Virtual Miners: come guadagnare Bitcoin facilmente

Virtual Miners: come guadagnare Bitcoin facilmente

I Virtual Miners di CloudatCost con GPU e ASIC dedicati permettono di effettuare il mining di Bitcoin pagando solo una somma iniziale.
I Virtual Miners di CloudatCost con GPU e ASIC dedicati permettono di effettuare il mining di Bitcoin pagando solo una somma iniziale.

Per il mining delle criptovalute è necessaria una enorme potenza di calcolo che, sua volta, comporta un enorme consumo di energia. Invece di utilizzare tradizionali GPU in parallelo, schede video dedicate o costosi processori ASIC è possibile ricorrere a specifiche soluzioni cloud, come i Virtual Miners di CloudatCost.

Virtual Miners: cloud per Bitcoin

L’offerta di CloudatCost prevede tre serie (M, F e X) di Virtual Miners, ognuna delle quali con tre pacchetti da pagare solo una volta (non ci sono quindi abbonamenti mensili o annuali). I nove pacchetti si differenziano in base alle risorse dedicate al mining delle criptovalute e conseguentemente al guadagno mensile atteso.

Caratteristica comune è il Dynamic Mining. In pratica i Virtual Miners di CloudatCost sfruttano l’intelligenza artificiale per scegliere la moneta digitale più profittevole da minare in un determinato momento e per effettuare le necessarie ottimizzazioni del servizio. Una delle criptovalute con il maggior numero di transazioni è sicuramente Bitcoin.

Virtual Miners

I Virtual Miners utilizzano un numero variabile di GPU e ASIC. I pagamenti (in BTC) vengono effettuati ogni 4 ore sull’account dell’utente. L’azienda trattiene il 5% per coprire i costi di manutenzione e pagare le bollette. Una volta effettuato l’acquisto, il Virtual Miner rimane proprietà dell’utente per sempre, ma è possibile venderlo a qualcun altro (il trasferimento avviene tramite il pannello di gestione).

Per ogni Virtual Miner è possibile conoscere una stima del guadagno mensile. I prezzi variano tra 62,50 e 4.000 dollari. Essendo un pagamento “onetime” sono sufficienti pochi mesi per recuperare la spesa iniziale ed iniziare a fare profitti con il mining delle criptovalute. Visto la limitata disponibilità iniziale è consigliabile effettuare subito l’ordine per avere la precedenza al momento del lancio previsto il 12 marzo.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

10 03 2021
Link copiato negli appunti