WebFWD, il campo estivo Mozilla

La casa di Firefox e Thunderbird apre le porte ai giovani sviluppatori, inaugurando un incubatore di applicazioni web-based

Roma – Quella di Web Forward è un’iniziativa nata per aiutare i piccoli team a realizzare “prodotti” con caratteristiche open. Un progetto fortemente voluto dai vertici Mozilla, che propone 4 settimane di “stage” all’interno dei propri laboratori. Vitto e alloggio compreso.

Durante questo breve ma inteso periodo, il gruppo di lavoro potrà accedere a tutte le risorse della Fondazione, verrà seguito da ingegneri e coach esperti delle problematiche web, per creare un prodotto. Allo scadere del mese il team dovrà presentare una prima versione dell’applicazione, da distribuire al pubblico con licenza rigorosamente open source.

I candidati, startup composte da 2-3 elementi ciascuna, dovranno ovviamente masticare standard e linguaggi come HTML5, CSS e Javascript. Le selezioni della prima sessione sono partite da qualche giorno dato che i cancelli dei Mozilla Labs, a San Francisco, apriranno il mese prossimo.

Le FAQ sul sito ufficiale dell’iniziativa puntano sulla trasparenza, spiegando che lo scopo ultimo è quello di sviluppare e divulgare nuovi modelli di business per le aziende open source. “Vogliamo imparare da voi, mentre voi imparate qualcosa da noi. Vogliamo di scrivere codice aperto e aiutarvi a realizzare la vostra idea nel cassetto. Questo è tutto”.

Recentemente il team Mozilla ha anche iniziato a lavorare su un proprio App Store di programmi web based, disponibile per tutti i dispositivi indipendentemente dal sistema operativo e dal browser utilizzato.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Foxxie scrive:
    Smartphone
    .LOL
  • il solito bene informato scrive:
    E' una vergogna!
    E' vergognoso che il cinema sia precluso ai portatori di handycam!
  • albe scrive:
    n'è andata bene
    n'è andata bene, se fosse stato in america l'avrebbero scorticato vivo e con la pelle avrebbero fatto le confezioni extra lusso dei dvd :Dbye albe
  • lellykelly scrive:
    dovrebbe essere reato
    il filmare nel cinema perchè il risultato è inguardabile, non per il fatto di copiare... tanto pochi meso dopo esce in bluray... che idioti...
    • Guybrush scrive:
      Re: dovrebbe essere reato
      A Roma si dice "è come er Sole: nun se po' guardà"GT
    • Wolf01 scrive:
      Re: dovrebbe essere reato
      Giusto, stavolta sono d'accordo con te
    • Pinco Pallino scrive:
      Re: dovrebbe essere reato
      - Scritto da: lellykelly
      il filmare nel cinema perchè il risultato è
      inguardabile, non per il fatto di copiare...
      tanto pochi meso dopo esce in bluray... che
      idioti...Condivido.... oltraggio al lavoro di chi ha fatto il film.A.
      • ruppolo scrive:
        Re: dovrebbe essere reato
        - Scritto da: Pinco Pallino
        Condivido.... oltraggio al lavoro di chi ha fatto
        il
        film.Hai vinto il premio "Ipocrita dell'anno 2011".
        • Pinco Pallino scrive:
          Re: dovrebbe essere reato
          - Scritto da: ruppolo
          - Scritto da: Pinco Pallino

          Condivido.... oltraggio al lavoro di chi ha
          fatto

          il

          film.

          Hai vinto il premio "Ipocrita dell'anno 2011".?? Invece che offendere puoi elaborare ??Ero molto serio, non scherzavo affatto.Esistono due livelli di gravita', su uno si puo' discutere forse (ma io resto della mia opinione: se fruisco del lavoro di qualcuno devo pagare), sull'altro molto meno: un autore ha diritto di pretendere che la sua opera venga rispettata, perfino l'autore di una porcheria hollywoodiana.Credo davvero che riprendere un film con il telefonino e mettere in giro una porcheria con l'audio inintelleggibile e il video degradato sia un'oscenita' nei confronti di tutti coloro i quali per fare quel film hanno lavorato. Un'oscenita' che va al di la del "copiare illegalmente".A.
          • ruppolo scrive:
            Re: dovrebbe essere reato
            - Scritto da: Pinco Pallino
            - Scritto da: ruppolo

            - Scritto da: Pinco Pallino


            Condivido.... oltraggio al lavoro di chi ha

            fatto


            il


            film.



            Hai vinto il premio "Ipocrita dell'anno 2011".


            ?? Invece che offendere puoi elaborare ??

            Ero molto serio, non scherzavo affatto.

            Esistono due livelli di gravita', su uno si puo'
            discutere forse (ma io resto della mia opinione:
            se fruisco del lavoro di qualcuno devo pagare),Allora ritiro quello che ho detto, ti ho confuso con un altro. Porgo le mie scuse.
          • Pinco Pallino scrive:
            Re: dovrebbe essere reato
            No problem, figurati :)A.
    • panda rossa scrive:
      Re: dovrebbe essere reato
      - Scritto da: lellykelly
      il filmare nel cinema perchè il risultato è
      inguardabile, non per il fatto di copiare...
      tanto pochi meso dopo esce in bluray... che
      idioti...Questa gentaglia e' da condannare e rinchiudere.Per colpa loro, in tutte le reti p2p ci sono versioni inguardabili dei film.
      • ruppolo scrive:
        Re: dovrebbe essere reato
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: lellykelly

        il filmare nel cinema perchè il risultato è

        inguardabile, non per il fatto di copiare...

        tanto pochi meso dopo esce in bluray... che

        idioti...

        Questa gentaglia e' da condannare e rinchiudere.
        Per colpa loro, in tutte le reti p2p ci sono
        versioni inguardabili dei
        film.Quanto mi dispiace (rotfl)(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti