WEF, Stanca critica il Governo Prodi

Sui risultati

Roma – L’ex ministro all’Innovazione Lucio Stanca, parlamentare di Forza Italia, in una nota ha commentato la non esaltante posizione dell’Italia nella classifica stilata dal WEF sui paesi più attenti all’innovazione. “Colpisce – dichiara – che l’Italia abbia conseguito uno tra i peggiori risultati in assoluto, 101esimo su 122, per quanto riguarda il grado di attenzione dell’attuale Governo al sostegno delle tecnologie digitali”.

Stanca ricorda di aver già osservato in passato come la classifica del WEF non sia un valore assoluto ma contenga “utili indicazioni circa i trend e le problematiche esistenti. Dalla classifica si rilevano infatti miglioramenti del nostro Paese, seppur limitati, nel corso dell’ultimo biennio dal 45esimo al 42esimo al 38esimo posto, frutto evidente dello specifico impegno del governo Berlusconi per una politica dell’Innovazione tecnologica. Un impegno che auspico venga ripreso, nonostante questa battuta d’arresto, chiedendo che il governo Prodi passi dalla latitanza su un tema così cruciale per la nostra economia a una politica di continuità di azione e orientamento, cogliendo la rilevante eredità di realizzazioni e progetti raccolta dalla passata legislatura”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti