Windows e Mac OS X amici virtuali

Una piccola softwarehouse scommette su un software che consente di far girare Windows e altri sistemi operativi all'interno di Mac OS X x86. Windows e Mac uniti da un ponte elettronico
Una piccola softwarehouse scommette su un software che consente di far girare Windows e altri sistemi operativi all'interno di Mac OS X x86. Windows e Mac uniti da un ponte elettronico

Herndon (USA)- Anticipando aziende come Microsoft e VMware , la piccola start-up americana Parallels ha lanciato sul mercato quello che definisce il primo software di virtualizzazione in grado di far girare Windows fianco a fianco con Mac OS X x86.

Il prodotto, chiamato Parallels Desktop , è in grado di girare su tutti i Mac dotati di processori Intel. A differenza del software Boot Camp di Apple , che per far girare Windows costringe l’utente ad uscire da Mac OS X e riavviare il sistema, Parallels Desktop può avviare qualsiasi versione di Windows, persino la vetusta 3.1, direttamente all’interno di una finestra di Mac OS X : ciò non solo permette di utilizzare contemporaneamente i due sistemi operativi, ma anche di condividere tra i due ambienti file e cartelle .

Altrettanto interessante è il fatto che, secondo alcuni tester, Parallels Desktop sia in grado di far girare Windows ad una velocità molto vicina a quella reale : alcuni stimano che la perdita di performance non sia superiore al 2%. Ciò è possibile perché Parallels Desktop, grazie all’architettura x86 dei nuovi Mac, non è costretto ad emulare l’hardware di basso livello, come la CPU. Questo gli consente di supportare praticamente tutti i sistemi operativi che girano su di un PC , tra cui – ufficialmente – Linux, FreeBSD, Solaris, MS-DOS e OS/2.

L’applicazione include Parallels Compressor , uno strumento che permette di salvare spazio su disco comprimendo le immagini dei sistemi operativi guest, in particolare quelle di Windows 2000, 2003 e XP.

Parallels Desktop ha un prezzo di circa 67 euro, ma per il primo mese verrà venduto al prezzo promozionale di circa 42 euro.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

18 06 2006
Link copiato negli appunti