WebTheatre/ Vimeo, professionisti a pagamento

di G. Niola - Prodotti audiovisivi minuti, ma intrisi di professionalità e originalità: fra gli indipendenti del cinema professionale, c'è chi sceglie il taglio della Rete

Roma – È da un po’ che Vimeo ha rinforzato il proprio posizionamento nel mondo del video in rete come il player dei professionisti, l’alternativa professionale rispetto a YouTube (non ha pubblicità e l’account premium ha un costo), per farlo ha anche aperto una sezione on demand in cui si noleggiano e vendono serie, webserie e corti. Chiunque abbia un video e voglia metterlo a pagamento può. L’avevamo già raccontato , ci è passato Joss Whedon, scrivendo un piccolo film, ma anche prodotti interessanti da autori sconosciuti e infine ora arrivano i fratelli Duplass . Si tratta di una coppia di autori poco noti in Italia ma considerati i campioni del cinema indipendente in America, il loro successo maggiore è Cyrus tuttavia da più d’un decennio lavorano nel cinema a basso budget scoprendo attori e creando sottogeneri nuovi come il mumblecore .

wedlock

Wedlock è la loro prima webserie, costa 99 centesimi di dollaro ad episodio o 4 dollari per tutti e 10 gli episodi. E li vale. Racconta di un consulente matrimoniale incastrato con una coppia di clienti che lo ha pagato in anticipo per 10 sessioni di terapia ma che lui non sopporta. Il punto è che i due non sono sposati, si conoscono appena, ma vorrebbero che lui creasse con loro una storia d’amore, si piacciono ma vogliono pianificare ogni passo (dal primo bacio fino al matrimonio) assieme lui in un trionfo di assurdità grottesche e idee malsane.
Ogni puntata è un incontro tra terapista e coppia e ogni volta esce fuori un dettaglio clamoroso dei due (ad esempio che lei fosse lesbica fino a prima di conoscerlo lo scopriamo assieme al terapista nel quarto episodio).

Tra gli attori c’è lo stesso Mark Duplass e Rob Corddry , grande caratterista di commedie hollywoodiane. La scrittura è ottima, come raramente si trova nelle webserie e la recitazione è chiaramente perfetta. Wedlock funziona così tanto che realmente ogni episodio vale 1 dollaro in più delle altre webserie. Come Dr. Horrible a suo tempo anche Wedlock fa parte di quei prodotti professionali che raddrizzano la strada, ci ricordano cosa conta nella narrazione per immagini e adattandosi allo stile delle webserie lo spingono un po’ più in avanti. Il dettaglio più clamoroso infatti è quanto questa coppia di autori abituata a lavorare con budget esigui e in piena libertà abbia scelto di ricalcare la maniera in cui si scrive, dirige e monta nelle webserie per i loro episodi di 5 minuti, anche nella comicità.
Ci sono molte cose in Wedlock che funzionano e che non troviamo nelle webserie di solito: il personaggio minore (il terapista) è approfondito con pochi tocchi, tanto quanto il duo comico principale (la coppia), ogni puntata pur con una regia sobria adotta espedienti visivi diversi, la sceneggiatura non dimentica mai di dare in ogni episodio un dettaglio in più sulla trama così da generare curiosità per il seguente e via dicendo.

I Duplass non hanno fatto mai mistero della loro insofferenza per gli standard economici della serie A del cinema e per come lavorare da totali indipendenti (inclusa la distribuzione su Vimeo) garantisca loro percentuali sugli incassi decisamente migliori (la piattaforma trattiene il 10 per cento di ogni transazione). Del resto più di 10 anni fa non esitarono a distribuire un film sull’allora nascente Netflix nonostante apparisse a molti come una scelta svilente.
Wedlock è online da solo un paio di giorni ed è chiaro che capire come andrà a livello economico è interessante tanto quanto capire come due professionisti veri interpretino la produzione audiovisiva per la rete, scegliendo cioè quale mistura di caratteristiche di webserie e soluzioni da cinema. Di certo ad ora per 4 euro è possibile avere la dimostrazione che spendere piccole cifre per piccolo intrattenimento di qualità ha un senso se lo standard qualitativo è questo.

WEDLOCK TRAILER

Gabriele Niola
Il blog di G.N.

I precedenti scenari di G.N. sono disponibili a questo indirizzo

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pippo scrive:
    la TV
    da un po' mi stavo chiedendo a cosa servissero le TV 4K comparse recentemente nei negozi visto che nessuno trasmette in 4K e non ci sono nemmeno i Blu Ray in 4K, adesso però ho visto che la nuova internet è 4K ready, eccola qui la nuova TV niente più digitale terrestre o satellite.Pronti a buttare via le vostre TV full HD?
    • ... scrive:
      Re: la TV
      - Scritto da: Pippo
      da un po' mi stavo chiedendo a cosa servissero le
      TV 4K comparse recentemente nei negozi visto che
      nessuno trasmette in 4K e non ci sono nemmeno i
      Blu Ray in 4K.Servono a vendere nuove TV, no?Ormai l'HD ce l'hanno anche i barboni, e così sono corsi ai ripari proponendo questo nuovo standard in modo da spingere la massa a buttar via la "vecchia TV" acquistata giusto qualche anno fa, per far posto alla nuova scintillante in 4K a 60p con HEVC!Chissene importa se ancora non ci sono contenuti in quel formato, l'importante è potersi vantare di avere l'ultimo modello.
    • ... scrive:
      Re: la TV
      - Scritto da: Pippo
      da un po' mi stavo chiedendo a cosa servissero le
      TV 4K comparse recentemente nei negozi visto che
      nessuno trasmette in 4K e non ci sono nemmeno i
      Blu Ray in 4K, adesso però ho visto che la nuova
      internet è 4K ready, eccola qui la nuova TV
      niente più digitale terrestre o
      satellite.
      Pronti a buttare via le vostre TV full HD?"La nuova internet", "4K ready" XXXXXXX un altro che parla ripetendo slogan... ahhaha in ufficio ancora ridiamo per il manager idiota-ma-che-si-credeva-furbo (in realta' era solo idiota che si fece incatare da un bollino appiccicato sulla scocca dei pc) che compro' decine di PC "vista ready" che "ready" non lo erano manco per il XXXXX e che andarono tutti riformattati con XP perche Vista li inchiodava. Un test prima di comprare a scatrola chiusa 4 bancali di PC? noooo non sia mai! "4K ready" se' solo uno slogan, scendi dal pero!
      • Pippo scrive:
        Re: la TV
        - Scritto da: .....
        "4K ready" se' solo uno slogan, scendi dal pero!può darsi che per ora sia uno slogan ma di sicuro è un percorso per il futuro o almeno lo è nelle intenzioni di qualcuno, mi viene in mente Apple.. e la sua TV
    • Funz scrive:
      Re: la TV
      - Scritto da: Pippo
      da un po' mi stavo chiedendo a cosa servissero le
      TV 4K comparse recentemente nei negozi visto che
      nessuno trasmette in 4K e non ci sono nemmeno i
      Blu Ray in 4K, adesso però ho visto che la nuova
      internet è 4K ready, eccola qui la nuova TV
      niente più digitale terrestre o
      satellite.
      Pronti a buttare via le vostre TV full HD?Io sono passato da poco al TV-color, a queste sigle incomprensibili ci arriverò forse tra 4 decenni :pE ridatemi il telefono a disco, pensa che sono ridotto a dover installare 'sta roba qua :(:(https://play.google.com/store/apps/details?id=com.bigrigio:p
  • Pippo scrive:
    la TV
    da un po' mi stavo chiedendo a cosa servissero le TV 4K comparse recentemente nei negozi visto che nessuno trasmette in 4K e non ci sono nemmeno i Blu Ray in 4K, adesso però ho visto che la nuova internet è 4K ready, eccola qui la nuova TV niente più digitale terrestre o satellite.Pronti a buttare via le vostre TV full HD?
  • cattivi maestri scrive:
    mi pagano per fuddare
    dite ad akamai che è arrivato il momento di tremare perchè sta arrivando shellshock... Brrrrrr che freddopaura, maledetti opensorci!
    • ... scrive:
      Re: mi pagano per fuddare
      - Scritto da: cattivi maestri
      dite ad akamai che è arrivato il momento di
      tremare perchè sta arrivando shellshock...
      Brrrrrr che freddopaura, maledetti
      opensorci![img]http://1.bp.blogspot.com/_UZIcgSGkNe8/S1eniqNBO8I/AAAAAAAAB9A/8oOoumQC6gw/s400/Retardado+feliz+rindo.jpg[/img]
  • Mario scrive:
    velocità
    La Romania? ma vi rendete conto? La Romania uno tra i 10 paesi con le connessioni broadband medie più veloci al mondo.E da noi?
    • Leguleio scrive:
      Re: velocità

      La Romania? ma vi rendete conto? La Romania uno
      tra i 10 paesi con le connessioni broadband medie
      più veloci al
      mondo.
      E da noi?I romeni hanno rovesciato, poi processato e giustizato Nicolae Ceaușescu. Era il 1989.Gli italiani, come dire, hanno meno spirito di iniziativa.
      • Mario scrive:
        Re: velocità
        - Scritto da: Leguleio

        La Romania? ma vi rendete conto? La Romania
        uno


        tra i 10 paesi con le connessioni broadband
        medie

        più veloci al

        mondo.

        E da noi?

        I romeni hanno rovesciato, poi processato e
        giustizato Nicolae Ceausescu. Era il
        1989.
        Gli italiani, come dire, hanno meno spirito di
        iniziativa.noi una roba simile l'abbiamo fatta qualche anno prima, dici che ci siamo ammosciati?
        • Leguleio scrive:
          Re: velocità


          I romeni hanno rovesciato, poi processato e

          giustizato Nicolae Ceausescu. Era il

          1989.

          Gli italiani, come dire, hanno meno spirito di

          iniziativa.
          noi una roba simile l'abbiamo fatta qualche anno
          prima, dici che ci siamo
          ammosciati?Anche quello, sì.Nel 1945 c'erano le truppe alleate a guardarci le spalle, i romeni hanno fatto da sé.
          • Sg@bbio scrive:
            Re: velocità
            Ci stava anche un certo conflitto mondiale.
          • ... scrive:
            Re: velocità
            - Scritto da: Sg@bbio
            Ci stava anche un certo conflitto mondiale.legu non sta certo ad impressionarsi di fronte a dettagli come una guerra mondiale quando vuole avere ragione, cioe' sempre.
    • ... scrive:
      Re: velocità
      - Scritto da: Mario
      La Romania? ma vi rendete conto? La Romania uno
      tra i 10 paesi con le connessioni broadband medie
      più veloci al
      mondo.
      E da noi?anche germania, uk, belgio, austria e soprattutto francia e spagna sono dietro ai romeni
    • Aleb scrive:
      Re: velocità
      Sarà un'eccellenza locale, un po' come le supercar per l'Italia.
  • Teo_ scrive:
    Non a casa mia
    Spero da voi sia meglio. Io sto abbandonando in questi giorni il caro, vecchio, ossidato doppino in rame per una soluzione hyperlan.Lidea non mi piace, ma in attesa della fibra che arriva a un chilometro da qui, mi tocca spendere quattro volte tanto.
    • meh scrive:
      Re: Non a casa mia
      - Scritto da: Teo_
      Spero da voi sia meglio. Io sto abbandonando in
      questi giorni il caro, vecchio, ossidato doppino
      in rame per una soluzione
      hyperlan.
      Lidea non mi piace, ma in attesa della fibra che
      arriva a un chilometro da qui, mi tocca spendere
      quattro volte
      tanto.purtroppo il settore degli isp wll è pieno di ciarlatani. Ti auguro di aver scelto l'operatore "giusto". In caso contrario non aspettare e disdici subito, altrimenti farai un esaurimento: se hai pagato anni di servizi in anticipo però...
      • Teo_ scrive:
        Re: Non a casa mia
        - Scritto da: meh
        - Scritto da: Teo_

        Spero da voi sia meglio. Io sto abbandonando in

        questi giorni il caro, vecchio, ossidato doppino

        in rame per una soluzione

        hyperlan.

        Lidea non mi piace, ma in attesa della fibra
        che

        arriva a un chilometro da qui, mi tocca spendere

        quattro volte

        tanto.

        purtroppo il settore degli isp wll è pieno di
        ciarlatani. Ti auguro di aver scelto l'operatore
        "giusto". In caso contrario non aspettare e
        disdici subito, altrimenti farai un esaurimento:
        se hai pagato anni di servizi in anticipo
        però...Boh, stiamo a vedere, per ora pagherò due mesi alla volta e potendo scegliere, ho scelto lIsp con costi più bassi in caso di disdetta. Un altro mi chiedeva 244 euro in caso di disdetta oltre alla stessa cifra per lattivazione.
Chiudi i commenti