USA, neodimio per cancellare ogni traccia

Un dispositivo a magneti distrugge al volo qualsiasi tipo di supporto dati non ottico: dal nastro DAT fino ai dischi rigidi. Verrà impiegato per distruggere dati militari con assoluta certezza ed efficacia
Un dispositivo a magneti distrugge al volo qualsiasi tipo di supporto dati non ottico: dal nastro DAT fino ai dischi rigidi. Verrà impiegato per distruggere dati militari con assoluta certezza ed efficacia

Atlanta (USA) – Alcuni studiosi del GaTech hanno realizzato un apparecchio per cancellare definitivamente i dati digitali salvati su supporto magnetico.

Il sistema, chiamato “Guard Dog”, Cane da Guardia , sfrutta un magnete in neodimio da 56 chilogrammi per sviluppare un gigantesco campo magnetico: un semplice passaggio sopra il magnete, dice l’inventore Michael Knotts, è sufficiente per rendere illeggibile qualsiasi tipo di disco rigido, nastro DAT o videocassetta VHS.

Guard Dog non necessita di elettricità e può essere utilizzato “al volo” anche in situazioni estremamente critiche: missioni militari ed operazioni di spionaggio. “I servizi segreti statunitensi hanno bisogno di cancellare circa 30mila dischi rigidi all’anno e finora hanno utilizzato magneti mediamente potenti uniti alla polverizzazione fisica del supporto”, spiega Knotts.

L’idea alla base del sistema si basa sulle necessità dei moderni aerei spia impiegati da moltissimi eserciti nazionali: questi droni, spesso usati per sorvolare le zone di confine o per incursioni segrete in territorio straniero, salvano tutti i dati dei rilevamenti direttamente al loro interno, sigillandoli dentro “scatole nere” resistenti ad eventuali impatti.

Un sistema efficace, ma solo se l’aereo non sia costretto ad atterrare in zone remote, magari per un’avaria: in questo caso, i dati contenuti all’interno del drone possono cadere nelle mani dell’ intelligence di stati nemici o semplici malintezionati. Un caso del genere è successo pochi anni fa, quando uno di questi aerei spia utilizzati dagli Stati Uniti è stato costretto ad un atterraggio d’emergenza in Cina.

“Con Guard Dog”, sostiene Knotts, “è possibile ottenere cancellazioni sicure, totali ed immediate in brevissimo tempo”. Elementi che secondo lo scienziato, già in contatto con un’azienda per iniziare la produzione di massa del dispositivo, sono fondamentali per mantenere la sicurezza nazionale di un paese in tutte quelle operazioni che possono comportare gravi fughe di dati.

Per l’utente casuale, interessato a salvaguardare la privacy dei propri dati o cancellare un disco rigido in vista di una vendita tra privati di materiale informatico, “i sistemi software per eliminare con sicurezza i file dal proprio sistema sono più che sufficienti”, conclude Knotts. Il prezzo di 56 chilogrammi di neodimio, infatti, è ben oltre la portata dell’utente medio: si parla di decine di migliaia di euro, senza considerare i costi aggiuntivi per l’assemblaggio dell’apparecchio completo di tutte le sue funzioni.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

02 07 2006
Link copiato negli appunti