Windows Phone, nuovo update per sviluppatori

Microsoft mette in mostra il prossimo aggiornamento della sua piattaforma mobile, promettendo una maggiore libertà di utilizzo dei componenti hardware di cui sono equipaggiati gli smartphone, il multitasking e altro ancora
Microsoft mette in mostra il prossimo aggiornamento della sua piattaforma mobile, promettendo una maggiore libertà di utilizzo dei componenti hardware di cui sono equipaggiati gli smartphone, il multitasking e altro ancora

In attesa di raggiungere il vaticinato secondo posto nella classifica degli OS mobile più usati del 2015 , Windows Phone 7 continua la sua trafila di aggiornamenti a tappe forzate imposti da Microsoft con l’update “Mango”. La nuova revisione del sistema operativo è attesa per maggio, e viene messa in mostra per gli sviluppatori intervenuti alla conferenza MIX11 organizzata da Redmond in quel di Las Vegas.

Con “Mango” Microsoft promette di implementare le tanto attese funzionalità multitasking di Windows Phone 7, cosa che permetterà agli utenti di fruire di multiple applicazioni e servizi in contemporanea – ad esempio ascoltando la musica in background – di passare velocemente da app ad app e di scaricare applicazioni e dati sullo sfondo.

La prossima revisione di Windows Phone e il relativo kit di sviluppo concederanno ai programmatori un più ampio accesso all’hardware dello smartphone, componenti come la videocamera integrata che potranno essere sfruttati, esemplifica Microsoft, per applicazioni di “realtà aumentata” come la fornitura di informazioni aggiuntive di pertinenza di oggetti, codici a barre e QR code inquadrati dalla cam.

Gli sviluppatori sono la carta su cui Microsoft punta di più per accrescere la popolarità e le chance di successo del suo OS mobile, e per dare un segno del crescente interesse che WP7 conoscerebbe nel settore la corporation sciorina numeri come 38.000 diversi sviluppatori registrati o la presenza di più di 13mila app sul marketplace.

Alfonso Maruccia

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

14 04 2011
Link copiato negli appunti