Watson, il supercomputer impertinente

Fallito il tentativo di trasmettere alla creatura di IBM lo slang di Internet. Il sistema non è in grado di discernere tra un linguaggio educato e il turpiloquio

Roma – Nel tentativo di rendere un supercomputer “intelligente” quanto più simile agli esseri umani è possibile incorrere in alcuni incidenti, incluso il turpiloquio. È successo a Watson , il sistema di intelligenza artificiale realizzato da IBM, capace di interagire con un linguaggio naturale.

Durante la fase di preparazione al superamento del test di Turing, i ricercatori di Big Blue hanno pensato bene di trasmettere al supercomputer il bizzarro slang di Internet, popolato da parole come “YOLO”, “LOL”, “OMG” e altre espressioni in cui gli internauti di lungo corso si saranno imbattuti almeno una volta. Una missione che ha avuto come effetto collaterale l’apprendimento di termini non proprio eleganti , spesso utilizzati come un insulto nei confronti dell’interlocutore.

Il supercomputer IBM ha cominciato a mostrare comportamento alquanto maleducato nel corso delle conversazioni di routine. Un errore dovuto alla mancanza di distinzione tra un vocabolario educato e le brutte parole .

Un errore che, secondo il ricercatore di IBM Eric Brown, costituirebbe un limite nelle modalità della corretta interpretazione della comunicazione umana adottate dal supercomputer. Il tentativo di ampliare la gamma di testi comprensibili da Watson all’apprendimento dello Urban Dictionary , tempio dello slang digitale, sembra dunque essere fallito. ( C.S. )

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • 123 scrive:
    presunte, sarebbe...
    Povera cristina. Magari lei sognava il Pilizer e si ritrova a scrivere su "L'eco del Pollaio" ma andate affanXXXX! Senza "potrebbe"!
  • Condizional o Condiziona li scrive:
    Sarebbe
    Il solito linguaggio da PI, vedo... anzi, vedrei. Facciamo così, d'ora in poi parlo anche io come PI... almeno secondo sembrerebbe, secondo indiscrezioni...
    • Nome e cognome scrive:
      Re: Sarebbe
      - Scritto da: Condizional o Condiziona li
      Il solito linguaggio da PI, vedo... anzi, vedrei.
      Facciamo così, d'ora in poi parlo anche io come
      PI... almeno secondo sembrerebbe, secondo
      indiscrezioni...Ma tu che lavoro fai? Hai gia' provato a fare il giornalista?
      • Condizional o Condiziona li scrive:
        Re: Sarebbe
        - Scritto da: Nome e cognome
        - Scritto da: Condizional o Condiziona li

        Il solito linguaggio da PI, vedo... anzi,
        vedrei.

        Facciamo così, d'ora in poi parlo anche io come

        PI... almeno secondo sembrerebbe, secondo

        indiscrezioni...

        Ma tu che lavoro fai? Hai gia' provato a fare il
        giornalista?Che domanda è? Perché, fare il "giornalista" sarebbe un lavoro faticoso, rischioso, o cos'altro? Uno dei lavori più facili al mondo... i giornalisti che hanno fatto qualcosa di davvero importante nella storia si contano sul palmo di una mano. Per la maggior parte sono scribacchini che non fanno altro che riassumere roba letta in altri posti, a volte pure sbagliando nelle trascrizioni.
        • Nome e cognome scrive:
          Re: Sarebbe
          - Scritto da: Condizional o Condiziona li
          Che domanda è? Perché, fare il "giornalista"
          sarebbe un lavoro faticoso, rischioso, o
          cos'altro? Uno dei lavori più facili al mondo...
          i giornalisti che hanno fatto qualcosa di davvero
          importante nella storia si contano sul palmo di
          una mano. Per la maggior parte sono scribacchini
          che non fanno altro che riassumere roba letta in
          altri posti, a volte pure sbagliando nelle
          trascrizioni.D'accordo, ma sono sempre a rischio querela. Se fossi giornalista ci starei attento anch'io.
          • krane scrive:
            Re: Sarebbe
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: Condizional o Condiziona li

            Che domanda è? Perché, fare il "giornalista"

            sarebbe un lavoro faticoso, rischioso, o

            cos'altro? Uno dei lavori più facili al mondo...

            i giornalisti che hanno fatto qualcosa di
            davvero

            importante nella storia si contano sul palmo di

            una mano. Per la maggior parte sono scribacchini

            che non fanno altro che riassumere roba letta in

            altri posti, a volte pure sbagliando nelle

            trascrizioni.

            D'accordo, ma sono sempre a rischio querela. Se
            fossi giornalista ci starei attento
            anch'io.Tranquillo, basta infarcire la notizia con: "pare", "sembra", "qualcuno ha detto", "forse" e concludere l'articolo con "ma potrebbe essere anche il contrario".
          • Condizional o Condiziona li scrive:
            Re: Sarebbe
            - Scritto da: Nome e cognome
            - Scritto da: Condizional o Condiziona li

            Che domanda è? Perché, fare il "giornalista"

            sarebbe un lavoro faticoso, rischioso, o

            cos'altro? Uno dei lavori più facili al mondo...

            i giornalisti che hanno fatto qualcosa di
            davvero

            importante nella storia si contano sul palmo di

            una mano. Per la maggior parte sono scribacchini

            che non fanno altro che riassumere roba letta in

            altri posti, a volte pure sbagliando nelle

            trascrizioni.

            D'accordo, ma sono sempre a rischio querela. Se
            fossi giornalista ci starei attento
            anch'io.Ma che senso ha scrivere "sarebbe già stato arrestato"... chi lo ha detto, la polizia? Se sì, allora significa che è stato arrestato, visto che difficilmente potrebbero affermarlo se non lo fosse. Se non lo ha confermato la polizia non scrivi niente o al limite (se è sparito) dici che è sparito. Perché l'essere arrestato non è una cosa opinabile, o una persona è arrestata o non lo è, non sono punti di vista... e non si capisce che elemento querela ci possa essere: se un giornale non ha la conferma che uno è stato arrestato non scrive "sarebbe", proprio non lo dice.
  • tucumcari scrive:
    se proprio
    ti fai beccare con la bustarella dovresti togliere il fox dal nome e lasciare il conn..o forse lasciare il fox togliere il conn e mettere come prefisso jailed...JailedFox non suona neanche male
Chiudi i commenti