WebTheatre/ L'Italia, Babelgum e le serie semiserie

di Gabriele Niola - Cofondatore e CEO italiani, ma fuori dall'Italia: Babelgum produce contenuti originali e interessanti. L'esempio di Vamped Out, vita di un vampiro che nessuno crede tale

Roma – In Italia, si sa, non produciamo webserie degne di nota. No, non ne facciamo proprio, e laddove produciamo qualcosa si tratta di materiale che non è né audace dal punto di vista del linguaggio né talmente appetibile commercialmente da evangelizzare il pubblico all’esistenza di modalità espressive nuove. Eppure è solo all’interno del perimetro della penisola che non riusciamo ad essere realmente competitivi su questo mercato, perché esiste un’azienda diretta e fondata da italiani che invece si muove e bene nel mondo del video per la rete. È Babelgum .
 
Fondata da Silvio Scaglia e Erik Lumer e ora gestita dal CEO Vittorio Zingarelli, passata attraverso una crisi del proprio modello veicolativo (un software da scaricare proprio poco prima della nascita dell’era dello streaming video) che ne ha ridotto il personale e l’ha riconvertita in produttrice di contenuti, Babelgum non solo è sopravvissuta laddove la sua rivale più diretta ha fallito ( Joost , fondata e concepita dalle menti dietro Skype e KaaZaa), ma si sta anche facendo valere a livello espressivo.
Non è solo una questione di modelli tecnologici o scelte distributive. Babelgum ha deciso da tempo di puntare sul cinema e sul linguaggio audiovisivo, ha fatto baccano con il suo Film Festival presieduto da Spike Lee e poi con il Video Music Festival presieduto da Michel Gondry, si è posizionata con autorevolezza e si è aperta ai contenuti. Il risultato è che ora può vantare un parco serie interessante, divertente e con un taglio anche abbastanza personale. Su Babelgum si trova materiale diverso per contenuti ma simile per mood e ora anche un interessante esordio.
 
Si tratta di Vamped Out , webserie a sfondo ironicamente vampiresco ideata e diretta da Kevin Pollack , un caratterista americano comparso in decine di produzioni di altro profilo hollywoodiane (“di cui almeno 6 erano ottimi film” come ama dire), pellicole che vanno da Casino a Codice D’Onore fino a I Soliti Sospetti . Il tema dei vampiri è molto abusato e Pollack per il suo esordio alla regia punta proprio su questo: su quanto sia usurato parlare di una cosa del genere e su come possa sentire di conseguenza un vero vampiro.
Operando il movimento semiotico corretto da fare in questi casi (dal glamour al privato, dal grande al piccolo, dal clamoroso al banale) Pollack parla di un vampiro che è davvero tale ma a cui nessuno crede, un vampiro nel nostro mondo che si lamenta di come non venga mai preso a fare il vampiro nei film e di come molte cose che vede o sente nei racconti siano sbagliate. Per riprendere questa storia lavora con troupe leggera e pur avvalendosi di talenti di primissimo livello come Robert Legato (genio degli effetti visivi, premio Oscar per Titanic nel 1997 e qui in veste di direttore della fotografia e montatore), non rinuncia a quel taglio da web che aveva imparato a maneggiare in Kevin Pollack Chat Show , spettacolo sempre per la rete al quale aveva partecipato nelle vesti di autore e presentatore.
 
Vamped Out è una serie che conta sei episodi per la prima stagione (al momento siamo al quinto) e che sembra essere già pronta ad una seconda, sempre girata con il medesimo stile: il taglio del documentario usato per realizzare un finto-documentario, in cui l’autore, interpretato dallo stesso Pollack, si muove in un circolo para-hollywoodiano di agenti, attricette e ovviamente vampiri sotto mentite spoglie alla ricerca della fine del suo film. Oltre quindi al vero protagonista della serie (il vampiro intervistato) c’è anche il regista che intervista, il quale persegue un suo obiettivo per arrivare al quale deve rincorrere l’altro personaggio.
Vamped Out Ad una seconda lettura inoltre Vamped Out ha un modo di instillare dubbi e questioni in chi guarda che non è comune. Tutta la serie infatti gioca sul fatto che benché il protagonista affermi di essere un vampiro, beva sangue dai bicchieri e dica di sentirsi male senza di esso, poi in effetti non gli crede quasi nessuno perché non sembra un vampiro (in primis non è pallido) e ciò che il documentarista vuole appurare è proprio la vera natura di quest’uomo. Ad un livello più profondo quindi il finto-documentario di Kevin Pollack si interroga su quanto un vero documentario possa scavare la realtà e quanto sia in grado di smascherare la menzogna per restituire il vero. Spesso ciò che è finto riesce ad essere più vero di ciò che è reale e questo è il tema attorno al quale gira Vamped Out con non poca furbizia.
 
VAMPED OUT – EPISODIO 1
 

Gabriele Niola
Il blog di G.N.

I precedenti scenari di G.N. sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Marco scrive:
    connessione
    ho scaricato portal e ho iniziato a giocarci, ma mi pare sia impossibile lanciare il gioco senza connessione. Per uno come me che fa il pendolare tutto il giorno, bella fregatura! Se speravano in un cliente in più se lo sono perso.
    • angros scrive:
      Re: connessione
      Il drm è sempre una fregatura; ricordatelo per la prossima volta.
      • lordream scrive:
        Re: connessione
        parola magica razor1911 non so se funziona anche per osx ma vale la pena provarci.. avevo il tuo stesso problema fino a poche settimane fa
  • MeX scrive:
    bella Steam!
    ho finalmente iniziatoa giocarmi THE DIG, non mi ricordo perché feci l'eresia di perdermelo ai tempi... mi piace il sistema di salvataggio e la gestion dei "games" in Steam, carino anche vedere quanta vita hai perso giocando :D
    • Dott Gonzo scrive:
      Re: bella Steam!
      - Scritto da: MeX
      ho finalmente iniziatoa giocarmi THE DIG, non mi
      ricordo perché feci l'eresia di perdermelo ai
      tempi... mi piace il sistema di salvataggio e la
      gestion dei "games" in Steam, carino anche vedere
      quanta vita hai perso giocando
      :Dma se è quello che mi ricordo io è vecchissimo!però mi era piaciuto!
  • MeX scrive:
    Maruccia...
    ma se non ti piace scrivere articoli sul mac lasciali fare a Luca...Cioé... sei riuscito a farla passare quasi per una notizia negativa, e a metterci dentro i pirati... e che 00!
    • Alfonso Maruccia scrive:
      Re: Maruccia...
      E perché sarebbe negativa scusa? Al massimo, direi che non è tutta questa fine del mondo in quanto a potenziale di vendite vista la quota di mercato degli OS in mano a Apple. Più che negativa direi che è critica, ma visto di chi si parla (un'azienda che ultimamente va famosa soprattutto per le manie totalitarie e messianiche del suo "boss") la trovo una critica oltremodo opportuna....
      • MeX scrive:
        Re: Maruccia...
        infatti ho scritto che l'hai fatta passare per "quasi negativa" :)Non capisco cosa ci sia da criticare nello sbarco su piú piattaforme di giochi, di un sistema che ti offre a prezzi accessibili i giochi, contrastando la pirateria in modo intelligente...Insomma, mi sarei aspettato oltre alla giusta critica anche l'evidenziazione degli aspetti positivi di questa scelta di Steam.Avere risorese disponibili su piú piattaforme (addirittura consentendoti di comprare una volta per giocare dove vuoi) mi sembra una cosa positiva per tutti, un segnale importante per un'informatica che piano piano sembra "sciogliere" il periodo glaciale di Bill
        • MeX scrive:
          Re: Maruccia...
          beh intanto io ho pagato The Dig e non l'ho scaricato da Torrent
          • DarkOne scrive:
            Re: Maruccia...
            - Scritto da: MeX
            beh intanto io ho pagato The Dig e non l'ho
            scaricato da
            TorrentEh appunto...un gioco vecchio di decenni.Vai a vedere quanto costano i nuovi...
          • MeX scrive:
            Re: Maruccia...
            quelli "nuovi di pacca" si... ma senza andare a "decenni fa"Battlefield: Bad Company 2 brings the award-winning Battlefield gameplay to the forefront of PC gaming with best-in-class vehicular combat and unexpected "Battlefield moments.Call of Duty: Modern Warfare 2® Stimulus Package13,99
          • rock3r scrive:
            Re: Maruccia...
            ahem... BC2 costa 49,99, e lo stimulus package di MW2 che costa ben 14 è un dlc con 5 mappe multiplayer (di cui 2 riciclate da cod4)
          • MeX scrive:
            Re: Maruccia...
            scusa ma de quello che leggo io ti scarichi 2 giochi con 14
          • MeX scrive:
            Re: Maruccia...
            si in effetti é triste vendere la confezione con il client Steam, a meno di non specificare con chiarezza cosa stai acquistando.Steam in se resta una bella cosa
      • Logan.III scrive:
        Re: Maruccia...
        - Scritto da: Alfonso Maruccia
        E perché sarebbe negativa scusa? Al massimo,
        direi che non è tutta questa fine del mondo in
        quanto a potenziale di vendite vista la quota di
        mercato degli OS in mano a Apple.Beh, intanto ieri, tra me ed i miei amici con macosx, abbiamo dato a Valve complessivamente un paio di centinaia di euro...Siamo partiti invogliati da Portal gratuito, ma una volta dentro Steam non siamo riusciti a non comprare anche i vari pack disponibili per mac.. :-) I vari Plant vs Zombies, il pack che contiene 5 giochi tra cui anche World of Goo, e qualche altro giochino da 5 euro.E aspettiamo esca Left4Dead !!!Non la vedo una mossa tanto male.Piuttosto ho visto qualche crash di troppo e 3 update per bug nel giro di 12 ore, ma visto che siamo agli inizi ci sta!
    • Roby Robba scrive:
      Re: Maruccia...
      - Scritto da: MeX
      ma se non ti piace scrivere articoli sul mac
      lasciali fare a Luca...
      Cioé... sei riuscito a farla passare quasi per
      una notizia negativa, e a metterci dentro i
      pirati... e che 00!E' il succo di limone al mattino presto...
    • Roby Robba scrive:
      Re: Maruccia...
      - Scritto da: MeX
      ma se non ti piace scrivere articoli sul mac
      lasciali fare a Luca...
      Cioé... sei riuscito a farla passare quasi per
      una notizia negativa, e a metterci dentro i
      pirati... e che 00!E' il succo di limone al mattino presto...
  • Nome e cognome scrive:
    Mentre dall'altra parte dell'Olimpo
    Dovella sta rendendosi ridicolo sui forum di Steam perchè non vuole il logo Apple sul suo PC.È un bambino certificato? Qualcosa di simile?
    • Enterprise Profession al scrive:
      Re: Mentre dall'altra parte dell'Olimpo
      - Scritto da: Nome e cognome
      Dovella sta rendendosi ridicolo sui forum di
      Steam perchè non vuole il logo Apple sul suo
      PC.E c'è pure chi gli da ragione...http://forums.steampowered.com/forums/showthread.php?t=1265478http://forums.steampowered.com/forums/showthread.php?t=1265402
      • FDG scrive:
        Re: Mentre dall'altra parte dell'Olimpo
        - Scritto da: Enterprise Profession al
        - Scritto da: Nome e cognome

        Dovella sta rendendosi ridicolo sui forum di

        Steam perchè non vuole il logo Apple sul suo

        PC.

        E c'è pure chi gli da ragione..."dovella: STOP doing this. The Apple logo will be there for some time because this is a major day for Valve. Posting another one of these threads will lead to a spam infraction.You have been warned"S'è fatto conoscere pure li :D
    • piero scrive:
      Re: Mentre dall'altra parte dell'Olimpo
      oddio, ma è tremendo!(rotfl) :'( (rotfl)
      • Kralizec scrive:
        Re: Mentre dall'altra parte dell'Olimpo
        Non ha mica finito:http://forums.steampowered.com/forums/search.php?searchid=5667328http://forums.steampowered.com/forums/showthread.php?t=1265290http://forums.steampowered.com/forums/showthread.php?t=1265526http://forums.steampowered.com/forums/showthread.php?t=1266664e la crociata/jihad continua....
        • MeX scrive:
          Re: Mentre dall'altra parte dell'Olimpo
          "dovella: You've been given infraction before when you made a topic on the same subject and you made it yet again.The little Apple logo will ALWAYS be there. Get used to it and stop making these threads I'll keep giving you infraction for posting a closed thread. You're also the ONLY ONE who cares about this. Valve have two types of customers and that Apple logo isn't gonna go away."adlfjhlejkfhawiuefhpiwuehfipuwehfiuwehfpquwehfpiwuehfpqwiuehfpq8324hp-9q8324hfq9843hf9384fyhqu94hfqpiwuefhpqiuehfiqpuehiuhiuhaahahahahahahhaahahahahahahahahah
          • Pippo Lacoca scrive:
            Re: Mentre dall'altra parte dell'Olimpo
            Ma seriamente, sto Dovella, quanti anni avra'? spero sia solo un adolescente, altrimenti sta messo malissimo...
          • bibop scrive:
            Re: Mentre dall'altra parte dell'Olimpo
            purtroppo speri male... e' nato nel 1976...
          • franz1789 scrive:
            Re: Mentre dall'altra parte dell'Olimpo
            qualcuno apre un fan club su facebook in cui citare qualche suo colpo di genio? vi prego, sarò il primo ad iscriversi...
          • bibop scrive:
            Re: Mentre dall'altra parte dell'Olimpo
            fallo tu il "fan"club :P
  • Shiba scrive:
    Portal gratis fino al 24 Maggio
    Non sono mai stato un gran videogiocatore, ma questi qui sanno proprio come conquistare il pubblico.http://store.steampowered.com/freeportal/Non vedo l'ora che esca la versione per linux, viste soprattutto le recenti prestazioni ottimali di Ubuntu con schede nVidia ;)
    • jepessen scrive:
      Re: Portal gratis fino al 24 Maggio
      E pensare che l'ho comprato manco due mesi fa :-(A saperle prima le cose!!! E vabbè, pazienza, soldi ben spesi comunque :-)
      • nome e cognome scrive:
        Re: Portal gratis fino al 24 Maggio
        - Scritto da: jepessen
        E pensare che l'ho comprato manco due mesi fa :-(

        A saperle prima le cose!!! E vabbè, pazienza,
        soldi ben spesi comunque
        :-)E che hai comprato due mesi fa un gioco di 3 anni fa? Amante del vintage?
        • jepessen scrive:
          Re: Portal gratis fino al 24 Maggio
          Beh, non è che abbia molto tempo per giocare... compro un gioco ogni non so quanti mesi, quindi qualche volta rimescolo nel passato alla ricerca di cose perdute, o magari anche nelle riviste, dove ad esempio ho trovato il bellissimo Sins of a Solar Empire :-)Comunque son nostalgico... qualche tempo prima avevo preso sempre su Steam la serie di Commander Keen :-)
          • krane scrive:
            Re: Portal gratis fino al 24 Maggio
            - Scritto da: jepessen
            Beh, non è che abbia molto tempo per giocare...
            compro un gioco ogni non so quanti mesi, quindi
            qualche volta rimescolo nel passato alla ricerca
            di cose perdute, o magari anche nelle riviste,
            dove ad esempio ho trovato il bellissimo Sins of
            a Solar Empire
            :-)
            Comunque son nostalgico... qualche tempo prima
            avevo preso sempre su Steam la serie di Commander
            Keen
            :-)Ti piacciono strategici e giochi di ruolo ?Hai provato i vecchi : Jagged alliance 2 e Planetscape Torment ?
          • jepessen scrive:
            Re: Portal gratis fino al 24 Maggio
            Se li trovo su Steam li provo sicuro...
    • Lorentz scrive:
      Re: Portal gratis fino al 24 Maggio
      Non ho capito una cosa, ma dopo il 24 maggio dovrai pagare anche l'applicazione Steam oltre che ai giochi?
      • DarkOne scrive:
        Re: Portal gratis fino al 24 Maggio
        - Scritto da: Lorentz
        Non ho capito una cosa, ma dopo il 24 maggio
        dovrai pagare anche l'applicazione Steam oltre
        che ai
        giochi?No, l'applicazione steam è gratuita da sempre.
        • Lorentz scrive:
          Re: Portal gratis fino al 24 Maggio
          E allora cosa è che è gratuito fino al 24 maggio ?
          • Lorentz scrive:
            Re: Portal gratis fino al 24 Maggio
            Mi autorispondo.... il Gioco Portal !Io pensavo che Portal fosse il portale Steam ! :-)Vabbe' ridiamoci su :-D
    • Joshthemajor scrive:
      Re: Portal gratis fino al 24 Maggio
      - Scritto da: Shiba
      Non sono mai stato un gran videogiocatore, ma
      questi qui sanno proprio come conquistare il
      pubblico.Pensa che è nato come mod di half life!Il gioco è geniale.
      • prehistorik scrive:
        Re: Portal gratis fino al 24 Maggio
        - Scritto da: Joshthemajor
        - Scritto da: Shiba

        Non sono mai stato un gran videogiocatore, ma

        questi qui sanno proprio come conquistare il

        pubblico.

        Pensa che è nato come mod di half life!
        Il gioco è geniale.ehm.....NO!!!!!Portal è nato da un gruppo di studenti del digipen institute e dal loro progetto narbacular drop, i tizi della valve l'hanno visto, hanno assunto in toto il gruppetto, e l'hanno messo a lavorare su un progetto che mantenesse le idee di base del prededente, trasportate in un clima alla hal9000
    • lordream scrive:
      Re: Portal gratis fino al 24 Maggio
      da tempo uso steam sulla debian con wine e funziona benissimo tutto
  • Dott Gonzo scrive:
    OpenGL torna tra noi
    torna sul web grazie a googlee torna sui desktop grazie a valvestesse potenzialità di dx, senza il lock-in
    • pentolino scrive:
      Re: OpenGL torna tra noi
      molto semplice il discorso: le case di sviluppo si sono accorti che opengl non è un più un mercato di nicchia (mac ed iphone su tutti, ma anche tanti altri smartphone per dire).E quindi assisteremo a dei cellulari che saranno sempre più simili a delle console portatili, con dei giochi che saranno delle versioni small di quelli per PC/Mac; e per ridurre i costi cosa è meglio di un' unica piattaforma sofware che li unisca tutti come OpenGl? Alla fine l' unica che ci rimette è MS, mi pare che per tutti gli altri non ci siano che vantaggi!
      • Nedanfor non loggato scrive:
        Re: OpenGL torna tra noi
        - Scritto da: pentolino
        molto semplice il discorso: le case di sviluppo
        si sono accorti che opengl non è un più un
        mercato di nicchia (mac ed iphone su tutti, ma
        anche tanti altri smartphone per
        dire).
        E quindi assisteremo a dei cellulari che saranno
        sempre più simili a delle console portatili, con
        dei giochi che saranno delle versioni small di
        quelli per PC/Mac; e per ridurre i costi cosa è
        meglio di un' unica piattaforma sofware che li
        unisca tutti come OpenGl? Alla fine l' unica che
        ci rimette è MS, mi pare che per tutti gli altri
        non ci siano che
        vantaggi!Dimentichi PS3, DS, Wii, PSP e future console Sony/Nintendo. Se sviluppi un videogioco vuoi fare il porting spendendo poco, in modo da massimizzare il guadagno per vendita. Speriamo che di qui a 4-5 anni riescano a riprendersi almeno il 50% del mercato... Il giorno in cui le DirectX avranno talmente poco mercato da essere poco redditizie la MS potrebbe rientrare sul treno OpenGL e avremo finalmente più interoperabilità.
        • Sgabbio scrive:
          Re: OpenGL torna tra noi
          Tralasciamo perchè che certi porting per ps3 sono atroci.
        • pentolino scrive:
          Re: OpenGL torna tra noi
          Non è che le ho dimenticate... dicevo solo che opengl ha ora una share di mercato rilevante. Inutile aggiungere che in questo quelli della ID software lo avevano capito anni fa... loro sono sempre avanti rispetto a tutti.Al momento poi per dire il DS per quanto riguarda la grafica 3D è irrilevante, visto che i successi di vendita di quella console sono per lo più i vari "Giulia passione sto...zo"! :-)
      • lordream scrive:
        Re: OpenGL torna tra noi
        bah.. ma che è.. ci si gioca pure su quella robba con la mela sopra?.. nn me dite di si per carità che mi scappa na risata e ciò la prostataps. notare la battuta finale per evitare flame sull'italiano
        • Sgabbio scrive:
          Re: OpenGL torna tra noi
          Il touch screen è poco pratico :D
        • MeX scrive:
          Re: OpenGL torna tra noi
          che ci vuoi fare, una freccia in meno nell'arco dei troll-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 14 maggio 2010 08.29-----------------------------------------------------------
        • FDG scrive:
          Re: OpenGL torna tra noi
          - Scritto da: lordream
          ciò la prostataSolo quella caro :P
        • Pippo Lacoca scrive:
          Re: OpenGL torna tra noi
          scrivi un post del genere e pretendi pure di evitare flame? e' come guardare Jessica Alba nuda e pretendere di evitare un'erezione....
    • Nedanfor non loggato scrive:
      Re: OpenGL torna tra noi
      - Scritto da: Dott Gonzo
      torna sul web grazie a google
      e torna sui desktop grazie a valve

      stesse potenzialità di dx, senza il lock-inEd era ora! Per chi sviluppa videogiochi è un'ottima cosa in realtà, chi comincia ad usare OpenGL può fare giochi multipiattaforma facilmente, chi usa DirectX li fa per Windows e XBox360. L'interoperabilità nei sistemi moderni dovrebbe essere un punto focale.
      • Sgabbio scrive:
        Re: OpenGL torna tra noi
        Però non mi sembra che le direct X di windows siano le stesse della 360 però.
        • Picchiatell o scrive:
          Re: OpenGL torna tra noi
          - Scritto da: Sgabbio
          Però non mi sembra che le direct X di windows
          siano le stesse della 360
          però.beh qualcosa che funzioni sulla 360 almeno....
Chiudi i commenti