Vola ma non spara il robot-cam

Tra i progetti hi-tech commissionati dai militari USA c'è una telecamera robotizzata capace di volare sul fronte e trasmettere ai soldati le immagini riprese dall'alto
Tra i progetti hi-tech commissionati dai militari USA c'è una telecamera robotizzata capace di volare sul fronte e trasmettere ai soldati le immagini riprese dall'alto

Washington (USA) – Nello zaino di alcune truppe speciali americane potrebbe presto trovare posto il Micro Air Vehicle , una piccola telecamerina robot capace di spiccare il volo e trasmettere ai soldati a terra le riprese dall’alto.

Sviluppata dal gigante statunitense dell’elettronica Honeywell , la cam-robot volante è stata commissionata dalla Defense Advanced Research Projects Agency ( DARPA ) come nuovo strumento hi-tech da utilizzare sui campi di battaglia, soprattutto quelli particolarmente insidiosi.

Micro Air Vehicle La telecamera ha un diametro di una quarantina di centimetri ed è in grado di raggiungere un’altezza, in volo, di oltre 3 chilometri: durante l’operatività, tuttavia, l’altezza utile per le riprese e la trasmissione dei dati si spinge fino a circa 150 metri.

Capace di atterrare automaticamente nel punto in cui è decollata, la cam robotizzata può essere impiegata dai soldati per vedere oltre una collina o un caseggiato, ma anche per riprendere di nascosto foto di obiettivi militari.

La propulsione del robot-spia è affidata ad un’elica intubata, parallela al terreno, controllata da un piccolo computer di bordo.

La telecamera fa parte di quell’insieme di progetti con cui il Pentagono sta testando vari tipi di armi e strumenti di difesa basati sulle tecnologie robotiche e informatiche.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 04 2005
Link copiato negli appunti