WiFi, ancora gratis sui Frecciarossa

Prorogata l'offerta gratuita a bordo dell'Alta Velocità tra Torino e Napoli. Le prestazioni ancora vacillanti del servizio non permetterebbero di venderlo

Roma – Ad annunciarlo è stato un breve comunicato sulla pagina che ospita le notizie del Gruppo FS: Ferrovie dello Stato e Telecom Italia hanno appena prorogato la promozione WiFi gratuito sui convogli Frecciarossa in viaggio lungo la rete Alta Velocità tra le città di Torino e Napoli .

“Per accedere al servizio WiFi è sufficiente collegarsi al portale e indicare il proprio numero di cellulare e ricevere così, via SMS, le credenziali di accesso”, si legge nel comunicato diramato dal Gruppo FS. Chi non è in possesso di un numero di cellulare italiano potrà richiedere le specifiche credenziali al “costo simbolico di 1 centesimo” da addebitare sulla carta di credito.

C’è chi ha sottolineato come si tratti di una proroga non sorprendente, data l’estrema lentezza della rete a bordo dei treni Frecciarossa . Un network non affatto performante e dunque non vendibile. Il vero obiettivo dei due player – accesso a pagamento con la possibilità di acquistare contenuti web a bordo – sembrerebbe dunque lontano chilometri. (M.V.)

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • iRoby scrive:
    Acorn Archimedes
    È lui sta tornando, il PC con CPU RISC ARM.[img]http://www.old-computers.com/museum/photos/Acorn_A4000_Running_s1.jpg[/img]Era favoloso e come tutte le cose non capite perché troppo favolose, è morto.
    • ruppolo scrive:
      Re: Acorn Archimedes
      - Scritto da: iRoby
      Era favoloso e come tutte le cose non capite
      perché troppo favolose, è
      morto.È morto a causa Microsoft, non perché non capito. Una delle tante vittime del monopolista.
      • Sherpya scrive:
        Re: Acorn Archimedes
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: iRoby

        Era favoloso e come tutte le cose non capite

        perché troppo favolose, è

        morto.

        È morto a causa Microsoft, non perché non
        capito. Una delle tante vittime del
        monopolista.speriamo di non vedere un altro... di monopolista
      • Ego scrive:
        Re: Acorn Archimedes
        - Scritto da: ruppolo
        - Scritto da: iRoby

        Era favoloso e come tutte le cose non capite

        perché troppo favolose, è

        morto.

        È morto a causa Microsoft, non perché non
        capito. Una delle tante vittime del
        monopolista.no semplicemente era troppo caro per quello che offriva
    • James Kirk scrive:
      Re: Acorn Archimedes
      Gran bel computer, una delle vittime più raffinate della corsa al monopolio degli anni '80.D'altra parte la compatibilità e la portabilità del Software allora erano viste, non senza buone ragioni, come bene primario. Poi siamo finiti in mano ad un monopolio, ma le aziende si sono affrancate da quello IBM, allora peggiore di quello che è oggi Microsoft.Oggi (forse) andrebbe diversamente, anche se occorre una potenza di Marketing enorme per imporre prodotti diversi dallo standard.
      • MacGeek scrive:
        Re: Acorn Archimedes
        - Scritto da: James Kirk

        Oggi (forse) andrebbe diversamente, anche se
        occorre una potenza di Marketing enorme per
        imporre prodotti diversi dallo
        standard.No.Non basta un prodotto competitivo o anche superiore, servono anche tante altre cose come arrivare PRIMI, essere in grado di raccogliere l'interesse del pubblico e degli sviluppatori, avere la forza commericiale di spingere il prodotto, ecc.Altri prodotti superiori hanno fallito in passato per questi motivi, come NeXT e BeOS.E poi è proprio storia di questi giorni che HP e RIM hanno miseramente fallito nel competere anche minimamente con l'iPad, pur avendo prodotti più che discreti (almeno potenzialmente).L'Archimedes era arrivato tardi, da una parte (home computer) c'erano già Atari e soprattutto Amiga che dominavano, dall.altra parte (business) era in via di affermazione l'IBM PC.Comunque sono contento che dei proXXXXXri RISC abbiano finalmente una seconda chance.Gli x86 mi hanno sempre fatto schifo.
        • Be&O Unlogged AmigaGeek scrive:
          Re: Acorn Archimedes
          Chiamiamola Terza Chance, la seconda la hanno avuta con il PowerPC che era una versione migliorata dell'architettura risc normale.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Acorn Archimedes
        Il software libero, inoltre, ha sempre guadagnato dalla diversificazione dell'hardware, proprio per la sua portabilità, e per la disponibilità di tool di sviluppo multipiattaforma.Un esempio è la libreria multimediale Allegro (usata ancora oggi), che era nata su atari ST.
    • Be&O scrive:
      Re: Acorn Archimedes
      Personalmente da Amighista l'Acorn non mi è mai piaciuto, era risc ma alla fine niente di veramente favoloso, cento volte meglio i chipset custom dedicati.
      • collione scrive:
        Re: Acorn Archimedes
        vero e non è un caso che è quella la strategia dietro i SoC arm attualialla fin fine vince sempre l'hardware :P
  • fartman scrive:
    desktop con snapdragon?
    sono sempre piu potenti, questi nuovi proXXXXXri tipo l Arm o lo snapdragon li vedremo mai su pc desktop ?? o avremo sempre e solo intel e amd ?
    • collione scrive:
      Re: desktop con snapdragon?
      perchè no? non c'è nessun motivo per cui non possano esserci negli all-in-one senza ventole e rumori molesti variè chiaro che intel ha ancora oggi il vantaggio prestazionali e non sarà semplice batterla, anche se possono creare dei SoC con unità per accelerare i più comuni carichi di lavoro ( video, audio )
    • max scrive:
      Re: desktop con snapdragon?
      - Scritto da: fartman
      sono sempre piu potenti, questi nuovi proXXXXXri
      tipo l Arm o lo snapdragon li vedremo mai su pc
      desktop ?? o avremo sempre e solo intel e amd
      ?certamente un quad core ARM da 2.5 giga, ma anche meno, può prestarsi benissimo ad essere montato su un desktop compatto, un mininotebook ecc...già oggi i migliori smartphone hanno la capacità di fare praticamente tutto ciò che serve all'utente home medio...cambierà molto il panorama PC nei prossimi anni, e credo che nel 2015-16 i tower li avranno solo alcuni professionisti
      • collione scrive:
        Re: desktop con snapdragon?
        in pratica ha visto giusto Apple, cioè il pc sparirà
        • the_m scrive:
          Re: desktop con snapdragon?
          - Scritto da: collione
          in pratica ha visto giusto Apple, cioè il pc
          spariràSì, sparirà per gli utenti non professionali, ma non perchè verrà sostituito dai bloccatissimi e costosissimi device Apple (che, al momento, senza PC+iTunes non puoi neanche accenderli).Motorola con ATRIX semmai ci ha visto bene, forse un po' troppo in anticipo sui tempi, ma la strada è quella... immaginalo con CPU da 2,5 Ghz quad-core e una distro linux completa al posto di WebTop quando lo colleghi al dock con tv, tastiera, mouse e hard disk usb da qualche centinaio di GB...
          • ruppolo scrive:
            Re: desktop con snapdragon?
            - Scritto da: the_m
            - Scritto da: collione

            in pratica ha visto giusto Apple, cioè il pc

            sparirà

            Sì, sparirà per gli utenti non professionali, ma
            non perchè verrà sostituito dai bloccatissimi e
            costosissimi device AppleInvece proprio da quelli. (che, al momento, senza
            PC+iTunes non puoi neanche
            accenderli).Credo che arriveranno prima gli iPad indipendenti da iTunes, che Windows 8...
            Motorola con ATRIX semmai ci ha visto bene, forse
            un po' troppo in anticipo sui tempi, ma la strada
            è quella... immaginalo con CPU da 2,5 Ghz
            quad-core e una distro linux completaDistro linux completa? Ah, allora si che avrà sucXXXXX (rotfl)
          • Ego scrive:
            Re: desktop con snapdragon?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: the_m

            - Scritto da: collione


            in pratica ha visto giusto Apple, cioè
            il
            pc


            sparirà



            Sì, sparirà per gli utenti non
            professionali,
            ma

            non perchè verrà sostituito dai
            bloccatissimi
            e

            costosissimi device Apple

            Invece proprio da quelli.l'importante è che tu ci creda

            (che, al momento, senza

            PC+iTunes non puoi neanche

            accenderli).

            Credo che arriveranno prima gli iPad indipendenti
            da iTunes, che Windows
            8...magari invece continuerà ad essere attivato dal pc e continuerà ad usare itunes ma stavolta senza cavo, come ci si aspetta dalle innovazioni apple :)


            Motorola con ATRIX semmai ci ha visto bene,
            forse

            un po' troppo in anticipo sui tempi, ma la
            strada

            è quella... immaginalo con CPU da 2,5 Ghz

            quad-core e una distro linux completa

            Distro linux completa? Ah, allora si che avrà
            sucXXXXX
            (rotfl)cosa ridi che non sei neanche riuscito ad installare ubuntu sul pc
          • lol scrive:
            Re: desktop con snapdragon?



            quad-core e una distro linux completa



            Distro linux completa? Ah, allora si che avrà

            sucXXXXX

            (rotfl)

            cosa ridi che non sei neanche riuscito ad
            installare ubuntu sul
            pcè già tanto che sia riuscito ad attaccarci il mouse usb.cmq per tornare in topic, ci sono già prodotti arm11 che possono essere utilizzati da desktop, sono un po agli albori ma sono estremamente silenziosi e consumano una frazione di quello che usa un x86.la morte non è del pc ma dell'architettura x86 e amd64
          • the_m scrive:
            Re: desktop con snapdragon?
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: the_m

            Sì, sparirà per gli utenti non
            professionali, ma

            non perchè verrà sostituito dai
            bloccatissimi e

            costosissimi device Apple

            Invece proprio da quelli.Certo, aspetta e spera... Apple con la sua politica è già al massimo del market share che può permettersi, ora comincia il declino visto che stanno uscendo alternative migliori e più economiche. Gli utenti se ne accorgono, non sono poi mica così stupidi...

            Motorola con ATRIX semmai ci ha visto bene,
            forse

            un po' troppo in anticipo sui tempi, ma la
            strada

            è quella... immaginalo con CPU da 2,5 Ghz

            quad-core e una distro linux completa

            Distro linux completa? Ah, allora si che avrà
            sucXXXXX (rotfl)Che per un uso simil-PC è necessario, visto che i giocattolini iOS o Android fanno una minima parte di quello che ci si aspetta da un pc (e non sono adatti per l'uso su schermi grandi), mentre window$ e macacoOS (e il parco di driver e applicazioni che si portano dietro, che è la parte più importante) per ora vanno solo su cpu x86. Ah ma scusa, il fatto che tu non possa neanche collegare agli iStupidDevices una chiavetta usb per dare delle foto o degli mp3 a un tuo amico, la consideri una "feature", non una "mancanza"! (rotfl)
          • collione scrive:
            Re: desktop con snapdragon?
            - Scritto da: the_m
            Sì, sparirà per gli utenti non professionali, ma
            non perchè verrà sostituito dai bloccatissimi e
            costosissimi device Apple (che, al momento, senza
            PC+iTunes non puoi neanche
            accenderli).mi piacerebbe che fosse cosìma quando una microsoft ti mette i quadroni sul pc, allora capisci che siamo all'inizio della fineil problema è che loro il pc lo vogliono mettere nel cloud e infarcirlo con terminali stupidi dotati di interfacce touch, kinect e altri gingilli futuristicila tastiera è condatta a morte e lo stesso vale per il mouse
          • Joe Tornado scrive:
            Re: desktop con snapdragon?

            la tastiera è condatta a morte e lo stesso vale
            per il
            mouseAvremo i monitor pieni di ditate ... bello !
          • collione scrive:
            Re: desktop con snapdragon?
            oppure avremo dispositivi a-la kinect che riconoscono i gesti in aria, senza bisogno di un supporto da toccaree avremo il riconoscimento vocale per comunicare con la macchina
        • Dave scrive:
          Re: desktop con snapdragon?
          Errore, è stata prima IBM a sostenere che i PC spariranno vendendo anni fa la sua sezione che riguardava appunto la vendita di pc, credo che sia l'attuale Lenovo se non sbaglio, altri ne sapranno sicuramente più di me.
          • collione scrive:
            Re: desktop con snapdragon?
            ibm vendette perchè non guadagnava a causa della troppa concorrenzaapple ha capito qualche anno fa che il trend era quello, pochi mesi fa un ex ibm è arrivato alla stessa conclusioneil succo rimane sempre lo stesso e cioè che il pc come lo conosciamo sta sparendo
      • eleirbag scrive:
        Re: desktop con snapdragon?
        Sinceramente penso che il tutto sarà molto più scalare,e non ci saranno più differenze tra Phone/Tablet/Portatile, ecc.Anche il desktop oramai sarà, come in parte lo è gia,costituito da soluzioni all-in-one o mini-itx.In ogni caso sarà il software e il costo dell'hardware a farela differenza, ne più ne meno di come lo è stato in passato.Prestazioni, mercato, e compatibilità.Vedremo chi la spunterà.
      • MacGeek scrive:
        Re: desktop con snapdragon?
        - Scritto da: max
        certamente un quad core ARM da 2.5 giga, ma anche
        meno, può prestarsi benissimo ad essere montato
        su un desktop compatto, un mininotebook
        ecc...Prima per curiosità ho fatto il test javascript SunSpider sull'iPad 2.Mi ha dato 2232ms.Sull'iMac core duo 3,06 Ghz l'ultimo Safari mi da sotto i 300ms. Quindi diciamo 8-9 meno. Considerando che la frequenza dell' ARM dell'iPad è 1/3 rispetto a quella del Core 2 duo dell'iMac, il proXXXXXre in sè sarebbe lento circa 1/3.Non poco, ma neanche tanto. E alla fine con un OS ottimizzato come iOS (pur con la stessa base di OS X) non è che si nota tanto. Tra l'altro dal punto di vista grafico l'iPad 2 è spaventoso!Insomma ho usato per anni proficuamente fino a non tanto tempo fà computer MOLTO più lenti!Quasi quasi accendo l'eMac che prende polvere da un paio d'anni (PPC 700mhz) e vedo quanto fà (anche se ho Tiger sopra, non credo ci giri l'ultimo Safari)
        • max scrive:
          Re: desktop con snapdragon?
          - Scritto da: MacGeek
          - Scritto da: max

          certamente un quad core ARM da 2.5 giga, ma
          anche

          meno, può prestarsi benissimo ad essere
          montato

          su un desktop compatto, un mininotebook

          ecc...

          Prima per curiosità ho fatto il test javascript
          SunSpider sull'iPad
          2.
          Mi ha dato 2232ms.

          Sull'iMac core duo 3,06 Ghz l'ultimo Safari mi da
          sotto i 300ms.a me con firefox, sul mbp 13' core duo da 2.40 Ghz da 290 e rotti...bizzarro no?non so quanto il test sunspider sia un benchmark valido delle prestazioni della CPU, mediato com'è dal browser.ci vorrebbe un cinebench, o qualcosa di simile, per iPad...
          • MacGeek scrive:
            Re: desktop con snapdragon?
            - Scritto da: max
            - Scritto da: MacGeek

            sotto i 300ms.

            a me con firefox, sul mbp 13' core duo da 2.40
            Ghz da 290 e
            rotti...
            bizzarro no?Ok, non ricordavo bene. L'ho rifatto, mi da 256ms con Safari sotto Lion.Wow, Firefox è migliorato di recente, la vers. 6 è meglio di Safari: 236ms.
            non so quanto il test sunspider sia un benchmark
            valido delle prestazioni della CPU, mediato com'è
            dal browser.Beh Safari di OS X dovrebbe essere lo stesso di iOS (anche se le versioni non sono sempre sincronizzate) e l'OS anche è lo stesso a livello di kernel. Quindi mi sembra un benchmark ragionevole.
            ci vorrebbe un cinebench, o qualcosa di simile,
            per iPad...Sarebbe meglio, certo.Comunque il rapporto 9x rimane. Togliendo il fattore frequenza, l'ARM sembra 3 volte più lento di un Core 2 Duo.
          • max scrive:
            Re: desktop con snapdragon?
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: max

            - Scritto da: MacGeek


            sotto i 300ms.



            a me con firefox, sul mbp 13' core duo da
            2.40

            Ghz da 290 e

            rotti...

            bizzarro no?

            Ok, non ricordavo bene. L'ho rifatto, mi da 256ms
            con Safari sotto
            Lion.
            Wow, Firefox è migliorato di recente, la vers. 6
            è meglio di Safari:
            236ms.sì ora come ora ff batte safari...


            non so quanto il test sunspider sia un
            benchmark

            valido delle prestazioni della CPU, mediato
            com'è

            dal browser.

            Beh Safari di OS X dovrebbe essere lo stesso di
            iOS (anche se le versioni non sono sempre
            sincronizzate) e l'OS anche è lo stesso a livello
            di kernel. Quindi mi sembra un benchmark
            ragionevole.bisogna vedere a che punto è l'interprete javascript di safari per osx (è sempre nitro? che versione?), comunque è una cosa che non conosco, visto così sì è ragionevole pensarlo...


            ci vorrebbe un cinebench, o qualcosa di
            simile,

            per iPad...

            Sarebbe meglio, certo.
            Comunque il rapporto 9x rimane. Togliendo il
            fattore frequenza, l'ARM sembra 3 volte più lento
            di un Core 2
            Duo.pnsavo potesse fare meglio... a livello di prestazioni sarebbe dunque lontano dall'essere competitivo, un fattore 3 in meno non è poco...
          • max scrive:
            Re: desktop con snapdragon?
            - Scritto da: MacGeek
            - Scritto da: max

            - Scritto da: MacGeek


            sotto i 300ms.



            a me con firefox, sul mbp 13' core duo da
            2.40

            Ghz da 290 e

            rotti...

            bizzarro no?

            Ok, non ricordavo bene. L'ho rifatto, mi da 256ms
            con Safari sotto
            Lion.
            Wow, Firefox è migliorato di recente, la vers. 6
            è meglio di Safari:
            236ms.


            non so quanto il test sunspider sia un
            benchmark

            valido delle prestazioni della CPU, mediato
            com'è

            dal browser.

            Beh Safari di OS X dovrebbe essere lo stesso di
            iOS (anche se le versioni non sono sempre
            sincronizzate) e l'OS anche è lo stesso a livello
            di kernel. Quindi mi sembra un benchmark
            ragionevole.


            ci vorrebbe un cinebench, o qualcosa di
            simile,

            per iPad...

            Sarebbe meglio, certo.
            Comunque il rapporto 9x rimane. Togliendo il
            fattore frequenza, l'ARM sembra 3 volte più lento
            di un Core 2
            Duo.tra la'ltro ho provato per curiosità ad aprire FF in modalità 32 bit e sorpresa... invece di 294 ottengo 278...è proprio vero che i 64 bit per i compiti poco impegnativi sono solo un impiccio...
        • mimmo scrive:
          Re: desktop con snapdragon?
          - Scritto da: MacGeek
          - Scritto da: max

          certamente un quad core ARM da 2.5 giga, ma
          anche

          meno, può prestarsi benissimo ad essere
          montato

          su un desktop compatto, un mininotebook

          ecc...

          Prima per curiosità ho fatto il test javascript
          SunSpider sull'iPad
          2.
          Mi ha dato 2232ms.

          Sull'iMac core duo 3,06 Ghz l'ultimo Safari mi da
          sotto i 300ms.

          Quindi diciamo 8-9 meno. Considerando che la
          frequenza dell' ARM dell'iPad è 1/3 rispetto a
          quella del Core 2 duo dell'iMac, il proXXXXXre in
          sè sarebbe lento circa
          1/3.a quanto pare il proXXXXXre di ipad 2 non gira proprio a 1 giga...http://www.slashgear.com/ipad-2-benchmarks-blast-competition-show-less-than-1ghz-proXXXXXr-speed-13139678/
    • kiber scrive:
      Re: desktop con snapdragon?
      i plugpc dovrebbero usare proXXXXXri ARM. Cmq rimane sempre il problema dei software per architettura ARM, che credo che tra Tablet,Windows8,HTML5 subiranno un'impennata
      • collione scrive:
        Re: desktop con snapdragon?
        i plugpc sono tutti arm, a cominciare dal pogoplugriguardo il software ce n'è già moltissimo ma gira sotto linux
    • Luke1 scrive:
      Re: desktop con snapdragon?
      - Scritto da: fartman
      sono sempre piu potenti, questi nuovi proXXXXXri
      tipo l Arm o lo snapdragon li vedremo mai su pc
      desktop ?? o avremo sempre e solo intel e amd
      ?Non lo so, ma avrai qualcosa di simile, perchè Intel ha degli ottimi progetti per ridurre moltissimo il consumo delle prossime generazioni di CPU. Come forse saprai esiste una nuova declinazione della legge di Moore che recita che è la quantità di energia richiesta per disporre di una certa potenza di calcolo a dimezzarsi ogni 18 mesi e non la potenza a raddoppiare tout-court, è un'osservazione empirica che si può far partire da epoche antecedenti all'invenzione del microproXXXXXre e che non è mai stata smentita fin dai tempi dell'ENIAC, quindi il futuro in questo senso è segnato, e la potenza richiesta a parità di prestazioni è destinata a scendere.
      • MacGeek scrive:
        Re: desktop con snapdragon?
        - Scritto da: Luke1
        Non lo so, ma avrai qualcosa di simile, perchè
        Intel ha degli ottimi progetti per ridurre
        moltissimo il consumo delle prossime generazioni
        di CPU. E certo, riducono la dimensione dei transistor. Nessuna novità, l'hanno sempre fatto.E' vero che Intel è sempre al top come processi produttivi, quindi sta sempre quei 6 mesi / 1 anno avanti agli altri da questo punto di vista.Per contro la sua architettura x86 è uno schifo: si porta appresso errori di progettazione originari e tecnologie mal partorite ed ormai obsolete (quanti tipi di istruzioni SIMD ha fatto negli anni? Ho perso il conto) che comportano una complessità architetturale spaventosa rispetto ai più lineari, semplici e meglio concepiti in partenza ARM. Queste cose le ha potute mascherare in ambito desktop, dove di poteva permettere di fare proXXXXXri con il doppio dei transistor dei PowerPC per avere le stesse prestazioni, ma in ambito mobile non lo può più fare, perché il problema primario è che il doppio dei transistor significano il DOPPIO DEI CONSUMI.
        Come forse saprai esiste una nuova
        declinazione della legge di Moore che recita che
        è la quantità di energia richiesta per disporre
        di una certa potenza di calcolo a dimezzarsi ogni
        18 mesi e non la potenza a raddoppiare
        tout-court,Direi che non cambia niente rispetto alla vecchia. E' solo un corollario.Quando implementi un nuovo proXXXXX con transistor di dimensione minore puoi fare 2 cose:1) Lasciare la stessa frequenza del clock/Numero di transistor -
        consumare meno2) Consumare uguale -
        aumentare numero di transistor e/o clock.Per anni si sono rincorse le prestazioni e quindi si è seguita la strategia 2)Ma in ambito mobile contano molto più i consumi quindi adesso si predilige principalmente la 1)
        • Luke1 scrive:
          Re: desktop con snapdragon?
          - Scritto da: MacGeek
          E certo, riducono la dimensione dei transistor.
          Nessuna novità, l'hanno sempre
          fatto.
          E' vero che Intel è sempre al top come processi
          produttivi, quindi sta sempre quei 6 mesi / 1
          anno avanti agli altri da questo punto di
          vista.

          Per contro la sua architettura x86 è uno schifo:
          si porta appresso errori di progettazione
          originari e tecnologie mal partorite ed ormai
          obsolete (quanti tipi di istruzioni SIMD ha fatto
          negli anni? Ho perso il conto) che comportano una
          complessità architetturale spaventosa rispetto ai
          più lineari, semplici e meglio concepiti in
          partenza ARM.
          Sì, lo so, e tutto questo ha a che vedere con l'obsolescenza di una piattaforma hardware che si trascina dietro decenni di software legacy dai tempi del MS-DOS. In questo senso il dilagare di Linux - nelle sue varie declinazioni - è più che benvenuta perchè sta permettendo un 'reboot' dell'hardware. Non solo, ma il proliferare di dispositivi mobili e di soluzioni basate sul cloud sta pian piano rendendo irrilevante Windows. Quello che voglio dire è che non penso sia così necessario domandarsi quando SOC mobile arriveranno in ambito desktop, perchè il desktop potrebbe diventare irrilevante per molti scopi in un tempo relativamente breve. E con questo non intendo che dovrai fare a meno di tastiera, grosso schermo o prestazioni più che adeguate (vedasi dock per palmari e nuovi SOC quadcore in arrivo).Aggiungo che è in atto una convergenza: Microsoft per sopravvivere sta tentando il port di Windows su ARM, mentre Intel sta cercando di tagliare radicalmente i consumi delle sue CPU. Non è da escludere che da queste due tendenza non possa emergere qualcosa di buono anche in ambito Wintel.

          Queste cose le ha potute mascherare in ambito
          desktop, dove di poteva permettere di fare
          proXXXXXri con il doppio dei transistor dei
          PowerPC per avere le stesse prestazioni, ma in
          ambito mobile non lo può più fare, perché il
          problema primario è che il doppio dei transistor
          significano il DOPPIO DEI CONSUMI.



          Come forse saprai esiste una nuova

          declinazione della legge di Moore che recita
          che

          è la quantità di energia richiesta per
          disporre

          di una certa potenza di calcolo a dimezzarsi
          ogni

          18 mesi e non la potenza a raddoppiare

          tout-court,

          Direi che non cambia niente rispetto alla
          vecchia. E' solo un
          corollario.
          Quando implementi un nuovo proXXXXX con
          transistor di dimensione minore puoi fare 2
          cose:

          1) Lasciare la stessa frequenza del clock/Numero
          di transistor -
          consumare
          meno
          2) Consumare uguale -
          aumentare numero di
          transistor e/o
          clock.

          Per anni si sono rincorse le prestazioni e quindi
          si è seguita la strategia
          2)
          Ma in ambito mobile contano molto più i consumi
          quindi adesso si predilige principalmente la
          1)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 20 settembre 2011 00.08-----------------------------------------------------------
        • malto scrive:
          Re: desktop con snapdragon?
          - Scritto da: MacGeek
          1) Lasciare la stessa frequenza del clock/Numero
          di transistor -
          consumare
          meno
          2) Consumare uguale -
          aumentare numero di
          transistor e/o
          clock.

          Per anni si sono rincorse le prestazioni e quindi
          si è seguita la strategia
          2)
          Ma in ambito mobile contano molto più i consumi
          quindi adesso si predilige principalmente la
          1)Stai parlando di SUV forse?Direi che come strategia funziona la 1... :D
Chiudi i commenti