Valve e il sistema operativo da salotto

SteamOS ha un cuore Linux ma un'anima da console. Servirà all'azienda di gaming per tentare la scalata a Playstation e Xbox. Manca solo l'hardware giusto

Roma – Che Valve sia interessata a Linux per traghettare la propria esperienza videoludica non è un mistero: solo la scorsa settimana al LinuxCon era stato Gabe Newell a prospettare un futuro di sparatutto e non solo al Pinguino, e ora si scopre che non è solo una questione di portare l’offerta del marketplace nelle varie distro. Valve ha sollevato il velo su SteamOS , un vero e proprio sistema operativo basato su kernel Linux pensato per portare in salotto un’esperienza di gioco completa. Con tutto il necessario per giocare sul maxi-schermo della TV di casa.

steamos

Lo scopo di Valve è chiarito nelle righe di presentazione di SteamOS: ottimizzare al massimo le prestazioni audio e video a livello di sistema operativo , riducendo al minimo le latenze e ottimizzando l’intero OS per il gioco online e offline. In più l’interfaccia di SteamOS è ideale per accedere ed acquistare i contenuti distribuiti da Valve, senza contare che la creazione di una piattaforma che avvicini case di produzione e giocatori potrebbe trasformarsi in una fonte di introiti notevole. E le case di produzione sembrano già gradire questa prospettiva. Distribuendo gratuitamente SteamOS e lasciandolo installare su PC assemblati (oltre che, in un futuro non ancora precisato, su una vociferata Steam Box) si creano i presupposti per rendere questa piattaforma un successo ancora prima che Valve muova direttamente per confrontarsi con l’ hardware di Sony e Microsoft .

Tra le caratteristiche già annunciate di SteamOS c’è lo streaming dei titoli per OSX e Windows installati sui propri PC, un parental control per garantire l’accesso multiutente alla piattaforma, la condivisione in famiglia annunciata qualche settimana fa e, infine, anche accordi specifici con i detentori dei diritti per mettere in piedi un marketplace parallelo anche per musica e video . In altre parole, lo scopo di Valve è quello di proporsi come protagonista dell’intrattenimento da salotto: e se, evidentemente, l’offerta hardware è in ritardo o è stata posticipata , vale la pena in ogni caso di iniziare il lavoro arando il campo con SteamOS per prepararlo alla semina.

Non è comunque finita: per i prossimi giorni Valve lascia trapelare che saranno fatti degli annunci hardware , probabilmente di apparecchi compatibili e già ottimizzati per SteamOS. C’è tanto di conto alla rovescia che dovrebbe scadere nelle prime ore di giovedì per la seconda delle tre news che Valve ha in serbo: solo a quel punto si farà completamente luce sulla vicenda.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Plinus scrive:
    Buono
    Interfaccia carina, non velocissimo ma apre un po di tutto. Molto utili le funzioni di cancellazione sicura e cifratura.
  • Ossetto scrive:
    Sembra pulito
    Scaricata l'ultima versione per Windows: ESET e MBAM non rilevano adware o crapware, anche la pagina di download ora dice che non ci sono più offerte di terze parti, Virustotal conferma.Sempre che Sourceforge non ci metta del suo come per Gimp...
  • giallo rulla scrive:
    Per Linux e script
    Lo uso su Linux, portabile, è comodo da clienti a cui non si possono modificare le librerie, che magari non hanno p7zip o altre librerie utili, o il frontend pincopallo ha idiosincrasie con vari formati, mi è capitato anche con semplici zip con password.Per i miei dati ho già convertito da anni i formati proprietari come ace e rar in 7z, sempre con PeaZip, e francamente la gui non serve più quando i dati sono in ordine è meglio salvarsi qualche riga di comando per le esigenze più comuni, altra funzione utile del programma.A chi ha Windows, di solito consiglio il software "cambia sistema al più presto", è la cosa migliore.
  • Qoato scrive:
    Per quei 4 gatti che non conoscono 7zip
    Io uso 7zip ed è difficile che abbia bisogno d'altro.Se l'alternativa è un programma che contiene pubblicità senza offrire nulla in più... non vedo proprio perchè dovrei scaricarlo.
    • thebecker scrive:
      Re: Per quei 4 gatti che non conoscono 7zip
      - Scritto da: Qoato
      Io uso 7zip ed è difficile che abbia bisogno
      d'altro.
      Se l'alternativa è un programma che contiene
      pubblicità senza offrire nulla in più... non vedo
      proprio perchè dovrei
      scaricarlo.Quoto. 7zip è perfetto è non ha nessun adware. Un adware da un software opensource non me lo sarei mai aspettato.
    • Ruttolo scrive:
      Re: Per quei 4 gatti che non conoscono 7zip
      7zip è fermo nello sviluppo da un bel po', praticamente non viene più aggiornato ed è virtualmente defunto (come software non come formato).
      • rubber quato scrive:
        Re: Per quei 4 gatti che non conoscono 7zip
        Be, 7zip sta pubblicando delle alpha, quindi sembra che il progetto vada avanti.Peraltro, PeaZip ha diverse cose che negli anni sono state chieste nei forum di 7zip, come supporto ACE, conversione archivi, GUI per Linux...7zip nel bene o nel male è sempre stato molto coerente senza deviare dalla sua linea di sviluppo estremamente essenziale e molto Windows centrico (anche lo sviluppo del port per *x è si un altro team).
      • anverone99 scrive:
        Re: Per quei 4 gatti che non conoscono 7zip
        - Scritto da: Ruttolo
        7zip è fermo nello sviluppo da un bel po',
        praticamente non viene più aggiornato ed è
        virtualmente defunto (come software non come
        formato).Funziona.. che altro c'e' da aggiornare in un programma di compressione files? Io me lo tengo a vita anche cosi' :-)
  • thebecker scrive:
    un cosiglio,,,
    Io uso 7zip pure opensource è meglio di Peazip?So che Peazip supporta molti più formati.Tempo fa ho provato Peazip ma come dice anche la recensione di PI installava questo componente OpenCandy (pubblicità) e questo mi è bastato per disinstallarlo subito.Che ne pensate?
    • o zipparo scrive:
      Re: un cosiglio,,,
      - Scritto da: thebecker
      Io uso 7zip pure opensource è meglio di Peazip?
      So che Peazip supporta molti più formati.

      Tempo fa ho provato Peazip ma come dice anche la
      recensione di PI installava questo componente
      OpenCandy (pubblicità) e questo mi è bastato per
      disinstallarlo
      subito.

      Che ne pensate?Non capisco che formati usi la gente, già tutti quelli che supporta 7zip sono una pletora. Se qualcuno mi manda un archivio in formato btargzv27k46 lo mando tranquillamente a XXXXXX e gli dico di rimandarmelo in un formato per persone normali.Problema risolto, uso 7zip e vivo felice.
      • coNsiglio coniglio scrive:
        Re: un cosiglio,,,
        btargzv27k46 ? Sei cosi' vecchio? E lascia stare ;-)Comunque con la scusa dell'open faccio copia/incolla e giustamente mi invento un nuovo formato, poi regalo qualche ricarica telefonica da 5 euri a qualche bimbominkia che mi fa pubblicita' a tappeto ovunque...
      • thebecker scrive:
        Re: un cosiglio,,,
        - Scritto da: o zipparo
        - Scritto da: thebecker

        Io uso 7zip pure opensource è meglio di Peazip?

        So che Peazip supporta molti più formati.



        Tempo fa ho provato Peazip ma come dice anche la

        recensione di PI installava questo componente

        OpenCandy (pubblicità) e questo mi è bastato per

        disinstallarlo

        subito.



        Che ne pensate?

        Non capisco che formati usi la gente, già tutti
        quelli che supporta 7zip sono una pletora. Se
        qualcuno mi manda un archivio in formato
        btargzv27k46 lo mando tranquillamente a XXXXXX e
        gli dico di rimandarmelo in un formato per
        personeQuoto la mia era una curiosità. Poi visto che c'è un adware è da evitare solo per questo. Infatti ho sempre usato 7zip e supporta tutto quello che mi serve.
        normali.

        Problema risolto, uso 7zip e vivo felice.
      • panda rossa scrive:
        Re: un cosiglio,,,
        - Scritto da: o zipparo

        Non capisco che formati usi la gente, già tutti
        quelli che supporta 7zip sono una pletora. Se
        qualcuno mi manda un archivio in formato
        btargzv27k46 lo mando tranquillamente a XXXXXX e
        gli dico di rimandarmelo in un formato per
        persone
        normali.btargzv27k46 e' un formato per persone normali che usano sistemi operativi normali sui quali la gestione di tale formato e' pure nativa.E comunque sei tu che hai voluto che io ti mandassi l'allegato.Se non lo sai aprire arrangiati.
        Problema risolto, uso 7zip e vivo felice.Felice tu, felici tutti.
      • anverone99 scrive:
        Re: un cosiglio,,,
        - Scritto da: o zipparo

        Non capisco che formati usi la gente, già tutti
        quelli che supporta 7zip sono una pletora. Se
        qualcuno mi manda un archivio in formato
        btargzv27k46 lo mando tranquillamente a XXXXXX e
        gli dico di rimandarmelo in un formato per
        persone
        normali.

        Problema risolto, uso 7zip e vivo felice.Ma infatti.. a me e' capitato di scompattare un ARJ la settimana scorsa ma era dai tempi del DOS che non ne vedevo piu' uno!!
    • teorema scrive:
      Re: un cosiglio,,,
      - Scritto da: thebecker
      Io uso 7zip pure opensource è meglio di Peazip?
      So che Peazip supporta molti più formati.

      Tempo fa ho provato Peazip ma come dice anche la
      recensione di PI installava questo componente
      OpenCandy (pubblicità) e questo mi è bastato per
      disinstallarlo
      subito.

      Che ne pensate?penso che 7zip sia la scelta migliore.
    • rif raf scrive:
      Re: un cosiglio,,,
      - Scritto da: thebecker
      Io uso 7zip pure opensource è meglio di Peazip?su win 7zip forever!
    • Ruttolo scrive:
      Re: un cosiglio,,,
      Non c' è nessun stupido adware. Semplicemente durante l'installazione ti fa scegliere se vuoi alcune aggiunte opzionali, che puoi tranquillamente deselezionare.Ah... Aggiungo anche che pure Peazip è open source al pari di 7zip.
Chiudi i commenti