Videogiochi violenti, scandalo al sole?

di M. Corazzi. La polemica sulla violenza nei videogiochi ha ormai stancato tutti. Tutti eccetto i lettori estivi e qualche giornalista


Roma – D’estate, si sa, le notizie scarseggiano e il pubblico è apatico. La politica interna sonnecchia, e gli stati esteri diventano interessanti solo come meta turistica. Ai giornalisti della carta stampata e delle emittenti radiotelevisive non resta che buttarsi sui grandi classici del pettegolezzo che fanno audience e non impegnano troppo né le meningi dei redattori né quelle degli spettatori: soubrette “sorprese” seminude ad abbronzarsi, calciomercato lisergico e “misero” e balbettante, statistiche sui vizi e le virtù enogastronomiche del bel paese, abitudini e nuovi passatempo marittimi del turista italiano e straniero e, naturalmente, la violenza nei videogame.

A cadere nell’imboscata dell’argomento facile stavolta è nientemeno che l’Espresso che nel numero del 22 Agosto affida tre paginette a Riccardo Rossiello. Il titolo, un po’ scontato, è VideoGIOCHI PROIBITI. Il giornalista dà prova di scaltrezza perché non si schiera, e riporta i fatti con obiettività e dovizia di particolari. L’autore fa risalire la trita crociata addirittura a Pacman (istigatore, secondo alcuni, al consumo di… pillole!) e poi sfoggia la citazione del terribile Chiller (gioco di parole con “killer”, assassino, e “chill”, freddo glaciale). In quel gioco del 1986 Larry Hutcherson, Vic Tolomei e Ken Nicholson davano sfogo a tutta la loro fantasia malata per consentire al giocatore di sparare a dei bersagli umani incatenati in una stanza delle torture, allo scopo infliggere loro atroci mutilazioni. Se non è cattivo gusto, questo… Vengono poi tirati in ballo alcuni “casi” eclatanti del passato più recente: Resident Evil, Grand Theft Auto, Wolfenstein 3D, Hitman, Soldier of Fortune, Gangster… tutti giochi che hanno avuto successo, visti i seguiti.

L’autore cita inoltre un fantomatico “Armageddon”, gioco di massacri autostradali che gli appassionati non mancheranno di identificare correttamente come “Carmageddon” (gioco di parole con “car”, automobile, e “armageddon”). Il famigerato prodotto della Sales Curve Interactive ha conosciuto una notorietà forse immeritata grazie alle accuse di violenza gratuita che i benpensanti hanno ben pensato di muovergli: senza il polverone intorno a questo titolo forse non saremmo arrivati al terzo episodio perché, nonostante un’idea carina e una bella dose di disincantata ironia, il gioco peccava nella realizzazione tecnica e risultava presto ripetitivo. Però la libertà d’azione lasciata al sadico pilota era pressoché totale, e negli episodi successivi, nel fiorire di polemiche artefatte e inutili, il gioco è cresciuto tecnicamente conservando la genuina incoscienza, il sarcasmo e la follia surreale che lo contraddistinguevano alle origini.

La nuova pietra dello scandalo è Mafia: The City Of Lost Heaven che uscirà nei prossimi giorni e sarà distribuito in Italia da CiDiVerte .
Si sono alzate le influenti voci di uomini politici e magistrati che senza avere nemmeno idea di cosa il gioco permetta di fare o non fare hanno sviluppato la convinzione che sia sbagliato parlare di mafia a qualunque livello. Come a dire: benvengano Il Padrino, Scarface, Gli Intoccabili, Quei Bravi Ragazzi, ma mai e poi mai un videogame. Una sorta di omertà elettronica. Perché? Forse perché ci si schiera dalla parte dei cattivi? Molte opere letterarie e cinematografiche ruotano intorno al fascino del male, e sono considerate altissima arte. Allora il problema forse è nell’interattività, nel fatto che si possa agire in prima persona?

Le minacce di ostracismo da parte di questi signori hanno costretto CiDiVerte a iniziare una raccolta di firme sul sito ufficiale. La petizione ha raggiunto 4500 adesioni ed è stata inviata al presidente della Commisione Bicamerale Antimafia Roberto Centaro. Il risultato è che il gioco uscirà e molti giocatori potranno soddisfare la curiosità per quello che, al di là dei contenuti, sembra un ottimo titolo sotto il profilo tecnico e artistico. In questa occasione è stata l’Italia l’unico paese che è scaduto in una certa provincialità, ma ci fanno in genere buona compagnia i nostri cugini tedeschi e gli alleati USA.


Su queste pagine abbiamo trattato spesso l’argomento: recentemente, per parlare di una proposta di legge statunitense; in precedenza avevamo cercato di analizzare il rapporto tra bambini e videogame ; in occasione dell’uscita del sanguinoso Severance ; e per l’uscita di Serious Sam .

La nostra idea rimane sempre la stessa. Non possiamo ignorare che i videogame a volte siano latori di messaggi non troppo edificanti. Non si parla soltanto di violenza: idee politiche non esattamente democratiche, pornografia, linee di condotta criminali, blasfemia, etiche inaccettabili per i più… potremmo citare molti più esempi di quanti ne conoscano i censori! Non possiamo nemmeno ignorare che i giochi abbiano un forte ascendente su ragazzi, la cui formazione non è ancora completa. Su un punto siamo quindi d’accordo con gli osservatori casuali del fenomeno: non se ne deve sottovalutare l’importanza.

Ma ci sono elementi che sarebbero tenuti in considerazione in qualunque tribunale: quanto tempo l’indifeso fanciullo passa da solo davanti allo schermo del PC o della console? Quanti giochi dello stesso tipo acquista e gioca fino allo sfinimento? Ha un’educazione adeguata, completa, che gli permetta di distinguere la realtà dalla fantasia? Frequenta amici che possano influenzarlo negativamente sulla base dei giochi? Segue programmi televisivi, legge riviste e libri che possano insediare nella sua mente idee distorte e monomanie?

Già queste domande inquisitorie potrebbero far passare un brivido lungo la schiena di chi è contario a ogni forma di censura. Viene in luce un altro aspetto: è giusto, al fine di proteggere i più giovani, censurare un’opera che per la sua rilevanza potrebbe sicuramente interessare gli adulti? Molti giochi dispongono da tempo di filtri detti “parental lock” che permettono di escludere i contenuti ritenuti inadatti con password. Queste funzionalità, però, spesso vengono ignorate da genitori che hanno poca confidenza con la tecnologia.

L’educazione dei giovani è una responsabilità a cui nessuno si può sottrarre. Ogni ragazzo e ragazza dovrebbero avere l’occasione di crescere in modo da sviluppare autonomamente gli strumenti necessari a valutare la realtà, a separarla dalla fantasia, strumenti per attribuire a ogni azione la sua valenza morale.

L’articolo di Rossiello è un raro esempio di equilibrio, ma alcuni indizi fanno sospettare la non completa familiarità del giornalista con l’argomento trattato. Viene sempre il sospetto, in questi casi, che anche altri argomenti magari più importanti vengano presentati con superficialità: chi può assicurarci che l’attualità medica, politica, militare, sociologica siano raccontate dai giornalisti con la dovuta competenza e imparzialità?

Molti altri agenti, forse più potenti dei videogame, influiscono sulla formazione dei giovani e restano privi di controllo. I cartoni animati propongono modelli sempre più demenziali, sono intercalati di pubblicità insistenti e telepromozioni deprimenti. Tutta la televisione propone immagini aggressive e non adatte a tutte le fasce di età. Anche gli adulti delle fiction non portano esempi costruttivi: matrimoni d’interesse, relazioni dove il sesso mette in ombra i sentimenti, istigazione alla giustizia sommaria e alla vendetta, arrivismo, edonismo e una generale dissipatezza causata dal relativismo etico che permea tutto il nostro tempo. Le censure servono soltanto a storpiare e rendere insipidi prodotti che altrimenti sarebbero emozionanti e divertenti, i sermoncini con intenti moralistici non fanno altro che annoiare.

Cosa fare, dunque?
Risposta lunga: se veramente esiste una volontà di lottare contro le influenze negative sui nostri figli, questa dovrebbe portarci a un controllo più concreto, lungimirante, privo di ottusità, libero dalla schiavitù dell’audience, flessibile ma non permissivo e soprattutto che investa tutti i campi della comunicazione. I filtri non servono a niente; la censura statale non solo è anacronistica, ma è anche ingiusta; la soluzione migliore è che gli adulti non lascino i figli soli di fronte a certi spettacoli.
Risposta breve: quando i nostri figli tornano a casa con la scatola di un nuovo videogame è meglio controllare, e se non fosse adatto a loro magari potrebbe essere adatto a noi…

Manrico Corazzi

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    GPL
    Solo se chi pernde il software lo pretende in GPLe' cio che fa la differenza se no fra 4 o 5 anni di linux gpl esistere il kernel e forse neanche piu quello(tipo nvdia per citare qualcuno)M$ ha pestato i piedi a troppa gente(sony ibm netscape sun redhat e...) adesso con la scusa dell'open source sperano di fare licenze che permettono di merrere il softwarecon licenze che possono chiudere al momento buono e avere di nuovo software closed source pero in LINUXSe dovete pagare qualcuno per linux fatelo fatelo senza piangerci sopra a patto che vi dia una GPLil sorgente e tutto (anche se nn sapete programmare) o non sapete che farvene(lo infilate in un cassetto e se avete bisogno richiamate il programmatore che ve lo ha fatto e lo pagate) se il vostro programmatore se ne va in pensione o chiude bottega avete sempre la possibilita di usare il codice PAGATOse invece ci si fa infinocchiare con licenzemiste tipo SUN non avremo piu linuxma un LINUX (C) SUN (C) closed sourcestessa cosa per IBM (va be che ibm fa server)e che il software nn serve ad uno in casa pero e'la stessa cosaL'obiettivo della concorrenza di M$ e dare l'idea del gratis, dell open e del handerground del rivoluzionario nel modo dei pc ma al momento buono -30 -40 % ai desktop M$ vedrete il cambiamento di rotta (e nn gli sara possibile se si esige GPL)IL GPL va chiesto per i driver di periferica i file system e i programmi (LGPL per le funzioni dei formati se no ci salta fuori un macello)che poi uno nn ci metta mano e' lo stesso pro sa che cosa puo fare, e giusto dare un compenso a che fa software ma non e' giusto diventare schiavidi chi lo fa.
  • Anonimo scrive:
    W WINDOWS!
    Io adoro Windows e Linux mi fa cagare il cazzo.Linucs
  • Anonimo scrive:
    DON'T FEED THE TROLL
    Non rispondete ai troll.Lo so che viene voglia di farlo perche' dicono delle enormita`. Pero` dovete imparare a farci una risata e a passare oltre.Dunque: se un messaggio vi pare malamente argomentato, pieno di pareri assoluti e scritto con uno stile tracotante passate semplicemente al messaggio successivo. Molto probabilmente e` un troll. Altrimenti e` solo un cretino e si applica la seguente legge: "Non parlare con un cretino, gli altri potrebbero non notare la differenza".
    • Anonimo scrive:
      Re: DON'T FEED THE TROLL
      - Scritto da: stupito
      Non rispondete ai troll.
      Lo so che viene voglia di farlo perche'
      dicono delle enormita`. Pero` dovete
      imparare a farci una risata e a passare
      oltre.
      Dunque: se un messaggio vi pare malamente
      argomentato, pieno di pareri assoluti e
      scritto con uno stile tracotante passate
      semplicemente al messaggio successivo. Molto
      probabilmente e` un troll. Altrimenti e`
      solo un cretino e si applica la seguente
      legge: "Non parlare con un cretino, gli
      altri potrebbero non notare la differenza".Scusa....c'è un errore di ortografia nel tuo nick...
  • Anonimo scrive:
    [OT] per la redazione
    sono deluso dai post di linucs, chiedo il ban dei post successivi in attesa che l'intelletto dello stesso si riprenda dalla temporanea situazione di power-down.mi sa che c'ha l'UPS in scarica.
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] per la redazione
      ma io non sono il vero linucs, approfitto semplicemente della sua identita' per trollare i troll (a proposito' secondo voi chi trolla un troll e' a sua volta un troll?).
  • Anonimo scrive:
    ZIOBILL HA UNA FUORIUSCITA DI TARZANELLI DAI BOXER
    consiglio una carta igenica meno morbidaper chi non sapesse cosa sono i tarzanelli:man tarzanello
    • Anonimo scrive:
      Re: ZIOBILL HA UNA FUORIUSCITA DI TARZANELLI DAI B
      - Scritto da: linucs
      consiglio una carta igenica meno morbida
      per chi non sapesse cosa sono i tarzanelli:
      man tarzanellorotfl! :-
    • Anonimo scrive:
      Re: ZIOBILL HA UNA FUORIUSCITA DI TARZANELLI DAI BOXER
      - Scritto da: linucs
      consiglio una carta igenica meno morbida
      per chi non sapesse cosa sono i tarzanelli:
      man tarzanelloSemmai dagli XBoXer!Ah!ho fatto la battuta!!!cmq non mi associo al flame :)
  • Anonimo scrive:
    ZIOBILL AMA I PIEDI MASCHILI
    e non vende neanche scarpe BWAHAHAHAHAHAHAHA
  • Anonimo scrive:
    [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
    http://mac.povray.org/download/macosx102.htmlRoba da matti: e la apple vuole anche mezzo milione di ex-lire per Jaguar...ZioBill
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
      e la microsoft vuole gli stessi soldi per xp su cui non funziona autocad 2000... che vuol dire?
      • Anonimo scrive:
        Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
        Si, ma qui non si aprono nemmeno i box di dialogo standard...Eppoi c'e' Autocad 2002 ed esistera' sicuramente un service pack per l'Autocad 2000 che corregge il problema.Qui e' diversa la questione...ZioBill***W Windows***- Scritto da: qweasdzxc
        e la microsoft vuole gli stessi soldi per xp
        su cui non funziona autocad 2000... che vuol
        dire?
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)

          Si, ma qui non si aprono nemmeno i box di
          dialogo standard...e con autocad 2000 su xp non si apre proprio l'applicazione... vuoi mettere? con povray in quel caso invece era ancora utilizzabile con qualche accrocchio.
          Eppoi c'e' Autocad 2002 ed esistera'
          sicuramente un service pack per l'Autocad
          2000 che corregge il problema.
          Qui e' diversa la questione...autocad 2002 penso sia uscito un po dopo xp. il service pack per il 2000, ammesso che ci sia, sara uscito anche lui un po dopo. qua tu stai criticando povray che non gira bene su jaguar che jaguar e uscito da quanto? ma e gia uscito poi?
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
            non avercela con lui, a forza di adorare piedi maschili ha perso il senso della realta'
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)


            autocad 2002 penso sia uscito un po dopo xp.
            il service pack per il 2000, ammesso che ci
            sia, sara uscito anche lui un po dopo. qua
            tu stai criticando povray che non gira bene
            su jaguar che jaguar e uscito da quanto? ma
            e gia uscito poi?Ma fammi capire: tu compri la prima cosa che vedi senza verificare le compatibilità?Io conosco gente che lavora molto e sottolineo molto bene con win98 e office97. Perchè acquistare quello che non ci serve?
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)

            Ma fammi capire: tu compri la prima cosa che
            vedi senza verificare le compatibilità?
            Io conosco gente che lavora molto e
            sottolineo molto bene con win98 e office97.
            Perchè acquistare quello che non ci serve?sei fuori tema. stavo solo portando esempi di scarsa compatibilita software di un altro sistema operativo osannato da ziobill, per dimostrare che non e possibile dare un giudizio su jaguar in base a 1 problema di compatibilita (tra l'altro non gravissimo visto che si puo aggirare) di 1 software a pochissimo dall'uscita del sistema operativo (sempre che sia uscito che devo ancora capirlo)
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
          - Scritto da: ZioBill
          ZioBill
          ***W Windows***ma che c'hai 2 anni??
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
            no e che sono opinioni moderate le sue.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
            - Scritto da: qweasdzxc
            no e che sono opinioni moderate le sue.e basta.chi avrebbe 2 anni?le sue sono opinioni diverse dalle tue: rispettale.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)

            e basta.
            chi avrebbe 2 anni?

            le sue sono opinioni diverse dalle tue:
            rispettale.dovrei rispettare chi non fa che insultarmi, darmi dello stalinista, dell'ortodosso filosovietico, del talebano, che va in giro a dire W windows che ha accelerazione hardware e linux no, w windows che mi da il supporto che mi da garanzie, perche c'e il contratto, mentre la gpl e solo una dichiarazione di intenti... che arriva in discussioni che non centrano niente solo per dire che linux=merda... cosa accidenti dovrei rispettare?
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
            - Scritto da: qweasdzxc
            dovrei rispettare chi non fa che insultarmi,
            darmi dello stalinista, dell'ortodosso
            filosovietico, del talebano, che va in giro
            a dire W windows che ha accelerazione
            hardware e linux no, w windows che mi da il
            supporto che mi da garanzie, perche c'e il
            contratto, mentre la gpl e solo una
            dichiarazione di intenti... che arriva in
            discussioni che non centrano niente solo per
            dire che linux=merda... cosa accidenti
            dovrei rispettare?....forse.... hai ragione :P
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
            ...e comunque LINUX=MERDAZioBill
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
            CVD...la mia solidarietà a qweasdzxc
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
            CVD... (2)la mia solidarietà a qweasdzxcE siamo già due :)
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
            CVD... (3)la mia solidarietà a qweasdzxcE siamo a tre
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
            ringrazio tutti della solidarieta, sono commosso...
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
            mi infilo anche io dai...PS a ziobill puzza il culo
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
          - Scritto da: ZioBill

          Si, ma qui non si aprono nemmeno i box di
          dialogo standard...
          che strano in altri soft non capita questo problema in jaguar...sarà colpa della nuova versione dell'OS o del soft che va aggiornato???ti 6 mai posto il problema prima di dar fiato alle trombe o è troppo complesso per te?
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
          - Scritto da: ZioBill
          Eppoi c'e' Autocad 2002 ed esistera'Tu sei un Luser, impara a ragionare come le aziende che spendono milioni su milioni anche per un solo aggiornamento da autoca 2000 a 2002.Non sei solo al mondo, cè anche chi fa il restante 99% degli impieghi di un PC (che tu non fai) e che non è contento ne di buttare via soldi, ne di vedersi BSOD su un ISP.
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
      - Scritto da: ZioBill
      http://mac.povray.org/download/macosx102.html

      Roba da matti: e la apple vuole anche mezzo
      milione di ex-lire per Jaguar...

      ZioBill perché? qualcuno usa powray?PS Jaguar costa 166,80 euro IVA inclusa, caro il mio trollino
    • Anonimo scrive:
      Re: [OT] Fammose du' risate (MAC OS X)
      - Scritto da: ZioBill
      http://mac.povray.org/download/macosx102.html

      Roba da matti: e la apple vuole anche mezzo
      milione di ex-lire per Jaguar...

      ZioBillmai pensato che invece serva un update al soft per essere compatibile al 100% con jaguar?
  • Anonimo scrive:
    CuginoIt HA L'ALITOSI
    basta un insmod cervello che non curera' l'alitosi ma rendera' piu' felici i frequentatori del forum
    • Anonimo scrive:
      Re: CuginoIt HA L'ALITOSI
      - Scritto da: linucs
      basta un insmod cervello che non curera'
      l'alitosi ma rendera' piu' felici i
      frequentatori del forumappunto.... :( che tristezza... ve la cantate e ve la suonate.e dire che consideravo linucs al di sopra di tutti gli umani... ma qualcosa è cambiato in lui... o forse no.
      • Anonimo scrive:
        Re: CuginoIt HA L'ALITOSI
        cacca e' e cacca rimane, lui e il suo sistema operativo degli anni '70...ZioFlamed - Scritto da: CuginoIt
        - Scritto da: linucs

        basta un insmod cervello che non curera'

        l'alitosi ma rendera' piu' felici i

        frequentatori del forum

        appunto.... :( che tristezza... ve la
        cantate e ve la suonate.

        e dire che consideravo linucs al di sopra di
        tutti gli umani... ma qualcosa è cambiato in
        lui... o forse no.
  • Anonimo scrive:
    a quando una vera LSB??
    io penso che linux sia un SO veramente valido e alternativo a win ma ancora troppo immaturo per il settore desktop, quello che sto notando è che a causa di cio' le varie distribuzioni tendono ad una progressiva denaturalizzazione di linux, oggi ci saranno circa 10 distro diverse e tutte con soluzioni proprietarie (slackware et similia a parte).Noto una progressiva "commercializzazione" di linux e questo gli farà soltanto del male.non mi piace la piega che sta prendendo e non mi piacciano gli utenti linux che tendono a promuovere linux comunque e dovunque (fanno del male a linux).come dice ZioBill, i due sistemi convivono perfettamente assieme e deve continuare ad essere cosi', se si spinge linux a coprire il mercato di windows esso diventerà un fenomeno commerciale e... ciao ciao Linux, un giorno forse installeremo Linux(tm)(c) senza più sorgenti.speriamo che la LSB non venga appoggiata da grosse società che (prima o poi) rivendicheranno qualche diritto su di essa....
    • Anonimo scrive:
      Re: a quando una vera LSB??

      come dice ZioBill, i due sistemi convivono
      perfettamente assieme e deve continuare ad
      essere cosi', se vuoi leggere veramente cosa pensa ziobill di linux:http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=247821&fid=41202
      • Anonimo scrive:
        Re: a quando una vera LSB??
        - Scritto da: Vertigo
        se vuoi leggere veramente cosa pensa ziobill
        di linux:
        http://punto-informatico.it/pol.asp?mid=24782bravo, se ti dicessero che c'hai i foruncoli sul pisello come reagiresti? ma qui sembra che sappiate solo insultare e la maggior parte degli insulti arriva dai liberalisti linuxxari... andiamo bene...
        • Anonimo scrive:
          Re: a quando una vera LSB??
          liberalisti????????????????????
          parte degli insulti arriva dai liberalisti
          linuxxari... andiamo bene...
    • Anonimo scrive:
      Re: a quando una vera LSB??
      - Scritto da: windrak
      io penso che linux sia un SO veramente
      valido e alternativo a win ma ancora troppo
      immaturo per il settore desktop, quello che
      sto notando è che a causa di cio' le varie
      distribuzioni tendono ad una progressiva
      denaturalizzazione di linux, oggi ci saranno
      circa 10 distro diverse e tutte con
      soluzioni proprietarie (slackware et similia
      a parte).
      Noto una progressiva "commercializzazione"
      di linux e questo gli farà soltanto del
      male.discorso sensato sulla denaturalizzazione. però dimentichi che "et similia" sono debian e altre piccole distro "pure gpl". e debian è la seconda distro al mondo! scusa se è poco! : )

      non mi piace la piega che sta prendendo e
      non mi piacciano gli utenti linux che
      tendono a promuovere linux comunque e
      dovunque (fanno del male a linux).

      come dice ZioBill, i due sistemi convivono
      perfettamente assieme e deve continuare ad
      essere cosi', se si spinge linux a coprire
      il mercato di windows esso diventerà un
      fenomeno commerciale e... ciao ciao Linux,
      un giorno forse installeremo Linux(tm)(c)
      senza più sorgenti.il codice di linux è protetto dalla gpl. contestata finchè vuoi, ma legale. ognuno può creare la sua distro e sfruttarla commercialmente, ma il kernel linux e i progetti gpl che costituiscono i sw più famosi (gcc, apache, xfree) sono gpl e resteranno tali! quindi, liberi.

      speriamo che la LSB non venga appoggiata da
      grosse società che (prima o poi)
      rivendicheranno qualche diritto su di
      essa....speriamo.
    • Anonimo scrive:
      Re: a quando una vera LSB?? c'è già,e già funziona
      - Scritto da: windrak
      se si spinge linux a coprire
      il mercato di windows esso diventerà un
      fenomeno commerciale lo è già, e non è un male. E' un altro motore per l'espansione del mercato.
      e... ciao ciao Linux,affatto. il codice sotto GPL ci garantisce che TUTTO potrà succedere, tranne che esserne privati.
      un giorno forse installeremo Linux(tm)(c)
      senza più sorgenti.invece _mai_, proprio in virtù della licenza GPL.
      speriamo che la LSB non venga appoggiata da
      grosse società che (prima o poi)
      rivendicheranno qualche diritto su di
      essa....anche LSB è rilasciata sotto licenza libera, _inappropriabile_Al contrario: è auspicabile proprio che la LSB diventi sempre più un punto di riferimento per TUTTI i distributori, perché possano competere su una piattaforma COMUNE e non SEGRETATA da nessun monopolio. Se le aziende accetteranno (come sembra) la sfida, ne deriveranno solo benefici per tutti (microsoft esclusa)Per intanto l'LSB ha prodotto 3 distribuzioni LSB-compliant, cui possono indirizzarsi i produttori di software che vogliono ampliare la propria clientela al di fuori della distribuzione d'elezione: ora POSSONO abbattere ulteriormente i costi di sviluppo e manutenzione delle applicazioni. E' un ulteriore passo avanti verso la massiccia diffusione di LINUX, con buona pace dei vari ZiiBill
  • Anonimo scrive:
    CIAO E ZIOBILL HANNO LE EMORROIDI
    ma sono curabili con una lobotomia e elettroshock di mantenimento.
    • Anonimo scrive:
      Re: CIAO E ZIOBILL HANNO LE EMORROIDI
      AHAHAHAHAHHAHAHASei proprio un provocatore !Comunque non possono capire quello che noi supereletti di linux diciamo, non hanno mai provato l'antica arte del DebianZhang !!!Sono ancora li a spingere il loro macinino95, di una pesantezza terribile.Sai, tieni il popolo impegnato, fagli fare fatica e questi non penserà.
    • Anonimo scrive:
      Re: CIAO E ZIOBILL HANNO LE EMORROIDI
      Come fai a sapere che ho le emorroidi?Pero' uso la Preparazione-H.Ah, comunque, Linux=merda.ZioBill- Scritto da: linucs
      ma sono curabili con una lobotomia e
      elettroshock di mantenimento.
      • Anonimo scrive:
        Re: ZIOBILL MODERATO??? MA DOVE???
        - Scritto da: ZioBill

        Come fai a sapere che ho le emorroidi?
        Pero' uso la Preparazione-H.

        Ah, comunque, Linux=merda.e tu saresti _moderato_ e per l'integrazione dei sistemi?tu che parli di sviluppo in .NET e in C# (java scopiazzato)?ma fammi il piacere... sei il classico esempio di un altro paia di braccia rubate all'agricoltura!anzi! in miniera! gente come te non dovrebbe nemmeno toccare una tastiera!
        • Anonimo scrive:
          Re: ZIOBILL MODERATO??? MA DOVE???
          - Scritto da: Zeph
          e tu saresti _moderato_ e per l'integrazione
          dei sistemi?
          tu che parli di sviluppo in .NET e in C#
          (java scopiazzato)?farnetichi...
          ma fammi il piacere... sei il classico
          esempio di un altro paia di braccia rubate
          all'agricoltura!
          anzi! in miniera! gente come te non dovrebbe
          nemmeno toccare una tastiera!come volevasi dimostrare siete solo capaci di insultare... credete di essere i gotha dell'informatica solo perche' siete capaci di installare una slackware e sapete ricompilare il sorgente? btw, linux lo uso come sottopiatto per windows perchè linux non riesce a montare la device /dev/minestrone_del_casale.
        • Anonimo scrive:
          Re: ZIOBILL MODERATO??? MA DOVE???
          Rispondo a tono. Le merde stanno bene con la merda.ZioBill (versione flamed)***si puo' essere moderati solo con i moderati***PS e, ribadisco: linux=merda (rivolto solo ai taleban-linux-merde)- Scritto da: Zeph
          - Scritto da: ZioBill



          Come fai a sapere che ho le emorroidi?

          Pero' uso la Preparazione-H.



          Ah, comunque, Linux=merda.

          e tu saresti _moderato_ e per l'integrazione
          dei sistemi?
          tu che parli di sviluppo in .NET e in C#
          (java scopiazzato)?
          ma fammi il piacere... sei il classico
          esempio di un altro paia di braccia rubate
          all'agricoltura!
          anzi! in miniera! gente come te non dovrebbe
          nemmeno toccare una tastiera!
          • Anonimo scrive:
            Re: ZIOBILL MODERATO??? MA DOVE???

            Rispondo a tono. Le merde stanno bene con la
            merda.ah e per quello che usi win2000?
            ***si puo' essere moderati solo con i
            moderati***

            PS e, ribadisco: linux=merda (rivolto solo
            ai taleban-linux-merde)ah si certo, mi avrai dato dello stalinista talebano 200 volte, quando io non facevo altro che far notare le boiate che sparavi... non sono certo stato io a indrodurmi nella discussione su blender, software multipiattaforma, per enucleare concetti come "linux=merda" che non centrava proprio niente... ma si sa, quando si e moderati si puo fare questo e altro
          • Anonimo scrive:
            Re: ZIOBILL MODERATO??? MA DOVE???
            - Scritto da: qweasdzxc
            sparavi... non sono certo stato io a
            indrodurmi nella discussione su blender,
            software multipiattaforma, per enucleare
            concetti come "linux=merda" che non centrava
            proprio niente... ma si sa, quando si e
            moderati si puo fare questo e altroHeheheheehhe....
          • Anonimo scrive:
            Re: ZIOBILL MODERATO??? MA DOVE???
            linux=merda c'entra sempre e dovunque voi scrivete. Con gli altri si puo' anche discutere, ma con voi vale lo slogan...ZioBill- Scritto da: Numero28


            - Scritto da: qweasdzxc

            sparavi... non sono certo stato io a

            indrodurmi nella discussione su blender,

            software multipiattaforma, per enucleare

            concetti come "linux=merda" che non
            centrava

            proprio niente... ma si sa, quando si e

            moderati si puo fare questo e altro

            Heheheheehhe....
          • Anonimo scrive:
            Re: ZIOBILL MODERATO??? MA DOVE???
            - Scritto da: ZioBill

            linux=merda c'entra sempre e dovunque voi
            scrivete. Con gli altri si puo' anche
            discutere, ma con voi vale lo slogan...

            ZioBillforse e' per questo che adori i piedi maschili pur non vendendo scarpe, hai le emorroidi e una sovrabbondanza di tarzanelli.
          • Anonimo scrive:
            Re: ZIOBILL MODERATO??? MA DOVE???
            sisi... linux = merda sempre e comunque. anche quando vai in giro a lamentarti che jaguar, che e uscito da 2 ore se e uscito, ha problemi di compatibilita con una applicazione preesistente... le carrettate di problemi di compatibilita di software per windows a distanza di anni invece dove le mettiamo? mi raccomando, sempre pareri moderati da parte tua. poi se ti si fa notare che scrivi vaccate, linux = merda...
          • Anonimo scrive:
            Re: ZIOBILL MODERATO??? MA DOVE???
            perdonalo il dolore delle emorroidi offusca il suo giudizio
          • Anonimo scrive:
            Re: ZIOBILL MODERATO??? MA DOVE???
            Ottimo stratagemma per le figuracce che hai fatto fino adesso :DIn realtà ZioBill ce l'ha con Linux perchè è una vita che scarica gli RPM li rende eseguibili e non partono :DPiccoli troll crescono.
          • Anonimo scrive:
            Re: ZIOBILL MODERATO??? MA DOVE???
            ...e comunque LINUX=MERDA!ZioBill- Scritto da: gsam
            Ottimo stratagemma per le figuracce che hai
            fatto fino adesso :D
            In realtà ZioBill ce l'ha con Linux perchè è
            una vita che scarica gli RPM li rende
            eseguibili e non partono :D
            Piccoli troll crescono.
          • Anonimo scrive:
            Re: ZIOBILL MODERATO??? MA DOVE???
            Sono profondamente offeso.Per gli rpm hai provato con chmod ?
          • Anonimo scrive:
            Re: ZIOBILL MODERATO??? MA DOVE???
            - Scritto da: ZioBill

            linux=merda c'entra sempre e dovunque voi
            scrivete. Con gli altri si puo' anche
            discutere, ma con voi vale lo slogan...Noi chi? noi che diciamo che linux è un altro pianeta? sei solo tu contro una schiera di sistemisti, programmatori e università/ri :)Mentre sai bene che per certe cose win è una merda e lo dicono tutti da 10 anni... ma per favore...Anche a me non si pianta mai win2K ma se lo sovraccarichi di lavoro esplode in 10 minuti e tu questo lo sai ma non lo riscontri perchè giochi a UT tutto il giorno...
  • Anonimo scrive:
    Et voilà!
    Ecco qui, fresco fresco (ma neanche tanto, poi...), un altro "cavalcatore folle"! Dopo i capoccioni IBM, un altro capoccione decide di montare in groppa alla moda del momento sperando di ricavarci qualcosa. "E ci gira anche Linux!" non potrà dirlo... cosa si inventerà?
    • Anonimo scrive:
      Re: Et voilà!
      - Scritto da: @ngel
      Ecco qui, fresco fresco (ma neanche tanto,
      poi...), un altro "cavalcatore folle"! Dopo
      i capoccioni IBM, un altro capoccione decide
      di montare in groppa alla moda del momento
      sperando di ricavarci qualcosa. "E ci gira
      anche Linux!" non potrà dirlo... cosa si
      inventerà?sulle macchine Sun, linux gira! E' _L'UNICO_ sistema operativo al mondo che gira su _QUALSIASI_ piattaforma!
    • Anonimo scrive:
      Re: Et voilà!
      - Scritto da: @ngel
      di montare in groppa alla moda del momentoModa del momento? bah può anche essere vero ma in molti lo usano da anni e chi lo usa solo per moda dopo una settimana lo toglie e non fa testo :)))(scherzosa)
  • Anonimo scrive:
    linux non mi piace...
    come OS client, certo puo' essere usato, si puo' essere produttivi ma alla fine i veri os client (BeOs, MacOS e in coda Win) sono anni luce avanti in quanto a semplicita' e immediatezza d'uso. Chi scrive usa linux da quando Linus era ancora in culla e a Berkeley veniva rilasciata una versione instabile del BSD :DNaturalmente sul fronte Server, Linux e BSD sono il paradiso del sysadmin :)
    • Anonimo scrive:
      Re: linux non mi piace...
      - Scritto da: mela marcia
      come OS client, certo puo' essere usato, si
      puo' essere produttivi ma alla fine i veri
      os client (BeOs, MacOS e in coda Win) sono
      anni luce avanti in quanto a semplicita' e
      immediatezza d'uso. http://www.it.gnome.orgdocumentati prima di fare affermazioni di questo tipo
      • Anonimo scrive:
        Re: linux non mi piace...
        - Scritto da: Zeph
        http://www.it.gnome.org
        documentati prima di fare affermazioni di
        questo tipo E tu fatti un po di esperienza sul campo.
        • Anonimo scrive:
          Re: linux non mi piace...

          E tu fatti un po di esperienza sul campo.ho 19 anni di esperienza sul campo,ho iniziato l'informatica a 3 anni su un vic20!a 5/6anni ho messo le mani su un IBM 8086!a 7/8 su un commodore64a 10/11 su un 386 sx a 16mhza 12/13 486 dx4 100mhz14/15 pentium 133 16/17 celeron 300 (prime esperienze su Linux)18/a oggi ho sperimentato piattaforme mac,hp,sunho fatto 2 anni come assistenza clientiattualmente sono consulente libero-professionista.Ho tutte le carte per dire che STAI DICENDO STRONZATE!
          • Anonimo scrive:
            Re: linux non mi piace...

            Ho tutte le carte per dire che STAI DICENDO
            STRONZATE!
            esperienza sul campo vuol dire lavorare....altrimenti abbiamo tutti tanta esperienza quanti sono i nostri anni...io ho messo le mani a 4-5 anni su un atari...e subito dopo sul C64quella non la considero esperienza...pero' posso dire che da 5 anni lavoro nel mondo IT, che ho lavorato per 3 dei maggiori ISP italiani, quella per me e' esperienza.senza rancore
          • Anonimo scrive:
            Re: linux non mi piace...

            mondo IT, che ho lavorato per 3 dei maggiori
            ISP italiani, i 2 anni miei di assistenza clienti erano per un isp (non a livello dei tuoi purtroppo).Ora oltre a lavorare, collaboro in un lab di ricerca universitario...quella per me e' esperienza.sticazzi, =p beh, complimenti...

            senza rancoree di cosa? ;-)a presto... now it's pappa time! :-p
          • Anonimo scrive:
            Re: linux non mi piace...
            Si.. si...Da come parlate eravate entrambi addetti alle pulizie e non c'e' molta differenza nell'essere addetto alle pulizie di un piccolo o grosso provider o laboratorio universitario. :-)))
          • Anonimo scrive:
            Re: linux non mi piace...

            Da come parlate eravate entrambi addetti
            alle pulizie e non c'e' molta differenza
            nell'essere addetto alle pulizie di un
            piccolo o grosso provider o laboratorio
            universitario. :-)))sentiamo... e tu da che pulpito parli?
          • Anonimo scrive:
            Re: linux non mi piace...
            Lascia perdere Zeph...E' una massa di IgnoRanToni
    • Anonimo scrive:
      Re: linux non mi piace...
      - Scritto da: mela marcia
      come OS client, certo puo' essere usato, si
      puo' essere produttivi ma alla fine i veri
      os client (BeOs, MacOS e in coda Win) sono
      anni luce avanti in quanto a semplicita' e
      immediatezza d'uso.
      Chi scrive usa linux da quando Linus era
      ancora in culla e a Berkeley veniva
      rilasciata una versione instabile del BSD :D
      Naturalmente sul fronte Server, Linux e BSD
      sono il paradiso del sysadmin :)Concordo pienamente a metà.Io lo uso regolarmente come client ma a certe cose mancano ancora, per questo non è il massimo. Ma crescerà.
    • Anonimo scrive:
      Re: linux non mi piace...
      ... ed è un problema tuo.
    • Anonimo scrive:
      Re: linux non mi piace...
      - Scritto da: mela marcia
      come OS client, certo puo' essere usato, si
      puo' essere produttivi ma alla fine i veri
      os client (BeOs, MacOS e in coda Win) sono
      anni luce avanti in quanto a semplicita' e
      immediatezza d'uso. sara' ma l'unica cosa che IMHO potrebbe creare problemi ad un utonto e' l'installazione ed eventuale compilazione di LKM di driver, certo un modprobe non e' una cosa per fare la quale bisogna essere dei kernel hacker pero' una procedura automatizzata magari tramite un wizard aiuterebbe l'utonto medio. Per il resto oggettivamente non vedo grosse differenze in termini di facilita' di utilizzo se consideriamo desktop manager quali gnome e kde.
      Chi scrive usa linux da quando Linus era
      ancora in culla e a Berkeley venivaehm come facevi ad usare linux se il suo creatore era in culla e ancora doveva scriverlo?Io lo uso solo dal 95 ma ribadisco quanto detto sopra sulla facilita' di utilizzo
      • Anonimo scrive:
        Re: linux non mi piace...

        ehm come facevi ad usare linux se il suo
        creatore era in culla e ancora doveva
        scriverlo?Bhe, che vuoi, io conosco persone di 20 anni che dicono di avere 25 anni di esperienza in informatica, certo non lo dicono cosi' smaccatamente ma basta fare un po' di calcoli su quello che raccontano e sul loro curriculum. :-))
  • Anonimo scrive:
    La mia idea è diversa
    Credo che il mercato degli utenti finali aumenterà di poco, aumentaranno gli utenti di OpenOffisce o StarOffice ma il SO sarà sempre MS visto che sono avanti di diversi anni rispetto a Linux per far contenti gli "utonti". Del resto, dite quello che volete, Linux con Gnome, KDE e compagni si impianta come e forse più degli ultimi Windows, non rispondente "A me no" perchè anche a me non si impianta Windows eppure molti si lamentano di questo.Io confido e spero in un incremento di Linux nel settore server anche se ho paura che possa essere poi sfruttato per far girare costose applicazioni da IBM e colleghi perdendo un pò della sua natura ovvero da simbolo della libertà a schiavo delle multinazionali.Vorrei infine spezzare una lancia a favore di MS che forse sviluppa software più bacato di altri ma con delle funzionalità e strumenti veramente utili e robusti (parlo sul alto server, non certo WMP). Ricordiamoci che se comprate una macchina guardate per prima cosa il motore gli interni e gli optional, l'allarme, se fossero tutti onesti, non servirebbe metterlo, il fatto è che ci stiamo abituando alla criminalità.Concludo questo mio interminabile commento augurando buon lavoro agli sviluppatori di tutto il mondo Linux, ai programmatori MS e a tutti coloro che avranno la pazienza di leggere questo post.
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia idea è diversa
      faccio parte della comunità di sviluppo di Linux, e la tua mail mi ha lasciato alquanto perplesso. Linux NON si impianta, se installato correttamente. Se sei abituato a installare Mandrake o RedHat o altre insulse distribuzioni commerciali, e la TUA conoscenza di Linux o quella dei tuoi amici è pari a zero. Allora è normale che il sistema sia instabile. Il mio portatile non si e' MAI impiantato, e sto usando una delle distribuzioni piu instabili di Debian , quella di sviluppo. Ciononostante non ho mai avuto alcun problema. Il mio server di casa è un p1 90mhz con 16mb di ram e un disco sharato in ftp da 80gb. Attualmente sono attivi i seguenti servizi: bind(dns), apache(web), mysql(db), ssh, ftp(proftpd), samba(share verso win), nfs (share verso Linux), postfix (mail server) e una 10ina di processi wget che sciamannano dati dalla rete. Tale macchina e' ACCESA E FUNZIONANTE dal Settembre 2001 !Continua pure a usare M$... e se si impianta, non piangere!
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia idea è diversa
        Ma cristo santo, sei uno sviluppatore!La smettiamo di fare l'aristocrazia dell'informatica??? Dimmi te, adesso, se mio padre vuole installarsi linux non puo' neanche piu' prendere le distribuzioni commerciali? Deve scaricarsi i sorgenti e ricompilarli per essere linux-puro come te???Ma ti rendi conto di quello che dici?Dove credi che porterete linux con questo atteggiamento?Io, personalmente ho tutte macchine Windows2000 e XP e non si piantano neanche a bestemmiarci contro...Lavoro nell'audio e video editing e le ho caricate di hardware dedicato e di applicazioni molto complesse e funziona tutto alla grande.Mi dici perche'?Mi dici perche' i discorsi di voi linuzzari sono sempre li stessi, carichi di luoghi comuni e di falsita'? Ma SUN, IBM e ORACLE vi pagano?? Forse ho capito, non vi pagano lo sviluppo ma vi pagano per i vostri flame e in propaganda...Boh!Facciamo la pace e iniziamo a rispettarci tutti: ad ognuno il suo OS. Anche perche' le cose che io faccio con Windows NON si possono ASSOLUTAMENTE fare con linux, almeno per ora (e dubito anche in futuro, vista la tendenza di mercato).ZioBill***absolutely no linux for clients***- Scritto da: Zeph
        faccio parte della comunità di sviluppo di
        Linux, e la tua mail mi ha lasciato alquanto
        perplesso. Linux NON si impianta, se
        installato correttamente. Se sei abituato a
        installare Mandrake o RedHat o altre insulse
        distribuzioni commerciali, e la TUA
        conoscenza di Linux o quella dei tuoi amici
        è pari a zero. Allora è normale che il
        sistema sia instabile. Il mio portatile non
        si e' MAI impiantato, e sto usando una delle
        distribuzioni piu instabili di Debian ,
        quella di sviluppo. Ciononostante non ho mai
        avuto alcun problema.
        Il mio server di casa è un p1 90mhz con 16mb
        di ram e un disco sharato in ftp da 80gb.
        Attualmente sono attivi i seguenti servizi:
        bind(dns), apache(web), mysql(db), ssh,
        ftp(proftpd), samba(share verso win), nfs
        (share verso Linux), postfix (mail server) e
        una 10ina di processi wget che sciamannano
        dati dalla rete. Tale macchina e' ACCESA E
        FUNZIONANTE dal Settembre 2001 !

        Continua pure a usare M$... e se si
        impianta, non piangere!
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia idea è diversa
          - Scritto da: ZioBill
          Ma cristo santo, sei uno sviluppatore!
          La smettiamo di fare l'aristocrazia
          dell'informatica??? Nessuno ha mai detto che l'informatica dovesse essere per tutti. A ognuno il suo. Se vuoi un sistema stabile e funzionante (e soprattutto legale, con tutto il software _in_ _regola_) ti fai installare un computer Linux da chi lo sa fare. A quel punto sei libero di usare le tue applicazioni di video/music editing.Certo che se preferisci andare avanti a pagare balzelli improponibili... (se non li paghi... beh, sono cavoli tuoi... ma non andrei in giro a dirlo ai quattro venti)
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            Se la pensi veramente cosi' ho ragione a combattervi: io penso che l'informatica debba essere assolutamente per tutti. Attaccarsi poi a questa storia della legalita' e' proprio l'ultima spiaggia di chi non ha argomenti per difendere le proprie posizioni. Mi spiace perche' di gente piu' agguerrita, piu' convincente e piu' onesta intellettualmente fra i linozzari ne ho trovata anche da queste parti.Spero proprio che l'utente linux medio non la pensi proprio come te, altrimenti bisognerebbe mettervi fuori legge (per il bene dell'informatica).ZioBill- Scritto da: Zeph


            - Scritto da: ZioBill

            Ma cristo santo, sei uno sviluppatore!

            La smettiamo di fare l'aristocrazia

            dell'informatica???

            Nessuno ha mai detto che l'informatica
            dovesse essere per tutti. A ognuno il suo.
            Se vuoi un sistema stabile e funzionante (e
            soprattutto legale, con tutto il software
            _in_ _regola_) ti fai installare un computer
            Linux da chi lo sa fare. A quel punto sei
            libero di usare le tue applicazioni di
            video/music editing.

            Certo che se preferisci andare avanti a
            pagare balzelli improponibili... (se non li
            paghi... beh, sono cavoli tuoi... ma non
            andrei in giro a dirlo ai quattro venti)
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            - Scritto da: Zeph
            Se vuoi un sistema stabile e funzionante (e
            soprattutto legale, con tutto il software
            _in_ _regola_) ti fai installare un computer
            Linux da chi lo sa fare. A quel punto sei
            libero di usare le tue applicazioni di
            video/music editing.Quali, di grazia?
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa


            Quali, di grazia? apriti google e cerca VIDEO EDITING...forse non lo sai... ma FinalFantasy e ScoobyDoo sono stati realizzati sotto linux!
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia idea è diversa

        Io non vorrei adesso fare la lista di quello
        che non funziona sotto Linux e sotto
        Windows, vorrei solo ribadire la mia
        personale idea che l'"utonto" si trova per
        adesso meglio con MS che con Linux.
        Buon lavoro.ok, ipotizziamola così...entro in un negozio, e mi danno un computer con Linux pre-installato e ottimizzato su quella macchina. (Ho gia risparmiato le 400/500 euro della licenza M$) Me lo porto a casa, inizio ad usarlo. Paciugo un po', mi scarico ogni ben diddio dalla rete. Mi mandano le solite mail con in attach dei virus(1), e un paio di volte spengo la macchina "a caldo".(2) Ora...1) I virus che mi sono arrivati in posta NON mi intaccano la macchina. -
        NON DEVO COMPRARE ANTIVIRUS / NON DEVO PORTARLA AD AGGIUSTARE2) La macchina si riavvia senza problemi, recupera l'ultima situazione stabile del disco (Journale d FileSystem), e mi si ripresenta il sistema stabile e usabile.Morale? Ho risparmiato almeno 1000 / 2000 euro, e l'unico motivo per cui dovro' portare il computer in assistenza sarà perchè mio figlio prenderà una mazza da muro e gli darà sopra dei colpi. ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia idea è diversa
          - Scritto da: Zeph
          400/500 euro della licenza M$) Me lo porto aCon ufficio ics-pi, però.
          Ho risparmiato almeno 1000 / 2000 euro, efinestre+ufficio+norton=2000EUR? Ma dove ca**o vivi?
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa

            finestre+ufficio+norton=2000EUR? Ma dove
            ca**o vivi?win 500 euronorton boh!non funziona il modem... tecnico, 1 ora... 25 eurovirus... tecnico 2 ore... 50 eurosalta windows... reinstallare... tecnico... 4 ore.. 100 euro...e cosi via... ti basta? o devo continuare a infierire?
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            - Scritto da: Zeph

            finestre+ufficio+norton=2000EUR? Ma dove

            ca**o vivi?

            win 500 euro
            norton boh!
            non funziona il modem... tecnico, 1 ora...
            25 euro
            virus... tecnico 2 ore... 50 euro
            salta windows... reinstallare... tecnico...
            4 ore.. 100 euro...

            e cosi via... ti basta? o devo continuare a
            infierire?Scusa ma se non ti funziona piu' il modem sotto linux non chiami il tecnico ad installartelo?e poi un fattore mooolto importante nella diffusione di un SO sono i video giochi... (parlando sempre di utente NON amministratore)Pultroppo non ci sono molti Games per Linux o meglio non si trovano in giro manco a pagarli oro..... (con relative localizzazioni) e lasciamo stare il discorso "vuoi giocare comprati la play" con il picci ci devo poter fare tutto dal lavoro di ufficio al cazzeggio senza dover aspettare mesi prima di una conversione decente.....CiaoziPS: W Linux e W Windows :)Troppi bolliti in questo forum!!!!! :D
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa


            e cosi via... ti basta? o devo continuare
            a

            infierire?

            Scusa ma se non ti funziona piu' il modem
            sotto linux non chiami il tecnico ad
            installartelo?o parlato di sistema pre-configurato,non ti darà mai problemi, e meno che non si sia FISICAMENTE rotto il modem
            e poi un fattore mooolto importante nella
            diffusione di un SO sono i video giochi...ti do atto
            (parlando sempre di utente NON
            amministratore)
            Pultroppo non ci sono molti Games per Linux
            o meglio non si trovano in giro manco a
            pagarli oro..... (con relative
            localizzazioni) ci sono, ci sono... apri google e cerca...all'ultimo raduno a livorno ci siamo messi con 10/12 portatili a sfidarci a quake sotto linux ;-)
            e lasciamo stare il discorso "vuoi giocare
            comprati la play" con il picci ci devo nulla è dovuto! un pc è uno strumento primariamente di lavoro e secondariamente di svacco... e non la pensi così hai una concezione un po' contorta dell'informatica

            Troppi bolliti in questo forum!!!!! :Dconcordo, io per primo ;-)cmq, complimenti, almeno il tuo post era educatoa presto :-)
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            - Scritto da: Zeph


            e cosi via... ti basta? o devo
            continuare

            a


            infierire?



            Scusa ma se non ti funziona piu' il modem

            sotto linux non chiami il tecnico ad

            installartelo?
            o parlato di sistema pre-configurato,
            non ti darà mai problemi, e meno che non si
            sia FISICAMENTE rotto il modem


            e poi un fattore mooolto importante nella

            diffusione di un SO sono i video giochi...
            ti do atto


            (parlando sempre di utente NON

            amministratore)

            Pultroppo non ci sono molti Games per
            Linux

            o meglio non si trovano in giro manco a

            pagarli oro..... (con relative

            localizzazioni)
            ci sono, ci sono... apri google e cerca...
            all'ultimo raduno a livorno ci siamo messi
            con 10/12 portatili a sfidarci a quake sotto
            linux ;-)


            e lasciamo stare il discorso "vuoi giocare

            comprati la play" con il picci ci devo
            nulla è dovuto! un pc è uno strumento
            primariamente di lavoro e secondariamente di
            svacco... e non la pensi così hai una
            concezione un po' contorta dell'informatica




            Troppi bolliti in questo forum!!!!! :D

            concordo, io per primo ;-)
            cmq, complimenti, almeno il tuo post era
            educato

            a presto :-)Ti diro'.... di giochi so che ce ne sono... il problema e' reperirli... anche perche' scaricarli dalla rete non e' alla portata di tutti ...cmq il discorso che fai sull'uso del pc non lo condivido.... io ad esempio sviluppo sotto Win (a scuola non esistevano PC con linux (forse ultimamente..)) per necessita'... e a casa l'uso principale che ne faccio e' mail-web-gaming on line-tv(tramite scheda PCTV) pochissime volte sviluppo... quindi come vedi il picci di casa e' il mio svago (ps: smanetto molto con overclock etc ;) ) e credo di non essere l'unico a pensarla cosi'....cmq sono molto curioso e (tempo permettendo) continuero' a smanettare con la mandrake 8 (installata sul picci skamuffo)Ciaozix PS: per ilModem... mai dare niente per certo dei casini software possono esserci in fondo i programmatori sono poveri esseri umani NON esenti da errori ;) (e io ne sono l'esempio ^__^)ri - Ciaozx
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa

            Ti diro'.... di giochi so che ce ne sono...
            il problema e' reperirli... anche perche'
            scaricarli dalla rete non e' alla portata di
            tutti ...carta di credito, ordini online, oppure vai da Mondadori Informatica, Milano, p.zza Duomo, e la li trovi.oppure libreria Clup, Città Studi, metro Verde - Piola, Milanooppure FNAC,via Torino, Milanooppure libreria HOEPLI (si scrive cosi?), sempre a Milanohanno videogiochi per linux.e a casa l'uso principale che
            ne faccio e' mail-web-gaming on
            line-tv(tramite scheda PCTV) lo puoi fare pure su linux
            volte sviluppo... quindi come vedi il picci
            di casa e' il mio svago (ps: smanetto molto
            con overclock etc ;) ) e credo di non essere
            l'unico a pensarla cosi'....

            cmq sono molto curioso e (tempo permettendo)
            continuero' a smanettare con la mandrake 8
            (installata sul picci skamuffo)beh, buon divertimento ;-)
            PS: per ilModem... mai dare niente per certo
            dei casini software possono esserci in fondo
            i programmatori sono poveri esseri umani NON
            esenti da errori ;) (e io ne sono l'esempio
            ^__^)sotto linux non c'e' _un_ programmatore, ce ne stanno miglioni... e _non_ puo accadere che per magia, un sistema testato si impalli.
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            - Scritto da: Zeph

            Ti diro'.... di giochi so che ce ne
            sono...

            il problema e' reperirli... anche perche'

            scaricarli dalla rete non e' alla portata
            di

            tutti ...
            carta di credito, ordini online, oppure vai
            da Mondadori Informatica, Milano, p.zza
            Duomo, e la li trovi.

            oppure libreria Clup, Città Studi, metro
            Verde - Piola, Milano

            oppure FNAC,via Torino, Milano

            oppure libreria HOEPLI (si scrive cosi?),
            sempre a Milano

            hanno videogiochi per linux.

            e a casa l'uso principale che

            ne faccio e' mail-web-gaming on

            line-tv(tramite scheda PCTV)
            lo puoi fare pure su linux


            volte sviluppo... quindi come vedi il
            picci

            di casa e' il mio svago (ps: smanetto
            molto

            con overclock etc ;) ) e credo di non
            essere

            l'unico a pensarla cosi'....



            cmq sono molto curioso e (tempo
            permettendo)

            continuero' a smanettare con la mandrake 8

            (installata sul picci skamuffo)
            beh, buon divertimento ;-)


            PS: per ilModem... mai dare niente per
            certo

            dei casini software possono esserci in
            fondo

            i programmatori sono poveri esseri umani
            NON

            esenti da errori ;) (e io ne sono
            l'esempio

            ^__^)Per i giochi faro' un giretto ;) Fortunatamente sono di Milano
            sotto linux non c'e' _un_ programmatore, ce
            ne stanno miglioni... e _non_ puo accadere
            che per magia, un sistema testato si
            impalli.Qui ti devo contraddire.... non e' magia .... si chiama sfiga! (leggi di Murphy http://www.cli.di.unipi.it/~scotto/HeS/Murphyindex.html Corollario 8. ) ed e' la piu' temibile avversaria contro cui, noi programmatori (?plurale maestatis?), dobbiamo scontrarci....Fidati il sistema puo' essere Rock Solid ma l'utente medio riesce ad incasinarlo senza fatica ... Ciaozi
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa

            sotto linux non c'e' _un_ programmatore, ce ne stanno miglioniM-I-L-I-O-N-Isenno' zio bill dice che i linuxiani non sanno srivere ;-)
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            - Scritto da: /dev/null

            sotto linux non c'e' _un_ programmatore, ce
            ne stanno miglioni

            M-I-L-I-O-N-I
            senno' zio bill dice che i linuxiani non
            sanno srivere ;-)opsss :-pP
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa


            M-I-L-I-O-N-I
            senno' zio bill dice che i linuxiani non
            sanno srivere ;-)lui no ed e' un dato di fatto
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            Hai scritto:

            la mandrake va pagata! danno loro il
            supporto, e non è affatto cara.

            Se volete regalare delle distro, installate
            debian. Altrimenti non siete differenti da
            qualsiasi altro spacciatore di cd piratati
            di windowsvedi... se ti documentassi prima eviteresti certe figuracce... La mandrake (come la red hat) è in gpl come la debian. Se la compri in negozio paghi il supporto fisico, se la scarichi non paghi nulla. Una volta scaricata puoi tranquillamente aggiornarla come e quando vuoi. La differenza è che la Mandrake fornisce A CHI LO RICHIEDE (soprattutto aziende) assistenza e consulenza a pagamento.Tu forse ti riferivi a SuSe e caldera, che devono invece essere pagate.
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa

            La mandrake (come la red hat) è in gpl come
            la debian. Se la compri in negozio paghi il
            supporto fisico, se la scarichi non paghi
            nulla. Una volta scaricata puoi
            tranquillamente aggiornarla come e quando
            vuoi. La differenza è che la Mandrake
            fornisce A CHI LO RICHIEDE (soprattutto
            aziende) assistenza e consulenza a
            pagamento.no, io dico proprio Mandrake! E' legalissimo copiarla, ma visto che si sbattono una cifra per realizzarla e la vendono in confezioni+supporto per un tozzo di pane, sei proprio un barbone se te la scopiazzi. Idem dicasi per gente che mi chiedeva di copiare loro i miei cd di Suse... con 80.000 lire ti danno anche i manuali cazzo! Perchè copiarla? Visto che dando anche solo quelle 80.000 si contribuisce allo sviluppo della distro!
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            Ripeto: non scopiazzo proprio nulla. La scarico legalmente dal sito. Perchè a mandrake va bene così. Non gli interessa far pagare i 40 euro al giovane utonto, ma preferiscono che si diffonda gratuitamente, per poi far pagare l'assistenza a chi la usa in maniera profesionale. Suse invece si fa pagare tutto, e se non la pago sono un ladro.SE NON COGLI LA DIFFERENZA, MI DISPIACE MA NON HAI CAPITO UN CAZZO DELL'OPENSOURCE!e confermo: finchè avranno peso persone come te linux non si affermerà mai a livello desktop.barney- Scritto da: Zeph

            La mandrake (come la red hat) è in gpl
            come

            la debian. Se la compri in negozio paghi
            il

            supporto fisico, se la scarichi non paghi

            nulla. Una volta scaricata puoi

            tranquillamente aggiornarla come e quando

            vuoi. La differenza è che la Mandrake

            fornisce A CHI LO RICHIEDE (soprattutto

            aziende) assistenza e consulenza a

            pagamento.

            no, io dico proprio Mandrake! E' legalissimo
            copiarla, ma visto che si sbattono una cifra
            per realizzarla e la vendono in
            confezioni+supporto per un tozzo di pane,
            sei proprio un barbone se te la scopiazzi.

            Idem dicasi per gente che mi chiedeva di
            copiare loro i miei cd di Suse... con 80.000
            lire ti danno anche i manuali cazzo! Perchè
            copiarla? Visto che dando anche solo quelle
            80.000 si contribuisce allo sviluppo della
            distro!
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            - Scritto da: barney
            Ripeto: non scopiazzo proprio nulla. La
            scarico legalmente dal sito.cito dal sito "Dal momento che Mandrake Linux è un prodotto Open Source, ha bisogno del vostro supporto finanziario."http://www.mandrakelinux.com/it/ftp.php3
            Perchè a mandrake va bene così.Non pensare per Mandrake, la loro linea e' molto chiara e precisa, indicata sula pagina sopra riportata! GENTE COME _TE_ FA MALE ALL'OPENSOURCE!!! NON HAI CAPITO UN CAZZO!!! NON E' LA FIERA DEL SI COPIA TUTTO AGGRATIS!
            Non gli
            interessa far pagare i 40 euro al giovane
            utonto,Invece si, tante' che chiedono soldi per iscriversi al loro servizio utenti per poter scaricare la distro! Se poi tu la trovi AGGRATIS dalla rete, sei solo un disonesto!
            ma preferiscono che si diffonda
            gratuitamente, per poi far pagare
            l'assistenza a chi la usa in maniera
            profesionale. Suse invece si fa pagare
            tutto, e se non la pago sono un ladro.E fa bene a farsela pagare, con tutto il lavoro di sviluppo edisupporto che ci mette!

            SE NON COGLI LA DIFFERENZA, MI DISPIACE MA
            NON HAI CAPITO UN CAZZO DELL'OPENSOURCE!qua mi pare che sia tu a non capire un cazzo! E con il tuo FUD danneggi la comunità intera!
            e confermo: finchè avranno peso persone come
            te linux non si affermerà mai a livello
            desktop.spero davvero che persone come te continuino a usare windows, perche' fare pubblicità a linux in questo modo lesivo è veramente ignobile.
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa

            Peraltro peer
            un sistema che si pianta una volta al giorno
            di media... non dite di no!!Per la serie "viva il sentito dire...."No il mio non si pianta...(Win2000)
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            - Scritto da: Barbara
            Per la serie "viva il sentito dire...."
            No il mio non si pianta...(Win2000) Posso confermare, non ho MAI BSOD...
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia idea è diversa

          ok, ipotizziamola così...
          entro in un negozio, e mi danno un computer
          con Linux pre-installato e ottimizzato su
          quella macchina. (Ho gia risparmiato le
          400/500 euro della licenza M$) Me lo porto a
          casa, inizio ad usarlo. Paciugo un po', mi
          scarico ogni ben diddio dalla rete. Mi
          mandano le solite mail con in attach dei
          virus(1), e un paio di volte spengo la
          macchina "a caldo".(2)

          Ora...
          1) I virus che mi sono arrivati in posta NON
          mi intaccano la macchina. -
          NON DEVO
          COMPRARE ANTIVIRUS / NON DEVO PORTARLA AD
          AGGIUSTARE

          2) La macchina si riavvia senza problemi,
          recupera l'ultima situazione stabile del
          disco (Journale d FileSystem), e mi si
          ripresenta il sistema stabile e usabile.Si, mi hai quasi convinto, diciamo solo che probabilmente pagheresti chi ti ha configurato la macchina. Tuttavia anche WindowsXP e 2000 partono regolarmente dopo uno shut-down improvviso e sei sicuro che quando un giorno Linux sarà diffuso non nasceranno virus anche per lui? Ci sono virus per windows anche se non sei utente administrator (prima che mi dici che in Linux non si dovrebbe entrare come root). Visto che sei uno sviluppatore, rispondi sinceramente, Linux è così inattacabile? niente back-door? niente virus?
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa


            Si, mi hai quasi convinto, diciamo solo che
            probabilmente pagheresti chi ti ha
            configurato la macchina. Tuttavia anche
            WindowsXP e 2000 partono regolarmente dopo
            uno shut-down improvviso quante volte?
            quando un giorno Linux sarà diffuso non
            nasceranno virus anche per lui? Ci sono
            virus per windows anche se non sei utente
            administrator (prima che mi dici che in
            Linux non si dovrebbe entrare come root).
            Visto che sei uno sviluppatore, rispondi
            sinceramente, Linux è così inattacabile?
            niente back-door? le backdoor sono installabili solo con i privilegi di amministratore!
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            Tuttavia anche

            WindowsXP e 2000 partono regolarmente dopo

            uno shut-down improvviso
            quante volte? Se vuoi divertirti a fare spegni-accendi 30 volte di seguito fai pure, sei convinto che una macchina Linux resisterebbe di più di una Win2000?

            quando un giorno Linux sarà diffuso non

            nasceranno virus anche per lui? Ci sono

            virus per windows anche se non sei utente

            administrator (prima che mi dici che in

            Linux non si dovrebbe entrare come root).

            Visto che sei uno sviluppatore, rispondi

            sinceramente, Linux è così inattacabile?

            niente back-door?
            le backdoor sono installabili solo con i
            privilegi di amministratore!Siamo alle solite, sappiamo tuti che ci sono i permessi ma sappiamo anche che ci sono trucchi ed espendienti vari, se ti senti sicuro perchè entri come pippo e non come root fai pure. Io ti ho fatto una domanda di più ampio respiro, non fermarti a guardare il dito.
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            - Scritto da: Lemon
            Tuttavia anche


            WindowsXP e 2000 partono regolarmente
            dopo


            uno shut-down improvviso

            quante volte?

            Se vuoi divertirti a fare spegni-accendi 30
            volte di seguito fai pure, sei convinto che
            una macchina Linux resisterebbe di più di
            una Win2000?si
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia idea è diversa



          Non appena linux avesse una diffusione
          comparabile, non tarderanno ad arrivare
          virus che intaccano anche questo OS. ma ti rendi conto di cio che dici? la tua conoscenza di architettura degli elaboratori e di sistemi operativi è pari a ZERO!Un virus NON può intaccare un sistema in cui un utente che lo esegue NON è amministratore! SVEGLIA!
          La morale? Dimostri la tua ignoranza e la
          tua ortodossia-filo-sovietico-talebanaah ok, fammi capire... sei pure xenofobo?
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia idea è diversa

          Forse invece conferma l'ottima architettura
          dell'OS no ?Appunto ;-)


          Anche Windows NTFS e' journaled, da molto

          prima che ext3 e reiserFS diventassero

          stabili ed usabili sotto linux. Informati

          prima di vomitare le tue enormi stronzate.

          E JFS o XFS lo erano prima di NTFS.
          Informati prima di vomitare le tue enormi
          stronzate.Concordo... ma daltronde come pensi di far capira qualcosa a uno come ZioBill che l'informatica l'ha imparata su "pc for dummies", o su "storia dell'informatica, ed. Microsoft"
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia idea è diversa

          Virsu per *nix ne esistono eccome!citare please! non vomitare stronzate!
          E non penserai mica quello che hai scritto,
          vero??
          Nessun sistema e' immune da virus...questo dimostra la tua ignoranza...
          L'unica vera immunita' ai virus e'
          l'indifferenza degli hacker cracker please! non mischiamo la merda col cioccolato!
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            - Scritto da: Zeph

            Nessun sistema e' immune da virus...
            questo dimostra la tua ignoranza...ha ragione Zeph.la mia calcolatrice programmabile SHARP-1420 è immune da virus.
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia idea è diversa
          - Scritto da: ZioBill
          Virsu per *nix ne esistono eccome!Li vogliamo contare ?Vogliamo analizzare i motivi della loro efficacia ?Per cortesia, se non capisci una benemerita mazza di informatica (la hai imparata su "pc for dummies" mi dicono in altre risposte) non parlare a vanvera.
          E non penserai mica quello che hai scritto,
          vero??Cavoli, lo penso, lo affermo e lo proclamo ad alta voce !
          Nessun sistema e' immune da virus...Magari è anche vero, c'è da dire che le vulnerabilità di un sistema sono quelle cose che vengono sfruttate dai virus, e chissà come mai di virus per uindous ce ne sono tanti...
          L'unica vera immunita' ai virus e'
          l'indifferenza degli hacker (e delle case
          produttrici di anti-virus che, poi, sono i
          principali diffusori di virus) nei confronti
          di un sistema poco diffuso.Già uno che parla di hacker e virus vuol dire che non sa neanche cosa è un cracker (guarda che non è quello che si mangia a tavola).Pertanto mi chiedo come tu faccia a pralre di virus, ma sai almeno come funzionano ?
          Cosa c'entra che JFS e XFS lo erano prima diBeh, tu parlavi di "prima" e io ho prontamente risposto con affermazioni documentabili.
          NTFS??? Quando mai qualcuno ha installato
          linux con quei FS?? Io, volevo le acl sul filesystem.Ma mi sa che non hai capito cosa voglio dire.
          Ho la 6.x e mi ha installato ext2Perdincibaccolina !Sei aggiornato allora !Quando c'era la rh62 uindous era alla versione nt40, vogliamo anche solo lontanamente paragonarli ?

          Potrei dire lo stesso di te.
          Vista la tua stupidita' e la tua disonesta'
          intellettuale.Umh, non mi sento disonesto, in genere i "cattivi" sanno di esserlo e fanno delle grosse risate sataniche tipo "BUAHAHAHAHAHAHA".Hai sbagliato a valutarmi.Poi perchè sarei disonesto intellettualmente ?

          E comunque la morale è sempre quella, fai

          merenda con girella !
          La prima cosa sensata della tua vita.Cosa ne sia di quello che ho mai detto in vita mia ?Avresit potuto scrivere "su questo forum", ma qui si parla di disonestà intellettuale.. ops hai visto !BUAAHAHAHAHAHAHHAHAHAEhm...
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia idea è diversa
          - Scritto da: ZioBill
          Cosa c'entra che JFS e XFS lo erano prima di
          NTFS??? Quando mai qualcuno ha installato
          linux con quei FS?? io uso ad esempio una RH 7.2 con XFSftp://oss.sgi.com/projects/xfs/download/informati prima di parlare di cose che non conosci
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] La mia idea è diversa
          ROTFLAggiungo al carnet di cazzate :DAh, non paragoniamo ReiserFS con NTFS per favore, non vorrei ridere troppo.In ogni caso sei, ancora una volta, OT
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia idea è diversa
          - Scritto da: ZioBill
          Ho la 6.x e mi ha installato ext2Una distro che ha quasi 2 anni... non male.
          La prima cosa sensata della tua vita.Le "cose sensate" e "questo forum" non appartengono quasi mai allo stesso contesto :)
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia idea è diversa
        - Scritto da: Zeph
        faccio parte della comunità di sviluppo di
        Linux, e la tua mail mi ha lasciato alquantoPure io, modestamente e senza pretese :)
        perplesso. Linux NON si impianta, seAffermazione scorretta. Linux, come OGNI software si pianta ( e intendo il kernel di linux, le applicazioni si piantano con maggiore frequenza ). Ultimamente su un 2.4.18 ho dei kernel BUG riportati dal logger su problemi di allocazione di memoria. Conseguenza kswapd muore. Nessun errore HW purtroppo. Il vantaggio di linux è che quasi sicuramente verrà corretto a breve :)Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: [OT] La mia idea è diversa


          perplesso. Linux NON si impianta, se
          Affermazione scorretta. Linux, come OGNI
          software si pianta ( e intendo il kernel di
          linux, le applicazioni si piantano con
          maggiore frequenza ). Ultimamente su un
          2.4.18 ho dei kernel BUG riportati dal
          logger su problemi di allocazione diLinux texas 2.4.18-686 #1 Sun Apr 14 11:32:47 EST 2002 i686 unknown unknown GNU/Linuxquesto sul portatile... mai avuto problemi... stai usando un precompilato o hai sceso i sorgenti?
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] La mia idea è diversa

            stai usando un precompilato o hai sceso i
            sorgenti?Sorgenti come sempre. Il punto è che nessun sw su questa terra è esente da bug. Solamente il modello di sviluppo open consente che vengano chiusi prima ed è per questo che è ottimo. Ma se andiamo in giro a dire "Linux nn si pianta MAI" ci attiriamo dietro parole di fuoco. Dovremo cambiare la frase in "Linux è molto affidabile". IMHOSaluti
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia idea è diversa
        Stai facendo la figura del fesso arrenditi all'evidenza!
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia idea è diversa

        Se sei abituato a installare Mandrake o RedHat o altre insulse distribuzioni commerciali...si puo' sapere cosa t'hanno fatto redhat e mandrake per definirle insulse?se non fosse per mandrake, col ca**o che linux conseguirebbe nuovi utenti...sono passato da debian a mandrake qualche anno fa, e' stabile, comodo e veloce.inutile dire che non torno indietro; se vorro' complicarmi un po' la vita (e se ne avro' il tempo) provero' a installare gentoo per vedere se e' effettivamente piu' veloce.ciao/dev/null
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia idea è diversa
        - Scritto da: Zeph
        faccio parte della comunità di sviluppo di
        Linux, e la tua mail mi ha lasciato alquanto
        perplesso. Linux NON si impianta, se
        installato correttamente. Se sei abituato a
        installare Mandrake o RedHat o altre insulse
        [...]comunità di sviluppo linux eh?......windows nt/2000/xp NON si pianta se lo configuri bene (come in linux...), questo te lo può confermare qualsiasi professionista che abbia avuto almeno una volta una macchina nt/2000/xp sotto le manine.nella mia società ci sono macchine 2000-server che hanno un uptime identico a quelle linux, punto.è chiaro che se usi window come desktop e ci installi/disinstalli ogni giorno 10 programmi diversi, dopo un po' il sistema si ombra e ti crasha i processi (a volte anche explorer.exe) ma la colpa è dei programmi che usi non del kernel (che rimane in piedi).Tutto cio' accade anche in linux, se lo usi al pari di un desktop windows c'è poco da fare, si crasha anche lui...succede anche ai nostri server linux, ogni tanto il sistemista patcha (per rimanere up to date con i vari bug che ogni tanto escono) e non è mai un'operazione indolore, qualche demone la prende male e decide di non partire più... (il kernel ovviamente rimane in piedi [come in windows])
        Il mio server di casa è un p1 90mhz con 16mb
        di ram e un disco sharato in ftp da 80gb.
        Attualmente sono attivi i seguenti servizi:
        [...]Il mio pc in ufficio (quello da guerra, quello su cui sviluppo tutto) è un 2000 professional, faccio tutto li, compilazione, grafica, audio, se ho bisogno di compilare codice per linux vado col putty su una macchina linux lasciata buona buona in un angolino della server room(ma possibile che l'interfaccia remota a caratteri sia cosi' lenta? non ne parliamo se lancio cose del tipo mcedit...)E di crash non ne vedo da un bel po' di tempo, e dire che il 70% del tempo di uptime è da administrator (root) e comunque sono crash di processi non vitali al kernel.Sai cosa succede se mi si crasha il borlandC++? lo faccio ripartire... e il KDevelop quante volte si pianta? chiaro che se lancio da linea di comando (e si... esiste anche in windows) il tcc non si pianterà mai...
        Continua pure a usare M$... e se si
        impianta, non piangere! continuero' ad usare programmi sotto windows finchè un giorno sotto linux potrò fare le stesse cose alla solità velocità.
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia idea è diversa

          comunità di sviluppo linux eh?......si, qualcosa in contrario?
          windows nt/2000/xp NON si pianta se lo
          configuri bene (come in linux...), questo te
          lo può confermare qualsiasi professionista
          che abbia avuto almeno una volta una
          macchina nt/2000/xp sotto le manine.non ne ho mai avuto il piacere, per cui prendo per vero quello che mi dici... anche se ho uno stuolo di sysadmin alle spalle che non la pensano proprio così...
          nella mia società ci sono macchine
          2000-server che hanno un uptime identico a
          quelle linux, punto.sii piu preciso: carico, servizi avviati, e conf hw please! voglio fatti! non fuffa!
          è chiaro che se usi window come desktop e ci
          installi/disinstalli ogni giorno 10
          programmi diversi, dopo un po' il sistema si
          ombra e ti crasha i processi (a volte anche
          explorer.exe) ma la colpa è dei programmi
          che usi non del kernel (che rimane in
          piedi).e che mi dici delle applicazioni cpu-intesive?ho visto una winXP reboottare per un eccessivo carico macchina creato da uno screensaver 3d!!!
          Tutto cio' accade anche in linux, se lo usi
          al pari di un desktop windows c'è poco da
          fare, si crasha anche lui...l'hai mai provato? a me non risulta proprio che cio accada...
          succede anche ai nostri server linux, ogni
          tanto il sistemista patcha (per rimanere up
          to date con i vari bug che ogni tanto
          escono) e non è mai un'operazione indolore,
          qualche demone la prende male e decide di
          non partire più... cambia sistemista!
          codice per linux vado col putty su una
          macchina linux lasciata buona buona in un
          angolino della server room(ma possibile che
          l'interfaccia remota a caratteri sia cosi'
          lenta? se hai una rete di merda non dare colpa alla linux!
          continuero' ad usare programmi sotto windows
          finchè un giorno sotto linux potrò fare le
          stesse cose alla solità velocità.da ciò che hai scritto non ci hai nemmeno provato... per cui continua pure a usare quel cavolo che ti pare. Non me ne frega un tubo di cercare di aprire gli occhi a gente cosi ottusa.
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            - Scritto da: Zeph
            anche
            se ho uno stuolo di sysadmin alle spalle che
            non la pensano proprio così...Qualcuno in questo forum diceva, tempo fa: "anche mio figlio quando cade dalla bicicletta dà al colpa alla bicicletta". Credo siamo davanti ad un esempio di questo tipo.
            e che mi dici delle applicazioni
            cpu-intesive?
            ho visto una winXP reboottare per un
            eccessivo carico macchina creato da uno
            screensaver 3d!!!Non è che per caso è stato il sistema automatico di monitoraggio di surriscaldamento della CPU? Perché, in tal caso, la colpa è dell'HW, non del software. A meno che tu non pretenda che MS si metta a ottimizzare gli screen-saver per permettere a quelli che mettono il PC di fianco al termosifone di mantenere un uptime da supercomputer...


            Tutto cio' accade anche in linux, se lo
            usi

            al pari di un desktop windows c'è poco da

            fare, si crasha anche lui...
            l'hai mai provato? a me non risulta proprio
            che cio accada...


            succede anche ai nostri server linux, ogni

            tanto il sistemista patcha (per rimanere
            up

            to date con i vari bug che ogni tanto

            escono) e non è mai un'operazione
            indolore,

            qualche demone la prende male e decide di

            non partire più...
            cambia sistemista!


            codice per linux vado col putty su una

            macchina linux lasciata buona buona in un

            angolino della server room(ma possibile
            che

            l'interfaccia remota a caratteri sia cosi'

            lenta?
            se hai una rete di merda non dare colpa alla
            linux!


            continuero' ad usare programmi sotto
            windows

            finchè un giorno sotto linux potrò fare le

            stesse cose alla solità velocità.

            da ciò che hai scritto non ci hai nemmeno
            provato... per cui continua pure a usare
            quel cavolo che ti pare. Non me ne frega un
            tubo di cercare di aprire gli occhi a gente
            cosi ottusa.
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa


            se ho uno stuolo di sysadmin alle spalle
            che

            non la pensano proprio così...

            Qualcuno in questo forum diceva, tempo fa:
            "anche mio figlio quando cade dalla
            bicicletta dà al colpa alla bicicletta".
            Credo siamo davanti ad un esempio di questo
            tipo.posso dire lo stesso delle tue precedenti affermazioni

            e che mi dici delle applicazioni

            cpu-intesive?

            ho visto una winXP reboottare per un

            eccessivo carico macchina creato da uno

            screensaver 3d!!!

            Non è che per caso è stato il sistema
            automatico di monitoraggio di
            surriscaldamento della CPU? Perché, in tal
            caso, la colpa è dell'HW, non del software.
            A meno che tu non pretenda che MS si metta a
            ottimizzare gli screen-saver per permettere
            a quelli che mettono il PC di fianco al
            termosifone di mantenere un uptime da
            supercomputer...ah si? adesso pensare che un computer non si riavvii per i cazzi suoi significa pretendere prestazioni da supercomputer?visto che windows non è nemmeno un OS non si puo nemmeno pretendere che si comporti come tale... chissà perchè in lab, con dei normalissimi p4 da 1,7ghz, linux lavora su delle simulazioni microarchitetturali che tengono la cpu a palla per 4/5 giorni di fila...windows non ce la fa? spiacente... non abbiamo mai preteso che fosse un OS
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            - Scritto da: Zeph


            se ho uno stuolo di sysadmin alle
            spalle

            che


            non la pensano proprio così...



            Qualcuno in questo forum diceva, tempo fa:

            "anche mio figlio quando cade dalla

            bicicletta dà al colpa alla bicicletta".

            Credo siamo davanti ad un esempio di
            questo

            tipo.
            posso dire lo stesso delle tue precedenti
            affermazioniQuali scusa? Non è che sbagli destinatario?



            e che mi dici delle applicazioni


            cpu-intesive?


            ho visto una winXP reboottare per un


            eccessivo carico macchina creato da uno


            screensaver 3d!!!



            Non è che per caso è stato il sistema

            automatico di monitoraggio di

            surriscaldamento della CPU? Perché, in tal

            caso, la colpa è dell'HW, non del
            software.

            A meno che tu non pretenda che MS si
            metta a

            ottimizzare gli screen-saver per
            permettere

            a quelli che mettono il PC di fianco al

            termosifone di mantenere un uptime da

            supercomputer...
            ah si? adesso pensare che un computer non si
            riavvii per i cazzi suoi significa
            pretendere prestazioni da supercomputer?
            visto che windows non è nemmeno un OS non si
            puo nemmeno pretendere che si comporti come
            tale...
            chissà perchè in lab, con dei normalissimi
            p4 da 1,7ghz, linux lavora su delle
            simulazioni microarchitetturali che tengono
            la cpu a palla per 4/5 giorni di fila...
            windows non ce la fa? spiacente... non
            abbiamo mai preteso che fosse un OS Cerco di spiegarmi meglio: se il sistema di monitoraggio del surriscaldamento della CPU registra una temperatura troppo alta, tira giù la macchina. E questo INDIPENDENTEMENTE dal sistema operativo.Il comportamento che hai descritto potrebbe essere causato da questo meccanismo, oppure da un malfunzionamento di un driver (della scheda video?) che manda in blue screen la macchina. Il reboot è probabilmente stato impostato dall'utente che ha configurato la macchina per il reboot automatico in caso di blue screen. Nel caso che invece venga richiesto il dump di memoria, se è una macchina XP, al riavvio il sistema operativo si accorge del problema e propone all'utente di inviare il dump alla MS per un'analisi del crash. Io ci ho provato e funziona veramente. Su indicazione dei laboratori MS ho aggiornato il mio driver video e da allora non ho più problemi.
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa

            Il comportamento che hai descritto potrebbe
            essere causato da questo meccanismo, oppure
            da un malfunzionamento di un driver (della
            scheda video?) che manda in blue screen la
            macchina. Il reboot è probabilmente stato
            impostato dall'utente che ha configurato la
            macchina per il reboot automatico in caso di
            blue screen. Nel caso che invece venga
            richiesto il dump di memoria, se è una
            macchina XP, al riavvio il sistema operativo
            si accorge del problema e propone all'utente
            di inviare il dump alla MS per un'analisi
            del crash. Io ci ho provato e funziona
            veramente. Su indicazione dei laboratori MS
            ho aggiornato il mio driver video e da
            allora non ho più problemi.ti ringrazio, segnalo questo post al mio compagno di appartamento, ha avuto questo problema con il suo compaq
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            - Scritto da: ...
            Quali scusa? Non è che sbagli destinatario?mi sa che era rivolto a me :)
            Cerco di spiegarmi meglio: se il sistema di
            monitoraggio del surriscaldamento della CPU
            registra una temperatura troppo alta, tira
            giù la macchina. E questo INDIPENDENTEMENTE
            dal sistema operativo.il bello è che è impossibile che faccia il reboot visto che il SO non ha modo di sapere quando la cpu va in protezione (non genera alcun interrupt) a meno di non installare uno di quei monitorini che tengono sotto controllo voltaggio/temp della mb...
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            - Scritto da: Zeph

            comunità di sviluppo linux eh?......
            si, qualcosa in contrario?nessuna, è che mi pareva... niente...
            non ne ho mai avuto il piacere, per cui
            prendo per vero quello che mi dici... anche
            se ho uno stuolo di sysadmin alle spalle che
            non la pensano proprio così...che strano eh? lo stuolo di sysadmin sarà mica facente parte del team di sviluppo di Linux?
            sii piu preciso: carico, servizi avviati, e
            conf hw please! voglio fatti! non fuffa!macchine w2000server --------------------macchina 1 - PIII 256mega 2 HD 20 e 30giga - IIS 5 (5 siti di supporto ai servizi elencati sotto) - JRun 3 per le JSP - demone per la gestione di live video streaming (da noi sviluppato) - demone per la gestione di dati meteo in streaming (da noi sviluppato) - SMS gateway interattivo (interprete messaggi SMS in arrivo e in uscita) da noi sviluppato - tutti i servizi classici di windows, senza le porcate tipo "servizi guida TCP/IP"... :) macchine 2,3 - Dell PIII 256mega 2 HD 80giga - IIS 5 - Site Server 3 - SQL Server 7 - JRun 3 - tutti i servizi classici di windowsusate principalmente per le JSP e per ASP.macchine w2000 professional---------------------------4 macchine PII 256 mega con 4 HD Maxtor 80GB ognuna, per la gestione dei backup delle workstation dei vari uffici su unità DAT (un HP con 4 slot, non ricordo il modello). Il tutto gestito da applicazioni client/server windows da noi sviluppate (non so se hai mai provato le soluzioni commerciali e non... nessuna fa mai quello che ti serve!)macchine linux--------------le macchine linux sono usate principalmente per la gestione della parte web/php/mysql, mail, ftp, e un secure server. I server pubblici linux non sono in housing da noi.In housing da noi ci sono solo 4 macchine test con circa un centinaio di siti, un server di posta e un secure server. Tutte sono dei rack micro.Chiaramente per la parte web usiamo Linux, non c'è paragone con windows... windows lo usiamo per l'asp e il jsp, e per servizi proprietari, ma le nostre macchine win2000 non si piantano mai, a parte quando la corrente salta e l'ups si scarica :)
            e che mi dici delle applicazioni
            cpu-intesive?
            ho visto una winXP reboottare per un
            eccessivo carico macchina creato da uno
            screensaver 3d!!!ho visto cose che voi umani... parli di uno screensaver fatto da chi e come? rebootare per eccessivo carico sul processore??? "scotty, teletrasporto per 3, energia"per le applicazioni CPU-intensive ti posso dire che il nostro reparto 3D usa macchine NT4 (3dstudio max, lightwave, autocad), nessuna macchina linux. La nostra modellazione 3D e rendering è applicata sopratutto al settore navale.E' abbastanza CPU-intensive?
            cambia sistemista!perche'? funziona tutto alla grande, i temporanei service-down sono prima testati sulle macchine test non certo in quelle online. pero' ci sono... anche in linux.
            provato... per cui continua pure a usare
            quel cavolo che ti pare. Non me ne frega un
            tubo di cercare di aprire gli occhi a gente
            cosi ottusa.ah ecco... se non la penso come te sono un ottuso.... ok
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            parco macchine==================se sei stato onesto, i miei complimentiripeto... se... il tuo credo sia il miglior record prestazionale di macchine windows conosciuto sulla faccia della terra...ehmmm... macchine bucate? quante? lol
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            - Scritto da: Zeph
            parco macchine
            ==================
            se sei stato onesto, i miei complimenti
            ripeto... se...


            il tuo credo sia il miglior record
            prestazionale di macchine windows conosciuto
            sulla faccia della terra...

            ehmmm... macchine bucate? quante? lol
            Del resto se fai un'installazione da 0 di win2000 e ci metti su solo l'indispensabile e togli le porcate e i servizi inutili, è impossibile (mai dire mai) che si pianti con una manutenzione periodica adeguata (ovviamente).i server non sono mai stati bucati (mi tocco), le workstation nei vari uffici si (virus e trojan), ma del resto quelle le usano anche i project manager!! e loro si sa... outlook e ie senza protezione e quand'anche ci fosse... download, download, imesh, imesh, winmx, winmx.... :))tu mi dirai: "chiudete le porte di imesh e winmx"... poi però le mail di protesta e scioperi te le rigiro tutte :)) una persona che lavora 10ore di fila davanti ad un monitor avrà pure il diritto di ascoltarsi qualche buon pezzo di musica (assolutamente free, si intende!!).
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa

            i server non sono mai stati bucati (mi
            tocco), le workstation nei vari uffici si
            (virus e trojan), ma del resto quelle le
            usano anche i project manager!! e loro si
            sa... outlook e ie senza protezione e
            quand'anche ci fosse... download, download,
            imesh, imesh, winmx, winmx.... :))aggiungiamo anche porn porn porn... =p
            tu mi dirai: "chiudete le porte di imesh e
            winmx"... poi però le mail di protesta e
            scioperi te le rigiro tutte :)) nooo ti prego ;-)ho purtroppo ben presente di cosa parli, e non posso fare altro che darti ragione da questo punto di vista ;-)
            una persona
            che lavora 10ore di fila davanti ad un
            monitor avrà pure il diritto di ascoltarsi
            qualche buon pezzo di musica (assolutamente
            free, si intende!!).:-pp.s. adesso... pacatamente... fermati un secondo e rispondimi con calma... se i tuoi utenti... potessero cmq continuare a paciugare sulle loro macchine, ma non fossero in grado (per mancanza di privilegi) di:- avviare troiani- installare dialer intercontinentali...quanto tempo pensi potresti risparmiare nell'amministrare le macchine?
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            - Scritto da: Zeph
            :-p

            p.s. adesso... pacatamente... fermati un
            secondo e rispondimi con calma... se i tuoi
            utenti... potessero cmq continuare a
            paciugare sulle loro macchine, ma non
            fossero in grado (per mancanza di privilegi)
            di:

            - avviare troiani
            - installare dialer intercontinentali...come? - i trojan passano da outlook comunque, basta salvare l'attach ed eseguirlo!!!! (lo fanno, lo fanno)- i dialer non sono un problema... quelli non si installano neanche da poweruser (non possono creare l'entry ras)non mi dire che devono usare linux eh? :) ce lo vedi tu un project che sa abbastanza di windows per provocare danni termonucleari ma non abbastanza per evitarli, passare in modo indolore a linux? :))
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa

            non si installano neanche da poweruser (non
            possono creare l'entry ras)

            non mi dire che devono usare linux eh? :) ehmmm ... ehrr... =p

            ce lo vedi tu un project che sa abbastanza
            di windows per provocare danni termonucleari
            ma non abbastanza per evitarli, passare in
            modo indolore a linux? :))he he, si , mi sa che effettivamente è pretendere troppo.adesso scappo a mettere qualcosa sotto i denti... mandami un mail all'indirizzo che vedi pubblicato, mi piacerebbe continuare la discussionebye
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia idea è diversa
      - Scritto da: ZioBill
      ***Windows e linux possono convivere senza
      pestarsi i piedi***se in contraddizione... ti fai chiamare ZioBill e poi fai affermazioni di questo genere.Credo anch'io che possano vivere "amichevolmente", ma il vero ZioBill non la pensa così... direi che di articoli di PI ce ne sono stati abbastanza per provare quello che dico.gk
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia idea è diversa
        Se segui i miei post ti accorgerai che in realta' mi faccio chiamare cosi' per via di una diatriba che ho avuto a suo tempo con ziobudda...In realta' sono un moderato e quando vengo provocato rispondo per le rime, irrigidendomi all'estremo (da qui il fatto di mantenere il nick) e rispondendo con ulteriori provocazioni da estremista windows (quale NON sono, comunque).Poi certe volte mi sono lasciato prendere la mano, ma e' facile con tizi come zeph...ZioBillPS Inoltre, certe mie tagline estreme sono provocazioni- Scritto da: greenkey

        - Scritto da: ZioBill

        ***Windows e linux possono convivere senza

        pestarsi i piedi***

        se in contraddizione... ti fai chiamare
        ZioBill e poi fai affermazioni di questo
        genere.

        Credo anch'io che possano vivere
        "amichevolmente", ma il vero ZioBill non la
        pensa così... direi che di articoli di PI ce
        ne sono stati abbastanza per provare quello
        che dico.

        gk
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia idea è diversa
      - Scritto da: ZioBill.....
      ZioBill
      ***Windows e linux possono convivere senza
      pestarsi i piedi***E che la concorrenza possa far bene ad entrambi.Fermo restando il fatto che sono sistemi diversi con campi di applicazione spesso diversi... e che quindi non si può dire in assoluto che uno sia migliore dell'altro. Anche per questo è importante poter scegliere.
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia idea è diversa
      - Scritto da: ZioBill
      Si, sono proprio io e l'ho sempre pensata
      cosi'.
      Quello che non sopporto e che mi fa flammare
      e' la gente come questo zeph che risponde ad
      un post cosi' ragionevole in modo cosi'
      scontato e stupido. senti chi parla... colui che non ha fatto altro per il resto del thread! stai zitto va!
      Le mie preferenze in termini di OS comunque
      le conosci, ma queste sono sempre state
      considerazioni personali legate al tipo di
      applicazioni che uso e alla disponibilita'
      di queste per Windows.se le trovi craccate o meno, vero?

      Si, sono un moderato, non si direbbe eh?no, per niente! per ora hai datto solo l'impressione di voler fare propaganda a ZioBill... il nick non è casuale vero? quindi non cercare poi di passare per moderato! Non lo sei affatto!
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia idea è diversa
      - Scritto da: Lemon
      Del resto, dite quello che volete,
      Linux con Gnome, KDE e compagni si impianta
      come e forse più degli ultimi Windows,Tzk...Gnome, sull'attuale desktop, non mi si e'mai piantato.E dire che testo _quotidianamente_ le snapshotdi Ximiam e di Gnome 2.0Anche se mi si piantasse X, comuqnue, si va in console e si killa il tutto.In Win2000, invece...
      non
      rispondente "A me no" perchè anche a me non
      si impianta Windows eppure molti si
      lamentano di questo.Ti diro' degli ultimi due fantastici crashdel mio win2000, regolarmente updatato.Il primo, uscendo da un gioco: un fantastico BSOD.Il secondo, utilizzando vncviewer in una modalita'strana...anche stavolta BSOD.
      Vorrei infine spezzare una lancia a favore
      di MS che forse sviluppa software più bacato
      di altri ma con delle funzionalità e
      strumenti veramente utili e robusti (parlo
      sul alto server, non certo WMP).Lato server?Non c'e' nulla di MS, lato server, che sialontanamente paragonabile, in termini di affidabilita', performance e robustezza, aquanto presente nel mondo Unix.
      • Anonimo scrive:
        Re: La mia idea è diversa

        Tzk...Gnome, sull'attuale desktop, non mi si
        e'
        mai piantato.
        E dire che testo _quotidianamente_ le
        snapshot
        di Ximiam e di Gnome 2.0
        Anche se mi si piantasse X, comuqnue, si va
        in console e si killa il tutto.
        In Win2000, invece... Il punto è questo: possiamo dire a me no, a me si, a quello pure, a quello forse e via dicendo, non è questo il punto del discorso, come ho già risposto a zaph è necessario avere vedute più ampie dei singoli casi e soprattutto avere un pò di umiltà

        non

        rispondente "A me no" perchè anche a me
        non

        si impianta Windows eppure molti si

        lamentano di questo.

        Ti diro' degli ultimi due fantastici crash
        del mio win2000, regolarmente updatato.
        Il primo, uscendo da un gioco: un fantastico
        BSOD.
        Il secondo, utilizzando vncviewer in una
        modalita'
        strana...anche stavolta BSOD.Io ti risparmio i miei crash sotto linux per i motivi sopra esposti. Ma a parlare con certa gente il motivo è sempre quello "Non sei capace"
        Lato server?
        Non c'e' nulla di MS, lato server, che sia
        lontanamente paragonabile, in termini di
        affidabilita', performance e robustezza, a
        quanto presente nel mondo Unix.
        Io ti assicuro che c'è molto invece sopratutto se avessi letto bene il mio commento. Ho parlato di strumenti non dei servizi più solidi del mondo. Avere un server linux che fa SMTP per 30 anni di seguito non è la stessa cosa di avere un Exchange, naturalmente è un'opinione personale.
        • Anonimo scrive:
          Re: La mia idea è diversa
          Hai ragione, con Exchange devi dare un reboot al giorno per fargli processare la posta.MA FINITELA DI DIFENDERE LA PORCHERIA M.FROC LA VERITA' E' CHE SENZA WIZARD NON RIUSCITE NEMMENO A SCRIVERE 10 RIGHE DI CODICE FUNZIONANTE, VI CREDETE ESPERTI INFORMATICI IN REALTA' SIETE SOLO SPACCIATORI DI SOFTWARE- Scritto da: Lemon
          Io ti assicuro che c'è molto invece
          sopratutto se avessi letto bene il mio
          commento. Ho parlato di strumenti non dei
          servizi più solidi del mondo. Avere un
          server linux che fa SMTP per 30 anni di
          seguito non è la stessa cosa di avere un
          Exchange, naturalmente è un'opinione
          personale.
          • Anonimo scrive:
            Re: La mia idea è diversa
            - Scritto da: :(((((((((((((
            Hai ragione, con Exchange devi dare un
            reboot al giorno per fargli processare la
            posta.Questa è una bugia, non credo tu ne sia veramente convinto, in altre parole la stai sparando grossa e lo sai.
            VI CREDETE ESPERTI INFORMATICI
            IN REALTA' SIETE SOLO SPACCIATORI DI
            SOFTWARE
            Mai detto di essere esperto, non hai pensato che potrei essere un utente di un azienda mentre prima riceveva la mail in pop3 da un solidissimo server linux adesso ha 20 servizi in più con un server Exchange. Se poi il sistemista non ha usato le linee di codice in quanto secondoo te necessarie per essere bravi uqesto non lo so.Aggiungo solo che sei un maleducato.
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia idea è diversa
      - Scritto da: Lemon
      Credo che il mercato degli utenti finali
      aumenterà di poco, aumentaranno gli utenti
      di OpenOffisce o StarOffice ma il SO sarà
      sempre MS visto che sono avanti di diversi
      anni rispetto a Linux per far contenti gli
      "utonti". Del resto, dite quello che volete,
      Linux con Gnome, KDE e compagni si impianta
      come e forse più degli ultimi Windows, non
      rispondente "A me no" perchè anche a me non
      si impianta Windows eppure molti si
      lamentano di questo.Scusa ma Linux e Windows dove si dovrebbero "impiantare"???? Che cosa sono delle piante???Se volevi dire che Windows si blocca meno di Linuxcambia disco bello, forse questo accadra` a casatua e dovuto probabilmente a tutti gli scongiuri del caso... ma nel resto del mondo le cose non funzionano cosi`.Lasciagli almento questo al "povero" Linux. Lastabilita` e la potenza.
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia idea è diversa
      - Scritto da: ZioBill
      Finalmente un post ragionevole. Bravo.

      Un solo appunto: non ci sono solo 'utonti'
      che usano windows, ma anche seri
      professionisti che sfruttano architetture e
      tecnologie che in campo linux sono ancora di
      la' da venire (tipo DirectX, ActiveX, COM+,
      driver multimediali a bassa latenza), per
      non parlare di applicazioni professionali
      che non verranno mai convertite per linux.Mai dire mai ZioBill
    • Anonimo scrive:
      Re: La mia idea è diversa
      - Scritto da: ZioBill
      Le mie preferenze in termini di OS comunque
      le conosci, ma queste sono sempre state
      considerazioni personali legate al tipo di
      applicazioni che uso e alla disponibilita'
      di queste per Windows.
      ... e al fatto di essere retribuito dalla MS perpropaganda?
  • Anonimo scrive:
    Basta che tengano giù le mani....
    IBM ama alla follia Linux, Sun ne diventa un sostenitore....troppi squali intorno all'isolotto, manca solo Ellison poi il quadretto è completo. Spero di sbagliarmi ma non vorrei che questi pescecani, che valgono quanto Gates, non stiano solo cercando la strada più comoda per scalzare o intaccare MS e poi cominciare loro con le mascalzonate...è il dubbio che mi tormenta sempre quanto sento queste notizie. Linux è di tutti e di nessuno e questa è una garanzia ma l'avidità di certa gente è tale per cui bisogna comunque stare attenti...
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta che tengano giù le mani....

      all'isolotto, manca solo Ellison poi ilil ceo di oracle? c'è già...
      • Anonimo scrive:
        Re: Basta che tengano giù le mani....
        - Scritto da: Vertigo

        all'isolotto, manca solo Ellison poi il

        il ceo di oracle? c'è già...
        e già da un pezzo! Oracle è stata una delle prime "grosse" applicazioni ad essere portata su Linux.Forse non ci hanno creduto subito al 100% ma adesso hanno il progetto "Unbreakable Linux" per i cluster di database che è niente male :)A.
    • Anonimo scrive:
      Re: Basta che tengano giù le mani....
      - Scritto da: Sharayan
      strada più comoda per scalzare o intaccare
      MS e poi cominciare loro con le
      mascalzonate...è il dubbio che mi tormenta
      sempre quanto sento queste notizie. Linux è
      di tutti e di nessuno e questa è una
      garanzia ma l'avidità di certa gente è tale
      per cui bisogna comunque stare attenti...Ho lo stesso timore ma alla fine l'unica cosa di realmente importante è che le distro rimangano Free (kernel compreso) poi per il resto fra qualche anno mi possono vendere anche openOffice 3.0 a 300euro, succederà come successo per win.
  • Anonimo scrive:
    Linux?? Sta sparendo...
    E' l'impressione che ho girando per le aziende, parlando con i professionisti dell'IT, guardando le analisi finanziarie e i comportamenti dei grossi produttori di software, vedendo come spariscono i siti dedicati al pinguino.Due anni fa c'era piu' fermento, secondo me (e non solo...).Quella del CEO di SUN e' la dichiarazione di un capitano che sta per affondare con la sua nave e cerca di tirar su il morale all'equipaggio...Coraggio, c'e' sempre beOS o Mac OS X se non volete usare Windows! ;-)Utonto
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux?? Sta sparendo...
      - Scritto da: Utonto
      E' l'impressione che ho girando per le
      aziende, parlando con i professionisti
      dell'IT, guardando le analisi finanziarie e
      i comportamenti dei grossi produttori di
      software, vedendo come spariscono i siti
      dedicati al pinguino.Strano, io ho propro l'impressione contraria. Mi potresati portare la tue fonti ?Qui i professionisti dell'IT (Tra i quali ci sono pure io :-)) stanno migrando da NT4 a Linux.
      Due anni fa c'era piu' fermento, secondo me
      (e non solo...).Due anni fa' _tutto_ il settore dell'IT era in fermento.
      Quella del CEO di SUN e' la dichiarazione di
      un capitano che sta per affondare con la sua
      nave e cerca di tirar su il morale
      all'equipaggio...La SUN ha il suo Solaris, cosa gli importa di Linux ?
      Coraggio, c'e' sempre beOS o Mac OS X se non
      volete usare Windows! ;-)BeOS non esiste, MacOSX non c'e' per Intel e Windows non e' un SO :-)
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux?? Sta sparendo...
        Windows?? allora ieri cos'ho fatto quando ho acceso il pc ho installato 3 schede audio, una scheda di acquisizione firewire, ho fatto il boot, ho installato premiere e ho lavorato tutto il pomeriggio a scaricare e montare filmati???Ah, si, ho usato direttamente il bios, senza caricare il sistema operativo (visto che non ce l'ho, secondo te...).ZioBill


        Coraggio, c'e' sempre beOS o Mac OS X se
        non

        volete usare Windows! ;-)

        BeOS non esiste, MacOSX non c'e' per Intel e
        Windows non e' un SO :-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux?? Sta sparendo...
          Al CERN, alla NASA, al Fermilab, all'INFN, etc., anche al Pentagono, per il controllo delle armi nucleari non considerano win* un o.s.E se degli enti e grandi scienziati non lo considerano nemmeno come o.s. la tua esperienza non conta molto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux?? Sta sparendo...
            - Scritto da: maks


            ....
            dai su...
            tra l'altro al fermi lab non usano neanche
            linux...

            ciaoQui sei caduto male.Non lo usano talmente tanto, che ne hanno fatto, come al CERN una propria distro:ttp://www-oss.fnal.gov/projects/fermilinux/Quella del CERN è derivata da Red Hat.Cmq utilizzano di più gli altri UNIX a cominciare dai *BSD.Ma il concetto era se considerare win* un'o.s. o meno. E i dati summenzionati, non mi sembra che vadino in quella direzione.Ciao.
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux?? Sta sparendo...

            Quella del CERN è derivata da Red Hat.
            Cmq utilizzano di più gli altri UNIX a
            cominciare dai *BSD.

            Ma il concetto era se considerare win*
            un'o.s. o meno. E i dati summenzionati, non
            ma che dici????????????????????????il concetto e' solo se linux puo' guadagnare il 30% all'anno!!!!secondo me si, a danno di Sun, IBM e tutti i produttori di Unix, con una flessione minima o inesistente per microsoft...solo e soltanto perche' sono la soluzione hardware/software piu' conveniente sul mercato, non per le loro caratteristiche tecnichee che linux sia usato al fermilab non vuol dire proprio nulla, le esigenze del fermilab sono solo loro e non riproducibili...io non faccio esperimenti di quel genere in casa... tu si?ragioni come i bambini...siccome le tute antiradiazioni resistono meglio della mia maglietta di cotone, allora ne deduco che la tuta antiradiazioni e' un indumento e la maglietta no...i sillogismi funzionano solo a parole, ma in logica si dimostra che essi non sono tautologie...
            mi sembra che vadino in quella direzione.non so in che direzione vadIno...al massimo in che direzione vadAno..ciao Filini: "venghi Fantozzi"Fantozzi: "Filini, ma mi dal del tu?"Filini: "ma no Fantozzi, venghi LEI"
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux?? Sta sparendo...
            Veramente, era riferito al post precedente, in cui si considerava win* un'o.s. per alcune "semplici" ragioni, non ai termini più generali della notizia riportata.Poi, questa storia che Linux inciderà notevolmente solo sulle quote degli altri UNIX, e marginalmente su quelle di win*, è per l'appunto solo una storia.Di UNIX free ne esistevano anche prima dell'avvento di Linux, e anche molto più performanti; Linux eppure si diffonde di più perchè risponde meglio di questi alla maggior parte delle esigenze (certo non tutte), non solo tecniche.M$ tenta d'arginarlo in tutti i modi: come hanno chiesto i 9 stati federati U.S.A. di considerare anche le minacce velate di M$ alle hw house nel caso d'appoggio di queste a Linux, nel processo in corso. Le richieste di M$ al legislatore U.S.A. di rendere illegale la GPL, e altri (tanti) tentativi conosciuti e sconosciuti, non mi sembra che conducano alla convinzione che M$ stessa sia convinta della tua tesi.Potrei citare infine il caso IBM vs Linux, che a detta IBM nei primi 5 mesi del lancio ha permesso a IBM di vendere 10.000 macchine RISC e x86 quasi tutte con Linux; e quei x86 prima della summenzionata campagna erano destinati a win*; sicuramente in un momento di fiacca del settore tecno, ma anche per questo vedrei una forza di Linux, nei confronti di win*: in un periodo di fiacca del settore i server con Linux vendono (e Linux parte svantaggiato, dal monopolio e dal fatto di essersi inserito da poco nel mercato) meglio di quelli con win*.Poi, dire che gli istituti come il Fermilab, hanno delle esigenze proprie, non significa molto: dal mio punto di vista, se un'o.s. riesce a rispondere a quelle esigenze ed un'altro no, significa che il primo è tecnicamente (almeno solo tecnicamente) più valido; ragion per cui, può rispondere anche alle esigenze tecniche per cui viene usato il secondo. Se poi il secondo viene cmq preferito per altre ragioni che non siano di solo natura tecnica, bè si sta commetendo un reato.Ed oggi appare quasi incredibile dover precisare che un sw è buono/pessimo/ottimo dal lato tecnico evidenziato che è tale solo sotto quest'aspetto; difatti troppi sw a cui si dà un giudizio tecnico magari mediocre o sufficiente assurgono al ruolo di ottimi sw nel loro campo, solo perchè risultano ottimi sotto il lato dell'user-friendly e di altre cavolate, o magari della possibilità d'interagire con i prodotti del monopolista o di aderire completamente ai suoi formati closed!!Almeno i luoghi come il Fermilab (come nella facoltà scientifico/tecniche accademiche), sono posti dove ancora un sw viene valutato solo sotto il puro aspetto tecnico. Almeno finchè Bill lo consentirà: con le sue spinte nel mondo univ. sta tentando d'incrinare questa visione e nella facoltà umaniste vi è già riuscito da tempo.P.S.: Questo post, come il precedente è scritto di getto senza rileggerlo, quindi gli errori vi possono essere: ma la segnalazione non m'indurrà cmq a rileggere i post scritti.
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux?? Sta sparendo...
          UNIX at Fermilabhttp://www.fnal.gov/docs/UNIX/unix_at_fermilab/welcome.html
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux?? Sta sparendo...
          - Scritto da: ZioBill[Ecco un altro che quota alla ca%%o, in perfetto stile Outlook]
          Windows?? allora ieri cos'ho fatto quando ho
          acceso il pc ho installato 3 schede audio,
          una scheda di acquisizione firewire, ho
          fatto il boot, ho installato premiere e ho
          lavorato tutto il pomeriggio a scaricare e
          montare filmati???Ma la faccina l'hai vista o IE e' crashato quando ha incontrato la sequenza "due punti, meno, parentesi chiusa" :-)Che ruolo ha giocato IE (Che fa' parte del SO), Windows MediaPlayer (Che fa' parte del SO), Campo Fiorito (Che fa' parte del SO) e altra fuffa nel montaggio dei filmati ?BTW, non c'e' bisogno di sborsare cifre assurde per una scheda firewire (Pinnacle ?) e per un soft stile Premiere: Il mio Ispiron 8100 con firewire e Linux con Heroine Virtual's Cinelerra 1.0 vanno benissimo :-D !
      • Anonimo scrive:
        Re: Linux?? Sta sparendo...
        - Scritto da: giambo
        BeOS non esiste, MacOSX non c'e' per Intel e
        Windows non e' un SO :-)Premetto che uso BeOS su un terzo computer a scappatempo ecc... cmq sta progredendo e ne stanno sviluppando un free che è compatibile pure con linux, più esistono delle vere e proprie distro, poi Gobe sta diventando GPL e il porting di OpenOffice è partito qualche settimana fa... alla fine qualcosa si muove :))
        • Anonimo scrive:
          Re: Linux?? Sta sparendo...
          - Scritto da: Numero28

          BeOS non esiste, MacOSX non c'e' per
          Intel e

          Windows non e' un SO :-)

          Premetto che uso BeOS su un terzo computer a
          scappatempo ecc... cmq sta progredendo e ne
          stanno sviluppando un free che è compatibile
          pure con linux, più esistono delle vere e
          proprie distro, poi Gobe sta diventando GPL
          e il porting di OpenOffice è partito qualche
          settimana fa... alla fine qualcosa si muove
          :))Vero, sono stato un pochino "rude". Pero' il futuro di BeOS (OS, a mio parere, fantastico) mi ricorda un pochino le voci di corridoio che si sono moltiplicate al domani del fallimento di Commodore-Amiga.Vedremo, e ovviemente auguro ogni bene a BeOS :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Linux?? Sta sparendo...
            - Scritto da: Giambo
            Vero, sono stato un pochino "rude". Pero' il
            futuro di BeOS (OS, a mio parere,
            fantastico) mi ricorda un pochino le voci di
            corridoio che si sono moltiplicate al domani
            del fallimento di Commodore-Amiga.

            Vedremo, e ovviemente auguro ogni bene a
            BeOS :)Speriamo, non me ne frega più di tanto ma ci spero... BeOS è ganzissimo...Cmq è impressionante la quantità di progetti e sviluppatori che gravitano attorno a questo OS...
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux?? Sta sparendo...
      Forse vivi in un univero parallelo e sei capitato qui per sbaglio !A me sembra esattamente il contrario.
    • Anonimo scrive:
      Re: Linux?? Sta sparendo.[alla TUA vista (miope)]
      - Scritto da: Utonto
      E' l'impressione che ho girando per le
      aziende, parlando con i professionistiDeve proprio essere un'impressione personale basata su un piccolo campione, visto che altrove si trovano numeri di ben altra caratura e che rivelano una forte ascesa di vendite di server con LINUX.Ad esempio:http://www.crn.com/Sections/BreakingNews/dailyarchives.asp?ArticleID=37116
      Dopo una lettura come questa, il tuo mondo sembra alquanto circoscritto
  • Anonimo scrive:
    ok bisogna vedere se chi oggi sviluppa
    a gratis per linux (o imbottito di soldi dalle varie case ibm sun oracle nella loro crociata anti ms) sarà disposto a continuare (anche dopo che chi finanzia avrà ragiunto i suoi scopi), purtroppo la fettina di manzo al super non è open
    • Anonimo scrive:
      Re: ok bisogna vedere se chi oggi sviluppa
      - Scritto da: open
      a gratis per linux (o imbottito di soldi
      dalle varie case ibm sun oracle nella loro
      crociata anti ms) sarà disposto a continuare
      (anche dopo che chi finanzia avrà ragiunto i
      suoi scopi), purtroppo la fettina di manzo
      al super non è openIo sviluppo software open source senza essere finanziato da nessuna delle ditte che citi.L'open source è una nuova filosofia di business e funziona, se non funziona ancora funzionerà quando la gente capirà che il codice sorgente è un bene comune, come la letteratura o la musica o l'architettura.A.
      • Anonimo scrive:
        Re: ok bisogna vedere se chi oggi sviluppa

        Io sviluppo software open source senza
        essere finanziato da nessuna delle ditte che
        citi.idem ;-)
        L'open source è una nuova filosofia di
        business e funziona, se non funziona ancora
        funzionerà quando la gente capirà che il
        codice sorgente è un bene comune, come la
        letteratura o la musica o l'architettura.parole sante ;-)a presto
      • Anonimo scrive:
        Re: ok bisogna vedere se chi oggi sviluppa
        - Scritto da: Alivin70
        il codice sorgente è un bene comune, come la
        letteratura o la musica o l'architettura.Si, hai ragione.Infatti a te i libri, o i CD o le case te le regalano.Strano che ci sia ancora qualcuno che scriva libri, incida CD o progetti case, visto che sono "beni comuni" e quindi non vendibili..Bah.Michele Coppo
        • Anonimo scrive:
          Re: ok bisogna vedere se chi oggi sviluppa
          - Scritto da: Michele Coppo


          - Scritto da: Alivin70


          il codice sorgente è un bene comune,
          come la

          letteratura o la musica o l'architettura.


          Si, hai ragione.
          Infatti a te i libri, o i CD o le case te le
          regalano.Per ogni commento azzeccato ci deve sempre essere un coglione che interpreta a modo suo...comunque non perderò tempo a spiegarti tante cose... ti deve bastare che una casa od un opera letteraria te la vendono, non è che te la danno in licenza d'uso... non so se mi spiego.
    • Anonimo scrive:
      Re: ok bisogna vedere se chi oggi sviluppa

      purtroppo la fettina di manzo
      al super non è openNon è "open" perchè sarebbe poco igenico...Scherzi a parte, scusa la puntualizzazione, ma fai un po' di confusione fra "Open Source" e "Free Software" (Free Software non Freeware che sono 2 cose diverse).In pratica:un progetto "OpenSource" è tale quando con il codice eseguibile dell' applicazione vengono distribuiti anche i sorgenti o comunque sono facilmente reperibili, indipendentemente dal fatto che chi ha ottenuto il software l'abbia pagato o meno. Può essere accompagnato da una licenza restrittiva che ne vieta comunque la duplicazione o l'utilizzo ad altri se non al "licenziato" stesso. Per esempio, nulla vieterebbe alla M$ di darti in licenza una copia di Winz comprensiva di tutti i sorgenti, ma di mantenere la licenza d'uso così com'è adesso (forse tranne qualche particolare sul reverse engeenering che sarebbe inutile...), trasformando difatto Winz in un so OpenSource, comunque "proprietario".Un "Free Software", cioè software Libero è un progetto che sottostà alle direttive della licenza GPL e che in sostanza garantisce sempre la reperibilità dei sorgenti, ma che non impone alcuna restrizione sulla dupplicabilità dello stesso, a patto che se venisse modificato dovrebbe essere redistribuito sotto GPL e senza omettere il nome degli autori che hanno preceduto l'ultimo. Quindi un progetto "Free" con licenza GPL resterà tale fino all'ultima patch...Chi "fornisce" software "free" deve essere remunerato per il costo dei supporti su cui viene memorizzato e per l'eventuale "manodopera". Chi acquista comunque sa che al fornitore il software non è costato niente in termini di sviluppo, quindi può valutare se la richiesta in denaro è appriopriata per il lavoro che ha svolto...Il "freeware" è tutta quella parte di software che una volta programmata diventa di pubblico dominio, quindi se qualcuno la "trova" e decide di appropriarsi del codice, modificarla magari leggermente e rivenderla come opera del proprio ingegno nessuno potra dire mai niente.In pratica non sottostà a nessun tipo di licenza. Spero di essere stato abbastanza chiaro,ciao !
      • Anonimo scrive:
        Re: ok bisogna vedere se chi oggi sviluppa

        In pratica:
        un progetto "OpenSource" è tale quando con
        il codice eseguibile dell' applicazione
        vengono distribuiti anche i sorgenti o
        comunque sono facilmente reperibili,
        indipendentemente dal fatto che chi ha
        ottenuto il software l'abbia pagato o meno.
        Può essere accompagnato da una licenza
        restrittiva che ne vieta comunque la
        duplicazione o l'utilizzo ad altri se non al
        "licenziato" stesso. Per esempio, nulla
        vieterebbe alla M$ di darti in licenza una
        copia di Winz comprensiva di tutti i
        sorgenti, ma di mantenere la licenza d'uso
        così com'è adesso (forse tranne qualche
        particolare sul reverse engeenering che
        sarebbe inutile...), trasformando difatto
        Winz in un so OpenSource, comunque
        "proprietario".non scriviamo fesserie per favore,nella categoria del software opensource ci ricade solo il software dotato di ben determinate licenze che trovi su www.opensource.org
        Chi "fornisce" software "free" deve essere
        remunerato per il costo dei supporti su cui
        viene memorizzato e per l'eventuale
        "manodopera". ma quando mai... c'e l'obbligo di redistribuire i sorgenti aggratis o al massimo al prezzo del supporto, ma io posso benissimo fornire software gpl e farmi pagare 1 miliardo se voglio.
        Il "freeware" è tutta quella parte di
        software che una volta programmata diventa
        di pubblico dominio,con il cacchio. il public domain e una cosa diversa dal freeware. freeware e software disponibile aggratis, ma ha comunque una licenzza d'uso generalmente. public domain e software privo di diritti di autore di qualsiasi tipo, e privo di ogni licenza d'uso.
        quindi se qualcuno la
        "trova" e decide di appropriarsi del codice,
        modificarla magari leggermente e rivenderla
        come opera del proprio ingegno nessuno potra
        dire mai niente.il public domain, non il freeware.
  • Anonimo scrive:
    ARGHH!!!
    IhIh che bello,e' come augurare buona pesca ad un pescatore....;-))))Linux verra' spazzato via dal pianeta, cosi' come sta succedendo per Java.ZioBill***il pinguino morira'...***PS Grande PI che ogni giorno ci mette il suo articolino inutile sul linux dei poveri... meglio quasi di ziobudda.net
    • Anonimo scrive:
      Re: ARGHH!!!
      E' bello sapere che c'è gente che la pensa come te.Significa che ci si può confrontare con idee e concetti diversi.Tu ti confronti con le pecore.....
      • Anonimo scrive:
        Re: ARGHH!!!
        Quindi, a quanto dici, voi linuzzari siete le pecore?ZioBill- Scritto da: morris
        E' bello sapere che c'è gente che la pensa
        come te.
        Significa che ci si può confrontare con idee
        e concetti diversi.
        Tu ti confronti con le pecore.....
    • Anonimo scrive:
      Re: ARGHH!!!
      non meriti nemmeno che ti si risponda...1) non ti vergogni di avere un nick del genere?2) cosa pensi di ottenere con certe affermazioni? Apri gli occhi! Bill Gates è uno solo, e tu facendogli questo tipo di propaganda non ottieni sicuramente alcun beneficio personale. Non pensare di fare soldi a palate come lui. Se vuoi guadagnare, impara seriamente a comportarti da professionista ICT e non da ragazzino smanettone esaltato perchè il menu di windows è piu colorato. Vuoi vedere un desktop serio? http://www.it.gnome.orgp.s. le maggiori applicazioni di ricerca tecnologica/scientifica girano _solo_ su Linux. Se hai esperienza solo di videogiochi... sono cavoli tuoi
    • Anonimo scrive:
      Re: ARGHH!!!

      Linux verra' spazzato via dal pianeta, cosi'
      come sta succedendo per Java.Java sparisce? E da quando?mmhhh....tu non sai programmare veramente in Java, vero?ahahahahahahaah!!!A.
    • Anonimo scrive:
      Re: ARGHH!!!
      Ti ha mai detto nessuno che sei un poverino ?Proprio un troll da quattro soldi !Argomenta prima di sparare vaccate a manetta !Ma mi sa che oltre che troll se anche azionista m$ !
    • Anonimo scrive:
      Re: ARGHH!!!
      Vedo che hai la memoria corta. Spero che sia un caso e non una voluta dimenticanza.Quando parli di Java che sta scomparendo, dovresti ricordarti di un'articolo di circa 2 mesi fà (anche meno) di P.I. in cui la M$ ribadiva che nonostante l'enfasi d'uscita con la quale ha spinto .NET, le quote di sviluppatori in .NET erano (a dire di M$) ancora troppo basse se confrontate con gli sviluppatori JAVA. In particolare erano "sotto accusa" gli sviluppatori J# (Bisognerebbe dire, poi, del nome di C#: che strano nome per un linguaggio che vuol essere antagonista di Java; M$ l'ha scelto apposta, per dire che è un linguaggio da porlo a livello del C: belle pratiche, bugiarde, di mercato. Sorvoliamo).M$, come ricorderari, ha riferito che intendeva con varie strategie, spingere gli sviluppatori Java a portarsi su Visual J# e .NET quindi come piattaforma.http://punto-informatico.it/p.asp?i=40768
      • Anonimo scrive:
        Re: ARGHH!!!
        - Scritto da: BSD_like
        Vedo che hai la memoria corta. Spero che sia
        un caso e non una voluta dimenticanza.la seconda che hai detto :p
    • Anonimo scrive:
      Re: ARGHH!!!
      - Scritto da: ZioBill
      IhIh che bello,
      e' come augurare buona pesca ad un
      pescatore....
      ;-))))

      Linux verra' spazzato via dal pianeta, cosi'
      come sta succedendo per Java.
      Oddio???? Cosa sta succedendo a Java?!??! Sta' sparendo??? Ed ora come faccio, visto che in azienda stiamo chiudendo tutti i siti ASP uno dopo l'altro ed aprendone di JSP????? ODDIO CHE PPAURA. .Net ci ucciderà tutti!Ma vai a ranare, va!
      ZioBill
      ***il pinguino morira'...***

      PS Grande PI che ogni giorno ci mette il suo
      articolino inutile sul linux dei poveri...
      meglio quasi di ziobudda.net
      • Anonimo scrive:
        OT: Ranare?

        Ma vai a ranare, va!Espressione gergale molto interessante oltre che insolita.Per pura curiosita' da dove scrivi?Io sono di Alessandria e pensavo che fosse diffusa solo da queste parti.CiaoAlessandro
    • Anonimo scrive:
      Re: ARGHH!!!
      Perche' Java dovrebbe sparire ? e' un ottimo linguaggio di programmazione. Lo ha mai usato ?
  • Anonimo scrive:
    ...se qualcuno è all'altezza di fare marketing...
    E' bruttissimo da dire, ma se qualche sostenitore del Pinguino non arriva all'altezza della M$ come capacità di vendere le proprie parole (attenzione: le proprie parole, non il software) qui non ce la caviamo più. La M$ è dov'è adesso perchè chi comprava (compra?) il sw ha sempre creduto e crede di avere per le mani "Il meglio" disponibile. Lo so che come esempio centra poco, ma persino gli articolo31 (non mandatemi a quel paese subito, finite di leggere la frase) in un loro disco dicono una frase tipo:"...un so innovativo come windows 95...". D'accordo, gli A31 non capiscono niente di informatica, ma cosa pensate... che tutti quelli che trovate davanti ad una tastiera ne sappiano più di loro ??? Se non ve lo ricordate, prendete un Pentium 100 (cento) e installate winz 95... Quello è il so innovativo... Tralascio tutta la disquisizione su cosa avrebbe innovato, sennò mi tocca tirare in ballo il Macintosh e persino il multitasking dell Amiga 1000... No grazie. Spero che qualcuno si renda conto del reale valore del Pinguino e non creda che una SWHouse che è riuscita a far funzionare male qualsiasi micro a programmato adesso produca il più bel software del mondo... (Tanto per chiarici l'AmigaBasic l'ha fatto M$.L'avete mai visto girare? E avete mai visto un Amiga con AMOS?...per fortuna che non volevo iniziare la disquisizione...)... Ciao !!!
    • Anonimo scrive:
      Re: ...se qualcuno è all'altezza di fare marketing...
      - Scritto da: Flavio
      E' bruttissimo da dire, ma se qualche
      sostenitore del Pinguino non arriva
      all'altezza della M$ come capacità di
      vendere le proprie parole (attenzione: le
      proprie parole, non il software) qui non ce
      la caviamo più. La M$ è dov'è adesso perchè
      chi comprava (compra?) il sw ha sempre
      creduto e crede di avere per le mani "Il
      meglio" disponibile. Lo so che come esempio
      centra poco, ma persino gli articolo31 (non
      mandatemi a quel paese subito, finite di
      leggere la frase) in un loro disco dicono
      una frase tipo:"...un so innovativo come
      windows 95...". D'accordo, gli A31 non
      capiscono niente di informatica, ma cosa
      pensate... che tutti quelli che trovate
      davanti ad una tastiera ne sappiano più di
      loro ??? Se non ve lo ricordate, prendete un
      Pentium 100 (cento) e installate winz 95...
      Quello è il so innovativo... Tralascio tutta
      la disquisizione su cosa avrebbe innovato,
      sennò mi tocca tirare in ballo il Macintosh
      e persino il multitasking dell Amiga 1000...
      No grazie. Spero che qualcuno si renda conto
      del reale valore del Pinguino e non creda
      che una SWHouse che è riuscita a far
      funzionare male qualsiasi micro a
      programmato adesso produca il più bel
      software del mondo... (Tanto per chiarici
      l'AmigaBasic l'ha fatto M$.L'avete mai visto
      girare? E avete mai visto un Amiga con
      AMOS?...per fortuna che non volevo iniziare
      la disquisizione...)... Ciao !!!BuaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaScusa mi commuovo sempre quando qualcuno parla di quella meraviigliosa macchina: AMIGA !!!!
      • Anonimo scrive:
        Re: ...se qualcuno è all'altezza di fare marketing

        Buaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

        Scusa mi commuovo sempre quando qualcuno
        parla di quella meraviigliosa macchina:
        AMIGA !!!!piu' che commuoverti dovresti incazzarti con Commodore per averla distrutta...un giorno capiro' il perche' dell'amiga 500plus... forse...ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: ...se qualcuno è all'altezza di fare marketing...
      Win95? Quando e' uscito e' stata una vera rivoluzione, in termini di mercato, accessibilita' all'informatica per tutti e di disponibilita' di drivers e applicazioni, e non puoi negarlo.Solo grazie a Win95 oggi mio padre, che e' un cinquantenne senza esperienze di informatica particolari, puo' andare da MediaWorld, comprarsi una fotocamera digitale e installarsela da solo.Se come me credi che l'informatica sia uno strumento, un mezzo e non un fine, allora non puoi che ringraziare per quello che ha fatto Gates con Win95. Su tutto il resto si puo' discutere, sulle politiche spesso al limite della libera concorrenza, su certe mosse non proprio pulite di Gates... ma quello che ho sulla scrivania ora e' quello che ho sempre sognato: uno strumento, cosi' come il microonde e il frullatore.Oggi pomeriggio vado da mediaworld e mi compero Formula1GrandPrix4, non mi devo preoccupare della macchina e del sistema operativo: vado a casa e l'installo. Poi ho intenzione di prendere anche un joypad di quelli cazzuti: non mi devo preoccupare di drivers e di sistema operativo.Ti sembra poco?? Arrivo a casa, scarto la mia roba e inizio a giocare! E cosi' come me, molti altri in altri campi.Ne deve fare linux di strada per arrivare a queste cose...Ma poi, e' proprio giusto che linux tenti la scalata a questo mondo desktop??? Lo so che gli squali IBM, ORACLE e SUN vorrebbero la fetta di MS a tutti i costi, ma che senso ha rovinare un ottimo OS di nicchia per i server con i compromessi che sono necessari per renderlo appetibile ai desktop??Si, non sara' il massimo in tutti i campi, ma Windows, per i desktop e' come la democrazia: il minore dei mali possibili.Tronchetto- Scritto da: Flavio
      E' bruttissimo da dire, ma se qualche
      sostenitore del Pinguino non arriva
      all'altezza della M$ come capacità di
      vendere le proprie parole (attenzione: le
      proprie parole, non il software) qui non ce
      la caviamo più. La M$ è dov'è adesso perchè
      chi comprava (compra?) il sw ha sempre
      creduto e crede di avere per le mani "Il
      meglio" disponibile. Lo so che come esempio
      centra poco, ma persino gli articolo31 (non
      mandatemi a quel paese subito, finite di
      leggere la frase) in un loro disco dicono
      una frase tipo:"...un so innovativo come
      windows 95...". D'accordo, gli A31 non
      capiscono niente di informatica, ma cosa
      pensate... che tutti quelli che trovate
      davanti ad una tastiera ne sappiano più di
      loro ??? Se non ve lo ricordate, prendete un
      Pentium 100 (cento) e installate winz 95...
      Quello è il so innovativo... Tralascio tutta
      la disquisizione su cosa avrebbe innovato,
      sennò mi tocca tirare in ballo il Macintosh
      e persino il multitasking dell Amiga 1000...
      No grazie. Spero che qualcuno si renda conto
      del reale valore del Pinguino e non creda
      che una SWHouse che è riuscita a far
      funzionare male qualsiasi micro a
      programmato adesso produca il più bel
      software del mondo... (Tanto per chiarici
      l'AmigaBasic l'ha fatto M$.L'avete mai visto
      girare? E avete mai visto un Amiga con
      AMOS?...per fortuna che non volevo iniziare
      la disquisizione...)... Ciao !!!
      • Anonimo scrive:
        Re: ...se qualcuno è all'altezza di fare marketing
        - Scritto da: Tronchetto

        Win95? Quando e' uscito e' stata una vera
        rivoluzione, in termini di mercato,
        accessibilita' all'informatica per tutti e
        di disponibilita' di drivers e applicazioni,
        e non puoi negarlo.Guarda che il Mac esiste da molto prima e era già parecchio superiore a uindous all'epoca.Pura questione di marketing...
        Solo grazie a Win95 oggi mio padre, che e'
        un cinquantenne senza esperienze di
        informatica particolari, puo' andare da
        MediaWorld, comprarsi una fotocamera
        digitale e installarsela da solo.Digli di comprasi un Mac e poi di dirci cosa ne pensa...(ps , io non ho un mac beninteso)
        Se come me credi che l'informatica sia uno
        strumento, un mezzo e non un fine, allora
        non puoi che ringraziare per quello che ha
        fatto Gates con Win95. Su tutto il resto si
        puo' discutere, sulle politiche spesso al
        limite della libera concorrenza, su certe
        mosse non proprio pulite di Gates... maSu questo siamo d'accordo.
        quello che ho sulla scrivania ora e' quello
        che ho sempre sognato: uno strumento, cosi'
        come il microonde e il frullatore.Sempre mac, se vuoi un elettrodomenstico meglio del Mac non c'è nulla, poi ora col OS X è anche unix, ma che volete di più ???
        Oggi pomeriggio vado da mediaworld e mi
        compero Formula1GrandPrix4, non mi devo
        preoccupare della macchina e del sistema
        operativo: vado a casa e l'installo. Poi ho
        intenzione di prendere anche un joypad di
        quelli cazzuti: non mi devo preoccupare di
        drivers e di sistema operativo.Grazie alla banana !Se i produttori di periferiche facessero i driver anche per Linux e Mac il problema non ci sarebbe !E ti assicuro che il tuo gioco girerebbe molto meglio se fosse compilatop per questi ssistemi NETTAMENTE superiori !Non scambiamo le iconcine svolazzanti per innovazione per piacere !Si perchè uindous più di quelle non ha NINETE ALTRO da giocarsi !
        Ti sembra poco?? Arrivo a casa, scarto la
        mia roba e inizio a giocare! E cosi' come
        me, molti altri in altri campi.Come sopra
        Ne deve fare linux di strada per arrivare a
        queste cose...Guarda, basterebbero i driver per le periferiche e una buona serue di programmi commerciali.
        Ma poi, e' proprio giusto che linux tenti la
        scalata a questo mondo desktop??? Lo so chePiù che giusto, NECESSARIO !
        gli squali IBM, ORACLE e SUN vorrebbero la
        fetta di MS a tutti i costi, ma che senso ha
        rovinare un ottimo OS di nicchia per i
        server con i compromessi che sono necessari
        per renderlo appetibile ai desktop??Guarda, nessun compromesso, è talmente customizzabile che non hai veramente bisgno di nessun compromesso.
        Si, non sara' il massimo in tutti i campi,
        ma Windows, per i desktop e' come la
        democrazia: il minore dei mali possibili.E il Mac dove lo lasci ?Ne hai mai provato uno ?Io usavo un Mac OS 7 quando era uscito uin95 e avevo parecchia esperienza solo su uindous.Ti posso dire che mi ha aperto gli occhi.Con tutte le limitazione del vecchio OS 7, il mac era decine di volte più usabile, facile e affidabile di uin95.Figurati ora con l'OS X !!!
        • Anonimo scrive:
          Re: ...se qualcuno è all'altezza di fare marketing
          Già c'è chi si lamenta dei prezzi delle licenze MS, figurati Mac con la sua scatola colorata.
          • Anonimo scrive:
            Re: ...se qualcuno è all'altezza di fare marketing
            La qualità si paga amico !
          • Anonimo scrive:
            Re: ...se qualcuno è all'altezza di fare marketing

            La qualità si paga amico !case buoni ce ne sono anche per i pc...pero' a parita' di prezzo, un processore x86 e' nettamente superiore ad un PPC...come mai?ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: ...se qualcuno è all'altezza di fare marketing
            - Scritto da: Memo Remigi
            La qualità si paga amico !Vuoi forse dire che Linux fa schifo?
          • Anonimo scrive:
            Re: ...se qualcuno è all'altezza di fare marketing
            Dimenticavo l'eccezione che conferma la regola... uindous naturalmente !
      • Anonimo scrive:
        Re: ...se qualcuno è all'altezza di fare marketing...

        Solo grazie a Win95 oggi mio padre, che e'
        un cinquantenne senza esperienze di
        informatica particolari, puo' andare da
        MediaWorld, comprarsi una fotocamera
        digitale e installarsela da solo.Si, se ha un collegamento seriale. Se ha un USB con win 95, tuo padre si trasforma in un ing. informatico e si scrive il driver da solo :-))
        Se come me credi che l'informatica sia uno
        strumento, un mezzo e non un fine, allora
        non puoi che ringraziare per quello che ha
        fatto Gates con Win95. Ha fatto i soldi alla faccia degli utonti...e tu lo ringrazi?
        quello che ho sulla scrivania ora e' quello
        che ho sempre sognato: uno strumento, cosi'
        come il microonde e il frullatore.A si anch'io ho sempre sognato di avere il frullatore ed il microonde sulla scrivania...?

        Oggi pomeriggio vado da mediaworld e mi
        compero Formula1GrandPrix4, non mi devo
        preoccupare della macchina e del sistema
        operativo: vado a casa e l'installo. Poi ho
        intenzione di prendere anche un joypad di
        quelli cazzuti: non mi devo preoccupare di
        drivers e di sistema operativo.
        Ti sembra poco?? Arrivo a casa, scarto la
        mia roba e inizio a giocare! Wow lo faccio anch'io con la play stations e costa meno del pc.
        Si, non sara' il massimo in tutti i campi,
        ma Windows, per i desktop e' come la
        democrazia: il minore dei mali possibili.
        Gusti son gusti :-D
    • Anonimo scrive:
      http://www.dwheeler.com/innovation/microsoft.html
      http://www.dwheeler.com/innovation/microsoft.html
      • Anonimo scrive:
        Re: http://www.dwheeler.com/innovation/microsoft.h
        - Scritto da: aS
        http://www.dwheeler.com/innovation/microsoft.le stesse cose si possono dire per molte altre software house (quasi tutte) e per molti altri OS...l'innovazione non e' solo "develop a Key Software Innovation"...le onde radio esistevano gia' prima dell'invenzione della radio...lo sfruttarle e renderle disponibili a tutti e' stata l'innovazione...ciao
        • Anonimo scrive:
          Re: http://www.dwheeler.com/innovation/microsoft.h
          - Scritto da: maks
          le stesse cose si possono dire per molte
          altre software house (quasi tutte) e per
          molti altri OS...
          l'innovazione non e' solo "develop a Key
          Software Innovation"...
          le onde radio esistevano gia' prima
          dell'invenzione della radio...
          lo sfruttarle e renderle disponibili a tutti
          e' stata l'innovazione...Cosa che microsoft non ha fatto. Interfaccie grafiche e user-friendly c'erano gia` al tempo di win95. La microsoft non le ha rese disponibili a tutti ha fatto in modo che anche chi non ne aveva bisogno le comprasse.
          • Anonimo scrive:
            Re: http://www.dwheeler.com/innovation/microsoft.h

            Cosa che microsoft non ha fatto. Interfaccie
            grafiche e user-friendly c'erano gia` al
            tempo di win95. La microsoft non le ha rese
            disponibili a tutti ha fatto in modo che
            anche chi non ne aveva bisogno le comprasse. che e' la stessa cosa che e' accaduta coll'automobile, col telefono, con la radio, con la TV etc. etc.
          • Anonimo scrive:
            Re: http://www.dwheeler.com...Marketing !!!

            che e' la stessa cosa che e' accaduta
            coll'automobile, col telefono, con la radio,
            con la TV etc. etc.Alla fine siamo sempre qui. L'utenza di tutti i giorni segue chi urla di più. Più forte è il bombardamento mediatico più un prodotto ha successo. Che la strategia di M$ sia: "Dì molte volte una bugia... diventerà verità !" ??? Non abbiamo neanche bisogno di mentire per Linux... non c'è nessuna pretesa di innovare niente, si sta offrendo una "cosa" che fa quello che deve fare. Speriamo solo che qualcuno lo capisca...prima di Zio-Paperone-Bill.
          • Anonimo scrive:
            Re: http://www.dwheeler.com...Marketing !!!

            Non abbiamo neanche bisogno di
            mentire per Linux... non c'è nessuna pretesa
            di innovare niente, si sta offrendo una
            "cosa" che fa quello che deve fare. Speriamo
            solo che qualcuno lo capisca...prima di
            Zio-Paperone-Bill.bravoquindi e' niutile dire il mio e' meglio il tuo e' peggioo dire che gli altri sono peggio perche' non innovano...se a me windows va bene, non vengo da te a dirti che sbagli ad usare linux...e viceversa...ma pare che l'unica cosa che conti sia innovare, usare roba open source e andare contro MS.Fare il proprio lavoro con gli strumenti che piu' ti aggradano non e' di moda, quindi vai deriso...per inciso, io userei Mozilla OGGI anche se si pagasse, perche' lo trovo migliore dell'attuale IE.Non perche' e' open source o perche' va contro il monopolio, ma perche' lo reputo uno strumento migliore...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: http://www.dwheeler.com/innovation/microsoft.h
            - Scritto da: maks
            che e' la stessa cosa che e' accaduta
            coll'automobile, col telefono, con la radio,
            con la TV etc. etc.Che pero` non si chiama innovazione. Non voltare la frittata.
        • Anonimo scrive:
          Re: http://www.dwheeler.com/innovation/microsoft.h
          - Scritto da: maks


          - Scritto da: aS


          http://www.dwheeler.com/innovation/microsoft.

          le stesse cose si possono dire per molte
          altre software house (quasi tutte) e per
          molti altri OS...ma non si sentono in giro altri palloni gonfiati tranne Gates, che sparla della sua azienda facendola passare per la "regina" dell'innovazione.Assurgere a detentori della spada dell'Innovazione è una carateristica tutta dei dirigenti microsoft, non di altri.
          l'innovazione non e' solo "develop a Key
          Software Innovation"...per ms è anche : "abbraccia ed estendi", cioi soliti risultati di soffocare le innovazioni contrarie ai loro scopi
          le onde radio esistevano gia' prima
          dell'invenzione della radio...ma le equazioni di Maxwell non sono mai state sotto alcun brevetto o monopolio.
          lo sfruttarle e renderle disponibili a tutti
          e' stata l'innovazione...in un mercato monopolistico ?I consumatori hanno di solito maggiori vantaggi legati all'innovazione se esiste un VERO mercato, cosa che finora è stato negato dalla saturazione (creata anche con mezzi illeciti) del mercato da parte di un monopolio.Microsoft ha inquinato e sporcato la "gara" (e la sua condanna ne dà la prova), e ha impedito una VERA competizione. La sola innovazione di cui può vantarsi è quella del patrocinio legale per monopoli in perdita (rimarrà negli annali di legge)
  • Anonimo scrive:
    Facendo quattro conti
    Se oggi gli utenti linux fossero il 5% del totale, tra cinque anni potrebbero raggiungere il 20%, se il numero totale di utenti rimanesse invariato :-|Beh, è effettivamente un successo... travolgente, forse non tanto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Facendo quattro conti
      - Scritto da: FDG
      Se oggi gli utenti linux fossero il 5% del
      totale, tra cinque anni potrebbero
      raggiungere il 20%, se il numero totale di
      utenti rimanesse invariato :-|
      Beh, è effettivamente un successo...
      travolgente, forse non tanto.Beh, qual è la quota di mercato della casa automobilistica n. 1 in Europa ? Non è la stessa cosa, mi dirai...Si. Infatti. Non è la stessa cosa. Il mercato dell'auto NON è monopolizzato.Fai un po' te....P.S. E se fra 5 anni fosse: 20% Linux20% OS-X20% OpenBeOS10% BSD10% Solaris 5% Altri Unix 5% Windows10% Altri S.O.Cosa ne diresti ?
      • Anonimo scrive:
        Re: Facendo quattro conti
        ...direi che sogni ad occhi aperti.Al di là del fatto che non ha senso fare i conti della massai senza ragionare per settori quali-home (personal computing)-professional (CAD, CAE, Computer Graphics, etc)-enterprise (back office, e-commerce, etc)-supercomputing (math res., geo-simulations, etc)scordatelo che ZioBill se ne stia a guardare...Ricordare sempre:valore_OS != quota_mercato
        • Anonimo scrive:
          Re: Facendo quattro conti
          Infatti: magari un discorso del genere vale solo se le maggiori distro peggiorano a sufficienza, direi che la strada è quella :pIn ogni caso è aria fritta, domani si rimangerà tutto come ha sempre fatto.Belle parole quelle della Sun, solo parole però, come sempre.
        • Anonimo scrive:
          Re: Facendo quattro conti
          - Scritto da: uryoo
          ...direi che sogni ad occhi aperti.Beh, mi sembrava chiaro che la mia fosse solo una provocazione....E per il resto del tuo discorso sono perfettamente daccordo. Proprio per questo una quota di mercato del 20% mi sembrerebbe tutt'altro che trascurabile...
        • Anonimo scrive:
          Re: Facendo quattro conti
          - Scritto da: uryoo
          Al di là del fatto che non ha senso fare i
          conti della massai senza ragionare per
          settori quali

          -home (personal computing)
          -professional (CAD, CAE, Computer Graphics,
          etc)
          -enterprise (back office, e-commerce, etc)
          -supercomputing (math res., geo-simulations,
          etc)Aggiungerei alla lista: - PDA e telefonia - embedded in generale (automazione, appliances, ...)Giuseppe
      • Anonimo scrive:
        Re: Facendo quattro conti

        Si. Infatti. Non è la stessa cosa. Il
        mercato dell'auto NON è monopolizzato.Datemi del pazzo ma io continuo a non vedere questo monopolio...Anzi ogni giorno che passo lo vedo sempre meno...Saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Facendo quattro conti


          Si. Infatti. Non è la stessa cosa. Il

          mercato dell'auto NON è monopolizzato.
          Datemi del pazzo ma io continuo a non vedere
          questo monopolio...
          Anzi ogni giorno che passo lo vedo sempre
          meno...La Microsoft ringrazia cordialmente te e tutti quelli che come te non vedono il monopolio.
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti

            La Microsoft ringrazia cordialmente te e
            tutti quelli che come te non vedono il
            monopolio.Linux ringrazia tutte le persone che non VOGLIONO vedere la verità...Puoi scegliere *BSD, una marea di Linux, MacOS,OpenOffice,StarOffice,AbiWorld,Mozilla,Opera....dove è esattamente il monopolio?PS Diamo per scontato che qui tutti sappiano cosa voglia dire la parola monopolio...
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti
            GUarda, non è complicato, mo te lo spiego:il monopolio c'è perchè le software house producono software solo per uindous.E sai perchè lo fanno ? Perchè uindous è più diffuso !E sai perchè uindous è più diffuso ? Perchp la m$ usa tattiche di mercato altamente sleali (se venti i tuoi pc con su linux ti aumento il prezzo di uindous).Ma è tanto difficile da vedere ?Forse avete dei fdi bottiglia per occhiali ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti

            il monopolio c'è perchè le software house
            producono software solo per uindous.Ma come, sempre più società stanno facendo il porting di applicazioni verso Linux(o forse è solo propaganda?)
            E sai perchè lo fanno ? Perchè uindous è più
            diffuso !
            E sai perchè uindous è più diffusoForse perchè in determinate fasce di mercato è il prodotto migliore?
            Ma è tanto difficile da vedere ?
            Forse avete dei fdi bottiglia per occhiali ?Non porto gli occhiali grazie.Hai mai preso in considerazione il fatto che sei tu ad avere bisogno dell'oculista?
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti
            - Scritto da: Matteo


            il monopolio c'è perchè le software house

            producono software solo per uindous.

            Ma come, sempre più società stanno facendo
            il porting di applicazioni verso Linux(o
            forse è solo propaganda?)è solo propaganda


            E sai perchè lo fanno ? Perchè uindous è
            più

            diffuso !

            E sai perchè uindous è più diffuso

            Forse perchè in determinate fasce di mercato
            è il prodotto migliore?no, perché è stato promosso con tattiche illegali per le quali la MS è stata riconosciuta colpevole (cavoli, sembro zap!)


            Ma è tanto difficile da vedere ?

            Forse avete dei fdi bottiglia per
            occhiali ?

            Non porto gli occhiali grazie.
            Hai mai preso in considerazione il fatto che
            sei tu ad avere bisogno dell'oculista?no, no, una visitina fattela
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti

            no, perché è stato promosso con tattiche
            illegali per le quali la MS è stata
            riconosciuta colpevole (cavoli, sembro zap!)Domanda:oggi MS sta continuando che queste politiche illegali?
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti
            Non ne ha più bisogno, ormai il fondo è bello solido e ora può cominciare a propsperare coi vostri soldi !Bravi !Ci siete cascati in pieno !
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti
            - Scritto da: Memo Remigi
            Non ne ha più bisogno, ormai il fondo è
            bello solido e ora può cominciare a
            propsperare coi vostri soldi !
            Allora come si spiega che con un Linux formidabile come lo descrivete MS vende ancora, anche a privati(senza il fondo che immagino si tratti degli investimenti passati) vagonate del suo SOForse Linux avrà qualche caratteristica ancora non all'altezza di Windows?Forse il monopolio è causato dal fatto che Windows(e tutto quello che ci gira sopra) è migliore di Linux?Questi sono dubbi che purtroppo voi non vi ponete più dando per scontato che Linux è meglio.Contenti voi...
            Bravi !
            Ci siete cascati in pieno !Eppure io con i prodotti MS non mi trovo male...
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti
            - Scritto da: Matteo
            Allora come si spiega che con un Linux
            formidabile come lo descrivete MS vende
            ancora, anche a privati(senza il fondo che
            immagino si tratti degli investimenti
            passati) vagonate del suo SO

            Forse Linux avrà qualche caratteristica
            ancora non all'altezza di Windows?se è per questo Linux è ancora immaturo per il mercato consumer, per il resto il frutto del monopolio è visibile a tutti.
            Forse il monopolio è causato dal fatto che
            Windows(e tutto quello che ci gira sopra) è
            migliore di Linux?no, il monopolio è tale per le pratiche di cui sopra.

            Eppure io con i prodotti MS non mi trovo
            male...si vede che col computer ci fai poco
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti
            neanche il tarlo del dubbio... comincio a pensare che Panerai (per chi non lo conosce è giornalista di panomarama diventato famoso per avere scritto un articolo delirante sul mondo open source) quando defini' il mondo open source una setta non aveva completamente torto...sicuramente ci sono molto fanatici...
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti
            - Scritto da: Matteo
            neanche il tarlo del dubbio...
            comincio a pensare che Panerai (per chi non
            lo conosce è giornalista di panomarama
            diventato famoso per avere scritto un
            articolo delirante sul mondo open source)
            quando defini' il mondo open source una
            setta non aveva completamente
            torto...sicuramente ci sono molto
            fanatici...
            Concordo in pieno
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti
            - Scritto da: Matteo
            Allora come si spiega che con un Linux
            formidabile come lo descrivete MS vende
            ancora, anche a privati(senza il fondo che
            immagino si tratti degli investimenti
            passati) vagonate del suo SOPerchè non provi a trovarmi un solo negoziante che monta Linux sulle sue macchine anzichè Linux ?Hai letto le recenti minacce che MS ha fatto a Dell ?
            Forse Linux avrà qualche caratteristica
            ancora non all'altezza di Windows?Sicuramente e viceversa.Il 90% delle persone non lo saprà mai ovviamente.
            Forse il monopolio è causato dal fatto che
            Windows(e tutto quello che ci gira sopra) è
            migliore di Linux?Decisamente no. In cosa esattamente ?Contando anche che Mac è nella stessa situazione e Windows non è degno nemmeno di baciare il cavo stampante di un Mac.
            Questi sono dubbi che purtroppo voi non vi
            ponete più dando per scontato che Linux è
            meglio.Li ho utilizzati entrambi a dire il vero.Semplicemente per il mio lavoro Windows non è adatto. Rigirando il discorso c'è gente che usa Windows Server, come mai ? Uno Unix è palesemente migliore.
            Eppure io con i prodotti MS non mi trovo
            male...Dipende da cosa ci devi fare.Ora: in un articolo in cui il CEO della Sun parla di Linux come cazzo avete fatto a parlare ancora un'ennesima volta di Windows ?
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti


            Allora come si spiega che con un Linux

            formidabile come lo descrivete MS vende

            ancora, anche a privati(senza il fondo che

            immagino si tratti degli investimenti

            passati) vagonate del suo SO

            Perchè non provi a trovarmi un solo
            negoziante che monta Linux sulle sue
            macchine anzichè Linux ?Essedi shop ....scegli tu il sistema operativo...

            Forse il monopolio è causato dal fatto che

            Windows(e tutto quello che ci gira sopra)
            è

            migliore di Linux?
            Decisamente no. In cosa esattamente ?
            Contando anche che Mac è nella stessa
            situazione e Windows non è degno nemmeno di
            baciare il cavo stampante di un Mac. Supporto periferiche, parco software...(rispetto al mac supporto di hardware non proprietario)
            Li ho utilizzati entrambi a dire il vero.
            Semplicemente per il mio lavoro Windows non
            è adatto. Rigirando il discorso c'è gente
            che usa Windows Server, come mai ? Uno Unix
            è palesemente migliore.dipende anche questoDa noi Exchange gira benino...

            Eppure io con i prodotti MS non mi trovo

            male...

            Dipende da cosa ci devi fare.certo. Su questo siamo più che d'accordo.
            Ora: in un articolo in cui il CEO della Sun
            parla di Linux come cazzo avete fatto a
            parlare ancora un'ennesima volta di Windows
            ? Il fatto che Linux prenda quote di mercato qualcuno le deve perdere....
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti
            - Scritto da: Matteo
            Essedi shop ....scegli tu il sistema
            operativo...Che culo ! Tutti i negozianti preinstallano senza nemmeno chiedere Windows dandolo per scontato, a uno invece viene il dubbio e chiede "Vuoi Windows?" :))))))))
            Supporto periferiche, parco software...
            (rispetto al mac supporto di hardware non
            proprietario)Tutti sviluppano Windows perchè tutti hanno Windows. E' un circolo vizioso. Certo Mac per chi fa grafica è irrinunciabile. Questo fa cadere le frasette "io uso Windows perchè uso Photoshop". Photoshop c'è per Mac.
            dipende anche questo
            Da noi Exchange gira benino...Se l'admin è bravo sicuramente.Ma Windows non è una piattaforma che può garantire le prestazioni, l'uptime e la sicurezza di uno Unix. Poi anche da me The Gimp gira benino, ma non ci capisco un acca e non mi serve...
            Il fatto che Linux prenda quote di mercato
            qualcuno le deve perdere.... Hint: Solaris.
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti


            Allora come si spiega che con un Linux

            formidabile come lo descrivete MS vende

            ancora, anche a privati(senza il fondo che

            immagino si tratti degli investimenti

            passati) vagonate del suo SO

            Perchè non provi a trovarmi un solo
            negoziante che monta Linux sulle sue
            macchine anzichè Linux ?
            Hai letto le recenti minacce che MS ha fatto
            a Dell ?
            minacce?a me risulta sia diverso...MS ha detto che se Dell non forniva piu' in esclusiva prodotti MS decadeva il suo contratto di esclusiva e MS gli avrebbe alzato i prezzi.Dell si e' fatta due conti, le macchine con linux vendevano poco o niente sui client ed erano gia' state quasi abbandonate, come server ci si ricavava pochino e ha deciso di seguire MS.Dell e' OEM non rivenditore....Un rivenditore potrebbe benissimo fregarsene, tanto lui il costo dell'OS lo scarica sul cliente... sai che gli importa...

            Forse Linux avrà qualche caratteristica

            ancora non all'altezza di Windows?

            Sicuramente e viceversa.
            Il 90% delle persone non lo saprà mai
            ovviamente.
            colpa di MS secondo te?sai quanti impianti di audio professionale la "gente" non sa neanche che esistano?ma la "gente" vuole solo sentire la musica....

            Forse il monopolio è causato dal fatto che

            Windows(e tutto quello che ci gira sopra)
            è

            migliore di Linux?

            Decisamente no. In cosa esattamente ?
            Contando anche che Mac è nella stessa
            situazione e Windows non è degno nemmeno di
            baciare il cavo stampante di un Mac.
            Mac e' hardware chiuso....e molto piu' costoso a parita' di prestazioni...

            Questi sono dubbi che purtroppo voi non vi

            ponete più dando per scontato che Linux è

            meglio.

            Li ho utilizzati entrambi a dire il vero.
            Semplicemente per il mio lavoro Windows non
            è adatto. Rigirando il discorso c'è gente
            che usa Windows Server, come mai ? Uno Unix
            è palesemente migliore.
            palesemente e' tutto da dimostrare...dipende sempre cosa cerchi...

            Eppure io con i prodotti MS non mi trovo

            male...

            Dipende da cosa ci devi fare.

            Ora: in un articolo in cui il CEO della Sun
            parla di Linux come cazzo avete fatto a
            parlare ancora un'ennesima volta di Windows
            ? me lo chiedo anche iociao
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Facendo quattro conti
            - Scritto da: maks
            minacce?
            a me risulta sia diverso...
            MS ha detto che se Dell non forniva piu' in
            esclusiva prodotti MS decadeva il suo
            contratto di esclusiva e MS gli avrebbe
            alzato i prezzi.
            Dell si e' fatta due conti, le macchine con
            linux vendevano poco o niente sui client ed
            erano gia' state quasi abbandonate, come
            server ci si ricavava pochino e ha deciso di
            seguire MS.
            Dell e' OEM non rivenditore....
            Un rivenditore potrebbe benissimo
            fregarsene, tanto lui il costo dell'OS lo
            scarica sul cliente... sai che gli
            importa...Tu come le chiami ? Se non vendi i miei prodotti ti alzo i prezzi ? Esortazioni ?

            Sicuramente e viceversa.

            Il 90% delle persone non lo saprà mai

            ovviamente.
            colpa di MS secondo te?
            sai quanti impianti di audio professionale
            la "gente" non sa neanche che esistano?
            ma la "gente" vuole solo sentire la
            musica....Colpa o non colpa poco importa, è così perchè esiste UN solo sistema operativo e la gente non ha scelta al momento dell'acquisto.Conosco una *vagonata* di persone intenzionate a montare sul loro computer Linux e *costrette* ad acquistare (e pagare) in ogni caso Windows.Intanto che ci sei spiegami anche perchè sulla mia Linux Box ho powered by windows quando windows non l'ha visto nemmeno di striscio.Forse il mio case ha una struttura per cui l'utilizzo di Windows per via di strane correnti d'aria è consigliato ?
            Mac e' hardware chiuso....
            e molto piu' costoso a parita' di
            prestazioni...Amen, come client è migliore.
            palesemente e' tutto da dimostrare...
            dipende sempre cosa cerchi...Una rete sicura ? Basta questo per scartare a priori.
            me lo chiedo anche ioLa windowscentricità del mondo è inconfutabile.
            ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Facendo quattro conti


            Dell e' OEM non rivenditore....

            Un rivenditore potrebbe benissimo

            fregarsene, tanto lui il costo dell'OS lo

            scarica sul cliente... sai che gli

            importa...

            Tu come le chiami ? Se non vendi i miei
            prodotti ti alzo i prezzi ? Esortazioni ?
            io li chiamo calcoli...e' meglio vendere tanti windows o pochi linux?Dell si sara' fatta questi conti...


            Sicuramente e viceversa.


            Il 90% delle persone non lo saprà mai


            ovviamente.


            colpa di MS secondo te?

            sai quanti impianti di audio professionale

            la "gente" non sa neanche che esistano?

            ma la "gente" vuole solo sentire la

            musica....

            Colpa o non colpa poco importa, è così
            perchè esiste UN solo sistema operativo e la
            gente non ha scelta al momento
            dell'acquisto.ce l'ha eccomeio compro solo il pc, l'OS ce lo metto da solo...
            Conosco una *vagonata* di persone
            intenzionate a montare sul loro computer
            Linux e *costrette* ad acquistare (e pagare)
            in ogni caso Windows.perche' costrette?
            Intanto che ci sei spiegami anche perchè
            sulla mia Linux Box ho powered by windows
            quando windows non l'ha visto nemmeno di
            striscio.perche' quel pc e' nato con windows preinstallato...

            Mac e' hardware chiuso....

            e molto piu' costoso a parita' di

            prestazioni...

            Amen, come client è migliore.
            opinione rispettabile...

            palesemente e' tutto da dimostrare...

            dipende sempre cosa cerchi...

            Una rete sicura ? Basta questo per scartare
            a priori.
            hai mai pensato che la percentuale di server di rete, rispetto a quelli che fungono da semlpici client sia irisoria?

            me lo chiedo anche io

            La windowscentricità del mondo è
            inconfutabile.
            mai detto il contrarioma se tu non hai windows vuol dire che hai potuto scegliere...perche' redhat non paga gli OEM per preinstallare il suo linux?MS lo fa...per questo lo preinstallano...non certo perche' e' piu' bello...ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Facendo quattro conti
            - Scritto da: maks........

            Colpa o non colpa poco importa, è così

            perchè esiste UN solo sistema operativo e
            la

            gente non ha scelta al momento

            dell'acquisto.

            ce l'ha eccome
            io compro solo il pc, l'OS ce lo metto da
            solo...


            Conosco una *vagonata* di persone

            intenzionate a montare sul loro computer

            Linux e *costrette* ad acquistare (e
            pagare)

            in ogni caso Windows.

            perche' costrette?Scusami, sarei (forse) interessato a comprare un portatile. Per la precisione un Compaq EVO 115. Sai mica indicarmi dove potrei trovarlo senza Win XP preinstallato, visto che intenderei metterci Linux ?Grazie.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Facendo quattro conti

            Scusami, sarei (forse) interessato a
            comprare un portatile. Per la precisione un
            Compaq EVO 115. Sai mica indicarmi dove
            potrei trovarlo senza Win XP preinstallato,
            visto che intenderei metterci Linux ?Compaq ha deciso che il miglior software(quello che a lei più conviene) da installare è WinXP...Prova con IBM visto che è un grande sponsor di Linux...
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Facendo quattro conti
            Compaq è di HP che sponsorizza fortemente Linux.Il software da installare sarà XP ma per un laptop non è certo il migliore pesante com'è.
          • Anonimo scrive:
            Re: [OT] Facendo quattro conti

            Scusami, sarei (forse) interessato a
            comprare un portatile. Per la precisione un
            Compaq EVO 115. Sai mica indicarmi dove
            potrei trovarlo senza Win XP preinstallato,
            visto che intenderei metterci Linux ?non hai speranza in pratica. alcuni tipo dell mi pare hanno fatto delle offerte tempo addietro di portatili senza os, o con altro os installato, iniziative che per motivi che ben conosciamo non potevano avere seguito.credo che l'unico modo sia comprarlo con windows, rifiutare l'eula al primo avvio, quindi rivalersi su compaq per avere rimborso. non che sia facile. fai qualche ricerca online, tipo l'esperienza di attivissimo, che ti fai un'idea.
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti


            no, perché è stato promosso con tattiche
            illegali per le quali la MS è stata
            riconosciuta colpevole (cavoli, sembro zap!)hi hi :-
            sarei io? lolbye
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti
            - Scritto da: Matteo


            il monopolio c'è perchè le software house

            producono software solo per uindous.

            Ma come, sempre più società stanno facendo
            il porting di applicazioni verso Linux(o
            forse è solo propaganda?)Quali?


            E sai perchè lo fanno ? Perchè uindous è
            più

            diffuso !

            E sai perchè uindous è più diffuso

            Forse perchè in determinate fasce di mercato
            è il prodotto migliore?- Perche' e` il prodotto migliore?- Perche' in alcune aree i programmi ci sono solo per Windows.L'argomentazione e` quasi sempre questa.Vedi te.
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti



            il monopolio c'è perchè le software
            house


            producono software solo per uindous.



            Ma come, sempre più società stanno facendo

            il porting di applicazioni verso Linux(o

            forse è solo propaganda?)

            Quali? Naturalmente era ironico...


            E sai perchè lo fanno ? Perchè uindous
            è

            più


            diffuso !


            E sai perchè uindous è più diffuso



            Forse perchè in determinate fasce di
            mercato

            è il prodotto migliore?

            - Perche' in alcune aree i programmi ci sono
            solo per Windows.E questo come si spiega?
            L'argomentazione e` quasi sempre questa.
            Vedi te.Certo perchè è più che valida; nessuno è mai riuscito a dimostrare che in alcuni segmenti(SO Client, Videogiochi, supporto di nuove periferiche ...) Linux è migliore di Windows.
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti

            E sai perchè uindous è più diffuso ? Perchp
            la m$ usa tattiche di mercato altamente
            sleali (se venti i tuoi pc con su linux ti
            aumento il prezzo di uindous).MS quella posizione se l'e' trovata?dove erano Sun, IBM, SCO, Apple, Amiga, Atari quando MS doveva ancora nascere?cosa facevano?a parte che la condanna e' per abuso di posizione dominante SOLO per l'imposizione di IE nel sistema operativo a danno dei concorrenti, ma se tu produttore di hardware firmi un contratto con me, o rispetti le clausole o non lo firmi....non e' per difendere MS, ma mi chiedo come mai IBM abbia PAGATO MS per farsi fare un OS che gli permettesse di sfondare nel settore PC, di fatto regalandogli il monopolio, invece di pensare solo a fare l'hardware...e' un po' come gli USA che addestrano Bin Laden contro l'URSS e poi se lo ritrovano che gli butta giu' le twin towers...chi e' causa del suo mal...
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti
            - Scritto da: penetratorqueste le hai trovate sul calendario di frate indvino vero?

            E sai perchè uindous è più diffuso ?
            Perchp

            la m$ usa tattiche di mercato altamente

            sleali (se venti i tuoi pc con su linux ti

            aumento il prezzo di uindous).

            MS quella posizione se l'e' trovata?
            dove erano Sun, IBM, SCO, Apple, Amiga,
            Atari quando MS doveva ancora nascere?
            cosa facevano?
            a parte che la condanna e' per abuso di
            posizione dominante SOLO per l'imposizione
            di IE nel sistema operativo a danno dei
            concorrenti, ma se tu produttore di hardware
            firmi un contratto con me, o rispetti le
            clausole o non lo firmi....
            non e' per difendere MS, ma mi chiedo come
            mai IBM abbia PAGATO MS per farsi fare un OS
            che gli permettesse di sfondare nel settore
            PC, di fatto regalandogli il monopolio,
            invece di pensare solo a fare l'hardware...
            e' un po' come gli USA che addestrano Bin
            Laden contro l'URSS e poi se lo ritrovano
            che gli butta giu' le twin towers...
            chi e' causa del suo mal...
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti

            - Scritto da: penetrator
            queste le hai trovate sul calendario di
            frate indvino vero?
            tu invece la battuta l'hai trovata sul manuale del piccolo Jerry Cala' vero?saluti
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti
            - Scritto da: penetrator

            - Scritto da: penetrator

            queste le hai trovate sul calendario di

            frate indvino vero?



            tu invece la battuta l'hai trovata sul
            manuale del piccolo Jerry Cala' vero?

            salutiNo, il mio sense of humor è migliore del tuo
        • Anonimo scrive:
          Re: Facendo quattro conti
          Stai offendendo mezzo mondo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Facendo quattro conti
            - Scritto da: aS
            Stai offendendo mezzo mondo.non credevo con una mia opinione di offendere qualcuno.Ma perchemmai qualcuno si sarebbe offeso?
      • Anonimo scrive:
        Re: Facendo quattro conti
        - Scritto da: TeX
        P.S. E se fra 5 anni fosse:

        20% Linux
        20% OS-X
        20% OpenBeOS
        10% BSD
        10% Solaris
        5% Altri Unix
        5% Windows
        10% Altri S.O.

        Cosa ne diresti ?
        Io direi, anzi dico, che stai delirando:-)Tra 5 anni la situazione sarà diversa come è diversa ora rispetto a 5 anni fa. Cioè praticamente invariata.Linux è ora allo 0,5% del mercato Desktop. 2 anni fa era allo 0,48%....fai un po tu.
  • Anonimo scrive:
    Io mi toccherei...
    ...se lo dice il CEO di Sun, c'è solo da toccarsi, visto la sfiga che porta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Io mi toccherei...
      - Scritto da: FDG
      ...se lo dice il CEO di Sun, c'è solo da
      toccarsi, visto la sfiga che porta.tanto 'sta storia della sfiga non è vera.Figurati che un mio amico mi diceva che Buttiglione porta sfiga a quelli con cui si allea. In effetti ogni volta Buttiglione faceva perdere ora il Partito Popolare nel '94, ora il Polo nel '96 e nelle altre tornate elettorali amministrative.Però nell'ultima tornata delle Politiche è stato abbattuto anche questo "diaframma", e ora fa il ministro. Quindi la sfiga di chicchessia non conta, alla lunga.Prepariamoci a un'invasione di pinguini.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io mi toccherei...
        Io sto caricando il fucile da caccia grossa, con proiettili esplosivi dum dum...AHAhaHahAHaHaha....ZioBill***uccidi anche tu un pinguino...***- Scritto da: zap


        Prepariamoci a un'invasione di pinguini.
      • Anonimo scrive:
        Re: Io mi toccherei...
        - Scritto da: zap


        - Scritto da: FDG

        ...se lo dice il CEO di Sun, c'è solo da

        toccarsi, visto la sfiga che porta.

        tanto 'sta storia della sfiga non è vera.

        Figurati che un mio amico mi diceva che
        Buttiglione porta sfiga a quelli con cui si
        allea. In effetti ogni volta Buttiglione
        faceva perdere ora il Partito Popolare nel
        '94, ora il Polo nel '96 e nelle altre
        tornate elettorali amministrative.
        Però nell'ultima tornata delle Politiche è
        stato abbattuto anche questo "diaframma", e
        ora fa il ministro. Infatti l'Italia va bene...
    • Anonimo scrive:
      Re: Io mi toccherei...
      L´importante è che a dirlo non sia Marco Masini ;-)- Scritto da: FDG
      ...se lo dice il CEO di Sun, c'è solo da
      toccarsi, visto la sfiga che porta.
  • Anonimo scrive:
    30% ?!?!?!
    Se sevoglio proprio vedere
    • Anonimo scrive:
      Re: 30% ?!?!?!
      - Scritto da: Che storia
      Se se
      voglio proprio vedere
      Effettivamente Linux sta prendendo sempre più piede (non pensare solo all'italia).E' una cosa normale visto che molti (e molte aziende soprattutto) si stanno accorgendo che adottando Linux hanno meno spese, meno rogne e piu' qualità rispetto che ai prodotti Microsoft.
      • Anonimo scrive:
        Re: 30% ?!?!?!
        e chi pensa solo all'italia?chi sa usare Linux traendone vantaggi è solo il 2% degli utenti tutti gli altri sono i cosidetti "utonti" (senza offesa per nessuna) ai quali i vari windows sono 50 volte + user-friendly di linux che è quello che per LORO conta!!! (e hanno ragione al 200%)a parte che l'articolo parla di utenti non professionali...magari se intendo il 30% di loro ancora ancora, il costo di conversione a linuzzo è alto e non credo proprio il 30% delle aziende lo affronteranno nel prossimo anno!! (già sono reduci dalla mazzate del 2000 e dell'euro)
        • Anonimo scrive:
          Re: 30% ?!?!?!
          La verita' e' che linux e' l'ultima ancora di salvezza per Sun, IBM e affini: se perdono anche questa battaglia possono chiudere baracca e burattini.E questa battaglia, come tutte le altre, la perderanno eccome...ZioBill***annienta il pinguino...***- Scritto da: Che storia
          e chi pensa solo all'italia?

          chi sa usare Linux traendone vantaggi è solo
          il 2% degli utenti tutti gli altri sono i
          cosidetti "utonti" (senza offesa per
          nessuna) ai quali i vari windows sono 50
          volte + user-friendly di linux che è quello
          che per LORO conta!!! (e hanno ragione al
          200%)

          a parte che l'articolo parla di utenti non
          professionali...magari se intendo il 30% di
          loro ancora ancora, il costo di conversione
          a linuzzo è alto e non credo proprio il 30%
          delle aziende lo affronteranno nel prossimo
          anno!! (già sono reduci dalla mazzate del
          2000 e dell'euro)
          • Anonimo scrive:
            Re: 30% ?!?!?!
            La verità e che la M$ e tutti i suoi sostenitori (praticamente i suoi azionisti) si stanno letteralmente cacando sotto perchè non sono competitivi.Offrono prodotti scadenti e inaffidabili e la gente se ne sta accorgendo sempre di piùE se Linux è troppo difficile per i cosidetti utonti , bisogna dire che il MacOS X che è unix è 100 volte meglio di uindous extra proprietary.Poi vorrei vedere se un pc linux ben configurato con kde, open office, mozilla eccetera non è competitivo !Mancano solo i programmi, perchè le software house non si degnano ancora, ma basterebbe che la Adobe o la Macromedia convertissero i lori programmi (che sono seri e ben fatti) per linux (e ci vorrebbe proprio poco) e le cose comincerebbeo a cambiare molto più velocemente.Brrrrrr che paura eh ?
          • Anonimo scrive:
            Re: 30% ?!?!?!

            Mancano solo i programmi, perchè le software
            house non si degnano ancora, ma basterebbe
            che la Adobe o la Macromedia convertissero i
            lori programmi (che sono seri e ben fatti)
            per linux (e ci vorrebbe proprio poco) e le
            cose comincerebbeo a cambiare molto più
            velocemente.qui hai ragione da vendere IMHO. Ultimamente sui vari forum dei vari nuke / CMS del momento si vedono molti che come test utilizzano macchine windows con foxserver e altre simili amenità. Esiste quindi un'esigenza di avere una macchina con webserver, PHP, My Sql con magari programmi di editing html / grafica vettorialeCredo che se esistessero programmi di webediting / webdesign (tipo macromedia) per linux questo potrebbe forse sfondare nel settore della grafica web e dell'editing. Si tratterebbe di avere una "macchina da web" con tutti i servizi tipici di un server web + i programmi per sviluppare un sito web, almeno a livello personale.i miei 0.000002 euro
          • Anonimo scrive:
            Re: 30% ?!?!?!
            Orca, fa piacere sapere che non sono il solo a pensarla così !
          • Anonimo scrive:
            Re: 30% ?!?!?!
            Macromedia, Adobe NON faranno MAI le proprie applicazioni per linux.Ci scommetto una palla. Due no ma una si. (citazione).Tronchetto.
          • Anonimo scrive:
            Re: 30% ?!?!?!
            - Scritto da: Memo Remigi
            La verità e che la M$ e tutti i suoi
            sostenitori (praticamente i suoi azionisti)
            si stanno letteralmente cacando sotto perchè
            non sono competitivi.Chi, non sono competitivi? La MS, i suoi sostenitori o i prodotti MS? E poi non sono competitivi rispetto a cosa? A Linux e Mac? Mi sembra che siano entrambi in giro da un pezzo ma Windows continua a essere il più venduto.

            Offrono prodotti scadenti e inaffidabili e
            la gente se ne sta accorgendo sempre di più
            Personalmente non mi lamento per nulla. Il mio Windows XP è affidabile e nessuno è ancora riuscito a entrarci sopra. Mi sembra strano che l'esperienza comune possa essere molto lontana dalla mia, visto l'utilizzo regolare e professionale che faccio del PC.
            E se Linux è troppo difficile per i
            cosidetti utonti , bisogna dire che il MacOS
            X che è unix è 100 volte meglio di uindous
            extra proprietary.Mi sembra un po' di parte: qualsiasi cosa, basta che non sia MS. Un po' di obiettività, andiamo. MS ha un gran prodotto e proprio per questo è così forte e alle volte arrogante. Negare l'evidenza non fa che portare acqua al mulino di MS.

            Poi vorrei vedere se un pc linux ben
            configurato con kde, open office, mozilla
            eccetera non è competitivo !Competitivo per cosa, con che applicazioni? "Competitivo" in sè non vuol dire nulla: il PC mica lo tengo acceso per guardare quanto tempo sta su senza crashare. Lo uso. E per usarlo ho bisogno di applicazioni.
            Mancano solo i programmi, perchè le software
            house non si degnano ancora, ma basterebbe
            che la Adobe o la Macromedia convertissero i
            lori programmi (che sono seri e ben fatti)
            per linux (e ci vorrebbe proprio poco) e le
            cose comincerebbeo a cambiare molto più
            velocemente.Sia Adobe che Macromedia sono addirittura NATI su Mac. Ma questo non ha impedito a Windows di diventare il sistema operativo di riferimento.

            Brrrrrr che paura eh ?Bah, se sei convinto che basti questo...
          • Anonimo scrive:
            Re: 30% ?!?!?!
            Dimmi solo una cosa: hai pagato la licenza per windows XP?Secondo me no. Se cosi' fosse quindi rubi. Quindi saresti un ladro. E anche ipocrita.
          • Anonimo scrive:
            Re: 30% ?!?!?!
            - Scritto da: Jenkins
            Dimmi solo una cosa: hai pagato la licenza
            per windows XP?

            Secondo me no. Se cosi' fosse quindi rubi.
            Quindi saresti un ladro. E anche ipocrita.come metà della gente che su questo forum continua a osannare i prodotti di Microsoft...spero solo che la BSA si faccia davvero valere...Una volta in carcere, vedrai quanta gente aprirà gli occhi.
          • Anonimo scrive:
            Re: 30% ?!?!?!
            Vi informo che la licenza di Win XP la vendono anche con il PC. E quindi, a meno che tale licenza non sia stata taroccata da chi mi ha venduto il PC, sono in regola.- Scritto da: Zeph
            - Scritto da: Jenkins

            Dimmi solo una cosa: hai pagato la licenza

            per windows XP?



            Secondo me no. Se cosi' fosse quindi rubi.

            Quindi saresti un ladro. E anche ipocrita.
            come metà della gente che su questo forum
            continua a osannare i prodotti di
            Microsoft...
            spero solo che la BSA si faccia davvero
            valere...
            Una volta in carcere, vedrai quanta gente
            aprirà gli occhi.
          • Anonimo scrive:
            Re: 30% ?!?!?!
            e che fai, vivi nel dubbio? vai a controllare se ce l'hai o no la licenza di xp. e quella di msoffice se usi office, ecc ecc
          • Anonimo scrive:
            Re: 30% ?!?!?!
            Ti piacerebbe un mondo dove qualunque applicativo apri riporti un logo Microsoft . . o mi sbalgio ?
      • Anonimo scrive:
        Re: 30% ?!?!?!

        Effettivamente Linux sta prendendo sempre
        più piede (non pensare solo all'italia).
        E' una cosa normale visto che molti (e molte
        aziende soprattutto) si stanno accorgendo
        che adottando Linux hanno meno spese, meno
        rogne e piu' qualità rispetto che ai
        prodotti Microsoft.peccato che linux tolga mercato agli Unix commerciali, visto che il porting delle applicazioni e' MOOOOOOLTO facilitato rispetto a win e i costi scendono davvero se passi da Sun e Solaris a linux e X86, non se passi da windows 2000 a redhat...ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: 30% ?!?!?!
      - Scritto da: Che storia
      Se se voglio proprio vedereChe dici? Non lo vedi che tutto, dalla A alla Z, è basato su java oggi?Scherzi a parte, sembra che i capi delle società più importanti facciano a gara a chi la spara più grossa.
      • Anonimo scrive:
        Re: 30% ?!?!?!
        Java??? Cos'e' Java??? Pensa che ci ho perfino fatto la tesi...In azienda??? Non si usa piu'! Java sta sparendo.In azienda si usa COM+, ActiveX, VB,VC++, .NET altro che...Fra le altre cose, basta che guardi l'evoluzione del web: due anni fa c'erano una marea di siti con applet java, oggi e' praticamente sparito!ZioBill***uccidi il pinguino, annienta il caffe'...***- Scritto da: FDG
        - Scritto da: Che storia


        Se se voglio proprio vedere

        Che dici? Non lo vedi che tutto, dalla A
        alla Z, è basato su java oggi?

        Scherzi a parte, sembra che i capi delle
        società più importanti facciano a gara a chi
        la spara più grossa.
        • Anonimo scrive:
          Re: 30% ?!?!?!
          - Scritto da: ZioBill

          ZioBill
          ***uccidi il pinguino, annienta il
          caffe'...***Minghia, sei preso in considerazione da un sacco di gente... com'è che nessuno s'incacchia per quello che dici? Pinguinonti, c'è uno che spara a zero sull'opensurs, fatevi sentire!!!Fai così: per un po' non scrivi contro linux, anzi cambi nome, così dai il tempo alla gente di dimenticarti, poi ricompari e continui a sparare a zero su linux. Dovrebbe funzionare, gli idioti sono dappertutto, anche nell'opensurs.Tit.
          • Anonimo scrive:
            Re: 30% ?!?!?!

            Pinguinonti, c'è uno che spara a zero
            sull'opensurs, fatevi sentire!!!Finchè non tocca il mio diavoletto (BSD), non posso dargli che ragione, a me Tux sinceramente proprio non piace. :)
          • Anonimo scrive:
            Re: 30% ?!?!?!
            E perche' mi dovrei scagliare contro BSD che ritengo un ottimo prodotto??Anche linux in se' non e' male (come idea, piuttosto che come realizzazione compiuta...), solo che i linuzzari sono una roba assurda...per loro NON devi usare nessun altro sistema operativo. Se lo fai sei merda. Roba da matti.ZioBill- Scritto da: Fedr0

            Pinguinonti, c'è uno che spara a zero

            sull'opensurs, fatevi sentire!!!

            Finchè non tocca il mio diavoletto (BSD),
            non posso dargli che ragione, a me Tux
            sinceramente proprio non piace. :)
          • Anonimo scrive:
            Re: 30% ?!?!?!
            - Scritto da: ZioBill
            per loro NON devi usare nessun altro sistema
            operativo. Se lo fai sei merda. Roba da
            matti.ma noooooo non hai capito tu sei merda indipendentemente dal OS che usi, lo sei perche' e' la tua natura punto e basta
          • Anonimo scrive:
            Re: 30% ?!?!?!
            - Scritto da: linucs
            - Scritto da: ZioBill

            per loro NON devi usare nessun altro
            sistema

            operativo. Se lo fai sei merda. Roba da

            matti.
            ma noooooo non hai capito tu sei merda
            indipendentemente dal OS che usi, lo sei
            perche' e' la tua natura punto e basta* Zeph non ce la fa piu a respirare tanto si contorce ridendo sul pavimento! ;-)
Chiudi i commenti