Una interfaccia per Normandy, uno stop per Tizen

Il presunto smartphone Nokia basato su Android viene mostrato con la sua interfaccia, anch'essa presunta. Nel mentre, a un altro OS mobile "alternativo" tagliano i viveri prima del debutto (in Giappone)
Il presunto smartphone Nokia basato su Android viene mostrato con la sua interfaccia, anch'essa presunta. Nel mentre, a un altro OS mobile "alternativo" tagliano i viveri prima del debutto (in Giappone)

Sempre più vociante e rumoroso il chiacchiericcio intorno a Normandy , ipotetico progetto di smartphone Android cucinato da Nokia nonostante l’acquisizione da parte di Microsoft: ora ci sono anche gli screenshot di una ipotetica interfaccia grafica, che sembra Windows Phone ma è solo una skin montata sul core del sistema sviluppato da Google.

Nokia Normandy monta Android ma ha una UI caratterizzata da elementi molto simili alle piastrelle di Windows Phone, dicono le nuove immagini comparse in rete : le app sono le solite già disponibili sui terminali Nokia e WP (Skype, Twitter, Vine, Facebook, BBM), mentre la società finlandese pianificherebbe di offrire i propri servizi avanzati (finora esclusivi dei terminali Lumia) agli utenti di Normandy sin dal primo giorno.

La presunta UI di Normandy comprende anche un centro notifiche per visualizzare stati, informazioni e attività/app recenti. The Verge riporta poi quelle che dovrebbero essere le caratteristiche hardware di Normandy, un terminale evidentemente di basso profilo con CPU Qualcomm S4, display da 4″, videocamera da 3 Megapixel, storage da 4 Gigabyte (espandibile con schedine microSD) e 512 Megabyte di RAM.

Normandy dovrebbe fare il suo debutto ufficiale al Mobile World Congress di Barcellona atteso per febbraio, dicono le indiscrezioni, mentre per un altro (eco)sistema “alternativo” il periodo del debutto non fa che allontanarsi: Tizen , l’OS “anti-Android” nato da Linux grazie agli sforzi di Samsung e Intel, avrebbe dovuto debuttare in Giappone per NTT DoCoMo ed è stato invece posticipato a data da destinarsi . Un po’ come già successo per Ubuntu Touch e relativo Linux-fonino, insomma.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

20 01 2014
Link copiato negli appunti