Windows Phone 7 e l'update complicato

Ancora problemi per la distribuzione del primo aggiornamento per il sistema operativo mobile di Microsoft. E ancora è Samsung a presentare il nuovo scoglio per il rilascio del codice aggiornato

Roma – “NoDo”, il primo aggiornamento ufficiale per Windows Phone 7 in via di distribuzione in questi mesi, presenta ancora qualche intoppo difficile da sciogliere per un modello smartphone prodotto da Samsung per il mercato statunitense. Microsoft ammette l’esistenza del problema e dice di essere al lavoro per risolverlo quanto prima.

In passato Redmond aveva già affrontato – e apparentemente risolto – qualche problema con la distribuzione degli aggiornamenti di WP7 per i terminali Omnia 7 di Samsung, mentre ora si apprende che i possessori di Focus – prodotti sempre da Samsung – non hanno ricevuto alcuna notifica per la disponibilità degli update.

Mancano a riguardo dichiarazioni “ufficiali” di Microsoft, ma rispondendo ai commenti del blog di Windows Phone un dipendente della corporation dice che Redmond è impegnata a indagare sulla situazione e che non c’è davvero molto altro da dire finché non sarà stata individuata la causa del blocco alle notifiche.

Non bastasse questo, altri problemi “minori” per l’aggiornamento di Windows Phone arrivano dagli smartphone HTC Surround – l’unico modello USA per cui non è stata ancora approntata la distribuzione del nuovo codice – e dagli Omnia 7 di Samsung: in quest’ultimo caso l’aggiornamento è stato interrotto a causa di un problema tecnico scoperto dal team di WP7.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

Chiudi i commenti