Una Internet più sicura?

Si parla molto di Internet Safer Plus: cos'è, come funziona e se funziona il programma europeo studiato per dare maggiori protezioni ai più piccoli navigatori


Roma – Da un’indagine condotta nei paesi europei in cui l’utilizzo di internet risulta maggiormente diffuso, il 14% dei bambini avrebbe incontrato persone conosciute in rete, ed il 44% avrebbe visitato, più o meno per caso, siti pornografici. Tutto alla faccia degli ignari (?) genitori. Lo dicono i dati UE.

…E si corre ai ripari
Mentre gli Stati Uniti si arrovellano su come rendere politically correct i contenuti del web a suon di mozioni , paventando lo spettro del terrorismo e della pedofilia, il parlamento europeo ha istituito un programma, denominato Internet Safer Plus , finalizzato alla promozione di un uso sicuro della rete da parte dei minori. Il documento approvato sembra scritto con un minimo di raziocinio e apparentemente senza insidie per le libertà digitali. Ma andiamo con ordine.

Il testo fa anzitutto distinzione tra contenuti illegali , definiti dal diritto internazionale e pertanto sotto il controllo dei singoli stati membri, e contenuti indesiderati e nocivi , la cui gestione viene affidata alla sensibilità del singolo utente; di conseguenza, anche le attività di contrasto vengono diversificate.

In particolare, sono state individuate quattro linee di azione, ognuna delle quali gode di un proprio budget:
1) Lotta alla proliferazione dei contenuti illegali, attraverso una rete di Hotline che riceve le segnalazioni dell’utenza e le rinvia agli organi competenti (magistratura, polizia);
2) Contrasto dei contenuti nocivi e indesiderati, attraverso un sistema di classificazione dei contenuti affiancato dalle nuove tecnologie di filtraggio;
3) Promozione d’un ambiente sicuro, grazie all’istituzione di un forum che coinvolgerà tutte le parti interessate (autorità nazionali, ISP, ecc?);
4) Sensibilizzazione dell’utenza sul problema e sulle relative proposte.

Il documento concede discrezionalità all’utente nella scelta dei contenuti non illegali da poter filtrare. Nessuna aggressione alle libertà digitali pertanto, a meno che il programma non venga recepito all’italiana dal nostro sistema legislativo, ovvero storpiato nell’essenza e negli intenti.


Il progetto Internet Safer Plus sembra aver fatto il suo ingresso nel nostro paese a passi felpati: a riguardo v’è solo una blanda nota nelle pagine del Ministero dell’Innovazione Tecnologica.

Del resto, in Italia esiste già un codice di autoregolamentazione denominato Internet&Minori , sottoscritto da numerosi provider con il patrocinio del Ministero delle Comunicazioni, peraltro molto simile nei contenuti ad Internet Safer Plus; inoltre alcuni ISP propongono o forniscono già alla propria clientela, in virtù del suddetto codice, alcuni filtri a monte o a valle della connessione.

MC-link consiglia ad esempio un filtro distribuito dall’ ICRA , da installarsi direttamente sul PC, la cui efficacia, tuttavia, è stata oggetto di dubbi da parte dell’associazione dei provider Assoprovider .

Tiscali mette poi a disposizione della clientela un filtro, basato sulle tecnologie sviluppate dall’associazione Davide ONLUS , sulla connessione dell’utente.

Bisogna tener conto tuttavia che ovunque i filtri vengano collocati è sufficiente modificare le configurazioni di sistema affinché questi possano essere aggirati; a tal proposito Tiscali osserva: “Internet è un mondo aperto, e chi ha buone skill riesce a bypassare non solo questo filtro, ma non dimentichiamoci che stiamo parlando di una protezione per i minori e si presuppone che la maggior parte di loro non abbia il know how necessario”.

Anche senza stratagemmi tuttavia, dopo pochi minuti di navigazione “protetta”, e senza uscire dal portale di Tiscali, è possibile ritrovarsi dinanzi all’ ennesima modella tutta cosce dotata d’un alquanto spiccato “senso del risparmio”; il filtro pertanto non pretende di sostituirsi alla sorveglianza dei genitori ma è un sussidio, uno strumento. “Con questo servizio ci limitiamo a fornire a famiglie ed educatori – precisa Tiscali – degli strumenti finalizzati a tutelare i minori”; poi si sa, ogni mezzo rende al massimo se chi ne fa uso è equipaggiato di competenza e di buon senso.

(Maurizio Galeone)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Grandioso...
    ...chissà cosa penseranno ora gli alieni di noi...Ci hanno evitati fino adesso... ci eviteranno per altri 10000 anni.Bye, Luca
  • Anonimo scrive:
    Tutti contenti!
    Gli Scientologi e i Raeliani potranno finalmente chiedere agli alieni di venirli a prendere.E noi potremo finalmente chiedere agli alieni di venirseli a prendere (e magari pizzicare un buon numero di Testimoni di Geova, giusto in caso gli servisse uno spuntino per il viaggio) @^
  • miomao scrive:
    Visto che i terrestri ce li mandano...
    Hanno sdoganato il bullismo su scala internazionale in campo politico, militare, economico.Vedi attuale tentativo di globalizzare la brevettazione del software dopo averla (quasi) imposta in Europa:http://www.eweek.com/article2/0,1759,1775152,00.aspNon gli rimane che telefonare agli alieni visto che i terrestri li mandano a quel paese.
  • Anonimo scrive:
    Wanna Marchi
    E soci.
  • puffetta scrive:
    Grandi trovate per
    gli idioti che si meritano questo ed altro, come quella sulle tombe nel cosmohttp://news2000.libero.it/speciali/9755.jhtmlche poi sia tutto vero, è da scoprire!
  • Anonimo scrive:
    TalkToAlien
    Ne abbiamo uno che sbraita"DRAGASACCOCCE DI REDMOND, PARRUCCONI MASTERIZZATI, PRETORIANI PREZZOLATI" da ben 2 anni su questi forum...........
    • Anonimo scrive:
      Re: TalkToAlien

      Ne abbiamo uno che sbraita
      "DRAGASACCOCCE DI REDMOND, PARRUCCONI
      MASTERIZZATI, PRETORIANI PREZZOLATI"
      da ben 2 anni su questi forum...........Scusateci è colpa nostra, abbiamo sbagliato i calcoli ed è arrivato con qualche milione di anni di anticipo ed ha ricevuto l'imprinting da un OrangVeniamo a riprendercelo non appena possibile e vi lasciamo in cambio due Nero (o preferite una decina di Nagisa?)
      • Anonimo scrive:
        Re: TalkToAlien
        - Scritto da: Anonimo

        Ne abbiamo uno che sbraita

        "DRAGASACCOCCE DI REDMOND, PARRUCCONI

        MASTERIZZATI, PRETORIANI PREZZOLATI"

        da ben 2 anni su questi forum...........

        Scusateci è colpa nostra, abbiamo sbagliato i
        calcoli ed è arrivato con qualche milione di anni
        di anticipo ed ha ricevuto l'imprinting da un
        Orang

        Veniamo a riprendercelo non appena possibile e vi
        lasciamo in cambio due Nero (o preferite una
        decina di Nagisa?)No dieci nagisa nooooooooooooooooooooooooooooooooo
  • Anonimo scrive:
    C'è lo scatto alla risposta ?
    'sto articolo è poco preciso, vorrei le tariffe, grazie.P.S. devo chiamare Urbani, che vive su un altro pianeta...
    • cico scrive:
      Re: C'è lo scatto alla risposta ?

      'sto articolo è poco preciso, vorrei le tariffe,
      grazie.

      P.S. devo chiamare Urbani, che vive su un altro
      pianeta...ROTFL :D :D
      • Anonimo scrive:
        Re: C'è lo scatto alla risposta ?
        - Scritto da: cico

        'sto articolo è poco preciso, vorrei le tariffe,

        grazie.



        P.S. devo chiamare Urbani, che vive su un altro

        pianeta...

        ROTFL :D :DBeh, ma se e' vero che costa

        "modico" prezzo di 3,99 dollari al minuto.ci sono chiamate internazionalei che costano MOLTO di piu!!!!
        • Anonimo scrive:
          Re: C'è lo scatto alla risposta ?
          Ma almeno li ti risponde qualcuno!
          • staicalmo scrive:
            Re: C'è lo scatto alla risposta ?

            Ma almeno li ti risponde qualcuno! ma dalle stelle quanto tempo passa prima di ricevere la risposta?
          • ammatwain scrive:
            Re: C'è lo scatto alla risposta ?
            - Scritto da: Anonimo
            Ma almeno li ti risponde qualcuno!Non hai capito, qui si sta parlando di una forma di vita intelligente!!!==================================Modificato dall'autore il 12/03/2005 11.20.30
    • Anonimo scrive:
      Re: C'è lo scatto alla risposta ?
      - Scritto da: Anonimo
      'sto articolo è poco preciso, vorrei le tariffe,
      grazie.

      P.S. devo chiamare Urbani, che vive su un altro
      pianeta...Lascialo dov'è, so di che alieno si tratta!http://www.imdb.com/title/tt0095444/
  • Anonimo scrive:
    ET telefono casa
    Tra un pò arriveremo pure a questo, ma niente copertura ADSL :D
  • Anonimo scrive:
    Pronto?
    Pronto... pronto...Si, buondì, sentite non è che potreste venire a fare un salto quaggiù a polverizzare nani, mortadelloni e clerico-fascisti assortiti?
    • Anonimo scrive:
      Re: Pronto?
      - Scritto da: Anonimo
      Pronto... pronto...
      Si, buondì, sentite non è che potreste venire a
      fare un salto quaggiù a polverizzare nani,
      mortadelloni e clerico-fascisti assortiti?Io invece mi farei dare un passaggio per il pianeta più vicino :D
      • uibbs2 scrive:
        Re: Pronto?
        - Scritto da: Anonimo

        Si, buondì, sentite non è che potreste venire a

        fare un salto quaggiù a polverizzare nani,

        mortadelloni e clerico-fascisti assortiti?
        Io invece mi farei dare un passaggio per il
        pianeta più vicino :DO extraterrestre, portami via... :-D
    • Anonimo scrive:
      Re: Pronto?
      - Scritto da: Anonimo
      Pronto... pronto...
      Si, buondì, sentite non è che potreste venire a
      fare un salto quaggiù a polverizzare nani,
      mortadelloni e clerico-fascisti assortiti?Aggiungerei anche qualche DRAGASACCOCCE!
Chiudi i commenti