webOS, autopsia in corso

Accuse contro la dirigenza Palm: sarebbero state le loro scelte a decretare la fine del sistema operativo. Non è un bello spettacolo

Roma – Ex-sviluppatori webOS hanno accusato i responsabili dello sviluppo della piattaforma e le decisioni che hanno preso i vertici di HP: una concatenazioni di sbagli che avrebbe condannato il sistema operativo di Palm-HP al fallimento .

In particolare l’allora CEO di Palm Jon Rubinstein scelse, in contrasto con le opinioni dell’allora direttore al software dell’azienda Paul Mercer, come motore di base per lo sviluppo delle app webOS il software open source già impiegato da diversi browser per mostrare le pagine Web: WebKit.

Mercer era uno dei responsabili di Pixo OS e della tecnologia acquistata da Palm che poi è diventata webOS. In pratica, il problema con l’OS di Palm-HP è nato da alcune decisioni di Palm e in particolare da quella relativa alla piattaforma per gli sviluppatori terzi : che si è dimostrata lenta nel processo di sviluppo di nuove applicazioni. Il problema principale sarebbe relativo al fatto che ogni app doveva passare anche sotto le mani di Palm-HP.

Altro intoppo sarebbe poi rappresentato dalla perdita di Matias Duarte, responsabile della user experience di webOS passato a maggio 2010 a Google. Il tutto, poi, è stato peggiorato da un rilascio prematuro della piattaforma , spinto dall’intenzione di competere con i concorrenti già presenti sul mercato, ma che ha avuto come conseguenza un prodotto imperfetto, e un successivo rilascio in ritardo della versione 2.0 .

Infine, il prodotto di punta di webOS, TouchPad, ha esordito dopo iPad 2, che era più sottile e più veloce, e soprattutto venduto allo stesso prezzo.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mnatives scrive:
    mnatives
    Welcome to mNatives Bulk SMS Services providers!!!Register to get your Trial Account Now! Start Send SMS With Us. Immediately activated, 15 free credits, No obligationTo Register Free Trail Account visit here: http://www.mnatives.com/Trialuser.aspxTo Purchase Any SMS Credit or plan visit here : http://www.mnatives.com/purchase-plan.aspx If you have any questions during your trial period, contact our support department for technical tips and help on +91-1204069400 or e-mail us on Sales@acl-wireless.com
  • Dervisho della steppazza scrive:
    ci gira un sacco di roba
    Con gli sms si fa anche un sacco di lavoro, tanto come la mail.non credo proprio che siamo tutti pronti a mollare le comunicazioni scritte in time shifting per quelle istantanee o per quelle pubbliche.semplicemente molte comunicazioni non sono di quella natura.
  • gigi74 scrive:
    ma di cosa parliamo?
    Si toglie via il servizio SMS solo perchè c'è stato un calo di messaggi a Natale? Ma fatemi il favore di non raccontare str....e seppur il calo di SMS per gli auguri di Natale e Capodanno fossero diminuiti...allora guardiamo gli svariati introiti che incassano le varie compagnie di telefonia mobile dall'invio di sms in tutto l'anno! Solo così capiremo che è un servizio che non sarà mai abolito!Quindi nessun allarmismo ragazzi!
  • Aniki scrive:
    tempo
    Cristo santo come cambiano velocemente i tempi. Poco fa ci si interrogava sugli sms, su quanto danneggiassero il linguaggio corretto con abbreviazioni di ogni tipo, di quanto fossero entrati nel mondo dei più giovani e adesso si parla già di cosa superata, siamo già ad un altro passaggio. Tra poco ogni giorno bisognerà adattarsi alle nuove tecnologie uscite la notte XXXXX! Concordo con Antony quando dice che non possono far finire una cosa così con uno schiocco di dita quando ci sono molti ancora che non hanno la connessione o smartphone vari, ma ho paura che di questo passo non mancherà molto. Non voglio psicoanalizzare ma mi fa paura questo bisogno estremo di comunicare in ogni momento in ogni luogo. E mi fa molto strano che questo articolo fa sembrare gli sms come cosa antiquata ormai, ed un ventenne come me si sente nonno castoro
  • PinguinoCattivo scrive:
    Controllare la rete
    Ma gli SMS non erano nati come un meccanismo di controllo della rete telefonica mobile?In base a questo assunto non sono gli SMS in se l'idea geniale, ma il vero uovo di colombo fu la trovata di farseli pagare !!
    • The Dude scrive:
      Re: Controllare la rete
      Si, si tratta di un canale dati di servizio previsto all'interno del protocollo SS7.Tant'è che non toglie banda alle telefonate.
  • Ranmamez scrive:
    Basta con gli SMS esosi!
    Il problema degli SMS non è la tecnologia o come viene usata, ma quanto ci speculano sopra le TLC.Bisogna passare almeno alle email!Oramai anche i più stupidi telefonini NON smartphone hanno un semplice client email: io anni fa comprai un paio di cellulari Sony Ericcson economici, un t290i da circa 50-60 euro e circa un annetto dopo uno z310i a circa 70 euro, il primo ha un client email da aggiornare manualmente o con controllo cadenzato, il secondo supporta persino la modalità push, effettuando la sincronizzazione con la casella solo se ci sono nuove email.Per non tirare fuori il discorso del sottovalutatissimo i-mode (in riferimento solo alla i-mail) che è stato fatto morire quando poteva salvarci dai monopoli delle tlc se solo fosse stato mantenuto in piedi e le tlc concorrenti tiravano fuori servizi simili... chiaramente siamo stati fessi anche e soprattutto noi clienti italiani che ci lasciamo XXXXXXX in queste maniere...
    • PinguinoCattivo scrive:
      Re: Basta con gli SMS esosi!
      - Scritto da: Ranmamez[...]
      Per non tirare fuori il discorso del
      sottovalutatissimo i-mode [...]Lasciamo perdere iMode, che è meglio :)Una tecnologia che per l'epoca era semplicemente rivoluzionaria ma che è stata affossata per colpa della telco cui era stata concessa in monopolio.....senza parole...
      • Ranmamez scrive:
        Re: Basta con gli SMS esosi!
        - Scritto da: PinguinoCattivo
        Lasciamo perdere iMode, che è meglio :)
        Una tecnologia che per l'epoca era semplicemente
        rivoluzionaria ma che è stata affossata per colpa
        della telco cui era stata concessa in
        monopolio.

        ....senza parole...Appunto, è proprio quello che intendevo dire io :)Io ci ho creduto in quella tecnologia, avevo comprato infatti un Nec i-mode, ora è lì a prendere la polvere, che anche se usabile come semplice GSM (e volendo gprs con il navigatore quasi wap), mi fa veramente troppo dispiacere non poterlo riutilizzare al 100% :(
  • Luigi scrive:
    non penso
    è un azzardo dire che l'SMS morirà, io non lo penso proprio, o almeno tra i ragazzi. spedisco/ricevo al giorno circa 100 sms... il fatto è che gli auguri si preferiscono (almeno io) farli su facebook, dove magari mando una foto, taggo qualcuno, o glieli faccio in chat / conferenza.
    • il solito bene informato scrive:
      Re: non penso
      - Scritto da: Luigi
      è un azzardo dire che l'SMS morirà, io non lo
      penso proprio, o almeno tra i ragazzi.
      spedisco/ricevo al giorno circa 100 sms...pfff... matusa! (rotfl)
  • barabba scrive:
    morte degli sms
    E chi l'ha detto che il futuro non sia fatto ancora di piccioni viaggiatori !!!!!! Omuncoli ipertecnologici, senza sistemi mediatici siete persi, non riuscite piu nemmeno a fare due conti a memoria, ma almeno la trovate la porta di casa senza il satellitare, per la passera non vi serve neppure piu il cellulare tanto e passata di moda vanno meglio i XXXXXoni depilati senza attributi. Forza nibiru spazza via qiesti allieni......
  • Antony scrive:
    Destinatari senza internet
    Finchè TUTTI non avranno il collegamento internet sul proprio cellulare, sarà inutile parlare di "SMS morto" perchè non potrà accadere.Ho solo una dozzina di contatti, su 200 in rubrica, che usano internet sul telefonino...e molti hanno quelle promozioni WAP che non consentono di potersi collegare ad ogni casella di posta (tipo Libero o Hotmail) per cui......
    • il signor rossi scrive:
      Re: Destinatari senza internet
      - Scritto da: Antony
      Finchè TUTTI non avranno il collegamento internet
      sul proprio cellulare, sarà inutile parlare di
      "SMS morto" perchè non potrà
      accadere.
      Ho solo una dozzina di contatti, su 200 in
      rubrica, che usano internet sul telefonino...e
      molti hanno quelle promozioni WAP che non
      consentono di potersi collegare ad ogni casella
      di posta (tipo Libero o Hotmail) per
      cui......è solo una cosa culturale, ormai con 4,5 euro al mese hai internet mobile, con 100 euro un android in grado di gestire qualsiasi opzione di connettività, se non hai internet mobile non è probabilmente un problema di costi (ci sono persone che spendono molto di più per chiamate e sms di quanto costa un'opzione internet per smartphone) quando di immobilità culturale, sia chiaro, non c'è niente di male nel mantenere le proprie usanze. Ma ormai non solo gli auguri, ma anche gli inviti a cene, feste, eventi si fanno su FB, sei tu che devi adeguarti... non avere FB oggi, in certe fasce di poplazione, è un po' come quando 15 anni fa c'era gente che cercava di resistere all'avvento dei cellulari. FB sta diventando un mezzo di comunicazione indispensabile, io non mi permetto più ad esempio di chiedere alle persone che mettono le foto su FB di mandarmele per posta, so che sono io a dovermi adeguare e guardarle lì. Se spingersi anche ad usarlo in mobilità è una scelta personale, comunque praticamente la totalità delle persone che conosco in fascia 18-40 anni sono in grado di consultare FB in mobilità e lo fanno... l'sms è morto davvero, ormai si usa solo per le comunicazioni "ufficiali" quando vuoi esser certo che l'altro legga immediatamente.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Destinatari senza internet
        - Scritto da: il signor rossi
        - Scritto da: Antony

        Finchè TUTTI non avranno il collegamento
        internet

        sul proprio cellulare, sarà inutile parlare di

        "SMS morto" perchè non potrà

        accadere.

        Ho solo una dozzina di contatti, su 200 in

        rubrica, che usano internet sul telefonino...e

        molti hanno quelle promozioni WAP che non

        consentono di potersi collegare ad ogni casella

        di posta (tipo Libero o Hotmail) per

        cui......

        è solo una cosa culturale, ormai con 4,5 euro al
        mese hai internet mobile, con 100 euro un android
        in grado di gestire qualsiasi opzione di
        connettività, se non hai internet mobile non è
        probabilmente un problema di costi (ci sono
        persone che spendono molto di più per chiamate e
        sms di quanto costa un'opzione internet per
        smartphone) quando di immobilità culturale, sia
        chiaro, non c'è niente di male nel mantenere le
        proprie usanze. Ma ormai non solo gli auguri, ma
        anche gli inviti a cene, feste, eventi si fanno
        su FB, sei tu che devi adeguarti... non avere FB
        oggi, in certe fasce di poplazione, è un po' come
        quando 15 anni fa c'era gente che cercava di
        resistere all'avvento dei cellulari. FB sta
        diventando un mezzo di comunicazione
        indispensabile, io non mi permetto più ad esempio
        di chiedere alle persone che mettono le foto su
        FB di mandarmele per posta, so che sono io a
        dovermi adeguare e guardarle lì. Se spingersi
        anche ad usarlo in mobilità è una scelta
        personale, comunque praticamente la totalità
        delle persone che conosco in fascia 18-40 anni
        sono in grado di consultare FB in mobilità e lo
        fanno... l'sms è morto davvero, ormai si usa solo
        per le comunicazioni "ufficiali" quando vuoi
        esser certo che l'altro legga
        immediatamente.Abbi pazienza, per me è semplicemente folle stare su FB, ma perchè mai devo divulgare ai quattro venti le mie foto i miei pensieri e gli amici che frequento? Perchè è comodo? Comodo per farmi sXXXXXXXre dal primo "amico" a cui gli girano? Comodo per farmi licenziare dal datore di lavoro? Magari in futuro utile alla Ex moglie per avere un divorzio con addebito?Molto meglio farne a meno!
        • Pinotto scrive:
          Re: Destinatari senza internet
          - Scritto da: Enjoy with Us
          Abbi pazienza, per me è semplicemente folle stare
          su FB, ma perchè mai devo divulgare ai quattro
          venti le mie foto i miei pensieri e gli amici che
          frequento? Perchè è comodo? Comodo per farmi
          sXXXXXXXre dal primo "amico" a cui gli girano?
          Comodo per farmi licenziare dal datore di lavoro?
          Magari in futuro utile alla Ex moglie per avere
          un divorzio con
          addebito?
          Molto meglio farne a meno!ma stai zitto!Le tue info non le divulghi a 4 venti, ma solo agli amici che vuoi tu e dopo aver settato per bene le impostazioni privacy (con le quali puoi avere un alto grado di personalizzazione). Se non le sai usare è colpa tua.Come fa il tuo datore a licenziarti? se lo fa vuol dire che lavori presso una società/capo poco seri e quindi è meglio andare altrove. In ogni caso, se non ti è amico nè lo aggiungi nè avete amici in comune mi spieghi come cavolo fa?Allarga i tuoi orizzonti, altrimenti l'evoluzione tecnologica (e sociale) continuerà ad andare avanti e tu accumulerai un gap tecnologico difficile da colmare.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Destinatari senza internet

            Allarga i tuoi orizzonti, altrimenti l'evoluzione
            tecnologica (e sociale) continuerà ad andare
            avanti e tu accumulerai un gap tecnologico
            difficile da
            colmare.Se questa è l'evoluzione, faresti meglio a starne fuori:www.takethislollipop.com/(p.s. Io ti ho avvisato)
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Destinatari senza internet
            link corretto:http://www.takethislollipop.com/
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Destinatari senza internet
            - Scritto da: Pinotto
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Abbi pazienza, per me è semplicemente folle
            stare

            su FB, ma perchè mai devo divulgare ai
            quattro

            venti le mie foto i miei pensieri e gli
            amici
            che

            frequento? Perchè è comodo? Comodo per farmi

            sXXXXXXXre dal primo "amico" a cui gli
            girano?

            Comodo per farmi licenziare dal datore di
            lavoro?

            Magari in futuro utile alla Ex moglie per
            avere

            un divorzio con

            addebito?

            Molto meglio farne a meno!

            ma stai zitto!

            Le tue info non le divulghi a 4 venti, ma solo
            agli amici che vuoi tu e dopo aver settato per
            bene le impostazioni privacy (con le quali puoi
            avere un alto grado di personalizzazione). Se non
            le sai usare è colpa
            tua.
            Impostazioni non poi così semplici e non così sicure, viste le quasi giornaliere notizie di diffusione da parte di Facebook di dati riservati
            Come fa il tuo datore a licenziarti? se lo fa
            vuol dire che lavori presso una società/capo poco
            seri e quindi è meglio andare altrove. In ogni
            caso, se non ti è amico nè lo aggiungi nè avete
            amici in comune mi spieghi come cavolo
            fa?
            Abbi pazienza è pieno internet di notizie riguardo a licenziamenti/divorzi ecc causati proprio dalla diffusione maldestra di informazioni su Facebook e simili.Ti faccio un esempio, tu hai tanti amici, che so, 30 - 40 - 100, fai un po tu... a cui divulghi una serie di informazioni tue riservate (foto, pensieri ecc)... basta che uno di quegli "amici" ti sputtani e tu ti ritrovi quanto postato di dominio pubblico, con danni che magari si verificano ad anni di distanza... magari un possibile datore di lavoro che dopo una rapida ricerca sul Web scopre certe tue dichiarazioni, magari fatte anni prima...
            Allarga i tuoi orizzonti, altrimenti l'evoluzione
            tecnologica (e sociale) continuerà ad andare
            avanti e tu accumulerai un gap tecnologico
            difficile da
            colmare.Io ho incominciato ad usare il web e la posta elettronica dal 1995 e tu?
      • il solito bene informato scrive:
        Re: Destinatari senza internet
        - Scritto da: il signor rossi
        - Scritto da: Antony

        Finchè TUTTI non avranno il collegamento
        internet

        sul proprio cellulare, sarà inutile parlare di

        "SMS morto" perchè non potrà

        accadere.

        Ho solo una dozzina di contatti, su 200 in

        rubrica, che usano internet sul telefonino...e

        molti hanno quelle promozioni WAP che non

        consentono di potersi collegare ad ogni casella

        di posta (tipo Libero o Hotmail) per

        cui......

        è solo una cosa culturale, ormai con 4,5 euro al
        mese hai internet mobile, con 100 euro un android
        in grado di gestire qualsiasi opzione di
        connettività, se non hai internet mobile non è
        probabilmente un problema di costi (ci sono
        persone che spendono molto di più per chiamate e
        sms di quanto costa un'opzione internet per
        smartphone) quando di immobilità culturale, sia
        chiaro, non c'è niente di male nel mantenere le
        proprie usanze. Ma ormai non solo gli auguri, ma
        anche gli inviti a cene, feste, eventi si fanno
        su FB, sei tu che devi adeguarti... non avere FB
        oggi, in certe fasce di poplazione, è un po' come
        quando 15 anni fa c'era gente che cercava di
        resistere all'avvento dei cellulari. FB sta
        diventando un mezzo di comunicazione
        indispensabile, io non mi permetto più ad esempio
        di chiedere alle persone che mettono le foto su
        FB di mandarmele per posta, so che sono io a
        dovermi adeguare e guardarle lì. Se spingersi
        anche ad usarlo in mobilità è una scelta
        personale, comunque praticamente la totalità
        delle persone che conosco in fascia 18-40 anni
        sono in grado di consultare FB in mobilità e lo
        fanno... l'sms è morto davvero, ormai si usa solo
        per le comunicazioni "ufficiali" quando vuoi
        esser certo che l'altro legga
        immediatamente.complimenti per la positività :)
    • Lorenzo scrive:
      Re: Destinatari senza internet
      Io sono in Spagna e qui quasi tutti (almeno è così per i giovani) utilizzano Whatsapp per mandarsi i messaggi.Ormai(ma anche prima) l'sms è dispendioso (dai 9 ai 15 centesimi per 160 miseri caratteri mi sembrano troppi).Con l'avvento degli smartphone e degli abbonamenti internet l'SMS inizierà a scomparire (a eccezione delle comunicazioni ufficiali delle banche, carte di credito,etc...) perchè non è più vantaggioso: perchè pagare quando puoi avere lo stesso servizio, o anche migliore, gratis o quasi?Io quest'anno, essendo in un periodo di magra, ho fatto gli auguri via email, whatsapp e fb (usando questi 3 strumenti ho raggiunto praticamente tutti) XD
  • giorgio di gori scrive:
    ....
    luca annunziata ma che c..... scrivi???
  • The Dude scrive:
    Standard
    Finchè non esisterà un'altra modalità STANDARD di comunicazione gli SMS esisteranno sempre.Facebook, twitter, messenger, whatapp, skype solo per citare i principali...nessuno interoperabile con l'altro...non potranno mai avere un bacino di utenza = 100% come gli SMS.Inoltre nell'articolo non sono presi in considerazione gli SMS machine-to-user che sono comunque una discreta quantità e che, per esempio su bancomat o carte di credito, sono gli unici strumenti a garantire la sicurezza delle transazioni.
    • panda rossa scrive:
      Re: Standard
      - Scritto da: The Dude
      Finchè non esisterà un'altra modalità STANDARD di
      comunicazione gli SMS esisteranno
      sempre.Esiste: si chiama VOCE!
      Inoltre nell'articolo non sono presi in
      considerazione gli SMS machine-to-user che sono
      comunque una discreta quantità e che, per esempio
      su bancomat o carte di credito, sono gli unici
      strumenti a garantire la sicurezza delle
      transazioni.La comunicazione machine-to-user puo' avvenire in 1000 modi diversi.SMS e' solo uno di questi.Il server ti puo' madare mail, ti puo' mandare fax, ti puo' perfino telefonare e mandarti un messaggio vocale.
      • The Dude scrive:
        Re: Standard
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: The Dude

        Finchè non esisterà un'altra modalità
        STANDARD
        di

        comunicazione gli SMS esisteranno

        sempre.

        Esiste: si chiama VOCE!Giustissimo! :)

        Inoltre nell'articolo non sono presi in

        considerazione gli SMS machine-to-user che
        sono

        comunque una discreta quantità e che, per
        esempio

        su bancomat o carte di credito, sono gli
        unici

        strumenti a garantire la sicurezza delle

        transazioni.

        La comunicazione machine-to-user puo' avvenire in
        1000 modi
        diversi.
        SMS e' solo uno di questi.
        Il server ti puo' madare mail, ti puo' mandare
        fax, ti puo' perfino telefonare e mandarti un
        messaggio
        vocale.Si, ma a perte telefonate e messaggio vocale (anche se mettere su un IVR ha ancora dei costi più alti rispetto ad un gateway SMS) le altre cose che elenchi possono non essere attive. C'è ancora tanta gente che non ha la mail sul cellulare, nè piani dati.
  • giovanni scrive:
    Droga
    ma voy siete incoerenti con il titolo... secondo me anche voy utilizzate XXXXXXX come i politici
  • mah scrive:
    abbasso facebook
    Magari saranno proprio i social network ad estinguersi prima.. meglio la comunicazione uno-uno degli SMS che quella uno-tutti..anche perchè tanta gente anche giovane non sopporta Facebook ed affini: con gli SMS sono garantiti maggiore privacy, oltre ad una comunicazione più diretta ed efficace.
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: abbasso facebook
      - Scritto da: mah
      Magari saranno proprio i social network ad
      estinguersi prima.. meglio la comunicazione
      uno-uno degli SMS che quella uno-tutti..anche
      perchè tanta gente anche giovane non sopporta
      Facebook ed affini: con gli SMS sono garantiti
      maggiore privacy, oltre ad una comunicazione più
      diretta ed
      efficace.Quoto, tranne sul fatto che gli SMS siano uno strumento di comunicazione valido, Io preferisco sempre mille volte chiamare e parlare uno o due minuti con l'interessato, piuttosto che affidarmi a messaggini che possono essere sempre male interpretati e che non sai mai se sono stati letti dal destinatario! Alla fine risparmi tempo e denaro!Quanto ai messaggini di auguri li trovo di una cafonaggine unica... vuoi farmi gli auguri? Alza ola cornetta e telefona, di messaggini ciclostilati mandati a XX contatti, proprio non ne sento la mancanza!
      • sbrotfl scrive:
        Re: abbasso facebook
        - Scritto da: Enjoy with Us
        Quanto ai messaggini di auguri li trovo di una
        cafonaggine unica... vuoi farmi gli auguri? Alza
        ola cornetta e telefona, di messaggini
        ciclostilati mandati a XX contatti, proprio non
        ne sento la
        mancanza!Vero! Però si puo' andare anche in una via di mezzo... ad esempio io ho inviato sms di auguri a capodanno... ma li ho scritti a uno a uno avendo premura di scrivere il nome dell'interessato per far capire che erano veri Auguri e non un semplice Seleziona Tutti e Invia :P
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: abbasso facebook
          - Scritto da: sbrotfl
          - Scritto da: Enjoy with Us

          Quanto ai messaggini di auguri li trovo di
          una

          cafonaggine unica... vuoi farmi gli auguri?
          Alza

          ola cornetta e telefona, di messaggini

          ciclostilati mandati a XX contatti, proprio
          non

          ne sento la

          mancanza!

          Vero! Però si puo' andare anche in una via di
          mezzo... ad esempio io ho inviato sms di auguri a
          capodanno... ma li ho scritti a uno a uno avendo
          premura di scrivere il nome dell'interessato per
          far capire che erano veri Auguri e non un
          semplice Seleziona Tutti e Invia
          :PA me gli sms augurali continuano a non piacere, visto che poi obbligano a dover rispondere! Se vuoi fare degli auguri, prendi il telefono e chiama!
  • pippo scrive:
    sms contro e-mail
    se il telefono ti permette a costi accettabili di utilizzare le e-mail non usi gli sms
    • MeX scrive:
      Re: sms contro e-mail
      non è così facile, anche i destinatari devono essere più a loro agio con la mail invece che con l'SMS
      • panda rossa scrive:
        Re: sms contro e-mail
        - Scritto da: MeX
        non è così facile, anche i destinatari
        devono essere più a loro agio con la mail invece
        che con
        l'SMSCome si fanno a mandare gli allegati con l'SMS?E come lo stampi?
  • Surak 2.0 scrive:
    Ma l'autore...
    ..ha letto quello che ha scritto?Nel titolo e sottotitolo dice delle cose che nell'articolo non trovano riscontro.E' chiaro che finche tutti non avranno collegamenti internet disponibili e strumenti adeguati a soppiantare gli scomodi sms, ce ne sarà almeno uno visto che il telefonino è molto più diffuso e facilmente disponibile.Senz acontare che la fortuna degli sms era il loro relativo basso costo poiche se un messaggio vocale fosse stato meno costoso, nessuno si sarebbe messo a ingrullire con i tasti.Quindi era di per se un servizio creato artificialmente che ha fatto la fortuna di molte Tlc.Ma se è o meno sul "viale del tramonto" non lo stabilisce il fatto che molti continuano ad usarli, ma se ragionevolmente un certo calo è causato da tecnologie migliori e diffusibili o da un momentaneo sostituto.Credo sia evidente che siamo nel primo caso, quindi sì... il viale sarà più o meno lungo ma è tramonto...ed era anche l'ora
    • pippo75 scrive:
      Re: Ma l'autore...
      - Scritto da: Surak 2.0
      ..ha letto quello che ha scritto?
      Nel titolo e sottotitolo dice delle cose che
      nell'articolo non trovano
      riscontro.se non sbaglio il titolo e il sottotitolo non sono messi dall'autore, ricordo una discussione qualche tempo fa in cui usci questo problema di incongruenze.
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Ma l'autore...
      - Scritto da: Surak 2.0
      Senz acontare che la fortuna degli sms era il
      loro relativo basso costo poiche se un messaggio
      vocale fosse stato meno costoso, nessuno si
      sarebbe messo a ingrullire con i
      tasti.il costo di un sms è tutt'altro che basso! la fortuna degli SMS rispetto a messaggi vocali è la tempistica e le modalità di invio di un testo rispetto... alla fatica di dover parlare.
      • Surak 2.0 scrive:
        Re: Ma l'autore...
        - Scritto da: il solito bene informato
        - Scritto da: Surak 2.0

        Senz acontare che la fortuna degli sms era il

        loro relativo basso costo poiche se un
        messaggio

        vocale fosse stato meno costoso, nessuno si

        sarebbe messo a ingrullire con i

        tasti.

        il costo di un sms è tutt'altro che basso!Non sono un esperto, visto che ne avrò spediti una decina in tutti questi anni ed uso il telefono solo per reali necessità (oltre che per ricevere), ma intanto dipende molto dai periodi e quindi dal rapporto di convenienza chiamata-sms oltre che dalla immensa giungla di offerte che difficilmente permettono di dire quanto costa un sms.
        la
        fortuna degli SMS rispetto a messaggi vocali è la
        tempistica e le modalità di invio di un testo
        rispetto... alla fatica di dover
        parlare.?Beh, 'nsomma..credo che anche per il bamboccio più "trendy", resti molto più semplice dire una frase che digitarla sui tasti soprattutto sui telefonini senza tastierino qwerty.Quanto al servizio in se dipendeva da come fosse stato fatto e chiaramente le Tlc non si sparano sui piedi... volontariamente almeno
        • il solito bene informato scrive:
          Re: Ma l'autore...
          - Scritto da: Surak 2.0
          - Scritto da: il solito bene informato

          - Scritto da: Surak 2.0


          Senz acontare che la fortuna degli sms
          era
          il


          loro relativo basso costo poiche se un

          messaggio


          vocale fosse stato meno costoso,
          nessuno
          si


          sarebbe messo a ingrullire con i


          tasti.



          il costo di un sms è tutt'altro che basso!

          Non sono un esperto, visto che ne avrò spediti
          una decina in tutti questi anni ed uso il
          telefono solo per reali necessità (oltre che per
          ricevere), ma intanto dipende molto dai periodi e
          quindi dal rapporto di convenienza chiamata-sms
          oltre che dalla immensa giungla di offerte che
          difficilmente permettono di dire quanto costa un
          sms.un SMS, senza alcuna promozione attiva, costa dai 10 ai 15 centesimi: per un centinaio di byte di dati anche 1 cent sarebbe troppo!

          la

          fortuna degli SMS rispetto a messaggi vocali
          è
          la

          tempistica e le modalità di invio di un testo

          rispetto... alla fatica di dover

          parlare.

          ?
          Beh, 'nsomma..credo che anche per il bamboccio
          più "trendy", resti molto più semplice dire una
          frase che digitarla sui tasti soprattutto sui
          telefonini senza tastierino
          qwerty.Scrivere un sms è molto più semplice che telefonare, perché si può essere impegnati in qualcosa o comunque non sempre pronti a rispondere o perché ci si trova in una zona con poco campo o molto rumore di fondo e quindi quasi impossibilitati a parlare; dall'altra parte un messaggino "prima o poi" lo ricevi e "prima o poi" lo leggi, inoltre hai la possibilità di pensare e scrivere le cose con i tuoi tempi e non con quelli di un messaggio vocale o una conversazione.
          • Surak 2.0 scrive:
            Re: Ma l'autore...
            - Scritto da: il solito bene informato
            - Scritto da: Surak 2.0

            - Scritto da: il solito bene informato


            - Scritto da: Surak 2.0



            Senz acontare che la fortuna degli
            sms

            era

            il



            loro relativo basso costo poiche
            se
            un


            messaggio



            vocale fosse stato meno costoso,

            nessuno

            si



            sarebbe messo a ingrullire con i



            tasti.





            il costo di un sms è tutt'altro che
            basso!



            Non sono un esperto, visto che ne avrò
            spediti

            una decina in tutti questi anni ed uso il

            telefono solo per reali necessità (oltre che
            per

            ricevere), ma intanto dipende molto dai
            periodi
            e

            quindi dal rapporto di convenienza
            chiamata-sms

            oltre che dalla immensa giungla di offerte
            che

            difficilmente permettono di dire quanto
            costa
            un

            sms.

            un SMS, senza alcuna promozione attiva, costa dai
            10 ai 15 centesimi: per un centinaio di byte di
            dati anche 1 cent sarebbe
            troppo!Ok, ma i paragoni di costo vanno fatti con le tariffe reali applicate non con i costi di base, poichè altrimenti oggi con poche decine di euro a capoccia metti su un servizio pubblico gratuito di telefonia ed internet e via, invece viviamo nel mondo reale dove lo Stato per primo vende le frequenze, dove chi ha i capitali sufficienti mette su tutto l'ambardan e vuole guadagnarci il più possibile, dove lo Stato di nuovo vuole che questo crei giro di soldi quindi PIL e su cui fare entrate fiscali.Quindi considerare solo i reali costi tecnici è riduttivo al sistema attuale


            la


            fortuna degli SMS rispetto a messaggi
            vocali

            è

            la


            tempistica e le modalità di invio di un
            testo


            rispetto... alla fatica di dover


            parlare.



            ?

            Beh, 'nsomma..credo che anche per il
            bamboccio

            più "trendy", resti molto più semplice dire
            una

            frase che digitarla sui tasti soprattutto sui

            telefonini senza tastierino

            qwerty.

            Scrivere un sms è molto più semplice che
            telefonare, perché si può essere impegnati in
            qualcosa o comunque non sempre pronti a
            rispondere o perché ci si trova in una zona con
            poco campo o molto rumore di fondo e quindi quasi
            impossibilitati a parlare; dall'altra parte un
            messaggino "prima o poi" lo ricevi e "prima o
            poi" lo leggi, inoltre hai la possibilità di
            pensare e scrivere le cose con i tuoi tempi e non
            con quelli di un messaggio vocale o una
            conversazione.Infatti io parlavo di "messaggio vocale", in pratica la segreteria telefonica, che quindi ha tutte le caratteristiche degli sms (meno i disegnini) ma che non ti costringe a "spippolare" mentre guidi per esempio.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Usate (e fate usare) Skebby
    In questo modo nessuno pagherà più per gli sms (e gli mms con foto)
    • dexter scrive:
      Re: Usate (e fate usare) Skebby
      vai a fa pubblicità alle tue XXXXXte da un'altra parte
      • hannibal scrive:
        Re: Usate (e fate usare) Skebby
        - Scritto da: dexter
        vai a fa pubblicità alle tue XXXXXte da un'altra
        parteisterica
      • hannibal scrive:
        Re: Usate (e fate usare) Skebby
        - Scritto da: dexter
        vai a fa pubblicità alle tue XXXXXte da un'altra
        parteixsterica
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Usate (e fate usare) Skebby
        Guarda che skebby mica è suo. Almeno sai cos'è?
        • panda rossa scrive:
          Re: Usate (e fate usare) Skebby
          - Scritto da: uno qualsiasi
          Guarda che skebby mica è suo. Almeno sai cos'è?Evidentemente non lo sa.E' per colpa di gente come lui che in italia l'informatica e la telefonia sono generi di consumo invece che strumenti.
          • lo dicevo io scrive:
            Re: Usate (e fate usare) Skebby
            Non c'entra nulla ma ho letto una notizia non male.Blockbuster a febbraio chiude e tutti gli store verranno convertiti in parafarmacie...
          • panda rossa scrive:
            Re: Usate (e fate usare) Skebby
            - Scritto da: lo dicevo io
            Non c'entra nulla ma ho letto una notizia non
            male.

            Blockbuster a febbraio chiude e tutti gli store
            verranno convertiti in
            parafarmacie...Ne abbiamo gia' parlato nei commenti di un altro articolo piu' inerente.Comunque ben vengano le parafarmacie che sono indubbiamente piu' utili.
      • korn scrive:
        Re: Usate (e fate usare) Skebby
        Povero videotechino manco sai di cosa stai parlando.... patetico come il tuo negozietto.
    • il solito bene informato scrive:
      Re: Usate (e fate usare) Skebby
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      In questo modo nessuno pagherà più per gli sms (e
      gli mms con
      foto)è l'ennesimo messenger stile whatsapp, viber, ebuddy...?
Chiudi i commenti