Windows 7 Starter un po' meno starter

Stando ad una indiscrezione, l'edizione lite potrà far girare un numero illimitato di applicazioni, abbattendo così l'attuale limite di un massimo di tre applicazioni contemporanee

Roma – Con l’imminente arrivo di Windows 7, Microsoft potrebbe cancellare una delle limitazioni più note dell’edizione Starter: l’impossibilità – almeno sulla carta – di far girare più di tre applicazioni contemporaneamente. A ventilare questa ipotesi è il sempre ben informato Paul Thurrott, autore della famosa risorsa web SuperSite for Windows specializzata in software Microsoft.

Per la verità la suddetta restrizione è spesso più psicologica che pratica, visto che si manifesta raramente nell’uso normale del PC: come testimoniato da più parti, Windows Starter Edition è infatti generalmente in grado di far girare ben più di tre programmi alla volta. Lee Mathews, blogger di DownloadSquad , afferma ad esempio di essere riuscito ad eseguire fianco a fianco Firefox, Internet Explorer, TeamViewer, ImgBurn, Pidgin, Avast, FastStone Capture e uTorrent senza ricevere alcuna segnalazione d’errore. Resta dunque da capire quale sia, per Microsoft, la definizione di “applicazione”.

A parere di Thurrott molti utenti sarebbero assai più contenti se Microsoft permettesse, anche nell’edizione lite del proprio sistema operativo, di modificare lo sfondo predefinito.

Per il momento i portavoce di Microsoft non hanno né confermato né smentito l’indiscrezione, limitandosi a dire che “stiamo continuando a lavorare su Windows 7 e, al momento, non abbiamo nulla di nuovo da divulgare”.

Come noto, l’edizione Starter di Windows XP e Vista viene venduta da Microsoft quasi esclusivamente sui mercati in via di sviluppo, come India e Brasile. Corre voce , però, che la Starter di Seven sbarcherà anche sui netbook, probabilmente in una versione ad hoc per questa categoria di sistemi. Resta dunque da capire se Microsoft ha intenzione di eliminare la succitata limitazione solo nella presunta versione netbook o anche nella Starter classica.

Nel frattempo, pare che Microsoft sia nuovamente in procinto di aggiornare le risorse hardware che qualificano un portatile come netbook: è probabile che verranno ritoccate verso l’alto le capacità di RAM (ora di 1 GB) e di hard disk (ora di 160 GB).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anon Cow scrive:
    in Burkina Faso
    Un mio amico e' stato in Burkina Faso e ha visto queste base station per reti cellulari sparse per il Paese.Mi ha raccontato che la maggior parte son alimentate con gruppi elettrogeni a diesel. C'e' una specie di moderna edizione delle "guardie del faro" di una volta che si occupa di rifornirle periodicamente e di sorvegliarle 24h su 24 (con tanto di fucile spianato) in quanto le apparecchiature al loro interno rappresentano un interessante bottino per quei Paesi, uno di quelli che ti cambia la vita.Chissa' che scavando scavando su flickr non si trovi qualche foto :) Penso che faccia un certo effetto vedere questi paladini della connettivita' :)
  • aaa scrive:
    OT: imprecisione geografica
    La Corea del Nord e la penisola coreana nella sua totalità, non stanno nel sud-est asiatico (Southeast Asia), ma in Asia orientale (East Asia). E c'è un gran bella differenza di geografia, di clima, di popolazioni, di lingue.Basta una rapida ravanata ad un buon atlante per verificarlo, e poi queste sono anche le macroregioni impiegate dalle Nazioni Unite.A buon rendere!
Chiudi i commenti