Vedogratis costa caro

Vedogratis costa caro

La polizia postale ha individuato i responsabili del sito che ospitava link a streaming in violazione del diritto d'autore. Sanzionati gli utenti che ne hanno beneficiato maggiormente
La polizia postale ha individuato i responsabili del sito che ospitava link a streaming in violazione del diritto d'autore. Sanzionati gli utenti che ne hanno beneficiato maggiormente

L’operazione Vedogratis 2 (dall’omonimo dominio che ora risulta in vendita) condotta dalla polizia postale di Genova ha portato ad una multa per una ventina di persone, all’oscuramento del sito e alla denuncia dei proprietari.

Il sito, ospitato su server di Hong Kong , forniva indicazioni e codici per poter accedere a link che conducevano alle versioni in streaming (secondo le forze dell’ordine di buona qualità) dei film condivise in violazione del diritto d’autore: erano spesso titoli che venivano offerti in contemporanea con l’uscita nelle sale o comunque senza nessun permesso.

Iniziata nel maggio 2009 su denuncia della FAPAV, l’operazione ha avuto come prima conseguenza l’oscuramento del sito: è stata quindi individuata l’architettura informatica che permetteva la visione online gratuita dei contenuti e sono stati identificati i proprietari del sito, una coppia italiana di Firenze denunciata a piede libero per il reato di violazione della normativa sul diritto d’autore.

Individuati anche venti utenti delle centinaia di migliaia di contatti che il sito collezionava giornalmente, in qualità di frequentatori più attivi nell’utilizzo, che sono stati sanzionati con una multa da 154 euro.

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti