Vodafone, via all'esternalizzazione

914 dipendenti Vodafone saranno integrati nella struttura operativa Comdata per fornire all'operatore mobile servizi di back office
914 dipendenti Vodafone saranno integrati nella struttura operativa Comdata per fornire all'operatore mobile servizi di back office

Milano – Dopo l’ intesa siglata tra Vodafone e sindacati, approvata dalla maggioranza dei lavoratori interessati, Vodafone e Comdata hanno firmato il discusso accordo di collaborazione strategica .

I 914 dipendenti Vodafone, personale occupato in servizi di back office, verranno integrati nella struttura operativa di Comdata : saranno salvaguardati i livelli occupazionali e per sette anni saranno garantiti ai lavoratori trattamenti contrattuali analoghi a quelli previsti da Vodafone.

“Abbiamo realizzato un importante accordo di collaborazione che sosterrà percorsi di sviluppo del “core business” sia di Vodafone che di Comdata”, queste la parole dell’amministratore delegato di Vodafone Italia, Pietro Guindani.

Vodafone, si spiega in un comunicato, potrà fruire dei servizi di una società specializzata migliorando la qualità e l’efficienza dell’offerta al cliente. Comdata, nel contempo, potrà compiere un deciso passo avanti nella direzione della crescita dimensionale delle proprie attività in Italia.

Gli unici scontenti? I dipendenti Vodafone che hanno votato contro l’accordo, che annunciano di volersi muovere a fianco di tutti i lavoratori italiani delle aziende esternalizzate. ( G.B. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

07 11 2007
Link copiato negli appunti