Windows 10 arriva su ARM a dicembre

Qualcomm e Microsoft confermano il periodo di lancio dei nuovi sistemi portatili basati su SoC mobile ma capaci di offrire un esperienza di computing "completa". La batteria, inoltre, avrà una durata mai vista

Roma – Windows 10 arriverà presto su dispositivi ARM con tanto di emulazione delle API x86 , e questo è un fatto già noto da tempo . Nuovi dettagli – per certi versi sorprendenti – sul debutto dell’OS-come-servizio sui SoC di classe mobile sono stati ora forniti a Hong Kong, in occasione del 5G Summit di Qualcomm.

Non è un caso, visto che sarà il produttore statunitense a fornire il “cuore” alla base dei primi sistemi portatili ARM con a bordo Windows 10; il chip in oggetto è Snapdragon 835, lo stesso già adottato dagli smartphone di fascia alta come Samsung Galaxy S8, LG V30 e OnePlus 5.

I primi sistemi ARM con Windows 10 dovrebbero essere commercializzati entro dicembre , hanno spiegato Microsoft e Qualcomm a Hong Kong, e saranno realizzati dai partner storici di Redmond nel mercato informatico come Asus, HP e Lenovo. Modelli non esattamente economici, che verranno venduti con il mantra “Always Connected PC”.


I nuovi sistemi saranno infatti in grado di garantire un’ esperienza di computing always-on , dicono le corporation, perché avranno prima di tutto una batteria capace di fornire energia per un paio di giorni . Unita alla capacità di far girare il software per computer (x86), la durata della batteria sarà uno dei fattori qualificanti dei nuovi prodotti e verrà presumibilmente sottolineato a dovere dagli OEM.

Microsoft ha trascorso l’ultimo anno testando “centinaia” di sistemi ARM compatibili con Windows 10, e nelle prime fasi di test si è imbattuta persino in chi aveva indicato come malfunzionante l’indicatore dello stato della batteria sempre fisso sulla carica completa. In realtà non si trattava di un bug e il sistema funzionava come avrebbe dovuto.

Alfonso Maruccia

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • xte scrive:
    Quel che mi stupisce è una cosa
    WA&c, praticamente il 100% delle "app di moda" oggi offrono in ritardo funzionalità inferiore a svariati altri ben più anziani concorrenti. Domanda ma come si fa ad esser tanto polli?
    • ZorZy scrive:
      Re: Quel che mi stupisce è una cosa
      Va di moda come dici tu.Telegram casomai offre qualche funzionalità in più, ma io per esempio su Telegram ho 1/10 dei contatti che ho su whatsapp.E francamente ho di meglio da fare che fare propaganda per far cambiare l'app di messaggistica di riferimento ai miei contatti.
      • Il Reverendo scrive:
        Re: Quel che mi stupisce è una cosa
        Stesso ragionamento.WA 480 contattiTelegram una 30inaSignal 4.... di cui 2 su mio avvisoogni update controllo che non ci siano nuove spettacolari features da disattivare...Vebbè, fino a che ci saranno 1miliardo di polli da spiare guarderanno meno chi si prodiga a restare un pò più discreto.
  • Marco scrive:
    Dovrebbe essere attivabile, non disat.
    Come da oggetto, sper osia disattivata di default, non attivata.
  • Fan innamorato di Bertuccia il macaco scrive:
    Utile
    Io quando esco in escursioni e biciclettate varie, attivo sempre Glympse.Diversi anni fa un mio conoscente, in giro in bici, si è sentito male ma nessuno l'ha potuto aiutare. Dopo circa otto ore di agonia, sdraiato in una canaletta di fianco ad una strada, è morto senza assistenza. L'hanno trovato solo di sera, troppo tardi.Ci fosse stata questa tecnologia, la moglie avrebbe potuto tranquillamente localizzarlo e salvarlo.Ecco perché trovo fondamentale che i miei affetti sappiano sempre dove siamo, tutti, nessuno escluso, pure i gatti. Tra i familiari, la privacy cambia parametri.
    • Marco scrive:
      Re: Utile
      - Scritto da: Fan innamorato di Bertuccia il macaco
      Io quando esco in escursioni e biciclettate
      varie, attivo sempre
      Glympse.Quindi non hai bisogno di quella di whatsapp

      Diversi anni fa un mio conoscente, in giro in
      bici, si è sentito male ma nessuno l'ha potuto
      aiutare. Dopo circa otto ore di agonia, sdraiato
      in una canaletta di fianco ad una strada, è morto
      senza assistenza. L'hanno trovato solo di sera,
      troppo
      tardi.
      Mi dispiace per il tuo amico, anche io vado in bici e conosco il problema, a volte si è anche in zone prive di copertura. per questo io avviso sempre PRIMA di uscire dove andrò.
      Ci fosse stata questa tecnologia, la moglie
      avrebbe potuto tranquillamente localizzarlo e
      salvarlo.
      Non so quanti anni fa sia sucXXXXX, la tecnologia comunque esiste da anni, da esempio con il garmin tracklive ed altri sistemi ed app che tu stesso dici di utilizzare.
      Ecco perché trovo fondamentale che i miei affetti
      sappiano sempre dove siamo, tutti, nessuno
      escluso, pure i gatti. Tra i familiari, la
      privacy cambia
      parametri.Concordo con te, solo che se lo fai con whatsapp non lo stai dicendo a ai tuoi familiari ma anche ad una certa ditta che si chiama Facebook e fa della profilazione il suo core business. Per questo consiglio a tutti di usare quello che vi pare ma non whatsapp per farsi trovare.
    • xte scrive:
      Re: Utile

      Ecco perché trovo fondamentale che i miei
      affetti sappiano sempre dove siamo, tutti,
      nessuno escluso, pure i gatti. Tra i familiari,
      la privacy cambia parametri.Scusa la franchezza ma questo bisogno di connessione e controllo che provi è per così dire patologico. Siamo individui ognuno con la propria vita anche se ne condividiamo larga parte.Quanto alla localizzazione non credo nel caso citato del tuo amico potesse salvarlo: di solito nel corso della giornata hai da fare qualcosa e questo non include tener sott'occhio la mappa di tutti i parenti&c che condividono la loro posizione. Pertanto avere un telefono o una radio PMR con se per poter chiamare aiuto al bisogno può funzionare, pensare di avere un "backup" inverso è semplicemente una palese insicurezza.
      • Pinuccio lo stitico scrive:
        Re: Utile
        XXXXXXXX, ha fatto 8h di agonia!A mezzogiorno la moglie non vedendolo arrivare si sarebbe allertata e avrebbe controllato dove cavolo fosse.Vedendo il puntino fermo in quel canale per troppo tempo, si sarebbe attivata subito.Oh, tutti professori alla premiata University of Google!
        • xte scrive:
          Re: Utile
          Se in quel canale non era in grado di chiamare aiuto dubito comunque che si sarebbe salvato. Del resto se vogliamo evitare ogni tragedia dobbiamo trasformarci in cyborg con una "conoscenza" distribuita stile borg. Altrimenti chiediamo autostrade monocorsia stile treni, non andiamo in nave o aereo, non costruiamo poggioli né mettiamo nulla in facciata dall'antenna al vaso di fiori. Non tagliamo legna, non usiamo trattori ecc.Mi spiace, la localizzazione massiva, per di più con apparati tecnologici che sono scatole nere uccide e rende inaccettabili molte più vite di quelle che può salvare. Pur con tutto il rispetto per questo tuo amico e il dolore che ha provato lui e i superstiti tutti da adulti è opportuno essere adulti, se la moglie non vedendolo rientrare si fosse preoccupata bastava che sapesse dov'era andato e prendesse la macchina/moto seguendo il percorso, la stessa cosa che facciamo tutti quando arrampichiamo. La vita è una malattia mortale a trasmissione sessuale, non è uno scherzo ma una assolutamente dimostrabile descrizione scientifica. Pensare di creare campane di vetro serve solo a creare dittature e malesseri.
    • Mao99 scrive:
      Re: Utile
      - Scritto da: Fan innamorato di Bertuccia il macaco
      Io quando esco in escursioni e biciclettate
      varie, attivo sempre
      Glympse.

      Diversi anni fa un mio conoscente, in giro in
      bici, si è sentito male ma nessuno l'ha potuto
      aiutare. Dopo circa otto ore di agonia, sdraiato
      in una canaletta di fianco ad una strada, è morto
      senza assistenza. L'hanno trovato solo di sera,
      troppo
      tardi.

      Ci fosse stata questa tecnologia, la moglie
      avrebbe potuto tranquillamente localizzarlo e
      salvarlo.

      Ecco perché trovo fondamentale che i miei affetti
      sappiano sempre dove siamo, tutti, nessuno
      escluso, pure i gatti. Tra i familiari, la
      privacy cambia
      parametri.Sinceramente la localizzazione dei programmi "Social" esistono solo per farti controllare dagli amici & delle Societa' per fare soldi sui tui dati (sveglia) queste cose sono XXXXXXXte per controllarti.Io e' da anni che ho antifurto 3 nel cellulare ed ho dato ai miei i comandi via sms+sito web ai miei Famigliari e SE SERVE e SOLO LORO in qualunque momento posso rintracciarmi. (queste cose esistono da anni, non da quando esistono i Social..)Riassuno: SVEGLIA NON FATEVI CONTROLLARE DA STE APP SOCIAL DEL C...O!
      • Pinuccio lo stitico scrive:
        Re: Utile
        "Io e' da anni che ho antifurto 3 nel cellulare ed ho dato ai miei i comandi via sms+sito web ai miei Famigliari e SE SERVE e SOLO LORO in qualunque momento posso rintracciarmi. (queste cose esistono da anni, non da quando esistono i Social..)"C'ho capito un c.Che cos'è un "antifurto 3" ?
        • xte scrive:
          Re: Utile
          Penso intenda una qualche applicazione, chiusa e proprietaria, che incorpora gps+sim e tramite comandi inviati via sms risponde con la posizione. Se ho indovinato lui è un altro della serie che crede nelle favole.Ricordate una cosa: se è una scatola nera è inaffidabile per definizione. Poco importa che il produttore si dichiari paladino della privacy stile lavabit&c e dichiari di lavorare per garantire la privacy. La sola garanzia è la verificabilità, la verificabilità vuol dire sviluppo alla luce del sole, comunitario.
        • Il Reverendo scrive:
          Re: Utile
          Esistono varie app dedicate (cerberus) o AV tipo avast antithief che con cell rooted puoi configurare come ti pare (salvo aggiornare ogni volta l'app che di colpo ti toglie funzioni free e le mette premium).Puoi comandare il cell da remoto con sms e in caso di furto può (condizionale d'obbligo) farti arrivare a casetta del tizio con tanto di foto scattata di nascosto mentre è sul divano a gongolarsi del nuovo oggetto rubato.Oppure se lo perdi per funghi puoi ritrovarlo (se pre se è rootato, altrimenti non attivi una mazza)
Chiudi i commenti