendite in più. Ma visto che quelle vendite dopodomani a 20 euro ci sarebbero lo stesso se il gioco uscisse oggi lo stesso a 60 euro, non sarebbero vendite perse. Anzi, di quelli può darsi che qualcuno lo prenda prima a prezzo pieno.Per quanto riguarda i pirati, chi pirata per non comprare difficilmente comprerebbe originale, a meno che il prezzo non sia realmente molto basso (meno di 10 euro). E dall'altro lato ci sono molti che piratano e poi comprano originale se il titolo merita, magari per i contenuti aggiuntivi (es. modalità online) che non avrebbero a disposizione con la copia pirata. Ma questo succede solo se il gioco è bello. Se fa schifo, tutti piratano, poi buttano via (o masterizzano tanto per collezionismo) e nessuno, o quasi nessuno, tenderà a comprare originale.
          • ThEnOra scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: ThEnOra

            - Scritto da: panda rossa


            - Scritto da: ThEnOra



            - Scritto da: panda rossa




            - Scritto da: ThEnOra





            - Scritto da: panda rossa













            O sono solo io a pensare che questi

            siano






            diventati tutti






            idioti?











            Magari lo rilasceranno più avanti...









            In tal caso dovrebbero mettere un prezzo

            piu'




            basso che ormai non e' piu' una




            novita'.




            Quindi incasserebbero ancora meno.







            Meglio meno che niente... no?





            Appunto. Ma adesso stanno optando per il
            niente.



            Infatti, meglio niente oggi e qualcosina domani

            che niente ne oggi ne

            domani.

            La percentuale di chi oggi lo comprerebbe
            originale non è molto diversa da chi lo farebbe
            domani. Se lo fanno uscire domani a prezzo
            ridotto (ma ne dubito), poniamo alla metà del
            prezzo pieno, non è che venderebbero il doppio.
            La quantità di persone che lo comprerebbe in più
            per il prezzo più basso sarebbe comunque
            inferiore al doppio, quindi ci sarebbe comunque
            una perdita. Mentre il grosso delle vendite
            sarebbe composto da chi l'avrebbe comprato
            comunque anche a prezzo
            pieno.
            Questo almeno finché non scendiamo a meno di 20
            euro, nel qual caso possiamo cominciare a
            discutere di vendite in più. Ma visto che quelle
            vendite dopodomani a 20 euro ci sarebbero lo
            stesso se il gioco uscisse oggi lo stesso a 60
            euro, non sarebbero vendite perse. Anzi, di
            quelli può darsi che qualcuno lo prenda prima a
            prezzo
            pieno.
            Per quanto riguarda i pirati, chi pirata per non
            comprare difficilmente comprerebbe originale, a
            meno che il prezzo non sia realmente molto basso
            (meno di 10 euro). E dall'altro lato ci sono
            molti che piratano e poi comprano originale se il
            titolo merita, magari per i contenuti aggiuntivi
            (es. modalità online) che non avrebbero a
            disposizione con la copia pirata. Ma questo
            succede solo se il gioco è bello. Se fa schifo,
            tutti piratano, poi buttano via (o masterizzano
            tanto per collezionismo) e nessuno, o quasi
            nessuno, tenderà a comprare
            originale.Grazie per il tuo contributo.Tanto si parlava di ipotesi e non di mercato reale.
      • tronky scrive:
        Re: Idiozia!

        Le console son ben protette ma i
        PC no, dunque
        cippa!...ma dove vivi ??????
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Idiozia!
        - Scritto da: ThEnOra
        Le console son ben protette(rotfl)Di quali console stai parlando? Perché è ovvio che non puoi riferirti a Wii, DS, PSP, PS2, PS3 e 360. Forse esiste un'altra console "ben protetta" a cui tu ti riferisci.
        • ThEnOra scrive:
          Re: Idiozia!
          - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
          - Scritto da: ThEnOra

          Le console son ben protette

          (rotfl)
          Di quali console stai parlando? Perché è ovvio
          che non puoi riferirti a Wii, DS, PSP, PS2, PS3 e
          360. Forse esiste un'altra console "ben protetta"
          a cui tu ti
          riferisci.:p Tu che dici?
          • krane scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: ThEnOra
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            - Scritto da: ThEnOra


            Le console son ben protette

            (rotfl)

            Di quali console stai parlando? Perché è ovvio

            che non puoi riferirti a Wii, DS, PSP, PS2, PS3

            e 360. Forse esiste un'altra console "ben

            protetta" a cui tu ti riferisci.
            :p Tu che dici?Amiga CD32 ???? (anonimo)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: ThEnOra

            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato


            - Scritto da: ThEnOra



            Le console son ben protette



            (rotfl)


            Di quali console stai parlando? Perché è ovvio


            che non puoi riferirti a Wii, DS, PSP, PS2,
            PS3


            e 360. Forse esiste un'altra console "ben


            protetta" a cui tu ti riferisci.


            :p Tu che dici?

            Amiga CD32 ???? (anonimo)Non aveva alcuna protezione, il fatto è che all'epoca non c'erano i masterizzatori in grado di copiare le tracce audio (di cui il cd32 come altre console basate su cd faceva largo uso) e gli originali per quella console costavano quanto il farsi fare una copia senza tracce audio.Oggi, che fare una copia di un cd è possibile e molto economico, è ampiamente dimostrabile che il CD32 legge tranquillamente i CD masterizzati.
          • krane scrive:
            Re: Idiozia!
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            - Scritto da: krane

            - Scritto da: ThEnOra


            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato



            - Scritto da: ThEnOra




            Le console son ben protette





            (rotfl)



            Di quali console stai parlando? Perché è
            ovvio



            che non puoi riferirti a Wii, DS, PSP, PS2,

            PS3



            e 360. Forse esiste un'altra console "ben



            protetta" a cui tu ti riferisci.




            :p Tu che dici?



            Amiga CD32 ???? (anonimo)

            Non aveva alcuna protezione, il fatto è che
            all'epoca non c'erano i masterizzatori in grado
            di copiare le tracce audio (di cui il cd32 come
            altre console basate su cd faceva largo uso) e
            gli originali per quella console costavano quanto
            il farsi fare una copia senza tracce
            audio.
            Oggi, che fare una copia di un cd è possibile e
            molto economico, è ampiamente dimostrabile che il
            CD32 legge tranquillamente i CD
            masterizzati.Vedo che hai colto in pieno l'ironia, tipo che ti e' arrivata di sorpresa alle spalle ! Attento quando attraversi la strada a non cogliere allo stesso modo un camion.
    • shevathas scrive:
      Re: Idiozia!

      Ammettiamo pure che sia vero: vorrebbe dire che
      tutti i titoli di tutti i giochi presenti sia per
      console che per pc non venderebbero, perche'
      anche i possessori di console, comprerebero di
      corsa un pc per poter avere la versione per pc
      piratata.
      una piccola chiosa: mentre nel caso delle console l'hw è quello, per giocare con un PC nei giochi moderni devi avere un PC "da giocatore", che costa un tantino di più rispetto a quello "normale".
      Questo e' quanto sostengono loro.

      Io dico che:
      1) le vendite di console stanno aumentando
      2) i giochi per console stanno vendendo
      3) e' molto piccola l'intersezione dell'insieme
      di possessori di console e possessori di pc
      (inteso come potente macchina da
      gioco)

      Quindi se non producono la versione per PC, ne
      vendono
      zero.
      Se producono la versione per PC invece, magari
      qualcuna ne vendono
      anche.
      il numero potenziale di vendite dei giochi per PC valrà la candela dei costi di conversione ?
      • Sgabbio scrive:
        Re: Idiozia!
        - Scritto da: shevathas
        una piccola chiosa: mentre nel caso delle console
        l'hw è quello, per giocare con un PC nei giochi
        moderni devi avere un PC "da giocatore", che
        costa un tantino di più rispetto a quello
        "normale".
        Nel caso specifico, non ci vuole un HW super fascia alta, anche perchè SF4 gira su un HW molto modesto sulla sua piattaforma originale (taito X2)
    • norp scrive:
      Re: Idiozia!
      3) e' molto piccola l'intersezione dell'insieme di possessori di console e possessori di pc (inteso come potente macchina da gioco)1 - sbagli ad assumere quesdto punto perche non è vero, un pc potente è una console è cosa molto comune oggigiorno.2 - i giochi hanno dei costi di produzione, non si produce aggratis, quindi anche se ne vendo poche di copie si ha un profitto nullo o basso e io posso decidere allora di evitare la produzione, cosa saggissima e ho tutto il diritto di farlo
      • panda rossa scrive:
        Re: Idiozia!
        - Scritto da: norp
        3) e' molto piccola l'intersezione dell'insieme
        di possessori di console e possessori di pc
        (inteso come potente macchina da
        gioco)

        1 - sbagli ad assumere quesdto punto perche non è
        vero, un pc potente è una console è cosa molto
        comune oggigiorno.Quindi chi ha un PC non ha la console perche' costando molto compra una cosa.Quindi chi ha la console non ha il PC, perche' se il PC per giocare costa molto, e io ho gia' la console...Quindi quelli che hanno sia PC da gioco che console sono molto pochi.Quindi dov'e' che sbaglio?
        2 - i giochi hanno dei costi di produzione, non
        si produce aggratis, quindi anche se ne vendo
        poche di copie si ha un profitto nullo o basso e
        io posso decidere allora di evitare la
        produzione, cosa saggissima e ho tutto il diritto
        di farloMa se lo hanno prodotto lo stesso, almeno cosi' dice l'articolo...Semplicemente non lo distribuiscono, neppure online dove i costi di distribuzione sono zero.
    • Undertaker scrive:
      Re: Idiozia!
      - Scritto da: panda rossa
      Questi sostengono che la presunta pirateria in
      ambito PC potrebbe danneggiare le vendite delle
      versioni per
      console.difatti, ho il pc e scarico quello che mi pare gratis: chi me lo fa fare di comprare una console e pagare 60 ogni gioco ?
      Ammettiamo pure che sia vero: vorrebbe dire che
      tutti i titoli di tutti i giochi presenti sia per
      console che per pc non venderebbero, perche'
      anche i possessori di console, comprerebero di
      corsa un pc per poter avere la versione per pc
      piratata.difatti sta succedendo questo.
      Quindi se non producono la versione per PC, ne
      vendono
      zero.vendono le versioni per console
      Se producono la versione per PC invece, magari
      qualcuna ne vendono
      anche.dopodiché tutto finisce su P2P e non vendono piú un tubo, né perpc né per console
      O sono solo io a pensare che questi siano
      diventati tutti
      idioti?sí
      • Luco, giudice di linea mancato scrive:
        Re: Idiozia!
        - Scritto da: Undertaker
        difatti, ho il pc e scarico quello che mi pare
        gratis: chi me lo fa fare di comprare una console
        e pagare 60 ogni gioco?Perché, per le console non puoi scaricare ed evitare di pagare 60 ogni gioco?

        Ammettiamo pure che sia vero: vorrebbe dire che

        tutti i titoli di tutti i giochi presenti sia
        per

        console che per pc non venderebbero, perche'

        anche i possessori di console, comprerebero di

        corsa un pc per poter avere la versione per pc

        piratata.

        difatti sta succedendo questo.No la gente non compra e basta indipendentemente dal formato, per tanti motivi. E la possibilità di piratare non è nemmeno tra i primi 5 di quei motivi (tanto è vero che molti hanno comprato la PS3 prima che fosse piratabile).

        Quindi se non producono la versione per PC, ne

        vendono
        zero.

        vendono le versioni per consoleMa la versione per PC è stata già fatta, hanno deciso di non venderla loro!

        Se producono la versione per PC invece, magari

        qualcuna ne vendono
        anche.

        dopodiché tutto finisce su P2P e non vendono piú
        un tubo, né per pc né per consoleQuindi mi stai dando ragione: non serve a niente vendere solo per console tanto finisce tutto sui P2P. A quel punto che differenza c'è tra console e PC? Nessuna.Quante sono invece le possibilità che la versione PC (ormai programmata) finisca ben presto sui P2P, e non essendo sul mercato TUTTI quelli che vorranno giocarla (compreso chi l'avrebbe comprata originale) se la scaricheranno? Praticamente il 95%.

        O sono solo io a pensare che questi siano

        diventati tutti
        idioti?

        síNo, lui ragiona bene. Sei tu che prima dici una cosa e poi vai dicendo che la pirateria c'è anche su console quindi gli (e mi) stai dando ragione.Cosa ha da perderci? I costi di produzione? Mettessero su un server online e la fanno scaricare (a pagamento). I costi di banda e server si ripagano coi banner. Quindi dovrebbe costare circa un quarto che un gioco nuovo visto che mancherebbe tutta la catena distributiva. Dal produttore al consumatore. Un gioco originale (scaricato dal sito ufficiale) a 15 euro: se meritasse, venderebbe molto più dello stesso gioco in negozio a 60 euro.Chi ci perde in tutto questo? La catena distributiva. Di cui nessuno sentirebbe la mancanza, è lo stesso discorso delle videoteche. Se proprio deve esistere, che si mettano a vendere hardware.Loro certo non ci perdono: tra spedizioni, grossisti, distributori, magazzini, venditori al dettaglio, e iva su ognuno di questi passaggi, di quei 60 euro che dai per comprarti il gioco originale loro vedono molto meno di quei 15 che daresti per scaricarlo (legalmente) online.Ma si sa quanto questi siano legati ai vecchi sistemi di distribuzione...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 25 settembre 2010 16.00-----------------------------------------------------------
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Idiozia!

        difatti, ho il pc e scarico quello che mi pare
        gratis: chi me lo fa fare di comprare una console
        e pagare 60 ogni gioco
        ?Chi compra la console lo fa solo perchè costa di meno di un pc da gioco, e non richiede upgrade continui.Inoltre, su pc un gioco spesso non funziona bene al primo colpo (scheda non supportata, driver vecchi, l'antivirus lo rallenta...). Sulla console questi problemi non ci sono.


        Ammettiamo pure che sia vero: vorrebbe dire che

        tutti i titoli di tutti i giochi presenti sia
        per

        console che per pc non venderebbero, perche'

        anche i possessori di console, comprerebero di

        corsa un pc per poter avere la versione per pc

        piratata.

        difatti sta succedendo questo.Qualche prova? Se il pc costa di più di una console+gioco, non direi.


        Quindi se non producono la versione per PC, ne

        vendono
        zero.

        vendono le versioni per consoleNon tutti hanno la console.


        Se producono la versione per PC invece, magari

        qualcuna ne vendono
        anche.

        dopodiché tutto finisce su P2P e non vendono piú
        un tubo, né
        per
        pc né per consoleLo scopo, per gli utenti, è questo.
    • DarkOne scrive:
      Re: Idiozia!
      - Scritto da: panda rossa
      Questi sostengono che la presunta pirateria in
      ambito PC potrebbe danneggiare le vendite delle
      versioni per
      console.

      Ammettiamo pure che sia vero: vorrebbe dire che
      tutti i titoli di tutti i giochi presenti sia per
      console che per pc non venderebbero, perche'
      anche i possessori di console, comprerebero di
      corsa un pc per poter avere la versione per pc
      piratata.

      Questo e' quanto sostengono loro.

      Io dico che:
      1) le vendite di console stanno aumentando
      2) i giochi per console stanno vendendo
      3) e' molto piccola l'intersezione dell'insieme
      di possessori di console e possessori di pc
      (inteso come potente macchina da
      gioco)

      Quindi se non producono la versione per PC, ne
      vendono
      zero.
      Se producono la versione per PC invece, magari
      qualcuna ne vendono
      anche.

      O sono solo io a pensare che questi siano
      diventati tutti
      idioti?Mi viene da ridere a leggere le decine di commenti idioti qua sotto...Pensiamo solo ad una cosa: il gioco è pronto e non lo distribuiscono.Hanno speso chissà quanti soldi per un adattamento ad una versione PC, senza avere in piano di recuperarci i soldi? A me sembra una XXXXXta di proporzioni abominevoli.Non lo vendono tramite Steam perchè non è giusto nei confronti di chi non lo usa? Ma che razzata è mai questa? Le aziende vendono perchè è giusto o non è giusto?Ma andiamo ragazzi...accendete un minimo il cervello santa miseria, la versione per PC NON E' PER NIENTE PRONTA. E' una palla che si sono inventati per evitare di fare il porting su PC, che oggettivamente avrebbe portato pochi introiti ma non perchè c'è la pirateria, quanto perchè il mercato di PC è da SEMPRE poco avezzo ai picchiaduro.SVEGLIA!
    • incredibile e scrive:
      Re: Idiozia!
      idiota sei tu che pensi che capcom ti debba fare la version per pc cosi te la puoi copiare, e idiota e' quella XXXXXXXXXXXXXX che per propri problemi omofobici continua a cancellarmi i commenti
      • panda rossa scrive:
        Re: Idiozia!
        - Scritto da: incredibile e
        idiota sei tu che pensi che capcom ti debba fare
        la version per pc cosi te la puoi copiare,A me i picchia duro non piacciono: sono un inutile modo per rovinare le tastiere.E poi ho gia' la versione per mame, e mi basta e avanza.Si stava discutendo il principio.
        e
        idiota e' quella XXXXXXXXXXXXXX che per propri
        problemi omofobici continua a cancellarmi i
        commentiNon mi stupirei se anche questo commento sparisse, visto che il forum di PI non e' frequentato da tanti scaricatori di porto.
Chiudi i commenti