USA, emergenza Internet

Ordine esecutivo: il governo federale avrà il controllo delle reti private in caso di calamità o guerre nucleari. Al Congresso vogliono pure una legge sulla cyber-sicurezza

Roma – Un nuovo ordine esecutivo firmato dal presidente statunitense Barack Obama, per cambiare le principali modalità di gestione dei servizi di telecomunicazione nei casi d’emergenza. Dai disastri naturali alla sicurezza nazionale , il codice adottato dal governo di Washington comprende tutte quelle misure che le varie agenzie dovranno rendere operative a mali estremi.

Ad evitare estremi rimedi, i principali network di comunicazione – tra cui ovviamente la rete Internet – dovranno rimanere attivi in caso di attentato terroristico, guerre nucleari o appunto calamità naturali come terremoti e uragani . Il governo federale dovrà in sostanza mantenere la capacità di comunicare sempre e comunque, portando a termine i propri obiettivi in qualsiasi circostanza.

Le varie agenzie a stelle e strisce dovranno così riferire periodicamente al presidente Obama, con test regolari sulle infrastrutture di comunicazione del paese. Bisognerà poi trovare delle linee guida nei casi d’emergenza, in modo da uniformare le pratiche di condotta oltre che aggiornarle alle nuove tecnologie . C’è però una sezione dell’ordine esecutivo – la 5.2 – che ha destato qualche preoccupazione tra gli osservatori.

I vertici della Sicurezza Nazionale dovranno supervisionare costantemente “lo sviluppo, la sperimentazione, l’implementazione e il sostentamento delle misure d’emergenza sui sistemi, compresi i network di comunicazione privati e per fini non-militari”. In pratica, nei casi dichiarati di calamità naturale o pericolo per la sicurezza, il governo statunitense avrebbe il controllo di Internet .

Continuano nel frattempo le pressioni al Congresso per l’immediata adozione di una legge nazionale sulla cybersicurezza. Alla fine dello scorso aprile, gli stessi parlamentari a stelle e strisce avevano mostrato il segnale di via libera al famigerato Cyber Intelligence Sharing and Protection Act (CISPA). Ovvero la proposta che obbligherebbe le società operative su Internet a rastrellare informazioni personali da consegnare alle autorità federali .

A rassicurare l’opinione pubblica ci hanno pensato i vertici della National Security Agency (NSA): l’ intelligence statunitense non leggerà i singoli messaggi di posta elettronica consegnati dai vari operatori, semplicemente interessata all’eventuale presenza di software malevolo . Nel tentativo di bloccare la propagazione di virus provenienti dall’estero nello scenario della cosiddetta cyberguerra.

Nel mentre, i senatori democratici Sheldon Whitehouse e Richard Blumenthal hanno invocato l’immediato intervento del Congresso per prevenire la crescita esponenziale delle minacce informatiche alla sicurezza nazionale. “Sfortunatamente, il settore privato non può agire da solo”, hanno spiegato i due senatori. È per questo che il governo di Washington vuole agire con forza e rapidità.

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • luisromano scrive:
    come vogliono essere open...
    ...se proprio un elemento chiave come la gpu ė la serratissima nvidia tegra 3, ci siamo già dimenticati del dito medio di Torvalds?Spero che forti del malloppo (e interesse di pubblico) accumulato prendano il telefono e facciano una telefonata a ATI o Intel per vedere se possono passare qualche gpu open.Non dimentichiamoci che nvidia é stata già snobbata da Microsoft e altri (non ricordo se Nintendo o Sony)... forse e la volta che si sveglia pubblica le specifiche.
    • p4bl0 scrive:
      Re: come vogliono essere open...
      - Scritto da: luisromano
      ...se proprio un elemento chiave come la gpu
      ė la serratissima nvidia tegra 3, ci siamo
      già dimenticati del dito medio di
      Torvalds?
      Spero che forti del malloppo (e interesse di
      pubblico) accumulato prendano il telefono e
      facciano una telefonata a ATI o Intel per vedere
      se possono passare qualche gpu
      open.

      Non dimentichiamoci che nvidia é stata già
      snobbata da Microsoft e altri (non ricordo se
      Nintendo o Sony)... forse e la volta che si
      sveglia pubblica le
      specifiche.dove leggi che vogliono essere open? io leggo solo che ti dicono "facci quello che ti pare"
  • prova123 scrive:
    I casual gamer
    non hanno nulla a che spartire con questo prodotto, che io personalmente lo considero ottimo, ma io mi diverto a modificare soprattutto i sistemi chiusi. :)
  • Bancai scrive:
    Mele a1000
    Volendo il mele a1000 è stato il precursore, questo qui è più potente e penso farebbe faville con il controller della wii..chissà se il fatto di usare android ne limiterà parecchio le prestazioni.
  • Sgabbio scrive:
    piccolo appunto nel vostro articolo
    E in effetti il progetto Ouya ha le potenzialità per dire qualcosa di nuovo (e di "indie") in un mercato che negli ultimi anni (dopo la debacle di XXXX con il Dreamcast e l'affermazione di Microsoft con Xbox 360) è tutto fuorché aperto al nuovo. Scusate, ma la 360 cosa avrebbe portato di nuovo nel mondo delle console ? Il gaming online con tanto di servizio dedicato esisteva da ben prima della prima xbox, ovvero il XXXX.net del dreamcast.Xbox non ha portato niente di rivoluzionario alla fine nei videogiochi in se, escludendo il kinect venuto dopo, l'uscità della console in se no ha portato a nulla di nuovo.
    • p4bl0 scrive:
      Re: piccolo appunto nel vostro articolo
      - Scritto da: Sgabbio
      <i
      E in effetti il progetto Ouya ha le
      potenzialità per dire qualcosa di nuovo (e di
      "indie") in un mercato che negli ultimi anni
      (dopo la debacle di XXXX con il Dreamcast e
      l'affermazione di Microsoft con Xbox 360) è tutto
      fuorché aperto al
      nuovo. </i


      Scusate, ma la 360 cosa avrebbe portato di nuovo
      nel mondo delle console ? Il gaming online con
      tanto di servizio dedicato esisteva da ben prima
      della prima xbox, ovvero il XXXX.net del
      dreamcast.

      Xbox non ha portato niente di rivoluzionario alla
      fine nei videogiochi in se, escludendo il kinect
      venuto dopo, l'uscità della console in se no ha
      portato a nulla di
      nuovo.scusa ma dove leggi che qualcuno ha detto che l'xbox ha portato qualcosa di nuovo?
  • smuzzz scrive:
    casual che?

    tutta incentrata sui giochini casual ma anche no. A meno che Max PAyne Mobile, ShadowGun e GTA III siano casual games...
    • jacopo scrive:
      Re: casual che?
      aggiungerei anche la serie need for speed ed asphalt! che giocati su di un signor schermo cominci e poi non li molli più!
  • G,G scrive:
    Ancora non esiste...
    e già ci sono degli hater -
    SUCXXXXX ASSICURATO!!!
    • jacopo scrive:
      Re: Ancora non esiste...
      si infatti!!Oltretutto HW unico e completamente aperto, gli sviluppatori riuscirannno a tirare fuori il meglio da un dispositivo del genere! (senza doversi preoccupare dei consumi per una volta!!!)
      • G,G scrive:
        Re: Ancora non esiste...
        Si il punto è che l'apertura del sistema ne fa una macchina potenzialmente adatta a qualsiasi cosa...dal media player, al "coso che lasci acceso e ti scarica la roba", alla piattaforma per lo streaming, alla navigazione internet, a quel che ti passa per la mente.Personalmente l'ho finanziata il primo giorno (spero che tengano conto dell'ordine quando facciano le spedizioni, non vedo l'ora di metterci sopra le mani)
      • collione scrive:
        Re: Ancora non esiste...
        - Scritto da: jacopo
        si infatti!!
        Oltretutto HW unico e completamente aperto, glino no, questo non val'hardware dev'essere superchiuso ma fighissimo e con la batteria incollata alla scossa col bostik :D
        • jacopo scrive:
          Re: Ancora non esiste...
          ma non va a batterie!!!!! in comenso potrebbero mettere una mela che si illumina di vari colori in base all'app che lanci! Figo no? xD(anche senza mela sarebbe carino comunque hahahahahaha)
  • Francesco_Holy87 scrive:
    Quello che non capisco è
    ma perchè una console che ha Android invece di una versione di Linux ottimizzata per i videogiochi?
    • binbo minkiolo scrive:
      Re: Quello che non capisco è
      perche' sul market di android e' pieno di giochini stupidi che piacciono tanto ai bimbiminkia
    • mcmcmcmcmc scrive:
      Re: Quello che non capisco è
      - Scritto da: Francesco_Holy87
      ma perchè una console che ha Android invece di
      una versione di Linux ottimizzata per i
      videogiochi?la butto lì. Perchè Android ha raggiunto un bacino di utenza molto più ampio di Linux, a livello consumer?
    • Dottor Stranamore scrive:
      Re: Quello che non capisco è
      - Scritto da: Francesco_Holy87
      ma perchè una console che ha Android invece di
      una versione di Linux ottimizzata per i
      videogiochi?Cosa intendi per ottimizzata per i videogiochi? Alla fine Android è Linux, ma almeno per chi sviluppa è chiaro cosa deve utilizzare: Android SDK e dovrà testarlo sul loro hardware: cioè la console.
    • collione scrive:
      Re: Quello che non capisco è
      credo che il motivo principale sia l'APIconsidera quanti sviluppatori lavorano su android e quanto sui vari framework linuxcerto linux sarebbe meglio e ha strumenti migliori, ma sono troppi e siamo ancora al punto di farsi la guerra tra gtk e qt!!
    • benkj scrive:
      Re: Quello che non capisco è
      - Scritto da: Francesco_Holy87
      ma perchè una console che ha Android invece di
      una versione di Linux ottimizzata per i videogiochi?Perche' non esiste, gnu/linux si porta ancora dietro x11 da 30 anni
    • shevathas scrive:
      Re: Quello che non capisco è
      - Scritto da: Francesco_Holy87
      ma perchè una console che ha Android invece di
      una versione di Linux ottimizzata per i
      videogiochi?perché avere hardware e software standardizzato non dispiace agli sviluppatori. Bene o male supporti una sola piattaforma e l'utono compra il gioco e ci gioca da subito senza troppi patemi.
  • jacopo scrive:
    tanto non avrà sucXXXXX
    vero!!! hahahahaha
    • collione scrive:
      Re: tanto non avrà sucXXXXX
      l'hanno detto praticamente tutti qui su pima si sa, l'utente medio di pi è totalmente fuori dalla realtà :D
      • ingiurioso scrive:
        Re: tanto non avrà sucXXXXX
        - Scritto da: collione
        l'hanno detto praticamente tutti qui su pi

        ma si sa, l'utente opensorcio medio di pi è totalmente fuori
        dalla realtà
        :DFix'd7.600 finanziatori != mille milioni di console vendute.
        • crumiro scrive:
          Re: tanto non avrà sucXXXXX
          Io ed altre milioni di persone non abbiamo finanziato ma la aspettiamo.
        • Fulmy(nato) scrive:
          Re: tanto non avrà sucXXXXX
          - Scritto da: ingiurioso
          7.600 finanziatori != mille milioni di console
          vendute.al momento sono oltre 34000
          • jacopo scrive:
            Re: tanto non avrà sucXXXXX
            E se non erro gli hanno dato 270 mila dollari... si si non ci crede proprio nessuno!
          • e poi hanno anche da biasimare ... scrive:
            Re: tanto non avrà sucXXXXX
            Questa è solo la fase di raccolta dei fondi, a partire da marzo del 2013 vedremo come andranno le vendite.
          • G,G scrive:
            Re: tanto non avrà sucXXXXX
            Nel segmento (molto ridotto) che è la fase iniziale di finanziamento su kickstarter stanno riscontrando un feedback ottimo, ora cè da vedere se riusciranno a coinvolgere la gente comune al progetto.A mio avviso ci sono le carte anche per ottenere questo risultato, perché, con un sistema di sviluppo aperto può succedere di tutto, e anziché una consolle con 99$ ti porti a casa un media center facile da gestire e che fa un po di tutto.Android è molto diffuso e cè già un sacco di gente abituata ad usarlo, ecc ma staremo a vedere
          • jacopo scrive:
            Re: tanto non avrà sucXXXXX
            se montano un android non castrato ci installi chrome ed mxplayer e ti ritrovi e poter navigare e guardare tutti i film che vuoi senza problemi! se invece non vuoi fare nemmeno la fatica di spostare i film da pc a console installi VNC e li guardi direttamente!Secondo me avrà sucXXXXX (io la prenderei a questo prezzo e con queste possibilità!)
          • G,G scrive:
            Re: tanto non avrà sucXXXXX
            "Hackers welcome.Have at it: It's easy to root (and rooting won't void your warranty). Everything opens with standard screws. Hardware hackers can create their own peripherals, and connect via USB or Bluetooth. You want our hardware design? Let us know. We might just give it to you. Surprise us!"Vanno ben oltre una versione di android non castrata, se fai il root del sistema non perdi nemmeno la garanzia, se vuoi fare delle periferiche specifiche di danno le specifiche che ti servono. A 99$ è un affare!!!
          • jacopo scrive:
            Re: tanto non avrà sucXXXXX
            Più che un affare da libertà di esprimersi sia a livello HW che SW!Questo penso sia quello che la renderà sopratutto appetibile!!Basti pensare un attimo a tutti i geni su XDA cosa potrebbero farci!!!
          • prova123 scrive:
            Re: tanto non avrà sucXXXXX
            Va bene tutto, ma ricordiamo sempre che il target del dispositivo è il "casual gamer" che è la tipica persona: clicco icona, lancio gioco, aaaaaaah dove portare il cane a fare pipì e poi si dimentica del gioco. Sicuramente non avrà la minima voglia di configurare alcunchè della console nè tantomeno avere un sistema multimediale.
          • krane scrive:
            Re: tanto non avrà sucXXXXX
            - Scritto da: prova123
            Va bene tutto, ma ricordiamo sempre che il target
            del dispositivo è il "casual gamer" che è la
            tipica persona: clicco icona, lancio gioco,
            aaaaaaah dove portare il cane a fare pipì e poi
            si dimentica del gioco. Sicuramente non avrà la
            minima voglia di configurare alcunchè della
            console nè tantomeno avere un sistema
            multimediale.Beh, si comprera' l'app che con un click lo fara' per lui no ?Glie la scrivo io e gli chiedo 2E.
          • jacopo scrive:
            Re: tanto non avrà sucXXXXX
            Configurare cosa? il browser per internet? oppure il dover cliccare Play per vedere un film?L'unica da configurare potrebbe essere VLC (e ci vuole comunque pochissimo per farlo) e di gente interessata ne troverai tantissima!
          • prova123 scrive:
            Re: tanto non avrà sucXXXXX
            Da uno così te ne devi prendere 20 di euro ... ;)
          • krane scrive:
            Re: tanto non avrà sucXXXXX
            - Scritto da: prova123
            Da uno così te ne devi prendere 20 di euro ... ;)Beh, 2 euro per l'apps che gli scarica VLC, poi altri 2E per l'apps che si scarica un browse, poi qualcosa mi verra' in mente....E quando finisco le idee per soli 2E gli offro un'apps con il videocorso "come installarsi le apps".
Chiudi i commenti