WebOS e Maemo, separati alla nascita

Un tool amatoriale forza il cross-platform e consente di giocare con i titoli Palm Pre sull'N900 Nokia. Senza toccare l'OS originale e senza modificare i file. Quando l'interoperabilità è genetica
Un tool amatoriale forza il cross-platform e consente di giocare con i titoli Palm Pre sull'N900 Nokia. Senza toccare l'OS originale e senza modificare i file. Quando l'interoperabilità è genetica

La porta era già parzialmente aperta, bastava solo spingere. Palm Pre e Nokia N900 sfruttano infatti lo stesso tool di sviluppo Linux-based (SDL 1.2) e hanno diversi punti in comune sotto la scocca, dal chip Texas Instruments OMAP3430 al supporto per le Open GL ES 2.0. L’ impresa compiuta dai talentuosi “smanettoni” della community Maemo resta comunque storica: far girare software pensato per uno smartphone su un altro, senza modifica alcuna.

Installando sull’N900 una piccola utility chiamata Preenv , i ragazzi sono riusciti ad abilitare l’avvio di videogame Palm Pre con estensione IPK, pensati quindi per il webOS HP, senza alcuna modifica al sistema operativo del device Nokia e senza intervenire sui giochi.

Al momento l’emulatore non ha una sua interfaccia, e per farlo funzionare bisogna connettersi al telefono con i permessi di root, lavorando in modalità Terminale. Ma esiste anche uno step successivo: una procedura per snellire l’operazione e piazzare un’icona collegata al gioco direttamente sul menù del telefono.

La libreria Preenv è scaricabile gratuitamente sul device dalla repository Extras di Maemo.org. Attualmente non tutti i giochi webOS funzionano correttamente su Maemo 5, ma sembra che gli sviluppatori continueranno ad aggiornare l’emulatore Nokia: alla ricerca della compatibilità totale.

Roberto Pulito

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

27 10 2010
Link copiato negli appunti